Page 101

Luigi Citroni

Abbiamo inserito nel panorama delle nostre attività un moderno ufficio tecnico in grado di gestire sia l’area Cad che l’area Cam. Le tecnologie sono tutte supportate dal Software di disegno 3-D Solid Work

tro di taglio laser Bystronic Btl 3015 con impianto di carico/scarico, in grado di lavorare 24 ore su 24, eseguendo lavorazioni su lastre di ferro con spessori da 0,5 a 15mm, acciaio inox con spessori da 0,5 a 12mm, alluminio con spessori da 1 a 5mm e lamiere sendzimir con spessori da 1 a 3mm nei formati 1500x3000, 1250x2500, 1000x2000. In alternativa, per le lavorazioni di taglio e punzonatura, abbiamo due punzonatrici Rainer Cnc 2000 e 2500 e una punzonatrice Euromac, corredate da innumerevoli stampi che ci permettono di eseguire lavorazioni su lastre di ferro, inox, ottone, rame e sendzimir. Abbiamo poi otto piegatrici idrauliche, con una vasta gamma di lame e stampi, che ci permettono di eseguire svariate tipologie di pieghe su tutti i tipi di materiale. Per potenziare maggiormente il reparto di piegatura, abbiamo recentemente acquistato una pannellatrice ‘Performer’ della Salvagnini. Certo, in questo momento, la difficoltà nel reperire finanziamenti a basso costo, ci obbliga a tenere a freno la nostra innata voglia di migliorare il livello qualitativo dei nostri macchinari. Le idee ci sarebbero, il lavoro

pure, ma per prudenza e scarsa fiducia nel sistema bancario in genere, ci siamo fermati a livello di investimenti» aggiunge l’amministratore. La fornitura di un servizio completo rappresenta uno dei punti di forza dell’azienda lombarda, che ha in questo modo consolidato la sua posizione sul mercato. «Abbiamo un numero di clienti abbastanza ristretto, vogliamo essere dei partner, non dei semplici fornitori, non ci interessa un freddo rapporto cliente-fornitore. All’interno dello stabilimento – specifica Citroni – sono presenti altri reparti quali l’attrezzeria, la saldatura e la cesoiatura. Oltre alle lavorazioni su lastra, siamo attrezzati per lavorare barre laminate in rame e alluminio. Se richiesto eseguiamo trattamenti superficiali di zincatura e stagnatura presso nostri fornitori di fiducia con i quali abbiamo instaurato un rapporto di collaborazione che dura da tempo. L’ultimo investimento strategico risale al 2009, abbiamo ampliato il nostro stabilimento, inserendo un moderno impianto di verniciatura a polvere». LOMBARDIA 2012 • DOSSIER • 119

DLombardia122012  
DLombardia122012  
Advertisement