__MAIN_TEXT__

Page 1

MAGAZINE SARTIGLIA SARTIGLIA 2021

1

DUEMIL AV ENTUNO


2

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

GREMIO DEI FALEGNAMI DI SAN GIUSEPPE

GREMIO DEI CONTADINI DI SAN GIOVANNI

Gli eventi di valorizzazione e promozione della Sartiglia sono realizzati grazie ai contributi e finanziamenti di:

Direzione Generale

SPETTACOLO

La Fondazione Oristano aderisce a:

CARNEVALIA

  

Con il supporto

Fondazione Oristano Via Eleonora d’Arborea, 15 • ORISTANO Tel. (+39) 0783 303159 E·mail: info@fondazioneoristano.it Indirizzo postale: Fondazione Oristano Casella Postale 33 09170 Oristano

sartiglia.info

In copertina l’opera di Federico Fadda · Colori di Sartiglia(2021)

3


4

SARTIGLIA 2021 | SOMMARIO

SARTIGLIA 2021

SOMMARIO Saluto Presidente Fondazione Oristano

6

Saluto Presidente Istituzione Sa Sartiglia

8

La Sartiglia del gremio dei Contadini

22

Giostre e manifestazioni storiche in Europa 42

Iniziativa gruppo Facebook Sartiglia

85

Servizio Civile Universale

86

La Fondazione Oristano e i suoi organi

10

Sartiglia sui media

88

La Sartiglia

13

Concorso di idee

90

Glossario della Sartiglia

92

Sartiglia e filatelia

95

Credits

98

Il gremio dei Contadini

La Sartiglia del Gremio dei Falegnami

23

Eventi di Sartiglia

24

18

Simbologia e segni propiziatori... La Candelora

44

Sartiglia albo d’oro

47

Sartiglia 2000-2019

51

Sartiglia 2020: premiazioni

72

Emozioni di Sartiglia: i vincitori

82

16

Il Centro di Documentazione sulla Sartiglia 33 Il gremio dei Falegnami

Da cinquecento anni la Città di Oristano...

37

20

5


6

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

ORISTANO È SARTIGLIA Non dispaccia al lettore leggere - in queste note di apertura - la rievocazione dell’augurio che è tradizione indirizzare ai Capi Corsa sì da affidarli rispettivamente alla protezione di San Giovanni e a quella di San Giuseppe. In realtà, la frase di auspicio suggella la consegna dei ceri, di norma cadenzata dalle melodie di tamburini e trombettieri, nel momento che contrassegna da tempo immemorabile l’avvio, non solo ideale, dei loro compiti: nella fausta ricorrenza della Candelora, nell’intimità di un rito di profondissimo significato. Quella invocazione - a dire il vero - facciamo nostra, perché tutta Oristano e tutti coloro che si adoperano per la migliore riuscita della festa ne possano beneficiare. Oggi più che mai: nella difficoltà di una fase che tutti desideriamo sia presto superata ridando – all’operosa attesa delle giornate che ci stanno a cuore - la magia, il mistero e il fascino che loro compete. Nelle difficoltà tuttavia sperimentiamo il nostro più profondo e veritiero sentimento di comunità. Specie ora, dinanzi alla responsabilità di tutelare il bene comune, ma anche nel desiderio che la Sartiglia raccontata in queste pagine - sia il seme proficuo di quella futura. Anche per questo, all’insegna del motto tutti Santu Giuanni aggiudidi e ciascuno e ciascuna Santu Giuseppi assistada, assolvo volentieri al compito d’introdurre questa ricca rassegna sulla storia della nostra amatissima Sartiglia. A dispetto dell’emergenza che tutti affrontiamo con ammirevole solidarietà, ecco dunque i testi e le immagini, i riferimenti documentari e le riflessioni storiche che spiegano la ricchezza di un patrimonio identitario unico nel suo genere, con la ritualità e le abilità, il senso del sacro e del profano che contraddistinguono (attimo per attimo) le giornate che coronano mesi e mesi di faticosa preparazione.

Ci aiuta e conforta tuttavia l’antica saggezza insita nelle radici ataviche dei Gremi, il connubio che - nelle differenti accezioni delle rispettive storie e culture materiali e immateriali - unisce entrambi ai ritmi, ai riti, alle incombenze e ai lavori della terra. E dunque alle cure che l’uomo le dispensa affinché quelle stesse fatiche germoglino, diano frutti maturi o prendano forma ed intarsio, grazie alla saggezza rurale ed artigiana di millenaria memoria. Del resto, anzitutto in quella realtà affondano le radici più profonde e rilevanti, antiche e sempre nuove, dei protagonisti primi della memorabile giostra, i compiti e le mansioni insostituibili e preziose assolti dalle donne di Sartiglia, e così pure il sigillo che cavaliere e cavallo vi pongono misurandosi nella sfida di centrare la stella e in quella di mirabolanti Pariglie, a furor di popolo. Ecco allora che la metafora delle stagioni e dei tempi di seminagione, crescita, taglio o raccolta, ci sorreggono dandoci coraggio. Quasi ricordandoci senza retorica che l’essenza stessa delle cose e l’essenzialità stessa della vita ammaestrano ed ammoniscono che al tempo saggio impiegato per seminare seguirà certo quello prospero per raccogliere. Possa essere perciò di buon auspicio la stella che contrassegna - da quest’anno - l’identità del logo della Fondazione Oristano, ma anche, si consenta il calembour, l’identità del luogo insita nel segno grafico che sembra quasi convergere verso l’obiettivo che ci sta a cuore. E tutto questo nell’unione d’intenti, emozioni, valori che queste pagine perpetuano, con giusto e fiducioso orgoglio, dicendo una volta di più: Viva la Sartiglia! Evviva Oristano!

Andrea Lutzu Sindaco di Oristano Presidente della Fondazione Oristano

7


8

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

UN SEGNO DI SPERANZA Questa edizione del 2021 della nostra rivista Sartiglia Magazine sarà sicuramente diversa e speriamo anche unica. Essa è nata col duplice scopo sia di presentare la Sartiglia a chi non la conosce, descrivendone i momenti salienti e cercando di trasmettere i sentimenti che normalmente un oristanese prova durante la manifestazione, sia di fornire al pubblico l’elenco dei cavalieri, corredato di tante notizie riguardanti tutti i partecipanti, e cioè cavalieri, cavalli trombettieri, tamburini, Gremi organizzatori e custodi delle tradizioni, banditore ed i figuranti che lo accompagnano, “massaias e massaieddas” che vestono “su Compoidori”, ospiti di altre manifestazioni italiane ed europee simili alla nostra, con cui si sta collaborando per la valorizzazione di tradizioni comuni: in una parola la descrizione del mondo che ruota intorno alla Sartiglia. Questa edizione della rivista però, ed è per questo che mi auguro che sia unica, non riporterà né elenchi né notizie in quanto la Sartiglia del 2021 non si svolgerà poichè la pandemia causata dal virus Covid 19 non permette che si possano organizzare manifestazioni in presenza di pubblico, e tutti noi sappiamo che la Sartiglia è una festa di popolo ragion per cui in mancanza di esso non ha ragione di essere effettuata. Non poter organizzare la Sartiglia che ogni ori-

stanese conosce, e quindi fermare una tradizione che non dimentichiamo ha più di cinquecento anni, credo sia stata una delle realtà più dure da accettare per tutti quelli che, come me, amano sinceramente ed incondizionatamente questa manifestazione unica che caratterizza la nostra città e che costituisce il principale dei nostri vanti. L’Istituzione Sartiglia, di cui mi onoro di essere il Presidente, ha fortemente voluto non reclinare il capo di fronte ad una così grande disgrazia ed ha deciso, coll’assenso di tutti, di reagire organizzando eventi che parlino di Sartiglia, sia attraverso la carta stampata sia attraverso i media, in modo da ricreare in città l’atmosfera che da sempre si avverte in prossimità della corsa. Non ci arrendiamo al vile attacco del virus, ma, sapendo che nell’anima della Sartiglia esistono significati mistici, esoterici e soprattutto propiziatori, facciamo ricorso a questi ultimi per poter dare un grande segno di speranza, che, a mio modesto avviso, permetterà di ricordare il 2021 non come l’anno in cui non si corse la Sartiglia, ma come l’anno in cui lo spirito della nostra amata manifestazione visse comunque dentro di noi.

Luigi Cozzoli Presidente Istituzione Sa Sartiglia

9


10 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021 | LA FONDAZIONE ORISTANO E I SUOI ORGANI 11

LA FONDAZIONE ORISTANO E I SUOI ORGANI PRESIDENTE

COLLEGIO ISTITUZIONE SA SARTIGLIA

Andrea Lutzu

presidente

Luigi Cozzoli

VICE PRESIDENTE

Salvatore Nando Faedda

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE presidente

Andrea Lutzu vice presidente

Salvatore Nando Faedda

componenti

Massimiliano Sanna (Assessore Cultura Comune di Oristano) Nando Faedda (Presidente Gremio dei Contadini) Antonello Addari (Presidente Gremio dei Falegnami) Francesco Obino (Direttore Fondazione Oristano) Filippo Uras (Coordinatore Tecnico Sartiglia) Nadia Usai (Coordinatore Amministrativo Sartiglia) Salvatore Carta (Rappresentante Gremio dei Contadini) Carlo Pisanu (Rappresentante Gremio dei Falegnami)

componenti

Giulia Contu Luigi Cozzoli Francesco Deriu Rossana Fozzi Gian Michele Guiso Carlo Pisanu Santina Raschiotti Mauro Solinas Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione nella seduta di insediamento

Nel mese di giugno 2019 ha preso avvio la Fondazione Oristano, evoluzione della Fondazione Sa Sartiglia Onlus. L’ambizioso progetto, in linea con quanto realizzato in importanti realtà italiane e sarde, nasce dalla volontà dell’Amministrazione Comunale di portare avanti una gestione integrata dei beni e delle attività culturali della città, materiali e immateriali, e di incentivare l’azione di promozione turistica della stessa e del suo territorio. La Fondazione proseguirà anzitutto nella sua mission originaria, quella di organizzare, valorizzare e promuovere la Sartiglia, massima espressione del patrimonio culturale immateriale della città. Opererà quindi per la migliore fruizione da parte dei pubblici dei beni culturali e delle attività museali, teatrali e musicali; l’organizzazione di mostre, manifestazioni, studi, ricerche, iniziative scientifiche, attività didattiche e/o divulgative, anche lavorando insieme alla scuola e a istituzioni culturali e di ricerca. Ancora, perseguirà finalità di promozione della città di Oristano, della Sartiglia e della loro immagine turistica, a livello nazionale e internazionale,

l’attrazione e la canalizzazione del turismo verso la città e lo sviluppo della sua struttura turistica e dei servizi a essa collegati. I beneficiari dell’attività della Fondazione saranno la città di Oristano e i suoi abitanti, poiché la promozione del turismo genera una maggiore diffusione della cultura e incentiva lo sviluppo economico, culturale e sociale della città. Per fare questo, si è proceduto all’ampliamento delle sue finalità, alla modifica della sua governance, con nuove modalità di scelta, alla strutturazione dell’attività in settori e alla modifica della denominazione in Fondazione Oristano. Il governo e le scelte strategiche della Fondazione sono affidate al Consiglio di Amministrazione, mentre l’attività è strutturata in settori, con a capo organismi tecnici: il Collegio dell’Istituzione Sa Sartiglia, il Comitato per i Beni e le Attività Culturali e il Comitato per la Promozione Turistica. Questi elementi permettono oggi di avere una fondazione totalmente rinnovata a servizio della città di Oristano e del suo patrimonio culturale.

REVISORE DEI CONTI

Remiglio Sequi

COMITATO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI presidente

Santina Raschiotti Massimiliano Sanna (Assessore Cultura Comune di Oristano) Francesco Obino (Direttore Fondazione Oristano) Maria Rimedia Chergia (Dirigente Comune di Oristano) Raimondo Zucca (Direttore Antiquarium Arborense) Antonella Casula (Responsabile Archivio Storico Comune di Oristano) Maurizio Casu (Curatore Museo Oristano e Centro Doc. Sartiglia) Nadia Usai (Responsabile Promozione, tutela e marketing Fondazione) Anna Paola Delogu (Coordinatrice Attività museali) Carla Del Vais, Ferruccio Diana, Federica Pala (Componenti esperti nominati dal Consiglio di Amministrazione) COMITATO PER LA PROMOZIONE TURISTICA presidente

DIRETTORE

Francesco Obino

COORDINATORE AMMINISTRATIVO

Giulia Contu Massimiliano Sanna (Assessore Turismo Comune di Oristano) Francesco Obino (Direttore Fondazione Oristano) Maria Rimedia Chergia (Dirigente Comune di Oristano) Nadia Usai (Responsabile Promozione, tutela e marketing Fondazione) Gianni Ledda (Presidente Ass.ne Turistica Pro Loco di Oristano) Antonio Caria, Edmondo Piana, Rossella Sanna, Stefano Spada, Paolo Vacca (Componenti esperti nominati dal Consiglio di Amministrazione)

Nadia Usai

COORDINATORE TECNICO

Filippo Uras

COMMISSIONE DI GIUSTIZIA E DISCIPLINA presidente

Marcello Sequi componenti effettivi

Antonio Loy, Giovanni Mocci componenti supplenti

Paolo Mocci, Giuseppe Motzo

UFFICIO ATTIVITÀ ISTITUZIONALE, CULTURALE E SCIENTIFICA

Maurizio Casu

UFFICIO COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

Sandro Pisu

UFFICIO PROMOZIONE, TUTELA, MARKETING E SERVIZI AL PUBBLICO

Nadia Usai


12 SARTIGLIA 2021

LA SARTIGLIA

SARTIGLIA 2021 | LA SARTIGLIA 13

THE SARTIGLIA

A Oristano l’ultima domenica e martedì di carnevale si corre per antica tradizione la Sartiglia. Per andare alla ricerca delle sue origini è necessario tornare all’Europa medievale delle crociate, culla dei tornei equestri cavallereschi e dei giochi di addestramento militare a cavallo. Nel corso del XV e del XVI secolo infatti tali manifestazioni rifioriscono sotto forma di grandi spettacoli offerti al popolo. Anche la Sartiglia di Oristano, così come è giunta sino ai nostri giorni, è da considerarsi come un pubblico spettacolo, organizzato allo scopo di intrattenere e divertire gli spettatori. Il vecchio continente nel corso del XVI secolo dimostra un’attenzione speciale per le manifestazioni equestri e in particolare per le corse all’anello. Sovrani, viceré, feudatari e corporazioni di mestiere offrivano al pubblico tali spettacoli in occasione di prese di possesso di Il gioco degli anelli (fine XVII sec.) cariche di re o vescovi, di

È una giostra di antichissima tradizione, le cui origini sono da ricercare nel medioevo

On the last Sunday and Tuesday of Carnival, Oristano hosts the Sartiglia. Its origins date back to the medieval Europe of crusades, which was the cradle of equestrian and military tournaments played by courageous horsemen. During the 15th and 16th centuries, such events flourished in the form of great shows offered to the population. As we know it nowadays, Oristano’s Sartiglia may be considered as a public celebration organized with the aim to entertain and amuse its spectators. During the 16th century, the Old Continent was particularly keen on equestrian tournaments, with a special preference for ring jousts. Sovereigns, viceroys, powerful landowners and trade corporations offered such entertainments to their guests on the occasion of king or bishop appointments, heir births, or special festivities of the liturgical calendar. Such events were meant for the noble class only, assigning the local people the mere rank of spectator. Oristano’s historical equestrian Carnival falls within the broader typology of ring jousting tournaments. Still today in Italy, several skill tournaments are present. Most commonly, horsemen tempt fate to try to spear a ring, or they attempt to hit a target, represented by the image of the rival knight, featuring ancient duels, such as the Quintain in Foligno or the Saracen’s Joust in Arezzo.

nascite di eredi al trono o di particolari festività del calendario liturgico, coinvolgendo direttamente il ceto nobiliare e relegando il popolo al rango di spettatore. Anche la storica manifestazione di Oristano rientra nell’ambito più generale delle corse all’anello. Ancora oggi in tutta Italia si Sartiglia deriva contano numerose gare di dall’iberico abilità di cavalieri che tentano Sortija e dal latino la sorte cercando di cogliere un anello con una lancia, sorticula, mentre presso altre tipologie ossia anello di giostre sono impegnati nel colpire un bersaglio rappresentato da una sagoma o buratto, che riproduce il cavaliere avversario contro il quale anticamente ci si scontrava in duello come la quintana di Foligno o la corsa del Saracino di Arezzo. I più antichi documenti riguardanti la storia della Sartiglia di Oristano, custoditi nell’Archivio Storico cittadino, si trovano in un registro di consiglieria datato 1547-48 in cui si parla di una Sortilla organizzata in onore dell’Imperatore Carlo V probabilmente nel 1546. Altri documenti, successivi, riferiscono

ASCO S.A. Registri di Consiglieria n. 284, c 158v 1572 marzo 3, Oristano. Leonardo Pira, clavario cittadino, dispone il pagamento di due lire e cinque soldi a favore di mestre Giuliano Cara per le spese sostenute per la costruzione di una lancia da utilizzare per la Sortilla organizzata in onore della nascita del principe Ferdinando d’Asburgo.

The most ancient documents concerning the history of the Sartiglia in Oristano, kept in the Historical Archive of the town, refer to a city authority’s purchase of some wooden spears for a joust from a carpenter’s shop. This detail suggests that, in the Spanish age, the tournament was probably organized by the municipal institution. Only later, was it entrusted to the Guilds - trade corporations operating in the Royal Cities since the 16th century - that have handed the ceremonial rites down to us. At present, no documents are known to confirm the existence of the Sartiglia in the Middle Ages. Yet, the frequent relationships between local sovereigns and Italian squires during the 13th and 14th centuries, the period of the Communes, as well as local Kings’ long stays in medieval Spanish cities, may suggest that the sovereigns of the Kingdom of Arborea certainly had a fair knowledge of the military games and, hence, that Oristano, like the great European cities of the time, was accustomed to see noblemen and knights challenging themselves in skill and horse training contests with swords and spears.


14 SARTIGLIA 2021 | LA SARTIGLIA

SARTIGLIA 2021

dell’acquisto, da parte dell’autorità cittadina del tempo nella bottega di un maestro falegname, degli stocchi da utilizzare per la corsa. Questo particolare induce a pensare che probabilmente, in età spagnola, in origine la corsa fosse organizzata dalla stessa istituzione municipale, e, successivamente affidata ai gremi, le associazioni di mestiere operanti nella Città Regia a partire dal XVI secolo, che ne hanno perpetuato il cerimoniale sino ai nostri giorni. Attualmente non si conoscono documenti che testimoniano la corsa in età medievale ma i frequenti rapporti dei regnanti oristanesi con i signorotti dell’Italia dei Comuni del XIII e del XIV secolo, nonché i lunghi soggiorni dei nostri giudici nelle grandi città della Spagna in piena età medievale, inducono a supporre che i sovrani del giudicato d’Arborea conoscessero bene i giochi di esercitazione militare, e che nella capitale arborense, così come nelle grandi città dell’Europa del tempo, nobili e cavalieri si cimentassero con la spada e la lancia nelle prove di abilità e addestramento a cavallo.

Su Componidori Antonino Fiori · Anno 1954 Martedì

15


16 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021 | I GREMI, DEPOSITARI STORICI DELLA SARTIGLIA 17

THE HISTORICAL DEPOSITARY GUILDS OF THE SARTIGLIA

I GREMI, DEPOSITARI STORICI DELLA SARTIGLIA Le Città Regie del Regno di Sardegna di età spagnola, ovvero le sette città non infeudate di Cagliari, Sassari, Oristano, Alghero, Iglesias, Castelsardo e Bosa, godevano di prerogative speciali, e tra queste vi era la possibilità di istituzione dei gremi. Tali sodalizi, che riunivano in corporazioni religiose soci che esercitavano un medesimo mestiere, in origine erano chiamate con il nome di maestranza, oppure offici o confraria o anche germanidad e solo a partire dal XVIII secolo sono attestate con il nome gremio derivante dall’espressione “in gremio”, che indica il mettersi “in grembo”, ossia sotto la protezione di uno o A partire dal più santi patroni. È innegabile XVI secolo, nella che i gremi sardi siano nati ad imitazione di quelli catalani Sardegna spagnola dei quali rispecchiano le nascono i caratteristiche fondamentali gremi , antiche adattate alla realtà locale. corporazioni di La corporazione governava mestiere l’attività dell’intera maestran-

The Royal Cities of the Kingdom of Sardinia, i.e. the seven not enfeoffed cities of Cagliari, Sassari, Oristano, Alghero, Iglesias, Castelsardo and Bosa, enjoyed some special prerogatives, such as the possibility to found guilds. Such associations, which gathered in religious corporations members practising the same profession, were originally called craftsmanships, offices, brotherhoods or even germanidad. Only since the 18th century Il corteo della Sartiglia 1957, they appeared with the name guild (in Italian con il Componidori del Gremio dei gremio), which comes from the expression in Contadini, Antonio Sanna In basso, l’altare nella Chiesa gremio, meaning “in the womb” (“in grembo” di San Giovanni in modern Italian), i.e. under the protection of one or more patron saints. It is undeniable that Sardinian guilds were inspired by the Catalans ones, as they mirror their main features, adapted to the local reality. The corporation ruled the activity of the whole craftsmanship, regulating the entry of new members, the apprenticeship of the novices and the exam allowing the passage from the status of apprentice to Master of Arts and legislating on quality and prices of handmade products.

La statua di San Giovanni

za, regolamentando l’ingresso dei nuovi soci, l’apprendistato dei novizi, l’esame per il passaggio da apprendisti a maestri d’arte, legiferando inoltre in materia di qualità dei prodotti e prezzi dei manufatti. Il mutuo soccorso fra i soci, l’assistenza ai soci indigenti, l’accompagnamento funebre dei soci defunti e la partecipazione alle feste solenni del calendario religioso nonché alle principali feste del sodalizio, erano rigorosamente regolamentati e rispettati dai soci, pena multe ed espulsioni dalla maestranza. In città solo gli appartenenti alla corporazione potevano aprire bottega ed esercitare l’arte. In età sabauda tale vincolo risultò ormai troppo restrittivo per le limitazioni del mercato e del lavoro e, nel maggio del 1864, un’apposita legge, decretò disciolte tali istituzioni. A partire da quel momento Il nome alcuni gremi si trasformarono gremio deriva in “società” che, abbandonati dall’espressione i doveri relativi al mestiere, continuarono a perpetuare in gremio, che culti e feste in onore del santo indica il mettersi patrono, altre confluirono in grembo, nelle nascenti Società di sotto protezione Mutuo Soccorso basate sul mutualismo fra i soci operai. Nella città di Oristano fino alla prima metà del XIX secolo, operarono ben sette gremi: muratori, calzolai, fabbri, falegnami, figoli, sarti e contadini. Ancora oggi operano in città il gremio dei muratori di Santa Lucia, quello dei falegnami di San Giuseppe e quello dei contadini di San Giovanni Batti­sta. A questi ultimi due è affidato il compito di perpetuare, quali depositari storici, la corsa della Sartiglia che si corre l’ultima domenica e martedì di carnevale. I documenti a oggi conosciuti, fanno supporre che nella seconda metà del settecento sia stata istituzionalizzata la Sartiglia di carnevale

The mutual aid between the partners, the support given to the indigent ones, the funeral marches for the dead members, the participation in the solemn celebrations of the religious calendar and in the most important memorials organized by the association were strictly regulated by the members; transgressors would be fined and expelled from the craftsmanship. In town, only those belonging to the corporation were allowed to open a workshop and to practise the Art. Under the Duchy of Savoy, this restraint was considered due to its restrictions on work and trade and, in May 1864, a special law abolished such institutions. From that moment on, some Guilds became “societies”, where, having abandoned their duties towards the trade, kept on perpetuating cults and festivities in honour of the patron saint; others joined the emerging Società di Mutuo Soccorso, benefit societies based on mutual aid between labourers. Until the first half of the 19th century, there were seven guilds in


18 SARTIGLIA 2021 | I GREMI, DEPOSITARI STORICI DELLA SARTGLIA

SARTIGLIA 2021 | I GREMI, DEPOSITARI STORICI DELLA SARTIGLIA 19

pena la perdita dei diritti su quel terreno da parte del Gremio dei Contadini. Diversamente, il Gremio dei Falegnami di San Giuseppe, storicamente sosteneva le spese dell’organizzazione della corsa attraverso i fondi raccolti dalla questua effettuata dai soci e dagli apprendisti del gremio e dalle offerte fatte alla corporazione da famiglie nobili e benestanti della città.

A Oristano sono ancora attivi solo 3 dei 7 gremi presenti nel XIX secolo

la cui organizzazione fu demandata ai gremi. A questo periodo si dovrebbe inoltre ascrivere la volontà di un canonico della cattedrale arborense di donare al Gremio dei Contadini di San Giovanni Battista un fondo rustico i cui proventi avrebbero Nel maggio del garantito le spese della manifestazione. Ancora oggi la 1864 un’apposita tradizione ricorda su Cungiau legge abolì le de sa Sartiglia, il fondo la cui corporazioni di rendita avrebbe garantito le mestiere spese della corsa in perpetuo, La Cappella di San Giuseppe, Patrono del Gremio dei Falegnami

Oristano: masons, cobblers, smiths, carpenters, potters, tailors and farmers. Nowadays the Mason’s Guild of Santa Lucia, the Carpenters’ Guild of San Giuseppe and the Farmers’ Guild of San Giovanni Battista still exist in the city. As repositories of the town’s history, the last two guilds must perpetuate the race of the Sartiglia, held on the last Sunday and Tuesday of Carnival time. The documents found to the present day let us assume that the Sartiglia was institutionalized during the second half of the 18th century. The guilds were appointed as organizers. In the same period, a canon from the Cathedral of Arborea decided to donate to the Farmers’ Guild of San Giovanni Battista a country estate, whose income would cover the cost of the event. Today the tradition still remembers “su Cungiau de sa Sartiglia”, which would provide for the

Il corteo della Sartiglia 1908, cost of the race perpetually, or con il Componidori del Gremio dei the Farmers’ Guild would lose its Falegnami, Felice Loffredo rights in the area. The Carpenters’ Guild of San Giuseppe, on the other hand, paid for race’s organization with the funds collected by the guild’s members and apprentices and the offers of the noble and wealthy families of the city. Only three of the seven guilds from the 19th century still exist in Oristano. In May 1864, a special law abolished them. The name guild (in Italian gremio) comes from the expression in gremio, meaning “in the womb” (“in grembo” in modern Italian), i.e. under protection.


20 SARTIGLIA 2021

LA CANDELORA Il due di febbraio, che nel calendario liturgico cristiano ricorda ogni anno il giorno della presentazione di Gesù al tempio, rappresenta una data importante per le istituzioni religiose cittadine. A Oristano, i soci dei gremi, delle confraternite e di altre associazioni religiose di primo mattino si recano in chiesa, alcuni presso la propria cappella, dove durante la celebrazione eucaristica vengono benedette delle candele. Al termine della celebrazione i soci di queste istituzioni visitano le case dei confratelli malati, delle vedove e dei vedovi dei soci defunti e di tutte le persone particolarmente vicine all’associazione, consegnando loro una candela benedetta, segno di particolare comunione e solidarietà tra i soci e i simpatizzanti delle associazioni. Anche i componenti dei gremi raggiungono le case dei soci e degli affezionati della corporazione e donano loro una candela. Nella stessa giornata, per antica tradizione, a s’Oberaiu Majori del Gremio dei

SARTIGLIA 2021 | LA CANDELORA 21

THE CANDLEMAS

Per antica tradizione a s’Oberaiu Majori e al Majorale en Cabo spetta il compito di nominare il proprio Componidori

Contadini e al Majorale en Cabo del gremio dei Falegnami, le massime autorità delle due corporazioni, spetta il compito di nominare il proprio Componidori. La consegna ai cavalieri prescelti del cero benedetto segna l’investitura ufficiale de su Componidori delle due giornate di Sartiglia, ovvero dei due cavalieri, già designati da parte delle massime autorità dei due gremi, che rispettivamente sovrintenderanno alla

February the 2nd, which is a Christian Holy Day commemorating the presentation of Jesus at the Temple, represents every year an important day for the city’s religious institutions. In Oristano, members of the guilds, confraternities and other religious associations go to church in the early morning, some of them to their own chapel, where candles are blessed during the Eucharistic celebration. At the end of the celebration, the members of these institutions visit the homes of sick confreres, the homes of widows and widowers of deceased members and of all people particularly close to the association, giving them a blessed candle, a sign of special sharing and solidarity between members and supporters of the associations. Also the members of the guilds reach the houses of members and corporation devoted ones and give them a candle. In the same day, by ancient tradition, s’Oberaiu Majori of the farmers guild and the Majorale en Cabo of the carpenters guild, the highest authorities of the two guilds, has the task of appointing their own Componidori. Once the knights chosen get the blessed candle, the official investiture of of the two days of Sartiglia begin, that are the two knights, already designated by the highest authorities of the two guilds, who will lead respectively the race on the last Sunday of Carnival and the race on the following Tuesday, in the name and on behalf of the two respective corporations. In the last years, the ceremony for the delivery of the blessed candle and appointment of su Componidori has become a real celebration for the city. A large crowd attends the ceremony, in which all the guild members, accompanied by drummers and trumpeters, go on parade to the house of the knight chosen to hold the prestigious position. The candle adorned with red bows given to the chosen knight by

corsa dell’ultima domenica di carnevale e del martedì successivo, in nome e per conto delle due rispettive corporazioni. In questi ultimi anni la cerimonia di consegna del cero benedetto di nomina de su Componidori ha assunto i contorni di una vera e propria festa per la città. Una gran folla segue la cerimonia che vede tutti i soci del gremio, accompagnati da tamburini e trombettieri, recarsi in parata presso la casa del cavaliere scelto per ricoprire il prestigioso incarico. La consegna di un cero adornato di fiocchi rossi da parte de s’Oberaiu Majori e la preghiera al santo protettore della corporazione “Santu Giuanni t’aggiudidi”, consacra ufficialmente l’investitura de su Componidori del Gremio dei Contadini. L’invocazione “Santu Giuseppi t’assistada” e la consegna del cero con i nastri rosa e celeste da parte del Majorale en Cabo, segna la nomina del cavaliere che guiderà la corsa del gremio dei falegnami. Ricevono nello stesso momento un cero benedetto anche gli aiutanti di campo della giostra, i rispettivi compagni di pariglia de is Componidoris. I saporitissimi dolci di mandorla e i brindisi di vernaccia accompagnano la giornata. I componenti dei gremi, i cavalieri e i numerosi appassionati amici della Sartiglia, si intratterranno quindi l’intera serata per celebrare l’investitura e congratularsi con i gremianti e con i cavalieri festeggiando l’importante incarico.

s’Oberaiu Majori and the prayer to the patron saint of the guild “Santu Giuanni t’aggiudidi”, officially consecrates the investiture of su Componidori of the farmers guild. The invocation “Santu Giuseppi t’assistada” and the candle with pink and light blue ribbons given to the chosen knight by the Majorale en Cabo, consecrates the appointment of the knight who will lead the race of the carpenters guild. At the same time, a blessed candle is given also to the Componidoris joust companions, that are part of the same “pariglia” of is Componidoris. The tasty almond sweets and vernaccia toasts accompany the day. The guild members, the knights and all friends that are Sartiglia fans, will then enjoy the whole evening celebrating the investiture and congratulating the guild members and the knights who want to commemorate the important appointment.


22 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

DOMENICA 14 FEBBRAIO

MARTEDÌ 16 FEBBRAIO

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI

OBERAIUS MAJORIS Nando Faedda (Oberaiu de Bandera) Maurizio Casu (Oberaiu de Cascia)

MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Antonello Addari PRIORISSA DEL GREMIO Antonella Spano

PRIORISSAS DEL GREMIO Pietrina Zancudi Martina Murru

COMPONIDORI Giuseppe Sedda

COMPONIDORI Maurizio Casu

SEGUNDU CUMPONI Attilio Balduzzi

SEGUNDU CUMPONI Gabriele Pinna

TERZU CUMPONI Livio Urru

TERZU CUMPONI Michele Pinna La Sartiglia 2021 è stata annullata in considerazione del perdurare dello stato di emergenza dovuto all’epidemia da Covid-19.

La Sartiglia 2021 è stata annullata in considerazione del perdurare dello stato di emergenza dovuto all’epidemia da Covid-19.

Il Gremio dei Contadini - Anno 1940

Il Gremio dei Falegnami e Su Componidori - Anno 1937

23


24 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

EVENTI DI SARTIGLIA 2021 Lo spettacolo della Sartiglia supera i limiti fisici imposti dal distanziamento sociale, per celebrare attraverso l’innovazione digitale il fascino della tradizione, che genera un’EMOZIONE SENZA TEMPO.

su 24, sul canale del digitale terrestre SardegnaDUE/ EjaTV canale 172 e in diretta streaming su sartiglia. info, ejatv.com, sui canali social della Fondazione e su decine di altri portali in Sardegna e in Italia.

Un ricco programma di eventi e iniziative virtuali dedicate alla giostra oristanese e alla sua storia animeranno la città di Oristano e saranno i protagonisti di una lunga maratona televisiva che sarà trasmessa da sabato 13 a martedì 16 febbraio, 24 ore

Mostre, iniziative social, interviste, curiosità, talk show, intrattenimento, collegamenti live, documentari, video d’epoca e nuove produzioni saranno inserite all’interno della lunga maratona televisiva che animerà il carnevale oristanese.

2 febbraio Diretta televisiva delle Sante Messe della Candelora canale 172 del digitale terrestre SardegnaDUE/EjaTV

11 febbraio Pubblicazione Bandi Concorso Pittorico e Concorso di Prosa Emozioni di Sartiglia

· ore 8.30 · dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta per il Gremio dei Falegnami

12 febbraio Incontro virtuale sulla Sartiglia aperto alle scuole cittadine

· ore 9.30 · dalla Chiesa di San Giovanni dei Fiori per il Gremio dei Contadini 3 febbraio Mostra OMAGGIO A SA SARTIGLIA con l’affissione per le vie cittadine, delle riproduzioni di opere sulla giostra, di importanti artisti sardi Dal 6 al 12 febbraio Cortometraggi sulla Sartiglia Progetto IdentityLAB_2- Annualità 2018. Ogni giorno la trasmissione di due episodi della durata di 12 minuti circa sul canale 172 del digitale terrestre SardegnaDUE/EjaTV Dal 4 al 16 febbraio La Sartiglia fatta in casa Attività di coinvolgimento sul Gruppo FACEBOOK «La Sartiglia fatta in casa» e sul profilo ufficiale INSTAGRAM (sartiglia_oristano) 8 febbraio Apertura delle mostre: · COLORI DI SARTIGLIA presso Pinacoteca Comunale Carlo Contini · DOCUMENTI DI SARTIGLIA presso Museo Antiquarium Arborense · COSTUMI DI SARTIGLIA presso Centro di Doc. e Studio sulla Sartiglia

Dal 13 al 16 febbraio Maratona televisiva filmati, talk show, approfondimenti, interviste. Sui canali del digitale terrestre · 172 · SardegnaDUE/EjaTV · 605 · SuperTV In streaming sulle piattaforme · Youtube Sartiglia Magazine · EjaTV · sulle pagine social della Fondazione Oristano 14 e 16 febbraio Attivazione ufficio postale con annullo speciale celebrativo sulla Sartiglia presso il Centro di Documentazione Sartiglia in via Eleonora 15.

25


26 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

E M OZ I O N I

MOSTRA ANTIQUARIUM

di Sartiglia

Primo concorso di prosa sulla Sartiglia di Oristano

Attraverso la scrittura si chiede di descrivere le emozioni della tradizione, in un racconto ispirato, ambientato e/o dedicato alla storica manifestazione oristanese. Scadenza del concorso: 30 aprile 2021 Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.sartiglia.info

ÐOCUMENTI DI SARTIGLIA Antiquarium Arborense Oristano · piazza Corrias

info@fondazioneoristano.it | 0783 791262

27


28 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

E M OZ I O N I

MOSTRA PINACOTECA

di Sartiglia

Quarto concorso di pittura sulla Sartiglia di Oristano

Attraverso le opere si chiede di rappresentare la giostra equestre, affidando al linguaggio della pittura le intense emozioni e il fascino della tradizione. Consegna opere dal 7 all’11 giugno 2021 Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.sartiglia.info

COLORI DI SARTIGLIA

PRIMA EDIZIONE 2016

ANTONIO VINCENZO TANDA

Pinacoteca Comunale Carlo Contini

IMPRESSIONI SULLA SARTIGLIA

Oristano · Via Sant’Antonio TERZA EDIZIONE 2019

MICHELE PAU

MURALES IN VIA DUOMO

SECONDA EDIZIONE 2017

PIERMARIO LADDOMATA

info@fondazioneoristano.it | 0783 791262

FRAMMENTI DI SARTIGLIA

29


30 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

THE SARTIGLIA DOCUMENTATION CENTRE

IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA SARTIGLIA In occasione della Sartiglia 2019 è stata inaugurata la nuova esposizione del Centro di Documentazione sulla Sartiglia. Ospitata al piano terra dell’elegante “Palazzo Sanna”, struttura comunale destinata all’attività della Fondazione Oristano, la nuova esposizione si caratterizza per Lo spettacolo la sua presentazione interattiva e multimediale. Innovazione della giostra nella tradizione: la storia e le rivive tutti storie della Sartiglia di Oristai giorni in no sono raccontate in un peruna mostra corso esperienziale e didattico permanente, che, prendendo spunto dall’architettura dei locali, passa in ricca di oggetti rassegna ai protagonisti, alle e simboli della fasi e ai documenti inerenti la tradizione giostra.

In occasione del carnevale 2021 il Centro di Documentazione sulla Sartiglia rinnova il suo allestimento e si arricchisce di nuovi costumi e cimeli del passato.

COSTUMI DI SARTIGLIA Centro di Documentazione sulla Sartiglia Oristano · Via Eleonora d’Arborea, 15

organizzazione@sartiglia.info | 0783 303159

On the occasion of the Sartiglia 2019, the new exhibition of the “Centro di Documentazione sulla Sartiglia” (the Sartiglia Documentation Centre) has been inaugurated. The new exhibition center, hosted on the ground floor of the elegant “Palazzo Sanna”, a municipal building destined to the Fondazione Oristano activities, is characterized by an interactive and multimedia appearance. Innovation in tradition: history and stories about the Sartiglia of Oristano are told in an experiential and educational journey, that, inspired by the building architecture, reviews protagonists, phases and documents related to the joust. From the entrance in the central Via Eleonora, visitors are taken on a path that starts with a presentation of the Guilds, the ancient institutions that are the historical custodians of the Sartiglia. The possibility to consult the archive documentation through a multimedia workstation gives visitors who like to further explore the topic the chance to get a deeper knowledge of these secular associations, by showing them their history, activities and role played in the Sartiglia.

31


32 SARTIGLIA 2021 | IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA SARTIGLIA

L’ingresso dalla centralissima via Eleonora accompagna i visitatori in un percorso che prende il via dalla presentazione dei Gremi, le antiche istituzioni depositarie storiche della Sartiglia. La possibilità di consultare attraverso una postazione multimediale la documentazione d’archivio offre, a chi volesse saperne di più, l’opportunità di conoscere più da vicino queste secolari associazioni, mostrandone la storia, le attività e il ruolo nella Sartiglia. Pannelli espositivi con traduzioni anche il lingua inglese, accompagnano il viaggio alla scoperta della giostra: dai Gremi ai Componidoris, dalla corsa alla stella alla corsa alle pariglie, passando attraverso i colori e i suoni della giostra. Il visitatore si immerge nel cuore della storia e delle emozioni della Sartiglia in un itinerario arricchito dell’esposizione di cimeli della giostra e dei suoi protagonisti. Un’apposita sezione è dedicata alle rosette ed alla loro preparazione, mentre un’installazione diffonde in tutto il Centro di Documentazione i ritmi della corsa, richiamando il ruolo e i suoni dei tamburini e dei trombettieri.

SARTIGLIA 2021 | IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA SARTIGLIA 33

Exhibition panels, also translated in English, accompany the journey to the joust discovery: from the Guilds to the Componidoris, from the star tournament to the race of the Pariglie, getting through the joust’s colors and sounds. Visitors immerse themselves in the history and emotions of the Sartiglia, in an itinerary that is enriched by the exhibition of the joust relics and its protagonists. A special section is dedicated to the rosettes and their preparation, while an installation spreads the rhythms of the race throughout the Centro di Documentazione, recalling the drummers and trumpeters’ role and sounds. The atmosphere of the star joust and of the Pariglie revives in the numerous multimedia supports that reproduce images and documents of the past and of the most recent joust editions. There are also references to other Mediterranean jousts, particularly to the Ensortilla of Menorca and the Alka of Sinj, ring joust tournaments sharing an ancient equestrian tradition with the Sartiglia of Oristano and a consolidated pact of friendship and cultural exchanges. Starting from the thorough research work in the historical archives, together with conservation and enhancement of the photographs and souvenirs that have been donated to the Centro di Documentazione, the exhibition intends to promote and enhance the joust of Oristano.

Explaining the history of the Sartiglia, showing the oldest documentary sources and describing its long evolution path over the centuries, the Centro di Documentazione intends to publicize this important Sardinian equestrian event in Sardinia, which is one of oldest in Europe and in the Mediterranean, showing the charm of its ancient ceremonial and highlighting the values of this living tradition, that has become one of the symbols of Oristano’s identity.

L’atmosfera della corsa alla stella e delle evoluzioni a pariglia rivive nei numerosi supporti multimediali che ripropongono immagini e documenti del passato e delle edizioni più recenti della giostra. Non mancano i riferimenti alle giostre del Mediterraneo e in particolare all’Ensortilla minorchina e all’Alka di Signo, giostre all’anello che condividono con la Sartiglia di Oristano un’antica tradizione equestre e un consolidato rapporto di amicizia e di scambi culturali. Partendo dall’attento lavoro di ricerca presso gli archivi storici, unitamente alla conservazione e valorizzazione delle donazioni di fotografie e ricordi della giostra donati al Centro di Documentazione, l’esposizione intende promuovere e valorizzare la giostra oristanese. Illustrando la storia della Sartiglia, presentando le più antiche fonti documentarie e descrivendo il lungo percorso della sua evoluzione nel corso dei secoli, il Centro di Documentazione della Sartiglia intende far conoscere questa importante manifestazione equestre della Sardegna, tra le più antiche dell’Europa e del Mediterraneo, mostrando il fascino del suo antico cerimoniale ed evidenziando i valori di questa tradizione vivente che è diventata uno dei simboli dell’identità oristanese. PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Centro di Documentazione sulla Sartiglia Via Eleonora, 15 · Oristano tel +39 0783 303159 · organizzazione@sartiglia.info


34 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SIMBOLOGIE E SEGNI PROPIZIATORI NEL RITUALE DELLA SARTIGLIA La Sartiglia, nel corso della sua storia secolare, ha fatto registrare una importante evoluzione nel cerimoniale della giostra, giungendo sino ai nostri giorni con un complesso e variegato rituale, ricco di simboli e di significati, dove sacro e profano, talvolta si integrano e si fondono. Su Componidori La valenza propiziatrice della dispensa le sue corsa è chiara sin dalle sue “benedizioni” più antiche attestazioni: la giostra, prima all’anello, poi con sa pippia de alla stella, dal XVI secolo maju al Gremio e sino alle documentazioni a tutti coloro che settecentesche, festeggia il incontra sul suo matrimonio di principi e la percorso verso il nascita di eredi al trono. Lo spettacolo equestre della teatro della corsa Sartiglia, che anche nel suo alla stella. nome richiama la sors, la fortuna, è un evento partecipato dall’intera comunità, organizzato per festeggiare e per ben augurare una nuova vita, quella dei principi novelli sposi o quella del neonato erede al trono. La tipologia della giostra, con il tentativo da parte dei cavalieri di infilare l’anello o la stella con la lancia, rimanda, ancora una volta

Sartiglia 1955. Il Componidori del Gremio dei Falegnami, Antonino Fiori, effettua la benedizione con sa Pippia de Maju

alla simbologia delle fecondità, offrendo un ulteriore paradigma di interpretazione legato alla fertilità e quindi di invocazione alla produttività. La valenza propiziatrice è fatta propria dall’ultima stagione della storia della giostra, quella che giunge sino ai nostri giorni, contestualizzando la corsa nelle giornate carnevale. Si tratta del periodo dell’anno che segna per eccellenza il passaggio dalla morte alla rinascita e di una giostra che, ieri come oggi, dal maggior numero delle stelle colte dai protagonisti a cavallo, trae i migliori auspici per l’annata agraria e per il benessere dell’intera comunità. La Sartiglia è bene-augurante, e dispensatore di questo messaggio è sicuramente il massimo protagonista della giostra: su Componidori. Nel corso del cerimoniale della corsa, sono numerosi i passaggi in cui su Componidori è interprete di gesti e di atteggiamenti bene-auguranti e sa pippia de maju, il doppio mazzo di viole mammole e pervinche che richiama la rinascita della primavera che si affaccia dopo i mesi invernali, rappresenta lo strumento e il simbolo di questa invocazione di augurio e di speranza. Su Componidori, appena terminata la cerimonia

35


36 SARTIGLIA 2021 | SIMBOLOGIE E SEGNI PROPIZIATORI

di vestizione, dispensa le sue “benedizioni” non appena monta sul suo cavallo riservando le prime “aspersioni” con sa pippia de maju al Gremio e a tutti i presenti. Seguono quindi quelle ai suoi compagni di pariglia, ai cavalieri e a tutti coloro che incontra sul suo percorso verso il teatro della corsa alla stella. Risulta straordinario il segno di benedizione rituale, legato alle fasi di chiusura della corsa alla stella e delle evoluzioni a pariglia. Si tratta della corsa de “sa remada”, la prima, effettuata da su Componidori da solo, a gran galoppo, completamente riverso sul suo cavallo sul percorso della corsa alla stella, successivamente, ancora una volta di corsa ma con al fianco i suoi due compagni, alla chiusura delle corse a pariglia. I segni di saluto, di augurio e di bene-dizione offerti dal protagonista principale della Sartiglia con il suo scettro floreale, espressione della rigenerazione non solo vegetale, sono rivolti e dedicati al Gremio e all’intera comunità che assiste all’evento. Segno di questa offerta e dedica universale di buona sorte è la testimonianza ottocentesca che ricorda come, durante sa remada eseguita al termine della corsa alla stella, su Componidori eseguisse il suo passaggio a cavallo “prima al passo salutando e ringraziando le persone, indi più veloce, di poi a tutta corsa, sciogliendo e buttando quell’erbe tra la folla”.

SARTIGLIA 2021

37


38 SARTIGLIA 2021

39

JOUSTS AND HISTORICAL CELEBRATIONS IN EUROPE

GIOSTRE E MANIFESTAZIONI STORICHE IN EUROPA Le giostre e le manifestazioni storiche in Europa e nel Mediterraneo: Cultura, Turismo e Identità, questo il tema dell’importante appuntamento, culturale ed istituzionale che si è tenuto nella città di Oristano il 2 marzo 2019, in occasione della giostra equestre oristanese Sa Sartiglia. Alla tavola rotonda, alla presenza della Presidente della Confederazione Europea delle Manifestazioni Storiche e del Presidente della Federazione Italiana Giochi Storici hanno partecipato i rappresentanti di diverse manifestazioni storiche equestri nazionali e internazionali. L’eccezionale incontro ha rappresentato un punto di partenza volto alla valorizzazione e promozione di tutte le giostre equestri che ancora si svolgono in Europa con l’obiettivo di costituire una «Rete delle Giostre», con la partecipazione di tutte le realtà istituzionali che organizzano in Italia e in Europa queste importanti manifestazioni. Nel corso del confronto culturale e istituzionale

The Jousts and the historical celebrations in Europe and in the Mediterranean: Culture, Tourism and Identity. This is the topic of an important cultural and institutional event that took place in the city of Oristano on March 2, 2019, during the equestrian joust Sa Sartiglia. The round table was conducted by the representatives of several national and international historical equestrian celebrations, to the presence of the president of the C.E.F.M.H. (Conféderation Européenne des Fêtes et Manifestations Historiques) and of the F.I.G.S. (Italian Association of Historical Games). A Ciutadella de Menorca, in occasione della festa di San Giovanni Battista, si corre per antica tradizione una corsa all’anello, l’ensortilla. Oltre al nome, sono numerosi gli elementi in comune con la giostra oristanese. La colonna sonora dell’evento equestre è rappresentata dal fabioler, che suona sia uno strumento a fiato, sia un tamburo. La giostra vede i cavalieri cimentarsi al galoppo per tre volte ciascuno, armati di un lungo stocco, nel tentativo di cogliere l’anello. At Ciutadella de Menorca, in occasion of St. John the Baptist, a ring tournament, the ensortilla, takes place by ancient tradition. Besides the name, there are other numerous things in common with the joust of Oristano. The equestrian event soundtrack is performed by the fabioler, who plays both a wind instrument and a drum. During the joust, the knights, running at full gallop, try to catch the ring with a long wooden swordstick.

Ensortilla di Minorca The Ensortilla of Menorca Minorca (SPAGNA)

Sartiglia di Oristano The Sartiglia of Oristano Oristano (SARDEGNA)

Giostra di Sulmona The Joust of Sulmona Sulmona (ITALIA)

Giostra di Barban The Joust of Barban Barban (CROAZIA)

Giostra di Signo The Sinjska Alka Alka (CROAZIA)

Giostra di Zante The Joust of Zakynthos Zante (GRECIA)

www.ajciutadella.org turisme@ajciutadella.org

www.sartiglia.info info@fondazioneoristano.it

www.giostrasulmona.it info@giostrasulmona.it

trkanaprstenac.hr dalibor.paus@barban.hr

www.alka.hr vad@st.t-com.hr

www.giostradizante.gr giostradizante@gmail.com

tra le diverse realtà presenti, tutti i delegati hanno messo in evidenza come gli eventi e le rievocazioni storiche rappresentino delle importanti opportunità turistiche legate all’economia dei territori oltre che caratterizzare da secoli la cultura e l’identità delle rispettive comunità. Al termine dei lavori, a Oristano, per un giorno, capitale delle manifestazioni storiche d’Europa, tutti i rappresentanti ospiti hanno siglato un documento che riconosce nella cultura, nel turismo e nell’identità delle rispettive comunità il filo conduttore di un dialogo comune che mira al potenziamento degli scambi culturali che in questi anni, hanno già prodotto straordinari risultati sia in ambito turistico sia attraverso la nascita di speciali rapporti di amicizia e fratellanza tra le Città delle Giostre.

This special meeting was a chance to promote and enhance all the horse jousts that still exist today in Europe and aimed at building a «joust network», with the partecipation of all the institutional parties that organize these important events in Italy and in Europe. During the cultural and institutional debate among the different parties, all the delegates highlighted how such events and historical reenactments are an important opportunity for our land’s economy. Besides, they characterize since centuries the culture and the identity of the respective communities. At the end of the workshop, when Oristano became for a day the capital of all the European historical manifestations, all the guests signed a document that made the Culture, the Tourism and the single communities the common thread of an agreement which aims at enhancing all that cultural exchanges that gave extraordinary results in terms of growing tourism and special friendship and brotherhood agreements between the City and the Jousts.


40 SARTIGLIA 2021 | GIOSTRE E MANIFESTAZIONI STORICHE IN EUROPA

SARTIGLIA 2021 | GIOSTRE E MANIFESTAZIONI STORICHE IN EUROPA 41

La Giostra Cavalleresca di Sulmona si svolge sempre sul tradizionale “campo” di Piazza Maggiore, partecipano solo quattro Sestieri e tre Borghi della Città medievale rappresentati da un binomio cavallo-cavaliere estratto a sorte. La tenzone è imperniata su scontri diretti, articolati in modo tale che ciascun contendente affronterà quattro avversari scelti mediante sorteggi. Il campo di gara presenta un percorso a forma di otto tracciato con piantine da siepe. Al Sestiere o Borgo vincitore sarà assegnato il classico “Palio”, mentre al cavaliere andrà una catena d’oro con medaglia raffigurante l’emblema di Sulmona. Il Palio consiste in dipinto realizzato su tela con colori ad olio poi rivestito con stoffe e confezionato con passamaneria.. The equestrian joust of Sulmona takes place at the traditional “camp” of Piazza Maggiore, only four Sestieri (districts) and three Borghi (hamlets) of the medieval town take part in it, represented by a horseknight combination extracted by lot. The competition field, specially set up for the occasion, has an eight-shape route traced with hedge plants. To the winner Sestiere or Borgo is given the Palio as award, and at the winner knight is given a golden chain with a medal depicting the emblem of Sulmona. The Palio consists of a painting made on canvas with oil colours and then covered with fabric and packaged with trimmings.

La corsa agli anelli a Barban fu organizzata per la prima volta nel 1696 quando, durante la fiera del luogo, Franjo Loredan organizzò una gara di cavalieri, nella quale questi si destreggiavano a centrare degli anelli. La giostra fu riproposta 280 anni dopo, nel 1976. La giostra si teneva ogni anno il penultimo fine settimana di agosto. I concorrenti devono correre in tre gare e meno di 12 secondi per centrare l’anello; questo è costituito da due cerchi concentrici, collegati in modo da formare tra loro quattro campi. L’obiettivo nel mezzo (il centro dell’anello) porta 3 punti, il colpo nel campo sopra il centro porta due, sotto quello centrale, e i campi laterali mezzo punto. Il vincitore è colui che totalizza il maggior numero di punti in tre gare. The ring joust of Barban was first organized in 1696 when, in occasion of the local fair, Franjo Loredan organized a knight race, where the knights tried their luck spearing a ring. The joust was repeated after 280 years, in 1976. The competitors have to dispute three different races and spear a ring in less than 12 seconds. The ring is made up of three concentric circles, linked to each other to build four sectors. Hitting the target at its centre means to collect 3 points, hitting the upper sector is 2 points worth, and spearing those on the side means to collect an half point. The knight who wins the greatest number of competitions among three competitions becomes the head of the race.

In Croazia, la comunità della città di Signo (Sinj), sotto l’invocazione della Madonna di Sinj, riuscì ad allontanare l’avanzata dei Turchi nel 1715. Da quella data, gli abitanti stabilirono il torneo cavalleresco di Alka che si tiene ogni anno la prima domenica di agosto per far rivivere la gloriosa vittoria. Alka, dall’arabo, anello, è il bersaglio formato da due cerchi concentrici di ferro collegati l’uno con l’altro con tre bracci che dividono i cerchi in tre parti uguali ma con punteggi diversi. Vince la giostra l’alkar che in tre gare, infilando nei diversi settori l’Alka, ottiene il maggior numero di punti. In 1715 the community of the City of Sinj in Croatia managed to avert the advance of the Turks under the invocation of the Madonna of Sinj. From that day on, the inhabitants established the knight joust Sinjska Alka, which is held every year on the first Sunday of August to re-evoke this famous victory. The Alka (from the Arabic “ring”) is a target made up of two iron concentric circles linked to each other through three segments which divide them in three parts having the same size, but different scores. The race is won from the Alkar who gets more scores in three rounds.

La Giostra è una delle più antiche rappresentazioni di Zante e l’unica ad essere organizzata in Grecia. Sono antiche giostre cavalleresche alle quali i partecipanti prendevano parte contendendosi un premio che consisteva in una spada d’argento per il primo vincitore e un paio di speroni d’argento per il secondo, ma la partecipazione alla gara era soprattutto in onore di una donna. La Giostra di Zante prevedeva due tipi di gare: quella dell’anello, nella quale il cavaliere doveva in corsa riuscire e infilare con la sua lancia un piccolo anello, e la Giostra del Mascaron Moro. In questa gara il cavaliere doveva centrare e tagliare con la lancia una piuma che si trovava sulla testa di una figura umana dalla pelle di color bruno. La prima testimonianza ufficiale della Giostra è del 1656. La manifestazione si svolge nei tre giorni di festa della Pentecoste, che si festeggia 50 giorni dopo la Pasqua ortodossa e coincide con l’inizio dell’estate. The joust is one of the oldest representations in Zakynthos and the only one held in Greece. They are ancient equestrian jousts whose participants competed for a prize, consisting in a silver sword for the first place and a silver spun for the second one; but the competition was mainly dedicated to a woman. The joust of Zakynthos consisted in two different competitions: the star joust, where the knight at gallop tried to spear a small ring with his lance, and the joust of Mascaron Moro. In the latter, the knight was supposed to hit the centre of a feather put on the head of a dark figure and to cut it with a spear. The first official testimony of the joust dates back to 1656. The event takes place during the three days of the Pentecost, which is celebrated 50 days after the Orthodox Easter and falls on the first day of summer.


42 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021 | DA CINQUECENTO ANNI 43

DA CINQUECENTO ANNI LA CITTÀ DI ORISTANO SI ANIMA CON LA SARTIGLIA Da cinquecento anni la città di Oristano si anima con la Sartiglia, giostra equestre di antiche origini, importante eredità del dominio spagnolo, che richiama grazie ai suoi colori, alle sue musiche ai suoi profumi e alle sue tradizioni centomila spettatori. La prima attestazione storica È nell’Ottocento della corsa in città è risalente al 1547, quando il Magistrato Civico che la Sartiglia organizza una Sortilla in onoassume le re dell’imperatore e sovrano di peculiarità Spagna Carlo V, con ogni probatutt’ora presenti bilità per festeggiare la vittoria a nella giostra Mühlberg. I giochi e le giostre equestri del odierna: si svolge XVI secolo non sono più divera Carnevale timenti di casta riservati solo a grazie a un lascito nobili e cavalieri avulsi dal contesto sociale e realizzati in ambienti chiusi dove solo la corte era chiamata a partecipare, ma il teatro delle feste “moderne” diventa lo spazio aperto offrendo lo spettacolo a tutti, la piazza e le strade sono gli scenari dove è possibile accogliere una moltitudine di spettatori delle varie componenti sociali: nobili, borghesi, mercanti, artigiani e popolani chiamati a Pagamento di nastri per la Sartiglia al sig. Giovanni Baldino

partecipare e condividere la gioia per matrimoni, nascite, compleanni reali o celebrazioni di vittorie. Oristano diventa il palcoscenico di grandi e scenografici festeggiamenti con lo svolgimento di giochi equestri al pari di altre città europee: tra le tante ricordiamo le Carrousel de chevalier de la Gloire organizzato a Parigi per il fidanzamento di Anna d’Austria, la festa per i 22 anni di Cristina di Francia consorte di Vittorio Amedeo I di Savoia svoltasi a Torino, la giostra voluta da Giuliano de Medici in piazza Santa Croce nel 1475 in onore della sua innamorata Simonetta Vespucci e ancora il più famoso torneo del 1559 dove trova accidentalmente la morte Enrico II di Francia. Con processioni, preghiere, luminarie e una corsa all’anello vengono festeggiate in città le nascite dei principi Ferdinando d’Asburgo nel 1572 e Filippo di Spagna nel 1605, quando è il primo consigliere a vestire i panni di Mantenedor, di capo corsa, chiamato a coordinare il gioco e raccogliere la sfida dei partecipanti. L’organizzazione di queste feste è totalmente a carico dell’Amministrazione: gli stessi giurati ricoprono ruoli da protagonisti come capocorsa, in genere guida il torneo il giurato capo o il giurato secondo e tutte le spese sostenute venivano liquidate dalle casse civiche, somme che riguardano l’acquisto della cera per le luminarie, delle stoffe per l’abito del Man-

Gremio dei Falegnami · Libro di cassa 1862-1930

tenedor e dei suoi compagni, quelle per le gualdrappe dei cavalli, della tinta utilizzata per dorare la spada, la stella e gli speroni, delle joias offerte allo stesso capocorsa e dei dolci per il rinfresco, confetture, biscotti e confetti distribuiti al popolo. Sono la devozione e la fede i cardini principali di questi caroselli: devozione per il proprio monarca, ma anche per i propri santi: nel 1616 la corsa viene organizzata per l’arrivo in città delle spoglie di Sant’Archelao dalla villa di Fordongianus come avvenne a Cagliari già nel 1615 in occasione della scoperta delle reliquie dei santi Lussorio, Cesselo e Camerino quando il viceré, tutta la nobiltà e cavalleria di Cagliari partecipa ad un torneo guidato dal Mantenedor marchese de Lombay. Per tutto il Seicento il canovaccio delle giornate di festa è rimasto identico: processioni, canti del Te Deum, luminarie nelle piazze e nelle finestre dei notabili, cor-

se all’anello, costruzioni di scenografie e di macchine meccaniche, grande afflusso di pubblico proveniente da ogni classe sociale, tutti elementi caratterizzanti il carosello barocco presente in Sardegna nel XVII secolo e XVIII secolo e che negli altri regni è consuetudine da tempo in occasioni di tale portata. Il carosello si modifica nel Settecento: stesse folle che assiepano le vie e le piazze centrali, stesso senso di devozione, ma è il lusso, la ricercatezza, l’originalità che fanno da padrone a festini e cerimonie. Inoltre la macchina organizzativa non è più affidata alla Municipalità, ma entrano in gioco i gremi, finora mai comparsi in occasioni di questo tipo: gli artigiani, riuniti in corporazioni con la duplice finalità assistenziale - devozionale e quella di perfezionare l’attività lavorativa, diventano i protagonisti indiscussi delle giornate di fe-


44 SARTIGLIA 2021 | DA CINQUECENTO ANNI

Pagamento del cilindro del Componidore al sig. Antonio Martello

sta, dimostrando di possedere enormi risorse umane e finanziarie e di essere istituzioni radicate nella società facenti parte della scala gerarchica cittadina. I majorales ricoprono il ruolo del mantenedor, tutti i componenti sfilano con il Magistrato Civico, con il Capitolo e con tutto il gotha oristanese; mettono a disposizione tutte le loro risorse di uomini e cavalli, peral-

SARTIGLIA 2021 | DA CINQUECENTO ANNI 45

tro smisurate dando vita a una spettacolare e teatrale celebrazione ed esaltazione del potere monarchico. Anche i giochi allestiti cambiano: mascherate a piedi e a cavallo, pariglie, non più solo corsa all’anello, ma anche alla lancia, alle alcançias, una forma di battaglia a cavallo con palle di creta e nel 1722 compare la Pagamento della bardatura del cavallo di Su Cumponidori al sig. Luigi Cardias

Pagamento della maschera in legno di noce per Su Cumponidore al sig. Serra

corsa alla stella. Trasformano la piazza in un teatro all’aperto con scenografie solenni e sfarzosi con l’esibizione di musici, cantori, poeti, attori che personificano i reali e tutta la corte con la sua servitù, le ninfe, le muse, gli dei e i pianeti. A Cagliari in una festa del 1750, gli artigiani danno prova del loro coraggio, abilità e genialità con la corsa al pollo d’India, alla scimmia e con la giostra del Saracino esercizi equestri finora mai comparsi. Tra la fine del Settecento e l’inizio dell’Ottocento il Consiglio Civico manifesta con il viceré le difficoltà ad affrontare le spese per le numerose celebrazioni e feste a cui la città è chiamata a partecipare: per questo motivo nel 1768 si delibera che venga stanziata una somma inferiore per l’acquisto dei premi del palio dell’Assunta e che non si celebri più la festa di Sant’Andrea fino a che prima non si paghino i debiti delle casse civiche. In quegli stessi anni le nascite dei principi duca del Genevese, del conte di Moriana, il matrimonio di tra il principe di Piemonte e Maria Adelaide Clotilde di Francia vengono celebrati senza

caroselli, ma solo con le luminarie nelle piazze e palazzi e con un rinfresco; nessun gremio è presente a svolgere nessuna corsa. Fino al XVIII secolo i caroselli e i giochi equestri sono sempre vincolati a eventi di carattere religioso o politico: costituiscono la chiusura di celebrazioni di nascite, matrimoni o conquiste; questa caratteristica si modifica nell’Ottocento; cambiano inoltre i protagonisti, le scenografie e viene trasformato il modo di far festa: nel 1829 in onore di Carlo Alberto principe di Carignano, giunto in città durante una visita in Sardegna, viene organizzata una festa affidata al colonnello Boyl ispettore delle opere d’arte. Egli comunica alla Città la sua determinazione a fare una festa e corsa presso uno dei contorni di detta città, abbiano presente di fare eseguire la giostra nel modo che si pratica nel Carnevale per legato, giacché questo giuoco ginnastico e particolare in Oristano incontrerà assai il gradimento di Sua Altezza Reale, e che si realizzi con cavalli meno disgraziati, poiché bisogna convenire che delli effettivamente belli se ne scarseggia, anzi quasi possiamo dire non se ne conoscano. Quindi è nell’Ottocento che la Sartiglia assume le peculiarità tutt’ora presenti nella giostra odierna: si svolge a Carnevale grazie ad un lascito. Nel 1842 un’altra corsa di maschere viene organizzata per le nozze reali di Vittorio Emanuele Duca di Savoia e l’Arciduchessa d’Austria Maria Adelaide, per poi lasciare il palcoscenico alla Sartiglia carnevalesca di oggi, omaggio della tradizione ludica spagnola che viene assimilata dalla nostra isola e fatta propria dalla nostra città, che con i suoi colori, suoni e emozioni è diventata una festa unica nella sua originalità.


46 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

ALBO D’ORO SARTIGLIA

GREMIO DEI CONTADINI

GREMIO DEI FALEGNAMI

Anno Date

Oberaiu Majori

Componidori

Majorale en cabo

Componidori

1950 19 e 21 febbraio

Giuseppe Perria

Attilio Sanna

Lorenzo Fais

Giovanni Crucco

1951

Antonio Sanna

Nino Serra

Ambrongio Obinu

Franceschino Fiori

1952 24 e 26 febbraio

4 e 6 febbraio

Antonio Sanna

Antonio Fiori

Emilio Murtas

Luigino Fiori

1953 15 e 17 febbraio

Antonio Sanna

Gino Solinas

Emilio Murtas

Antonio Cabitza

1954 28 febbraio e 2 marzo Antonio Sanna

Antonio Carrus

Paolo Obinu

Antonio Fiori

1955 20 e 22 febbraio

Vincenzo Carta

Luigino Fiori

Ambrongio Obinu

Antonio Fiori

1956 12 e 14 febbraio

Vincenzo Carta

Attilio Sanna

Ambrongio Obinu

Mario Barbaricini

1957 3 e 5 marzo

Vincenzo Carta

Antonio Caddeo

Battista Casu

Carlo Caddeo

1958 16 e 18 febbraio

Vincenzo Carta

Efisio Sanna

Giuseppe Casu

Antonio Casu

1959 8 e 10 febbraio

Vincenzo Carta

Giuseppino Sanna

Giuseppe Casu

1960 28 febbraio e 1 marzo Antonio Perria

Luigino Fiori

Giuseppe Abis

Pino Sanna

1961

12 e 14 febbraio

Antonio Perria

Peppino Mereu

Pietro Porru

Giulio Sinis

1962

4 e 6 marzo

Antonio Perria

Pietrino Fiori

Giuseppe Abis

Antonio Fiori

1963 24 e 26 febbraio

Antonio Perria

Gianni Casu

G. Abis · E. Dessì

Giovanni Nurchi

1964 9 e 11 febbraio

Mario Cao

Antonio Sanna

Efisio Dessì

Luigi Cozzoli

1965 28 febbraio e 2 marzo Mario Cao

Ignazio Cau

Agostino Atzei

Giovanni Sanna

1966 20 e 22 febbraio

Peppino Sanna

Francesco Caddeo

Franco Mereu

1967

5 e 7 febbraio

Mario Cao Mario Cao

Antonio Fiori

Vincenzo Salaris

Gino Solinas

1968 25 e 27 febbraio

Mario Cao

Giovanni Sanna

Pinuccio Chergia

Antonio Sanna

1969

Mario Cao

Giancarlo Piras

Giovanni Falchi

Mario Falchi

1970 8 e 10 febbraio

Giovannico Migheli

Ignazio Pinna

Efisio Dessì

Roberto Palmieri

1971 21 e 23 febbraio

Giovanni Sanna

Angelo Misura

Efisio Dessì

Peppino Caddeo

1972 13 e 15 febbraio

Giovanni Sanna

Gigi Casu

E. Dessì · A. Fenu

Mario Barbaricini

1973 4 e 6 marzo

Antonio Pala

Annadina Cozzoli

E. Dessì · V. Salaris

Gianni Sanna

1974

Antonio Perria

Giuseppino Sanna

E. · V. Salaris

Tore Figus

Mario Cao

Salvatore Figus

Alfonso Fenu

Angelo Fiori

Gavino Uras

Alfonso Fenu

Enrico Fiori

16 e 18 febbraio

24 e 26 febbraio

1975 9 e 11 febbraio 1976

29 febbraio e 2 marzo Giovanni Pala

1977 20 e 22 febbraio

Franco Pinna

Luigi Cozzoli

Giovanni II Pippia

Giovanni Sanna

1978 5 e 7 febbraio

Attilio Sanna

Carlo Pala

Giuseppe Lugas

Marco Dessì

1979 25 e 27 febbraio

Efisio Rosas

Sandro Lombardi

Valentino Murtas

Efisio Fiori

1980 17 e 19 febbraio

Giovannico Migheli

Ignazio Nonnis

Efisio Dessì

Pietro Serra

1981 1 e 3 marzo

Antonio Falchi

Paolo Ferdinando Casu Efisio Dessì

Antonello Fenu

1982 21 e 23 febbraio

Ignazio Pinna

Ignazio Nonnis

Mario Licheri

Massimo Murtas

1983 13 e 15 febbraio

Mario Matta

Gianni Figus

Giovanni II Pippia

Adriano Carboni

1984 4 e 6 marzo

Francesco Pala

Mario Floris

Alfonso Fenu

Marco Fiori

1985 17 e 19 febbraio

Efisio Leoni

Aldo Cossu

Giuseppe Lugas

Andrea Caddeo

1986 9 e 11 febbraio

Luigi Marongiu Falchi Luca Naitana

Efisio Dessì

Paolo Meloni

1987 1 e 3 marzo

Luigi Marongiu Falchi Luigi Mugheddu

Efisio Dessì

Giovanni Figus

47


48 SARTIGLIA 2021 | ALBO D’ORO

SARTIGLIA 2021

GREMIO DEI CONTADINI

GREMIO DEI FALEGNAMI

Anno Date

Oberaiu Majori

Componidori

Majorale en cabo

Componidori

1988 14 e 16 febbraio

Giuseppe Vacca

Mariano Amadu

Efisio Dessì

Giancarlo Caddeo

1989 5 e 7 febbraio

Tomaso Pinna

Angelo Porta

Aldo Erca

Gianni Dessì

1990 25 e 27 febbraio

Mario Matta

Sandro Solinas

Francesco Barracciu

Andrea Lombardi

1991 10 e 12 febbraio

Ignazio Pinna

Pietro Serra

Vincenzo Mattana

Pasqualino Forgillo

1992 1 e 3 marzo

Ignazio Pinna

Paolo Casu

Giovanni Mugheddu

Antonello Picconi

1993 21 e 23 febbraio

Antioco Atzeni

Egidio Matta

Antonio Deriu

Giuseppe Pinna

1994 13 e 15 febbraio

Antonio Matta

Efisio Carta

Antonio Murtas

Paolo Ligia

1995 26 e 28 febbraio

Giuseppe Vacca

Enrico Iriu

Luigi Mugheddu

Filippo Bonsignore

1996 18 e 20 febbraio

Franco Pinna

Pierluigi Langiu

Umberto Atzei

Giuseppe Frau

1997 9 e 11 febbraio

Tomaso Pinna

Massimiliano Caria

Angelino Marras

Carlo Marras

1998 22 e 24 febbraio

Mario Matta

Piergiuseppe Sechi

Francesco Barracciu

Massimo Manunza

1999 14 e 16 febbraio

Gianni Sabatini

Antonello Mele

Tarcisio Zedda

Franco Carboni

2000 5 e 7 marzo

Gianni Obino

Maurizio Casu

Carlo Pisanu

Carlo Ligas

2001 25 e 27 febbraio

Salvatore Carta

Peppino Pinna

Alfonso Fenu

Roberto Salaris

2002 10 e 12 febbraio

Ignazio Pinna

Francesco Casu

Giovanni Mugheddu

Antonio Bassu

2003 2 e 4 Marzo

Tomaso Pinna

Gabriele Pinna

Umberto Atzei

Luigi Paratore

2004 22 e 24 febbraio

Antonio Matta

Enrico Fiori

Mauro Licheri

Franco Ledda

2005 6 e 8 febbraio

Carlo Pau

Pietro Serra

Francesco Barracciu

Marco Vidili

2006 26 e 28 febbraio

Salvatore Carta

Gianleonardo Murruzzu Giuseppe Lugas

Giampiero Puddu

2007 18 e 20 febbraio

Corrado Sanna

Federico Fadda

Giovanni Mugheddu

Gianluca Mugheddu

2008 3 e 5 febbraio

Nando Faedda

Attilio Balduzzi

Vincenzo Mattana

Furio Tocco

2009 22 e 24 febbraio

Carlo Pau

Andrea Brai

Luigi Mugheddu

Alessandro Cossu

2010 14 e 16 febbraio

Amedeo Pireddu

Mauro Seci

Mauro Licheri

Elisabetta Sechi

2011

Genesio Passiu

Giuseppe Catapano

Umberto Atzei

Andrea Zucca

2012 19 e 21 febbraio

Efisio Leoni

Raimondo Carta

Giovanni Mugheddu

Antonio Murruzzu

2013 10 e 12 febbraio

Corrado Sanna

Giorgio Sanna

Francesco Cadoni

Valentina Uda

2014 2 e 4 Marzo

Nando Faedda

Fabrizio Pomogranato Francesco Cadoni

Emanuela Colombino

2015 15 e 17 febbraio

Salvatore Carta

Corrado Massidda

Carlo Pisanu

Alessandro Crobu

2016 7 e 9 febbraio

Amedeo Pireddu

Francesco Castagna

Umberto Atzei

Alessio Garau

2017 26 e 28 febbraio

Gianni Obino

Sergio Ledda

Mauro Licheri

Giuseppe Sedda

2018 11 e 13 febbraio

Mario Perria

Antonio Giandolfi

Andrea Sanna

Andrea Solinas

2019 3 e 5 marzo

Genesio Passiu

Claudio Tuveri

Marco Naletto

Davide Musu

2020 23 e 25 febbraio

Gianni Dessì

Ignazio Lombardi

Carlo Pisanu

Cristian Matzutzi

6 e 8 marzo

FONTE DATI: Archivio Fondazione Oristano · pubblicazione Storia della Sartiglia di Oristano di Maura Falchi e Raimondo Zucca, 1994 · pubblicazione Il Gremio dei Contadini di San Giovanni Battista di Oristano La Sartiglia, 2012

49


50 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2000 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 5 marzo OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Gianni Obino e Giuseppe Vacca

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA

PRIORISSAS DEL GREMIO

Casu Maurizio e Paolo Rosas

Maria Orrù e Franca Franceschi COMPONIDORI Maurizio Casu SEGUNDU CUMPONI Giorgio Sanna TERZU CUMPONI Salvatore Pau MASSAIA MANNA Stefania Pinna MASSAIEDDAS Alessandra Mereu e Paola Obino

Corsa alla Stella Cavalieri partecipanti 58 · Stelle centrate 14 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Antonello Mele, Diego Pinna, Raimondo Carta, PorcAldo Cossu, Antonio Fiori, Filippo Vidili, Luca Figus, Alessandro Crobu, Luca Murtas, Angelo Mereu, Andrea Brai, Paolo Rosas, Maurizio Mugheddu, Maurizio Casu (st.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Filippo Vidili

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Paolo Casu · Giuseppe Frau · Francesco Carboni MIGLIORI EVOLUZIONI 1°EX) Salvatore Deias · Alessio Lisci · Ignazio Serra 1°EX) Antonello Misura · Andrea Deias · Carlo Sabattini 3°) Federico Tatti · Valentina Uda · Efisio Fiori

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 7 marzo MAJORALE EN CABO DEL GREMIO

Carlo Pisanu PRIORISSA DEL GREMIO

Alba Camedda COMPONIDORI Carlo Ligas SEGUNDU CUMPONI Paolo Ligia TERZU CUMPONI Antonio Cuccu MASSAIA MANNA Patrizia Pala MASSAIEDDAS Laura Mattana e Gloria Ligas

Corsa alla Stella Cavalieri partecipanti 58 · Stelle centrate 12 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Maurizio Casu, Antonio Fiori, Antonello Fenu, WWW.BEVIRESPONSABILE.IT

Paolo Rosas, Marco Faedda, Gianluca Mugheddu, Andrea Solinas, Luca Figus, Alessandro Crobu, Egidio Enna, Marco Vidili, Carlo Ligas (st.)

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Davide Urgu · Carlo Marras · Luca Figus MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Alessandro Cossu · Renzo Mura · Stefano Mura 2°) Paolo Casu · Giuseppe Frau · Francesco Carboni 3°) Salvatore Deias · Alessio Lisci · Ignazio Serra

51


52 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2001

SARTIGLIA 2002

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 25 febbraio

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 10 febbraio

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

COSTUMI SARDI:

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Salvatore Carta e Antioco Atzeni

Sonia Cadeddu · Emanuela Colombino, Federica Trudu

Ignazio Pinna e Carlo Pau

PRIORISSAS DEL GREMIO

Giuseppina Soddu e Bianca Falchi COMPONIDORI Giuseppe (Peppino) Pinna SEGUNDU CUMPONI Gabriele Pinna

TERZU CUMPONI Gianleonardo Murruzzu MASSAIA MANNA Angela Solinas

MASSAIEDDAS Manuela Carta e Federica Atzeni

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 60 · Stelle centrate 11

COSTUMI SPAGNOLI:

Giuseppe Catapano · Ignazio Nonnis · Giorgio Satta MIGLIORI EVOLUZIONI

PRIORISSAS DEL GREMIO

Zita Lai e Carla Butta COMPONIDORI Francesco Casu

MASSAIA MANNA Patrizia Pala

3°) Francesco Loi · Maurizio Mugheddu · Solinas Andrea

TERZU CUMPONI Paolo Casu

MASSAIEDDAS Stefania Pinna e Ludovica Pau

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 52 · Stelle centrate 14

Corsa delle Pariglie

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Pietro Serra

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Corsa delle Pariglie

Sonia Cadeddu · Emanuel Colombino · Federica Trudu

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

COSTUMI SPAGNOLI:

Sonia Cadeddu · Emanuela Colombino · Federica Trudu

1°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda 2°) Salvatore Deias · Valeria Fenu · Alessio Lisci

3°) Antonello Mele · Andrea Sanna · Filippo Vidili

COSTUMI SARDI: COSTUMI SPAGNOLI:

Alessio Garau, Luigi Paratore, Marco Vidili MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Ignazio Lombardi · Corrado Massidda · Fabrizio Manca 2°) G.L. Murruzzu · Gabriele Pinna · Giuseppe Pinna 3°EX) Enrico Iriu · Luigi Iriu · Gianluca Russo

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 27 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Idelfonso Fenu PRIORISSA DEL GREMIO ... Porcu COMPONIDORI Roberto Salaris

SEGUNDU CUMPONI Franco Ledda TERZU CUMPONI Aldo Cossu

MASSAIA MANNA Franca Fenu

MASSAIEDDAS Katyusha Fiori e Greca Masala

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 70 · Stelle centrate 10 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Franco Ledda, Gabriele Pinna, Enrico Fiori, Andrea Carboni, Enrico Iriu, Filippo Vidili, Egidio Enna, Andrea Sanna, Andrea Deias, Marco Brai MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Enrico Fiori

MIGLIORI EVOLUZIONI

3°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda

2°) Bassu Antonio Bassu · Filippo Bonsignore · Furio Tocco

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

MIGLIORI EVOLUZIONI

COSTUMI SPAGNOLI:

Antonio Cuccu · Sergio Ledda · Carlo Marras

1°) Davide Fiori · Salvatore Montisci · Livio Urru

Antonio Bassu, Enrico Fiori, Fabrizio Manis, Giuseppe Sedda - Giampiero Puddu, Maurizio Casu, Andrea Sanna, Pietro Putzulu, Renzo Mura, Luca Murtas, Salvatore Pau, Salvatore Montisci, Giorgio Satta, Corrado Massidda

Giuseppe Catapano · Ignazio Nonnis · Giorgio Satta

COSTUMI SARDI:

Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda

1°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda

Maurizio Casu, Giampiero Puddu, Salvatore Loi, Giuseppe Frau, Paolo Pippia, Paolo Casu, Gianluca Mugheddu, Francesco Carboni, Ignazio Crobu, Antonio Bassu, Giuseppe Pinna (st.)

COSTUMI SARDI:

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

SEGUNDU CUMPONI Marco Brai

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Antonio Bassu

Corsa delle Pariglie

3°EX) Andrea Carboni · Anthony Maccioni · Nicola Piredda

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 12 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Giovanni Mugheddu PRIORISSA DEL GREMIO Luigina Spada COMPONIDORI Antonio Bassu

SEGUNDU CUMPONI Filippo Bonsignore TERZU CUMPONI Furio Tocco

MASSAIA MANNA Roberta Dessì

MASSAIEDDAS Francesca Mugheddu e Giulia Mugheddu

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 79 · Stelle centrate 8 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Marco Brai, Alessio Lisci, Renzo Mura, Massimiliano Porceddu, Giorgio Sanna Andrea Zucca, Federica Trudu, Marco Fiori MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Ignazio Nonnis

2°) G.L. Murruzzu · Gabriele Pinna · Giuseppe Pinna

53


54 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2003

SARTIGLIA 2004

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 2 mazro

Alessandro Crobu, Efisio Carta, Graziano Pala, Gianluca Figus, Salvatore Pau, Marco Vidili

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Sechi Elisabetta

Tomaso Pinna e Corrado Sanna PRIORISSAS DEL GREMIO

Giuseppa Solinas e Filomena Rocca COMPONIDORI Gabriele Pinna

SEGUNDU CUMPONI Giuseppe Pinna

TERZU CUMPONI Gianleonardo Murruzzu MASSAIA MANNA Giuseppa Solinas

MASSAIEDDAS Stefania Pinna e Claudia Oppo

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 76 · Stelle centrate 19

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Carlo Marras · Enrico Fiori · Antonello Fenu COSTUMI SPAGNOLI

Francesco Casu · Marco Brai · Paolo Casu MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda 2°) ValentinaUda · Davide Fiori · Luca Faedda

3°) Andrea Zucca · Marco Mura · Giovanni Utzeri

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 22 febbraio Oberaius Majoris del Gremio Antonio Matta e Salvatore Faedda PRIORISSAS DEL GREMIO

Luigia Congiu e Pietrina Zancudi

MASSAIA MANNA Francesca Matta

MASSAIEDDAS Caterina Marongiu Falchi e Federica Atzeni

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 71 · Stelle centrate 17

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Pietro Serra

Corsa delle Pariglie

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Carta Raimondo MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

COSTUMI SARDI

COSTUMI SARDI

Bernardino Ecca · Salvatore Montisci · Sergio Ledda COSTUMI SPAGNOLI

Mariano Amadu· Fabrizio Manis · Pierpaolo Falchi

Francesco Casu · Marco Brai · Paolo Casu

MIGLIORI EVOLUZIONI

MIGLIORI EVOLUZIONI

1°) Bernardino Ecca · Salvatore Montisci · Sergio Ledda

2°) Antonio Bassu · Filippo Bonsignore · Furio Tocco

2°EX.) Andrea Zucca · Giovanni Utzeri · Marco Mura

2°EX.) Paolo Soddu · Francesco Carboni · Rodolfo Manni

3°) Valentina Uda · Davide Fiori · Luca Faedda

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 4 marzo MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Umberto Atzei PRIORISSA DEL GREMIO Letizia Gallistru COMPONIDORI Luigi Paratore

SEGUNDU CUMPONI Alessio Garau TERZU CUMPONI Marco Vidili

MASSAIA MANNA Tiziana Fanni

MASSAIEDDAS Tiziana Atzei e Laura Mattana

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 81 · Stelle centrate 19 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Giuseppe Pinna, Ignazio Nonnis, Andrea Carboni, Filippo Vidili, Mauro Secci, Andrea Zucca, Maurizio Casu, Giorgio Sanna, Antonello Fenu, Paolo Casu, Giorgio Satta, Francesco Casu, Efisio Porta,

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Mariano Amadu · Fabrizio Manis · Pierpaolo Falchi

Enrico Fiori (sp.), Antonello Fenu (sp.), Raimondo Carta, Giuseppe Frau, Paolo Casu, Luigi Paratore, Davide Musu, Andrea Lombardi, Angelo Mereu, Ignazio Crobu, Valentina Uda, Graziano Pala, Salvatore Loi, Pasquale Forgillo, Antonio Bassu, Fabrizio Pomogranato, Antonello Fenu (st.)

1°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda

Corsa delle Pariglie

TERZU CUMPONI Carlo Marras

SEGUNDU CUMPONI Antonello Fenu

Gabriele Pinna (sp.), Alessio Garau, Marco Vidili, Piergiuseppe Sechi, Petro Serra, Ignazio Nonnis, Raimondo Carta, Fabrizio Manca, Antonio Fiori, Alessandro Crobu, Giuseppe Sedda, Giuseppe Frau, Renzo Mura, Francesco Carboni, Antonio Cester, Luca Murtas, Davide Fiori, Giorgio Sanna, Gabriele Pinna (st.)

COSTUMI SPAGNOLI

Sechi

Bernardino Ecca · Salvatore Montisci · Sergio Ledda

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Carlo Marras · Entico Fiori · Antonello Fenu

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Elisabetta

COMPONIDORI Enrico Fiori

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Corsa delle Pariglie

Alessandro Crobu, Germana Ferrari, Graziano Pala, Fabrizio Manis, Andrea Deias (st.)

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 24 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Pier Mauro Licheri PRIORISSA DEL GREMIO Maria Teresa Firinu COMPONIDORI Franco Ledda

SEGUNDU CUMPONI Roberto Salaris TERZU CUMPONI Andrea Deias MASSAIA MANNA Franca Fenu

MASSAIEDDAS Katyusha Fiori e Paola Licheri

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 85 · Stelle centrate 20 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Franco Ledda (sp.), Elisabetta Sechi, Alessandro Cossu, Gianluca Russo, Giancarlo Caddeo, Pietro Putzulu, Antonio Murruzzu, Davide Urgu, Giuseppe Sedda, Pierpaolo Falchi, Raimondo Carta, Livio Urru, Marco Mura, Andrea Sanna, Efisio Porta,

COSTUMI SPAGNOLI MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Andrea Zucca · Giovanni Utzeri · Marco Mura

2°) Bernardino Ecca · Salvatore Montisci · Sergio Ledda 3°) Gianluca Russo · Francesco Loi · Andrea Solinas

55


56 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2005 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 6 febbraio

SARTIGLIA 2006 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 26 febbraio

Carlo Pau e Amedeo Pireddu

Alessandro Crobu, Luca Murtas, Maurizio Casu, Andrea Zucca, Gianleonardo Murruzzu, Antonio Cester, Gianluca Mugheddu, Alessandro Contini, Furio Tocco, Ignazio Crobu, Danilo Casula, Alessandro Pinna

PRIORISSAS DEL GREMIO

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Secci Mauro

PRIORISSAS DEL GREMIO

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Carla Butta e Paola Meconcelli COMPONIDORI Pietro Serra

SEGUNDU CUMPONI Chiara Sabattini

TERZU CUMPONI Piergiuseppe Sechi MASSAIA MANNA Stefania Pinna

MASSAIEDDAS Renata Pau e Ludovica Pau

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 66 · Stelle centrate 27 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Pietro Serra (sp.), Piergiuseppe Sechi (sp.), Marco Vidili, Fabrizio Pomogranato, Raimondo Carta, Diego Pinna, Fabrizio Manca, Alessandro Contini, Alessandro Cossu, Elisabetta Sechi, Gianleonardo Murruzzu, Paolo Casu, Enrico Fiori, Giuseppe Frau, Davide Fiori, Giorgio Sanna, Luca Murtas, Roberto Salaris, Gianluca Faedda, Alessandro Crobu, Bernardino Ecca, Antonio Bassu, Piergiorgio Cabitza, Francesco Casu, Angelo Mereu, Gianluca Russo, Pergiuseppe Sechi (st.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Faedda Gianluca

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Filippo Vidili · Giuseppe Frau · Giuseppe Catapano COSTUMI SPAGNOLI

Federico Fadda, Francesco Castagna, Mauro Secci

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Filippo Vidili · Giuseppe Frau · Giuseppe Catapano

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Salvatore Carta e Mariano Vacca Giuseppina Soddu e Francesca Urru COMPONIDORI Gianleonardo Murruzzu SEGUNDU CUMPONI Gabriele Pinna TERZU CUMPONI Giuseppe Pinna

COSTUMI SPAGNOLI

MASSAIA MANNA Angela Solinas

Federico Fadda · Francesco Castagna · Mauro Secci

MASSAIEDDAS

MIGLIORI EVOLUZIONI

Manuela Carta e Federica Atzeni

Corsa alla Stella

1°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda

Cavalieri partecipanti 72 · Stelle centrate 25

3°) Antonio Bassu · Filippo Bonsignore · Furio Tocco

Filippo Vidili, Raimondo Carta, Enrico Fiori, Antonio Bassu, Pietro Putzulu, Bernardino Ecca, Fabrizio Manca, Gianluca Russo, Francesco Loi, Andrea Meloni, Sergio Ledda, Alessandro Crobu, Antonello Fenu, Piergiorgio Cabitza, Alessandro Contini, Andrea Brai, Marco Vidili, Graziano Pala, Roberto Ponga, Alessandro Orrù, Nicola Piredda, Renzo Mura, Attilio Balduzzi, Andrea Solinas, Puddu Mauro

2°) Mariano Amadu · Fabrizio Manis · Pierpaolo Falchi

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Vidili Filippo

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Pietro Serra · Andrea Brai · Giuseppe Catapano MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

2°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda 3°) Antonio Giandolfi · Valentina Uda · E. Colombino

MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Bernardino Ecca · Salvatore Montisci · Sergio Ledda 2°) Gabriele Pinna · G.L. Murruzzu · Giuseppe Pinna 3°) Alberto Carta · Antonello Mele · Luca Murtas

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 8 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Francesco Barracciu PRIORISSA DEL GREMIO Maria Luisa Loddo COMPONIDORI Marco Vidili

SEGUNDU CUMPONI Giuseppe Sedda

TERZU CUMPONI Fabrizio Pomogranato MASSAIA MANNA Tiziana Fanni

MASSAIEDDAS Giulia Mugheddu e Michela Pinna

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 85 · Stelle centrate 20 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Marco Vidili (sp.), Fabrizio Pomogranato (sp.), Mauro Secci, Antonello Mele, Francesco Castagna, Mariano Amadu, Federico Fadda, Antonello Fenu,

57

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 28 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Giuseppe Lugas PRIORISSA DEL GREMIO Graziella Ardu COMPONIDORI Giampiero Puddu SEGUNDU CUMPONI Filippo Vidili TERZU CUMPONI Giuseppe Frau MASSAIA MANNA Tiziana Fanni

MASSAIEDDAS Silvia Pomogranato e Francesca Mugheddu

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 78 · Stelle centrate 14 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Giampiero Puddu (sp.), Gabriele Pinna, Marco Vidili, Matteo Ferrari, Renzo Mura, Michael Casula, Francesco Loi, Emanuela Colombino, Salvatore Cappai, Livio Urru, Antonio Murruzzu, Bernardino Ecca, Sergio Ledda, Pietro Putzulu MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Pinna Gabriele

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Petro Serra · Andrea Brai · Giuseppe Catapano MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Bernardino Ecca · Salvatore Montisci · Sergio Ledda

2°Ex.) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda 2°Ex.) Filippo Bonsignore · Furio Tocco · Antonio Bassu


58 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2007 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 18 febbraio

SARTIGLIA 2008 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 3 marzo

Maurizio Casu, Francesco Loi, Paolo Pippia Paolo, Antonio Bassu (st.)

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Davide Fiori, Salvatore Montisci, Mauro Puddu, Davide Musu, Piergiorgio Cabitza, Giuseppe Sedda, Antonio Cester, Alessandro Crobu

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Corrado Sanna e Genesio Passiu

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Musu Davide

Nando Faedda e Mario Perria

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Andrea Brai

PRIORISSAS DEL GREMIO

Filomena Rocca e Anna Maria Pili COMPONIDORI Federico Fadda

SEGUNDU CUMPONI Mauro Secci

TERZU CUMPONI Francesco Castagna MASSAIA MANNA Angela Solinas

MASSAIEDDAS Susanna Sanna e Antonia Merlini

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Elisabetta Sechi · Federica Trudu · Sonia Cadeddu COSTUMI SPAGNOLI

Pietro Serra · Andrea Brai · Giuseppe Catapano MIGLIORI EVOLUZIONI

Corsa alla Stella

1°) Bernardino Ecca · Salvatore Montisci · Sergio Ledda

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

3°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

Cavalieri partecipanti 73 · Stelle centrate 19 Gabriele Pinna, Andrea Zucca, Enrico Fiori, Paolo Rosas, Antonio Bassu, Andrea Sanna, Andrea Deias, Alessandro Cossu, Attilio Balduzzi, Davide Figus, Davide Urgu, Stefano Mura, Valentina Uda, Sonia Cadeddu, Mauro Puddu, Ignazio Lombardi, Fabrizio Manis, Andrea Brai, Maurizio Casu MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Fabrizio Manis

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Elisabetta Sechi · Federica Trudu · Sonia Cadeddu

2°) Raimondo Carta, Fabrizio Manis · Gianluca Faedda

PRIORISSAS DEL GREMIO

Pietrina Zancudi e Caterina Deriu

TERZU CUMPONI Sandro Solinas

Federico Fadda · Mauro Secci · Francesco Castagna

SEGUNDU CUMPONI Livio Urru

MASSAIA MANNA Angela Solinas

MASSAIEDDAS Ludovica Pau e Federica Atzeni

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 75 · Stelle centrate 24 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Attilio Balduzzi (sp.), Livio Urru (sp.), Sandro Solinas (sp.), Antonio Bassu, Gianluca Mugheddu, Elisabetta Sechi, Maurizio Casu, Sergio Ledda, Enrico Fiori, Antonio Murruzzu, Davide Fiori, Piergiorgio Cabitza, Francesco Serra, Davide Musu, Pietro Putzulu, Andrea Brai, Nicola Figus, Marco Fenu, Marco Mura, Anthony Maccioni, Matteo Licheri, Alessandro Cossu, Roberto Ponga, Attilio Balduzzi (st.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Antonio Bassu

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Andrea Brai, Pietro Serra, Giuseppe Catapano COSTUMI SPAGNOLI

1°) Fiori Davide · Dettori Roberto · Manni Rodolfo

Federico Fadda, Mauro Secci, Francesco Castagna

3°) Antonio Giandolfi · Valentina Uda · E. Colombino

1°) Davide Fiori, Roberto Dettori, Rodolfo Manni

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 20 febbraio

MIGLIORI EVOLUZIONI 2°) Ignazio Lombardi · Corrado Massidda · Fabrizio Manca 3°) Giovanni Utzeri · Francesco Carboni · Daniele Mattu

MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Giovanni Mugheddu

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 5 febbraio

COMPONIDORI Gianluca Mugheddu

PRIORISSA DEL GREMIO Angelica Canu

TERZU CUMPONI Gianpaolo Mugheddu

SEGUNDU CUMPONI Filippo Bonsignore

PRIORISSA DEL GREMIO Luigina Spada

MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Vincenzo Mattana

SEGUNDU CUMPONI Antonio Murruzzu

COMPONIDORI Furio Tocco

MASSAIA MANNA Francesca Mugheddu

TERZU CUMPONI Antonio Bassu

Corsa alla Stella

MASSAIEDDAS Silvia Ligia e Lara Danesi

MASSAIEDDAS Giulia Mugheddu e Giorgia Mugheddu

Cavalieri partecipanti 90 · Stelle centrate 23 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Federico Fadda, Alessandro Cossu. Andrea Meloni, Maurizio Mugheddu, Elisabetta Sechi, Gianluca Russo, Alberto Carta, Andrea Sanna, Fabrizio Manca, Ignazio Crobu, Andrea Serra, Federica Trudu, Maurizio Casu, Bernardino Ecca, Sergio Ledda,

COSTUMI SARDI

Andrea Brai · Pietro Serra · Giuseppe Catapano

Pietro Serra · Andrea Brai · Giuseppe Catapano

2°) Ignazio Lombardi · Corrado Massidda · Fabrizio Manca

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

COMPONIDORI Attilio Balduzzi

COSTUMI SPAGNOLI MIGLIORI EVOLUZIONI

Corsa delle Pariglie

MASSAIA MANNA Patrizia Pala

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 48 · Stelle centrate 16 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Furio Tocco (st.), Corrado Massidda, Federico Fadda, Davide Musu, Antonello Mele, Pasquale Forgillo, Fabrizio Manca, Giampaolo Mugheddu, Andrea Brai, Bernardino Ecca, Luca Murtas, Angelo Mereu,

COSTUMI SPAGNOLI MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

2°) Ignazio Lombardi · Corrado Massidda · Fabrizio Manca 3°) Giovanni Utzeri · Francesco Carboni · Daniele Mattu

59


60 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2009 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 22 febbraio

SARTIGLIA 2010 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 14 febbraio

Piergiorgio Cabitza, Stefano Garau, Angelo Tedde, Luca Murtas, Gianluca Faedda, Nicola Piredda (st.)

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Daniele Mattu, Pasquale Forgillo, Graziano Pala, Davide Fiori, Claudio Tuveri, Matteo Ferrari, Sonia Cadeddu, Antonio Cester (st.), Mugheddu G. Luca (st.)

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Carlo Pau e Ignazio Pinna

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Filippo Vidili

Amedeo Pireddu e Salvatore Carta

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Melis Giancarlo

PRIORISSAS DEL GREMIO

Carla Butta e Zita Lai COMPONIDORI Andrea Brai

SEGUNDU CUMPONI Pietro Serra

TERZU CUMPONI Giuseppe Catapano MASSAIA MANNA Angela Solinas

MASSAIEDDAS Renata Pau e Ludovica Pau

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 83 · Stelle centrate 22 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

PRIORISSAS DEL GREMIO

Corsa delle Pariglie

Paola Meconcelli e Giuseppina Soddu

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI COSTUMI SPAGNOLI MIGLIORI EVOLUZIONI 2°) Filippo Vidili · Giuseppe Frau · Andrea Manias

3°) Giovanni Utzeri · Francesco Carboni · Daniele Mattu

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Nicola Piredda, Raimondo Carta, Sonia Cadeddu, Franco Ledda, Alessio Garau, Pasquale Forgillo, Giorgio Sanna, Stefano Manca, Bernardino Ecca, Antonio Cuccu, Emanuela Colombino, Gianluca Russo, Marco Cocco, Davide Musu, Alessandro Crobu MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Sonia Cadeddu

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Vidili Filippo MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda, COSTUMI SPAGNOLI

Federico Fadda · Mauro Secci · Francesco Castagna La Corsa delle Pariglie non si è svolta a causa di due incidenti avvenuti all’inizio della stessa.

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 24 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Luigi Mugheddu PRIORISSA DEL GREMIO Maria Bonaria Loddo

COSTUMI SARDI

Comune di Oristano

Andrea Brai, Giuseppe Catapano, Enrico Fiori COSTUMI SPAGNOLI

Gremio dei Contadini di San Giovanni

Alessio Garau, Matteo Licheri, Luigi Paratore

Gremio dei Falegnami di San Giuseppe

1°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

MIGLIORI EVOLUZIONI 2°) Bernardino Ecca · Sergio Ledda · Salvatore Montisci 3°) Franceco Carboni · Gianni Serra · Paolo Soddu

SA

SARTIGLIA TIGLIA

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 16 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Pier Mauro Licheri PRIORISSA DEL GREMIO Maria Teresa Firinu

22/24 Febbraio 2009

COMPONIDORI Alessandro Cossu

SEGUNDU CUMPONI Antonio Cester

con il patrocinio del

ORISTANO

COMPONIDORI Elisabetta Sechi

SEGUNDU CUMPONI Anthony Maccioni TERZU CUMPONI Nicola Piredda

TERZU CUMPONI Gianluca Mugheddu MASSAIEDDAS Paola Mugheddu e Alessia Mugheddu

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 91 · Stelle centrate 24 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Andrea Brai, Andrea Zucca, Alessandro Contini, Bernardino Ecca, Gianluca Russo, Sergio Ledda, Alessio Garau, Davide Musu, Salvatore Montisci, Filippo Vidili, Marco Vidili, Cristian Matzutzi, Ignazio Nonnis, Antonio Cuccu, Gianluca Faedda,

MASSAIA MANNA Gabriella Collu con il contributo di

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Turismo

Provincia di Oristano Assessorato al Turismo

Fondazione Banco di Sardegna

La Sartiglia è un evento

Fondazione Sa Sartiglia

Info: Tel. 0783.303159 · www.sartiglia.info

Grafica e stampa: NERO a COLORI · Oristano | Foto: Gianfranco Casu - Archivio Fondazione Sa Sartiglia

MASSAIA MANNA Silvia Mugheddu

Alessio Garau · Matteo Licheri · Luigi Paratore

Cavalieri partecipanti 68 · Stelle centrate 15

Pietro Serra (sp.), Giuseppe Catapano (sp.), Antonio Cester, Enrico Fiori, Paolo Casu, Federico Fadda, Maurizio Casu, Ignazio Crobu, Elisabetta Sechi, Paolo Pippia, Emanuela Colombino, Federico Fenu, Anthony Maccioni, Filippo Vidili, Andrea Sanna, Francesco Castagna, Giuseppe Casula, Sonia Cadeddu, Salvatore Cappai, Giovanni Utzeri, Pierluigi Porceddu, Pasquale Forgillo

Corsa delle Pariglie

TERZU CUMPONI Federico Fadda

Corsa alla Stella

1°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

COSTUMI SARDI

Andrea Brai · Giuseppe Catapano · Enrico Fiori

Massaia Manna Manuela Carta MASSAIEDDAS Ludovica Pau e Francesca Loi

Federico Fadda · Mauro Secci · Francesco Castagna

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

COMPONIDORI Mauro Secci

SEGUNDU CUMPONI Francesco Castagna

Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda

Corsa delle Pariglie

MASSAIEDDAS Katyusha Fiori e Carla Sechi

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 78 · Stelle centrate 23 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Elisabetta Sechi (sp.), Mauro Secci, Piergiuseppe Sechi, Luca Figus, Giuseppe Frau, Marco Mura, Filippo Vidili, Gabriele Pinna, Sonia Cadeddu, Paolo Casu, Giovanni Utzeri, Pierpaolo Falchi, Antonello Mele, Antonio Giandolfi, Salvatore Montisci, Angelo Mereu, Giancarlo Melis,

COSTUMI SPAGNOLI MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

2°) Giuseppe Manias · Giuseppe Frau · Filippo Vidili

3°) Franceco Carboni · Gianni Serra · Paolo Soddu

61


62 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2011 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 6 marzo

SARTIGLIA 2012 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 19 febbraio OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Valentina Uda, Paolo Pippia, Angelo Tedde, Davide Figus, Salvatore Vacca, Federico Fadda, Federico Misura, Giampaolo Mugheddu (st.)

Efisio Leoni e Mario Perria

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Sergio Ledda

PRIORISSAS DEL GREMIO

Alessando Orrù, Paolo Soddu, Maurizio Mugheddu, Graziano Pala, Daniele Mattu, Ignazio Lombardi, Antonio Giandolfi, Pasquale Forgillo, Paolo Casu, Andrea Congiu, Luca Amadu, Alessandro Contini, Andrea Manias, Giampaolo Mugheddu, Francesco Serra

Anna Maria Pili e Marinella Contini

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Andrea Brai

Anna Cubadda e Caterina Deriu

COMPONIDORI Giuseppe Catapano

Corsa delle Pariglie

COMPONIDORI Raimondo Carta

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Genesio Passiu e Giovanni P. Obino

PRIORISSAS DEL GREMIO

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

SEGUNDU CUMPONI Gianluca Faedda

Francesco Castagna · Federico Fadda · Mauro Secci

MASSAIA MANNA Manuela Carta

COSTUMI SPAGNOLI

MASSAIEDDAS Susanna Sanna e Federica Atzeni

Fabrizio Manis · Cristian Matzutzi · Alessandro Scanu

Corsa alla Stella

CASTAGNA FRANCESCO · FADDA FEDERICO · SECCI MAURO

Corsa alla Stella

1°) Davide Fiori · Rodolfo Manni · Furio Tocco

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

1°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

3°) Fabrizio Manis · Cristian Matzutzi · Alessandro Scanu

SEGUNDU CUMPONI Andrea Brai TERZU CUMPONI Enrico Fiori

MASSAIA MANNA Patrizia Pala

MASSAIEDDAS Ludovica Pau e Federica Atzeni

Cavalieri partecipanti 86 · Stelle centrate 21 Enrico Fiori (sp.), Andrea Zucca, Gianluca Mugheddu, Claudio Tuveri, Marco Vidili, Giorgio Sanna, Paolo Faedda, Emanuela Colombino, Livio Urru, Gianleonardo Murruzzu, Giuseppe Pinna, Luca Figus, Fabrizio Pomogranato, Andrea Meloni, Paolo Soddu Anthony Maccioni, Maurizio Mugheddu, Pietro Putzulu, Graziano Pala, Maurizio Casu, Giuseppe Catapano (st.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Giuseppe Pinna

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Pierpaolo Falchi · Federico Fenu · Piergiuseppe Sechi

MIGLIORI EVOLUZIONI 2°) Bernardino Ecca · Sergio Ledda · Salvatore Montisci 3°) Fabrizio Manis · Cristian Matzutzi · Federico Spada

TERZU CUMPONI Francesco Armas

Cavalieri partecipanti 72 · Stelle centrate 15 Antonio Murru, Daniele Mattu, Andrea Zucca, Andrea Brai, Andrea Congiu, Giancarlo Melis, Bernardino Ecca, Stefano Manca, Sonia Cadeddu, Paolo Faedda, Alessandro Crobu, Anthony Maccioni, Giorgio Sanna, Davide Figus, Maurizio Mugheddu MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Bernardino Ecca

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Francesco Castagna · Federico Fadda · Mauro Secci

COSTUMI SARDI

COSTUMI SPAGNOLI

Pierpaolo Falchi · Federico Fenu · Piergiuseppe Sechi

Fabrizio Manis · Cristian Matzutzi · Alessandro Scanu

COSTUMI SPAGNOLI

Francesco Castagna · Federico Fadda · Mauro Secci MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Davide Fiori · Roberto Dettori · Rodolfo Manni

MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Giancarlo Melis· Paolo Soddu · Roberto Volturo 2°) Marco Mura · Andrea Piroddi · Andrea Zucca

3°) Paolo Faedda · Elisabetta Sechi · Paolo Sechi

2°) Fabrizio Manis · Cristian Matzutzi · Federico Spada

3°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 8 marzo MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Umberto Atzei

Priorissa del Gremio Letizia Gallistru COMPONIDORI Andrea Zucca

SEGUNDU CUMPONI Marco Mura

TERZU CUMPONI Giovanni Utzeri MASSAIA MANNA Tiziana Atzei

MASSAIEDDAS Silvia Greggiu e Cinzia Atzei

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 94 · Stelle centrate 28 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Andrea Zucca, Andrea Brai, Federico Fadda, Sergio Ledda, Giuseppe Frau, Bernardino Ecca, Luigi Paratore, Sonia Cadeddu, Claudio Tuveri, Andrea Piroddi, Maurizio Casu, Roberto Dettori, Francesco Castagna,

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 21 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Giovanni Mugheddu PRIORISSA DEL GREMIO Luigina Spada COMPONIDORI Antonio Murruzzu

SEGUNDU CUMPONI Gianluca Mugheddu TERZU CUMPONI Giampaolo Mugheddu

MASSAIA MANNA Francesca Mugheddu

MASSAIEDDAS Giorgia Mugheddu e Giulia Mugheddu

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 74 · Stelle centrate 25 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Giampaolo Mugheddu (Sp.), Bernardino Ecca, Daniele Mattu, Rodolfo Manni, Antonello Fenu, Sergio Ledda, Alessio Garau, Filippo Vidili, Salvatore Cappai, Roberto Ponga, Giorgio Sanna, Antonio Cester, Pietro Putzulu, Mauro Puddu, Pasquale Forgillo, Giancarlo Melis, Alberto Carta,

COSTUMI SPAGNOLI MIGLIORI EVOLUZIONI 2°) Bernardino Ecca · Sergio Ledda · Salvatore Montisci

63


64 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2013 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 10 febbraio

SARTIGLIA 2014 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 2 marzo

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Francesco Castagna, Mauro Secci, Andrea Deias, Fabrizio Pomogranato, Antonio Giandolfi, Gianluca Manunza, Andrea Manias, Graziano Pala

Corrado Sanna e Gianni Dessì

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Pomogrananto Fabrizio

Nando Faedda e Carlo Pau

PRIORISSAS DEL GREMIO

Filomena Rocca e Francesca Aritzu COMPONIDORI Giorgio Sanna

SEGUNDU CUMPONI Anthony Maccioni TERZU CUMPONI Giovanni Utzeri

MASSAIA MANNA Manuela Carta

MASSAIEDDAS Susanna Sanna e Federica Atzeni

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 66 · Stelle centrate 15 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Colombino Manuela · Falchi Pierpaolo · Fenu Federico COSTUMI SPAGNOLI

Castagna Francesco · Fadda Federico · Secci Mauro MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Paolo Faedda · Elisabetta Sechi · Paolo Sechi

2°) Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca · Corrado Massidda 3°) Marco Mura · Andrea Piroddi · Andrea Zucca

PRIORISSAS DEL GREMIO

Elisabetta Sechi, Mauro Secci, Andrea Piroddi, Allessandro Orrù, Anthony Maccioni, Marco Contini, Rodolfo Manni, Salvatore Pau, Federico Fenu, Alessio Piras, Paolo Faedda, Paolo Sechi, Andrea Manias, Fabrizio Manis, Serra Gianni

Pietrina Zancudi e Carla Butta

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Claudio Tuveri

COMPONIDORI Fabrizio Pomogranato

Corsa delle Pariglie

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

SEGUNDU CUMPONI Alberto Carta TERZU CUMPONI Claudio Tuveri

MASSAIA MANNA Manuela Carta

MASSAIEDDAS Daniela Flore e Antonella Collu

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 78 · Stelle centrate 21 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Alessandro Orrù

Garau Alessio, Paolo Faedda, Fabrizio Manca, Marco Mura, Anthony Maccioni, Francesco Castagna, Giampaolo Mugheddu, Luigi Iriu, Roberto Dettori, Renzo Mura, Paolo Soddu, Maurizio Casu, Salvatore Montisci, Matteo Licheri, Alessio Ricci, Alessandro Scanu, Stefano Manca, Giancarlo Melis, Andrea Solinas, Ilaria Rosa, Claudio Tuveri (St.)

Corsa delle Pariglie

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Paolo Faedda

Giorgio Sanna (sp.), Giovanni Utzeri, Valentina Uda, Raimondo Carta, Giuseppe Pinna, Renzo Mura, Paolo Faedda, Piergiorgio Cabitza, Alessandro Orrù, Andrea Solinas, Alessio Garau, Francesco Castagna, Andrea Piroddi, Salvatore Pau, Francesco Serra

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE) COSTUMI SARDI

Emanuela Colombino · Pierpaolo Falchi · Federico Fenu

Corsa delle Pariglie MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

COSTUMI SPAGNOLI

COSTUMI SARDI

Francesco Castagna · Federico Fadda · Mauro Secci

Sergio Ledda · Matteo Licheri · Salvatore Aru

MIGLIORI EVOLUZIONI

COSTUMI SPAGNOLI

1°) Davide Fiori · Rodolfo Manni · Furio Tocco

Antonio Cester · Alessandro Cester · Stefano Garau

3°) Giancarlo Giancarlo · Gianni Serra · Paolo Soddu

1°) Roberto Volturo · Filippo Vidili · Federisco Spada

2°) Paolo Faedda · Elisabetta Sechi · Paolo Sechi

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 12 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Francesco Cadoni

MIGLIORI EVOLUZIONI 2°) Andrea Manias · Cristian Pisano · Antonio Giandolfi

3°) Corrado Massidda · Ignazio Lombardi · Fabrizio Manca

COMPONIDORI Valentina Uda

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 4 marzo

TERZU CUMPONI Davide Musu

PRIORISSA DEL GREMIO Valeria Cadoni

PRIORISSA DEL GREMIO Valeria Cadoni SEGUNDU CUMPONI Antonello Fenu

MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Francesco Cadoni

MASSAIA MANNA Valeria Cadoni

COMPONIDORI Emanuela Colombino

MASSAIEDDAS Anna Tassara e Marta Fenu

SEGUNDU CUMPONI Antonello Fenu

Corsa alla Stella

MASSAIA MANNA Valeria Cadoni

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 78 · Stelle centrate 26 Davide Musu (sp.), Ignazio Lombardi, Corrado Massidda, Giuseppe Pinna, Sonia Cadeddu, Elisabetta Sechi, Alessandro Crobu, Antonio Cester, Pierpaolo Falchi, Sergio Ledda, Stefano Manca, Andrea Solinas, Francesco Carboni, Federico Fadda, Renzo Mura, Marco Mura, Gianluca Russo, Maurizio Mugheddu,

TERZU CUMPONI Valentina Uda

MASSAIEDDAS Anna Laura Atzei e Giorgia Mugheddu

Cavalieri partecipanti 86 · Stelle centrate 26 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Emanuela Colombino (Spada), Fabrizio Pomogranato, Claudio Tuveri, Davide Figus, Giampaolo Mugheddu, Roberto Ponga, Giancarlo Melis, Bernardino Ecca, Filippo Vidili, Daniele Mattu, Salvatore Cappai,

A causa delle avverse condizioni metereologiche la corsa delle pariglie si è svolta in parte, per questo la giuria ha deciso di non assegnare nessun premio.

65


66 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2015 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 15 febbraio OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Salvatore Carta e Michele Pinna

SARTIGLIA 2016 Corsa delle Pariglie MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Andrea Manias · Antonio Giandolfi · Andrea Piroddi 2°) Antonio Maldotti · Furio Tocco · Rodolfo Manni

PRIORISSAS DEL GREMIO

3°) Paolo Soddu · Federico Misura · Renzo Mura

Giuseppina Soddu e Federica Faedda COMPONIDORI Corrado Massidda

3°) Paolo Soddu · Renzo Mura · Federico Misura

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

COSTUMI SARDI

COMPONIDORI Francesco Castagna

Massaia Manna Manuela Carta MASSAIEDDAS Federica Atzeni e Federica Serra

COSTUMI SPAGNOLI

Attilio Balduzzi · Giuseppe Sedda · Andrea Brai

MASSAIA MANNA Manuela Carta

Alessandro Pinna · Alessandro Contini · Paolo Falchi

TERZU CUMPONI Mauro Secci

MASSAIEDDAS Gaia Meconcelli e Giulia Solinas

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 66 · Stelle colte 20 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Maurizio Casu, Gianluca Russo, Roberto Salaris, Cristian Sarais, Fabrizio Pomogranato, Rodolfo Manni, Luca Figus, Claudio Tuveri, Piergiorgio Cabitza, Bernardino Ecca, Giancarlo Melis, Andrea Solinas, Sonia Cadeddu, Renzo Mura, Paolo Soddu, Danilo Casula, Salvatore Montixi, Andrea Manias, Corrado Massidda (st.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Luca Figus

Federico Fadda, Sergio Ledda, Franco Ledda, Giuseppe Sedda, Pasquale Forgillo, M. Licheri, Attilio Balduzzi, Paolo Rosas, Anthony Maccioni, Andrea Piroddi, Francesco Serra, Antonio Cuccu, Alessandro Crobu, Daniele Mattu, Roberto Pau, Andrea Cinus, Marco Cardias, Paolo Soddu, Luigi Iriu, Salvatore Aru

Corsa delle Pariglie

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Daniele Mattu

MIGLIORI EVOLUZIONI

Corsa delle Pariglie

2°) Paolo Soddu · Federico Misura · Renzo Mura

3°) Daniele Mattu · Cristian Sarais · Antonello Mele

MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Ignazio Lombardi · Corrado Massidda · Fabrizio Manca 2°) Paolo Soddu · Renzo Mura · Federico Misura 3°) Luigi Iriu · Paolo Faedda · Raimondo Carta

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 17 febbraio MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Carlo Pisanu

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 9 febbraio

COMPONIDORI Alessandro Crobu

PRIORISSA DEL GREMIO Letizia Gallistru

TERZU CUMPONI Maurizio Casu

SEGUNDU CUMPONI Gianluca Russo

PRIORISSA DEL GREMIO Alba Camedda

MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Umberto Atzei

SEGUNDU CUMPONI Salvatore Pau

COMPONIDORI Alessio Garau

MASSAIA MANNA Francesca Mugheddu

TERZU CUMPONI Andrea Solinas

Corsa alla Stella

MASSAIEDDAS Marta Frau e Stefania Paratore

MASSAIEDDAS Marina Atzori e Laura Pala

Cavalieri partecipanti 71 · Stelle centrate 19 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Ignazio Lombardi, Renzo Mura, Davide Musu, Giuseppe Frau, Luca Murtas, Gianfranco Manunza, Antonello Mele, Graziano Pala, Antonello Fenu, Luigi Iriu, Gianluca Manunza, Francesco Castagna, Mauro Secci, Cristian Matzutzi, Gianluca Russo, Stefano Manca, Claudio Tuveri, Sonia Cadeddu, Alessandro Crobu (St.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA

Sonia Cadeddu

COSTUMI SARDI

SEGUNDU CUMPONI Federico Fadda

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

1°) Gianfranco Manunza · Alessio Ricci · Gianluca Manunza

2°) Daniele Mattu · Elisabetta Sechi · Cristian Sarais

Paola Meconcelli e Laura Tatti

Francesco Castagna · Federico Fadda · Mauro Secci

Cavalieri partecipanti 66 · Stelle centrate 19

Amedeo Pireddu e Mauro Solinas

MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Antonio Giandolfi · Andrea Piroddi · Andrea Manias

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Sergio Ledda · Salvatore Aru · Matteo Licheri

Corsa alla Stella

OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

Corsa delle Pariglie

PRIORISSAS DEL GREMIO

SEGUNDU CUMPONI Ignazio Lombardi TERZU CUMPONI Fabrizio Manca

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 7 febbraio

MASSAIA MANNA Tiziana Fanni

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 86 · Stelle colte 16 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Bernardino Ecca, Claufio Tuveri, Fabrizio Pomogranato, Giuseppe Frau, Gianluca Murruzzu, Giampaolo Mugheddu, Pasquale Forgillo, Alessandro Scanu, Luca Figus, Roberto Salaris, Franco Ledda, Roberto Pau, Alessandro Pinna, Pierpaolo Falchi, Federico Misura, Graziano Pala MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Claudio Tuveri

COSTUMI SPAGNOLI

67


68 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2017 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 26 febbraio OBERAIUS MAJORIS DEL GREMIO

SARTIGLIA 2018 Corsa delle Pariglie MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Antonio Giandolfi · Andrea Piroddi · Andrea Manias

Gianni Obino (Oberaiu de Bandera) Marco Pessini (Oberaiu de Cascia)

2°) Paolo Soddu · Rodolfo Manni · Furio Tocco

PRIORISSAS DEL GREMIO

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Marinella Contini e Dora Soru COMPONIDORI Sergio Ledda

SEGUNDU CUMPONI Matteo Licheri TERZU CUMPONI Andrea Zucca

3°) Filippo Vidili · Marco Pau · Roberto Volturo

SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 11 febbraio

Elisabetta Sechi · Cristian Pisano · Giovanni Serra

Mario Perria (Oberaiu de Bandera) Corrado Sanna (Oberaiu de Cascia)

Marco Cardias · Salvatore Aru · Fabio Chessa

PRIORISSAS DEL GREMIO

Caterina Deriu e Filomena Rocca

Paolo Faedda · Luigi Iriu · Raimondo Carta

COMPONIDORI Antonio Giandolfi

Francesco Castagna · Federico Fadda · Mauro Secci

MASSAIA MANNA Gabriella Collu

SEGUNDU CUMPONI Andrea Manias TERZU CUMPONI Andrea Piroddi MASSAIA MANNA Patrizia Pala

MASSAIEDDAS Silvia Fadda e Eleonora Ledda

MASSAIEDDAS Marta Puddu e Susanna Sanna

Corsa alla Stella

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 80 · Stelle colte 24

Cavalieri partecipanti 66 · Stelle colte 16

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Andrea Zucca, Giuseppe Sedda, Alberto Carta, Davide Musu, Fabrizio Pomogranato, Emanuela Colombino, Marco Serra, Paolo Soddu, Graziano Pala, Franco Ledda, Federico Fenu, Antonella Rosa, Cristian Sarais, Gianpaolo Mugheddu, Francesco Loi, Paolo Pippia, Salvatore Vacca, Gianluca Manunza, Ilaria Rosa, Andrea Deias, Giuseppe Frau, Andrea Sanna, Alessandro Scanu, Sergio Ledda (st.)

Antonio Giandolfi (sp.), Andrea Solinas, Gianluca Russo, Alessio Garau, Emanuela Colombino, Giuseppe Frau, Davide Figus, Anthony Maccioni, Alberto Carta, Giancarlo Melis, Luca Murtas, Bernardino Ecca, Francesco Armas, Michael Casula, Rodolfo Manni, Andrea Manias (st.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Luca Murtas

Corsa delle Pariglie

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Paolo Soddu

La corsa delle pariglie non si è svolta

Corsa delle Pariglie MIGLIORI EVOLUZIONI

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 13 febbraio

1°) Alessio Piras · Gianluca Mugheddu · Giampaolo Mugheddu 2°) Daniele Mattu · Elisabetta Sechi · Cristian Sarais 3°) Luigi Iriu · Paolo Faedda · Raimondo Carta

MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Andrea Sanna PRIORISSA DEL GREMIO Chiara Cau

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 28 febbraio

COMPONIDORI Andrea Solinas

PRIORISSA DEL GREMIO Maria Teresa Firinu

MASSAIA MANNA Francesca Mugheddu

SEGUNDU CUMPONI Gianluca Russo TERZU CUMPONI Alessio Garau

MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Pier Mauro Licheri

MASSAIEDDAS Giorgia Mugheddu e Maria Paola Piras

COMPONIDORI Giuseppe Sedda

Corsa alla Stella

SEGUNDU CUMPONI Attilio Balduzzi

TERZU CUMPONI Andrea Brai

Cavalieri partecipanti 80 · Stelle colte 18 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA:

MASSAIA MANNA Francesca Mugheddu

Bernardino Ecca, Luca Murtas, Giuseppe Sedda, Giorgio Sanna, Claudio Tuveri, Giancarlo Melis, Alberto Carta, Fabrizio Pomogranato, Davide Musu, Mauro Puddu, Federico Misura, Marco Pau, Graziano Pala, Stefano Concu, Paolo Faedda, Franco Ledda, Antonio Cuccu, Rodolfo Manni

MASSAIEDDAS Annalisa Licheri e Simona Marchello

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 58 · Stelle colte 20 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Fabrizio Pomogranato, Ignazio Nonnis, Francesco Castagna, Enrico Fiori, Rodolfo Manni, Giuseppe Frau, Claudio Tuveri, E. Secchi, Sonia Cadeddu, Federico Fenu, Franco Carboni, Paolo Rosas, Gianluca Russo, Raimondo Carta, Anthony Maccioni, Andrea Manias, Francesco Armas, Gianluca Mugheddu, Antonio Giandolfi, Cristian Sarais MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Claudio Tuveri

MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Claudio Tuveri

Corsa delle Pariglie EMOZIONE SENZA TEMPO

MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Francesco Serra · Giuseppe Catapano · Marco Serra

ORISTANO · 26/28 FEBBRAIO 2017 COMUNE DI ORISTANO COMUNI DE ARISTANIS

Valter Mulas/ADWM.it · foto Pier Giorgio Dessì

GREMIO DEI CONTADINI DI SAN GIOVANNI

GREMIO DEI FALEGNAMI DI SAN GIUSEPPE

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

ASSESSORATO TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO

Fondazione Sa Sartiglia Onlus · Via Eleonora d'Arborea, 15 • ORISTANO · Tel. (+39) 0783 303159 | E·mail: info@sartiglia.info • Sartiglia è un marchio comunitario registrato

isola senza fine www.sartiglia.info

COSTUMI SARDI

OBERAIUS MAIORIS

COSTUMI SARDI COSTUMI SPAGNOLI

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

2°) Marco Cardias · Salvatore Aru · Fabio Chessa

3°) Elisabetta Sechi · Cristian Pisano · Giovanni Serra

COSTUMI SPAGNOLI

69


70 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2019 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 3 marzo

Corsa delle Pariglie MIGLIORI EVOLUZIONI

OBERAIUS MAIORIS

1°) Giuseppe Catapano · Francesco Serra · Marco Serra

Genesio Passiu (Oberaiu de Bandera) Gabriele Pinna (Oberaiu de Cascia)

2°) Federico Fenu · Sergio Ledda · Matteo Licheri

3°) Cristian Pisano · Elisabetta Sechi · Giovanni Serra

PRIORISSAS DEL GREMIO

MIGLIOR COMPLESSO (COSTUMI, CAVALLI E BARDATURE)

Anna Maria Pili e Valentina Puddu

COSTUMI SARDI

COMPONIDORI Claudio Tuveri

Marco Arca · Enrico Fiori · Alessandro Orrù

TERZU CUMPONI Alberto Carta

Sonia Cadeddu · Alessandro Manca · Ilaria Rosa

SEGUNDU CUMPONI Fabrizio Pomogranato

COSTUMI SPAGNOLI

MASSAIA MANNA Patrizia Pala

MASSAIEDDAS Marta Puddu e Susanna Sanna

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 78 · Stelle colte 11 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Fabrizio Pomogranato, Davide Musu, Giorgio Sanna, Andrea Cinus, Bernardino Ecca, Roberto Volturo, Antonio Giandolfi, Paolo Faedda, Antonio Cester, Marco Cardias, Luca Amadu MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Andrea Cinus

Corsa delle Pariglie MIGLIORI EVOLUZIONI 1°) Giuseppe Catapano · Francesco Serra · Marco Serra 2°) Federico Fenu · Sergio Ledda · Matteo Licheri

ESENTE DA IMPOSTA ARTICOLO 5 COMMA 2 DECRETO LEGISLATIVO 507/93

3°) Cristian Pisano · Elisabetta Sechi · Giovanni Serra

SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 5 marzo MAJORALE EN CABO DEL GREMIO Marco Naletto PRIORISSA DEL GREMIO Maria Spano COMPONIDORI Davide Musu

SEGUNDU CUMPONI Anthony Maccioni TERZU CUMPONI Giorgio Sanna

MASSAIA MANNA Katyusha Fiori

MASSAIEDDAS Eleonora Demontis e Marta Frau

Corsa alla Stella

Cavalieri partecipanti 91 · Stella colte 25 CAVALIERI CHE HANNO CENTRATO LA STELLA

Claudio Tuveri, Corrado Massidda, Fabrizio Manca, Giuseppe Frau, Luca Murtas, Giuseppe Catapano, Davide Figus, Antonello Mele, Bernardino Ecca, Gianfranco Manunza, Elisabetta Sechi, Nicola Figus, Francesco Castagna, Michael Casula, Francesco Carboni, Francesco Salis, Giancarlo Melis, Andrea Arbau, Raimondo Carta, Francesco Serra, Fabio Chessa, Alessio Piras, Alessandro Manca, Alessio Lisci, Antonio Cuccu MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Claudio Tuveri

ORISTANO 3/5 mARzO 2019

71


72 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

GREMIO DEI CONTADINI

SARTIGLIA 2020 SA SARTIGLIA DEL GREMIO DEI CONTADINI domenica 23 febbraio OBERAIUS MAIORIS

Gianni Dessì (Oberaiu de Bandera) Giuseppe Vacca (Oberaiu de Cascia) PRIORISSAS DEL GREMIO

Francesca Aritzu e Franca Franceschi COMPONIDORI

Ignazio Lombardi monta Reinos, castrone baio scuro SEGUNDU CUMPONI

Corrado Massidda monta il cavallo White Oleander, castrone baio TERZU CUMPONI

Fabrizio Manca monta il cavallo Quando Si, femmina baia

CORSA ALLA STELLA 82 CAVALIERI PARTECIPANTI 22 STELLE COLTE Ignazio Lombardi (sp.), Andrea Cinus, Fabrizio Pomogranato, Alessio Garau, Anthony Maccioni, Luca Murtas, Andrea Solinas, Salvatore Montisci, Gianfranco Manunza, Emanuela Colombino, Marco Serra, Danilo Casula, Nicola Figus, Daniele Ferrari, Salvatore Aru, Michael Casula, A. Massidda, Paolo Pippia, Paolo Falchi, Federico Fenu, Ignazio Lombardi (st.), Corrado Massidda (st.) MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Emanuela Colombino

MASSAIA MANNA

Patrizia Pala

MASSAIEDDAS

Alice Franceschi e Susanna Sanna TAMBURINI E TROMBETTIERI SCELTI DAL GREMIO

Gruppo Tamburini e Trombettieri «Sa Sartiglia»

agrinova-oristano.it | 

AGRICOLTURA ENOLOGIA GIARDINAGGIO IRRIGAZIONE ORISTANO · Via Dei Maniscalchi, 3 tel. 0783 298038 / 349 1165430

73


74 SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020

SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020 75

CORSA DELLE PARIGLIE 37 PARIGLIE PARTECIPANTI MIGLIORI EVOLUZIONI PRIMO PREMIO Davide Cingolani Luigi Iriu Alessandro Scanu SECONDO PREMIO Daniele Cannea Gianfranco Manunza Filippo Vidili TERZO PREMIO Cristian Pisano Elisabetta Sechi Giovanni Serra

1

2

3


76 SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020

SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020 77

GREMIO DEI FALEGNAMI

SARTIGLIA 2020 SARTIGLIA DEL GREMIO DEI FALEGNAMI martedì 25 febbraio MAJORALE EN CABO

Carlo Pisanu

PRIORISSAS DEL GREMIO

Alba Camedda

COMPONIDORI

Cristian Matzutzi monta Schizzo, castrone baio SEGUNDU CUMPONI

Andrea Cinus monta Orgolesa, femmina baia TERZU CUMPONI

Graziano Pala monta Lord Wollas, castrone baio MASSAIA MANNA

Francesca Mugheddu MASSAIEDDAS

Ilaria Piras e Alessandra Ruiu TAMBURINI E TROMBETTIERI SCELTI DAL GREMIO

Associazione Tamburini e Trombettieri «Città di Oristano»

CORSA ALLA STELLA 83 CAVALIERI PARTECIPANTI 18 STELLE COLTE Cristian Matzutzi, Andrea Cinus, Graziano Pala, Alessandro Crobu, Alessandro Scanu, Alessio Piras, Claudio Tuveri, Francesco Loi, Renzo Mura, Pietro Putzolu, Paolo Pippia, Antonella Rosa, Fabio Chessa , Danilo Casula, Carmen Murru, Roberto Volturo, Aldo Dolenz, Massimo Ramini MIGLIOR DISCESA ALLA STELLA Claudio Tuveri


78 SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020

SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020 79

CORSA DELLE PARIGLIE 37 PARIGLIE PARTECIPANTI MIGLIORI EVOLUZIONI PRIMO PREMIO Andrea Concas Federico Misura Antonela Rosa SECONDO PREMIO Davide Cingolani Luigi Iriu Alessandro Scanu TERZO PREMIO Cristian Pisano Elisabetta Sechi Giovanni Serra

1

Scuola Ufficio Regalo Arredo

Software Gestionali Assistenza Software PEC e Firma Digitale Cartucce Originali e Compatibili

Via Loffredo 1 Ang. Via Conciliazione · ORISTANO · tel.0783 310134 · Fax 0783 218222 · info@duegoristano.it

2

3


80 SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020

MIGLIOR COMPLESSO COSTUMI SARDI, CAVALLI E BARDATURE Daniele Ferrari · Francesco Loi · Giampaolo Mugheddu

SARTIGLIA 2021 | PREMIAZIONI SARTIGLIA 2020 81

MIGLIOR COMPLESSO COSTUMI SPAGNOLI, CAVALLI E BARDATURE Salvatore Aru, Fabio Chessa, Gianluca Muru


82 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021 | EMOZIONI DI SARTIGLIA 2020 83

COMPONIMENTI POETICI DEDICATI ALLA GIOSTRA TRADIZIONALE ORISTANESE

EMOZIONI DI SARTIGLIA 2020 Il concorso Emozioni di Sartiglia, giunto alla sua sesta edizione ha visto protagonista per la prima volta, nell’edizione 2020, l’espressione artistica della poesia. Hanno partecipato 42 componimenti poetici provenienti da tutta Italia e la giuria composta da Maria Grazia Atzeni, Santina Raschiotti e Maurizio Casu, dopo una scrupolosa analisi delle poesie pervenute, ha assegnato i primi tre premi alle poesie: Sono ancora lì di Giuseppina Sanna di Terralba · primo premio Tam Taradam di Simone Musu di Oristano · secondo classificato La Sartiglia è sinestesia di Martina Serra di Oristano · terzo classificato Sono state valutate poesie degne di menzione d’onore quelle di Pierpaolo Sanna (Oristano) “Le Amazzoni”, di Carlo Piu (Limbiate - MB) “All’ombra della Madonnina”, di Palmiro Pilloni (Gonnoscodina) “Sartiglia” e di Sebastiano Cau (noto Eliano) di Sorgono “Fiore di Oristano”.

SONO ANCORA LÌ

1

Sono ancora lì, sull’asfalto umido di pioggia i segni della Festa appena passata, a ricordare con malinconia multicolore ciò che è stato. L’incanto è ormai spezzato, ma qualcosa di tanto vive ancora nella vecchia casa rischiarata dalla luce di un focolare che sa di antico e che guarda ad un tetto di canne ormai annerite dal tempo. Corre rapida e sicura la mano di bimba a far rivivere dalla candida pagina di un quaderno il suo Arlecchino dai mille colori, mentre lontano riecheggia ancora il rullo dei tamburi, lo squillo delle trombe e, quando tacciono, lo scalpitare degli ultimi cavalli. È un accordo antico, sul quale cadrà il silenzio fino alle porte della Primavera che verrà e che insieme alle viole, porterà ancora l’incanto della Festa.

TAM TARADAM

2

Non è semplicemente un suono non è nulla di scontato, ma è l’inizio di tutto Di un viaggio lungo negli anni di un racconto che ha un inizio e non avrà mai una fine Forse è un mistero, una carnevalesca pazzia, o semplicemente parte della vita stessa Non puoi spiegarlo o raccontarlo, ti nasce dentro, cresce e non riesci piu ad uscirne Dicono che la famiglia non la si possa scegliere Io la mia l’ho scelta Ha la faccia nascosta da una piccola mascherina Ha in mano due lignee bacchette o una fredda tromba Ha gli occhi di chi si emoziona, la voglia di un bambino Ha la forza di non smettere mai di andare avanti, ha il coraggio di riprendere da dove ha lasciato anno dopo anno Ha lo spirito di rivalsa e l’onore di accompagnare l’ancestrale cavaliere dal cilindro nero adornato dal rosa e dal celeste Ha la barrosia di non darsi mai per vinto Ha tutto ciò di cui ha bisogno una famiglia la mia famiglia fatta di pelli e ottone TAM TARADAM, Da che mondo è mondo lo fanno tutti Ma non tutti ci riescono come noi

LA SARTIGLIA È SINESTESIA

3

è ascoltare il sapore della vernaccia alla posa della maschera, è annusare la policromia delle rosette che sfilano in Via Duomo, è assaporare i brividi della prima stella colta, è osservare lo squillare delle trombe alla partenza di Sa Remada, è toccare il vento che scompiglia i costumi nelle Pariglie. La Sartiglia è di chi l’avverte, la sente, la vive.


84 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

LA SARTIGLIA FATTA IN CASA ANTIQUARIVM ARBORENSE MUSEO ARCHEOLOGICO GIUSEPPE PAU

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE E STUDIO SULLA SARTIGLIA

La Sartiglia fatta in casa è un’iniziativa voluta dalla Fondazione Oristano e realizzata con il supporto dei volontari del Servizio Civile Universale per vivere questa NONSartiglia in modo virtuale, in compagnia di tutta la comunità, oltre le restrizioni e i limiti imposti dalla pandemia. Pur nella distanza siamo tutti chiamati a esprimere la forza vitale e la carica creativa che il carnevale oristanese e la nostra amata Sartiglia porta con sé e soprattutto la voglia di non mollare!

PINACOTECA COMUNALE CARLO CONTINI

TORRE DI PORTIXEDDA

ARCHIVIO STORICO COMUNALE

TRACCIATO VECCHIE MURA MEDIEVALI

Oristano, città di cultura

visita la città di Oristano sul sito MuseoOristano.it

Fondazione Oristano piazza Eleonora d'Arborea 44 09170 Oristano info@fondazioneoristano.it +39 0783 303159

Attraverso il gruppo FB La Sartiglia fatta in casa e le iniziative sul profilo Instagram (sartiglia_oristano) Sartiglia2021challenge e Sartiglia di ricordi sarà possibile celebrare tutti insieme la storica giostra equestre anche in questo 2021 in cui materialmente non si svolgerà, ma sarà viva e pulserà nei nostri cuori più che mai!

fi #lasartigliafattaincasa #sartiglia2021challenge #sartigliadiricordi

85


86 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

IDENTITY: A VALUE ON WHICH TO BUILD THE FUTURE!

IDENTITÀ: VALORE SU CUI COSTRUIRE IL FUTURO! IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE E LA FONDAZIONE ORISTANO Un percorso virtuale e partecipato all’interno della città di Oristano Ha preso avvio nel mese di luglio 2020 il progetto di Servizio Civile Universale “Identità valore su cui costruire il futuro! Un percorso virtuale e partecipato all’interno della città di Oristano”. Sei volontari, Alessia, Angelo, Carla, Filippo, Rita, Roberta, saranno impegnati per un anno a fianco della Fondazione nella valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale del territorio, con l’obiettivo di incrementare la conoscenza e la promozione della Sartiglia e della città di Oristano, di far crescere il progetto MuseoOristano e di contribuire a far conoscere gli elementi culturali e identitari della comunità oristanese perché possano diventare sempre più veri attrattori turistici ed economici Il progetto punta alla (ri)scoperta, valorizzazione e promozione dei beni culturali attraverso l’analisi di luoghi, monumenti, opere d’arte, beni, storie, tradizioni, usi e costumi in vista dell’appropriazione del valore identitario in questi insito e della ricchezza che rappresentano per il territorio e la sua collettività. Nei dodici mesi di attività

progettuale, in continuità con il lavoro compiuto con i progetti delle quattro annualità precedenti, si renderanno ulteriormente concrete le finalità che hanno animato negli anni precedenti i volontari del servizio civile. Attraverso gli strumenti del web e l’utilizzo dei canali social, si offriranno immediatamente fruibili luoghi, monumenti, opere d’arte, beni, storie, tradizioni, usi e costumi che renderanno il territorio più attrattivo e porteranno la città di Oristano a una maggiore appropriazione del proprio valore identitario, sensibilizzando alla conoscenza della cultura collettiva e degli aspetti identitari del territorio. Questo sarà possibile attraverso l’accrescimento del processo di riappropriazione del proprio patrimonio culturale, attraverso una maggiore percezione della propria storia e delle proprie radici con la conseguente presa di coscienza del potenziale insito, in vista della strutturazione di un progetto di crescita culturale ed economica che guardi al futuro.

THE UNIVERSAL CIVIL SERVICE AND THE FONDAZIONE ORISTANO A virtual and participatory journey within the city of Oristano The Universal Civil Service project “Identity, value on which building the future! A virtual and participatory journey within the city of Oristano” was started in July 2020. Six volunteers will work for a year at the Fondazione, with the task of enhancing the cultural, tangible and intangible heritage of the area. Their work consists of promoting the knowledge of the Sartiglia and the city of Oristano, supporting the project MuseoOristano, contributing to increase the interest towards the cultural and identity elements of the city, so that they could become more and more affordable and attractive in terms of tourism and economy. The project aims to the rediscovery, valorisation and promotion of the cultural heritage through the analysis of places, monuments, art works, goods, stories, customs and traditions, trying to re-enhance their worth and wealth.

During the twelve months destined to the project, the volunteers are going to realize specific purposes, in continuity with the work made in the four previous years. Places, monuments, art works, goods, stories, customs and traditions will become available thanks to the web tools and social networks. These activities will make the city of Oristano rediscover its cultural heritage, giving new awareness to the knowledge of a collective identity, as far as concerns the cultural area. This will be possible through the growth of an increasing awareness of the city’s cultural heritage, history, roots and potential, creating a project of cultural and economic growth that looks to the future.

87


88

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA SUI MEDIA Segui gli EVENTI DI SARTIGLIA 2021 sul web: · sartiglia.info · ejatv.com · sardegnaeventi24.it · supertvoristano.it Sul digitale terrestre: · SardegnaDUE / EjaTV (canale 172) · SuperTV Oristano (canale 605)

· www.sartiglia.info

· SaSartiglia

· Sartiglia Magazine

· sartiglia_oristano

· Sa Sartiglia

89


90 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

CONCORSO DI IDEE LOGO FONDAZIONE Il nuovo logo della Fondazione Oristano è stato realizzato da Luca Usai, architetto di San Gavino Monreale, che ha vinto il concorso di idee per la realizzazione del logo bandito nei mesi scorsi. Una commissione di esperti ha valutato le 159 proposte presentate scegliendo le 3 più meritevoli e tra queste quella vincitrice. Il logo vincitore è stato selezionato perché riconosciuto capace di rappresentare la Fondazione e la sua attività, di essere riconoscibile anche senza il logotipo, di essere in linea con le esigenze della Fondazione, di essere facilmente replicabile per tutti gli usi, di esser riproducibile, versatile e leggibile. La proposta del vincitore

1

2

3

rappresenta uno dei simboli più legati alla cultura oristanese, la stella della Sartiglia, i cui principali elementi sono creati dal gioco delle lettere F e O, le iniziali di Fondazione Oristano. La giuria ha assegnato il secondo premio a Lorenzo Dessì di Cagliari e il terzo a Umberto Nucaro di Cava dei Tirreni (SA). Alla proposta prima classificata è stato assegnato un premio di 3500 euro, alla seconda di 1000 euro e alla terza di 500 euro. Le 159 proposte, provenienti da tutta Italia, faranno parte di una mostra on line che nelle prossime settimane sarà organizzata dalla Fondazione Oristano.

91


92 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021 | GLOSSARIO 93

GLOSSARIO DELLA SARTIGLIA CANDELORA Giornata del 2 febbraio. La festa della Candelora segna l’investitura ufficiale dei due Componidoris. I Presidenti dei due Gremi, dopo la cerimonia religiosa di benedizione delle candele che verranno poi portate nelle case dei soci dell’associazione, si recano presso il rispettivo cavaliere prescelto che, ricevendo un cero benedetto, è nominato ufficialmente Componidori. COJETTO Giacca smanicata, indossata da su Componidori durante la Vestizione, che termina a gonnellino a protezione sulle gambe e che ricorda l’antico indumento da lavoro. È chiuso da lacci di pelle per il capocorsa della domenica e da borchie d’argento a forma di cuore per quello del martedì. COMPONIDORI Dal catalano componedor, colui che compone ovvero comanda e guida la corsa della Sartiglia, assistito nella conduzione della giostra dai sui compagni di pariglia: su Segundu e su Terzu Cumponi. Su Componidori della domenica è nominato da s’Oberaiu Majori del Gremio dei Contadini mentre su Componidori del martedì è nominato dal Majorale en Cabo del Gremio dei Falegnami. GREMIO Corporazione religiosa che riuniva soci che esercitavano lo stesso mestiere, posta sotto la protezione di un santo patrono. Istituzioni tipiche delle Città Regie della Sardegna spagnola (XV-XVIII sec.), operanti, quali regolatrici del mestiere, fino alla prima metà dell’Ottocento. I Gremi ancora operanti organizzano alcune tra le più importanti manifestazioni identitarie della Sardegna. MAJORALE EN CABO Presidente del Gremio dei Falegnami, l’associazione che posta sotto la protezione di San Giuseppe, organizza la Sartiglia dell’ultimo martedì di Carnevale. Il Majorale en Cabo, in carica per un anno, guida le numerose attività in cui la corporazione è impegnata nel corso dell’anno e, tra le sue prerogative, vi è quella della nomina del Componidori che guiderà la corsa del martedì.

MASSAIA MANNA Donna esperta che sovrintende al rito della vestizione del Componidori. MASSAIEDDAS Giovani ragazze rivestite dell’abito tradizionale oristanese che compiono il rito della Vestizione del Componidori, cerimonia che si svolge prima della corsa, nella quale il cavaliere prescelto, indossando gli antichi abiti e la maschera, viene trasformato in Componidori. OBERAIU MAJORI Massima autorità del Gremio dei Contadini, l’associazione che posta sotto la protezione di San Giovanni Battista, organizza la Sartiglia dell’ultima domenica di Carnevale. S’Oberaiu Majori, in carica per un anno, guida le numerose attività in cui la corporazione è impegnata nel corso dell’anno e, tra le sue prerogative, vi è quella della nomina del Componidori che guiderà la corsa della domenica. PARIGLIA Gruppo di tre cavalieri su tre cavalli. Talvolta il termine è utilizzato come sinonimo di evoluzione o acrobazia. Per corsa delle pariglie si intende la fase della giostra che si svolge nella via Mazzini dove i gruppi di tre cavalieri su tre cavalli, lanciati a gran galoppo, danno vita ad evoluzioni uniche ed emozionanti. PASSI DEI TAMBURINI Ritmi scanditi dai tamburini durante la manifestazione. Alcuni passi come su passu de su Componidori, eseguito solamente per su Componidori e su pass’e Strada, il passo ritmato durante tutti i trasferimenti del corteo, sono tramandati per antica tradizione. PIPPIA DE MAIU Mazzolino di maggio. Scettro di viole mammole e pervinche, simbolo della primavera che incalza, utilizzato dal Componidori per benedire la folla. PRIORISSA Moglie de s’Oberaiu Majori o del Majorale en Cabo, che svolge un ruolo di coordinamento generale nei preparativi della festa della Candelora e della Sartiglia.


94 SARTIGLIA 2021 | GLOSSARIO

SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA E FILATELIA REMADA (SARDO ARREMAI) Azione del riversarsi all’indietro. Massima prova di abilità e coraggio del Componidori che, al termine della corsa alla stella, effettua a gran galoppo sul percorso salutando la folla con sa pippia de maiu. L’esercizio è ripetuto dal Componidori, questa volta assistito dai suoi due compagni al termine della corsa delle pariglie. ROSETTA Coccarda usata per bardare il cavallo. Ogni cavallo ne può avere fino a 80. Sul petto e sulla coda vengono sistemate delle coccarde più grandi chiamate rosoni. SARTIGLIA Dal latino Sors-tis, fortuna, sorticula, anello, catalano sortilla, corsa all’anello. Prova di abilità e fortuna che effettua il cavaliere nel tentativo di cogliere un anello, documentato in Oristano nella variante della stella. STOCCO Lancia di legno utilizzata solamente dal Componidori e dai suoi aiutanti di campo nel tentativo di cogliere la stella. Tale opportunità, riservata solo a questi cavalieri, è successiva alla prova di fortuna con la spada, riservata alla pariglia del Capocorsa e a tutti i cavalieri scelti per tale prova dallo stesso Componidori.

La Fondazione Oristano prosegue nel progetto “Sartiglia e Filatelia”, che fin dal 2001 segna le edizioni annuali della Sartiglia. Il Progetto consiste nell’attivazione in occasione della manifestazione di uno sportello filatelico straordinario, a cura di Poste Italiane, dove tutta la corrispondenza viene annullata con gli annulli figurati speciali predisposti per celebrare la Sartiglia. Nel 2009, la Fondazione ha inoltre richiesto a Poste Italiane la realizzazione di una cartolina filatelica ufficiale sulla Sartiglia che ha riscosso grande successo. Il progetto filatelia contribuisce a promuovere la Sartiglia, infatti da diverse parti del mondo i collezionisti di filatelia tematica (carnevali, manifestazioni equestri, ecc.) richiedono gli speciali annulli per le proprie collezioni. Progetto che ha

trovato il suo culmine nel febbraio 2010 con l’emissione del tanto atteso francobollo sulla Sartiglia nell’ambito della serie tematica “Il folclore italiano” a cui è seguita nel 2016 la realizzazione di un folder filatelico sulla giostra da parte di Poste Italiane. Anche quest’anno la Fondazione ha richiesto a Poste Italiane la realizzazione di due annulli figurati speciali che saranno utilizzati domenica 14 e martedì 16 febbraio negli uffici della Fondazione di via Eleonora 15.

Arricchisci questa pubblicazione con gli Annulli Sartiglia 2021

95


96 SARTIGLIA 2021

FOLDER FILATELICI SARTIGLIA A corredo degli annulli figurati speciali dedicati alla Sartiglia, la Fondazione, realizza un folder filatelico che oltre a contenere le cartoline affrancate e annullate con i suddetti annulli, contiene i dati salienti della Sartiglia e assume quindi la valenza di documento storico e da collezione. I folder filatelici della Sartiglia si possono richiedere scrivendo a info@fondazioneoristano.it

SARTIGLIA 2021 | FOLDER FILATELICI 97

FOLDER FILATELICI SARTIGLIA


98 SARTIGLIA 2021

SARTIGLIA 2021

CREDITS progetto editoriale

Fondazione Oristano progetto e impaginazione

Valter Mulas / ADWM

· organizzazione materiale Archivio Fondazione Oristano Maurizio Casu Filippo Uras Francesco Obino Ilaria Urgu Nadia Usai Sandro Pisu testi

traduzioni

Archivio Fondazione Oristano Enrica Murgia Roberta Onnis foto

Archivio Fondazione Oristano Archivio Comune Oristano Anna Aldighieri 93, 94 Enrico Querci 94 Fabrizio Melis 36 Gianfranco Casu 20, 23, 73, 74, 75, 77, 78, 79, 80, 81, 89 Gigi Atzori 49 Pier Giorgio Dessì 21, 23, 92 Santino Virdis 18, 19, 20, 93, 94 Stefano Orrù 35, 85, 89, 93 Stefano Flore 25, 71, 89, 91, 92 Stefano Zaccheddu 7, 9, 22, 37 Volontari SCU 32, 32, 33 · bozzetti degli annulli postali Yanina Antsulevich illustrazioni

supporto alle attività e alla comunicazione

Sartiglia Magazine Speciale Sartiglia 2021 Anno X · n. 1/2021 Direttore responsabile: Sandro Pisu Testata giornalistica registrata al Tribunale di Oristano n. 5 del 28/11/2011 Editore: Fondazione Oristano ISSN 2724-5489

Alessia Melis Angelo Licandro Carla Boasso Filippo Carta Francesca Craba Ilaria Urgu Rita Obili Roberta Carta supporto tecnico

Mauro Podda Super Tv Oristano TDP Srl

99


100 SARTIGLIA 2021

www.beviresponsabile.it

Profile for Fondazione Oristano

Sartiglia Magazine 2021  

Sartiglia Magazine 2021  

Advertisement