__MAIN_TEXT__

Page 1

UPUPA BASKET SCUOLA FUCILE

GENT VIA ALTA IDRA ha bisogno di qualcuno che la racconti

MAGO CORONA DIARI QUARANTENA

LOCKDOWN

Quantità Titolo

EDITORIALE VINCENZO VELA

MALIARDI

Nome � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � �

I NOSTRI SERVIZI

CONCILIAZIONE POPA TRESOR PUBBLICAZIONE LIBRI E RIVISTE - DISTRIBUZIONE E PROMOZIONE - IMPAGINAZIONE E GRAFICA - EDITING - E-BOOK BOOK - ACQUISIZIONE PUBBLICITARIA PUBBLICIT

Arte & Cultura abbonamento 2021 (4 numeri)

anima.li abbonamento 2021 (6 numeri)

Terra ticinese abbonamento 2021 (6 numeri)

CHF 42.–

CHF 70.–

CHF 38.–

CHF 49.–

CHF 92.–

CHF 102.– CHF 58.– CHF 78.–

CHF 98.–

Beneficiari AVS/AI (allegare copia del certificato)

CHF 35.–

����������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������

CAP/Località � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � �

Nome � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � �

Cognome � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � �

������������������������������������������������������������������������������������

CAP/Località � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � �

Via

E-mail

�����������������������������������������������������������������������

�����������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������

Firma

N� tel�

Q u e s t o a b b o n a m e n t o è u n r e g a l o, v i p r e g o d i i n v i a r e l e r i v i s t e a l s e g u e n t e i n d i r i z z o:

Il Cantonetto abbonamento 2021 (2 numeri)

Vivere la montagna abbonamento 2021 (11 numeri)

Gastronomie & Tourisme abbonamento 2021 (4 numeri)

Rivista di Lugano abbonamento 2021 (46 numeri) Beneficiari AVS/AI (allegare copia del certificato)

La Voce di Castagnola abbonamento 2021 (11 numeri)

Desidero ordinare un abbonamento alle seguenti riviste:

SUPSI VIAGGIO ANNA PROVVIDENZA IO

�������������������������������������������������

��������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������

CUORI MAMMA ARTE CULTURA

Data

Via

TERRA TICINESE TUTTE LE NOVITÀ

Abbonamenti

CAPTAIN POTATO HILO E NINA

+ spese di spedizione

CHF

“Pubblichiamo libri e riviste dedicati alla nostra terra, alle nostre tradizioni e alla nostra gente e sosteniamo gli autori ticinesi. Questa è la nostra missione”.

Cognome � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � �

Art.

Desidero ordinare i seguenti libr i:

Libri

perché ogni storia

HOCKEY FONTANA FONTANA EDIZIONI www.f.foontana www anaeedizi diziooni.c ni.chh edizioni@f dizioni@foontana.ch Fax +41 91 941 38 34 Tell. +41 91 941 38 31 31 6963 Pre Pregass ssoona Via Giova Giovanni nni Mara Maraini ini 23

26.10.20 06:58 21.11.16 12:31 FE ins. istituzionale 210x297 master def.indd 2

PF48222 (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Copertina rosso-grigio INDD2019.indd 1

MILLE100UNDICI DOMANDE


Un anno terribilmente speciale Il 2020 sarà un anno di quelli che non dimenticheremo tanto facilmente. Ha condizionato ogni nostra giornata, ogni nostra abitudine, ogni nostra decisione. Anche la Fontana Edizioni non si è sottratta a questa situazione e gran parte dei suoi prodotti è nata proprio in regime di pandemia, a tutti i livelli. A cominciare dalla prassi del lavoro quotidiano: durante il lockdown abbiamo imparato a lavorare a casa,

in regime di telelavoro, soli davanti al PC, in contatto virtuale con i nostri colleghi e con i nostri autori. Sono stati instaurati nuovi rapporti tra dirigenti e dipendenti basati sulla fiducia reciproca e sulla responsabilità, valori che non sono venuti meno con la ripresa. Abbiamo improvvisamente scoperto di avere tempo, molto tempo, il che ci ha consentito di impostare meglio, con maggiore calma e concentrazione ogni nostro compito, di pensare in modo più rilassato e profondo. Una sfida, una scommessa per tutto il nostro personale. Il periodo è stato fecondo, sia per le nostre riviste, sia per i nostri libri. Proprio nei mesi più critici della pandemia sono nati quattro volumi dedicati al periodo che abbiamo vissuto: Lockdown, di Gianluca Grossi, dapprima. Un’opera di grande successo che ha saputo cogliere, con la collaborazione di Resy

www.fontanaedizioni.ch | 1

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 1

22.10.20 08:47


Canonica, lo spirito di situazioni, umane, sociali, politiche e sanitarie che, per certi versi, l’autore ha paragonato a condizioni e momenti di guerra vera e propria. Gianluca Grossi, figlio di Plinio, grande giornalista e saggista, da anni è proprio attivo in nazioni e zone dove la guerra è di casa. Ed ha riscontrato qui da noi dettagli non dissimili dagli scenari che ben conosce. Il secondo volume nato in regime di pandemia è Il Mago Corona, di Moreno Lombardi e Simona Meisser, un volume che è stato concepito per spiegare a bambini e ragazzi che cosa è il Covid-19. Con disegni, testi semplici e con l’andamento tipico delle fiabe, gli autori hanno raccontato una storia che ha avuto grande diffusione nelle nostre scuole e non solo. Il terzo libro nato nella scia del virus è I diari della quarantena, di Luca Dattrino. L’autore, giornalista, scrittore e docente ha affidato a un diario il resoconto delle sue giornate e ora le pubblica per condividerle con chi vorrà confrontarsi su temi e momenti che tutti, in misura

maggiore o minore, abbiamo vissuto negli ultimi mesi. Con grande garbo e sensibilità. Abbiamo poi il recente Il virus Covid-19 in Ticino, di Francesco Renzo Roveti, autore al quale la situazione sanitaria cantonale ha ispirato una serie di versi. Altri libri meritano senza dubbio una segnalazione: il Manuale di diritto finanziario (seconda edizione aggiornata e ampliata) dell’avvocato Mauro Mini, un testo che nasce dalla collaborazione con il Centro Competenze Tributarie della SUPSI. Nell’anno del duecentesimo anniversario della nascita dell’artista viene pubblicato l’imponente Carteggio di Vincenzo Vela, un’opera che ha occupato diversi studiosi e autori fin dal 1998. Un onore essere stati incaricati dal Cantone per questa prestigiosa opera in tre grossi volumi, che conta ben 1047 documenti. Altra preziosa iniziativa è la ripubblicazione di un classico di Sergio Maspoli, I Maliardi. Tra gli esordienti che hanno affidato alla Fontana Edizioni la pubblicazione dei loro libri ricor-

Il cuore della Fontana Edizioni: seduti da sinistra Giorgio Passera, consulente editoriale e direttore di “Terra ticinese” e Giorgio Mollisi, Storico dell’arte e direttore della rivista “Arte e Cultura”. In piedi da sinistra Elios Meroni, grafica e impaginazione; Roberto Galfetti, coordinatore editoriale e pubblicitario e Marino Malacarne, responsabile del settore marketing e comunicazione. 2

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 2

22.10.20 08:47


diamo l’ex star televisiva Cito Steiger, con il suo primo libro Gent, l’architetto Antonio Antorini che nel suo Come in cielo così in terra, si diverte a riscrivere la Bibbia a modo suo mentre nel secondo La vita è altrove si cimenta in un appassionante romanzo; tra le iniziative più innovative dobbiamo sottolineare in rosso (è il caso di dirlo…) Mille100undici domande sulla Svizzera e sugli svizzeri, di Maurizio Cattaneo con prefazione di Filippo Lombardi, un libro che ci insegna tutto del nostro Paese giocando e rispondendo alle varie domande di un lungo e articolato quiz. Ludovico Zappa è un giovane autore emergente e molto preparato che, ne siamo certi, farà strada e dimostra conoscenze e abilità di scrittura nel suo libro A scuola con il fucile, la storia inedita dei cadetti ticinesi. Altra new entry di cui sentiremo certamente parlare nei prossimi anni, è la giovanissima autrice e illustratrice Lisa Albizzati, una vera e propria “scoperta” della Fontana Edizioni, che ci racconta Il viaggio di Anna

alla scoperta del Ticino. Anche nella nostra Casa editrice, quest’anno abbiamo registrato seconde e terze edizioni di nostri libri, un segnale di affetto e di successo: Il Mago Corona (seconda edizione in pochi mesi), In bicicletta su e giù per il Ticino di Nicola Pfund (seconda edizione); è addirittura arrivato alla terza edizione il thriller cinematografico di Patrick Mancini @cuorebuiorrore. Sul nostro catalogo trovate inoltre segnalazioni di libri di autori che hanno confermato anche in questo 2020 la fedeltà alla nostra casa editrice. Da Tanja Bassi Meregalli a Roberto McCormick, da Giovanni Soldati a Francesco Muratori in coppia con Simona Meisser, e da Johnny Pagani a Max Weitnauer. Opere nuove che vanno ad affiancarsi ai titoli già presenti sui nostri cataloghi e che continuano la nostra linea collaudata e apprezzata di testi legati al nostro territorio e alle sue peculiarità. Raoul e Ruben Fontana

I libri della Fontana Edizioni vengono stampati tutti in Ticino, sulla nostra modernissima Heidelberg a 10 colori. www.fontanaedizioni.ch | 3

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 3

22.10.20 08:47


Prof ilo d’au tore 4

Mario Delucchi Autore dell’anno e vincitore del nostro simbolico Oscar alla carriera è Mario Delucchi, vecchia conoscenza della Fontana Edizioni per la quale ha già pubblicato vari libri, l’ultimo dei quali è La luna delle bionde. È il quinto volume della collana di “Terra ticinese” e torna ad affrontare uno di quei temi eterni per il Cantone, un argomento con il quale siamo confrontati da quando esistiamo: il confine. Un concetto che, prima di essere fisico, geografico e storico, è mentale. È l’idea di limite, di divisione, di obbligo di fermata, di rispetto di una legge. Trasgredirla significa andare contro il bando, eludere le disposizioni ufficiali. Non per nulla i contrabbandieri sono tra le figure dominanti di questo nuovo libro, che si presenta come un’opera di taglio storico, che si fonda su solide basi fatte di competenza, documentazione, testimonianze di protagonisti che raccontano in prima persona ricordi, paure ed emozioni. Fatti ordinati cronologicamente e commentati, inquadrati nel periodo in cui si sono svolti. Vicende umane a volte tragiche, a volte invece caratterizzate da tratti di calda e sorprendente umanità transfrontaliera, che vanno al di là di uniformi, passaporti, nazionalità. Avvenimenti che testimoniano anni di povertà, di difficoltà, di coraggio, di incoscienza, di espedienti. Tutti a cavallo del confine, questa maledetta/benedetta linea che divide e che, in certi frangenti, decideva della vita di persone, di molte persone. Di qua la vita, di là la morte. Il tutto trattato con la passione ed il rigore che contraddistinguono le opere di Delucchi, profondo e appassionato conoscitore delle sue terre. Ecco quindi tornare alla memoria contrabbandieri, spalloni, guardie di confine, esuli politici, faccendieri, che hanno dovuto confrontarsi, spesso in modo drammatico, con la Storia e che ha dato vita a centinaia di storie di confine. L’autore nasce ad Arogno nel 1940, dove frequenta le scuole elementari. Dopo il Ginnasio a Lugano segue gli studi magistrali a Locarno. Attivo per undici anni nell’insegnamento, assume poi la direzione delle scuole di Viganello e in seguito la funzione di ispettore scolastico. Dal 1978 al 1999 coordina il settore delle scuole elementari nell’ambito del Dipartimento cantonale dell’Istruzione, della Cultura e dello Sport. Vive a Davesco-Soragno. Per la Fontana Edizioni ha pubblicato: Le fabbriche di Arogno (2003), Arogno, i luoghi e la loro storia (2004), L’ultimo “maestran” di Arogno (2006), Memorie di cose minute (con Celso Tantardini), 2009, La vetta italo-svizzera del monte Sighignola (2012).

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 4

22.10.20 08:47


Novità Il libro affronta un tema eterno per il Cantone, un argomento con il quale siamo confrontati da sempre: il confine Un concetto che, prima di essere fisico geografico e storico è mentale. È l’idea di limite, di divisione, di obbligo di fermata, di rispetto di una legge. Trovate tutti i volumi finora editi di questa collana a pagina 42 e 43 del presente catalogo. Mario Delucchi La luna delle bionde CHF 22.– 14.8×21 cm, 96 pagine Copertina semirigida Art. FE445

Dello stesso autore

Mario Delucchi Collana Arogno racconta Le fabbriche di Arogno CHF 29.– 17×24 cm, 180 pagine Copertina semirigida Art. FE056

Mario Delucchi Collana Arogno racconta Arogno, i luoghi e la loro storia CHF 32.– 17×24 cm, 278 pagine Copertina semirigida Art. FE093

Mario Delucchi e Celso Tantardini Collana Arogno racconta Memorie di cose minute CHF 31.– 17×24 cm, 240 pagine Copertina semirigida Art. FE179

Mario Delucchi La vetta italo-svizzera del Monte Sighignola CHF 25.– 29.7×21 cm, 96 pagine Copertina cartonata Art. FE248

Mario Delucchi Collana Arogno racconta L’ultimo maestrán di Arogno CHF 30.– 17×24 cm, 196 pagine Copertina semirigida Art. FE133

www.fontanaedizioni.ch | 5

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 5

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Maurizio Cattaneo Prefazione di Filippo Lombardi Mille100undici domande sulla Svizzera e sugli svizzeri CHF 55.– 21×27 cm, 258 pagine Copertina cartonata Art. FE491

attentamente le moltissime fotografie, ci metteremo alla prova e saremo in grado di renderci conto di quanto conosciamo (o non conosciamo) della Svizzera. Una nazione che nasconde molti segreti, presenta dettagli, caratteristiche e curiosità di cui probabilmente non sospettavamo nemmeno l’esistenza. In questo percorso saremo probabilmente aiutati e stimolati dal nostro recente passato, un periodo nel quale abbiamo imparato

Ecco un libro che ci dimostra che possiamo imparare divertendoci, giocando, senza provare quella noia che ha caratterizzato certi giorni del nostro percorso scolastico. L’autore, infatti, propone ai lettori un percorso guidato attraverso città e Cantoni della nostra nazione, un cammino fatto di domande, risposte, numeri e quiz, in una sorta di esame, al termine del quale non riceveremo voti e giudizi, ma sapremo un po’ di più sul nostro Paese. Rispondendo ad ogni singola domanda, e osservando 152 156 160

Grig

157

lo del traffico

aereo

control A Torri di li rea B Laghi artificia difesa contrae ioni per la C Postaz romani acquedotti D Ponti per

ienti questi ingred lità Quale tra nella specia non si trova r Platte»? culinaria «Berne

(ETH-

160 del

A B C

di rosso

ia A Salsicc B Crauti ta C Pancet ciutta D Pastas

pezzato A Bianco di bianco B Nero pezzato blu cobalto bianche e C A strisce D Grigio

Finsteraarhorn,

francobollo

del 1966

354

Reti

358

Come e la gallsi chiaman o il pas eria so Val Mes le Alpi, con che, attr aversan del Ren olcina con giungono l’italofo do la o Pos na teriore? valle

A San Bernardi no B Obe ralp C Splu ga D Forn o

Come scavatasi chiama tra pare la strada che attr alte fino ti rocc a del Ren aversa le 300 metri, iose imp o Pos teriore ressionanti tra Zillis gole e Thu sis?

A Viam ala B ViaS brin C ViaM z ichelin D Viac ard

359

Per qua l’attenz le motivo, nel 200 era rivo ione di tutt 6, a lta al comunela Svizzera A Ci di Flim sono s? per i 700stati i festegg iam anni dell B Si a Con enti è svol federazi dei gioc ta la ventesi one ma hi olim C Si pici inve edizione è svol rnali ta una delle Cam sess ere fede ione D È rali stata inau gura bandier a sviz ta la più gran zera mai de realizza ta

355

Chi è lo originar sciatore di fond io di che ha in Val Mon Santa Mar o, ia sia alle vinto med astero, aglie d’oro del monolimpiadi sia ai do? campion ati

A Aloi s Käli n B Han s Jucker C Dari

41

Alois

gna

Qual è del lagola caratter istica a quo di Toma, ta 234 5 m s.l.m .?

so

A Ha spesso le acq B È ue di una dell color rosso e sorg C Non enti del ghiaccia Reno D Ci mai in inverno

i merluzz

i

Schmid Coira, , 182 0

wald, 1860

da Grindel

ille, 1931 La Neuvev

40

356

La Ferr dell’Alb ovia Retica nei ula dell’um è iscritta e del Berninapaesaggi nel Di che anità decreta patrimo nio che la colore son to dall’UN percorro o i tren ESCO. arditi viadotti? no e che i superan o

A Mar rone B Blu C Verd e D Ros

o Colo

360

vivono

David

Congress (Library of

Wetterhorn

1900

L’Istituto della nev federale per e e dell lo e vala studio L’Istituto nghe fede per la formaziorale ne prof L’Istituto essiona per la le ricerca sulle acq ue

Risposte 151. Nel 1848orn 152. Lauberh Bernese St. 153. Giura Antö 154. Schön Alfred nien dalle acque in Pret spunta cheel-F tigo 155. Gstaad ha una torrettaEng eitknecht via, 156. Perché , 189 1800 metri 0 157. Circa 80 artificial 158. Laghi iutta 159. Pastascpezzato di rosso 160. Bianco

Adelboden,

A I Visigoti B I Burgund i C I Maccab ei D I

357

(© La Posta)

llo è il mante Di che colore Simmental, e vallata delle mucch dell’omonima originarie Canton Berna?

Quale popolo al tem viveva, po in gran dei Rom ani, parte dei Grig ioni

?

A Aros a e Len zerheide B Pon tresina e Zuoz C Obe rsax

en e Splü gen Quale imp federale ortante istituto è sopra nel 1942 stato fond ato sul We Davos? issfluhj och

353

e earth)

158

nord della parete La scalata una delle dell’Eiger, Alpi, native delle più impeg volta nel 1938. per la prima fu compiuta lo devono superare Quale dislivel l’affrontano? che gli alpinisti

157

159

C La don D L’or nola so

360

Quali son turistich o le due località e grig ione creando che si son o coll si con più un compren ega di 200 sorio te nel 201 4, sciistico km di piste?

-CG)

sono state Quali opere versante bernese sul realizzate l, del Grimse collega del passo m s.l.m. e a a 2165 che culmin il Vallese? Berna con il Canton

156

352

(BNS

A Streif g B Saslon horn C Lauber

metri A Circa 1000 metri B Circa 1800 metri C Circa 2500

(bello) A Schön B Steil (ripido) o) C Echt (genuin

ersimmental

n-Nied A Frutige B Thun e C Giura Bernes

t A Zermat g B Aarber C Gstaad

316

S-charl in Bas , frazione di sa Eng Scu di Tam d’accesso adina, è ol porta ang Nel mus ur, regn alla foresta o si trov eo dedicat del pino cem a o di un anche un’e alle miniere bro. plantigra spo d’ar do. Qua sizione che gento l è que parl A Il sto anim a riccio ale? B Il canguro

BIB)

come lingua

Zurigo)

(F. Hertig

& C° Bienne)

A Nel 1798 B Nel 1803 C Nel 1848

152

154

iso Berna è suddiv Il Canton dari. Tra quelli se in 10 circon ha il france elencati, quale ufficiale

153

km zza di 4,5 Con la lunghe 1000 metri lo di e il dislivel lunga a libera più è la disces di sci. Come del Mondo ata la prima della Coppa la pista, affrontche scende si chiama o 1930, volta nel lontan? engen a fino

la località Come si chiamaSaanen e di hi del comun per gli alberg conosciuta internazionali le scuole a cinque stelle, frequentano? ità che la e le celebr

155

(Photoglob

Berna la città di le In che anno l’unica capita è diventata erazione? della Confed

e canzone Nella celebr dialetto scritta nel «Vogellisi», l’Oberland den, com’è di Adelbo Bernese?

n) Washingto

Berna 151

ioni

351

il castello Thun, Come mai sul lago di di Oberhofen, tti più presenti sogge è uno dei i? ari svizzer sui calend sulle sue mura A Perché palestra d’arrampicata c’è una nel suo fossato B Perché i piranha vivono ha una torretta C Perché dalle acque che spunta levatoio ha il ponte ascensore D Perché come un che si alza

(© googl

153

Zervreila

see

Stem

ma di

Nufenen

Risposte 351. L’orso 352. Arosa 353. e Lenz I erheide 354. Reti Viamala 355. Dario 356. Cologna Ross o (ci sono 357. L’Istituto anche delle fede carro e 358. delle valan rale per lo zze di colo San Bern ghe studio r 359. della giallo) Si è svolt ardino neve a una sess (è stata 360. ione delle È una la prima in (chi ha delle sorg terra roma Camere federali risposto enti del ncia) «D» è Reno un merl uzzo)

81

6

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 6

22.10.20 08:47


Novità che anche viaggiare entro i nostri confini può rappresentare un’avventura, una serie di emozionanti scoperte. Il gioco ricorda un po’ i testi con i quali siamo stati chiamati tutti, o quasi, a confrontarci quando abbiamo fatto la nostra patente di guida. Tre - quattro domande secche, due delle quali quasi sempre da escludere e una due domande sibilline, che fanno riflettere perché le risposte sono entrambe valide. Ecco qualche esempio relativo al Ticino: Quale altro nome viene dato al passo del San Gottardo, fondamentale collegamento tra il nord e il sud dell’Europa? Via Francigena - Via delle Genti - Via Lattea - Via della Seta oppure Una scena di quale saga cinematografica è stata girata sulla diga della Verzasca, una tra le più alte d’Europa? Mister Bean - Indiana Jones - Guerre Stellari - James Bond oppure ancora A Bosco Gurin, villaggio della Valle Maggia fondato dai Walser nel Medioevo, si parla un dialetto tedesco. Qual è un’altra particolarità di questo comune? Ospita il museo delle pentole - È il comune più alto del Ticino - Ha una chiesa costruita tutta in legno - Nel 2003 si sono svolti i campionati del mondo di mountain bike. Come si vede l’aspetto ludico rappresenta solo una parte di quanto viene

richiesto al lettore. A lui si domanda anche di andare a riprendere certe nozioni, magari sepolte nella polvere dei quaderni delle scuole elementari e medie. Un esercizio di memoria, quindi, ma anche di ricerca: per rispondere a certe domande, infatti, il lettore dovrà consultare libri, enciclopedie e magari anche Internet (soluzione ovvia, da lasciare alla fine), per trovarvi le informazioni necessarie alla soluzione dei vari quiz. Il libro ci richiede quindi un impegno su più fronti, un lavoro che alla fine ci renderà più ricchi di conoscenze sulla nostra bella nazione e ci farà venir voglia di andare a toccare con mano quello che abbiamo imparato sulla carta. Di visitare luoghi mai visti e che la situazione di emergenza sanitaria ha avuto il merito (almeno questo) di segnalare alla nostra attenzione. Un’attenzione che magari continuerà anche dopo, a bocce ferme, e che ci suggerirà vacanze e soggiorni a chilometro zero o quasi. 760 759

756 757

testa per le

nd Ramuz

A Nichel ti B Diaman C Calce D Sale

552

558

Ferdina A Charles B Emile Gardaz ont de Rougem C Denis

757

per le

Come si chiama so e saporito cremo il formaggio Vallée de Joux? prodotto nella

per il

B 553

A B C

552

Nella Muotata la fore l si trov sta una dell di Bödmer a della e tre Sviz en, fore è com zera. Da posta quali ste vergini l’uomo pian que non può sta foresta te sulla interven quale ire?

B

sisberg

A Mira bila B Alpa ndia mare C Spla sh D Sviz e Spa

) Zurigo oglob (Phot

Vaccaio sul

120

Rigi, Cas par Wol f. ca.

Il regi sta Xav nato a Ibac ier Koller, h, nel 199 ha vinto il Con qua1 per il mig premio Osc ar lior film le film stranie

Nella staz a crem ione dell a

agliera ferr C Sul in cim ovia a al Rigi pas D Nell so del Sattel e grot te

e turistica Dalla stazion ngere, r 3000», si può raggiu ica «Glacie con la telefer ta, che la sovras a primavera la montagna sciare fino no paese dove si può si chiama inoltrata. Come e massiccio?

760

t-Dessus Châlet a Ormon m, ca. 1900 Max van Berche Risposte Ramuz 751. Sale Ferdinand per le donne 752. Charles a forma di cono borne») 753. Il cappello : «chapeau à (in francese carillon musicali e 754. Di automi 755. Derib sur-Vevey 756. A Corsier-Mont-d’Or federale 757. Vacherin seguente alla Festa 758. È il giorno mento, di ringrazia «Digiuno federale» detta anche o Maradona Armand 759. Diego Diablerets 760. Les

559

tatal

Nel dra su Gug mma di Sch lielmo iller Tell, moglie come si chia che sugdello Svittese ma l’energi ca l’idea gerì alle tre Werner del patt comunit Stauffache o con r, federale à ?

na

francobollo,

Sainte-Croix

Morges, lzer, 1919

Werner Mittelho

556

opere di Bart olomeo Nel 139 divenne 0 Gersau un dovette e indipen comune libe den al Can definitivame te. In che ro ton Svit ann nte ass to? oggetta o rsi

o, 1919 Lago Leman

Con una superfic l’isola ie di 11 di Ufe ettari, svizzera è conside nau rata la di Eins e appartie più gran iedeln. ne Su qua al monaste de isola le lago ro si trov a?

o.

A Pan e e cioc colato B Il viaggio della spe C Mor ranza e than Honey D Le

della Muo

A Gert rud B Reb ecca C Mar ie-Thérè se D Ursi

zera Park

el-surA A Roman t-sur-Yverdon B A Belmon -sur-Vevey C A Corsier

161

558

Come il gran si chiama de parc o acq e ci si di Pfäffiko uatico rilassa n dov e vas che termcon scivoli, e ci si dive piscine rte ali?

Protasio

della felicità

Petit-suisse

A Cosey B Morris C Derib

ets A Les Diabler Morte B Plaine grat C Gorner

Giornata del

555

160

A Sul lago dei Quattro B Sul Cantoni lago di Zurigo C Sul

560

Sihlsee

Dello stesso autore

)

557

Quale santo le mol inseguo te no indossa persone e por ndo abit che, tand enormi o in test i bian a chi la sera mitre epis copali le stra del 5 dice illuminat mb de di Küssna re percorro e, cht? no

A San Giovann i B San Lucio C San Nicola D San

la nascita Si ricorda lica della Repubb o seguente È il giorno ringraziament federale di alla Festa delle scuole iato l’inizio

C Viene festegg a internazionale D È la giornat

’Or

Vacherin Mont-d Beaufort

554

Dove fu il patt firmato o sott nel qua dai Paesi oscritto nel Forestal 1315 per la le gli alleati prima si defi i, volta ni «Confed ono erati»? A A Brunnen

A Küs sna B Lipp cht oldswile n C Feu

Posta

rce

essa Sissi, La princip ry, Freddie Mercudo Maradona, Diego Arman personaggi Quale di questi statua una Miles Davis. sentato con non è rappre a Montreux?

759

553

Come dove si chiama il pae il legg se località balivo Ges endario percorreche si può sler aveva raggiung il castello ndo la il sen Via , ere tiero per tend usato da Cava, Gug ere l’im boscata lielmo Tell al bali vo?

(© La

(BNS

-CG)

A Fag gi B Abe ti ross i C Bao bab D Que

Lausanne

e A Di dentier carillon musicali e B Di automi li in ottone nti musica C Di strume abri e e candel D Di candel

(ETH-BIB)

o

Philippu Theoph s Aureolu s rast alchimis von Hoh us Bombas enheim tus Einsiede ta ed erb fu un oris lo si con ln nel 149 ta, nato grande ad 3. osce più comCon quale unemen nome te? A Sev erus Pito n B Ippo crate C Para celso D Cag liostro

sivo il lunedì succes Come mai domenica alla terza è giorno festivo di settembre Canton Vaud?

758 A

560

Svitt 551

ragazze

a in A Il diadem per gli uomini B Gli zoccoli bambini lecca per i C Il lecca di cono lo a forma D Il cappel donne

e In quale comun ora museo, casa, si trova la Chaplin, dove Charlie Charlot, ciuto come sua vita? meglio conos gli ultimi anni della rso ha trasco

756

(BNS)

753

tato l’uomo Ha raccon con il fascino gna. confrontato della monta e i pericoli e, questo Vodes Come si chiama dedicata franchi? a cui è stata nota da 200 una banco

752

Ribaupierre, Claude de fumetti, autore di Tour-de-Peilz è nato a La i personaggi e ha creato Buddy Longway. di ciuto? di Yakari e onimo è conos Con che pseud

755

di Sainte-Croix Il museo CIMA i oggett atelier raccoglie numerosi realizzati nei cittadina. o in questa che sorser tratta? Di cosa si

754

(© La Posta)

Vaud cavato gna Cosa viene della monta dalle viscere di Bex, nei pressi miniere dove ci sono visitare no che si posso trenini? a bordo di

751

elencati sotto, Tra quelli elemento e qual è un del costum caratteristico vodese? tradizionale

A Nel 1513 B Nel 1818 C Nel 1979

1770 Axenstr

asse

e Brun

nen, ca.

Klausjag

en Küs

1900

snacht,

Risposte

Isola

francob

ollo del

551. Paracelso 552. Abeti 553. ross Küssnach i 554. t A 555. Brunnen Il 556. viaggio della Sul lago sper 557. San Nico di Zurig anza o 558. Alpamare la 559. Gertrud 560. Nel 1818

au, ca.

1910

121

ZG

953

Cantoni, Tra questi confina quale non e? con una nazion

A Il casco B I guanti no tascabile C Il coltelli era D La telecam

Turgovia

A B Soletta C Giura o D Friburg la «piazza» È certamente Svizzera della più grande confluenza alla e si trova si chiama nevai. Come re di quattro dove lo spessometri? i 900 questa località io raggiunge del ghiacc

957

nel 2018, nte Qual era, ile più ricorre a? il nome masch zione svizzer nella popola

A Luca B Curdin C Fritz D Daniel

, nel 1812, ardt? Cosa scoprì Johann Burckh lo Svizzero

ha vinto la Svizzera Nel 2014 Davis di tennis,o la Coppa il più vecchi considerato nazionali a squadre squadra campionato Contro quale dello sport. finale la ha giocato

959

Uniti A Gli Stati rca B La Danima C L’India D La Francia

A Il petrolio iribonucleico) (l’acido desoss B Il DNA di Petra C La città

le firme Quante sono perché necessarie popolare, a un’iniziativa ta di modific una propos le, contenente zione federa della Costitu osta a votazione? venga sottop

956

0 A 100’00 0 B 200’00 0 C 300’00

blu, giallo, il corpo Ha il becco a quadretti, i pantaloni onista ed è il protag amati bambini moltoCome si chiama? di libri per a. ra tedesc nella Svizze

960

Libro quiz sul Cantone, oltre 1000 domande, oltre 600 fotografie per capire quanto sappiamo del nostro Ticino.

Stemma o del distrett di Rüte (AI)

A Peo leno B Arcoba C Globi D Babar

Risposte

Bernardo del Gran San 951. Sul colle 952. Friburgo 953. Il 144 tascabile 954. Il coltellino meraviglie di Petra 955. La città rata una delle sette (è conside moderno) del mondo 956. 100’000 iaplatz 957. Konkord

(BNS)

(Luzerner

platz A Parade illy Circus B Piccad diaplatz C Konkor

958

955

earth)

Chronik)

952

to Quale prodot è dal 1978 o «Swiss made» uipaggiament parte dell’eq mma del progra standard della NASA? Space Shuttle

954

(© google

Svizzera di vento massima La punta io svizzero, sul territor 268 km all’ora,e la tempesta ata durant si trova venne registr 1990. Dove a Vivian del e meteorologic ? la stazion misura ò questa effettu che Berna) ral (Canton A Sullo Chasse Turgovia) en (Canton B A Gütting Bernardo del Gran San C Sul colle Vallese) (Canton

951

Maurizio Cattaneo 1000 e più domande sul Ticino e sui ticinesi CHF 59.– 22×27 cm, 240 pagine Copertina cartonata Art. FE050

di Ufen

959

ico numero telefon lanza Con quale re l’ambu si può chiama in Svizzera?

1984

958. Daniel 959. La Francia 960. Globi

Ghiacciai ne delle Alpi Vallesa

o gli Asburg i combattono Gli Zughes (1389), all’Hünenberg g il Giovane Diebold Schillin

201

Grandson, m, 1899

Max van Berche

200

www.fontanaedizioni.ch | 7

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 7

22.10.20 08:47


Novità

N ov ità

NOVITÀ!

Questo libro include un’applicazione per visualizzare dei contenuti multimediali grazie alla realtà aumentata. I filmati sono stati p odotti in esclusiva dalla Radio Televisione Svizzera (RSI). Ogni capitolo presenta una tappa che porterà il lettore “direttamente” sulla Via Alta Idra.

Daniele Maini (fotografie) e Lara Ambrosetti Giudici (testi) In cammino sulla Via Alta Idra Tra acqua, cielo e stelle CHF 48.– 23×30.5 cm, 176 pagine Copertina cartonata Art. FE450

inquadrandola in quel fenomeno che in questi anni viene definito “realtà aumentata”. Di che si tratta? Attraverso un’applicazione scaricabile gratuitamente è possibile visionare su uno smartphone dei filmati della durata di circa un minuto prodotti dalla RSI che ci consentono di vivere in modo più completo e diretto le esperienze che i nostri alpinisti hanno sperimentato nel

Questo volume non è un libro di quelli normali che raccontano le nostre montagne con belle foto e testi brillanti, no. È un vero e proprio oggetto multimediale che offre al lettore-fruitore una serie di esperienze che vanno oltre. Certamente le foto sono bellissime (Daniele Maini sia avvia a diventare un maestro del genere), i testi di Lara Ambrosetti Giudici sono curati e appassionanti, ma c’è altro su cui dobbiamo puntare la nostra attenzione. Gli autori parlano di questa opportunità

L E F OTO G

R AF IE

di Danie le

“ Lele ”

Una sera del mese di

Uno scatto

14

PF47393

(FE) Via

Alta Idra

- interno

176pp -

CORR06

istintivo.

maggio

Una sera del il mio telefo mese di magg io 2019, no… dall’al in tarda Dozio con tra parte Stéphan c’era il mio serata suona farmi una Chiesa amico Aram che voleva proposta, is no incon giorno senza svelar dopo trarmi per mi nulla ed io. Cono ci incontramm di più. Qualc o a pranz scendo he o: Aram la fotog la mia is, Stéph rafia, mi passione an Idra hanno fotografo proposto per la montagna cun tütt (premetto i fòto che di parte e sionis ta) che non cipare te fài…». al trekki sono un come ng della dell’es tate. fotografo Via Alta Una bella profespensarci oppor tunità Idra previs to tropp nel corso che ho spettacolare o! Avendo già accet tato percorso tragit senza to, l’idea secutivi in passa di affron le cime to quest del Ticino tare o Nelle settim mi ha subito per 10 giorni ane prima contava, il entus di partir iasmato. mio desid e, sapen erio era niera differe do cosa rienza unica di vivere mi aspet nte dal che porte il trekki - Spero 2015 in ng in una rò compagnia precedente, che sempre ma- assap che, attraverso dentro avevo talmente di tre cari di me. le mie fotog orare in le amici. Volev percorso nel parte rafie, potre e la divers sensazioni della questo o goder montagna, sensaziona anche voi le emoz ità che te vivere mi tola natur chezza; e ioni vissut i colori, le trekki a ci regala tuttavia le forme ng. e duran la realtà fisico, la in tutta te è stata meteo ben divers la sua ricimprevedib sentieri a. L’impe e creste ile, il contin gno , l’inten hanno uo salisc sa conce fatto sì endi tra ntrazione che ho solo in potut sul perco parte. o assap rso, orarne Durante ben poche il camm ino, un o punto miglio occhio era semp re di osser tento a re alla vazione dove per lo scatto ricerca del e il danno mettere i piedi. , e l’altro Bastava era fatto. atun sasso belle impeg Le mie “ballerino” giornate native, sono state dal risveg cariche di tensio lio sempre ne e meravigliosi fino al tramo nto. Circon concentrazione, e creste me istinti dato da selvagge, paesaggi vo… la scattare mont agna qualcosa diven di ci tava per gliere più speciale ed indim ha regalato ogni situazioni enticabile. giorn percorso e mome Avrei voluto o era impos nti, ma coessere avuto il sibile. Con ovunque piacere il trasco di conos sul giorno rrere dei cere molte che passa giorni, ho belle perso va, il grupp creando DANIE ne, e ogni LE MAINI un o si legav è nato soprattutto affiatamento appass il 23 ionato e un ambie a sempre di più calcio amato di fotografia agosto 1971, cresciu Dal Giorg la sera in capan nte molto fin da giovan to a Massa riale, ha na. ione ai speciali, tieri ripreso e. Dopo capannari, gno è del Ticino agli amici zaino e quasi 30 alla scoper dai parte della RSI, scarponi Tipografo anni di ta di luoghi per percor cipanti tappe, fino di profes agli del trekki tutti quant rere i senselvaggi ospiti e ng lavoro con pubbli sione, abbina la e incont le guide i ci hanno scenze aminat cazioni passione delle divers Ha pubbli ed esper varie, calend per la fotogr i. cato il suo ienze, facen coinvolti con e in in ogni ari, riviste primo libro le loro quota” afia al singola doci conoedito da e guide apprezzare tappa della nel dicemb turistic Fontan re 2017 he. a Edizion il territo Via Alta “Ticino i S.A. rio Idra.

092020.in

dd 14

Idra

ndi mo erti Ticino, esp e tre a di S) Sezion ino Sen ’ide Tic da un zzero (CA nica di nata gi e Svi tec i rifu Idra, Alpino issione (FAT). b Alta se rie de di Svi mm la Via te del Clu lla Co Ticine prieta gionale bile la vita de tica e pro te Re siden ente Alpinis nde possi tich o (En pre pre i sid mente e inis res ne 7 che alpina ale e pre erazio ietà alp anziator ) ha intera 201 ese atti vera lli, guida canton lla Fed lle soc bblici fin Locarn a è inf ma de de e , go Ga u. pu Idr te gi ti -bl ese lla pri vanni Alta rifu geolo siden CA S, FAT gli en È ne Via Gio llinzon bianco a 12 oso de di ti, già ci, pre na: l Be 2018 la rlopiù ri e colleg ravigli tag Valen Matas giunto Sentie nali de e o pe te rso o e rgi me con rco rgi gio ino vision , sso ll’esta Gio ca: il pe zas e Gio alla lavoro di Tic che Re ica. Da nco -ro che ine, ne isti tieri, cessivo tud lla Ver grazie (SE V) ri e nalet ica bia i Tur nazio di alti Alta de ni ‘90 chese tie Il suc coordi zazion lla seg nalet sen an 00 m la Via zas la niz i 20 sa de con seg a dagli ca Ver tinando con , Orga oltre inglob ibile la po ile e ota ripris fru ionisti luppo atura e rcorrib aiore lato e urs rcorso in qu pe Esc na ente o Magg tracci lata e colleg re seg Società esto pe rosi na pu tantem al Lag già seg lla o qu nume nte op ap cos tto ota de lat ai osi à dre na in qu onati eggi. azie golarme via far nend le Be rio e seg i alp ssi coltà a a. Gr sin Mante dalla Val itinera i appa zato piccol ghezz anche Quest di di diffisos tevo un attrez erano ato. alpini gnati pe e lun i gra ismo di alc nno ce pe ha coltà le tap rsonalizz erati tur mente auda e im ieristica” sid i un tario, antica ia diffi rcorrere rio pe tratti con “pion lo volon ma do quind nte e a pe di var gi che pe itinera rire, ten ascina tap off ssibile a un a tito ndo rifu ran aff pone le è po vita ha da ieri, ga riatta rio esto a pro doval dando tur qu rito Idr e!» di en o ter il fon zione, avv gio Alta ntagn per nostr sse di selvag La Via da e discre to il le mo an di ma attere ea za qu lto menti enarl car sen cat pieno dall’assa do il terra con van a re ap ser zza armiat della pre . pre à, cia ino risp alit la fac sarà e di qu stre alp de rebbe nibile rio pe a sa itinera noton

ia lla V a de ascit La n

Maini

-

ri. o in Sentie e e Ticin / Ticino ale gentil fium del ta per Grizzi Sagl feder enti ca fficio estrat sorg dell’U digrafi rafica . cartog di: Studio rizzazione e dalle 0140) Base part l’auto ssione (BA20 con conce o che dotto swiss topo alpin Ripro rafia orso di topog perc

La Via

Alta

Idra

Valle

Bed

retto

e giun

ge fino

alla

sua

foce

nel

Lago

Mag

gior

Alta

mo «Che el Kant

e.

Imma

29

nu

9.20

07.0

8

11:3

è un

8

PF4

(FE)

Via

Alta

Idra

dd

20.in

0920

R06

p - COR

7393

9.20

07.0

29

no 176p

- inter

11:3

Paradiso

PF47393

(FE) Via

Alta Idra

- interno

176pp -

CORR06

092020.in

dd 15

28

7393

PF4

8

(FE)

Via

Alta

Idra

dd

20.in

0920

R06

p - COR

15

28

no 176p

- inter

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 8

22.10.20 08:47


Novità

TAPPA 8

nna Dalla capa

a alla Cornavos

Borgna capanna

piedi o i nostri diso è sott teste.» «Il para le nostre Thoreau e sopra David Henry

127

07.09.20

07.09.20

11:43

PF47393

(FE) Via

Alta Idra

- interno

176pp -

d 127

92020.ind

CORR060

126

PF47393

(FE) Via

Alta Idra

- interno

176pp -

d 126

92020.ind

CORR060

corso del loro appassionante trekking estivo sulla “Via Alta Idra”, un percorso difficile, impegnativo, riservato a gente esperta e allenata: 100 chilometri, 90 dei quali sopra i 2000 metri. Un cammino che si snoda tra le vette più selvagge del Cantone, dalla Valle Bedretto a Tenero, sulle creste che collegano la sorgente del fiume Ticino, attraverso la Valle Verzasca, fino al lago Maggiore. Una via percorsa da atleti che con le loro camminate sono entrati in contatto con acqua, cielo e stelle, come si dice nel sottotitolo del libro. Il volume propone immagini e testi realizzati nel corso di un trekking organizzato dalla Federazione Alpinistica Ticinese e ripreso dalla RSI nell’estate del 2019 e in altre stagioni. Un libro che documenta luoghi non accessibili a tutti, ma che meritano di essere conosciuti. Ma da cosa deriva quella denominazione, Idra, che sa di mitologico? Nel libro troviamo la spiegazione: si parla di una lunga ed elevata cresta di roccia, simile alla spina dorsale di un drago, come l’Idra di Lerna. Che era un mostro a nove teste che viveva nelle paludi

11:43

del Peloponneso, sconfitto da Ercole nel corso della sua seconda fatica. Ma anche una via che ha la forma della costellazione dell’Idra, la più estesa delle 88 moderne costellazioni che da sola copre il 3% della volta celeste. E che è composta da 12 stelle principali, (magia dei numeri e delle coincidenze!) proprio come il numero di capanne toccate dalla Via Alta Idra. Sono molte le caratteristiche che colpiscono di questo affascinante percorso, ma è soprattutto la grande varietà degli ambienti concentrata in uno spazio relativamente ridotto. Montagne, alpi, praterie, laghetti, pinete, rocce. E la flora, la fauna e la geologia non sono da meno. Un percorso che regala sensazioni antiche, ancestrali, primitive, da condividere nel ricordo, magari davanti ad un bel camino acceso, in buona compagnia. Grazie a questo straordinario libro.

1. Alpe Sponda

Altitudine: Posti letto:

1997 m s.l.m.

48

1

2. Barone Altitudine: Posti letto:

Custodita: Proprietà:

Dalla capanna Alpe Sponda alla capanna Baron fino alla capan e, na Cògnora

Sì SAT Chiasso

Un po’ come pastori d’altri tempi risalirete l’ampio respiro. praterie dalÈ sempre emoziona me ripide rocce nte affrontar prima dello e le ultispartiacque nuovo mondo pregustando che si spalanch il erà infatti, che il panorama diventa ai nostri piedi. Ed ecco, so: benvenu ti in Valle Verzasca vertiginoso all’improv viVerzasca, la , sede della Via Alta della via alta più temeraria del cui corre anche Canton Ticino l’Idra. Sospeso su Lago Barone sul baratro, ha un nome il azzeccato: domina magnifico dal suo castello il paesaggio di roccia. La Via Alta Verzasca vi accoglie con più di 5 km un cornicion e posto a oltre e, lungo ottocento gliato nelle pareti metri da terra, della Valle Vegornès ritaper collegare s in tempi moderni nuovamente la Valle Verzasca Piatto: è su questo che al Passo di camminerete. suo nome, unico Il passo fa onore luogo di tregua al di nuovo verso dalla verticalità la capanna Cògnora . Poi via so su una traccia misurando ogni da pasaltrimenti impratica capogiro che ci conduce in luoghi bili.

2172 m s.l.m.

32

No SEV Verzasca

3. Cògnora

Altitudine: Posti letto:

Custodita: Proprietà:

1938 m s.l.m.

2

20

No SEV Verzasca

TAPPA 5

DATI TECNICI Lunghezza:

Passo di Piatto 2111 m

2172 m

164 1938 m PF47393 (FE)

Via Alta Idra

- interno 176pp

1 km

- CORR0609202

0.indd 164

PF47393 (FE)

Via Alta Idra

- interno 176pp

- CORR0609202

0.indd 165

11:40

PF47393

(FE) Via

Alta Idra

- interno

176pp -

11:40

d 65

92020.ind

CORR060

64

PF47393

(FE) Via

Alta Idra

- interno

176pp -

d 64

92020.ind

CORR060

Dello stesso autore

Professionalità, fantasia, sudore, ispirazione, passione e un pizzico di fortuna in ognuna delle splendide foto del volume. In italiano e inglese

1997 m

Bassa del Barone

Barone

07.09.20

12,2 km

Tempo di percorrenza : 7 - 8 ore Difficoltà: T3 - T4 Dislivello salita: 1200 m Dislivello discesa: 1250 m Altitudine massima: 2585 m

3

65

07.09.20

Daniele Maini Ticino Paradiso in quota Paradise heights CHF 48.– 30×24.5 cm, 144 pagine Copertina cartonata Art. FE389

05 Custodita: Proprietà:

il Passo -rosso verso ro bianco o dalla zona su sentie poco lontan sempre di opere Risaliamo Trovandoci dei resti a 2438 m. te alla incontriamo del Narèt vizzero, terrate nascos e italo-s he semin di confin e baracc mo militare ’30. di difesa e ci ritrovia Maggia ti agli anni del le dighe amo in Valle vista, risalen sopra rientri poco in poi idroelettrico percorso Dal passo uire il nostro per lo sfruttamento . Qui incona proseg o di Robiei ite nel 1969 ciNarèt, costru con il comprensori da profondo conos ssione il quale di questo in conne Poldo Dazio, ente la storia ananche brevem allorqu triamo or sono, zona ci illustra 500 anni gesi, poi tore della rio iniziata inesi e valmagale fededi territo tra levent a fazzoletto Tribun za del fico la sua contes onica senten rio geogra do iniziò in una salom attribuirne il territo era stata di sfociata izione deciso la giurisd aveva anni ‘60 , mentre rale, che ara. Negli idroato di Airolo in Val Lavizz impianti al Patrizi e di Fusio ali zione degli al Comun la costru affidata erso i cascin il scorso, con hanno somm no a fare del secolo del Narèt da bambi le dighe saliva già me. elettrici, dove Poldo ri per il bestia attraverdell’alpeggio i pascoli miglio una lunga e pure ino con Sambuco camm del pastore il nostro del con la diga Poncione Riprendiamo Valle Lavizzara, erno del a ano si inerpic sata dell’alt Sotto la Loita dell’inf simi . vacche tratti ripidis sullo sfondo ta le 100 pascoli a 100 più pregia sui verdi da più di dell’erba Vespero, caricato o alla ricerca munte e La Torba, al pascol vengono di Campo to nel Fusio. Qui dell’alpeggio Dazio di otto nascos poi famiglia in un latteod alle, per anni dalla convogliato e sul fondov Campo La Il cio dell’alp il latte viene formaggio. fino al caseifi anni ottimi eccellente terreno, in negli mato ottenuto ioso è indubvenir trasfor aggia DOP ha il più prestig al concorso Torba Vallem concorsi, ma 2019 nel con in vari vinta Awards”, risultati lia d’oro Cheese la medag tutto il mo “World biamente ienti da le di Berga rso proven nostre valli in conco internaziona tti delle oformaggi che i prodo per promu oltre 3600 trazione aggiunto A dimos re valore anche fuori mondo. territorio o un ulterio rappresentan peculiarità e il nostro ali! vere le nostre ali e nazion i canton dai confin

165

www.fontanaedizioni.ch | 9

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 9

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Seconda edizione in due mesi

Moreno Lombardi Illustrazioni di Simona Meisser Il mago Corona CHF 16.– 21×21 cm, 24 pagine Copertina cartonata Art. FE447

Il problema della comunicazione in tempi di pandemia è uno dei più complessi da gestire: dalla parte di chi invia i vari messaggi ci vogliono le parole giuste, il tono adeguato, la corretta dose di ottimismo abbinata ad una sana porzione di realismo e prudenza. Se poi dalla parte di chi riceve queste comunicazioni ci sono ragazzi e bambini, il tutto diventa più delicato: ogni dettaglio deve essere valutato. E allora perché non usare il vecchio ed efficace veicolo della fiaba? L’hanno pensata così l’autore e l’illustratrice che hanno pubblicato un lavoro indirizzato non solo ai bambini ed ai ragazzi, ma anche ai genitori e agli insegnanti. Realizzato nel bel mezzo del periodo della pandemia, il libro, come si dice nella nota finale “desidera essere un modesto contributo alla comunità in un triste momento come quello vissuto durante la pandemia di Corona Virus”. E inoltre “Non ha lo ano felici. tutti vivev na. regno, dove nome Coro un bellissimo mago cattivo di tempo fa un no arrivò volta tanto C’era una tutti gli altri. molto lonta vedere. giorno da mago come si poteva Un brutto nemmeno Non era un piccolo che lo ma così Era così picco

scopo di dare informazioni scientifiche precise, bensì di far conoscere soprattutto ai più piccoli in modo semplice, efficace e simpatico, la situazione sanitaria che stiamo vivendo e i comportamenti adeguati da mettere in atto per affrontarla”. Missione compiuta, ci viene da dire. Il libro ci conduce passo dopo passo attraverso le varie fasi della crisi sanitaria che abbiamo imparato a conoscere tutti. E lo fa impiegando i mezzi intramontabili del genere: si parte dal classico “C’era una volta…” e si affidano le varie vicende ad una serie di personaggi che incarnano vizi, virtù e valori immortali: alla fine il Male soccombe al Bene. Il Mago Corona, che tanta paura aveva suscitato “nel bellissimo regno dove tutti vivevano felici” sconfitto dai comportamenti virtuosi degli abitanti e da una grossa quantità di sapone, si deve ritirare.

e si divertiva olina di saliva persone. delle in una gocci nella bocca Viaggiava nel naso e a ammalare. ad entrare sua magia, le facev ali Poi, con la o gli osped In poco temp malati e oramai di e. si riempirono più letti a disposizion o quasi c’eran non

Il Re,

in agg iun 4. “La ta alle altr vate e, sta tante bene le ma bilì una qua volte ni con Tutti il sap rta regola quanti durante : one, il gio fecero quanto rno!” ordina to.

Il ma

go non e quindisopportav decise a quel buo di and nis arsene simo pro fum lontan o per o di sapone sempre .

10

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 10

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Best Seller Gianluca Grossi Lockdown CHF 39.– 23×23 cm, 192 pagine Copertina semirigida Art. FE490

restare a casa, nonché di sospendere buona parte delle attività economiche. Il volume, realizzato con la collaborazione di Resy Canonica, racconta la quarantena ticinese attraverso l’esplorazione degli spazi pubblici deserti (o quasi) investiti dall’emergenza Covid-19: è un libro di street photography applicata alla crisi. Obiettivo: documentare la vita quando a ciascuno di noi è stato chiesto di ridurla al minimo. Il racconto fotografico si intreccia con le parti di scrittura, suddivise in 30 capitoli: in essi prende forma la riflessione dell’autore sull’esperienza del lockdown. La metafora della guerra usata un po’ da tutti (politici, giornalisti, medici, esperti, gente comune) ha spinto l’autore a cercare ciò che c’è stato di uguale alla guerra nell’esperienza della popolazione ticinese confrontata con il Covid-19.

Un reporter che, per mestiere, ha sempre raccontato le guerre in paesi lontani, improvvisamente sente parlare di guerra, di prime linee, di trincee, di battaglie, di minacce e anche della presenza di un nemico invisibile nella sua terra, il Ticino. Come se non bastasse, questo reporter riceve messaggi allarmanti (“Come stai?”) e di incoraggiamento (“Resta al sicuro, resta a casa!”) da amici che abitano a Gaza, a Kabul, a Bagdad, Beirut, eccetera. Decide quindi di reagire come ha sempre fatto in questi casi: esce di casa con taccuino e macchina fotografica per documentare la realtà. Per la Svizzera e il Ticino in particolare, la situazione creatasi in seguito al Covid-19 è eccezionale e assume addirittura dimensioni storiche, ancora di più quando le Autorità dichiarano lo stato di necessità e decidono di chiedere alla popolazione di

8

All’inizio abbiamo necessità: pensato che cibo, deter coloro che genti per fosse una buon a idea fare la casa e solitamen scorte di tanta carta te facev ano acqu generi di igienica. isti con La gent prima Hanno e si aspet un cesti riempito no e che tava l’ann i carrelli che avreb a stento unci anche be porta lo colm to con sé o del primo caso si chied avano. eva quali decisioni ufficiale sareb di Covi drastiche dagli adde d-19 da tti ai lavor bero state, teme va la scars parte delle auto , presagendo con il fiato i) degli rità polit ospedali, ità iche e quin la possibilità di beni, il colla qualcosa sospeso le borse sso di mai visto mondiali di (ipot di finirc izzato colare a i ricoverata prima. picco e , osservava la propria In molt esistenza i, forse tutti affrontare si sono chiesti: che cosa Nessuna sta succe risposta. dendo? È stata in giro, per qualche giorno almeno, l’angoscia .

rzo

uca Grossi

)

, 16 ma Lugano

21

(Gianluc

a Grossi)

(Gianl

3

e. arr ivar iamo ne le ved ostrazio vita non a una dim nostra ne è stat della corso Covid-19 no nel ma accado per tutto, e e che pensare Val di cos delle lì e punto. tando parte o che evi Buona giorno son vinti con o : siam rcizzarla. Un bel globale. umana a eso uale natura lontana, a su scal individ della quello ristica a tenercela livelli: caratte su due sciamo È una nifesta cosa riu ato lì si ma a una la vita resti isol aneo ità del un estr vedibil . ade a L’impre collettivo ano o che acc llo ciò que capiam che riguard e e che sare che . cose a pen noi ivament accadere portati nulla per collett vero hi rpella Siamo o dav signific o ci inte possan e non previst nella vita l’im quando pensare che anto ndato È solt info sia come gli altr i. o soltant

54

Lugano,

20

16 marz

o

55

www.fontanaedizioni.ch | 11

PF48222 (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 11

26.10.20 07:04


N ov ità

Novità

Luca Dattrino I diari della quarantena CHF 20.– 14.8×21 cm, 96 pagine Copertina semirigida Art. FE489

Giornalista, scrittore e docente ha affidato a un diario il resoconto delle sue giornate e ora le pubblica per condividerle con chi vorrà confrontarsi su temi e momenti che tutti, in misura maggiore o minore, abbiamo vissuto negli ultimi mesi. Ore, giornate e mesi passati tra alti e bassi, tra speranze e dati allarmanti, nell’attesa di bollettini che ogni giorno ci hanno informato sulla drammatica diffusione della malattia. Il libro, che conta poco meno di 100 pagine, è dedicato a tutte quelle persone che hanno passato il loro tempo in prima linea, al servizio della comunità: dalle autorità al personale sanitario, dalle cassiere ai poliziotti, dai docenti ai farmacisti e a tutti gli altri. Il ricavato della vendita del libro andrà a favore di persone residenti in Ticino e che sono state particolarmente colpite dall’emergenza. Un’opera che vuole essere soprattutto un

12

atto di speranza e di fiducia nella nostra popolazione, che saprà sicuramente riprendersi, piano piano, da questa batosta. Il libro si divide in sette capitoli scanditi da un lato dalla cronaca dei fatti, dei numeri, degli avvenimenti registrati dalla cronaca, dall’altro dalle considerazioni dell’autore che vive con grande partecipazione e con crescente preoccupazione ogni momento. Dattrino porta avanti il racconto con uno stile che mescola il giornalismo alla letteratura, con una lingua brillante, vivace, sincera, spesso condendo il tutto con umorismo. Sa parlare a tutti e tutti possono trovare in queste pagine qualcosa di proprio, riflessioni ed emozioni provate che fanno pensare. Perché, sì, è ora di ripartire ma senza far finta che non sia successo nulla. Ognuno di noi in questi lunghi mesi ha imparato qualcosa ed ha rivisto la lista delle sue priorità.

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 12

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Giovanni Soldati L’incendio del mare Racconti CHF 16.– 13×20 cm, 72 pagine Copertina semirigida Art. FE432

È un’antologia di sette racconti che esplorano territori fisici e mentali, sempre in bilico sul filo delle emozioni. L’autore, che ci aveva abituato alla misura lunga del romanzo, si cimenta adesso in quella breve del racconto, che presenta le sue belle opportunità, ma anche insidiose prove. Dice l’autore: i racconti cosiddetti brevi sono spesso inascoltati, nascosti, dimenticati, poco visibili. Eppure il racconto ha una misura tutt’altro che banale. Ha un inizio e, poco dopo, una fine. In quel breve spazio non si può barare, si deve riuscire a dire tutto, interes-

sare, emozionare e, possibilmente, suscitare qualche interrogativo o dubbio. Il racconto deve arrivare dritto al cuore… È un’istantanea, una fotografia realizzata con le parole. In questa raccolta hanno trovato spazio: Equilibrio, A due dita dal cielo, Riscatto, Il tassello mancante, Senza voce, L’incendio del mare, il quale dà il titolo a tutta la raccolta, e La barchetta di carta. Quest’ultimo racconto rappresenta la genesi dell’affascinante e brillante commissaria Adriana Veri, presente negli ultimi romanzi di Soldati.

Dello stesso autore Giovanni Soldati Qualcuno sa perché CHF 17.– 13×20 cm, 176 pagine Copertina semirigida Art. FE401

Giovanni Soldati Il freddo respiro del lago CHF 18.– 13×20 cm, 180 pagine Copertina semirigida Art. FE469

La commissaria Adriana Veri è protagonista di una vicenda intricata e complessa che comincia quasi per caso in un locale molto particolare.

Adriana Veri, l’affascinante commissaria di una cittadina affacciata sul lago, si trova confrontata con un controverso e complesso caso di suicidio. www.fontanaedizioni.ch | 13

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 13

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Davide Adamoli Sotto la protecione del glorioso Santo Carlo Borromeo Ovvero 400 anni di vita di una confraternita luganese 1618-2018 CHF 40.– 17×23.5 cm, 336 pagine Copertina cartonata Art. FE479

Questo corposo volume è il frutto di un lavoro certosino e accurato dello storico Davide Adamoli, condotto in vari archivi della città di Lugano e dei suoi dintorni, alla ricerca di documenti che gli hanno consentito di ricostruire quattro secoli di storia di questa importante confraternita luganese. Un’opera che colma una lacuna e che permette ai fedeli e agli appassionati di storia e di religione locale, di ripercorrere le tappe di una lunga vicenda nata 30 anni dopo la morte di San Carlo. Una confraternita che ha segnato profondamente la vita religiosa non solo della città, ma della Svizzera italiana tutta, nella scia dell’opera e della presenza del Santo alle

sacre riposto due quale vi sta centro del 395 iomoderni nel Carlo” . delle devoz ostensorii cato Santo forma delli nostro Advo mo terminare la storia o conservate Corpo del , sarann a, voglia reliquie del a disavventur Le stesse, come si vedrà profondo, in cui la Con quest mento tesche. enti sei-settecen di un radica arredi furono strum sivo, segno ni “minori”, ne con una ti sacri e gli periodo succes etizio ogget nel gli , in comp anche , la processione non per forza festa, il canto religiosità concreta, fede. stessa una della per vivere a e discreta più intim dimensione ternita poomia confra econ una ed omia” per Carità campo finanà” ed “econ l’abilità in termini “carit e, proprio ne della conccostare i ato. Invec lungo termi religiose e rare azzard sviluppo a attività trebbe semb favorì uno le proprie sione fu confratelli conservare Questa dimen erienza ziario di molti poté aumentare e no concreto. un’esp che fraternita, costante impeg confratelli di vivere Anzi. grazie a un a tanti al materiale. caritative possibilità spirituale avevano della per dare la a unire lo fedeli i sapev che che essenziale , in scienza incarnata, ti: la carità o nell’autoco non separa di fraternità a al termini, almen essere distinti ma contribuiv ma due , i ano Quest donaa se stessa osa, dovev per cui chi non era fine loro vita religi ldilà, evangelica, materiale, tica nell’a quella ere un’ot in , e) da spend particolare, la faceva, San Carlo (indulgenz uale di chi ternita di in meriti bene spirit confra tanto La e. sociale, ma va altret social dello stato va … riceve di prestigio vita. antesignana una logica la “propria” e, non fu per o anche in devot aiuto notevole, compagnie dall’alto un ta sociale come altre altro per ottenere una ricadu attività di spirituale aveva anche a un mezzo , e pure le o anelito e. La carità ne concrete, nte, quest Naturalme namento social ad aiutare delle perso l’ordi per e portarono come visto confraternit genere delle “Storia

A

Spiriti, e anche: Andrea La reliquia fu etti, p. 51-52, imprecisione. Vedi: Marcion con qualche 8 agosto 1660.e Cultura, p. 55, pur gazioni I, Arte 395 Congre azione”, in: di una stratific agosto 1662. 25 riconosciuta

(ACSC). 1731-1831 , di San Carlo, compagnia devotain confraternita prestito della la società utile per re Mastro della dell’attività di ma anche del Libro rtanza si per ottene Frontespizio e attesta l’impo tà della confraternita agli Enti religio anche l’uso per l’attivi faceva ricorso ltà. È interessanteione carolina Questo volum essenziale Regime spesso so nelle diffico un fattore della devoz che in Antico diffusione o per soccor generale, investimenti Carlo, segno della per i di San dei prestit immagine di questa stampe. tramite piccole

158

14

159

nostre latitudini. Basti pensare alle molteplici testimonianze di pietà popolare e al gran numero di istituzioni dedicate al vescovo milanese. Il volume va inteso anche come omaggio ai confratelli affinché possano rendersi conto della ricchezza della tradizione spirituale e materiale su cui si fonda la confraternita. Essere consapevoli della sua storia significa anche dare più sostanza e contenuti alla fede che tiene insieme tante persone nel ricordo del Santo. Una memoria che si basa su alcuni punti essenziali, il primo dei quali è il grande impegno pastorale di San Carlo, svolto in prima persona sul territorio, che ha lasciato tracce indelebili. Uomo geniale e poliedrico, si dice nel libro, in grado di unire nella sua persona la razionalità del giurista, l’audacia dell’imprenditore, l’efficienza dell’economista, la profondità del teologo, agendo con la finezza del principe, la curiosità dell’intellettuale, la generosità del mecenate, l’umiltà del saggio. (Umberto Angeloni).

Decreto di conferm a delle indulgen stamento da ze della confrate Loreto in contrada rnita di San di Nassa (ACSC, Carlo, dopo pergamena lo spoproveniente da Roma,

58

1642, fasc. I). I confratelli, dopo il validità dei propri privilegi spiritualiritorno nel borgo, vollero subito essere , facendo interveni sicuri della re la Santa Sede.

59

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 14

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

A cura di Giorgio Zanchetti Edizioni dello Stato del Canton Ticino, Bellinzona Vincenzo Vela Carteggio 3 volumi con cofanetto CHF 60.– 17×24 cm, 1632 pagine Copertina semirigida Art. FE452

Nell’anno del duecentesimo anniversario della nascita dell’artista viene pubblicato l’imponente carteggio di Vincenzo Vela, un’opera che ha occupato diversi studiosi e autori fin dal 1998. Un lavoro che va oltre il dato personale che tocca lo scultore, ma che investe tutta la storia dell’arte cantonale, quella sociale e politica non solo delle nostre regioni. Si tratta della prima edizione completa e commentata del corpus epistolare del Vela – che conta ben 1047 documenti – e che comprende, oltre alla corrispondenza presente nel Fondo Vela dell’Archivio federale di Berna, tutte le lettere note grazie alla ricca bibliografia sullo scultore e quelle identificate attraverso un apposito censimento presso i fondi archivistici aperti alla consultazione che raccolgono i carteggi dei principali corrispondenti. La distribuzione cronologica copre complessivamente 45 anni, dal 1846 al 1891, offrendo agli studiosi e agli appassionati la possibilità di ricostruire puntualmente l’iter di molte delle principali realizzazioni dell’artista, ed il suo coinvolgimento nella vita politica e culturale del suo tempo, a cavallo tra l’Italia ed il nostro Cantone. L’immagine, quella che esce dalla lettura di questi tre corposi volumi, è di un Vela profondamente immerso nella vita del suo tempo, non solo a livello artistico. Ricordiamo che Vincenzo Vela (1820-1891) è stato l’iniziatore della scuola realista in sculture e uno dei protagonisti del rinno-

vamento dell’arte europea alla metà dell’Ottocento. Per chi lo conosceva solo come (grande) scultore sarà una bella scoperta, e siamo certi che qualche lettore curioso si unirà alla schiera degli studiosi per andare più a fondo per scandagliare opere, azioni e pensiero di un personaggio che ha segnato in modo importante la vita del Cantone.

www.fontanaedizioni.ch | 15

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 15

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Ludovico Zappa A scuola con il fucile CHF 24.– 14.8×21 cm, 240 pagine Copertina semirigida Art. FE454

Chiariamo subito una cosa: con questo libro l’autore non vuole incitare i nostri giovani alla violenza a scuola, anzi. Il sottotitolo rende subito le cose comprensibili: L’educazione e l’istruzione militare dei giovani cadetti ticinesi tra il 1851 e il 1879. Si tratta di una importante e interessante ricerca storica unica nel suo genere in Ticino. Vi si racconta di giovani scolari che, armati di fucile, si atteggiano a persone adulte, nonostante la verde età. Il contesto storico è quello di un Ticino di metà ‘800, dilaniato da lotte di potere e di partito, tra gli schieramenti dei radicali e dei conservatori e dove anche la scuola era terreno di scontro politico. Unico fu anche il fatto che

attraverso dei giovani armati, i cadetti, si cercasse di raggiungere una prima unità cantonale, nello sforzo di arginare un campanilismo frutto di secoli di dominazioni straniere, incomprensioni e pregiudizi reciproci. I cadetti dovevano rappresentare il nuovo modello di cittadino liberale, conscio del proprio ruolo e del proprio posto nella società e garante delle istituzioni repubblicane. Una manifestazione di fervore patriottico che, come l’entusiasmo e le forze giovanili, avrebbe dovuto raggiungere e destare tutto il Cantone. Il fucile quindi, da strumento di guerra diventava ramoscello d’ulivo per sopperire o rimediare ad una mancata coesione cantonale. Breve e unica fu l’esistenza dei nostri cadetti. Voluti dal Consiglio di Stato, i giovani soldati erano presenti su tutto il territorio cantonale, da Chiasso ad Airolo, nelle zone periferiche e nelle città. Il tutto per un breve periodo, ventotto anni, un lasso di tempo che vide successi e insuccessi, acclamazione e rifiuto, lodi e critiche.

Le difficoltà per l’attuazione degli esercizi nelle scuole secondarie militari

Il messaggio del primo febbraio ne dell’istruzione 1851 del GC stabiliva militare in tutte non forniva ulterior le scuole seconda così l’introduziorie del Canton modalità, tuttavia i indicazioni in merito e, ma al suo contenu gli esercizi iniziaro to o alle sue governativo per no il medesim l’istruzione militare di maggio il DPE nei Ginnasi, scuole o anno. Con il Decreto scolastici ticinesi 8 ricordava infatti a tutti gli ispettordi Disegno ecc. del mese di i dei sedici circond iniziare, per chi materia. 9 Tuttavia ari le difficoltà non non lo avesse ancora fatto, no di natura prettam la nuova furono poche. I primi problem ente pratica e mancavano i i furolegata all’attiva relativi istruttor zione del nuovo i, i spiazzo per gli corso: esercizi, il locale fucili e i regolamenti per i giovani, lo cora definire per la custodia ogni delle armi e bisogna Mancavano insommquanto gli allievi si dovesse va anro esercitare alla golo istituto scolastica le basi, che furono lasciate settimana. all’iniziativa di o. ogni sinLa carenza di istruttor i accomp militare come agnerà tutta il problema più frequente e mai l’esistenza dell’istruzione ispettor i scolastic completamente i risolto. zona per impartir erano soliti a chiamare degli e ufficiali di milizia Gli istituto scolastic gli esercizi agli allievi, ma della non era raro che o possedesse più un singolo che accorpava la scuola element di una scuola, come nel caso di Locarno, un solo istruttor are e doveva badare maggiore e quella di disegno Le richieste di , un sotto istruttor a 48 allievi di varie età e classi cosicché della norma, adducen e dei vari ispettor da solo. 10 i al DPE facevan do normalmente allievi, e come o parte la motivazione essi fossero di del gran numero diversi livelli di to, di modo che di conoscenza o una apprendimenpiano dei contenu 11lezione in comune fosse impossi ti. bile o poco utile dal

22

Armamento

i nel corso

dei cadett

del tempo

817, francese 1777/1 siati nel focaia sul modello to sistema a pietra erano scartati, ma trasform dal momen non ato dal vecchio one trasform I fucili obsoleti al corpo dei cadetti ticinesi, acquisiti Fucile a percussi calibro di circa 14,5 mm. principalmente appartenne con Quest’arma di questo tipo vennero Belgio. canna liscia o disponibile. Fucili di Liegi, in stema più modernè inciso “TICINO”. produttori nella città da che sulla cannamaggior parte dei casi all’estero, nella

nacQuesti fucili o del 1842. Canton nza svizzer ai corpi del modello d’ordina amente in uso il primo 14,1 mm e per cadetti sul one, e furono rispettiv no essendo percussione i. Interessana percussi non coincido Due fucili a o come fucili liscia, i calibri manuale dei diversi armaiol a seconda dell’età tura quero dal principi i. Entrambi a canna della manifat Grigion doveva adattare Zurigo e dei mm, conseguenza diretta due modelli. Il fucile si tra i oni diverse. il secondo 14,3 lunghezza differenza di esistevano dimensi te notare la , per questo ragazzo del e corporatura

22

gentilmente Armi messe re. Morbio Inferio

a disposizione

ne dalla collezio

di rigata e sistema lpo a canna richiesto 10,4 mm, monoco ole. Nel 1869 venne onamento le-girev 1870, calibro Vetterli modello o dell’otturatore scorrevo di retrocarica e munizi chaft Fucile per cadetti sul principi criteri militari Industrie Gesellsanche a retrocarica esse i nuovi i. La Schweizerische che riprend caricamento positivamente nuovo fucile cadetti svizzer anza, che fu valutata t: «[…] molto dal DMF un il fucile standard dei sse a quella d’ordin colonnello Rudolf Schmid , le mue che diventa con un’arma ispirata Berna, che il calibro e di armi di i), tanto più a ripetizione (SIG) rispose i alle armi servizio di Fabbrica Federal i dei giovani (cadett della e identic eserciz dal direttor inare al carica sono utile per gli sistema di azione prelim ».23 semplice e culatta e il guata esercit guerra leva della la riserva di nizioni, la permettendo così un’ade aumentano d’ordinanza, al fatto che questi fucili milizia, oltre

retrocarica principio della oni t-Rubin, sul le nuove munizi sistema Schmid a pure esso corpo venne Basato sul mm. Adottav in quanto il modello 1897. e calibro 7,5 cadetti ticinesi, io” sino al 1974, quando Fucile per cadetti canna rigata mai usato dai “serviz re scorrevole, con otturato 24 L’ultimo fucile non venne rimase comunque in zione, senza fumo. sua introdu prima della disciolto ben vamente radiato. venne definiti

ichtigung rer Berücks ie. Mit besonde 8. unde für Infanter , Bern 1888, pp.87-8(Bundesratsine Waffenk en Staaten Mod. 1897 Rudolf: Allgeme rwaffen der modern n-Gewehrs Schmidt, erischen Kadette Kriegs-Handfeue der neuesten Kenntnis des Schweiz Bern 1899, p. 2. 1898), ng zur 24 Anleitu ss vom 27. Dezember 55 beschlu

23

ni, Curzio Cavadi privata di

54

16

8 I vari distretti del del relativo numeroCantone erano a loro volta, in base alla di scuole, suddivisi Mendrisio: I, in più circondar densità della popolazione II - Lugano: III, e i scolastici. IV, V, VI - Locarno: Vallemaggia: VII, VIII, IX, 9 Massarotti, X - Bellinzona: XI - Riviera: XVI (Valle XII - Blenio: 10 ASTi, DPE, I corpi di cadetti nella Svizzera XIII - Leventina Verzasca) e nel F.O., fascicolo : XIV, XV. 168.1, L’ispettor Canton Ticino nel secolo scorso, 1851. e scolastico del p. 186. 11 Pagine di VII Circonda storia militare ticinese, rio, 18 aprile p. 89.

114

Fucile a percussi

one in dotazion

e ai cadetti ticinesi 12

Fucile a percussion e, circa 14 mm. L’arma trasformato da un fucile a pietra focaia, a venne realizzata canna cadetti vennero acquistati dall’estero dall’armaiolo Louis Malherbe liscia con un calibro di dendo l’armamen di Liegi. I primi su più anni e in to dei cadetti non fucili dei diversi periodi della retrocarica tra omogeneo e di . L’iscrizione “TICINO difficile trasformaz il 1851 e il 1864, renda ricondurre a ione secondo gli ” sulla canna e una standard dello stampiglio contingenti militari. pratica diffusa anche in altri Cantoni “C.T” In questo modo per marcare le armi sul calcio sono cantonale, e non risulta evidente dei propri corpi federale. che l’armamento era allora una competenz e a

12

Armi messe gentilmen te a disposizio Morbio Inferiore. ne dalla collezion e privata di Curzio Cavadini,

115

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 16

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Cito Steiger Gent CHF 29.– 14.8×22 cm, 144 pagine Copertina semirigida Art. FE455

e caratteri in testa che lo hanno aiutato a costruire macchiette come Gigi Piantoni, Olivia Tremezzi, Juan Rampegas e ad immedesimarsi in persone reali, prima fra tutte ul sciur maestro, Angelo Frigerio. Se dovessimo impiegare un solo aggettivo per definire i testi di questo libro potremmo usare “felliniani”. Personaggi, situazioni, sensualità, momenti surreali, umorismo, colloquio con i morti e la Morte, nonsense, filastrocche, materiale che non sfigurerebbe in un copione del grande regista italiano.

Cito Steiger è un geniale creatore di personaggi radio-televisivi che hanno lasciato il segno, cosa rara dalle nostre parti. Una traccia fatta di personaggi divertenti, stralunati, imprevedibili nella loro forza comica. Personaggi che Cito imitava e deformava prendendoli dalla nostra vita civile, politica, culturale oppure costruendoli da zero. Lui dice che per la sua carriera artistica ha tratto linfa da una delle sue prime occupazioni alla TSI. Era infatti incaricato di redigere delle schede relative ai film che passavano in TV: riassunti, indicazioni sulla trama, su eventuali problemi di morale. Alla fine si è ritrovato con uno straordinario campionario di visi

Mestieri

bblicità

pausa pu

ani ata per veg scuola priv la Vegan. de don Diego sul porro. E Zorro? dere la zeta ta di inci È lì che ten morto perché sei Maramao nell’orto là è ta s s l’insala ite un Kas ne Uiskas ma non cap ti preferiscono car i gat si sa che nell’orto to morto disse il gat impass. to con un cer televisione blicità in Bella la pub bisogni a ntanarti che induce doti di allo permetten o lipperlì erm dallo sch ì. cin di pip per un goc

Sforzi

estate sdraiato e circo ndato dall’affet di un migliaio to di zanzare.

60 41

61

40

www.fontanaedizioni.ch | 17

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 17

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

AA.VV. Un secolo di storia bancaria ticinese CHF 24.– 18.5×24 cm, 120 pagine Copertina cartonata Art. FE425

Ogni anniversario solitamente presenta due facce: una rivolta al passato, che ci porta a considerare quanto è stato fatto, ed una rivolta al futuro, ai progetti e alle idee da realizzare. Anche nel caso dell’Associazione Bancaria Ticinese la tradizione viene rispettata e si applica ai primi 100 anni della sua esistenza. Nata nell’ottobre del 1920 raggruppava allora nove istituti e in tutti i decenni successivi ha seguito e promosso i tanti cambiamenti che la piazza finanziaria ticinese ha conosciuto. Periodi felici e meno prosperi, alti e bassi, evoluzione e contrazione: insomma la storia dell’associazione viene riassunta in modo chiaro e ben documentato in questo libro. Un

L’evoluzione della struttura e dell’attività ba ncaria in Ticino (19202018) A cura di Pietro Nosetti, economista e storico dell’economia

30

Introduzione Gli anniversari, specialmente un centenario, ci portano passato e, indirett amente, ad interrog ad un confronto con il arci sulla nostra tati rispetto a quello identità: cosa si che si era ieri? è divenCi si trova così con il suo scorrer confrontati con e, imperterrito il tempo, e senza sosta, indiffer che si succedono, ente agli avvenim ma ci si confron ta anche con sé enti Si cerca quindi stessi e in rappor di ripercorrere to agli altri. quanto avvenu sua interpretazion to per trovare, e, un senso e una attraverso una finalità. Del resto, nel presente grazie il passato soprav al ricordo di chi vive l’ha vissuto e a che ne sono scaturit causa delle conseg e. Un avvenim uenze ento trascorso improvviso, nella può così riaffior mente o nei fatti, are, lento in Il passato a volte un periodo success o sembra ripeter ivo e molto lontano si, con eventi che già accaduti. In . hanno sembianze realtà, la storia prosegu di fatti pur, com’è stato detto da altri, forman e senza tornare ad un punto iniziale, do rime e rimand i. Il centenario dell’As sociazione Bancar confronto, tempor ia Ticinese non sfugge a questo ale ed identitario, doppio proiettandolo sull’int ticinese. Com’er a formato questo ero settore bancari settore nel 1920, Quali erano gli o quando fu fondata istituti attivi, che l’ABT? tipo di attività protagonisti? Come svolgevano e quali si è trasformato erano i il settore nel tempo mutato? Quali sono state le cause e delle trasformazioni cosa è rimasto imzione del settore bancari del settore? L’evolu in altre realtà regiona o ticinese ha elementi specific i o questi si riscontr li? Gli interrog ano ativi sono molti aggiungere: non ed altri se ne potrebb potendo affront arli tutti, limitiam ero Così, dopo un o la scelta a due primo capitolo di confronto diretto aspetti. fra il settore bancari o tici-

volume che è arricchito da testimonianze di personalità importanti legate al nostro mondo politico ed economico: dal Consigliere federale Cassis a Sergio Ermotti a Thomas J. Jordan. Pagine sulle quali figurano molte belle fotografie, alcune delle quali pregevoli immagini d’epoca tratte dall’Archivio Storico della città di Lugano e dal Fondo Vincenzo Vicari. Dalla lettura di quest’opera emerge un messaggio di consapevole speranza sul futuro delle istituzioni: grazie all’impegno, alla formazione e alla volontà il settore bancario tiene e, nonostante le difficoltà incontrate sui mercati negli anni a noi vicini, può guardare avanti ad anni fatti di certezze e di grande serietà. fino al settore bancario ticinese avvenuta In conclusione, l’espansione del e strutturale al suo interno. Da un 2008 ha comportato una differenziazion e hanno nell’Ottocento, si sono aggiunte settore di banche locali formatosi banche delle grandi banche elvetiche e le preso il sopravvento le succursali locali sono subentrati istituti e risorse estere, per lo più italiane. Ai promotori favorine del settore finanziario ticinese, esterne che, decretando l’attrattività nazionale ed internazionale. La progresscono anche l’integrazione sul piano la in periodi economicamente favorevoli: sione numerica di istituti avviene il boom economico del secondo dopoguerra crescita della fine dell’Ottocento, novanta anni degli metà seconda nella e la fase iniziale della globalizzazione economicamente più difficili si regidel Novecento. Per contro, nei periodi nto, anni trenta, oppure un ridimensioname stra una stagnazione, come negli rispetto succursali il superamento delle come nell’ultimo decennio. Infine, negli anni settanta va ritenuto il riflesso alle sedi bancarie in Ticino avvenuto fra centri finanziari. di una gerarchia, nazionale e internazionale,

55 54

31

18

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 18

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Marco Bazzi e Roberta Nicolò Un sogno chiamato Cardiocentro CHF 25.– 19×24.5 cm, 256 pagine Copertina cartonata Art. FE497

Il libro, scritto da Marco Bazzi e Roberta Nicolò, racconta, rivelando anche particolari inediti, la vita e la carriera dei due fondatori: il magnate tedesco Eduard Zwick, che ci mise i soldi, e il professor Tiziano Moccetti, che ci mise l’idea e la passione. Ripercorre gli eventi e le polemiche degli anni cruciali, quelli tra il 1995 e il 2000, quando il Cardiocentro fu progettato e costruito, per divenire in pochi anni un pilastro irrinunciabile della rete sanitaria ticinese. Un racconto che si basa sulle cronache di allora e sulle testimonianze di chi ha contribuito alla nascita e al successo dell’Ospedale del

Cuore: dell’allora sindaco di Lugano, Giorgio Giudici, di medici – come Tiziano Cassina, Giovanni Pedrazzini, Stefanos Demertzis, e naturalmente del Prof –, dei responsabili dei settori infermieristici, di chi in questi vent’anni lo ha diretto: da Fabio Rezzonico a Dante Moccetti, fino a Massimo Manserra… Ampio spazio è dedicato alle difficoltà iniziali, alle tensioni con le casse malati, alle bagarre politiche di allora, e allo scontro con l’Ente Ospedaliero Cantonale, sfociato nell’iniziativa popolare lanciata nel 2018, e alle trattative che un anno dopo hanno portato all’accordo che regolerà l’integrazione del Cardiocentro all’interno dell’EOC.

www.fontanaedizioni.ch | 19

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 19

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Carlo Oliboni In nome della Divina Provvidenza Anche per noi figli di nessuno CHF 25.– 14.8×21 cm, 304 pagine Copertina semirigida Art. FE444

Potrebbe sembrare un’opera di fantasia, eppure le vicende che questo libro narra sono tutte vere: l’autore ha deciso di limitare al minimo gli interventi di tipo letterario per lasciare il massimo spazio al racconto. Un racconto che è scarno, vivace e a volte drammatico e descrive gli anni di una fanciullezza trascorsa lontano dalla famiglia, tra le severe mura di un collegio retto da religiosi, nella Pollegio della metà degli anni ’50 del secolo scorso. Carlo, un “figlio di nessuno” cresce e matura precocemente a contatto con persone rigorose, rigide, che gli insegnano la disciplina e le regole con le quali affrontare le varie tappe della vita. Un ragazzo dal carattere ben definito già in giovanissima età: uno spirito ribelle, che ragiona costantemente ed è costretto spesso ad ubbidire e ad adattarsi a decisioni che non comprende e non con-

20

divide quasi mai. Un ragazzo incline alla malinconia, che spesso lo porta ad isolarsi e a lavorare sui suoi pensieri, sulle sue esperienze, sulle prospettive che il futuro potrebbe riservargli. In collegio è quasi sempre confrontato con una religione fatta soprattutto di obblighi, divieti e imposizioni, imposta dall’alto senza la possibilità di discutere. Una pratica su cui incombevano concetti troppo complessi da capire e a cui uniformarsi e che spesso non aiutavano a comprendere il perché di certi avvenimenti: provvidenza, libero arbitrio, misericordia divina, vita eterna… Carlo non divide il mondo in buoni e cattivi, non descrive una realtà tutta bianca o tutta nera. Ragionando continuamente trova lati positivi e negativi in ogni aspetto del vivere, in ogni piega dell’esistenza. Alla costante ricerca di una verità sempre in divenire.

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 20

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Un classico della letteratura ticinese riportato alla luce nella forma originale

Sergio Maspoli I Maliardi 10 racconti di Sergio Maspoli CHF 22.– 14.8×21 cm, 120 pagine Copertina semirigida Art. FE477

Sono dieci ritratti di altrettanti protagonisti di un mondo minore, di paese, scritti in lingua italiana e non nel consueto, splendido dialetto maspoliano. Dice l’autore di questa sua opera: “I personaggi di questi racconti esistono solo nella mia fantasia anche se le loro azioni si svolgono sullo sfondo di strecce, portici, lago, che è poi l’assieme del mio paese”. Questo paese mai menzionato esplicitamente è senza dubbio Morcote, ma potrebbe essere qualsiasi altro borgo lacustre di un centinaio di anni orsono. È un mondo minuto, vivo e pittoresco, figlio di una società preindustriale che finisce proprio quando incomincia un mondo nuovo, fatto di automobili, di frenesia, di tecnologia e di altri valori. I maliardi qui descritti sono personaggi in bilico fra un passato fatto di stenti e povertà, e un presente incerto, ancora privo di una sua solida identità, di una sua struttura certa, sottolineata anche dal linguaggio usato dall’autore, un registro molto vicino all’amatissimo e geniale dialetto. Il libro è stato riedito in occasione del centesimo anniversario della nascita del grande autore che, nel corso della sua carriera, ha scritto 1500 commedie lavorando soprattutto per la RSI. E questo suo incredibile impegno creativo è stato

una delle cause della sua scarsa produzione letteraria: ecco quindi che questo libro assume un’importanza davvero notevole nel restituirci la figura di un autore che il Cantone non ha mai dimenticato. E sottolineiamo con piacere il fatto che sia stato proprio il Comune di Maspoli, Morcote, a promuovere la ristampa di questo testo. Un omaggio che rinnova la memoria di una persona unica, un testimone attento e brillante di un’epoca che non è ancora tramontata.

zione

Introdu

mia o nella tono sol di conti esis lo sfondo questi rac si svolgono sul se. aggi di oni mio pae I person le loro azi l’assieme del lettali anche se è poi parole dia che rere o, di fantasia lag nel discor no parte portici, ua: fan utamente strecce, ling vol i , to in tipi ma lle Ho lascia ta) e dei lio di que nano meg dal venti al tren che suo anni L’autore . (gli ere ca criv des un’epo ho voluto liardi,che

13

L’autore

www.fontanaedizioni.ch | 21

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 21

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Trésor Quidome e Pietro Catanese Trésor Quidome, il mio sogno tutto svizzero CHF 24.– 14.8×21 cm, 192 pagine Copertina semirigida Art. FE448

Il libro, scritto a quattro mani, è un omaggio al basket, che gli autori non esitano a definire lo sport più bello del mondo, un vero e proprio viaggio nel mondo della pallacanestro vista attraverso gli occhi di Trésor, un ragazzo arrivato da noi dalla natìa Africa con la sua famiglia, che lo ha sempre aiutato e alla quale l’atleta è sempre rimasto legato. Un testo che si presenta ai lettori ricco di ricordi e di emozioni, che sono gli ingredienti essenziali di ogni biografia. Ma nel nostro caso il dato biografico viene superato e integrato da altri elementi, la spiegazione delle regole del gioco, la storia dei vari club elvetici, il racconto della vita sportiva a mondo del cinem attività era nel citare la sua principale ssanti posso ecclettico infatti i lavori più intere di Alberto interprete. Fra er nel 2017 film anche come Frontaliers Disast J. Bernasconi one nel film la partecipazi ciuti la parte di Loris conos retato ha interp ra. Ci eravamo Meroni dove la sceneggiatu etto famoso firmò anche i era un camp per il quale o intorno per noi ragazz incontramm di Viganello, a giocare, ci al campetto con i a giocare solo zona andavano perché veniva dove tutti della o così dato che Era un tipo strano é venisse vestit tta ai 15-16 anni. mo proprio perch sempre fuori una bocce capiva non jeans e i. Tirava che quando in pantaloncin dentro… tanto fosse tutti eravamo ci lo voleva mai evamo che cosa perché non e noi ci chied do però restava fuori squadre lui drogato… Quan facevamo le vamo che fosse un ere e lo lascia é pensavamo difend perch no nessu no lo voleva di essere o che nessu che pensava giocava, ricord realtà gli anni mi disse e segnava. In . Più in là con tirava sempre sempre libero sempre é essendo libero é lo vedevamo erafortissimo perch tto fisico perch ragazzi in fondo paura del conta che siamo da noi avevamo e”. tta… che buffi sostanze “stran con questa bocce patiche e non cere e omeo conos gocce farmi a lici no delle semp mi aiutò molto gine di Guglielmoni la mia imma Sicuramente altri per consolidare importante sono stati tanti “giocato” ci questo fu molto li. Al gioco al consig i preziosi tornando o fornendom giocatore ma l Fox. mi hanno aiutat si chiama Abdu o in compagni che americano che e. Aveva giocat un giocatore o molto insiem proLugano c’era da sportivo amici e stavam to a fare la vita Eravamo molto o si è abitua già quand era o da fare fondamentali Italia e per quest mi di consigliando insegnò le cose fessionista. Mi l’etica del lavoro è una cosa fonma soprattutto re su sé stessi io professionisti Investi . propr ttutto del in me stesso ersi cura sopra investire molto rimanerlo é vuol dire prend e soprattutto damentale perch professionista rsi per essere corpo. Allena credetemi… non è cosa facile,

team 1996: a Viganello Basket e a 16 anni (second Trésor Quidom sinistra entra nella fila, quarto da Lega Promozione. Prima formazione

dei più famosi giocatori svizzeri e di quelli della NBA. Senza dimenticare la descrizione delle giocate e dei movimenti più spettacolari ai quali ci ha abituato questa funambolica disciplina, che si è conquistata simpatia e seguito in ogni parte del mondo. Paolo Catanese, con penna brillante, ha creato moltissime immagini evocative ed ha saputo mettere a fuoco ricordi ed emozioni di Trésor Quidome, narrando con sensibilità i passaggi, le esperienze, anche quelle dell’infanzia vissuta a Paradiso e a Viganello, su su fino alle competizioni a livello dapprima nazionale (Friburgo, Neuchâtel) e poi europeo e mondiale.

Popolo 1999: Giornale del Team, Vacallo Basket simo a 19 anni e giovanis Trésor Quidom – quinto da sinistra). (prima fila L’Impartial, Trésor Quidom 2012: in gioco e accettae si rimette dell’Union Neuchâ la proposta tel Basketball

in Ticino: I primi anni famiglia e insieme alla circolo Trésor Quidom mente il frequenta assidua partecipando Ticino Africano del che alla messa tutte le domenirito africano cristiana di

LNB Goldco ast Trésor QuidomWallabies 2018: e Head Coach

RTS Trésor Quidom deux 2013: e conquistato intervistato dopo aver la con l’Union Coppa della Svizzera Neuchâtel Basketb all

U17 Goldco ast Wallab Trésor Quidom ies 2019: e porta la selezione U17 del campionatoa vincere la Finale EST Regionale Svizzero .

1998: Lugano Vs Vacallo le maniere forti, a nulla servono e giovanissimo Trésor Quidom scardina (18 anni) o Lugano portand la difesa del alla vittoria. il Vacallo 1998: Vacallo Basket contattato e viene Trésor Quidom Stati Uniti ma non negli madre per passare e vicino alla accetta per rimaner da un ictus appena colpita

97

Trésor Quidom e: oggi Persona l Trainer

104

96

Trésor Quidom e: oggi speaker d’eccez e grande motivat ione ore durante conven tion azienda

li

Abdul Fox è nato a New York di origine statun dicevo, era diven itense e, come tato professionis vi negli Stati Uniti ta e in Sudamerica. in Europa per poi tornare la University Completò gli of Rhode Island studi presso , nei tre anni 1991 al 1994 di permanenza segnò comp lessivamente dal prima esper 1.224 punti. ienza da profe La sua ssioni con l’ingaggio in Pro-A da parte sta ebbe luogo in Franc ia, patria, prend dello Chole t. Fa poi ritorn endo o in Sun Kings. Succe parte alla lega CBA tra le file degli Yakim ssivamente gioca a de Oriente, in in Venezuela Israele con il con i Marinos Maccabi Netan l’AEL Limassol ya ed a Cipro e con questi con ultimi gioca Coppa Korać anche in Europ . Nel 1999 appro a in da in Italia a all’epoca milita Roseto, squad nte in serie ra A2. Qui Fox cattura 2,5 rimba segna 14,2 lzi, aiutando punti e la formazione quistare il primo abruzzese a posto in classi conin serie A1. fica e la storic Firma poi prima a promozion e in Spagna al nella Liga LEB-1 Caja Rural Melill e poi in Svizze a a Lugano. Nel ra dove vinse 2002 si trasfe il campionat o risce nella Lega Crabs Rimini, dove a fine stagio due italiana ai ne chiude la propria carrie ra. Abdul Fox era un Forward. due tipi di Forwa Nel basketball moderno esisto rd: lo Small Forwa no rd e il Power Forward. Lo Small Forwa rd, lo trovate indicato come giocatore più il numero 3, versatile sia è il durante la fase difesa tra tutte di attacco che le cinque posizi in stro. Sono lungh oni dei gioca tori di pallac i e atletici, il aneche li rende incred colosi in attacc o ma anche ibilmente periil miglior difens Similmente ore della squad allo Shooting Guard, sono ra. fuori e da dentr in grado di o la linea dei tirare da tre punti ma possiedono anche

105

22

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 22

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

D

da ap isponibile

Roberto McCormick Io nelle scuole pubbliche CHF 15.– 14.8×21 cm, 80 pagine Copertina semirigida Art. FE494

rile 2021

Io: nelle scuole pubbliche, dello stesso autore di Petros, Ciao Marco e Besso, è una raccolta di racconti dall’impianto narrativo magistrale, che svelano progressivamente varie sfaccettature della vita intima del narratore. I racconti sono per lo più ambientati in Ticino e vedono protagonisti diversi personaggi che fanno la loro comparsa nella vita del narratore: un barbaro barbiere, una frontaliera, che nel suo viaggio oltre il confine incontra la morte, e una bellissima docente universitaria, che assomiglia a Ingrid Bergman. Altri due racconti, tra i quali Io: nelle scuole pub-

bliche che dà il titolo all’intera raccolta, presentano poi un’incursione nel passato. Nel primo il narratore rievoca alcuni momenti significativi nell’ultima casa di famiglia; il secondo ripercorre invece gli anni tra i banchi di scuola in diversi istituti scolastici pubblici. Attingendo al proprio passato nel modo più obiettivo possibile, il narratore racconta con orgoglio – e talvolta con imbarazzo – le esperienze e i luoghi della sua formazione, concentrandosi sulle figure e sugli avvenimenti che hanno caratterizzato gli anni di scuola, nel tentativo di ricostruire il proprio “io” primevo.

Dello stesso autore

Roberto McCormick Petros CHF 20.– 14.8×21 cm, 160 pagine Copertina semirigida Art. FE475

Roberto McCormick Ciao Marco CHF 19.– 14.8×21 cm, 120 pagine Copertina semirigida Art. FE408

Roberto McCormick Besso CHF 22.– 14.8×21 cm, 184 pagine Copertina semirigida Art. FE397 www.fontanaedizioni.ch | 23

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 23

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità Max Weitnauer Glaube Liebe Hoffnung CHF 25.– 12×19 cm, 148 pagine Copertina cartonata Art. FE467

Basilese di nascita e ticinese per scelta, da anni pubblica libri che propongono al lettore poesie e racconti brevi, frutto della riflessione di un giovane novantenne che ha vissuto e che ha ancora molta voglia di raccontare. Questo libro, realizzato con la collaborazione del pittore Mauro Poretti, comprende in quasi 150 pagine, una serie di poesie che hanno come temi il vissuto quotidiano, in tutte le sue varie sfaccettature e il comportamento che l’uomo adotta per portare avanti la propria esistenza. Altro grande tema dei versi di Weitnauer è la natura, o meglio le minacce che la natura subisce nel corso degli anni. Nei testi in prosa l’autore ci parla di avvenimenti, usi e costumi di un tempo che al giorno d’oggi vanno scomparendo o che addirittura sono scomparsi dai nostri orizzonti. In tedesco.

Dello stesso autore

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Weisheit Stärke Schönheit

Die Maurerkelle

Der Hammer

CHF 25.–

CHF 25.–

CHF 25.–

CHF 25.–

12.5×19 cm, 148 pagine Art. FE409

12×19 cm, 148 pagine Art. FE379

12×19 cm, 148 pagine Art. FE342

Art. FE306

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Winkelmass und Zirkel

Das Senkblei

D Geburt vom Chindli

CHF 25.–

CHF 25.–

CHF 24.80

12×19 cm, 148 pagine Art. FE280

12×19 cm, 128 pagine Art. FE190

21x21 cm, 36 pagine Art. FE216

24

Die Wasserwaage 12×19 cm, 148 pagine

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 24

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità Gian Paolo Lavelli Fermati qui (Fermat chì) CHF 20.– 14.8×21 cm, 144 pagine Copertina semirigida Art. FE492

L’autore ha battezzato questo libro di poesie in dialetto Fermat chì per una sola ragione: l’importanza del vernacolo dentro e fuori i limiti delle delimitazioni naturali e artificiali dei nostri territori. I dialetti nostrani parlati nel nostro Paese sono un fatto unico nella storia culturale europea per la loro diversità, pari per interesse alle varietà insite nei vari comprensori dove ambienti e natura la fanno da padroni. Purtroppo questo sistema linguistico, di ambito geografico limitato, sta scomparendo per la diffusione della lingua italiana ad opera della scuola e dei mezzi di comunicazione di massa. È un fatto un po’ triste se si pensa che i dialetti non sono delle degenerazioni della lingua ma risalgono ad una matrice comune ed hanno, perciò, dignità pari a quella dell’italiano.

Dello stesso autore Menzione d’onore al 15. Concorso della Fondazione Terza Età Creativa 2020 - Zurigo

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Le memorie rielaborate prima di noi

Scapa ’l temp… di milagüst

Aria da cà (Aria di casa)

Paròll brüsàa (Parole bruciate)

CHF 22.–

CHF 20.–

CHF 20.–

CHF 25.–

14.8×21 cm, 96 pagine Art. FE470

14.8×21 cm, 96 pagine Art. FE296

14.8×21 cm, 128 pagine Art. FE350

14.8×21 cm, 192 pagine Art. FE406

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Al cant da la tèra

Il paese dei birignao

Burghètt

Nelle cinque frazioni di Giubiasco

Cento brevi eventi di casa nostra

Quand sa cüntava ammò al ghèll in dal bursin

CHF 20.–

CHF 25.–

CHF 25.–

14.8×21 cm, 96 pagine Art. FE245

14.8×21 cm, 160 pagine Art. FE208

14.8×21 cm, 144 pagine Art. FE176

www.fontanaedizioni.ch | 25

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 25

22.10.20 08:47


N ov ità

N ov ità

Novità

26

Lorella Giacomini Poesie (con DVD allegato) CHF 20.– 14×18 cm, 66 pagine Copertina semirigida Art. FE449

Una serie di poesie che sono soprattutto riflessioni e considerazioni da comunicare e condividere con i lettori. Versi che mettono in evidenza valori fondamentali e quotidiani allo stesso tempo. Scritti che rivelano un ottimismo di fondo e che aiutano a vedere la vita sempre sotto un’angolatura positiva. Il tutto pervaso da un’etica radicata e profonda sia nell’umanità, sia nella dimensione divina. Messaggi diretti all’anima degli uomini. Al libro è allegato un DVD che ci presenta l’autrice che recita i suoi testi, con la collaborazione artistica del maestro Alejandro Nuñez Allauca.

Francesco Renzo Roveti Il virus Covid-19 in Ticino La Pandemia in poesia CHF 22.– 13×20 cm, 64 pagine Copertina semirigida Art. FE486

Tra gli effetti positivi della pandemia possiamo annoverare la voglia, il bisogno di scrivere. Di fissare sulla carta emozioni, sensazioni e pensieri. Roveti ha scelto la poesia, una quarantina di testi per i quali ha recuperato i classici strumenti della tradizione, il verso, le rime, le strofe, le figure retoriche. E dentro queste strutture che danno al tutto una notevole musicalità, ha analizzato i mesi che abbiamo vissuto tutti, mettendo a fuoco dettagli di esperienze quotidiane fatte di timori, di speranze, di piccoli ma non insignificanti dettagli, di dati, di parole mai usate.

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 26

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità Viviano Roberto Diritto di locazione. La conciliazione CHF 35.– 15×23 cm, 72 pagine Copertina semirigida Art. FE453

N ov ità

Con l’acquisto di questo libro puoi accedere all’area dedicata del sito internet di TPOINT dove troverai tanti aggiornamenti

State pensando di cambiare casa? Avete in mente di trasferirvi in un nuovo appartamento? Avete dei dubbi? Quali sono i passi corretti da intraprendere? Quali problemi potreste incontrare trattando con il locatore? Tante domande e tante risposte sono elencate in questo nuovo manuale: 70 pagine dedicate a tutti quei semplici cittadini che si trovano di fronte ad una serie di scelte complesse, spesso per mancanza di conoscenze del diritto di locazione. Un vademecum scritto in modo semplice, vivace e accessibile a tutti, ma che non dispiacerà anche agli specialisti.

Fotografie di Igor Pont Geografia del temp CHF 35.– 20×25 cm, 80 pagine Copertina semirigida Art. FE496

Il catalogo di un’esposizione voluta dalla Fondazione Diamante per commemorare i vent’anni di esercizio del noto ritrovo cittadino Canvetto Luganese. Il giornalista Lorenzo Erroi scrive nel suo testo introduttivo: “Lo spazio che si fa tempo e viceversa, a voler proprio filosofare. È seguendo questo solco che Igor Ponti – fotografo luganese, classe 1981 – ha girato le strade di Molino Nuovo, per documentare l’affastellarsi di diverse epoche nello stesso contesto cittadino, il più denso di tutta Lugano. Ponti ci riporta a quel paesaggio urbano confuso, sghembo e a volte squallido nel quale in realtà molti di noi passano gran parte del loro tempo. Tutto sommato, qualcosa di semplice e familiare. Perché in fondo è di casa nostra, che si parla qui”. www.fontanaedizioni.ch | 27

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 27

22.10.20 08:47


N ov ità

N ov ità

Novità

28

Edy Bernasconi Libertà e laicità CHF 25.– 14.8×21 cm, 192 pagine Copertina semirigida Art. FE484

L’Associazione Ticinese di Cremazione con questo libro onora la figura di Emilio Bossi, conosciuto con lo pseudonimo di Milesbo a 150 anni dalla nascita e a 100 anni dalla morte. Statista carismatico, combattivo e attivo nelle aule dei tribunali e sulle pagine della stampa, lungimirante e volitivo, egli si è profilato, senza esclusione di colpi, nella dura campagna per l’introduzione della cremazione in Ticino, coerentemente nel segno della libertà e della laicità della nostra società. Un’attività, la sua, svolta in un Ticino ancora rissoso e diviso nel periodo tra ‘800 e ‘900.

Roberto Stamerra Il Guardiano La metamorfosi di Vito CHF 24.– 24×22 cm, 212 pagine Copertina semirigida Art. FE478

Il romanzo, raccontando la difficile e complessa storia di Vito, mette in scena valori e sentimenti molto forti, primo fra tutto il rispetto. Ma anche il senso della famiglia, la solidarietà, l’impegno, l’onestà, la giustizia e la vendetta. Vito è un ragazzo tutto di un pezzo al quale riesce bene ogni cosa (dal lavoro ai sentimenti, dai rapporti con gli altri allo sport, nei delicati momenti dell’emigrazione e dell’integrazione in nuove realtà), anche con l’aiuto di un essere soprannaturale che lo segue e lo consiglia in ogni fase della sua vita e gli dà le dritte per scegliere e agire.

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 28

22.10.20 08:47


N ov ità

N ov ità

Novità Antonio Antorini Così in cielo come in terra CHF 25.– 14.8×21 cm, 128 pagine Copertina semirigida Art. FE485

L’autore, architetto, si è messo in mente un’idea bizzarra: sfidare un altro che svolge il suo stesso lavoro. Il fatto è che costui non è un semplice architetto, ma è l’Architetto per antonomasia, Dio. Antorini riscrive le Sacre Scritture e la Storia dell’umanità a modo suo da uomo del 2000 e con una buona dose di umorismo. Ha percorso tutta la storia e ci dà un’interpretazione tutta personale della Creazione, del Diluvio universale, di Adamo ed Eva, dell’arrivo degli Egizi, dei Greci, dei Romani… Insomma di tutti gli avvenimenti e di tutti i personaggi che troviamo nella Bibbia, ma non solo.

Antonio Antorini La vita è altrove CHF 28.– 14.8×21 cm, 364 pagine Copertina semirigida Art. FE493

È possibile che la vita ci regali una seconda possibilità? Possiamo decidere, ad un certo punto del nostro cammino, di mollare tutto, di far perdere ogni nostra traccia e di ricominciare tutto da capo, in un altro luogo, lontani dalle nostre radici? È questo il tema principale di questo romanzo che ci descrive le vicende di Renato che, oppresso da problemi finanziari e da una famiglia nella quale non si riconosce più, abbandona le sue certezze, il suo benessere, la sua villa in Ticino, per dare il via ad un’avventura. Che ne sarà del suo futuro, della sua nuova libertà? Prima tappa: Parigi. www.fontanaedizioni.ch | 29

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 29

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Tanja Bassi Meregalli Testi di Laila Meroni Petrantoni Popa e Tresor CHF 28.– 27.5×27.5 cm, 64 pagine Copertina cartonata Art. FE482

Dice l’autrice: Popa e Tresor è la mia prima vera storia e, come tutti i miei lavori, è una grande metafora. Ho pensato da subito a questo libro innanzitutto come a un meraviglioso racconto di amicizia e di amore tra due creature che, apparentemente, appartengono a due mondi diversi: il mondo degli uomini, razionale e ordinato e quello degli animali, selvaggio e istintivo. Due mondi che sono comunque contigui, che fanno parte del medesimo universo: quello della Natura. Tra i due protagonisti, una piccola e dolce bambina e un immenso orso bruno, nasce e si sviluppa un amore puro e totale, una forza che li fa trovare, li fa vivere, un sentimento incondizionato, gratuito, che non chiede nulla, solo la meraviglia di stare insieme. Tresor è lo spirito guida che mi accompagna, che mi protegge, che mi ama. Popa ero io da piccola, ma è anche la parte di infanzia che è rimasta dentro me ancora adesso. Tresor rappre-

senta (e non solo) quel contatto primitivo, quel nostro animo selvaggio che la nostra società sta riuscendo a “sotterrare”. È la parte animale, istintiva che c’è in ognuno di noi, in misura diversa. Con loro condivido e scopro le piccole, grandi meraviglie della natura. Alla fine del mio lavoro ho capito che, ancora una volta, ho realizzato una serie di immagini che parlano di me e delle due dimensioni che sono ben presenti nella mia personalità. La storia segue il ciclo delle stagioni e non ha una fine, il tempo scorre continuo, le stagioni si susseguono e Popa e Tresor continueranno a vivere la loro avventura per sempre. Della stessa autrice

so, orge dell’or : infine si acc un discorso erti! La bimba ra attacca osc E senza pau , è un piacere con nderti… oso ò non offe per «Amico pel E! GRAND E come sei

30

Tanja Bassi Meregalli Il mio Pinocchio CHF 35.– 27.5×27.5 cm, 64 pagine Copertina cartonata Art. FE437 L’autrice è Pinocchio (ma anche Fata Turchina), in loro si identifica e con i suoi occhi guarda le vicende di cui sono protagonisti tutti gli attori.

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 30

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Paola Rovelli e Dario Tognocchi Illustrazioni di Simona Meisser Il rapimento del Bafalòn CHF 19.– 21×21 cm, 44 pagine Copertina cartonata Art. FE487

Tutti noi abbiamo avuto modo di conoscere il Bafalòn, un tempo considerato una creatura mostruosa che terrorizzava chi lo incontrava oppure semplicemente ne sentiva la voce lamentosa diffondersi sul Monte San Salvatore. Col tempo abbiamo capito che è un buono, uno che ama i bambini e la natura. Uno che, come possiamo leggere su questa nuova pubblicazione, sa apprezzare il bello e il buono che ogni stagione porta nelle regioni dove vive. Il Bafalòn vive in perfetta sintonia con ogni periodo dell’anno e con tutto ciò che lo circonda, compresi i numerosi animali che hanno imparato a volergli bene, uccelli, caprioli, scoiattoli. Ed è pure un artista che sa usare i materiali che la Natura gli offre, ad esempio, per realizzare dei quadri astratti. E col tempo sembra proprio diventato una sorta di nonno simpatico e affettuoso che d’inverno raccoglie intorno a sé molte presenze che lo ascoltano leggere storie e racconti frutto della sua fantasia. Dafne e Timo, i due fratellini che già conoscevamo, sono diventati i suoi primi fan o Saliamta! in vet

Il

n! Bafalò

e non è raro che il Bafalòn li inviti per una merenda fuori dalla grotta dove vive. Tutto bene, allora? Nessun problema, nessuna nube sul San Salvatore? No, proprio all’inizio della primavera Dafne e Timo si accorgono che il loro anziano amico è sparito. E allora cominciano le supposizioni, i timori, le paure sulla sua sorte. Dove è finito e perché entra in campo la Maga Tersilla, famosa per i suoi intrugli magici? E poi ancora che misteri nasconde un vecchio albero incenerito dal fulmine dal quale esce una voce profonda e cavernosa che lancia messaggi incomprensibili? Il bello deve ancora venire, la nuova avventura che ha come sfondo le pendici del San Salvatore è appena cominciata… Della stessa autrice

a!

Guard

La strega Tersilla!

Salite in vetta... l’avventura vi aspetta!

atore S. Salv

Una foto davvero speciale.

“Caccia ai tesori del

Monte San Salvatore”

o per adulti e bambini.

Giochi all’aperto con

panorama.

Una magica casetta

alberata.

percorso naturalistic

Paola Rovelli e Cristiano Iannitti Illustrazioni di Simona Meisser Il tesoro del Monte San Salvatore e la misteriosa grotta del Bafalòn CHF 15.– 21×21 cm, 40 pagine Copertina cartonata Art. FE325 www.fontanaedizioni.ch | 31

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 31

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Florence Ravano Tamò Illustrazioni di Simona Meisser La storia dell’Upupa CHF 22.– 24×24 cm, 24 pagine Copertina cartonata Art. FE483

Potremmo considerare questa fiaba come un’introduzione all’ornitologia per giovani lettori, che vengono avvicinati all’affascinante mondo degli uccelli in modo graduale e simpatico. A fare da padrone di casa un volatile che non capita di vedere spesso nei dintorni delle nostre case, che viene definito così nei vocabolari: uccello diurno dei Coraciformi dal lungo becco curvo a sciabola, ciuffo erettile sul capo, piumaggio delicato a colori contrastanti e voce monotona. Un essere ricco di charme, di mistero, la cui immagine nel corso dei secoli ha dato occasione a scienziati e scrittori di elaborare diverse interpretazioni. In questo caso è semplicemente un essere che ha bisogno di protezione e che cerca affannosamente un posto per passare la notte, dato che si sta avvicinando un temporale di quelli seri. Stanca e sempre più triste la

nostra upupa, passa da nido a nido, ricevendo sempre un “no” da parte di uccelli che non hanno posto per lei. Fino a quando… Un testo semplice per poter parlare con i bambini del diritto d’essere accolti e protetti senza distinzione di razza, di colore della pelle, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica, a prescindere dall’origine nazionale, etnica e sociale, dalla situazione finanziaria o da qualsiasi altra condizione del bambino o della sua famiglia. La seconda parte del libro è una sorta di schedario dove vengono descritti con testi brevi e semplici e con immagini chiare e coloratissime dieci pennuti, già evocati nelle varie pagine del libro. Informazioni utili a conoscere e a riconoscere parecchi volatili che si possono vedere, in certi periodi dell’anno, nei nostri giardini e nei nostri boschi.

colline. va sulle lmente arri erle, Upupa fina raggiung Una sera tanto per mare. Ha volato un grande steppe e ato fredde o e faticoso. attravers lung gio viag si accorge È stato un negli orti seggiando oloni: e ma pas grossi nuv Ora ha fam piendo di riem o si sta e a piovere. che il ciel poco vien e”. sa che tra sare la nott “Oh,oh mi to per pas o un pos cerc mi Meglio se

Grossi gocci oloni cominciano a cadere, plish, plash, e bruuum, un tuono. E anche il mare si sta ingros sando, le onde sbatto no forte contro “Lo vedi laggiù lo scoglio. il faro? Lì ci abita un bamb ino che si chiam Prova a bussa a Tommy. re alla sua finest ra”.

aio c’è un poll vede che de: lì vicino Proprio ina e le chie dalla gall pollaio?” e così vola con te nel dormire ina, posso Gall to”. , pos c’è “Gallina “Eh no, non c’è posto!” “Come non

32

“Hai ragione, è grande ma su ogni scogl e i nidi sono io c’è un nido pieni di uova” . “Ti prego, famm i restare qui, mi metterò su questo scogl io qui in basso , non darò fastid “Ma sei matta io a nessuno”. , su quello scogl io non ci deve andar se arriva un’on e nessuno, da ti porta via!” “Oh no, e ora come faccio ?”

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 32

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Francesco Muratori Illustrazioni di Simona Meisser Hilo e Nina CHF 22.– 24×24 cm, 42 pagine Copertina cartonata Art. FE481

A volte le cose più semplici sono le migliori, sono quelle che ci danno maggiori soddisfazioni, quelle che contengono in sé le soluzioni e ci rendono la vita più leggera e piacevole. Ce lo insegna questa nuova fiaba propostaci dal collaudatissimo team Francesco Muratori, autore dei testi, e Simona Meisser, che ha curato tutte le illustrazioni e la grafica del libro. Si tratta di un nuovo racconto che si basa su un rapporto decisamente conflittuale fra i due protagonisti, Hilo e Nina. Il primo è un maschietto abituato a vivere da solo, in un mondo tutto suo dove realtà e fantasia si mescolano allegramente e la seconda è una bimbetta che è nata dopo di lui ed ha “rubato” spazio al suo fratellone, un personaggio per il quale lei prova un’ammirazione infinita e incondizionata. Hilo è appassionatissimo

di aeroplani e di tutto il mondo che ruota attorno all’aviazione e la sua grande immaginazione lo spinge a fare il giro del mondo, decollare, atterrare, compiere missioni ardite nei cieli senza mai abbandonare la sua cameretta. Un giorno la sorellina, nel tentativo di imitarlo, combina un guaio di quelli seri, di quelli che arrivano ad incrinare e compromettere il già complesso rapporto con il fratello. La situazione diventa insostenibile, la pace in famiglia sembra ormai pregiudicata. Il dialogo tra fratello e sorella è interrotto e non si intravvedono rimedi. Alla fine, grazie ad un’intuizione del padre-mediatore, una pensata in fondo semplice, ma per questo motivo geniale, ecco che si profila una soluzione brillante che ci porta a quanto dicevamo all’inizio della nostra recensione.

Dello stesso autore

Best Seller

Best Seller

Francesco Muratori Illustrazioni di Simona Meisser

Francesco Muratori Illustrazioni di Simona Meisser

Francesco Muratori Illustrazioni di Simona Meisser

Francesco Muratori Illustrazioni di Simona Meisser

Io sono Dente di Leone

Buonanotte draghetti

Ricciospino

Il melo di città

CHF 19.–

CHF 19.–

CHF 19.–

CHF 16.–

24×24 cm, 36 pagine Art. FE404

25.5×25.5 cm, 40 pagine Art. FE378

28×24 cm, 36 pagine Art. FE348

22×29.7 cm, 16 pagine Art. FE341

www.fontanaedizioni.ch | 33

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 33

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Eleonora Weber-Tamagni Illustrazioni di Lisa Albizzati I cuori della mamma CHF 19.– 21×21 cm, 20 pagine Copertina cartonata Art. FE498

Una favola molto particolare, che si svolge tutta all’interno delle mura di una casa e che ha come attori i membri di una famiglia e un coniglietto di peluche, di nome Pimpi. Il tema è uno di quelli classici: è il racconto dello stato d’animo di un bambino, Filippo, che, alla nascita di un fratellino, si sente defraudato dell’amore della mamma, Eleonora. Un argomento delicato e abbastanza comune nelle nostre famiglie, che può causare gelosie e momenti di sconforto nei bambini più sensibili. Il bimbetto è molto triste e si sfoga con il pupazzo che, magicamente, una sera prende vita e comincia a parlare e a dare consigli. Spiega all’amico che è cosa normale che una mamma dedichi attenzioni e cure al neonato, e

lettino e fissava si trovava nel suo Una sera Filippo cameretta. il soffitto della propria

che non per questo, Filippo debba sentirsi messo da parte. Con un tocco degno di un grande mago il coniglietto Pimpi trova la mossa vincente e mostra a Filippo qualcosa di molto particolare: la mamma non ha un cuore solo, ma cinque, ognuno dei quali contiene e riversa amore per ogni componente della famiglia. Quello che segue convincerà Filippo della bontà degli argomenti dell’amico coniglietto e gli consentirà di ritrovare gioia e serenità. Le immagini di Lisa Albizzati fanno il resto, dando un tocco ed un colore di delicatezza ad un racconto ricco di garbo e di sensibilità. Poi c’è il cuore verde, per gli è il cuo animali re che e per i la mam vostri gat ma ha ti dom con tutt estici”. o l’amore Filippo che era impazie “e que nte di rice llo arco vere le baleno? “quello spiegaz ” è l’amore ioni chie per il tuo “come se mai i colo papà”. ri sono E perché quelli dell ci sono ’arcoba i puntini leno? neri?”

pensieroso e triste

finestra e colpire di luce entrare dalla te vide una scia Improvvistamen : il coniglietto Pimpi. Filippo e gli il suo pupazzo preferito si stiracchiò, guardò il peluche si animò, Come per magia mai sei triste?”. chiese serio: “come

34

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 34

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Lisa Albizzati Il viaggio di Anna alla scoperta del Ticino CHF 22.– 21×21 cm, 20 pagine Copertina cartonata Art. FE488

timore, il giallo leopardo, simbolo del Film Festival di Locarno. E poi di nuovo su, verso l’incantevole Valle Verzasca, ad ammirare il suo antico ponte romano. Alla fine Anna si risveglia nella sua camera, un luogo che non aveva in realtà mai lasciato. Oppure no? Ed è in questa dimensione tra sogno e realtà che la fiaba si fa leggere e apprezzare pienamente. Alla fine di questo volume l’autrice propone ai lettori delle mini schede che descrivono le tappe del suo (forse immaginario) viaggio. Insomma, come suggerisce l’autrice, obiettivo di questo suo volume è quello di far scoprire ai più piccoli, con uno sguardo gioioso e colmo di fantasia, i luoghi più belli e caratteristici del Ticino. E come sempre capita con fiabe e favole, il messaggio può essere diretto senza forzature anche ad un pubblico ormai lontano dall’infanzia.

Lisa Albizzati è una giovane ragazza che ha le idee chiare: per il suo esordio letterario ha deciso di fare tutto da sola. Ha scritto i testi di un racconto e ha abbinato loro le relative illustrazioni. Si tratta di una fiaba che si dipana sullo sfondo della pandemia, ma che non vuole insegnare nulla o aggiungere dettagli a quanto già sappiamo sul virus che sta caratterizzando la nostra vita. L’autrice conduce la protagonista, Anna, in una sorta di sogno, che ha comunque caratteristiche di estrema realtà, che ha per tappe alcuni luoghi particolari del nostro Cantone. Località che siamo invitati a scoprire grazie ad un intraprendente scoiattolo con le ali: ecco quindi che si passa dai Castelli di Bellinzona al Ponte Tibetano Carasc, per poi salire sul Tamaro e divertirsi con le istallazioni presenti sul monte. Discesa veloce in città ed eccoci al Parco Ciani di Lugano, dove, aprendo il cancello che dà sul lago, Anna incontra, non senza un po’ di

Hai vin to tu! Basta, mi arrend o, sono trop po stanco . Ora per ò facciam un pisolin o o, ti prego.

Non riuscirai fifona! mai a prendermi, rsare Hai paura di attrave il ponte eh!

? genere in Svizzera fa un ponte del Tibetano; che ci piace! Eccoci al ponte in ogni caso mi siamo mica in Tibet… lo. Che strano, non raggiungere lo scoiatto coraggio, devo Bando alle ciance,

Acciden ti che cors Sono stan a! chissim a, è stat Siamo o un viag arrivati sul fam gio è un pos to perfetto oso ponte rom pieno di emo zioni. ano dell per ripo a Valle sarsi. Verzasca, Anna6.i

ndd 18

Anna6.i

ndd 19

24.09.20 11:29

24.09.20 11:29

www.fontanaedizioni.ch | 35

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 35

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Loredana Meneganti-Epifani 12 storielle in rima CHF 16.– 14.8×21 cm, 28 pagine Copertina cartonata Art. FE495

Sono testi che hanno come protagonisti gli animali nei quali è comunque facile riconoscere tratti umani, qualità, difetti e caratteristiche che contraddistinguono sia noi, sia loro. Con la relativa moralità finale, con l’insegnamento che ogni fiaba, da sempre, porta con sé, nella sua intima struttura. E allora ecco che l’autrice riesce a piazzare temi importanti, fondamentali, molto attuali quali il valore della diversità, la brevità e l’intensità della vita, la timidezza e la consapevolezza, l’amicizia, l’accettazione di sé, l’importanza di avere “un centro di gravità permanente” come dice Battiato, e altro ancora. E allora, mamme e nonne, coraggio, l’impresa è certamente alla vostra portata. Bastano carta, penna e una buona dose di immaginazione e fantasia e il gioco è fatto.

Che bello vedere che ci sono ancora mamme e nonne che non si accontentano di leggere qualche fiaba a figli e nipoti, la sera, prima del sonno. La nostra autrice è andata oltre, scrivendo e illustrando delle fiabe che lei stessa ha pensato e realizzato, per trasmettere ai piccoli ascoltatori il piacere della lettura. Un seme che, se gettato all’età giusta e coltivato negli anni, durerà per sempre. Ecco dunque una manciata di storielle che sono un mix di poesia e prosa, di versi di varia lunghezza e di rime che, secondo la tradizione, non vanno a caratterizzare solo la parte finale di questi versi. Rime che magari toccano già i titoli dei vari componimenti: Lalla la farfalla, Simone il leone, Dante l’elefante, Antonella la coccinella…

SIMONE

E IL LEON

LAVORAVA LEONE E I ERA ERA UN IN EFFETT SIMONE NI E DONE ED NTI LEO IN UN TEN CON TA CIRCO, KO. UN BEL COLO RE, MIR SPETTA TO MA UNO O UN DO ANO OFFRIVAN RNO DAV TI, GIO VIS NI ER OG ARTISTI. LIO ESS TORI ED E, PER MEG SPETTA TIMIDONE… OLO A UN GRAN UN BINOC ERA Ò, PER ANTI SIMONE, LTARE DAV SA AVA NON OS NE… TUNA, E PERSO SUA FOR A TANT DÌ, PER GIO UN BEL UN PAG FINCHÉ CORTE RICETTA RIVÒ DA RTÒ LA NON AR O GLI PO E SEGRET VI CREDER LO CHE IN “DE IO: RAGG – “E FAR DEL CO ” – DISSE SSO IN TE STE SSO. SPE E… TRE… MOLTO LTA… DU RE”. UNA VO FALLO STO UN SA E LA CO TIRAI PRE E TI SEN CI PROVÒ DUNQUE ZIONÒ! SIMONE FUN … NOSTRO ITO ORA IL QUASI SUB DA ALL LTI, TRA SA A PARTIR E E COSÌ LEONE, ALMENT TIMIDO FIN E EXI NE, FEC ORMA FIGURONE. CAPRIOLO BALZI E GRAN BEL I IL SUO ANCH’EGL 6

36

CAMILLO IL COCCOD RIL

LO

CAMILLO IL COCCODRILL MOLTO TRA O NQUILLO TAN ERA MOLTO, DI TUTTI ERA T’È VERO CHE IL PUPILLO. NESSUNO, NON ATTACC DAV AVA PERCHÉ NON VERO MAI E POI MAI, VOLEVA CREA AD EGLI PIAC EVA TANTO RE DEI GUAI. E PER QUE STO TRASCO FARE DEL BENE GIORNATE RREVA DELL SERENE. E SE QUALCHE TURISTA DA LO OSSERVA VA LUI TUT VICINO ED ORGOGL TO CONTEN IOSO SI MOS TO SFORTUNATO TRA NELL’ACQUA VA E SE UNO IL NOSTRO CAMILLO PRO CADEVA, L’AIUTAVA. NTAMENTE QUANDO POI SIMILE QUA LCUNO ATT UN ALTRO SUO ACCAVA, LUI SUBITO ACCORREVA LO FERMAVA E DECISO . CAMILLO ERA INSOMMA SPECIALE… UN ESSERE DELLA SUA ESEMPLAR SPECIE UN E! ED È PER UNICO QUESTO CHE, QUEL GIOR NO UNA BORSETT CHE MORÌ, ANZICHÉ FARNE NE FECE UNA A QUALCUNO LO SCO LPÌ. STATUA, SPLE MAESTOSA, CHE CAMILLO NDIDA E IN MANIERA RICORDASSE DIGNITOSA.

20

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 36

22.10.20 08:47


N ov ità

Novità

Alessandro Padros e Johnny Pagani The Adventures of Captain Potato 1 CHF 15.– 17×24 cm, 32 pagine Copertina semirigida Art. FE451

Johnny Pagani

Johnny Pagani

Alex e il Drago cinese Prima parte

ArcKnight Tales 2 -

CHF 25.–

CHF 15.–

21×28 cm, 48 pagine Art. FE417

17×24 cm, 76 pagine Art. FE420

È una novità assoluta per il Ticino: è un fumetto cartaceo realizzato in simbiosi con un videogame e con il relativo sito Internet. Un’opera dinamica che rappresenta una cartina geografica che ci permette di orientarci nei meandri del gioco che verrà costantemente aggiornato, allo scopo di dar vita ad un nuovo mondo fantasy tutto da scoprire, ricco di sfide e segreti da svelare. Un’operazione multimediale realizzata dal giovane team formato da Alessandro Padros, che ha curato la storia ed i testi e da Johnny Pagani (vecchia conoscenza della Fontana Comics), che si è pure occupato dei testi del fumetto e di tutti i disegni. Limitandoci alla storia in versione cartacea segnaliamo che si tratta di una serie di vicende fiabesche che coinvolgono animali e umani che hanno come sfondo Potato Village ed una grande foresta.

Johnny Pagani

Johnny Pagani

Johnny Pagani

ArcKnight

ArcKnight Trinity of Doom

ArcKnight Tales

ArcKnight Dark Fall

CHF 19.–

CHF 12.–

CHF 12.–

CHF 12.–

17×24 cm, 172 pagine Art. FE399

17×24 cm, 112 pagine Art. FE381

17×24 cm, 72 pagine Art. FE370

17×24 cm, 112 pagine Art. FE351

Dello stesso autore

Johnny Pagani

www.fontanaedizioni.ch | 37

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 37

22.10.20 08:47


Ristampe Patrick Mancini @cuorebuiorrore Al suo posto potresti esserci tu… CHF 17.– 13×20 cm, 96 pagine Copertina semirigida Art. FE318

TERZA EDIZIONE Terza edizione per il thriller “cinematografico” pubblicato nel 2015. Annalisa, una giovane mamma, si ritrova legata a una sedia, in una sala piena di schermi. Uno specchio e un vestito sexy, i suoi ultimi ricordi. Poi il buio. Per lei inizia un allucinante viaggio a ritroso.Trasgressione e morale si intrecciano, generando smarrimento. Una bimba con la testa da cerbiatto, un misterioso uomo con lo smoking, giochi erotici, chat piccanti, rumori che provengono da chissà dove. E qualcuno che guarda. Osserva. Un terribile puzzle che si compone, tassello dopo tassello fino allo sconvolgente finale.

Nicola Pfund In bicicletta su e giù per il Ticino CHF 35.– 14.8×21 cm, 336 pagine Copertina semirigida Art. FE372

SECONDA EDIZIONE Pedalare consapevolmente: possiamo sintetizzare in questo slogan il contenuto del libro di Nicola Pfund, autore conosciuto per i suoi testi che ci aiutano a vivere meglio, a rimanere in forma, grazie soprattutto al movimento, in tutte le sue manifestazioni. Pfund percorre il nostro territorio in bicicletta e ci fornisce 26 itinerari corredati da notizie di storia, geografia, arte e natura. 26 salite descritte con dovizia di particolari e di consigli su come affrontarle: che grado di difficoltà incontrerà il ciclista andando per esempio, da Lugano a Brè, oppure salendo da Tenero a Mergoscia? 38

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 38

22.10.20 08:47


N ov ità

SUPSI

Mauro Mini Manuale di diritto finanziario Seconda edizione aggiornata e ampliata CHF 150.– 15×22.5 cm, 656 pagine Copertina semirigida Art. SU015

L’entrata in vigore di una trilogia di nuove leggi finanziarie (sulle infrastrutture finanziarie, sui servizi finanziari e sugli istituti finanziari), della Legge federale del 12 dicembre 2014 concernente l’attuazione delle Raccomandazioni del GAFI, della Legge federale del 21.6.2019 concernente l’attuazione delle Raccomandazioni del Forum globale, hanno modificato in modo sostanziale le regole applicabili ai mercati finanziari ed agli operatori finanziari. Questi cambiamenti sono stati l’occasione per preparare questo manuale, curato dall’avvocato Mauro Mini (Ph. D. in Diritto e Giudice della Camera dei ricorsi penali del Tribunale d’appello del Canton Ticino), sul nuovo corso del diritto finanziario, suddividendolo in cinque capitoli. Il primo capitolo è dedicato alla Legge federale sulle banche e le casse

di risparmio (LBCR). Il secondo capitolo è consacrato alla Legge federale sugli istituti finanziari (LIsFi). Il terzo capitolo tratta la Legge federale sui servizi finanziari (LSerFi). Il quarto capitolo espone la Legge federale sulle infrastrutture finanziarie (LIsFi), mentre l’ultima sezione affronta, in modo sistematico e didattico, le norme sul riciclaggio di denaro: la LRD e gli art. 305bis e 305ter CP. Questo testo è destinato anzitutto all’insegnamento: è anche utile agli operatori finanziari (per chi lavora in banca, per i gestori patrimoniali, per i consulenti, per i fiduciari) per la formazione e la formazione continua. Il testo permette una visione d’insieme del castello normativo dei mercati finanziari, e consente anche di trovare risposte ai quesiti che l’attività quotidiana pone loro.

www.fontanaedizioni.ch | 39

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 39

22.10.20 08:47


SUPSI

Grazie alla collaborazione con il Centro Competenze Tributarie della SUPSI, Fontana Edizioni è in grado di proporvi tutta una serie di pubblicazioni in ambito giuridico, segnatamente nel campo del diritto tributario.

Peter Locher - Fernando Ghiringhelli

Andrea Pedroli

Introduzione al diritto fiscale intercantonale 1. edizione

Volume 2 Gli accordi bilaterali II e lo scambio di informazioni fiscali Volume II

L’opera si concentra sugli aspetti principali di questa complessa materia, fornendone una visione globale. CHF 88.–

CHF 75.–

14.8×22.5 cm, 242 pagine Art. SU001

14.8×22.5 cm, 264 pagine Art. SU002

AA.VV.

Vittorio Primi

Lezioni di fiscalità internazionale

Volume 6 Le imposte di successione e di donazione nei rapporti con l’estero 2. edizione

Idee e concetti elaborati e discussi all’interno della SUPSI nei campi della fiscalità cantonale nazionale e internazionale.

Le problematiche relative alle imposte di successione e donazione.

CHF 75.–

CHF 90.–

14.8×22.5 cm, 352 pagine Art. SU003

14.8×22.5 cm, 384 pagine Art. SU004

Samuele Vorpe

Peter Locher

Volume 7 I costi irresponsabili

Volume 8 Introduzione al diritto fiscale intercantonale 2. edizione

Studio che indica quali effetti e quali costi sono alla base di un comportamento non socialmente responsabile delle imprese.

40

Il volume offre al lettore una serie di contributi nati nell’ambito di un corso di formazione continua.

Un’edizione aggiornata del manuale secondo la nuova legge del 2007, che riguarda la doppia imposizione.

CHF 25.–

CHF 90.–

14.8×22.5 cm, 224 pagine Art. SU005

14.8×22.5 cm, 234 pagine Art. SU006

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 40

22.10.20 08:47


SUPSI Samuele Vorpe

Samuele Vorpe

Volume 9 Il segreto bancario nello scambio di informazioni

Volume 10 Contravvenzioni e delitti fiscali nell’era dello scambio internazionale

La nuova prassi elvetica nei riguardi della realtà internazionale riguardo lo scambio di informazioni.

Diritto penale e scambio di informazioni fiscali tra autorità amministrati ve in 25 testi.

CHF 190.–

CHF 190.–

14.8×22.5 cm, 496 pagine Art. SU007

14.8×22.5 cm, 672 pagine Art. SU008

Stefano Scheller

Vittorio Primi

Volume 11 Manuale sullo scambio di informazioni in materia fiscale

Volume 12 Le imposte di successione e donazione nei rapporti con l’estero

Il punto sull’assistenza internazionale in materia fiscale alla luce degli ultimi cambiamenti in materia.

Problematiche a livello di imposte di successione e donazione svizzere.

CHF 130.–

CHF 130.–

14.8×22.5 cm, 264 pagine Art. SU009

14.8×22.5 cm, 384 pagine Art. SU010

Giovanni Molo, Lars Schlichting Samuele Vorpe

Mauro Mini

Volume 13 Lo scambio automatico di informazioni fiscali Scambio automatico, scambio spontaneo: nuove forme di assistenza amministrativa in materia fiscale

Volume 14 Manuale di diritto finanziario Volume I Le nuove norme svizzere sul riciclaggio di denaro affrontate in maniera sistematica e didattica.

CHF 190.–

CHF 49.–

14.8×22.5 cm, 864 pagine Art. SU011

14.8×22.5 cm, 176 pagine Art. SU012

Marco Bernasconi

Aldo Foglia

Volume 15 La ricerca scientifica italo-svizzera in campo fiscale tra il 1938 e il 1950

Volume 16 Per discutere la civica

Il punto sulle divergenze e gli attriti tecnico-politici tra Svizzera e Italia in materia fiscale nel recente passato

Il ruolo della scuola nel rapporto tra giovani e vita politica, con attenzione all’insegnamento della civica.

CHF 90.–

CHF 49.–

14.8×22.5 cm, 496 pagine Art. SU013

14.8×22.5 cm, 208 pagine Art. SU014 www.fontanaedizioni.ch | 41

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 41

22.10.20 08:47


N ov ità

Collana Terra ticinese Collana Terra ticinese La collana di testi legata alla rivista “Terra Ticinese” è nata nel 2016 e si prefigge di pubblicare ogni anno un volume dedicato a temi legati al nostro territorio. Si va dalla poesia alla storia, dalla geografia al costume. L’ambizione è di dar vita e consolidare un’iniziativa editoriale che entri nel cuore e nelle biblioteche domestiche di ogni Ticinese.

Il quinto volume della collana Terra ticinese

Mario Delucchi La luna delle bionde CHF 22.– 14.8×21 cm, 96 pagine Copertina semirigida Art. FE445 Pubblicazione 2020

Il libro affronta uno di quei temi eterni per il nostro Cantone, un argomento con il quale siamo confrontati da quando esistiamo: il confine. Un concetto che, prima di essere fisico, geografico e storico, è mentale. È l’idea di limite, di divisione, di obbligo di fermata, di rispetto di una legge, di un bando che è l’espressione tangibile di questa linea invisibile. Trasgredirla significa andare contro il bando, eludere le disposizioni ufficiali. Non per nulla i contrabbandieri sono tra le figure dominanti di questo libro. Un volume che si presenta come un’opera di taglio storico, che si basa su competenza, documentazione, testimonianze di protagonisti che raccontano in prima persona ricordi, paure ed emozioni. Fatti, insomma, ordinati cronologicamente e commentati, inquadrati nel periodo in cui si sono svolti. 42

Vicende umane a volte tragiche, a volte invece caratterizzate da tratti di calda e sorprendente umanità transfrontaliera, che vanno al di là di uniformi, passaporti, nazionalità. Avvenimenti che testimoniano di anni di povertà, di difficoltà, di coraggio, di incoscienza, di espedienti. Tutti a cavallo del confine, questa maledetta/benedetta linea che divide e che, in certi frangenti, decideva della vita di persone, di molte persone. Di qua la vita, di là la morte. Il tutto trattato con la passione ed il rigore che contraddistinguono le opere di Delucchi, profondo e appassionato conoscitore delle sue terre. Ecco quindi tornare alla memoria contrabbandieri, spalloni, guardie di confine, esuli politici, faccendieri, gente che ha dovuto confrontarsi con la Storia.

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 42

22.10.20 08:47


Collana Terra ticinese

Fernando Grignola Radici dell’oralità perduta CHF 22.– 14.8×21 cm, 92 pagine Copertina semirigida Art. FE354 Pubblicazione 2019

Gabriele Alberto Quadri Riverberi dal silenzio, il Santo e altri racconti CHF 22.– 14.8×21 cm, 92 pagine Copertina semirigida Art. FE396 Pubblicazione 2018

Guido Codoni Storie di ramina CHF 22.– 14.8×21 cm, 96 pagine Copertina semirigida Art. FE423 Pubblicazione 2017

Gian Paolo Lavelli Le memorie… rielaborate prima di noi CHF 22.– 14.8×21 cm, 96 pagine Copertina semirigida Art. FE470 Pubblicazione 2016

Questo libro è la sintesi di un lavoro che ha impegnato l’autore per tutta la vita, nella raccolta di testimonianze vive e succose, di materiale scritto e orale prezioso che, probabilmente, tra qualche anno sarà sparito dalla lingua quotidiana. Di che cosa si tratta è subito detto, lo possiamo dedurre dal sottotitolo: Scelta di proverbi, detti, tiritere, filastrocche della tradizione popolare raccolti superstiti nel secolo scorso. È quindi urgente mantenerne almeno a livello scritto la loro memoria, per renderci conto della ricchezza e della varietà di tutte le nostre parlate regionali. Il volume raccoglie per la prima volta in un libro alcuni testi già pubblicati in altre sedi, che qui trovano una loro collocazione armonica e coerente. Scritti di denuncia, di descrizione impietosa di un paese svenduto, cambiato, rovinato al punto da non essere più riconoscibile. Terre impoverite, cementificate che comunque ogni tanto regalano a chi sa cercare, a chi ha voglia di scoprire, qualche sorpresa: un rastrello scovato nella cantina di un rustico, un aratro trovato in una stalla in disuso, un cimelio di civiltà contadina che torna alla luce durante uno scavo. Segnali del passato. Il libro si concentra sul Mendrisiotto, sulla sua storia, sulla sua geografia, su aneddoti che caratterizzano la fascia di confine, la cosiddetta “ramina”. “Ramina” è un termine dialettale che sta per “rete metallica”, nel nostro caso quella che separa il nostro Cantone dall’Italia. Ed è proprio seguendo questo percorso che Guido Codoni, ex insegnante, storico, appassionato del suo Mendrisiotto e collaboratore di “Terra ticinese” accompagna il lettore e, passo dopo passo, gli racconta molte storie di un confine politico che quasi sempre si rivela fragile e valicabile in un senso e nell’altro. L’autore da sempre si occupa con competenza ed entusiasmo di storia locale di Bellinzona, sia della “vecchia”, sia della “nuova”, con un occhio attento e partigiano per l’amatissimo quartiere di Giubiasco. Una storia a volte minuta e a volte di ampio respiro, la prima basata su testimonianze anche orali di una realtà quotidiana e feriale, la seconda ricostruita attraverso documenti di importanza regionale, nazionale e oltre. E poi c’è il dialetto, l’idioma della regione che lo scrittore da un lato usa per esprimersi in versi e dall’altro tratta come oggetto di studio e di riflessione. www.fontanaedizioni.ch | 43

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 43

22.10.20 08:47


Arte e Cultura Elegante e succosa rivista dedicata alla scoperta dell’arte religiosa della nostra regione e ai personaggi che l’hanno resa celebre sia in patria, sia all’estero. Diretta da Giorgio Mollisi, Storico dell’arte, esce ogni tre mesi ed ha carattere monografico. Il direttore ed i suoi collaboratori ogni volta cercano di fornire nuovi dati sugli oggetti descritti e nuove prospettive secondo le quali osservarli e studiarli.

Numero 16/17

AA.VV. Il Sacro Cuore a Lugano La Basilica e la Madonnetta CHF 40.– 17×24 cm, 248 pagine Copertina semirigida Art. AC16-17

Numero 15

AA.VV. La Chiesa di Sant’Ambrogio vecchio a Negrentino di Prugiasco CHF 20.– 17×24 cm, 216 pagine Copertina semirigida Art. AC15

Numero 1

Seconda per importanza dopo la Cattedrale di San Lorenzo a Lugano, la basilica del Sacro Cuore, costruita nel 1922-27 dagli architetti Enea Tallone e Silvio Soldati, rappresenta un importante esempio di architettura neoromanica in Ticino. Interamente decorata all’interno con affreschi del pittore Vittorio Trainini (1888-1969), la basilica è uno dei pochi esempi nel Cantone di grande equilibrio fra architettura e decorazione in una chiesa della prima metà del Novecento.

È fra le chiese più importanti sotto il profilo architettonico romanico della Svizzera. Da poco restaurata, conserva splendidi affreschi romanici e tardogotici fra i più interessanti a livello nazionale. Appartenuta alla Diocesi di Milano, si trovava in posizione strategica sulla via di transito verso la Leventina. Per la prima volta si è proceduto ad un’analisi iconografica ed iconologica delle opere, proponendo delle interpretazioni inedite.

Numero 2

Numero 3

AA.VV.

AA.VV.

AA.VV.

La Chiesa e il Convento di Santa Maria degli Angeli a Lugano

Il diario inedito di Giacomo Mercoli da Mugena

La famiglia Tosetti e la chiesa parrocchiale di San Giorgio a Castagnola

CHF 20.– 17×24 cm, 120 pagine Copertina semirigida Art. AC1

CHF 20.– 17×24 cm, 144 pagine Copertina semirigida Art. AC2

CHF 20.– 17×24 cm, 88 pagine Copertina semirigida Art. AC3

44

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 44

22.10.20 08:47


Arte e Cultura Numero 4

Numero 5

AA.VV.

AA.VV.

Numero 6/7

AA.VV.

Gli oratori del Corpus Domini e di Santa Marta a Bellinzona

Gli artisti di Melide e la loro chiesa dei Santi Quirico e Giulitta

La Cattedrale di San Lorenzo a Lugano

CHF 20.– 17×24 cm, 112 pagine Copertina semirigida Art. AC4

CHF 20.– 17×24 cm, 112 pagine Copertina semirigida Art. AC5

CHF 40.– 17×24 cm, 304 pagine Copertina semirigida Art. AC6-7

Numero 8

Numero 9

Numero 10

AA.VV.

AA.VV.

La Chiesa e il Convento di San Francesco a Locarno

I Serviti a Mendrisio: San Giovanni e Santa Maria delle Grazie

Cureglia: la Chiesa di San Cristoforo e lo spazio urbano

CHF 20.– 17×24 cm, 168 pagine Copertina semirigida Art. AC8

CHF 20.– 17×24 cm, 200 pagine Copertina semirigida Art. AC9

CHF 20.– 17×24 cm, 136 pagine Copertina semirigida Art. AC10

AA.VV.

Numero 11

AA.VV.

Numero 12/13

Valerio Ascani

Numero 14

AA.VV.

Nel segno di Leonardo: le chiese di Ponte Capriasca

I maestri di Arogno Architetti e scultori del Duecento dalla Toscana alle Alpi

La Chiesa di San Carlo a Lugano

CHF 20.– 17×24 cm, 144 pagine Copertina semirigida Art. AC11

CHF 40.– 17×24 cm, 340 pagine Copertina semirigida Art. AC12-13

CHF 20.– 17×24 cm, 132 pagine Copertina semirigida Art. AC14 www.fontanaedizioni.ch | 45

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 45

22.10.20 08:48


Riviste Direttore redazionale Giorgio Passera Terra ticinese Rivista bimestrale dei nostri luoghi e della nostra gente Abbonamento annuale, 6 numeri + calendario 2021 in omaggio (fino a esaurimento scorte CHF 49.–

Collaborano con Terra ticinese: Marco Bazzi, Gilberto Bossi, Elena Beltrametti, Gabriele Cavaliere, Guido Codoni, Alberto Dell’Acqua, Chiara Demarta, Giancarlo Dionisio, Dipartimento del Territorio, Boas Erez, Alessandro Gagliardi, David Leoni, Raimondo Locatelli, Laila Meroni-Petrantoni, Tiziana Mona, Giorgio Passera, Fausta Pezzoli-Vedova, Gabriele Alberto Quadri, Adriana Rigamonti, Fabio Rigamonti, Graziano Tarilli, Mauro Veziano, Mara Zanetti Maestrani

lità Ticino | Attua

ibile gestione sosten Uniti per una o paesaggistico ha aderito del patrimoniratorio Bosco di montagna alla quale Labo Un’iniziativa del Ticino anche il Cantone

montag na all’inseg sostenibile. Il Laboratorio

o na dello svilupp

Bosco di montag

ne anche l’occasio protezione. È stata alcune la fruibilità di per migliorare nte interessanzone paesagg isticame ti in Valle di Blenio.

na

di montagna: di montag na na è I boschi portante l Laboratorio Boscoquale migliore to Bosco di montag E Il Laboratorio pubbli- elemen io alpino compie 25 anni. one svizzera di cazio- del nostro paesagg festeggi are degnaoccasione per attra- una fondazi impegn ata nell’edu giubileo, se non sono un elemente questo territo- ca utilità le e ambientale, con sede di montag na ità mirata sul ne giovani Si rivol- I boschiecologic amente portante del verso un’attiv tica che, nei primi nel Canton Berna. mento proteggono rio? È in quest’ot re, alcuni giovani a Thun, almente alle scuole e alle paesagg io alpino: regolano il gendo i nostro natura, giorni di settemb superiore di Em- ge princip coinvol ici, formatr dai pericoli della idrogeologico, olrio allievi della scuola media di Tann aziende partire dai 14 anni e i loro clima e l’equilib scuola funzion i. riagiovani a altre volonta Zubrach e della molte di del Canton se i in settima ne tre a svolgere concrete di è possibile solo - entramb e località le loro braccia docenti in Ma tutto questo diventano attività sostenibile. curati e sfruttati rigo - hanno prestatoa favore dei bo- to che mo boschi sono ben Con il Laboratorio one allo sviluppo e il loro entusias Valle educazi ile. modo sostenib a l’approccio sosteMaggia e della Valle della schi , promosso dalBosco di montagn con mano e tradi Blenio. Al progetto Bosco di monsi può toccare 2020 del i orio nibile progett Laborat I a chi quotidianamenlo stesso att Bergwa ld ha smette coraggio la montagna, tagna (Bildungswekstno celebra i 25 Canton e Ticino . te si trova a operare per i che trovail nno quest’an il Quest’a volontar BWBW), che due progetti in particol are a, hanno aderito nonché ai giovani scoprire - spesanni di esistenz territorio, Patrizia- ospitato del lavoro è stata dedicata un’occasione per - le loro radici e del trasver- no o Una parte volta Dipartimento zione del sentiero ioni locali. Obiettiv so per la prima stare insieme per ti, enti e associaz azione del patri- alla sistema di protezione Sgrüssa a l’impor tanza dello : la salvaguardia bosco comune: la valorizzattraverso proget- sale nel a interventi di lotta alle necomune ale o. un obiettivo valorizzazione del noMaggia e monio territori , la Avegno e Gordevi ione delle tracofite invasive ad invece, il proget- e, appunto nio paesaggistico. ti concreti di promoz i, di rivaluta zione di Blenio, di stro patrimo boschi nei ce storico- cultural paesagg istiche, di In Valle i ragazzi to ha coinvolto delle componenti e del bosco di gestion e di sentieri

I

Questa pubblicazione da oltre 40 anni è un punto di riferimento per il Cantone: grazie ad una fitta rete di corrispondenti, ogni due mesi la rivista rende conto ai lettori di quanto offre il Ticino dal punto di vista dell’attualità, della storia, dello sport, della gastronomia, del costume. Il periodico propone una serie di rubriche che ogni anno si rinnovano parzialmente, pur mantenendo alcuni punti fissi: l’idea base è quella di tener salda la tradizione che ha fondato il suo successo e di operare qualche cambiamento perché si presenti sempre fresca e attuale. Un’attenzione particolare è rivolta, numero dopo Fascine numero, ad una serie di personaggi come ri ancorand fu gi o per o le ram aglie a novellame muri a che hanno caratterizzato in un dato lago N momento le vicende del Cantone: intellettuali, musicisti, scrittori, dirigenti, manager, religiosi. Uomini e donne che raccontano soprattutto il loro lavoro, il loro contributo alla società e aspetti magari poco noti della loro personalità. La rivista mantiene costantemente il contatto con il suo pubblico, per interpretarne al meglio umori, desideri e critiche. Insomma: una rivista di piacevole lettura grazie anche alle belle immagini, scelte con particolare attenzione, che completano i vari articoli. Pesca e

ambiente

|

Progettopil dopo l’es ota (e nel frattem perienza positiva po alcune opere effettuata già realtà) lungo la per Verban riva di Ag no-Magl o-Ceresio iaso di Raim ondo Loca

telli

el nove mbr e 2019 ceduto all’im miss si è protre passeggi 8’000 alborelli ione di olata ciclo ne goni» a -pedonal lungo la lago tra Agno e e «Bill Ariterritorio Mag tenuto partdi Agno: posto, liaso, in i recenti icolarmente questo, riidon ne di un interventi di stru eo, visti muro a turare i lago. L’ide ttur azio mur a novellam i a lago per a di strutcreare rifug e e pesc è dovuta i di picc i torio (refe al Dipa rtimento ola taglia rente Tizi del Ufficio ano Pute terricacc lli, DTzione con ia e pesc a) in di Agno la Sezione pesc collaborabaci no sud della ator i golfo (pre side nte cale Com Mau rizio CosCere sian a specchio une e il Con sorz ta), il lotiva, mes e rive del Cere io puli zia sio. L’ini sa a pun ziasimbiosi to con la loca dal DT in stret scatori, ta Le le Sezione è 4 fascine dei pedel prog da considerare posiziona mess nel etto cant zione di onale di contesto strut e (ben visibili a te a Melide per ques creare un sinis turazionela) nel lago ta specie itticareintroduminimo test di un tra dell’ombra centr di rifugio muro a lago ale) mente scomdi Lugano, esse (alborel- gio» avvenuta e che hanno dato alle alborelle imann i Nov parsa da metà ndo total- del per vari pred nel 2019 ad Agno lo spunto per la ator i, vers . la necessitàanta, cons ider circa degli cora2016 il DT – o la fine in ando altre ggia di te nel dive nte ripre presenza dell’ cosistem sì Verb rsificazio sa in- ripro ricostituire a ve artifi lacustre a rido ne dell’e- ni ano – ha deci dell’alborella nel duttori all’in un nuovo cepp ciali. sso delle di recupero so di adot o di mediante cubatoio ri- re dell ’albo tare aziodel Cere to di albo la cattura e il di Brusino sio. Il prog rella a favo trasferim relle etto, cons «preleva bano, avev enFra non istente» nel poche diffi Verma ha inco a una durata nel repe rire i ripr coltà ntrato non di tre ann oduttori pochi osta i, coli Come sotto linea il Tiziano capo prog Putelli, etto ing. già all’in mila si izio del era Due l’alborell corso ai ripa ri allevandoa nell’ incu Arsi zio batoio di (in Brusino proprietà gestione all’A ssor | 1 ficoltà di cantonale), tutta eti ma di Ottobre 2020 Terra ticinese adulti qualreperire nuovi via la difesemplar i riprodutt tato ad i ori uno ne di nove «stop» dell aveva pora prod llam uzio e di ques e deliz ioso to guiz pesciolin nel lago o da imm zante di Luga etter no. ne però della sua In considera e ziotanza sia dal pun indi scus sa imp che da to di vista orquel monio ittico lo ecologico faunistico per li ha rapp del bacino, ove il patr iper seco esse nzia resentato una com le di pesc a e com ponente Press e «for ago una 2 | Terra ne che, doponuova postazion ticinese - Ottobre alcune settim e di circa 30 2020 m ad Agno ane, risul sono teranno completam state appena posa ente affon te le fasci date. -

46

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 46

22.10.20 08:48


Riviste Direttrice responsabile Daniela Scopazzini La Voce di Castagnola e del Ceresio Da oltre 60 anni notizie e approfondimenti dalle falde del Brè e dal suo quartiere Abbonamento annuale, 11 numeri + calendario 2021 in omaggio (fino a esaurimento scorte CHF 42.–

Collaborano con La Voce di Castagnola e del Ceresio: Mario Berardi, Prisca Gilardi Herber, Eros Pastore, Fulvio Regazzoni, Adriana Rigamonti, Antonio Scopazzini, Elena Sopranzi, Marco Tonacini-Tami

Arte

raro a Sessa

Leonardo Peco

Museo Vincenzo

Vela

Il mensile nasce il 1° gennaio del 1952 come lo specchio fedele di Castagnola, fino al 1972 Comune autonomo e poi quartiere della città di Lugano. Fondata dall’ingegner Franco Ender senior, che ne fu anche il primo direttore, si è avvalsa agli inizi e per lunghi anni della penna di Armando Libotte, giornalista appassionato di sport. Per molto tempo la Direzione della redazione fu affidata a Carlo Antonio Gianinazzi che con passione ha saputo trasformare una rivista semplice in un periodico professionale, intelligente, fatto a misura per la gente. Da gennaio 2016 il mensile si presenta in una nuova veste e con la nuova testata, La VOCE di Castagnola e del Ceresio. L’obiettivo è di ancor più ampliare l’informazione, sforzandosi di essere sempre attraente con i suoi articoli corredati da fotografie che informano sulle varie manifestazioni culturali, sportive e ricreative, sulla vita delle nostre associazioni, su fatti di cronaca spicciola, sulle rassegne culturali in corso, sui “momenti” di simpatica aggregazione sociale; feste di società e sagre paesane, ma anche sui problemi alla ribalta della cronaca, che fanno parte del “vissuto” quotidiano oltre che a dare qualche consiglio per una buona lettura. Una rivista che si rivolge tuttora ad una popolazione in costante crescita, in continuo cambiamento. Una linea editoriale coerente da oltre 60 anni.

Foto © Museo

Vincenzo vela,

foto Mauro Zeni

fa, il MuQualche anno Vela è sta, per i suoi diche seo Vincenzoin Svizzera Leonardo Pecoraro titoli poetici tra i primi pinti a olio, usanavigare metafo- to di un nuovo di permett ono luoghi immaginari, a dotarsito di comunin- strumen l’applicazione ricamente tra , anei, dissolve chiarori moment basi usa tele, cazione avel. In occaario Oltre smARTr ze, sogni… Come in vari formati. sione del Bicentensculcarta o legno dello fo: incide le nascita calcogra è della al che pittore, e realizza pezzi la App dedicata di ce è pure tore opere su linoleum il torchio. Ma Museo si arricchis unici usando visitator i potrann o , pensati i nuovi percorsi la vita di mosaici sta: opere ricche raccontare ammira re raffinate realizzate con per o Vela attravermon- Vincenz che lo hanno di splendidi colori, nti da tutto il so i luoghi marmi provenie nista: Mimuseadi Venezia. La protago originari visto del percorso do e vetri giornamento futuro anche in inTorino, il Canton è l’ultima in ordine in mostra a Sessa esposizioni sono lano, e anche il bellissimo parco ros, le; italiano e altre Ticino itinerari extra-mu itinerari che tempo: di località ca glese per gli Milano, te in varie del Museo. Quattro Trezzini, nell’anti Cantone Ticino, ili sulla App, scastate realizza proPresso Casa sono ora disponib Store sia sulla ovvero e utile per costruire il sabato 5 sete in Italia. a.r. Apple Italia e Torino) contrada di Sessa, il vernissa ge svizzere ricabile sia su le viaggio, tra scule che potransvolto tratembre si è da prio persona piattaforma Android, tracce dello “Orizzonti e in autonomia Svizzera, sulledei quattro itinerari dell’esposizione che durerà fino al essere percorsi no amanti onati e gli di tore. Ognuno me”. La mostra, aperta sabato e o da consigli tutti gli appassi storia, dell’archiinoltre arricchit ono di immer18 ottobre, sarà 14 alle 18) e perdell’arte, della del pa- è permett itettura che (dalle e a domenic re dell’epoca visita lettura nati d’arte di tettura e dell’arch nelle atmosfe costruirsi una moil nostro metterà agli appassio esaggio. Per misura sulle tracce gersi calcografie e l’aria che anche scoprire dipinti,il 2018 e il 2020 da esclusiva e su re a festeggiare il respirare conobbe in quegli anni. saici creati tra di Vela e continua compleanno in scultore azione è stata realizza o, nato a WinL’applic Leonardo Pecorar 1968. L’artista ticinese Alsaro,Il suo duecentesimo C E speciale. ma ta dalla start-up terthur il 19 agosto dal 2014. modo unico e canton Berna, rinnovata e arricopera a Lugano della App R E oggi vive nel in Ticino dove ha store Grazie a questavede integrata an- che dagli d torna spesso S I chita App che dedicata alla col- downloaavel è gratuito: gli utentia a Rivera. Ha trascorso l’infanziemia delle Belle O che la sezione nte del Museo, il smARTr accedere alle informa delle modi mostudiato all’Accad lezione permaneavere sempre con possono e alla Scuola generali dei musei, Arti di Brera pro- zioni gratuitamente. pubblico potrà di Ravenna. letta da lettori un stre, degli itinerari singola audiosaico Albe Steiner sé una guida di offrire d di ogni disponibili fessioni sti, capacemente profila- Il downloa in tutte le lingueè invece digna Alic più guida in contenuto estrema App ile della o o, disponib si è cim e Mossi dell to e scientific francese, tedesco all’intern al costo di 2.- CHF. golo U19entata unic a SC Loc lingue (italiano, Parco e per l’ag- sponibile arno, ame del con io terz quistand nte nel o pos siani per l’itinerar Filippo sinsi son Non han to. o un ottim e naturalmenPoretti. le o ogni museo mantien e la propria o conA conquis cimentati Negrino no avuto identità tand nella Filip te la propria gestione . I cinque foto al tti e Nimue problemi Si è tenu quinto po Porettio il quarto finaautonom ia di del Mendris iotto – con Zoe Francesc minatricpontile della Orlandini Olivia e (singolo posto agosto ta nell’ulti il umano) che traccia o Elia. Musei d’Arte (Museo Vincenz o A com i della gara premiazione)(nella golosesto con Botti (sin U17), il o di Cup, la la prestig mo week-en il suo percors Frances golo U19 uno federale to), uno cantonale no di plet are il del doppio do- Altr U15). cornice, sparidottiss prima rega iosa Preside d di Sch co Elia ) medagli cos picu crescita attraver il élite. i ottim in a Ran- A La Vela a Ligornet ta è Dai (sinimo enk nt’s ze, vo Züst i stag i piaz e ci ha dato na o Elia calenda di Cas iona so le esperien sto a zio espositi al 10 (Pinacoteca Giovann e vittoria Ma tise Schha poi penbot ti- nale e Roy Züg zamenti: (m.a.x. museo fino alle rem la possibi rio remierole del e per le eso lano e qua vissuto, la faticavoCamille lità ai cate), due cittadinid’arte Mendrisio) corso, 2020, una rdienti equipag nell’otto ubi ger consato quin B (doppio er secondFranceso atrici che rto poHo . con rem di passione mas ottobre Museo Giro Lar la dizi batt valu ator Chiasso e ters con la Lar ta nella finaU15), Nad i nella fiKüsnac gio misto (Teatro dell’ardedicat a Svizzerione in vist tare la prop i e lata erie. Purtroptto nelle a Fasani ia Fas luto rappresentare d’Arte del Menuniversitario a dei una mostra ta luganeNel la ht e CeresioBelvoir RC, un quina Fas ani le B (singolo ani po Sole rispettive a Luc che avranno Campion ria sing , non ha La rete dei Museisi propone di raf- e uno a Mendrisio) – hanno tronco che la il gior all’artis e sia te . SC a erna y, Cam pot U17), nat a sente olo. Al eadd ati luogo uto ripe ammamolto attivi a di dal 18 Severis ille Un plaunella finale drisiotto (MAM) , promuovere la chitettur se Rosy G batt chioma dell’alb sem com identità e sono doppioSoley e ann dom enic so a tutt B (dop Gir otto adottat sime le misal 20 settembpre gna ute ha dov ando nellters i nel sono Sono espola pre- forte forzare la visibilità e internazionale. pio U15 ro con un segno élite fem ullata la a, asi. mol e valorizzare sotto- livello regionale e le Conti. trentina di e ure e uto . ni Que nza re. per La prim to ricco, ). di lute collezio gara dei Cam gettare conosce sti risu batteri inco loro salv una sicu minile, Sof degli comples so, istituzioni, Attraverso le ltati la spu e presen- ste tre Cerdel tamento pionati raggianti atleti, aguardare rezza ha ia (compag a è stat degli senza di queste temporanee , la ricchezza opere fra acrilici in vist alle volte contorto a acc degli la eè quin Svizzeri di artisti – vena La tota ompagn loro loro mostre allenato sa- dompoi conquis na di dop vinta da al 20 lineando la diversità su tela e acquae piegato dal settemb di al Rot . L’appun al pubblico opere entarietà delle e dimostrle assenza atori accredi ri e Fran enica nell tato il terzpio) che see dal e la complem contemplano pit- tano passato sia contemporanei, apparte nenti re. to e altre liscio del . 18 uti, locali relli ma surr ato ancora del pubblic tati. sing cesco Eliaa Finale A. o posto collezioni (che scultura, grafica, sia all’ultimo periodo affusola to. Come o meno conosci a, una volt o ha olo U15 non ha seha crea eale che tura, fotografi delle loro mostre celebri internazionali – e metto-e Gli alberi sono il la a delu vinc que le rughe, questi e di oppure tempo to in questi sta pan il cli- allasua batteria endo con so nel architet tura) condutt ore o pratiche artistich demia gni rappresentano . Lo prem auto sia a livello regionale entari: filo no a confront iotinue, autunnale, mesi. Inol temporanee, brillano iazione vediamo ritrarità o. Non da ulquesta esposizper ha com e tra loro complem con piog tre, il sul piano internagiornata di felic con gli il percorso dell’uom tto prom e nazionale sia zazione di eventi diverse fotografia, scultura, grafica natura, della Roy ge ne, il pretesto Era sab visti come melo sguardo alla e di cui l’allamento di domenicesso in partcon- ottim Züger ha ità. Con l’esocchi che a pittura, ura. Questi Musei d’arte altro, timo are zionale. L’organiz La (Giornat ato te parte detti “sì” 25 lugl ne umana. congiun possi- raccont e architett quella di alcune a con l’an e la Neg o second poi conquisordiente quale facciamo l’essenza. e di attività al pubblico la tafora della condizio ci. Dop davanti io 1970, vi dei musei, attività le nostre radici, rappresenta impegndel doppio gare tra le nul- rottoli U17 Nad o posto nel tato un opere d’arte in- in rete offrono internazionale rappresenta quale bero della galleria : lu-ve 8.00a ancora o 50 ann a parenti ed siete pro culturali, mostre,prin- bilità unica di scoprire ma an- terra s notti e ate le nos élite che vedquali con hanno otteia Fasani e doppio. materia dalla i didattiche e il conscio, la nutrimento. Il cielo Orari0 0 e 1 4 . 0 0 / 1 8 . 3 0 tre Oliv legate al territorio do pos scorso, quel “sì” ve lo siete ami- “pri prio afferma i) figura tra le eva nuto un Alice Gipresenz Nimue Orla - non solo /12. ogni parte del sabato ia Neg to nel det contri e convegn di mo re atto ottimo nasciamo e il pote della rete, impegnao che provenienti da dop cio, la scoper00. 25 lugl ti Da tutt nido” non che il luog coach a della Cer ndini. Folt ri- do cimentarsi senel raggio e da rniati dai cipali missioni nell’ottopio U17 prim io “Ce è il futuro, l’inconsl’albero (essere 9.00/12. o del Tutto questo una tren figli, dal olare l’access ed i gli si da Fab Livio La Padesio, guidata a la e l’equipaggio c’è (complet a to amici che ta anche nell’ageviando il pubblico mondo. chilometri: un’occasione resio” ami ci chescorda mai nonosta ta. In mezzo avete tina di par ni- ro “Pie e tra Matise, ian Comand ula coadiuv dal prep andel di pochi nte la del RC Erle ai musei, incoragg la “Pro ave te alla! coppia rino” a Cur invitato al enti dellaugurio di araz ato ini mancan nbach) tutto il territoriorete, preziosa da non perdere. giovanis con sop grotgnamen ione spe a vostra buon pro ” un sinc veramen eggia. a muoversi in rattuttoe da Daina za di to All’interno della do diet simi che bella stor seguim egiovani tato sicu te difese ecifica si son una spoapprezzata. te specialSiete una Mendrisiotto. 2020 stan ro RE ento agli o e ia! SETTEMB no ee e Luis nibi Piet ramente per loro deesp crescen rien e per le per la Canro è sempremolOLA E DEL CERESIO - Zug za. La gara di un’ottimsi è tratsente Schulte, erti Olivia, Nim DI CASTAGN la Pro quest’u 26 LA VOCE o. Il RC è stat “ma no” a espeue Castagnottieri Cer diquadri in quanto a ltim vint Martino esio Erlenba ind impegn o ola. a dal della si ha Campion ch SC naz bisognoispe nsa bile È quella ato as- ti del Goretti, molti uno deiè allenato da ati Euroionale in vist con i 4 sen di aiut grado qua ndo anni, za ass com pei o. (26a pes iem è Can dei pon Urs una Jun 27 sett La gior La Pad e al nostro i leggeri itali en- sorr tori di Pre valida cori ula, da emb ior di Belzata danata di sab re). sta Olimpiciula, giunto allenatore ano, staz idente pre gassona una pio ato, cara e sem dei Livio quarto stata sen ioni di Rio gara tter ggia Orlino . Da anni za alle man pre nel migmolto positiva bat ten iz- elve vinta, rico de Janeiro ai Giochi abit di Pre anni dell gasson ano nel ifesio. Nelliore dei mod ed è inizte, è nellatico. Nad rdiamolo, del 2016, ia casa Bora loro unio a, ma nei rione pos to doppio U15 i per la iata Filip sua batt è poi giun dall’armo primi ne abit doni a Cerecon Sol po Por eria del sing ta quarta aron Castagn suo ey Rusottimo prim etti ha olo U17 ola; si o in o sua i grandi ca e con . può Sof ia batteria progressi ferm ato Ursula vinc Botti, i e Piet in ass nel singolo endo la ro Rea enza dell U17. li. Zoe a sua compa-

www.

sccere

Ottimi

i d’Arte La rete dei Muse to (MAM) del Mendrisiot

Tra Terra e Cielo

sio.ch

risultat

i della

Ceresio

Cantier

al Rotse

e

e: 091

971 57

77

A voi, ca tanti ra ri Pietro ed per le ggi di sole poUrsula Reali vostre , nozze rtatori di au d’oro! guri

Nozze di per Aldo diamante ed Euge nia Mo

Altri nos hanno tri 2 ami ricorrenfesteggiatoci di lunga so i carza. Dall’ott una bellissidata slan succes i Ald o ed o agosto ma naz o per le nostre annove si della loro Eug enia scor- per ionali che Reg , tra vita monio! rare ben i con tante ore significavaate Inter60 ann , possono sia lavo il fred Sempre i di mat do e la con il bel tem rare Carissim ripo o rimbocc presenti no con i, da tutt pioggia! i colo sorriso arsi le manquando c’er tant diviso ro pre pro ad illuminar i, sempre a da “Ca i momenticon voi que che handi volo nti ad affro e il volto. con il gli nottieri Cerdi impegnsti imporfeste ntariato a ntare lung Sem- citaauguri più esio” vi o targati Castagn he ore da noi affettuo giungan zion i organiz si ola per o amm si. Alle zate, le lung irazione agg iung a felio a Caper ave pure tan o ed LA VO r ta amo sup vita erat CE DI coniuga revole CASTAG percor o un le! NOLA so di E DEL

lteni-Am

Olivia

e Nim ue.

CERESIO

adò!

- SET

TEMBRE

2020

29

www.fontanaedizioni.ch | 47

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 47

22.10.20 08:48


Riviste

Direttrice redazionale Sarah Zafferri Anima.li La rivista dal loro punto di vista Abbonamento annuale, 6 numeri + calendario 2021 in omaggio (fino ad esaurimento scorte) CHF 38.–

@rivistaanima.li

Federa

zione

Cinofil

a Ticine

se

Piante o toss velenose per i iche nostri animal La not i izia

Gli animali e la Natura fanno bene all’anima, portano serenità, aumentano i pensieri positivi e ci aiutano a ridurre lo stress; i lettori della rivista anima.li lo sanno bene. Creata nel 2002 è un bimestrale dove conoscenza e professionalità si fondono armoniosamente, dando vita a una rivista nata per dare spazio al regno animale con uno sguardo su tutta la natura che ci circonda. Da 19 anni passione ed entusiasmo contraddistinguono il lavoro di tutta la redazione. Unica pubblicazione del genere nella Svizzera italiana, anima.li si presenta con una grafica curata e invitante, gli interessanti articoli trattano di argomenti diversi, ma sempre con linguaggio chiaro e semplice, offrendo informazioni, immagini e novità. Oltre agli articoli presentati da veterinari, biologi e giornalisti, anche varie associazioni come ProNatura, Protezioni animali, FCT (Federazione Cinofila Ticinese), FTSE (Federazione Ticinese Sport Equestri), Ficedula, WWF hanno il proprio spazio per informare i lettori sulle loro attività e renderci attenti ai problemi legati al nostro mondo. Una speciale scheda didattica da collezionare è inserita in ogni numero, per scoprire le particolarità di piccoli e grandi animali di tutto il mondo. Vi invitiamo a sfogliare le 40 pagine di anima.li ... non scenderete più da questa fantastica arca!

della dopo morte un bag di sei molte no nel cani, person lago avvenu di A stro e e pre nca occupa Neuchâtel, ta a fine lug da cian rli era sta aveva to tan lio ta un’ ti pro obatter prietari sconvolto insuffi i. cienza . epatica Improp riament provoc sono ata e not presen i ti nelle come “alghe fiumi e lag acque azzurre dolci nei pun hi svizzer ”, i cian e sala i com ti oba te con pre tter di tutt formand si. Pro i Fra acqua o le pia stagna liferano spe il mondo, dell’ac o ammassi nte per cre nte più vel qua. La cialme di e bas temper loro cre colore ver so fon nte tossico are le siep enose trov atura dastro iamo dale, i, posson dell'ac scita è fav e sulla orita sempre può portare contiene am il laurocera qua dur o dall'au superficie posson produrre verde so, usa igdalin alla mo ante mento sos vivo. o ave l’estate a: è to della L’intera che produc rte. Il tas umano re effe tanze per . I cian so è uno altamente ico cardia tti , e bac pianta obatter che, splend vomito, possono pro nocivi per lose che, che è tos i L’ol insuffi se ing di col ido sica, voc ma la ean cienza salu are erit son respon ore dro dell’in e, di te. Nel irritazio o spe rosso respira sabile tos sso leta l’esser aritmia è molto ni cut toria di arit tremori sicazione e glu perico anee, li per e dan car da cian mie musco dia los can nau cosidi ni al ca o, può i e gat sea, oba purtrop lari fegato ti. I Le sue cardioatti anche all' po, pos , convulsio tteri sono: dare uomo vi: l'in e al dec proble . vomito, sintomi ni, diffi sono fog lie ges veleno poiché mi portare coltà sa è anc permango tione può tossin esso. Per respira diarrea, contien veloce aiutare e ad azio L’aconi no tos essere torie che he e mente to, com l’acqua trattam gli ani ne mortal , un alla par conten siche anc mali ento imm molto rap e. une perico he uta colpiti alisi Se nel sulle ida e loso ediato veleno l’acqua nostre in vasi o sot secche; da par spesso fata da queste sa, ma alcaloide: alghe, tovasi. monta te di un le occ essere l’ac evitate vedete sch sono gne, orre un vet ium esserg tossich di far sopratt onitina. L’in contien immerg e, opacità erinario. li fata e. utto e tera le. le fog pianta ere il in sup lie e cane, erficie è le rad il bag o no pot ici a rebbe aconito

L’edera , produc rampicant e e bac dagli che scu che si trov uccelli Ci son a nei re mo , ma o mo saponi nostri lto gra lte pia il cui na le posson giardin nte rende conten dite gastric o cau i, he sare gro velenose o irritant uto di la mo tossich rte. I una sos di cani e i per ssi dan cuccio gatti. le par e che curios tanza ni ai L’orten li, in , se ing eti i e am grossi sim nos par tri sia con erit ano sca ticolare rami anima proble ile al cian e, leta tiene e rad uro li, , sono mi res rgia, ici. Anc vare buche stati partico persino convul piratori che può dar nel terr lasciati he da l’az larm sioni. e , vom alea pos eno e adulti, soli, pos passar Il rod mordic ente dig sono e se odendr ito, estivi chiare provoc una par il tempo. No sono mastic annoiati o e arit e are per ess La die mie car ticolare are qua n risu proble ffenbac da que lta, ino ere diache mi lattice hia con lle pot capacità di ltre, che lsiasi cosa . dis enzialm dannos per tiene i cani un ente tos tinguere le i cani abbian ma vel o, irritante piante siche. per enoso “saluta o gatti: pro per i ri” edema voca stoma lingual tite, abbond e ante sali e vazion e.

17

48

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 48

22.10.20 08:48


Riviste Redattore responsabile Ivan Pedrazzi Rivista di Lugano dal 1938 il settimanale del Luganese Abbonamento annuale, 46 numeri Svizzera CHF 102.- / Svizzera AVS/AI CHF 92.Caporedattore: Roberto Guidi Redazione: Marina Carta-Buttiglione, Ivana Aldi Molgora

Collaborano con la Rivista di Lugano: Fausto Sassi, Claudio Ferrata, Giuseppe Zois, Gianni Ballabio, Roberto Bottinelli, Marco Martucci, Maurizio Gonnella, Andrea Ventola, Elena Ventola Turienzo, Angelo Valsecchi, Mare Dignola, Adriana Rigamonti, Michaela Lupi, Gabriele Botti, Riccardo Ballinari, Claudio Libotte, Giulia Giabbani, Romina Borla

Lugano 16_ Rivista di

2020 42_ 16 ottobre

ISTI

LI ART #LA CASA DEG |

Nassa 54 Quando via incontrò la Molgora

ringhiera, vecchia casa di neA Lugano una di via Nassa, ospitò al numero 54 di giovani ta un gruppo gli anni sessan . Quelle proprio tempo artisti, figli del furono d’anni decina mura, per una alimenerienza unica, dalla teatro di un’esp e mien» «Bohé tata da uno spirito entare. ntarsi e sperim voglia di confro fresca per la scena Una ventata d’aria Punto di na dell’epoca. artistica cittadi ità, era isione e creativ condiv o, incontr anche dalla gente molto frequentata, vano «la casa degli comune. La chiama Fernando Bordoni e loro, tato artisti». Due di ni, ci hanno raccon Giancarlo Tamag la sua storia.

Giancarlo Tamagni, «Interno – Esterno», 1967, acrilico su tela.

POP ART L’

nella esperienza vissuta 54 è casa di via Nassa o senza stato un fenomen Ticino, precedenti in fino durato dal 1962-63 60, che per i favolosi anni voal 1972. Sono sinonimo di libertà, Tempo, i giovani erano e fare cose nuove. il lungo glia di vivere spalle alle lasciarsi e al fuinsomma, di rra e guardar periodo del dopogue tutti i sensi, del «boom» in anni Gli turo. in maniera diversa. vissuti ovunque Lugano stava cambiandi che Anche la vita giovani, quella dei do, soprattutto Anni in cui i propri spazi. per reclamavano ia, mitico ritrovo’68, nel nacque La Picciona da Peppo Vanini giovani aperto ascoltare bere, parlare, dove si poteva liberamente. Il suo si musica e ballare proprio perché enorme, e fu gioioso successo ambiente diverso, respirava un camspensierato. stava società che aria Riflesso della la vita comunit nucleo di biando fu anche tetto di questo sotto lo stesso in via Nassa un’atmoartisti, che portò Una realtà tiva». «alterna va numesfera un po’ che richiama piuttosto vivace attratti da quel monatori, rosi frequent e magico fatto di colori, do affascinante di vernici e solventi. materiali e odori

Fernando Bordoni, «Collins – Apollo 11», 20 giugno 1969.

©rsi

| di Ivana Aldi

Evidente l’impronta scenografica nei lavori di Jimmy Ortelli.

Dalla città con i suoi quartieri al distretto, la Rivista di Lugano porta settimanalmente nelle famiglie le notizie di “casa nostra” e rivolge un’attenzione particolare al vasto e ricco mondo associativo. Offre anche servizi d’approfondimento, interviste, retrospettive storiche e un nutrito ventaglio di rubriche tematiche. Racconta insomma uno spaccato di vita locale, con una finestra aperta sul mondo, grazie ai luganesi che vivono fuori città e all’estero e che ci raccontano la loro esperienza. Ampio spazio è dedicato agli eventi cittadini. La Rivista li documenta, ne racconta la storia e in alcuni casi vi partecipa attivamente. Si pubblicano regolarmente notizie e approfondimenti sulle manifestazioni più disparate, siano esse musicali, sportive, folcloristiche o Esodo a quattr sulla p o ruote culturali. Ne citiamo alcune: Natale in iù autostr bella Piazza, San Provino, ada de lle Alp i i Carnevali, Stralugano, Longlake festival, ecc. Grazie alle segnalazioni dei suoi letG tori, spesso la Rivista riferisce pure di curiosi episodi o aneddoti legati agli eventi del passato. L’impegno per il futuro è di mantenere intatta questa linea editoriale, continuando a proporre vetrine sui personaggi di casa nostra, cronaca rosa, pagine di musica e spettacoli, mostre, sport, annunci in memoriam e molto altro. 10_

Rivista di Luga no

20_ 15 maggio

#130 AN | da una

2020

NI DI TU

relazione

RISMO

di Lisa Ferretti,

ricercatri ce

(3-FIN

all’Archivi o

E)

storico

della Città di Luga no

|

L’eccez ionale este e il 1975 nsione delle vie hanno pro naziona di comunic le, al pun dotto in Ticino azione un to di farn l’opera e più e uno dei incremento del il boom econom le più bell rilevante deg turismo pilastri ico, tra li ann dell’eco e dell’arc il 1950 superio nom re o alpino. i ’60 e ha inci so sul pae ia locale. L’au alla media tostrada saggio. Per alcu è ni esperti stata li anni setta nera tra ta del seco

lo scorso sono cont radd istin ti ferm ento da un gran de dive nta edili zio. Luga anch e no tant e cent un ro fina imp orLa man cata pian nzia rio. terri toria ifica zion e scre panz le dà adit o a del setto e tra le esig dienze sibil e allare turistico, sendifes mon io stor ico a del patr ie paesag-

gisti co, e quel le della piaz nascenti che nece za fina nzia ria, pone nti ssita inve ce d’im edifi cazi Altro prob oni. lema anni è l’inq uina di queg li le acqu men to e ha un impdel Ceresio, delche sull’ imm atto negativo ne. Que agin e della regi stion e in part com ples oe massicci risol ta attra sa, vers o nella depuinvestim enti razi one acqu e. delle

Per il turis stato un mo, il 1972 è anno cruc con la iale: rifor cant onal ma della Legge e del nasce l’En te setto re, ticin ese il turis mo. Le per Pro loco num eros privato) (soc ietà di dirite ragg ruppvengono inve to ate in quin ce ci enti diloca pubb lico. li di diritto La Pro no si è Luga così nell’ Ente tras form ata e dint ornituristico Luga no .

Foto aere a di Vinc enzo Vica ri dell’autostrada A2 a Melide.

I congre ssi e la Pin acotec a Thyssen

La Pina coteca Thys novanta a Madrid. sen a Villa Favorita, poi trasf erita negl i anni

Le gran di continuatemostre sono trasferimen anche dopo il to della Thyssen, con alcun collezione eventi i important a Villa i quali l’espo Malpensa ta, tra sizione di Munc i h.

Nella seco anni setta nda metà degl i nta, Luga lancia no si nel smo cong promettente per inizi ressuale. Nel turiin viale ativa del Com 1975, une, Catt il Palazzo aneo è costr stito inizi dei congressi uito turistico, almente dall’ : geEnte ospi ta conv regionali, egni nazional in seguito anch Sede purei e internazional e i. spettaco di esposizio ni, congressili e concerti, il Palaha cont al pres ribuito tigio della città internazional e Discorso . la Pina valido anche cote per Villa Favo ca Thyssen venne acqurita. La prop a istata nel rietà dal baro 1932 sen-Bornne Heinrich Thys emisza per espo rvi

www.fontanaedizioni.ch | 49

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 49

22.10.20 08:48


Riviste

Direttore responsabile Luca Bettosini Vivere la montagna La prima e unica rivista svizzera in lingua italiana di natura e cultura alpina Abbonamento annuale, 11 numeri: CHF 98.– (beneficiari AVS e AI CHF 78.–)

La rivista “Vivere la montagna” è l’unico mensile svizzero in lingua italiana che parla di natura, montagna, e di tutto ciò che loro ruota intorno. Le rubriche presentano fauna, flora geologia, sci-alpinismo, trekking, escursioni, passeggiate, capanne e rifugi, erbe, mountain bike, alpeggi e altre tematiche. Buona parte degli articoli si riferiscono al Ticino ma anche il resto del mondo è presentato ad ogni numero. Con oltre 170 numeri e 16 anni di esistenza “Vivere la montagna” è un vero punto di riferimento per tutti gli amanti della natura e della montagna. www.viverelamontagna.ch

Direttore-editore Alberto Dell’Acqua Gastronomie & Tourisme La più bella rivista svizzera di gastronomia per i Gourmet o per chi vuol diventarlo! Abbonamento annuale, 4 numeri: CHF 58.–

Edizioni del Cantonetto, Lugano Il Cantonetto Rivista semestrale di cultura Abbonamento annuale, 2 numeri: CHF 35.– (sostenitori da CHF 40.–) 50

Benvenuto alla tavola di Gastronomie & Tourisme! Une rivista specialissima! L’unica nel suo genere che racconta dei valori di una straordinaria Svizzera alberghiera che si impone nel mondo turistico moderno con professionalità. Ti delizieremo con squisite specialità cucinate e servite in luoghi particolari da professionisti dell’accoglienza… e dell’informazione. Sfogliando e degustando il nostro gustoso menu scoprirai sia il piacere che il sapere gastronomico. L’unica pubblicazione svizzera (trilingue) a diffusione nazionale edita, da più di quarant’anni, in Ticino. www.gastronomietourisme.ch Il Cantonetto è una rivista di cultura fondata nel 1953 a Lugano da Mario Agliati. Alla fine del 2010 ha raccolto il testimone il figlio Carlo Agliati, storico, che la dirige nel segno della continuità ma anche del rinnovamento. Gli argomenti sono la lingua, il dialetto, la letteratura, la storia, l’arte, la memoria, la difesa del territorio, in una prospettiva non di ripiegamento localistico, ma che dal particolare aspira ad aprirsi al globale.

www.cantonetto.ch

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 50

22.10.20 08:48


Riviste

Loris Prandi

Omar Gargantini

Annuario: Hockey 2019-20

Annuario: Calcio ticinese 2019-20

CHF 35.– 21×21 cm, 272 pagine Copertina semirigida Art. HC019/20

CHF 35.– 21×21 cm, 144 pagine Copertina semirigida Art. CT019/20

41. EDIZIONE

Ritrovare l’autore di un goal particolare, controllare un risultato, risolvere una scommessa. Oppure ripercorrere le gesta di un intero inverno agonistico, attraverso testi, cifre, statistiche, fotografie Da oggi è possibile anche per l’ultima stagione hockeistica (dal livello giovanile a quello internazionale, passando ovviamente per la LNA con attenzione focalizzata su Ambrì Piotta e Lugano) grazie al tradizionale annuario pubblicato dalla Fontana Edizioni di Pregassona. Ideato da Piergiorgio Giambonini, il volume è curato dal giornalista Loris Prandi con la collaborazione di Flavio Maddalena. Le foto sono di Toto Marti.

41. EDIZIONE

Omar Gargantini ha seguito anche durante la passata stagione tutti i campionati di Lega nazionale e minori e ne rende conto in questa nuova edizione di quello che si conferma l’annuario per antonomasia del calcio ticinese. Una pubblicazione che si rivolge a curiosi e appassionati di questo sport che nel Cantone conta molte persone che lo praticano e lo seguono con entusiasmo. Il giornalista ci offre un’ampia panoramica sul movimento calcistico cantonale soffermandosi non solo sulle squadre ticinesi di Lega Nazionale, ma anche sui protagonisti dei campionati minori, dalla prima alla quinta lega, sui vari campionati giovanili e sul movimento femminile. Il tutto arricchito da belle foto che rendono il resoconto più vivace, reale e godibile.

Per entrambi gli annuari sono ancora disponibili gran parte dei numeri arretrati. Vogliate consultare il nostro segretariato. Tessiner Reiseführer 2020-21 CHF 10.– 12×18 cm, 336 pagine Copertina semirigida TR020/21

La guida immancabile per il turista di lingua tedesca, con testi corredati da molte fotografie dei nostri luoghi più suggestivi, articoli completi con pratiche cartine geografiche e piantine illustranti i diversi itinerari turistici.

www.fontanaedizioni.ch | 51

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 51

22.10.20 08:48


Catalogo Araldica

21×30 cm 504 pagine Art. FE333

Architettura

17×24 cm 456 pagine Art. FE457

24×24.5 cm 290 pagine Art. FE472

17×24 cm 128 pagine Art. FE429 52

Carlo Maspoli, Cesare Santi e Giovanni Maria Staffier

Supplemento all’armoriale ticinese

Il codice Corti delle Famiglie Ticinesi

Versione completata e arricchita dell’Armoriale Ticinese del 1945: 3310 nuovi stemmi inediti.

Materiale tratto da un manoscritto di Giampiero Corti (1858-1939) che elenca le famiglie ticinesi.

CHF 110.–

Bruno Vezzoni L’architettura prospettica

I sei saggi che formano questo libro si propongono, attraverso l’esercizio del dubbio, di scalfire alcune certezze che si vogliono acquisite. CHF 49.– Bruno Vezzoni Il passato prossimo dell’architettura

Si tratta di un testo di storia dell’architettura che allarga il discorso alle arti figurative al pensiero del tempo, alla filosofi

Si dimostra che il Movimento Moderno, che fa della rottura con il passato la propria specificità affondi le radici nella tradizione architettonica.

24×24.5 cm 570 pagine Art. FE473

CHF 80.–

Il dubbio come metodo Appunti di architettura

Le radici dell’architettura occidentale

CHF 30.–

23×30 cm 288 pagine Art. FE264

Bruno Vezzoni

Bruno Vezzoni

Una visione olistica, che collega l’architettura alla matematica, alla pittura, alla filosofi alla letteratura, alle scienze della costruzione. 24×24.5 cm 198 pagine Art. FE471

CHF 30.–

Arte e Musica

CHF 50.–

Roger Gloor

Carlo Berta

Carlo Berta

Giorgio Guglielmetti Arte e umorismo su quattro ruote

Richiami dai muri 60 anni di manifesti e altro

Qui ci sono io

Libro bilingue che ripercorre i 40 anni di collaborazione dell’artista ticinese Testi in italiano Giorgio Guglielmetti con e tedesco l’“Automobil Revue - Revue 22×29 cm Automobile”. 104 pagine Art. FE468

Carlo Maspoli e Giorgio Conti

CHF 40.–

Co-edizione Pedrazzini/ Fontana 30×22.5 cm 202 pagine Art. FE476

“Kiki” Berta, uno dei grafici più noti e dotati del nostro Cantone, per ben 60 anni, ha lavorato con grande dignità, estro, creatività e successo. CHF 45.–

La parte immaginosa e artistica del grafico ticinese 72 situazioni dell’omino creato dall’artista nel quale si identifica 22×25 cm 160 pagine Art. FE283

CHF 60.–

Stefano de Bosio

Jacky Marti

Artrust

La Madonnina del Bigorio e il Maestro del Figliol Prodigo

Il colore degli incontri Piccole storie di grandi personaggi

Studio dettagliato di una tavola posta sull’altare maggiore della chiesa del Convento del Bigorio.

Tic, manie, capricci, confidenze momenti di tensione e di relax di grandi personaggi del mondo dello spettacolo e non solo.

Street Art Da Basquiat a Banksy, i Re della Strada From Basquiat to Banksy, the Kings of the Street

CHF 20.–

21×27 cm 320 pagine Art. FE415

CHF 42.–

22.5×27.5 cm 144 pagine Art. FE395

I colori della Street art e il grigio delle periferie, dalle gallerie della metropolitana alle gallerie d’arte. CHF 40.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 52

22.10.20 08:48


Catalogo

22.5×27.5 cm 112 pagine Art. FE362

Artrust

Artrust

Michele Sassi

Marianne Werefkin I colori di un’anima in viaggio

Niki de Saint Phalle e Jean Tinguely, DUO

Color Art

Il catalogo dei dipinti dell’artista esposti nel corso della mostra “I colori di un’anima in viaggio” svoltasi a Melano nel 2016. CHF 36.–

22.5×27.5 cm 112 pagine Art. FE330

24×28 cm 96 pagine Art. FE322

Claudio Taddei

Arte Il passato nel presente

OfrendaPresente Selezione di opere pittoriche realizzate dall’artista negli anni 2011-2012, corredate da considerazioni personali.

CHF 80.–

32×27 cm 56 pagine Art. FE274

CHF 12.80 Dora Lardelli e Sergio Michels Clara Porges La pittrice della luce Vol. 1

Auch auf Deutsch verfügbar

Di origini tedesche, visse tra l’Engadina e il Ticino, realizzando opere caratterizzate dalla forza e dalla luce.

24×28 cm 260 pagine Art. FE272 (IT) Art. FE273 (TED) CHF 92.–

Frank D’Amico

Ivo Soldini

Clara Porges La pittrice della luce Vol. 2

Suonare e sognare

Dipinti

La scena musicale pop-rock del Luganese nei ricordi di un protagonista: storia, attori e aneddoti.

Raccolta inedita di olii su tela realizzati dall’artista di Ligornetto nel periodo 1973-2009.

Scoperta, descrizione e studio di 170 opere (soprattutto olii di grandi dimensioni) sconosciute al grande pubblico. CHF 45.–

14.8×21 cm 144 pagine Art. FE263

100 disegni 100 disegni originali realizzati con tecnica mista che rivelano il lato più intimo dell’artista.

CHF 48.–

20×24.5 cm 200 pagine Art. FE142

Frà Roberto Pasotti

21.5×28 cm 128 pagine Art. FE220

21×29.7 cm 172 pagine Art. FE163

CHF 48.–

Ivo Soldini e Rémy Steinegger

Serse Forni, Diego Invernizzi e Edgardo Ratti

Magma creativo Ivo Soldini, cronistoria di una fusione

Gambarogno Testimonianze d’arte e di cultura del dopoguerra

Per la prima volta viene descritto il processo di fusione a cera persa, utilizzato per creare sculture e monumenti.

Storia del Centro culturale attivo sulla sponda sinistra del lago Maggiore, promotore di iniziative ed eventi.

CHF 46.–

22×27 cm 160 pagine Art. FE204

Storia, sviluppo e tesori del Convento capriaschese, da secoli punto di fede, di accoglienza e di studio. CHF 60.–

CHF 40.– Alberto Dell’Acqua OperaPrima Incontri storico-lirici tra Lugano e Milano

Santa Maria del Bigorio Una storia secolare di spiritualità e accoglienza

Affreschi, mosaici, pitture ad olio, vetrate, disegni realizzati in 40 anni di attività, alla ricerca della luce.

CHF 55.–

CHF 25.–

Frà Riccardo Quadri e Padre Giovanni Pozzi

L’arte di Frà Roberto Pasotti

23.5×28 cm 216 pagine Art. FE174

CHF 90.–

14.8×21 cm 52 pagine Art. FE310

Ilona Genoni Dall e Sergio Michels

Ivo Soldini

21.5×28 cm 112 pagine Art. FE187

CHF 36.–

Roberto Stamerra

L’arte come forma attiva e interattiva di comunicazione; la pittura tra contingenza ed eternità. 24×27 cm 160 pagine Art. FE294

Originale raccolta di immagini speculari: una colorata, l’altra da colorare. Un invito alla pittura.

Melano 2015: una mostra di opere della grande coppia di artisti ribelli, anticonformisti e geniali.

24×31 cm 344 pagine Art. FE140

Il libro ripercorre attraverso due secoli di storia gli aneddoti, le curiosità e le opere che hanno avvicinato Lugano a Milano. CHF 128.–

www.fontanaedizioni.ch | 53

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 53

22.10.20 08:48


Catalogo Bambini e ragazzi

24×24 cm 36 pagine Art. FE466

21.5×26 cm 44 pagine Art. FE374

21.5×26 cm 44 pagine Art. FE305

Tom il bambino senza ombra

Cosa ci fa un BOH! tutto solo nel bel mezzo della notte? Una notte buia, nerissima, senza ombre e senza stelle. Forse è a caccia di qualcosa… CHF 19.–

24×24 cm 32 pagine Art. FE439

Una fiaba che tratta una se rie di temi in modo leggero e profondo allo stesso tempo, dall’identità alla diversità, dall’unicità all’autostima. CHF 19.– Barbara Dell’Acqua illustrazioni di Gianluigi Susinno

Ali di libellula e tappeti svolazzanti

Lupaghiotto

Ferri da stiro e stivali

Lupaghiotto è un lupo buono, sempre affamato, ingenuo e anche un po’ tonto. Adora pagnotte e dolci. Un libro nelle quattro lingue nazionali.

Le streghe Melchisedecca (brutta e cattivella) e Nocciola (bella e dolce), hanno rapporti diversi con gli animali della zona.

Si racconta che nei pressi dei Denti della Vecchia ci sia una foresta incantata dove vivono due streghe: Melchisedecca e Nocciola. CHF 19.–

21.5×26 cm 40 pagine Art. FE343

CHF 19.–

21.5×26 cm 44 pagine Art. FE321

CHF 19.–

Barbara Dell’Acqua illustrazioni di Gianluigi Susinno

Sabina Grossini Occorso illustrazioni di Simona Meisser

Carla Rappazzo-Colombo

Lucciole e piume

Teo si perde al mercato

Sono sempre loro, le streghe dei Denti della Vecchia, ad animare una fiaba che vede impegnati molti animali e la natura tutta.

Un fumettino che aiuta genitori e figli a vivere meglio, in sicurezza e in tranquillità, ogni situazione, anche difficile dell’esistenza quotidiana.

Fungorotondo è un paesino circondato da una foresta magica, ricca di vegetazione, Ospita nove fate, ognuna delle quali ha caratteristiche particolari.

CHF 19.–

18.5×18.5 cm 16 pagine Art. FE460

CHF 10.–

L’arcobaleno magico di Fungorotondo

18.5×18.5 cm 52 pagine Art. FE459

CHF 15.–

Tanja Bassi Meregalli

OTAF

Katya Camponovo

Il mio Pinocchio

L’incontro Io avrò cura di te

La magia di Elia

CHF 35.–

Lo sapevate che Leonardo per anni ha allevato un topo in Santa Maria delle Grazie, il luogo dove si custodisce il Cenacolo?

CHF 26.–

Un volume sulle cose belle della vita: l’amicizia e la musica tra tutte, dedicato a Elia, persona disabile, che merita un’esistenza come tutti.

La storia di sei vite che si trasformano grazie ad un evento meraviglioso: l’incontro. Un’idea nata all’interno dell’OTAF. 29.6×22.6 cm 52 pagine Art. FE421

Leonardo e il suo topo

54

Il Boh!

Barbara dell’Acqua illustrazioni di Gianluigi Susinno

Silvana Nobile Santagostino illustrazioni di Ettore Maiotti

24×21 cm 64 pagine Art. FE410

Barbara Dell’Acqua illustrazioni di Gianluigi Susinno

Barbara Dell’Acqua illustrazioni di Gianluigi Susinno

L’autrice è Pinocchio (ma anche Fata Turchina), in loro si identifica e con i suoi occhi guarda le vicende di cui sono protagonisti tutti gli attori. 27.5×27.5 cm 64 pagine Art. FE437

Barbara Dell’Acqua illustrazioni di Gianluigi Susinno

Seconda edizione 17×24 cm 48 pagine Art. FE418

CHF 22.–

17×24 cm 72 pagine Art. FE414

CHF 23.–

Monica Induni-Pianezzi illustrazioni di Alessia Passoni

Natasha Isella illustrazioni di Sofia Libott

Daniel oltre la sindrome di Down

Il tempo è il dono più prezioso che si possa ricevere da una persona cara. Un racconto anti-frenesia.

Un racconto illustrato che racconta che cos’è la sindrome di Down, e parla di empatia, inclusione e amicizia. CHF 21.–

Adam e l’acchiappasogni

17x24 cm 80 pagine Art. FE416

CHF 19.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 54

22.10.20 08:48


Catalogo

17x24 cm 80 pagine Art. FE347

28x24 cm 36 pagine Art. FE348

21×21 cm 52 pagine Art. FE384

Seconda edizione 21×21 cm 44 pagine Art. FE358

Natasha Isella illustrazioni di Regina Kioko Ferretti

Francesco Muratori illustrazioni di Simona Meisser

Francesco Muratori illustrazioni di Simona Meisser

Quattro cammini, pantofole e destini

Io sono Dente di Leone

Buonanotte draghetti

A volte un piccolo fiore è capace di raccontarci storie di grandi cambiamenti: coraggio e fantasia per affrontare la vita.

È vero che i grandi hanno sempre ragione e hanno sempre qualcosa da insegnare? No, ogni tanto, ascoltiamo i bambini!

Quattro fiabe che ci aiutano a mescolare realtà e fantasia. Avventure, magia e polvere di stelle. CHF 19.–

24x24 cm 36 pagine Art. FE404

CHF 19.–

Francesco Muratori illustrazioni di Simona Meisser

Laila Meroni illustrazioni di Laura Holzer

Ricciospino

Il melo di città

Prickle è un riccio marino che sogna di vivere sulla Terra e diventare un porcospino. Ce la farà?

Una favola moderna con radici in altri tempi. La vita di un albero cambia quando sui suoi rami cresce un frutto particolare.

Fred, apprendista angelo, viene spedito sulla Terra per imparare il suo lavoro. Ma si ritrova nel corpo di un gatto…

CHF 19.–

Seconda edizione 22x29.7 cm 16 pagine Art. FE341

CHF 16.–

Fred l’apprendista angelo

21×21 cm 36 pagine Art. FE385

CHF 19.–

Monica Ferracini illustrazioni di Federica Dubbini

Monica Ferracini illustrazioni di Federica Dubbini

Monica Ferracini illustrazioni di Federica Dubbini

La magica storia dei folletti biancoblù Il derby

La magica storia dei folletti bianconeri Il derby

Die wundersame Geschichte der blauweissen Kobolde

L’eterna saga dei derby tra Lugano e Ambrì vista da occhietti particolari, in trasferta.

L’eterna saga dei derby tra Lugano e Ambrì vista da occhietti particolari, in trasferta.

CHF 22.–

21×21 cm 52 pagine Art. FE383

CHF 22.–

In tedesco 21×21 cm 44 pagine Art. FE382

Jedes Spiel ist Anlass für Erzählungen, in denen Wirklichkeit, Fantasie und moralische Lehren sich vermengen. CHF 19.–

Monica Ferracini illustrazioni di Federica Dubbini

Monica Ferracini illustrazioni di Federica Dubbini

Tina Rezzonico illustrazioni di Simona Meisser

La magica storia dei folletti biancoblù

La magica storia dei folletti bianconeri

La magica notte dei nanetti

Un libro per chi credeva che sulla rivalità tra le due squadre ticinesi di hockey fosse già stato raccontato tutto…

C’era una volta un bosco molto grande dove vivevano molti allegri nanetti: un giorno, però, una situazione imprevista…

Un libro per chi credeva che sulla rivalità tra le due squadre ticinesi di hockey fosse già stato raccontato tutto… CHF 19.–

Seconda edizione 21×21 cm 44 pagine Art. FE357

Avventure curiose e strampalate che vedono quali protagonisti due canicugini, che tutti conoscono grazie alla RSI. CHF 18.–

CHF 19.–

23×23 cm 20 pagine Art. FE377

Via della Gioia N. 25

17×24 cm 56 pagine Art. FE359

Venticinque racconti ambientati in una casetta dove vivono alcune famiglie, sei gatti, due uccellini e un cane. CHF 22.–

CHF 22.– Paola Rovelli e Cristiano Iannitti illustrazioni di Simona Meisser

Roberta Bianchi illustrazioni di Rossella Piccini

Peo e Pio, un lunghissimo viaggio

25×25 cm 48 pagine Art. FE363

25.5x25.5 cm 40 pagine Art. FE378

Francesco Muratori illustrazioni di Simona Meisser

Daniela Gusmeroli illustrazioni di Ursula Bucher

In collaborazione con RSI

CHF 19.–

Il tesoro del Monte San Salvatore e la misteriosa grotta del Bafalòn 21×21 cm 40 pagine Art. FE325

I cattivi non sono mai così cattivi come si dice, neanche il Bafalòn. CHF 15.–

www.fontanaedizioni.ch | 55

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 55

22.10.20 08:48


Catalogo

17×24 cm 120 pagine Art. FE290

Anna Binaghi illustrazioni di Simona Meisser

Daniela Jeanmaire e Valentina Pellandini

Una pulce di bambina

Devoggio, frazione di Arogno, è animata di notte da strane presenze: dietro il lavatoio c’è qualcosa!

21×29.7 cm 32 pagine Art. FE218

24.5×24.5 cm 224 pagine FE369

19.5×19.5 cm 128 pagine Art. FE225

Marianne Herr

Luny, una cagnolina speciale

Martino e gli Angeli Neri

CHF 25.–

Auch auf Deutsch verfügbar

56

21×22 cm 68 pagine Art. FE232

CHF 25.–

Cucina e benessere

Dedicato a ragazze e ragazzi fino ai 12 anni tratta un tema delicato: aspetti e conseguenze della carcerazione.

Alberto Dell’Acqua

Alberto Dell’Acqua

Alberto Dell’Acqua

Mamma Lucia Piatti e Ricordi d’Osteria tra Ticino e Lombardia in compagnia di Mamma Lucia

D’VINIS

Ticino Foody Incontri storico-culinari tra Britannici e Ticinesi

Un punto di riferimento della gastronomia ticinese per oltre 50 anni. CHF 68.–

420 pagine e 600 illustrazioni: un breviario per il gourmet. Un invito a brindisi memorabili con personaggi straordinari. 24x31 cm 400 pagine Art. FE153

CHF 128.–

24×22.5 cm 224 pagine Art. FE071

Un elegante volume dedicato alle ricette inglesi in Ticino e a quelle ticinesi in Gran Bretagna. Due tradizioni a confronto. CHF 64.–

Marco Quarta

Mariano Morace

Luca Bettosini

La piccola ricestoria dei “Saporì”

Mangiare bene in Ticino

Piante aromatiche e medicinali in Ticino

Consigli, curiosità e ricette per una guida (personale e soggettiva) dei buoni ristoranti in Ticino.

CHF 26.–

17×24 cm 192 pagine Art. FE334

CHF 28.–

Il nostro territorio ci offre un’infinità di erbe utili sia per dare sapore ai nostri piatti, sia per curare i nostri acciacchi. 24×30.5 cm 216 pagine Art. FE326

CHF 54.–

Elena Beltrametti

Elena Beltrametti

Elena Beltrametti

In simbiosi con la natura

Dal campo alla tavola Cibi naturali nel piatto, ricette gustose

Cibi e salute in armonia

La nostra salute dipende in gran parte da quello che mettiamo in tavola: attenti allora alla prevenzione!

17×24 cm 224 pagine Art. FE301

Libro di racconti e disegni realizzato nell’ambito del concorso “Ponte Capriasca e Origlio con gli occhi dei bambini.

13×20 cm 128 pagine Art. FE125 (IT) Art. FE124 (TED) Art. FE126 (IT/TED) CHF 25.–

Un libro goloso per chi non si accontenta di un solo tipo di burro. Tante ideuzze che rendono un piatto un super-piatto! 21×21 cm 88 pagine Art. FE345

CHF 30.–

Liliana Mantovani

Luny è una cagnetta molto brava che ha imparato ad aiutare persone anziane, sole e bambini sfortunati.

Ponte Capriasca e Origlio con gli occhi dei bambini

Il segreto di Devoggio

Anna è una piccola bambina Seconda dai grandi occhi color nocedizione ciola che vive felice in una casetta rossa. Ma nasconde un segreto. CHF 19.90

Autori vari

CHF 32.–

17×24 cm 192 pagine Art. FE258

Un mix di medicina, ecologia, cucina sana, scienze naturali e filosofia di vit suggerimenti per vivere meglio. CHF 32.–

Cento ricette gustose e naturali per chi ha bisogno oppure desiderio di una cucina attenta alla salute e al benessere. 17×24 cm 208 pagine Art. FE092

CHF 32.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 56

22.10.20 08:48


Catalogo

14×21 cm 192 pagine Art. FE285

Elio Moro

Elio Moro

Carlo Antonio Gianinazzi

Segreti e virtù delle erbe curative

Curarsi con le erbe Rimedi per la salute

Lecaibarbis

Un invito a riscoprire le virtù ed i sapori di erbe, fiori foglie e radici, nella scia di una tradizione legata al territorio.

Non perdiamo il sano e fecondo rapporto con la natura che i nostri predecessori hanno coltivato per secoli!

CHF 25.–

14×21 cm 256 pagine Art. FE247

Susette Berta-Kölliker Meditare con i fiori di Bach

Con CD

17×24 cm 192 pagine Art. FE229

La magia, gli effetti positivi ed il potere dei fiori che aiutano il corpo e l’anima a stare bene, in armonia.

CHF 34.–

17×24 cm 216 pagine Art. FE064

14.8×21 cm 192 pagine Art. FE406

CHF 25.–

Fernanda von Niederhäusern-Terrani

Silvio Galizzi

Erbe Selvatiche dal Ticino alla Valle d’Aosta

Ricette da gustare col palato e con gli occhi, 81 idee, 150 foto per un cuoco dal talento esplosivo.

Cucinabella

CHF 32.–

22.5×28 cm 224 pagine Art. FE063

CHF 78.–

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Paròll brüṡàa (Parole bruciate)

Aria da cà (Aria di casa)

La potenza espressiva del dialetto giubiaschese impiegato nella descrizione di un territorio che cambia.

Ricordi del passato in prosa e poesia con acquarelli di Ennio Toniolo e uno studio sul vernacolo della valle Morobbia.

Menzione d’onore al 15. Concorso della Fondazione Terza Età Creativa 2020 - Zurigo

CHF 25.–

14.8×21 cm 128 pagine Art. FE350

CHF 20.–

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Gian Paolo Lavelli

Scapa ’l temp… di milagüst

Al cant da la tèra

Il paese dei birignao

Approfondimenti storico-cronachistici sul Borgo di Giubiasco, le sue frazioni, i suoi toponimi.

Una carrellata di personaggi che sanno benissimo come non farsi capire. Cento racconti in italiano e tanto altro.

Il gusto dolce di vecchie caramelle e quello dolce-amaro di un passato (forse) migliore: poesie in dialetto sul tempo che scorre.

CHF 20.–

14.8×21 cm 96 pagine Art. FE245

CHF 20.–

13×21 cm 160 pagine Art. FE208

CHF 25.–

Gian Paolo Lavelli

Giuseppe Pescia

Diego Invernizzi

Burghètt Quand sa cüntava ammò al ghèll in dal bursìn

Na gurada d’acqua

’Na cascada da pensée

Poesie e storie nate nel corso di un’esistenza intensa di una persona che ha vissuto sempre per gli altri.

“Barlüm da vita”, 52 poesie fresche, briose e musicali, arricchite da una serie di disegni dell’artista Edgardo Ratti.

Storie, aneddoti e ricordi del dopoguerra giubiaschese; nomi di persone e di luoghi e qualche poesia. 15×21 cm 144 pagine Art. FE176

14×21 cm 96 pagine Art. FE262

Profumi, sapori e immagini di 64 erbe di montagna che crescono selvatiche al di qua e al di là del confine

Dialetto

14.8×21 cm 96 pagine Art. FE296

CHF 25.–

Un ricettario molto personale basato su ricordi, ricette tramandate, consigli ed esperienze maturate direttamente in cucina.

CHF 25.–

14.5×21 cm 96 pagine Art. FE299

CHF 25.–

14.8×21 cm 128 pagine Art. FE243

CHF 25.–

www.fontanaedizioni.ch | 57

PF48222 (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 57

26.10.20 07:06


Catalogo

Con CD

Silvano Montanaro

Giulio Passardi

Giulio Passardi

Lügan, ul tram e i marzian

Parlém dialètt

Punciröö

400 pagine, 5 anni di studio, 5000 voci ed espressioni dialettali del Medio Vedeggio: un’opera rigorosa e di piacevole lettura.

Parole ripescate nei profondi meandri della memoria e fatte rivivere, come acini d’uva, dolci ed aspri allo stesso tempo.

I luoghi, le persone, la scuola, le vacanze, la politica, i trasporti: Lugano e Seconda in particolare Molino edizione Nuovo in rima.

14×21 cm 152 pagine Art. FE210

CHF 25.–

16.8×23.8 cm 392 pagine Art. FE207

Didattica

14.5×20 cm 168 pagine Art. FE391

17×24 cm 78 pagine Art. FE110

14.8×22.5 cm 264 pagine Art. SU002 58

CHF 35.–

Nicola Gianini

Nicola Gianini

Pedagogia etologica

Un cane per maestro

Il libro propone una rifles sione sul lavoro educativo con gli adolescenti in una prospettiva che coniuga pedagogia ed etologia.

Un cane può insegnare qualche cosa a livello formativo o educativo a noi umani? L’autore è convinto di sì e ce lo dimostra.

CHF 30.–

14.5×20 cm 128 pagine Art. FE269

CHF 25.–

Bruno Storni

Bruno Storni

Tema con variazioni Esercizi di vocabolario

Tema con variazioni Chiavi

Vademecum italiano Grammatica ed esercizi

Rivolto a studenti che hanno una certa dimestichezza con la lingua italiana, fornisce esempi per consolidare le proprie capacità.

Soluzioni delle domande poste nel volume Esercizi di vocabolario.

Una guida per chi intende studiare e scoprire i segreti della lingua italiana: grammatica, esercizi, vocabolario.

CHF 18.50 Vademecum italiano Chiavi

17×24 cm 32 pagine Art. FE095

17.5×24.5 cm 168 pagine Art. FE138

Bruno Storni

Bruno Storni

Seconda edizione

CHF 50.–

17×24 cm 28 pagine Art. FE111

CHF 8.–

Seconda edizione 17×24 cm 180 pagine Art. FE094

CHF 26.50 Peter Locher Fernando Ghiringhelli

Didattica SUPSI

Introduzione al diritto fiscale intercantonale 1. edizione

Soluzioni delle domande poste nel libro Vademecum italiano.

14.8×22.5 cm 242 pagine Art. SU001

CHF 11.–

L’opera si concentra sugli aspetti principali di questa complessa materia, fornendone una visione globale. CHF 88.–

Andrea Pedroli

Autori vari

Vittorio Primi

Volume 2 Gli accordi bilaterali II e lo scambio di informazioni fiscali Volume II

Lezioni di fiscalità internazionale

Volume 6 Le imposte di successione e di donazione nei rapporti con l’estero 2. edizione

Il volume offre al lettore una serie di contributi nati nell’ambito di un corso di formazione continua. CHF 75.–

Idee e concetti elaborati e discussi all’interno della SUPSI nei campi della fiscalità cantonale nazionale e internazionale. 14.8×22.5 cm 352 pagine Art. SU003

CHF 75.–

14.8×22.5 cm 384 pagine Art. SU004

Le problematiche relative alle imposte di successione e donazione. CHF 90.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 58

22.10.20 08:48


Catalogo Samuele Vorpe

Peter Locher

Samuele Vorpe

Volume 7 I costi irresponsabili

Volume 8 Introduzione al diritto fiscale intercantonale 2. edizione

Volume 9 Il segreto bancario nello scambio di informazioni

Un’edizione aggiornata del manuale secondo la nuova legge del 2007, che riguarda in particolare la doppia imposizione.

La nuova prassi elvetica nei riguardi della realtà internazionale in merito allo scambio di informazioni.

Studio che indica quali effetti e quali costi sono alla base di un comportamento non socialmente responsabile delle imprese. 14.8×22.5 cm 224 pagine Art. SU005

14.8×22.5 cm 672 pagine Art. SU008

CHF 25.–

14.8×22.5 cm 234 pagine Art. SU006

14.8×22.5 cm 496 pagine Art. SU007

Stefano Scheller

Vittorio Primi

Volume 10 Contravvenzioni e delitti fiscali nell’era dello scambio internazionale

Volume 11 Manuale sullo scambio di informazioni in materia fiscale

Volume 12 Le imposte di successione e donazione nei rapporti con l’estero

Diritto penale e scambio di informazioni fiscali tra autorità amministrative in 25 testi. CHF 190.–

14.8×22.5 cm 264 pagine Art. SU009

Volume 13 Lo scambio automatico di informazioni fiscali Scambio automatico, scambio spontaneo: nuove forme di assistenza amministrativa in materia fiscale CHF 190.– Aldo Foglia Volume 16 Per discutere la civica

14.8×22.5 cm 176 pagine Art. SU012

Il punto sull’assistenza internazionale in materia fiscale alla luce degli ultimi cambiamenti in materia. CHF 130.–

14.8×22.5 cm 384 pagine Art. SU010

CHF 130.– Marco Bernasconi

Volume 14 Manuale di diritto finanziario Volume I

Volume 15 La ricerca scientifica italo-svizzera in campo fiscale tra il 1938 e il 1950

Le nuove norme svizzere sul riciclaggio di denaro affrontate in maniera sistematica e didattica. CHF 49.–

14.8×22.5 cm 496 pagine Art. SU013

Il punto sulle divergenze e gli attriti tecnico-politici tra Svizzera e Italia in materia fiscale nel recente passato CHF 90.– Tiziano Paolini

Diversi

Il fuoco dell’acqua Questo libro ci farà scoprire che nell’acqua è contenuto un vero e proprio fuoco, un’energia che si libera però solo in determinate condizioni. 17×24 cm 120 pagine Art. FE430

CHF 49.– (Prezzo studenti CHF 35.–)

CHF 32.–

Raffaele e Tiziano Paolini

AA.VV.

Francesco Zappa

Acqua viva Per una nuova coscienza dell’acqua

Il condominio

Sostegno

Guida pratica per comproprietari e amministratori, interessati al vasto campo della proprietà per piani. Terza edizione riveduta e ampliata.

Un medico oncologo alle prese con il passato ed i ricordi. Una profonda e complessa esperienza spirituale.

Religione, magia e scienza cercano di spiegare l’eterno mistero dell’acqua realtà comune e meravigliosa. 17×24 cm 256 pagine Art. FE255

Problematiche a livello di imposte di successione e donazione svizzere.

Mauro Mini

Il ruolo della scuola nel rapporto tra giovani e vita politica, con particolare attenzione all’insegnamento della civica. 14.8×22.5 cm 208 pagine Art. SU014

CHF 190.–

Samuele Vorpe

Giovanni Molo Lars Schlichting Samuele Vorpe

14.8×22.5 cm 864 pagine Art. SU011

CHF 90.–

CHF 36.–

14.8×21 cm 202 pagine Art. FE480

CHF 36.–

14.8×21 cm 48 pagine Art. FE398

CHF 28.–

www.fontanaedizioni.ch | 59

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 59

22.10.20 08:48


Catalogo Francesco Zappa e Isabella Zappa L’ultimo giorno di primavera

14.8×21 cm 112 pagine Art. FE291

La morte della madre vista come un avvenimento di capitale importanza, che segna un prima e un dopo nelle nostre vite. CHF 22.–

25×21 cm 48 pagine Art. FE390

29.7×21 cm 88 pagine Art. FE205

Friny Bertschi

Magie und Mythologie der Bäume Magia e mitologia degli alberi

Il Sole Die Sonne The Sun

Gli alberi sono misteriosi esseri viventi che ci accompagnano da millenni che ci parlano e ci insegnano. CHF 25.–

Testi e dipinti ci raccontano il sole in tutte le sue mille sfaccettature, dalla poesia alla scienza alle religioni. 25×21 cm 48 pagine Art. FE311

Friny Bertschi

Friny Bertschi

Musica risuona nel mondo Musik klingt in die Welt

Rondini in Ticino e nella Svizzera tedesca Schwalben im Tessin und in der Deutschschweiz

Inverno magico e stella natalizia Winterzauber und Weihnachtstern Magic Winter and Christmas Star

CHF 25.–

25×21 cm 48 pagine Art. FE257

Il fascino leggero e sinuoso delle rondini, uccelli di vita e speranza, in immagini e testi poetici. CHF 25.–

25×21 cm 48 pagine Art. FE230

Fondazione Uriele

Danilo Mazzarello

Con Rudolf Steiner nel corso dell’anno Mit Rudolf Steiner durch das Jahr

I Marchesi e il Beneficio di S. Orsola di Sessa

Gli itinerari alpini che i nostri avi percorrevano: pellegrini, viaggiatori, artisti. CHF 35.–

Zitate aus Werken von Rudolf Steiner begleiten uns durch den Alltag, Tag für Tag.

9.2×15.5 cm 180 pagine Art. FE238 (IT) Art. FE239 (TED) CHF 16.–

La storia del Beneficio di Sant’Orsola a Sessa: un esempio di quanto elezioni e successioni potessero essere difficoltose 17.5×24.5 cm 116 pagine Art. FE198

CHF 50.– Riccardo Comi

Fotografic

Divided Soul

Florilegio di aforismi, massime, motti arguti e racconti brevi sull’arte di saper vivere: dedicato ai grandi temi dell’esistenza.

60

CHF 25.–

Viaggi storici attraverso le alpi svizzere Historische Reisen über die Schweizer Alpen Historic journeys over the Swiss alps

Sulle ali del pensiero

30×24 cm 144 pagine Art. FE389

La magia dell’inverno e del Natale resa con delicatezza e maestria.

Friny Bertschi

Danilo Mazzarello

10.5×18 cm 72 pagine Art. FE128

CHF 25.–

Friny Bertschi

La musica è per molti di noi un vero bisogno: è legata al nostro essere e non potremmo farne a meno. 25×21 cm 48 pagine Art. FE284

Friny Bertschi

Il libro ci propone un serie di fotografie in bianco e nero che vedono protagonista assoluta l’acqua, elemento dove l’anima ritrova sé stessa. 23×16 cm 56 pagine Art. FE446

CHF 16.–

CHF 30.–

Daniele Maini

Igor Ponti

Igor Ponti

Ticino Paradiso in quota Paradise heights

Foce

Skate Generation A Lugano Skaters Portraits

Professionalità, fantasia, sudore, ispirazione, passione e un pizzico di fortuna in ognuna delle splendide foto del volume. CHF 46.–

Uno dei simboli della nuova Lugano verde: una zona rinaturata con successo e riconsegnata alla popolazione.

27×25 cm 72 pagine Art. FE367

CHF 48.–

17×24 cm 120 pagine Art. FE172

Il mondo degli skaters ticinesi in 120 fotografie e relativi testi; cultura alternativa giovane in parte ancora da scoprire. CHF 38.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 60

22.10.20 08:48


Catalogo

24×30 cm 216 pagine Art. FE289

Luca Bettosini

Mauro Antonini

Ely Riva

La natura del Ticino Le mie emozioni in 100 fotografie

2012 Ottanta anni di traversate

Ticino sotterraneo Dentro le montagne nei vuoti lasciati dalla natura

100 immagini scattate in un decennio dal fotografo e giornalista che ci raccontano, con schiettezza e semplicità la nostra regione. CHF 52.–

Gli ottant’anni della tradizionale Traversata del lago di Lugano, evento che contraddistingue l’estate cittadina. 18×30 cm 160 pagine Art. FE252

Rémy Steinegger

Rémy Steinegger

Ticino tra cielo e terra

Ticino panoramico

Panoramiche aeree che ci mostrano una Ticino sorprendente, spettacolare, ripreso da angolature inaspettate.

Immagini circolari ottenuti con una macchina speciale, una Noblex di formato medio, oltre il campo visivo umano.

CHF 25.– Ticino dall’alto Tessin aus Heiterem Himmel

ITA-TED 24×30 cm 224 pagine Art. FE034

ITA-TED 24×30 cm 224 pagine Art. FE231

17×24 cm 112 pagine Art. FE381

CHF 64.–

Terza edizione

30×24 cm 224 pagine Art. FE052

CHF 64.– Samuele Frasca

Fumetti

Amore 7.0 Due sposini alle prese con vicende che ogni coppia deve affrontare; una serie di scenette divertenti che vedono i due non proprio d’accordo su tutto.

Volume bilingue dedicato alla scoperta di un Ticino visto dall’alto, in tutta la sua bellezza e varietà. 29×17 cm 32 pagine Art. FE458

CHF 64.–

CHF 10.–

Samuele Frasca

Johnny Pagani

Johnny Pagani

La profezia del guerriero

ArcKnight Tales 2 -

ArcKnight

Fumetto di sapore biblico che ci racconta le vicende del guerriero Barak chiamato a combattere la tirannia dei Cananei. 17×24 cm 48 pagine Art. FE407

CHF 56.–

La vetta italo-svizzera del Monte Sighignola

Rémy Steinegger

Seconda edizione

24×30 cm 192 pagine Art. FE249

Mario Delucchi

La storia di un progetto mai portato a termine: la funivia che avrebbe dovuto collegare Campione al Sighignola. 29.7×21 cm 96 pagine Art. FE248

CHF 35.–

60 delle 200 grotte che si insinuano nelle viscere del Cantone, dal Monte Generoso al Lucomagno.

CHF 10.–

Joryel è un ragazzo di strada che vive alle porte di Port City: la notte del suo compleanno compare in cielo la luna rossa e…

Fumetto fantasy che racconta le storie di Kui, Larylen e Ran: tre personaggi alle prese con incombenti minacce! 17×24 cm 76 pagine Art. FE420

CHF 15.–

17×24 cm 172 pagine Art. FE399

CHF 19.–

Johnny Pagani

Johnny Pagani

Johnny Pagani

ArcKnight Trinity of Doom

ArcKnight Tales

ArcKnight Dark Fall

Terza puntata della saga del giovane Joryel, che dovrà affrontare alcuni avversari forti, forse troppo forti…

Riuscirà il signore oscuro con l’aiuto di Joryel, a risorgere e a riportare in vita l’impero delle tenebre?

Maledetto da terribili poteri e braccato da chi vuole impedire l’apocalisse, Joryel usa il male per fare del bene.

CHF 12.–

17×24 cm 72 pagine Art. FE370

CHF 12.–

17×24 cm 112 pagine Art. FE351

CHF 12.–

www.fontanaedizioni.ch | 61

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 61

22.10.20 08:48


Catalogo Johnny Pagani Alex e il Drago cinese Prima parte

Luca Bettosini

Montagna ed escursioni

Camminando per i sentieri del Ticino

Alex Fontana, nella vita di tutti i giorni è un ragazzo normale, ma quando scende in pista diventa speciale! 21×28 cm 48 pagine Art. FE417

24×30 cm 192 pagine Art. FE250

Seconda edizione 17×24 cm 192 pagine Art. FE147

23 proposte di itinerari adatti a tutti, dal Mendrisiotto alla valle Bedretto: non solo scarpinare ma scoprire tutte le meraviglie della natura. 17×24 cm 192 pagine Art. FE433

CHF 25.– Luca Bettosini

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Escursioni in Ticino 30 proposte per tutti

Rifugi e capanne del Ticino

Sentieri del Ticino Vol. 1

30 proposte di itinerari, noti e meno noti, alla scoperta del territorio, senza troppa fatica.

Luoghi di ristoro e di riposo in cui fermarsi e da cui ripartire per continuare a contemplare le montagne.

Il sentiero è una via fatta a misura d’uomo che ci consente di percorrere con calma e serenità ogni distanza.

CHF 64.–

24×30 cm 192 pagine Art. FE158

CHF 68.–

Seconda edizione 17×24 cm 184 pagine Art. FE101

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Sentieri del Ticino Vol. 2

Il Ticino e le sue passeggiate Vol. 1

Il Ticino e le sue passeggiate Vol. 2

Il camminare come modo e metodo per avvicinarsi alla nostra terra, per ammirarne ogni angolo.

CHF 39.– Vette panoramiche del Ticino 20 itinerari

Seconda edizione 17×24 cm 192 pagine Art. FE079

Percorsi facili e brevi che invitano a passeggiate rilassanti e ricche di sorprese di ogni tipo.

CHF 39.–

Seconda edizione 17×24 cm 192 pagine Art. FE132

62

Dal Mendrisiotto alla Leventina una serie di consigli rivolti a famiglie e a bambini di ogni età.

CHF 39.– Katia Lorenza Lurà

Poesia

A volte Testi che sono un distillato di poesia, musicalità e rifles sioni, maturato con calma, e continua selezione nel corso di un anno intero.

Un invito a salire in quota, scoprire il Ticino dall’alto e ammirarne tutte le sue bellezze.

10.5×14.5 cm 64 pagine Art. FE419

CHF 39.–

Luca Bettosini

Ely Riva e Luca Bettosini

24×30.5 cm 164 pagine Art. FE308

CHF 39.–

10.5×14.5 cm 64 pagine Art. FE464

CHF 54.–

CHF 25.–

Katia Lorenza Lurà

Katia Lorenza Lurà

Katia Lorenza Lurà

Ore

Specchio

Arcobaleno di pensieri

Poesie brevi, molto musicali che scandiscono la nostra vita come le ore e come pillole di saggezza.

Lo specchio come presenza costante nella vita quotidiana ci costringe a guardarci nel cuore e nell’anima.

Idee, emozioni, speranze e considerazioni nel libro d’esordio della poetessa di Bidogno.

CHF 25.–

10.5×14.5 cm 64 pagine Art. FE392

CHF 25.–

10.5×14.5 cm 112 pagine Art. FE313

CHF 25.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 62

22.10.20 08:48


Catalogo

14.8×21 cm 88 pagine Art. FE434

Renzo Ghirlanda

Sergio Marengo

Ivo Zanoni

Poi sarà notte Le mie poesie giovanili; riviste e commentate alla sera della vita

Realtà e sogno Wirklichkeit und Traum Rêve et réalité

Iseo. Paese in poesia Iseo. Im Land der Poesie

Ghirlanda ha ripreso alcune poesie che ha scritto in anni giovanili e non solo (fra il 1957 ed il 2009), le ha rilette, selezionate e commentate. CHF 21.–

16×23 cm 128 pagine Art. FE431

12×19 cm 148 pagine Art. FE306

21x21 cm 36 pagine Art. FE216

13×17 cm 76 pagine Art. FE327

CHF 21.–

14.8×21 cm 120 pagine Art. FE412

CHF 20.–

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Weisheit Stärke Schönheit

Die Maurerkelle

Der Hammer

Gedanken und Überlegungen über den Lauf des Lebens, über die Phasen, in denen sich die menschliche Existenz entfaltet.

Auch kleine Ereignisse können plötzlich eine grosse Bedeutung erhalten und uns zu weisen Einsichten führen.

Die Dichtung verbindet Vergangenheit, Gegenwart und Zukunft. Sie führt als roter Faden durch unser Leben. 12.5×19 cm 148 pagine Art. FE409

Iseo non è un paese come tutti gli altri: è un villaggio magico, misterioso e sorprendente, a partire dal suo nome.

Una vita in bilico tra due poli, una serie di poesie che descrivono il lato reale e quello immaginifico dell’esistenza

CHF 25.–

12×19 cm 148 pagine Art. FE379

CHF 25.–

12×19 cm 148 pagine Art. FE342

CHF 25.–

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Max Weitnauer

Die Wasserwaage

Winkelmass und Zirkel

Das Senkblei

Gedanken über den Alltag, über ein scheinbar graues und banales Dahinleben.

Das Denken ist das grösste Geschenk, das die Evolution uns gegeben hat. Wir müsssen lernen, diese Fähigkeit bestmöglich zu nutzen.

In einer Gesellschaft, die immer obeflächlicher wird lädt uns die Vernunft dazu ein, zur Natur zurückzukehren.

CHF 25.–

12×19 cm 148 pagine Art. FE280

CHF 25.–

12×19 cm 128 pagine Art. FE190

CHF 25.–

Max Weitnauer

Gino Agostini

Gino Agostini

D Geburt vom Chindli

Collirio

Colei - Psiche nuda

Eine alte Weihnachtsgeschichte, in Basler Mundart geschrieben, hilft uns, auch die Welt von heute zu verstehen.

Un invito ai lettori a curarsi ogni tipo di congiuntivite, affinché si possa tornare a leggere la poesia con occhi nuovi.

Un libro minuscolo che sprigiona una moltitudine di pensieri che scardinano posizioni che sembravano acquisite. Un mini-libro che più piccolo non si può.

CHF 24.80

9×12.5 cm 48 pagine Art. FE405

CHF 11.–

7×10 cm 44 pagine Art. FE356

CHF 9.–

Gino Agostini

Ernest Jaeger

Silvia Occhipinti

Confabulazioni

Images

Singolare raccolta di poesie, aforismi, ricette, una matassa di testi, un travolgente monologo.

Libro di poesie, immagini e una breve prosa diviso in tre sezioni: An Olive Leaf Green, To the Lake and Hills e Yet one more Spring. In inglese.

I was born under a wandering star Je suis née sous une étoile errante Nata sotto una stella errante

CHF 30.–

14.8×21 cm 160 pagine Art. FE393

CHF 12.–

14.8×21 cm 48 pagine Art. FE376

Tre lingue, tre tradizioni letterarie a confronto in un solo libro. CHF 16.–

www.fontanaedizioni.ch | 63

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 63

22.10.20 08:48


Catalogo

14.8×21 cm 104 pagine Art. FE303

Allievi dell’Istituto scolastico di Ponte Capriasca e Origlio

Marianne Herr

Marianne Herr

Le quattro stagioni in poesia

Dem Abschied voraus

Intime Momente

Eine Sammlung von Gedichten, Erzählungen und Gedanken, in denen Herz und Verstand vereint die Komplexität des Lebens beschreiben.

Gedichte, die aus persönlichen Gedanken und Beobachtungen der Natur entstanden sind, von Blumen, Vögeln, Wäldern, von Wolken, Regen und Sonne…

Forze nuove in soccorso della poesia: giovani e natura per un esperimento che coinvolge vari ordini di scuola. CHF 25.–

13×20 cm 132 pagine Art. FE300

Marianne Herr

Marianne Herr

Morgen und alle Tage

Herzschläge

Ein Miteinander von Lebenserfahrung und erlesener Kultur, von abendländischen und orientalischen Einflüssen – die Poesie wird zum Schlüssel zu Erkenntnissen über Mensch und Natur.

160 in Lugano, der Wahlheimat der Autorin geschriebene Gedichte, die ihre künstlerische und menschliche Reife spüren lassen.

CHF 28.–

14.5×21 cm 104 pagine Art. FE087

14.5×21 cm 112 pagine Art. FE086

CHF 22.–

Marino Pedrioli

Graziella Marchesi Criscuoli

Occhi di carta e piume di vetro

Le quattro stagioni

Silenzi condivisi

Momenti di gioia e di dolore, amori, ricordi, una poesia fortemente autobiografica e legata alle intermittenze del cuore.

Pensieri e parole, piccole nostalgie, sensazioni ed emozioni che si rincorrono in versi delicati.

CHF 18.–

14.5×24 cm 72 pagine Art. FE099

18.8×21 cm 160 pagine Art. FE475

64

CHF 22.–

Ivan Cucchi

Romanzi e racconti

14.8×21 cm 184 pagine Art. FE397

CHF 28.–

Worte wandern auf endlosen Strassen

Poesie e fotografie che invitano i lettori a ragionare sull’odierna società che dalla carta è passata al vetro degli schermi. 17×24 cm 48 pagine Art. FE259

13×20 cm 132 pagine Art. FE156

Marianne Herr

Starke, tief erlebte Gedichte, geprägt von Spontaneität und literarischem Wissen und dabei in ständiger Verbindung mit der Natur. 13×20 cm 128 pagine Art. FE120

CHF 28.–

CHF 16.–

13×20 cm 72 pagine Art. FE123

CHF 18.–

Roberto McCormick

Roberto McCormick

Petros

Ciao Marco

Un commerciante di tabacco greco che vive nel territorio governato dai turchi ottomani viene travolto dalle lotte tra i nazionalisti e Giovani Turchi.

Un romanzo diviso in tre parti che si svolge a Lugano e dintorni: storie incrociate di docenti, studenti e di integrazione.

CHF 20.–

18.8×21 cm 120 pagine Art. FE408

CHF 19.–

Roberto McCormick

Giovanni Soldati

Giovanni Soldati

Besso

Il freddo respiro del lago

Qualcuno sa perché

Un bar situato nella parte alta di Lugano, la sua clientela, il suo gestore, la sua quotidianità.

Adriana Veri, l’affascinante commissaria di una cittadina affacciata sul lago, si trova confrontata con un controverso e complesso caso di suicidio.

Una vicenda intricata e complessa che comincia quasi per caso in un locale molto particolare.

CHF 22.–

13×20 cm 180 pagine Art. FE469

CHF 18.–

13×20 cm 176 pagine Art. FE401

CHF 16.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 64

22.10.20 08:49


Catalogo

13×20 cm 112 pagine Art. FE462

Patrick Mancini

Patrick Mancini

Armida Macullo

#promessisposi Stavolta tocca a te

@cuorebuiorrore

Il segreto di Villa Claudia

Annalisa si ritrova legata ad una sedia in una sala piena di specchi, e non sa perché.

Fatte le debite proporzioni, in questo lavoro respiriamo atmosfere tipiche delle tragedie classiche, in cui ai sentimenti si oppongono le convenzioni.

Un thriller anomalo, fuori dagli schemi. Un quadro idilliaco che si frantuma di colpo. E un omaggio, nascosto, a un grande della letteratura francese. CHF 18.–

Terza edizione 13×20 cm 96 pagine Art. FE318

17×24 cm 244 pagine Art. FE386

Renzo Ghirlanda

Eli Mordasini

Ai confini dell’identità Breve viaggio nelle dimensioni immaginarie

Il Principe del lago blu cobalto

CHF 28.–

14.8×21 cm 84 pagine Art. FE435

L’inizio del racconto è intrigante: mette in scena una situazione paradossale, durante la quale il protagonista incontra un altro sé stesso. CHF 19.–

Un insieme di racconti che mescolano storia ed invenzione, fantasia e verità, nell’amata Valle Onsernone. 14.8×21 cm 136 pagine Art. FE424

CHF 19.–

Mattia Frigerio

Katja Vanoni

Alessandra Olgiati

Il Pugnale del Re

Mosè e il mistero dell’arca perduta

Quel giorno che ho danzato nel bosco

Tre storie basate su racconti biblici che conservano intatti Seconda il messaggio e la morale anche in un mondo comple- edizione tamente mutato.

Il racconto autobiografico di un viaggio lacerante e coraggioso alla ricerca della guarigione.

CHF 25.–

14×21 cm 248 pagine Art. FE403

CHF 35.–

14.8×21 cm 128 pagine Art. FE388

CHF 19.–

Alberto Gandolla

Mauro Aldenghi

Luciana Antonini-Bassi

Una vita per la giustizia Monsignor Luigi Del Pietro Prete per il mondo del lavoro

Separarsi insieme

Il pane dei ricordi

L’importanza del dialogo e di soluzioni condivise nell’ambito di una separazione di coppia.

La memoria ed i ricordi nutrono la vita di tutti i giorni e le danno forza e sostanza, come il pane.

Un sacerdote-sindacalista capace di leggere in profondità il mondo del lavoro e la sua evoluzione. CHF 30.–

12.5×18.5 cm 120 pagine Art. FE375

Luca Brunoni Un giovane in crisi abbandona certezze e vita agiata per cercare nuovi orizzonti in una Barcellona moderna e disordinata.

CHF 16.–

CHF 20.–

15×22 cm 160 pagine Art. FE371

Giovanni Cansani a cura di Giuseppe Zois e Alberto Polli

Il cielo di domani

15×22 cm 224 pagine Art. FE364

CHF 24.–

Quando tu... quando noi...

Esistono le fiabe per adulti? Ne siamo certi e ce ne possiamo rendere conto leggendo questo libro.

14.8×21 cm 168 pagine Art. FE413

13×20 cm 152 pagine Art. FE436

Armida Macullo Il valore della famiglia, delle complesse relazioni tra i suoi membri, frutto di intere generazioni passate.

13×20 cm 240 pagine Art. FE189

CHF 17.–

Nicola Bignasca L’arbitro arcobaleno Lo sport deve rimanere una disciplina basata su rispetto reciproco al di sopra di ogni idea e intolleranza.

Il mercante di galline Un docente, politico e filan tropo, impegnato per tutta la vita a fare del bene ai meno fortunati. 14.8×21 cm 240 pagine Art. FE349

CHF 19.–

CHF 24.–

14.8×21 cm 240 pagine Art. FE346

CHF 19.–

www.fontanaedizioni.ch | 65

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 65

22.10.20 08:49


Catalogo

14.5×21 cm 112 pagine Art. FE340

Michela Maiocchi

Yor Milano

Dopo di questo mi manca solo il bungee jumping…

Non c’è più niente da ridere

Cosa succede in una famiglia quando la mamma si ammala di tumore? Come si reagisce alla nuova situazione, come la si affronta?

Un libro ricco di sano umorismo che è meglio di ogni antidepressivo, rivolto ad una società che non sa più ridere.

CHF 19.–

14.8×21 cm 136 pagine Art. FE337

17×19 cm 64 pagine Art. FE254

14.5×21.5 cm 80 pagine Art. FE234 66

Romanzo breve dedicato alla storia della propria famiglia in cui l’autrice trova la forza per continuare a vivere. 13.5×21 cm 68 pagine Art. FE332

CHF 24.–

Simona Scopazzini

Luciano Canal

Due vite un solo ballo

Centosettantanove notti, una accanto all’altra

Come vincere una guerra in sole 5 ore

Noah a 28 anni decide di cambiare vita, di stare sveglio la notte e di dormire di giorno.

Un lungo racconto di fantapolitica che, partendo dalla situazione attuale, immagina ipotesi e scenari del futuro.

CHF 19.–

14.8×21 cm 112 pagine Art. FE319

CHF 25.–

13×20 cm 64 pagine Art. FE302

CHF 12.–

Alessandro Depegi

Rosso Ticino

Adriano Cavadini

Tutto vero Istantanee di vita

Il poeta mannaro

Conti sospesi

Un solo istante di felicità può cambiare del tutto la prospettiva dalla quale abbiamo sempre osservato la nostra vita.

I ladri di dati informatici non si sentono più al sicuro: qualcuno li identifica li scova e li uccide senza pietà.

Resoconto veritiero e incredibile dell’esperienza umana e professionale di un medico. 14.5×21 cm 144 pagine Art. FE295

Vita, regalami vita

Linda Rimoldi L’evoluzione di una donna, la magia dei libri, il fascino del tango, la ricerca dell’amore vero, la malattia e la rinascita. 15×22 cm 356 pagine Art. FE323

CHF 19.–

Franca Bernasconi-Stampanoni

CHF 26.–

21×15 cm 256 pagine Art. FE292

CHF 19.–

13×20.5 cm 240 pagine Art. FE282

CHF 24.–

Lorella Giacomini

Lorella Giacomini

Lorella Giacomini

L’era del vero federalismo

Il federalismo nei sentimenti

Il bello della vita

L’autrice ci porta nei meandri della mente umana sottolineandone i risultati sulla fedeltà, e sul rispetto per il prossimo.

Una finestra aperta sui sentimenti umani, il loro manifestarsi, il loro svilupparsi, la loro diversità da persona a persona.

CHF 20.–

17×19 cm 24 pagine Art. FE253

CHF 10.–

Poesie e pensieri che ci raccontano la nostra quotidianità, i nostri modi di essere, l’essenza stessa della vita. 17×19 cm 112 pagine Art. FE219

CHF 25.–

Gabriele Alberto Quadri

Gabriele Alberto Quadri

Paolo Meneguzzi

Sfondracch-Fondigli

Leggende del Cassarate

Lo sguardo visionario di un poeta si posa su fondi di caffè che rivelano strani messaggi.

Racconti che attingono a tradizioni colte e popolari della regione che narrano vicende tra storia e fantasia.

Sì o No? Questo è il problema

CHF 20.–

14.5×21.5 cm 80 pagine Art. FE177

CHF 20.–

Noi ogni giorno prendiamo un sacco di decisioni, ma solo poche di esse sono decisive per la nostra esistenza. 14.5×21 cm 160 pagine Art. FE224

CHF 19.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 66

22.10.20 08:49


Catalogo Denis Guerra

Cristina Manara, Manuela Manara-Guarnieri e Martina Manara

Rebus Da Vinci Scopriamo l’affascinante mondo di Leonardo da Vinci e la sua grande passione per i rebus.

14.5x21 cm 124 pagine Art. FE209

CHF 19.90

Nove anni dopo

Una vecchia cartolina, una villa di Massagno abbandonata, un gruppo di ragazzini curiosi, un giallo avvincente. 13×20 cm 264 pagine Art. FE200

Il volume è stampato su carta contenente fibre di canapa

15x22 cm 284 pagine Art. FE400

CHF 24.–

Seconda edizione 14.8×21 cm 96 pagine Art. FE130

Roberto Masuello

Armando Boneff

La rivoluzione della canapa e non solo...

30 anni di bonefferie 1987-2016

Tra le vicende raccontate, la vita del dottor Nussbaumer e delle sue innumerevoli lotte per la legalizzazione della canapa.

Trent’anni di storie ticinesi viste dagli occhi di un vignettista arguto, sarcastico, intelligente e brillante.

CHF 27.–

27.5×11.5 cm 424 pagine Art. FE387

CHF 40.–

Othmar Dürler

Danilo Mazzarello

La nostra Svizzera

I miei 100 editoriali Cento pensieri massonici

Giovani, alcol e violenza in Ticino

100 editoriali scritti dall’autore per la rivista massonica “Alpina”, pubblicazione che ad ogni numero propone un tema.

Alcolismo e violenza giovanile: due inchieste su cui riflettere per capire quali possano essere le ragioni e le soluzioni.

CHF 50.– Giovanni B. Pedrazzini Storie d’amicizia

21×21 cm 114 pagine Art. FE241

CHF 34.–

15×21 cm 112 pagine Art. FE192

Piloti ticinesi da Grand Prix 111 anni di emozioni

21×27 cm 392 pagine Art. FE465

CHF 14.– Mario Luini e Jean-Marie Wyder

Mario Luini e Jean-Marie Wyder

I piloti svizzeri di F1 Les pilotes suisses de F1 Die Schweizer Fahrer in der F1

I piloti svizzeri di F1 Les pilotes suisses de F1 Die Schweizer Fahrer in der F1

Vol. I

Vol. II

CHF 129.–

27.5×23 cm 608 pagine Art. FE441

CHF 20.– Giorgio Keller

Sport

Un cardiologo nei momenti di libertà pensa e ricorda, ripercorre storie di vita, incontri, amicizie nate in gioventù.

27.5×23 cm 432 pagine Art. FE440

CHF 28.–

Roberto Cavalli Conosciamo davvero il nostro Paese? Nel dubbio leggiamo questo libro che ci racconta tutto sulla Svizzera.

13×21 cm 74 pagine Art. FE117

Un grave incidente in moto, la voglia di ricominciare, la lunga rieducazione, le riflessioni maturate piano piano.

I misteri di Via Comorgio

Società

24.5×29 cm 312 pagine Art. FE366

Michele Nasi e Paride Pelli

CHF 129.–

Un libro che piacerà molto agli appassionati degli sport motoristici, a chi ama lo sport in generale e anche a chi coltiva interessi di tipo storico. CHF 58.– Giona Carcano, Paolo Galli, Omar Gargantini, Marcello Pelizzari 110 - Le emozioni 1908-2018

24x33 cm 320 pagine Art. FE411

110 anni di storia del Football Club Lugano raccontati da 110 personaggi che hanno lasciato il segno. CHF 110.–

www.fontanaedizioni.ch | 67

PF48222 (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 67

26.10.20 07:08


Catalogo Edo Bobbià, Alba Felicioni, Tita Bernasconi, Ezio Guidi Quattro calci negli stinchi… con rispetto

22×27 cm 128 pagine Art. FE373

11×18 cm 200 pagine Art. FE246

Anche nel Gran Consiglio ticinese troviamo appassionati Seconda edizione di calcio, gente che pratica questo sport con grande 14.8×21 cm passione. CHF 35.–

336 pagine Art. FE372

CHF 35.–

40 salite sui passi alpini del Paese, itinerari che chiedono impegno e forza ma che regalano soddisfazioni immense.

Piccolo Paese nel cuore dell’Europa, la Svizzera è un vero e proprio paradiso per i ciclisti.

CHF 28.–

13×20 cm 136 pagine Art. FE162

1964-1997: 33 anni di storia dell’hockey ticinese, racconti di tifo, esaltazione, delusioni e sofferenze. CHF 52.– Cofanetto + 100 derby + 200 derby - Art. FE316 CHF 95.–

CHF 24.–

22.5×27 cm 196 pagine Art. FE315

Seconda edizione 21×27 cm 336 pagine Art. FE368

CHF 54.– Nicola Gianini

200 Derby

La preparazione degli atleti, le loro emozioni, i loro sentimenti il ruolo dell’allenatore, le strategie, gli schemi di gioco.

Storie di ghiaccio

CHF 52.– Cofanetto + 100 derby + 200 derby - Art. FE316 CHF 95.–

14.5×20 cm 136 pagine Art. FE312

Il primo pilota ticinese che abbia corso su una Formula 1, persona decisa, cocciuta, poco incline ai compromessi. CHF 65.–

Settant’anni di storia dell’HCL raccontati attraverso testimonianze ed emozioni dei protagonisti. CHF 70.–

CHF 25.– Giuseppe Valli Pedalar per fiumi Appassionato di scrittura e biciclette ci conduce per le strade d’Europa costeggiando fiumi

13×17 cm 200 pagine Art. FE297

CHF 24.80 Carolina Mosconi, Giovanna Mosconi-Botta, Gianna Papa-Buzzi e Guido Romano

Since 1941 Hockey Club Lugano 70 anni di emozioni per un amore che dura una vita

24×33 cm 228 pagine Art. FE237

15 anni indimenticabili per lo sport dei motori nel Cantone vissuti al Galleria di Lugano.

Piergiorgio Giambonini e Flavio Viglezio

Alcide Bernasconi

150 anni Società Ginnastica Lugano

CHF 68.–

I ragazzi del Ristorante Galleria Storia dell’automobilismo ticinese dal 1959 al 1974

Silvio Moser Pilota indipendente

22×28 cm 300 pagine Art. FE307

CHF 30.– Giorgio Passera Prefazione di Alex Fontana

Aldo Pessina e gli amici di Silvio Moser, Giorgio Keller e Dedo Tanzi

Americo Bottani, Mauro Maestrini e Raimondo Locatelli

Non solo ginnastica nei primi 150 anni della Società, ma anche storia civile di una città.

CHF 26.–

21×21 cm 168 pagine Art. FE288

Da oltre mezzo secolo gli scontri diretti Lugano-Ambrì Piotta sono caratterizzati da atmosfere incandescenti.

È possibile che le impronte di un lupo e i solchi dei pattini sul ghiaccio si incrocino, abbiano un percorso comune?

68

Chi si tiene in forma migliora la propria vita: sport, benessere e salute in ordine alfabetico.

La Svizzera in bicicletta

Dal singolo al gruppo

24×30 cm 280 pagine Art. FE256

Il Ticino presenta notevoli spunti per chi ama la bici, per clima, varietà di percorsi, storia e natura.

Nicola Pfund

Nicola Gianini

14.5×20 cm 108 pagine Art. FE240

A-Z Fitness Sport, benessere e salute

Sui passi in bicicletta

100 Derby

22.5×27 cm 196 pagine Art. FE314

Nicola Pfund

In bicicletta su e giù per il Ticino

Nicola Pfund

Piergiorgio Giambonini

Seconda edizione

Nicola Pfund

Uniti per tornare a vincere

16×22 cm 140 pagine Art. FE045

Scritto da tifosi per tifosi: l’HCL dall’era Slettvoll all’era Koleff: anni di grandi successi e di cocenti delusioni. CHF 35.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 68

22.10.20 08:49


Catalogo Storia

20×26.5 cm 328 pagine Art. FE474

Edizioni del Cantonetto Sabina Geiser Foglia, Giulia Fanfani, Cecilia Gibellini Carteggio 1939-1974

17×24 cm 476 pagine Art. FE432

Piero Bianconi, scrittore, traduttore e storico, Minusio 1899-1984, ed Emilio Maria Beretta, pittore e artista, Muralto 1907-Ginevra 1974. CHF 36.–

24x28 cm 264 pagine FE427

Ernst Baltensperger

Seconda edizione 17×24 cm 320 pagine Art. FE426

17×24 cm 88 pagine Art. FE329

24×30 cm 192 pagine Art. FE251

CHF 48.–

AA.VV.

Bendigo Storia di un emigrante ticinese

Storie di Bissone Vita quotidiana di un paese di lago

Un libro che ci fa rivivere situazioni che i nostri avi hanno sperimentato sulla loro pelle nel XIX° secolo, disavventure e disagi in terra straniera.

L’anima popolare del Comune, la gente, i costumi, le professioni, i ritrovi pubblici, l’organizzazione, la vita politica, sociale e religiosa.

CHF 42.–

22×27 cm 176 pagine Art. FE456

Adriano Cavadini, Sergio Michels, Fabrizio Viscontini

La Ferrovia del Gottardo sempre all’avanguardia e proiettata nel futuro

Die Gotthardbahn immer wegweisend und zukunftsorientiert

Documenti, testi, fotografie descrivono una delle opere più significative mai realizza te nel nostro Paese.

Dokumente, Texte und Fotografien beschreiben eines der bedeutendsten Werke, die je in unserem Land entstanden sind.

CHF 68.–

24x28 cm 264 pagine FE428

23×28 cm 184 pagine Art. FE338

Un quartiere della vecchia Lugano dove non penetrava mai il sole, sacrificato in nome di un discutibile progresso. CHF 49.–

CHF 78.– Hanspeter Gschwend Traversine e traversie L’officina, il Ticino e la ferrovia del Gottardo

Sassello, il quartiere frainteso

Seconda edizione

CHF 38.–

Adriano Cavadini, Sergio Michels, Fabrizio Viscontini

Edizioni del Cantonetto, Lugano Carlo Agliati

Il franco svizzero La storia di un successo Come è nata, come è cresciuta e come sta attualmente una delle monete più forti al mondo.

Roberto Cavalli

L’Officina delle FFS è un simbolo del Ticino che lavora, che soffre, che rivendica e che funziona. 21×27 cm 192 pagine Art. FE335

CHF 40.–

Aldo Morosoli

Aldo Morosoli

Giorgio Pagani

I Santi Pietro e Paolo a Colla

75 anni di fuoco e di fatiche

Quattro prevosti del Novecento

Il libro racconta le origini della chiesa e della parrocchia con i suoi otto oratori; frutto di una lunga ricerca d’archivio.

Un volume che è stato definito “la Bibbia del pompiere”: è stato realizzato per volontà della Federazione cantonale ticinese.

Il cambiamento della vita religiosa e civile della Parrocchia di Pazzalino studiata attraverso le opere di quattro sacerdoti.

CHF 25.–

30×21 cm 380 pagine Art. FE317

CHF 45.–

16.5×24 cm 248 pagine Art. FE267

CHF 30.–

Diego Luraschi

Diego Luraschi

Erico Besomi

Il Castello di Trevano e non solo

Curiosando nel passato del Sottoceneri

L’or giald da Gandria

Splendida carrellata di fotografie documenti e testi dedicati ad una proprietà nobiliare tra le più ricche in Svizzera.

Il Sottoceneri che fu raccontato dalle cartoline di un appassionato collezionista di cartoline d’epoca.

CHF 52.–

24×30 cm 208 pagine Art. FE134

CHF 58.–

Volume dedicato all’olio di oliva che si produce a Gandria, il sito più a Nord di tutta l’Europa.

22×27 cm 104 pagine Art. FE206

CHF 50.–

www.fontanaedizioni.ch | 69

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 69

22.10.20 08:49


Catalogo

22×27 cm 96 pagine Art. FE171

Erico Besomi

Erico Besomi

Dai ulív vécc ai bütt növ

Ritruvá i nòss radís

Un testo che fa la storia della coltivazione dell’olio d’oliva sul territorio ticinese; tra passato e futuro.

Cartoline e immagini d’epoca per ricostruire la coltivazione dell’ulivo nelle zone di Castagnola e Gandria.

CHF 48.–

24×30 cm 160 pagine Art. FE119

Ticino

CHF 52.–

Luca Bettosini e Danilo Pagnutti C’era una volta il Ticino Trecento immagini dedicate alla scoperta del Ticino di un tempo, per capire quello di adesso. 24×30.5 cm 176 pagine Art. FE078

Ivo Zanoni

Alex Polli - Giorgio Passera

Posto del genere Rivisitando il Luganese

Vicoli e corti del Ticino Vicoli, stradine strette e buie, inaccessibili ad ogni mezzo di trasporto, da percorrere solo a piedi, meglio di giorno: una continua scoperta!

L’autore vuole valorizzare e descrivere i molteplici aspetti del Luganese per invitare chi ci vive da sempre a rivisitare il suo territorio. 14.8×21 cm 176 pagine Art. FE463

30×24 cm 128 pagine Art. FE422

28.5×24.5 cm 96 pagine Art. FE380

A cura di Peter Rossi

Nevica in Ticino

Giordano Belloni, una vita per la scuola

CHF 46.–

15.5×24 cm 104 pagine Art. FE402

70

CHF 25.–

Enrico Sassi

Ermes Borsari

Arzo Il risveglio delle cave The awakening of the quarries

Restauri conservativi 1982-2012 in Ticino

Il progetto di riqualificazione delle cave, con particolare attenzione all’Anfiteatro al Laboratorio e al sentiero. CHF 40.–

22×30 cm 136 pagine Art. FE461

Il quartiere delle emozioni I primi 100 anni dell’OTAF

21×27 cm 416 pagine Art. FE394

CHF 28.–

L’Opera ticinese di assistenza alla fanciullezza ha compiuto nel 2017 il secolo di vita e ha pubblicato questo volume che ne ripercorre la storia. CHF 45.– Giorgio Passera e Rémy Steinegger Acqua granito e larice Alla scoperta delle fontane ticinesi

Il racconto dei numerosi salvataggi e restauri di strutture da parte della fondazione svizzera ProPatria. 23.5×14.8 cm 88 pagine Art. FE365

CHF 46.– Giorgio Passera e Giuseppe Mimmo

Una vita intera dedicata all’insegnamento, alla crescita professionale e umana di tanti giovani.

24×30 cm 176 pagine Art. FE361

Foto, descrizione, localizzazione e analisi delle acque delle fontane cantonali dalla Valle Bedretto al Mendrisiotto. CHF 48.–

Romano Emilio Loehrer

Guido DeCarli

Vito Mantini

Tra i cieli del Ticino

L’imprenditore, le risorse umane e il Ticino

Foto, acquerelli di Lugano

Il territorio cantonale visto da una prospettiva particolare, da un parapendio, in voli liberi e silenziosi.

24×28 cm 128 pagine Art. FE360

CHF 25.–

Filippo Ricciardi Nevicava di più una volta o adesso? Il libro ci racconta la verità con tante foto sorprendentemente belle.

CHF 68.–

CHF 37.–

12.5×17 cm 120 pagine Art. FE355

Tra le varie risorse che permettono ad una ditta di funzionare bene, quella umana è e rimane quella fondamentale. CHF 18.–

Una persona che viene dall’estero spesso scopre e mette in evidenza meglio di noi le bellezze della città.

21×29.7 cm 84 pagine Art. FE353

CHF 28.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 70

22.10.20 08:49


Catalogo

24×30 cm 324 pagine Art. FE344

20×24 cm 88 pagine Art. FE328

Giorgio Bellini con la collaborazione editoriale di Marco Marcacci

Orlando Casellini

Orlando Casellini Liscio come l’acqua

Le strade del Canton Ticino

Quel mondo scomparso di Via Matteo Il libro racconta i momenti più significativi di un’infanzia vissuta a Campione d’Italia alla fine della Seconda Gue ra mondiale.

L’importanza delle vie di comunicazione per il progresso economico, sociale ed umano, dall’800 in poi. CHF 45.–

17×24 cm 136 pagine Art. FE331

Aldo Morosoli

Massimo Soldati

Madonne e Santi dipinti

Ciao miseria

Il racconto delle vicende delle famiglie capriaschesi e della Carvina durante la annuale transumanza.

Le cappelle della Capriasca, luoghi di sosta, di raccoglimento, di preghiera e di incontro.

Un saluto, un arrivederci, un addio? La Sonvico di un tempo nei ricordi di un attento testimone.

CHF 25.–

14.8×21 cm 152 pagine Art. FE298

CHF 30.–

14.5×21 cm 136 pagine Art. FE324

CHF 19.–

Luciano Cattaneo

Mattia Pelli

Gilberto Bossi

Bastoni che passione

Monteforno Storie di acciaio, di uomini e di lotte

Di fatiche e di pace Valle di Muggio 1983-2013

A 26 anni dalla chiusura ecco la storia della più importante esperienza industriale mai realizzata in Ticino.

1983-2013: trent’anni di storia della Valle di Muggio raccontata attraverso la vita dei protagonisti della vita civile.

CHF 42.–

13×17 cm 176 pagine Art. FE309

A l’umbra dal castán La pianta del castagno descritta e analizzata nei suoi aspetti scientifici botanici sociali e culturali.

CHF 25.–

23×23 cm 200 pagine Art. FE281

CHF 42.–

21×29.7 cm 304 pagine Art. FE286

Angelo Paparelli

Ticino ieri e oggi

Il quartiere luganese di Molino Nuovo analizzato, studiato e descritto in ogni sua sfumatura.

Dala piazza ai cà dal ’48

CHF 49.–

23×30 cm 320 pagine Art. FE276

L’Onsernone storico di Lindoro Regolatti Memorie della valle

I primi cento anni del trenino che collega Lugano a Ponte Tresa: aneddoti, personaggi e qualche poesia.

CHF 48.–

CHF 52.– Piero Regolatti

FLP - Quel trenino lungo 100 anni

22×28 cm 232 pagine Art. FE260

CHF 58.–

Rémy Steinegger Testi di Giorgio Passera

Piergiorgio Baroni e Mauro Maestrini

Una presenza discosta Testimonianze di amici in ricordo di Mario Agliati 1922-2011 Un affettuoso ricordo a più voci dello studioso della vita, della storia e dei protagonisti della Lugano del buon tempo.

CHF 15.–

Cartoline di un tempo e foto di oggi a confronto testimoniano cambiamenti, in peggio (sempre) e in meglio (quasi mai).

Carlo Agliati

27×20 cm 168 pagine Art. FE266

CHF 25.–

Brena

Gilberto Bossi

21×29.7 cm 88 pagine Art. FE196

14,5×21 cm 96 pagine Art. FE197

Aldo Morosoli

Un avvocato luganese apre virtualmente al pubblico le porte dei locali dove coltiva una passione molto speciale.

22×27 cm 136 pagine Art. FE320

CHF 25.–

Mezzo secolo di vita trascorsa tra il lago Ceresio, le Gole della Breggia, sorgenti e fontane.

14.8×21 cm 20 pagine Art. FE244

Un testimone attento e preciso delle vicende di una valle discosta ma che ha visto importanti eventi storici. CHF 12.–

www.fontanaedizioni.ch | 71

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 71

22.10.20 08:49


Catalogo

24×30,5 cm 368 pagine Art. FE235

Luca Cao

Fulvio Finardi

Scuola Media Tesserete

1910-2010: 100 anni di solidarietà Istituti sociali Comunali della Città di Lugano

Ricordi del Molino Nuovo

Memorie di Giovanni Lepori Capriaschese

Nel 2010 il Ricovero comunale di assistenza di Lugano ha compiuto 100 anni: è stata l’occasione per sottolinearne l’importanza. CHF 32.–

Imprese, ristoranti, personaggi e ricordi del quartiere più popolare e caratterizzato da una forte identità di Lugano. 14.5×21 cm 64 pagine Art. FE191

Scuola Media Tesserete

17×24 cm 278 pagine Art. FE093

Mario Delucchi

Collana Arogno racconta Arogno, i luoghi e la loro storia

Collana Arogno racconta Le fabbriche di Arogno

CHF 32.–

La più importante fabbrica di orologi del Ticino sorse un tempo ad Arogno: il libro ci racconta dove, come e perché. 17×24 cm 180 pagine Art. FE056

24×30 cm 216 pagine Art. FE136 72

CHF 29.–

17×24 cm 196 pagine Art. FE133

Un libro che ci permette di calarci nella realtà dell’800 per incontrare l’ultimo maestran, personaggio dalle mille risorse. CHF 30.– Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi (ATGS) Il giornalismo sportivo nella Svizzera italiana

Con CD

23.5×27.5 cm 204 pagine Art. FE173

Come si comunicano le notizie sportive e attraverso quali supporti nella Svizzera italiana?

CHF 64.–

Gabriele Rossi, Simone Bert, Alan Del Don, Stefano Guerra

Giorgio Cheda

Giorgio Cheda

Giù le mani dalle Officine

Tra i migranti di Cà e gli eredi di Râ Pensieri e riflessioni nati dalla lettura delle lettere dei cercatori d’oro emigrati in California e in Australia.

L’emigrazione ticinese in California I ranceri Vol. 1 + Vol. 2 Edizione Deluxe con cofanetto

CHF 48.–

17×24 cm 392 e 472 pagine Art. FE108

Importanti momenti di vita operaia, sindacale e umana nella vicenda delle Officine FFS di Bellinzona. 19×25.3 cm 176 pagine Art. FE165

CHF 31.–

Mario Delucchi

I luoghi raccontano la loro storia e quella dei personaggi che hanno ospitato, un costante contatto tra uomini e terra.

Collana Arogno racconta L’ultimo maestrán di Arogno

Trentotto racconti ricavati da testimonianze, fatti e aneddoti del passato, con un’eco dalla vicina Lombardia. 17×24 cm 240 pagine Art. FE179

CHF 25.– Mario Delucchi

Collana Arogno racconta Memorie di cose minute

Un’opera collettiva di allievi e studenti che hanno raccolto testimonianze e racconti di persone che vivono e lavorano in valle.

CHF 25.–

14.5×21 cm 136 pagine Art. FE188

Mario Delucchi e Celso Tantardini

Val Colla Una valle da scoprire

17×24 cm 128 pagine Art. FE102

CHF 16.–

Una classe scolastica ha trasformato le lezioni di italiano in lezioni di vita leggendo le memorie di un emigrante.

CHF 40.–

17×24 cm 320 pagine Art. FE148

Tra il 1850 e il 1950 25 mila Ticinesi emigrati in California, con destini differenti. CHF 98.– Ed. Deluxe (FE Art. 108DL) CHF 115.–

Danilo Mazzarello

Danilo Mazzarello

Cristina Ferrari

L’illustradario Vol. 1

L’Illustradario Vol. 2

Scopriamo chi erano e che cosa hanno fatto le 21 celebrità che il Cantone ricorda dedicando loro strade e piazze.

Elenco di vie e piazze dedicate a 19 personaggi importanti che hanno scritto capitoli fondamentali della nostra storia.

Emozioni Mo-mò Guida completa ai paesi del Mendrisiotto e Basso Ceresio

CHF 64.–

24×30 cm 216 pagine Art. FE145

CHF 64.–

17×24 cm 320 pagine Art. FE139

Da Bissone a Chiasso seguendo un itinerario alla scoperta di 30 villaggi e delle loro peculiarità. CHF 38.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 72

22.10.20 08:49


Catalogo Edy de Bernardis

Maurizio Cattaneo

Il boccalino

1000 e più domande sul Ticino

Uno dei simboli dell’identità ticinese, oggetto che rievoca momenti conviviali e atmosfere allegre.

17×24 cm 116 pagine Art. FE109

22.5×28 cm 456 pagine Art. FE438

CHF 28.–

Libro quiz sul Cantone, oltre 1000 domande, oltre 600 fotografie per capire quanto sappiamo del Cantone. 22×27 cm 240 pagine Art. FE050

CHF 59.–

Fabrizio Ottaviani

Fabrizio Ottaviani

Fabrizio Ottaviani

Vette e criniere al vento Storie di montagne, cavalli e viaggi

Rocce, ghiaccio e paradossi

Moto, musica e motoscafi

Il libro ripropone articoli già pubblicati su “Vivere la montagna” e offre vivaci riflessioni sulla natura gli animali, i viaggi e le auto d’epoca. CHF 54.–

Circolazione fuoristrada, leggi e regolamenti, auto d’epoca, racconti autobiografici di lago di musica e di animali.

Raccolta di articoli dedicati al tema delle montagne con il supporto di testi di grandi scrittori. 22.5x28 cm 156 pagine Art. FE271

CHF 50.– FE271 + FE270 + FE265 CHF 90.–

22.5x28 cm 84 pagine Art. FE270

CHF 30.– FE271 + FE270 + FE265 CHF 90.–

Fabrizio Ottaviani

Romana Soravia Petrini

Andrea Guglielmetti

Donne e destrieri, gioie e pensieri

Percorsi cinesi Mille giorni, diecimila emozioni

Tutta un’altra America Dalle Montagne Rocciose ai Ponti di Madison County

Storie di cavalli, di equitazione, di caccia, vicende vere e immaginate, e molta autobiografia 22.5x28 cm 84 pagine Art. FE265

Viaggi

CHF 30.– FE271 + FE270 + FE265 CHF 90.–

Il viaggio come percorso fi sico e mentale alla scoperta di un paese affascinante e misterioso. 17×24 cm 360 pagine Art. FE352

CHF 38.–

30.5×24.5 cm 128 pagine Art. FE227

Due viaggi negli Stati Uniti, un Blog e tante fotografie per un racconto avvincente contro ogni luogo comune. CHF 60.–

Roberto Schneider Vieni in viaggio Itinerari e (dis)avventure anomale di un viaggiatore

14.8×21 cm 352 pagine Art. FE215

Avventure e disavventure di un viaggiatore anomalo e curioso che ha percorso con gli occhi ben aperti 11 Paesi del mondo. CHF 38.–

www.fontanaedizioni.ch | 73

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 73

22.10.20 08:49


Offerte speciali

CHF 68.– 34.–

LIBRI SCONTATI AL 50% FINO A ESAURIMENTO

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Trekking - Vol. 1 Ticino terra d’escursioni

Trekking - Vol. 2 Week-end escursionistici in Ticino

Trekking - Vol. 3 Escursioni di un giorno in Ticino

24×30.5 cm 180 pagine Art. FE038

24×30.5 cm 192 pagine Art. FE040

24×30.5 cm 192 pagine Art. FE077

CHF 68.– 34.–

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Trekking - Vol. 4 Escursioni in un Ticino selvaggio

La montagna in tasca Vol. 2

La montagna in tasca Vol. 3

24×30.5 cm 208 pagine

CHF 68.– 34.– Art. FE146

11.2×16.8 cm 196 pagine

CHF 29.– 14.50 Art. FE058

Piergiorgio Baroni

Luca Bettosini

La montagna in tasca Vol. 4

Un dialètt par girà mezz múnd

La guglia che sognava il cielo

CHF 28.– 14.–

Luca Bettosini e Danilo Pagnutti Ticino terra di ricordi

24×30 cm 160 pagine

CHF 68.– 34.– Art. FE112

14.5×21.5 cm 144 pagine Art. FE185

11×16 cm 128 pagine CHF 25.– 12.50 Art. FE151

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Animali in Ticino Vol. 1

Animali in Ticino Vol. 2

24×30 cm 220 pagine

CHF 64.– 32.– Art. FE160

24×30 cm 220 pagine

CHF 64.– 32.– Art. FE182

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Luca Bettosini

Animali domestici in Ticino

Animali da fattoria in Ticino

La montagna nel Ticino, immagini e emozioni

24×30 cm 216 pagine Art. FE214

24×30 cm 216 pagine Art. FE233

24×30,5 cm 200 pagine Art. FE057

CHF 64.– 32.–

CHF 68.– 34.–

Barbara Dell’Acqua

Elena Beltrametti

Lugano Una città dentro la città

Corso di cucina

Gianluca Bonetti e Danilo Mazzarello

17×24 cm 304 pagine Art. FE183

23×30 cm 128 pagine Art. FE080

29×19.5 cm 144 pagine CHF 45.– 22.50 Art. FE178 74

11.2×16.8 cm 196 pagine

CHF 29.– 14.50 Art. FE082

Luca Bettosini

11.2×16.8 cm 196 pagine CHF 29.– 14.50 Art. FE131

CHF 64.– 32.–

CHF 68.– 34.–

Luca Bettosini

CHF 32.– 16.–

Natura Vergine Alpina Ticino, Grigioni e Vallese

CHF 54.– 27.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 74

22.10.20 08:49


LIBRI SCONTATI AL 50% FINO A ESAURIMENTO Stefania Briccola e Giuseppe Zois Mendrisiotto è qui la festa

CHF 32.– 16.–

17×24 cm 160 pagine Art. FE091

Cerro Torre Aspettando un chiodo

23×28 cm 236 pagine CHF 35.– 17.50 Art. FE226

Quel che vede la campana

Il mio primo ’900 Storia di com’eravamo 50 anni fa

17×24 cm 128 pagine

CHF 28.– 14.– Art. FE081

Angelo Frigerio e Giuseppe Zois

Angelo Frigerio e Giuseppe Zois

Finestra sulla vita

L’ABC del Scior Maestru

17×24 cm 256 pagine CHF 39.– 19.50 Art. FE129

17×24 cm 176 pagine CHF 39.– 19.50 Art. FE161

CHF 32.– 16.–

14.5×21.5 cm 160 pagine Art. FE150

Giuseppe Zois e Angelo Frigerio Voler bene alla vita

15×21.5 cm 224 pagine

CHF 36.– 18.– Art. FE195

Olga Frech e K. Safet Una vita una guerra in Bosnia

CHF 22.– 11.–

13×20 cm 128 pagine Art. FE127

Piergiorgio Giambonini

Plinio Grossi

Plinio Grossi

La finale

Il Ticino del primo ’800

Il Ticino di metà ’800

22.5×27 cm 128 pagine

CHF 48.– 24.– Art. FE033

CHF 68.– 34.–

Marco Grandi

Festival Poestate Lugano

Angelo Frigerio

23×30 cm 144 pagine

CHF 68.– 34.–

Armida Demarta

Stefano Ember

CHF 46.– 23.– Art. FE088

Offerte speciali

24×30 cm 176 pagine

CHF 68.– 34.– Art. FE037

24×30 cm 176 pagine

CHF 68.– 34.– Art. FE036

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Il Ticino di fine ’800

Il Ticino del primo ’900

Il Ticino dei ’10

24×30 cm 184 pagine Art. FE035

24×30 cm 184 pagine Art. FE026

24×30 cm 176 pagine Art. FE022

CHF 68.– 34.–

CHF 68.– 34.–

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Il Ticino dei ’20

Il Ticino dei ’30

Il Ticino dei ’40

24×30 cm 176 pagine Art. FE018

24×30 cm 176 pagine Art. FE006

24×30 cm 176 pagine Art. FE007

CHF 68.– 34.–

CHF 68.– 34.–

www.fontanaedizioni.ch | 75

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 75

22.10.20 08:49


Offerte speciali

CHF 68.– 34.–

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Il Ticino dei ’50

Il Ticino dei ’60

Il Ticino dei ’70

24×30 cm 176 pagine Art. FE008

24×30 cm 180 pagine Art. FE014

24×30 cm 220 pagine Art. FE041

Plinio Grossi

Il Ticino degli ’80

Il Ticino dei ’90

Il Ticino dei nomi Indice delle persone citate nei 13 volumi della collana “Il Ticino del passato” 24×30 cm 96 pagine

CHF 32.– 16.– Art. FE070

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Strane, ma vere

Il Ticino delle curiosità

Ticino Nero Delitti. Sciagure. Truffe. Tumulti.

22.5×26.5 cm 204 pagine Art. FE032

24×30 cm 168 pagine Art. FE097

24×30 cm 192 pagine Art. FE157

CHF 58.– 29.–

CHF 68.– 34.–

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Plinio Grossi

Ticino Giallo Rapine. Omicidi. Attentati. Raggiri.

Questa poi! Mille e più curiosità ticinesi

Il Malcantone

24×30 cm 220 pagine

76

24×30 cm 192 pagine

CHF 68.– 34.– Art. FE069

Plinio Grossi

CHF 68.– 34.– Art. FE184

CHF 54.– 27.–

CHF 68.– 34.–

Plinio Grossi

24×30 cm 176 pagine

CHF 58.– 29.–

CHF 68.– 34.–

Plinio Grossi

CHF 68.– 34.– Art. FE051

CHF 58.– 29.–

LIBRI SCONTATI AL 50% FINO A ESAURIMENTO

11×17 cm 320 pagine

CHF 28.– 14.– Art. FE011

22.5×26.5 cm 276 pagine

CHF 68.– 34.– Art. FE017

Diego Luraschi

Diego Luraschi

Valentino Szemere

L’antico borgo di Lugano nella storia e nella giustizia

Il Ticino Tracce di vita trascorsa

Rane, Umori e Locomotive

24×30 cm 152 pagine Art. FE213

24×30 cm 240 pagine Art. FE159

16.5×24 cm 128 pagine Art. FE186

CHF 58.– 29.–

CHF 28.– 14.–

Mario Maccanelli

Diego Luraschi

Diego Luraschi

Ticino… Terra di personaggi illustri

La Regina del Ceresio Vol. 1 Lugano nelle cartoline d’epoca

La Regina del Ceresio Vol. 2 Lugano nelle cartoline d’epoca

23×28 cm 168 pagine Art. FE0180

27.5×29 cm 254 pagine Art. FE075

27.5×29 cm 252 pagine Art. FE089

CHF 58.– 29.–

CHF 58.– 29.–

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 76

22.10.20 08:49


LIBRI SCONTATI AL 50% FINO A ESAURIMENTO

Offerte speciali

Paolo Martini

Dario Müller

Loris Navari

Prove di Poesia

Sentinelle di pietra

Città balorde

Allegata mappa con 6 stampe omaggio

CHF 18.– 9.–

13×20 cm 92 pagine Art. FE062

CHF 24.90 12.45

14.5×21.5 cm 112 pagine Art. FE242

Isabel Ockert

Nicola Pfund

Nicola Pfund

Il ricettario dei 5 elementi

L’ABC del perfetto ricercatore

Triathleta per passione

17×24 cm 288 pagine

CHF 40.– 20.– Art. FE181

11×18 cm 128 pagine

CHF 22.– 11.– Art. FE141

22×27 cm 136 pagine

CHF 45.– 22.50 Art. FE074

Giorgio Passera

Giorgio Passera

Ely Riva

Via Beltramina 20 e dintorni

Altre memorie

Quando cala la notte sul Ticino

14.8×21 cm 112 pagine CHF 25.– 12.50 Art. FE223

Nenad Stojanovic C’era una volta una città Racconti di Sarajevo

CHF 16.– 8.–

CHF 38.– 19.–

31×22.5 cm 124 pagine Art. FE044

11×16 cm 112 pagine Art. FE149

14.8×21 cm 128 pagine CHF 25.– 12.50 Art. FE261

CHF 64.– 32.–

23×28 cm 196 pagine Art. FE060

Giuseppe Zois e Don Sandro Vitalini

Giuseppe Zois e Armando Besomi

Ma com’è Dio?

L’arca di Armando

13×21 cm 136 pagine

CHF 24.– 12.– Art. FE211

15×21.5 cm 236 pagine

CHF 36.– 18.– Art. FE194

Graziano Martignoni e Giuseppe Zois Un rischio chiamato famiglia

CHF 18.– 9.–

13×21 cm 132 pagine Art. FE113

www.fontanaedizioni.ch | 77

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 77

22.10.20 08:50


ELENCO DELLE LIBRERIE I libri della Fontana Edizioni S.A. sono distribuiti presso le principali librerie cantonali, elencate qui di seguito e presso il reparto libri dei principali centri commerciali: Mendrisiotto

Bellinzonese e Valli

Libreria Al Ponte, Via Lavizzari 20, 6850 Mendrisio

Libreria Casagrande, Galleria Benedettini, Viale Stazione 1, 6500 Bellinzona

Libreria Cartolibro AZ, Via V. Vela 6, 6830 Chiasso

Libreria Colombi Elia, Via Dogana 3, 6500 Bellinzona

Libreria Dal Libraio, Via Pontico Virunio 7, 6850 Mendrisio

Libreria Diffusione del Sapere, Piazza Indipendenza 5, 6500 Bellinzona

Libreria Dei Ragazzi, Via Paolo Torriani 9A, 6850 Mendrisio

Libreria Ecolibro, Via Giovannini 6A, 6710 Biasca

Libreria Del Corso, Corso San Gottardo 110, 6830 Chiasso

Libreria Quarta, Via Bellinzona 3, 6512 Giubiasco

Libreria Fantàsia (Cerutti), Via San Gottardo 67, 6828 Balerna

Libreria Simano, Via Lucomagno 122, 6722 Corzoneso

Libreria Leggere, Corso San Gottardo 86, 6830 Chiasso

Libreria Taborelli, Via Camminata, 6500 Bellinzona

Luganese

Locarnese

Libreria del Tempo, Via S. Gottardo 156, 6942 Savosa

Libreria Alternative 1, Via all’Ospedale 4, 6600 Locarno

Libreria Il Segnalibro, Via Pioda 5, 6900 Lugano

Libreria Ascona, Via Borgo 30, 6612 Ascona

Libreria La Libreria Dietro L’Angolo, Piazza Cioccaro 10, 6900 Lugano

Libreria Locarnese, Piazza Grande 32, 6600 Locarno

Libreria Lo Stralisco, Via la Santa 20, 6962 Viganello

Libreria Lo stregatto, Via San Francesco 7, 6600 Locarno

Libreria Voltapagina, Via Canova 16, 6900 Lugano Libreria Wälti, Quartiere Maghetti, 6900 Lugano

Grigioni italiano Libreria Russomanno, Piazza S. Roch 16, 6537 Grono

Libreria Books&Services SA LAC Shop, Centro LAC Piazza Bernardino Luini 6, 6900 Lugano Fumetteria Dadix Comics & Manga shop Via Peri 6, 6900 Lugano

78

| Catalogo generale 2020/2021

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 78

22.10.20 08:50


INDICE DEGLI AUTORI CHE HANNO COLLABORATO CON LA FONTANA EDIZIONI A Adamoli Davide 14 Agliati Carlo 50, 69, 71 Agliati Mario 50, 71 Agostini Gino 63 Albizzati Lisa 3, 34, 35 Aldenghi Mauro 65 Aldi Molgora Ivana 49 Ambrosetti Giudici Lara 8 Angeloni Umberto 14 Antonini-Bassi Luciana 65 Antonini Mauro 61 Antorini Antonio 3, 29 Artrust 52, 53 Ascani Valerio 45 Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi 72 B Ballabio Gianni 49 Ballinari Riccardo 49 Baltensperger Ernst 69 Baroni Piergiorgio 71, 74 Bassi Meregalli Tanja 3, 30, 54 Bazzi Marco 19, 46 Bellini Giorgio 71 Beltrametti Elena 46, 56, 74 Berardi Mario 47 Bernasconi Alcide 68 Bernasconi Edy 28 Bernasconi Marco 41, 59 Bernasconi-Stampanoni Franca 66 Bernasconi Tita 68 Berta Carlo 52 Berta-Kölliker Susette 57 Bertschi Friny 60 Bert Simone 72 Besomi Armando 77 Besomi Erico 69, 70 Bettosini Luca 50, 56, 61, 62, 70, 74 Bianchi Roberta 55 Bignasca Nicola 65 Binaghi Anna 56 Bobbià Edo 68 Boneff Armando 67 Bonetti Gianluca 74 Borla Romina 49 Borsari Ermes 70

Bossi Gilberto 46, 71 Bottani Americo 68 Botti Gabriele 49 Bottinelli Roberto 49 Briccola Stefania 75 Brunoni Luca 65 Bucher Ursula 55 C Camponovo Katya 34, 54 Canal Luciano 66 Canonica Resy 1, 11 Cansani Giovanni 65 Cao Luca 72 Carcano Giona 67 Carta-Buttiglione Marina 49 Casellini Orlando 71 Cassina Tiziano 19 Catanese Pietro 22 Cattaneo Luciano 71 Cattaneo Maurizio 3, 6, 7, 73 Cavadini Adriano 66, 69 Cavaliere Gabriele 46 Cavalli Roberto 67, 69 Cheda Giorgio 72 Codoni Guido 43, 46 Comi Riccardo 60 Conti Giorgio 52 Cucchi Ivan 64 D D’Amico Frank 53 Dattrino Luca 2, 12 De Bosio Stefano 52 DeCarli Guido 70 Del Don Alan 72 Dell’Acqua Alberto 46, 50, 53, 56 Dell’Acqua Barbara 54, 74 Delucchi Mario 4, 5, 42, 61, 72 Demarta Armida 75 Demarta Chiara 46 Demertzis Stefanos 19 Depegi Alessandro 66 Dignola Mare 49 Dionisio Giancarlo 46 Dubbini Federica 55 Dürler Othmar 67

E Ember Stefano 75 Ender Franco 47 Erez Boas 46

Guidi Ezio 68 Guidi Roberto 49 Gusmeroli Daniela 55 H

F Fanfani Giulia 69 Felicioni Alba 68 Ferracini Monica 55 Ferrata Claudio 49 Finardi Fulvio 72 Foglia Aldo 41, 59 Fontana Alex 62, 68 Forni Serse 53 Frasca Samuele 61 Frech Olga 75 Frigerio Angelo 17, 75 Frigerio Mattia 65 G Gagliardi Alessandro 46 Galizzi Silvio 57 Galli Paolo 67 Gandolla Alberto 65 Gargantini Omar 51, 67 Geiser Foglia Sabina 69 Genoni Dall Ilona 53 Ghiringhelli Fernando 40, 58 Ghirlanda Renzo 63, 65 Giabbani Giulia 49 Giacomini Lorella 26, 66 Giambonini Piergiorgio 51, 68, 75 Gianinazzi Carlo Antonio 47, 57 Gianini Nicola 58, 68 Gibellini Cecilia 69 Gilardi Herber Prisca 47 Giudici Giorgio 19 Gloor Roger 52 Gonnella Maurizio 49 Grandi Marco 75 Grignola Fernando 43 Grossi Gianluca 1, 2, 11 Grossini Occorso Sabina 54 Grossi Plinio 75, 76 Gschwend Hanspeter 69 Guerra Denis 67 Guerra Stefano 72 Guglielmetti Andrea 73

Herr Marianne 56, 64 Holzer Laura 55 I Iannitti Cristiano 55 Induni-Pianezzi Monica 38, 54 Invernizzi Diego 53, 57 Isella Natasha 54, 55 J Jaeger Ernest 63 Jeanmaire Daniela 56 K Keller Giorgio 67, 68 Kioko Ferretti Regina 55 L Lardelli Dora 53 Lavelli Gian Paolo 25, 43, 46, 57 Leoni David 46 Libotte Armando 47 Libotte Claudio 49 Libotte Sofi 54 Locatelli Raimondo 46, 68 Locher Peter 40, 58, 59 Loehrer Romano Emilio 70 Lombardi Filippo 3, 6 Lombardi Moreno 2, 10 Luini Mario 67 Lupi Michaela 49 Lurà Katia Lorenza 62 Luraschi Diego 69, 76 M Maccanelli Mario 76 Macullo Armida 65 Maddalena Flavio 51 Maestrini Mauro 68, 71 Maini Daniele 8, 9, 60 www.fontanaedizioni.ch | 79

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 79

22.10.20 08:50


Maiocchi Michela 66 Maiotti Ettore 54 Manara Cristina 67 Manara-Guarnieri Manuela 67 Manara Martina 67 Mancini Patrick 3, 38, 65 Manserra Massimo 19 Mantini Vito 70 Mantovani Liliana 56 Marcacci Marco 71 Marchesi Criscuoli Graziella 64 Marengo Sergio 63 Martignoni Graziano 77 Marti Jacky 52 Martini Paolo 77 Marti Toto 51 Martucci Marco 49 Maspoli Carlo 52 Maspoli Sergio 2, 21 Masuello Roberto 67 Mazzarello Danilo 60, 67, 72, 74 McCormick Roberto 3, 23, 64 Meisser Simona 2, 3, 10, 31, 32, 33, 54, 55, 56 Meneganti-Epifani Loredana 36 Meneguzzi Paolo 66 Meroni-Petrantoni Laila 46, 55 Michels Sergio 53, 69 Milano Yor 66 Mini Mauro 2, 39, 41, 59 Moccetti Dante 19 Moccetti Tiziano 19 Mollisi Giorgio 2, 44 Molo Giovanni 41, 59 Mona Tiziana 46 Montanaro Silvano 58 Morace Mariano 56 Mordasini Eli 65 Moro Elio 57 Morosoli Aldo 69, 71 Mosconi-Botta Giovanna 68 Mosconi Carolina 68 Müller Dario 77 Muratori Francesco 3, 33, 55 80

N

Q

Nasi Michele 67 Navari Loris 77 Nicolò Roberta 19 Nobile Santagostino Silvana 54

Quadri Frà Riccardo 53 Quadri Gabriele Alberto 43, 46, 66 Quarta Marco 56 Quidome Trésor 22

O

R

T

Occhipinti Silvia 63 Ockert Isabel 77 Olgiati Alessandra 65 Oliboni Carlo 20 OTAF 54 Ottaviani Fabrizio 73

Rappazzo-Colombo Carla 54 Ratti Edgardo 53, 57 Ravano Tamò Florence 32 Regazzoni Fulvio 47 Regolatti Piero 71 Renzo Roveti Francesco 2 Rezzonico Fabio 19 Rezzonico Tina 55 Ricciardi Filippo 70 Rigamonti Adriana 46, 47, 49 Rigamonti Fabio 46 Rimoldi Linda 66 Riva Ely 61, 62, 77 Roberto Viviano 27 Romano Guido 68 Rossi Gabriele 72 Rossi Peter 70 Rosso Ticino 66 Rovelli Paola 31, 55 Roveti Francesco Renzo 26

Taddei Claudio 53 Tantardini Celso 5, 72 Tanzi Dedo 68 Tarilli Graziano 46 Tognocchi Dario 31 Tonacini-Tami Marco 47

P Padros Alessandro 37 Pagani Giorgio 69 Pagani Johnny 3, 37, 61, 62 Pagnutti Danilo 70, 74 Paolini Raffaele 59 Paolini Tiziano 59 Papa-Buzzi Gianna 68 Paparelli Angelo 71 Pasotti Frà Roberto 53 Passardi Giulio 58 Passera Giorgio 2, 46, 68, 70, 71, 77 Passoni Alessia 54 Pastore Eros 47 Pedrazzi Ivan 49 Pedrazzini Giovanni 19 Pedrazzini Giovanni B. 67 Pedrioli Marino 64 Pedroli Andrea 40, 58 Pelizzari Marcello 67 Pellandini Valentina 56 Pelli Mattia 71 Pelli Paride 67 Pescia Giuseppe 57 Pessina Aldo 68 Pezzoli-Vedova Fausta 46 Pfund Nicola 3, 68, 77 Piccini Rossella 55 Polli Alberto 65 Polli Alex 70 Ponti Igor 27, 60 Pozzi Padre Giovanni 53 Prandi Loris 51 Primi Vittorio 40, 41, 58, 59

S Safet K. 75 Santi Cesare 52 Sassi Enrico 70 Sassi Fausto 49 Sassi Michele 53 Scheller Stefano 41, 59 Schlichting Lars 41, 59 Schneider Roberto 73 Scopazzini Antonio 47 Scopazzini Daniela 47 Scopazzini Simona 66 Scuola Media Tesserete 72 Soldati Giovanni 3, 13, 64 Soldati Massimo 71 Soldini Ivo 53 Sopranzi Elena 47 Soravia Petrini Romana 73 Staffieri Giovanni Mari 52 Stamerra Roberto 28, 53 Steiger Cito 3, 17

Steinegger Rémy 70, 71 Stojanovic Nenad Storni Bruno 58 Susinno Gianluigi Szemere Valentino

53, 61, 77 54 76

U Uriele, Fondazione 60 V Valli Giuseppe 68 Valsecchi Angelo 49 Vanoni Katja 65 Ventola Andrea 49 Ventola Turienzo Elena 49 Veziano Mauro 46 Viglezio Flavio 68 Viscontini Fabrizio 69 Vitalini Don Sandro 77 von Niederhäusern-Terrani Fernanda 57 Vorpe Samuele 40, 41, 59 W Weber-Tamagni Eleonora 34 Weitnauer Max 3, 24, 63 Wyder Jean-Marie 67 Z Zafferri Sarah 48 Zanchetti Giorgio 15 Zanetti Maestrani Mara 46 Zanoni Ivo 63, 70 Zappa Francesco 59, 60 Zappa Ludovico 3, 16 Zois Giuseppe 49, 65, 75, 77 Zwick Eduard 19

| Catalogo generale 2020/2021

PF48222 (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Interno INDD2019.indd 80

26.10.20 07:11


TRAMITE LA CARTOLINA ALLEGATA PER TELEFONO AL NUMERO: 091 941 38 31

CLICK SCEGLI TRA OLTRE 500 TITOLI

PER FAX AL NUMERO: 091 941 38 34

Via Giovanni Maraini 23 6963 Pregassona

COME ORDINARE O ACQUISTARE I LIBRI DELLA FONTANA EDIZIONI

LIBRI E RIVISTE SUL TICINO CON UN

Fontanaedizioni SA

I libri della Fontana Edizioni sono reperibili in Ticino nelle principali librerie (lista completa a pagina 78)

PER MAIL: edizioni@fontana.ch SUL SITO: www.fontanaedizioni.ch PRESSO IL NOSTRO PUNTO VENDITA A PREGASSONA

SCEGLI

NELLE PRINCIPALI LIBRERIE @fontanaedizioni fontanaedizioni

ORDINA

RICEVI

ENTRA

LEGGI

I libri della Fontana Edizioni sono distribuiti in Italia da:

www.fontanaedizioni.ch

directBook è un servizio di Interscienze Srl Via Felice Casati, 7/9 20124 Milano (MI) adm@directbook.it

PF47xxx (FE) Catalogo generale Edizioni 2020-21 - Copertina rosso-grigio INDD2019.indd 2

Via Giovanni Maraini 23 • CH - 6963 Pregassona • Tel. +41 91 941 38 31 • Fax +41 91 941 38 34 • edizioni@fontana.ch

online! i r b li i o u t Ordina i izioni.ch d e a n a t w w w.fon

Il nostro catologo editoriale completo è consultabile su www.fontanaedizioni.ch

22.10.20 09:05

Profile for Fontana Edizioni

Catalogo editoriale Fontana Edizioni 2020-2021  

Fontana Edizioni Fontana Print Catalogo libri

Catalogo editoriale Fontana Edizioni 2020-2021  

Fontana Edizioni Fontana Print Catalogo libri

Advertisement