Page 146

MODELLI D’IMPRESA

Al via le strategie anti-crisi ttimizzazione delle risorse, investimenti per ampliare la gamma di prodotti, rafforzamento della rete commerciale. Sono i tre passi “anticrisi” compiuti dalla COIL, società specializzata nella produzione di porte automatiche industriali. Se per il 2013, i dati Istat prevedono una lieve ripresa economica (più 0,5 per cento), a fronte di un 2012 chiuso in calo dell’1,5 per cento, per quanto riguarda il settore delle chiusure tecniche, il primo rapporto annuale congiunturale e previsionale nazionale del 2010, stilato dal Cresme (Centro Ricerche Economiche, Sociologiche e di Mercato) su commissione dell’Ucct (Unione Costruttori Chiusure Tecniche) e del Saiecet (Salone delle Chiusure Tecniche), il futuro non sembra dare adito a molte

O Operai in fase di montaggio di una porta realizzata dalla Coil Srl, azienda che ha sede Baranzate (MI) www.coil.it

168 • DOSSIER • LOMBARDIA 2012

Non è un momento roseo per il settore delle chiusure tecniche: lo rileva il primo rapporto congiunturale e previsionale di settore. Tuttavia, strategie aziendali e scelte operative mirate, consentono di contenere la crisi, come spiega Marco Miraglia Roberta De Tomi

speranze. «L’indagine – spiega Marco Miraglia, titolare della COIL – ha analizzato l’andamento di cinque tipologie di chiusure tecniche (porte tagliafuoco, porte blindate, portoni da garage, porte industriali e porte pedonali automatiche), nel periodo 2002-2009 ed elaborando le previsioni 20102012. Nel 2009 il mercato in questione ha sfiorato 1 milione 600mila porte, per un fatturato complessivo di 1,3 miliardi di euro, di cui le porte industriali, di nostro interesse, rappresentano una quota dell’11 per cento». «Nel rapporto – continua – nel 2009 si registra un calo del fatturato del 13 per cento, dopo la flessione del 4,5 per cento del 2008 e i segnali di rallentamento della domanda del 2007. Per il triennio 2010-2012 sono invece da confermare le previsioni dell’indagine: il meno 10 per cento del 2010, legato a un calo importante del settore non residenziale, a discapito soprattutto dei portoni automatici, e l’assestamento della caduta (più un per

DLombardia122012  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you