Page 71

Fig. 25 - Blocco della covata con favo orizzontale. Si noti la cornice che va posta sopra l’escludiregina

LIBERAZIONE REGINA, DISTRUZIONE DEL TELAINO DI COVATA E TRATTAMENTO CON OSSALICO

INGABBIAMENTO REGINA

REGINA

24 gg

SFARFALLAMENTO COVATA NEL NIDO SCORTE COVATA OPERCOLATA COVATA APERTA

ESCLUDIREGINA DIAFRAMMA COVATA SFARFALLATA

Fig. 26 - Schema del blocco della covata con favo orizzontale

5. dopo il tempo necessario alle api sbattute ed alla regina di ricollocarsi sui favi, si dovrà fare un trattamento antivarroa con acido ossalico (Api-Bioxal) gocciolato 6. si pulisce il favo (se nuovo) che sarà pieno di covata infestata dalla Varroa, con un getto d’acqua per rimuovere gli opercoli e le larve ed in seguito lo si ricolloca all’interno del nido oppure si elimina del tutto ponendolo nella scerattrice o bruciandolo se vecchio e in cattivo stato.

Le tecniche apistiche nel controllo della Varroa

71

Conoscere e controllare la varroa in trentino  

Centro Trasferimento Tecnologico

Conoscere e controllare la varroa in trentino  

Centro Trasferimento Tecnologico

Advertisement