Page 1

VIVERE CON UNA PERSONA IN COMA O IN STATO DI MINIMA COSCIENZA SEMINARIO PROMOSSO DA FONDAZIONE OIC, CENSIS ED ALCUNE USL VENETE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA NAZIONALE DEI RISVEGLI Padova – giovedì 4 ottobre 2012 - ore 9.30 Si svolgerà presso l’Auditorium Pontello del Centro Civitas Vitae (via Toblino 53 a Padova, quartiere Armistizio, zona Mandria) il seminario “Quando in famiglia c’è una persona in stato vegetativo o di minima coscienza”. L’iniziativa, che anticipa la Giornata Nazionale dei Risvegli del 7 ottobre 2012, è realizzata in collaborazione con Regione Veneto, USL8, USL16 e USL19, con il contributo scientifico del Censis ed il sostegno di Veneto Banca e Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Due i momenti dell’incontro. Il primo vedrà Fulvio De Nigris, fondatore della “Casa dei Risvegli Luca De Nigris” di Bologna, raccontare il punto di vista delle associazioni che rappresentano i familiari e presentare la Giornata Nazionale e il libro “Sento che ci sei- dal silenzio del coma alla scoperta della vita”(edizioni BUR Rizzoli,2011). Nel secondo momento il prof. Erminio Gius dell’Università di Padova illustrerà i risultati di una ricerca svolta in tre Ulss del Veneto (Adria, Asolo, Padova) sulla condizione psicosociale ed esperienziale dei familiari di persone in stato vegetativo. Questa indagine, a cui ha collaborato anche il Censis, aveva l’obiettivo di raccogliere dati e sviluppare indicazioni circa il sostegno psicologico e sociale alle famiglie, individuando anche una stima dei costi socio-economici a loro carico. Tra i risultati emersi, la centralità del ruolo dei familiari nella cura e riabilitazione delle persone in stato vegetativo-minima coscienza ma anche la necessità di prestare ascolto in modo organico al loro disagio, accompagnandoli e sostenenendoli nel tragitto esistenziale, anche attraverso la creazione di contesti di coesione sociale ed opportunità di elaborazione collettiva della sofferenza. Nella mattinata si susseguiranno gli interventi di Angelo Ferro (presidente Fondazione OIC), Adriano Cestrone (Usl 16), Giuseppe Dal Ben (Usl 19), Renato Mason (Usl8), Francesco Maietta (Censis), Giampiero Rupolo (Azienda Ospedaliera Padova). Concluderà i lavori l’assessore alla Sanità della Regione Veneto Luca Coletto. Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus (via Toblino 53, 35142 Padova PD, www.oiconlus.it): tra le più grandi Onlus europee, attiva da oltre 50 anni nell’assistenza ai Longevi e ai diversamente abili, opera in Veneto attraverso 9 residenze, aggregando una comunità multietnica di oltre 2.200 Ospiti e 1.500 dipendenti di 28 nazionalità diverse. Promuove un approccio alla terza età, basato sulla valorizzazione delle risorse e competenze residue e tipiche. Insieme all’USl16 gestisce il più grande reparto in Italia per persone di stato vegetativo. Per informazioni: Guido Masnata 335-64.74.058 – guido.masnata@oiconlus.it

Seminario sulle famiglie di persone in stato di minima coscienza  

comunicato stampa del seminario del 4 ottobre sulla ricerca effettuata sui familiari delle persone in stato vegetativo

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you