Issuu on Google+

BILANCIO_ Situazione contabile al 31-12-2012 Stato patrimoniale - attivo DESCRIZIONE IMMOBILIZZAZIONI

2012

2011

VARIAZIONE

2.518.627

2.519.854

- 1.227

IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI

4.934

6.160

- 1.226

Mobili e attrezzature ufficio

3.656

4.200

- 544

Macchine elettroniche ufficio

957

1.270

- 313

Impianti telefonici

321

690

- 369

IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE

2.513.693

2.513.693

0

Azioni Credito Bergamasco

1.396.835

1.396.835

0

Azioni UBI Banca

1.116.858

1.116.858

0

18.040.832

17.537.269

503.563

CREDITI PER LIBERALITÀ DA RICEVERE

1.526.808

1.611.558

- 84.750

Fondazione Cariplo

1.526.808

1.611.558

- 84.750

682

505

177

Per contributi INAIL

37

0

37

Crediti verso Erario per ritenute

72

72

0

574

401

172

0

32

- 32

543.793

543.793

0

OBBLIGAZIONI DIVERSE

2.774.956

5.739.282

- 2.964.326

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO

6.737.675

157.552

6.580.123

ALTRE ATTIVITÀ FINANZIARIE

5.596.350

8.557.677

- 2.961.328

ATTIVO CIRCOLANTE

ALTRI CREDITI

Acconti imposte Crediti Diversi AZIONI TELECOM


DISPONIBILITÀ

467.120

392.593

74.527

DISPONIBILITÀ SUI FONDI

400.677

242.195

158.482

67.970

114.417

- 46.446

8.370

49.235

- 40.864

Disponibilità per altri progetti

59.600

65.182

- 5.582

DISPONIBILITÀ PER SPESE DI GESTIONE

- 1.527

35.982

- 37.509

TFR

17.915

15.064

2.851

1.895.639

2.275.600

- 379.961

PER CONTRIBUTI ANCORA DA PAGARE

1.888.280

2.257.330

- 369.050

Debiti per contributi ancora da pagare

1.888.280

2.257.330

- 369.050

VERSO FORNITORI

2.618

13.368

- 10.750

Fornitori vari

1.021

13.091

- 12.070

Fornitori fatture da ricevere

1.597

277

1.320

TRIBUTARI

2.421

1.956

465

Per ritenuta IRPEF

2.414

1.648

766

Imposta sostitutiva rivalutazione TFR

7

0

7

Ritenuta d'acconto 4% su erogazioni

0

308

- 308

VERSO ISTITUTI DI PREVIDENZA E SICUREZZA SOCIALE

2.283

2.437

-154

Per ritenuta INPS

2.283

2.337

- 54

Per ritenuta INAIL

0

100

- 100

NEI CONFRONTI DEL PERSONALE

36

509

- 473

Debiti per retribuzioni

20

493

- 473

Debiti per contributi ente bilaterale commercio

18

16

2

Arrotondamenti stipendi

-2

0

-2

RATEI E RISCONTI PASSIVI

13.717

31.071

- 17.354

RATEI E RISCONTI PASSIVI

13.717

31.071

- 17.354

20.609.424

20.196.746

412.678

4.585.543

8.257.677

- 3.672.134

Titoli di Stato

710.807

0

710.807

Altre attività finanziarie

300.000

300.000

0

DENARO E VALORI DI CASSA

556

215

341

Disponibilità per bandi

Cassa contanti

556

215

341

860.011

926.685

- 66.674

RATEI E RISCONTI ATTIVI

49.965

139.624

- 89.659

Ratei attivi

43.443

134.211

- 90.768

6.522

5.413

1.109

20.609.424

20.196.746

412.678

Intesa Sanpaolo Private Banking

DEPOSITI BANCARI E POSTALI

Risconti attivi

TOTALE ATTIVO

Stato patrimoniale - passivo DESCRIZIONE

2012

2011

18.215.033

17.482.418

732.615

51.646

51.646

0

FONDI PATRIMONIALI

16.692.731

16.534.411

158.320

Patrimonio Comune

12.661.852

12.536.864

124.988

Fondi con Diritto di Utilizzo

4.030.879

3.997.547

33.332

RISERVE

1.470.656

896.361

574.295

62.285

60.310

1.975

2.427

712

1.715

1.178.480

742.608

435.872

227.464

92.731

134.733

PATRIMONIO NETTO FONDO DI DOTAZIONE

Fondo Rafforzamento Patrimonio Fondo di Dotazione Patrimonio Comune Fondi con Diritto di Utilizzo

VARIAZIONE

DISPONIBILITÀ ATTIVITÀ EROGATIVE

DEBITI

TOTALE PASSIVO


Variazioni patrimonio netto DESCRIZIONE

Conto economico 2012

2011

VARIAZIONI PATRIMONIO NETTO

732.615

202.983

529.632

AI) GESTIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE_ PROVENTI FINANZIARI E PATRIMONIALI

Da gestione reddituale

711.665

146.983

564.683

DA DEPOSITI BANCARI E POSTALI

3.580

9.573

- 5.993

Da apporti patrimoniali

0

56.000

- 56.000

Interessi su C/C bancari

3.580

9.573

- 5.993

20.950

0

20.950

1.106.572

518.863

587.709

230.359

260.365

- 30.006

71.807

150.233

- 78.426

737.826

0

737.826

66.579

108.265

- 41.686

1.110.152

528.436

581.716

Da errate contabilizzazioni esercizi precedenti

VARIAZIONE

DESCRIZIONE

DA INVESTIMENTI MOBILIARI Interessi su titoli Plusvalenze Risultato gestioni dinamiche Dividendi

Totale (I)

2012

2011

VARIAZIONE

A ) GESTIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE_ ONERI FINANZIARI E PATRIMONIALI II

Conti d’ordine DESCRIZIONE

2012

2011

VARIAZIONE

ONERI FINANZIARI

42

0

42

Interessi passivi

42

0

42

9.436

319.521

- 310.084

0

66.900

- 66.900

9.436

252.621

- 243.185

SVALUTAZIONE TITOLI E PARTECIPAZIONI Svalutazioni su titoli di proprietà

CONTI D’ORDINE

25.000,00

25.000,00

0

Minusvalenze su titoli di proprietà

Beni di terzi in comodato

25.000,00

25.000,00

0

COSTI BANCARI

15.683

31.129

- 15.445

Commissioni e spese bancarie

15.537

31.129

- 15.592

147

0

147

IMPOSTE SULL'ATTIVITÀ FINANZIARIA E PATRIMONIALE

94.030

47.419

46.611

Imposta sostitutiva su interessi

39.946

20.260

19.686

Imposta sostitutiva su capital gain

51.870

24.170

27.700

1.458

254

1.205

756

2.736

- 1.980

Commissioni e spese postali

Imposta di bollo Ritenute a titolo d'imposta su interessi conti correnti


Totale (II) Risultato economico della gestione finanziaria e patrimoniale (I-II) A

119.191 990.961

398.069 130.368

- 278.877 860.593

*) Destinato alle erogazioni

385.780

138.782

246.998

**) Destinato ad attività gestite direttamente

30.885

- 22.447

53.332

***) Destinato a patrimonio o riserve

574.295

14.033

560.263

B) PROVENTI E ONERI STRAORDINARI

E) TOTALE DISPONIBILITÀ PER EROGAZIONI (A*+B*+C*+D)

Totale disponibilità per erogazioni (A*+B*+C*+D)

2.232.533

1.959.042

273.491

PER ATTIVITÀ ISTITUZIONALI

2.120.497

2.302.394

- 181.897

Erogazioni istituzionali

2.120.497

2.302.394

- 181.897

PER ATTIVITÀ CONNESSE

0

45.000

- 45.000

0

45.000

- 45.000

2.120.497 112.036

2.347.394 - 388.352

- 226.897 500.388

117.526

132.265

- 14.739

RETRIBUZIONI

44.177

53.335

- 9.158

Retribuzioni personale

40.568

53.181

- 12.613

Compensi collaboratori

3.441

0

3.441

168

154

14

2.906

3.080

- 174

11.994

11.309

686

F) ATTIVITÀ EROGATIVA

PROVENTI STRAORDINARI

1.696

0

1.696

Erogazioni connesse

Sopravvenienze attive

1.696

0

1.696

ONERI STRAORDINARI

- 55

- 1.000

945

Sopravvenienze passive

- 55

- 1.000

945

1.641

- 1.000

2.641

Totale delle erogazioni (F) Aumento o (riduzione) dei fondi per erogazioni (E-F) Totale disponibilità per attività diretta (A**+B**+C**)

*) Destinato alle erogazioni

0

0

0

**) Destinato a attività gestite direttamente

1.641

- 1.000

2.641

***) Destinato a patrimonio o riserve

0

0

0

Risultato economico delle partite straordinarie (B)

C) ATTIVITÀ DI RACCOLTA FONDI

G) ATTIVITÀ GESTIONE

Contributo ente bilaterale commercio

LIBERALITÀ

2.014.286

2.038.553

- 24.267

Liberalità per attività istituzionale

1.929.536

1.933.703

- 4.167

84.750

104.850

- 20.100

2.014.286

2.038.553

- 24.267

Contributi INAIL

809

114

695

*) Destinato alle erogazioni

1.791.916

1.749.891

42.025

Contributi INPS

11.185

11.195

- 10

**) Destinato ad attività gestite direttamente

85.000

155.712

- 70.712

SERVIZI

25.106

22.017

3.089

***) Destinato a patrimonio o riserve

137.370

132.950

4.420

2.530

2.825

- 295

67

438

- 370

Energia elettrica

1.826

954

873

Pulizia locali

2.360

2.349

10

417

451

- 34

Liberalità per gestione

Totale della raccolta fondi (C)

Totale altre disponibilità per l'attività erogativa (D)

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E ASSICURATIVI

Telefono e trasmissione dati Postali

D) ALTRE DISPONIBILITÀ ATTIVITÀ EROGATIVA CONTRIBUTI REVOCATI

ACCANTONAMENTI TFR

54.837

70.369

- 15.532

54.837

70.369

- 15.532

Assicurazioni


Composizioni tipografiche

1.779

3.960

- 2.181

Contributi associativi

1.529

0

1.529

Spese pubblicitarie

3.025

80

2.945

249

0

249

Canone software

9.852

9.535

317

Canone sito internet

1.273

1.260

13

199

164

35

45.565

51.976

- 6.411

MATERIALE DI CONSUMO

1.924

2.348

- 423

Spese varie

1.053

0

1.053

739

355

384

0

54

- 54

Pasti

63

197

- 134

Altro materiale di consumo

69

1.742

- 1.672

INSTALLAZIONE, MANUTENZIONE E RIPARAZIONI

73

240

- 167

Hardware e software

73

240

- 167

0

0

0

AMMORTAMENTI BENI MATERIALI

1.226

1.575

- 349

ONERI DIVERSI DI GESTIONE

1.115

1.525

- 411

Oneri diversi

179

37

142

Imposta registro e altre imposte

934

1.489

- 555

2

0

2

134.085 - 16.560

147.405 - 15.140

- 13.320 - 1.420

711.665

146.983

564.683

Spese per convegni (campagne di sensibilizzazione e diffusione risultati)

Altri servizi CONSULENZE PROFESSIONALI

Cancelleria e stampati Riviste e quotidiani

AMMORTAMENTI BENI IMMATERIALI

Arrotondamenti passivi

Totale oneri attività gestite direttamente (G) Aumento o (riduzione) dei fondi per attività gestite direttamente Risorse destinate a riserva o patrimonio (A***+B***+C***+D***)

totale erogazioni 73% totale oneri attività di gestione 4% risorse destinate a riserva o patrimonio 23%

Per un totale di 3.078.283 €


NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2012 Premessa La Fondazione della Comunità Bergamasca ONLUS è stata costituita in Bergamo il 17 Ottobre 2002 avanti al Notaio Giovanni Vacirca, su iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio delle Province Lombarde; ha caratteristiche di organizzazione non lucrativa di utilità sociale, non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente fini di solidarietà sociale nell’ambito territoriale della provincia di Bergamo. Alla Fondazione si applicano le norme previste dal Codice Civile, e quelle fiscali previste dal DPR 633/72, DPR 600/73, DPR 917/86 nonché del D.lgs 460/97. La Fondazione ha presentato regolare istanza per il riconoscimento dei requisiti di organizzazione non lucrativa di utilità sociale acquisendo il diritto all’uso dell’acronimo ONLUS. Attività e finalità perseguite nell’esercizio Nel corso dell’esercizio 2012 sono state perseguite le finalità statutarie di incremento patrimoniale e finanziamento di progetti non lucrativi sul territorio bergamasco. Criteri di formazione Il bilancio chiuso al 31 dicembre 2012 è stato redatto secondo i principi di formazione conformi alle disposizioni del Codice Civile, opportunamente adattati alla realtà della Fondazione e sulla base dei principi contabili formulati dall’ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili in materia di rendiconto degli enti non profit. La presente Nota Integrativa costituisce, con lo Stato Patrimoniale e il Conto Economico, parte integrante del bilancio, risultando con esso un tutto inscindibile ai sensi dell’art. 2343 c.c. Al fine di fornire un quadro fedele la Nota Integrativa, redatta in forma abbreviata, contiene tutte le informazioni previste dall’articolo 2435 bis del c.c., oltre ad informazioni ritenute utili e necessarie dall’organo amministrativo. Il presente bilancio è redatto in unità di Euro.

Criteri di valutazione La valutazione delle voci è stata fatta ispirandosi a criteri generali di prudenza e competenza, nella prospettiva di continuazione dell’attività. In ottemperanza al principio di competenza, l’effetto delle operazioni e degli altri eventi è stato rilevato contabilmente ed attribuito all’esercizio al quale tali operazioni si riferiscono, e non a quello in cui si concretizzano i relativi movimenti di numerari di incasso e pagamento. I criteri di valutazione adottati nella elaborazione del presente bilancio, omogenei a quelli adottati per la redazione del bilancio del precedente esercizio. Immobilizzazioni Le immobilizzazioni materiali sono iscritte al costo di acquisto o al loro valore di mercato se oggetto di donazione, comprensivo di eventuali oneri accessori, e rettificate dalle corrispondenti quote di ammortamento accantonate nei vari esercizi. Le quote di ammortamento, imputate al rendiconto gestionale, sono state calcolate attesi l’utilizzo, la destinazione e la durata economico tecnica dei cespiti, sulla base della loro residua possibilità di utilizzo. Il suddetto criterio di ammortamento a quote costanti, viene adeguato laddove venga accertata una vita economica utile residua del bene diversa da quella originariamente stimata. Nel corso dell’esercizio, non sono state effettuate svalutazioni, né ripristini di valore a seguito di svalutazioni di esercizi precedenti. Le immobilizzazioni immateriali sono iscritte al costo storico di acquisto rettificato degli ammortamenti effettuati nel corso degli esercizi. Le immobilizzazioni finanziarie sono rappresentate da azioni quotate alla Borsa Italiana (azioni UBI Banca e Credito Bergamasco), iscritte al costo storico di acquisizione, non rettificato in funzione della minore valorizzazione attualmente espressa dal mercato, sia perché ritenuta non durevole, sia perché le azioni in oggetto non risultano di imminente cessione.

Si precisa che le sopra evidenziate potenziali minusvalenze su titoli azionari, risultano ampiamente coperte dalle riserve patrimoniali presenti in bilancio; riserve - peraltro - che l’organo amministrativo non intende destinare a disponibilità e/o distribuzione. Azioni La Fondazione detiene esclusivamente azioni di società quotate, iscritte nell’attivo circolante del proprio bilancio al costo di acquisto e/o sottoscrizione non rettificato in funzione della minore valorizzazione attualmente espressa dal mercato, in quanto non ritenuta durevole. È noto come il legislatore, con il D.L. 29 novembre 2008 n. 185, le cui disposizioni sono state successivamente prorogate fino ad esplicare i propri effetti anche sui bilanci di esercizio chiusi al 31.12.2012, abbia inteso introdurre una deroga eccezionale al normale criterio di valutazione delle partecipazioni iscritte negli attivi circolanti delle società sulla base del minore tra il valore di costo ed il valore di presunto realizzo, riconoscendo “considerata l’eccezionale situazione di turbolenza dei mercati finanziari” la facoltà di sospendere la svalutazione dei titoli che conseguirebbe dall’applicazione di tale criterio. In sostanza anche il legislatore ha evidenziato come le quotazioni borsistiche depresse che si registrano attualmente siano principalmente figlie di un periodo storico caratterizzato da grande volatilità dei corsi, e che, pertanto, le capitalizzazioni conseguenti non siano rappresentative degli effettivi valori economici delle Società in oggetto.

Il Bilancio 2012, corredato della Nota integrativa completa e del verbale dei Revisori, è pubblicato in versione integrale sul sito della Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus.


Viale Papa Giovanni 106, 24121 Bergamo Telefono 035 212 440 - Fax 035 422 83 28 Mail: info@fondazionebergamo.it Orari: da LunedĂŹ a VenerdĂŹ ore 9:00 - 12:00 www.fondazionebergamo.it


Bilancio 2012