Page 198

EDILIZIA

Il 2015 dell’Expo e delle nuove opportunità La diversificazione produttiva e le possibilità di sviluppo portate dalla preparazione dell’Expo 2015 potrebbero rappresentare nuova linfa per il comparto edile e immobiliare italiano. A parlarne sono Umberto, Federico e Olivia Piccardo Emanuela Caruso

Expo 2015 di Milano rappresenta un’eccezionale occasione per la ripresa economica. Di certo l’Italia non rimarrà passiva in attesa di questo evento, ma coglierà al volo l’opportunità di riprogettare il Paese». Questo il messaggio lanciato dal premier Mario Monti in merito alle possibilità di sviluppo che l’approssimarsi dell’Expo 2015 porterà non solo in Lombardia, ma in tutta la nazione. Possibilità che dovranno essere colte dai vari settori produttivi del mercato italiano, e in particolare da quello edile e immobiliare, uno dei più provati dal difficile periodo storico. A intravedere nell’Expo 2015 di Milano delle reali opportunità di business è la società immobiliare Astore Spa, nata a Genova ma operante nella provincia milanese da oltre 40 anni. Come spiega il dottor Umberto Piccardo, amministratore unico alla guida dell’impresa insieme ai figli Federico e a Olivia: «Anche in previsione dell’Expo, Milano

«L’

236 • DOSSIER • LOMBARDIA 2012

rimane la zona cruciale su cui andrà a confluire l’attività del mercato attuale e quindi su cui concentrare il proprio operato. Per la nostra azienda, questo grande evento atteso per il 2015 potrà rappresentare un trampolino di lancio per un ulteriore sviluppo e, soprattutto, per un’ulteriore diversificazione dell’attività. Infatti, con la realizzazione della Brebemi e della TEEM, vengono valorizzati maggiormente numerosi nostri immobili industriali posizionati immediatamente sulle uscite autostradali di Melzo, Liscate e Melegnano permettendo, ai nostri inquilini e clienti, di aver un maggior beneficio in termini di costi e tempi di percorrenza». È proprio l’attenzione sulla scelta di zone strategiche che da sempre spinge la società Astore Spa a costruire e locare magazzini industriali per attività produttive, logistiche e di trasporti. «Nata agli inizi degli anni 70 – commenta l’ingegner Federico Piccardo – la nostra impresa immobiliare si è distinta nel tempo per la qualità del prodotto sia in

fatto di costruzione che di locazione di magazzini e capannoni realizzati prevalentemente nella provincia di Milano. I nostri immobili industriali, tutti dotati di palazzine uffici con impianti di riscaldamento e condizionamento, hanno superfici che variano da una metratura minima di 800 mq. fino a metrature superiori ai 10.000 mq. cadauno con ampi piazzali di manovra adatti, quindi, sia per produzione sia per trasporti sia per logistica, con altezze sottotrave che variano da un minimo di 6 fino a 11 metri. Inoltre diversi magazzini sono dotati di un

DLombardia122012  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you