Issuu on Google+

INSIEME PER LO SVILUPPO

• • • • •

Home Chi siamo Cosa facciamo Informati Sostieni

SOSTENIBILITÀ COSA ABBIAMO FATTO COSA ABBIAMO IMPARATO COSA VOGLIAMO FARE


• lavora con noi • tender • privacy Cerca...

Cerca...

iscriviti alla NEWSLETTER Nome

Email

Iscriviti

NEWS

Festeggia con ACRA-CCS le tue occasioni più felici

Fondazione ACRA-CCS ti propone tante idee originali per festeggiare all'insegna della solidarietà le tue occasioni speciali: scopri le nostre bomboniere e animazioni solidali...


Zaini e quaderni per i bambini sostenuti a distanza

Kathmandu, 10 giugno 2013 - Materiale scolastico per i bambini sostenuti insieme al nostro partner locale Karuna Bawan e per i child club dell'area di Kavre: proseguono le distribuzioni in tutte le scuole. E' boom di iscrizioni all’asilo di Kachere in Zambia

Chipata, 30 giugno 2013 - In soli due mesi dall'apertura sono state superate le 40 iscrizioni all'asilo di Mchini-Kachere in Zambia: grazie ad ACRA-CCS è il primo esempio di scuola pre-primaria aperta nell'area di Chipata... 5 per mille, ACRA-CCS aderisce all'appello di VITA

In due anni lo Stato ha tolto al 5 per mille voluto dai contribuenti ben 172 milioni! Già nell'esercizio 2010, infatti, i contribuenti italiani avevano destinato tramite la scelta del 5 per mille la somma di 463 milioni di euro alle organizzazioni non profit. Di questi fondi, lo Stato ha trattenuto 80 milioni di euro, accreditandone solo 383 milioni. archivio news >>>

EVENTI

Varese Migranda: passeggiata interculturale per il centro di Varese

Sabato 6 luglio 2013 - piazzale della stazione FS di Varese. Dalle ore 16:00

Profumi, sapori, immagini che ripercorrono la storia delle migrazioni in terra varesina. Una passeggiata per conoscere le diverse culture che caratterizzano l'aspetto e l'anima dell'odierna città, attraverso le persone che, provenienti da diverse parti del mondo, oggi vivono e lavorano a Varese.


Tra la Pianura Padana e il Punjab… passando per Pontevico

15 giugno 2013 - Piazza Maestà, Pontevico (BS) Dalle ore 17:30 alle ore 23:30

Fondazione ACRA-CCS e l'associazione SEVA propongono un "assaggio" di cultura punjabi con un evento a base di musica, sapori, danze tradizionali, fotografie e incontri. Ma anche uno spazio per aziende interessate a raccogliere informazioni e contatti per avviare progetti di impresa sociale in Punjab, India. Radici: su RAI 3, quattro documentari per capire l'emigrazione

Da Lunedì 14 giugno. RAI 3. Ore 23,00

Quando parliamo di migrazione, lo sguardo verso il paese d'origine di chi lo ha lasciato ed oggi vive nelle nostre città è spesso distorto, subito ricollegato a immagini quali povertà, fame o guerre. Molto spesso però questi paesi sono molto lontani dai nostri immaginari. ACRA-CCS al Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina

Dal 4 al 10 maggio 2013. Milano, vari luoghi

ACRA-CCS partecipa al 23° Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina che si terrà a Milano dal 4 al 10 maggio 2013. Appuntamento ormai storico, l'unico festival in Italia interamente dedicato alla conoscenza delle cinematografie, archivio eventi >>>

SOSTENIBILITà La sostenibilità è il cuore del nostro pensiero e del nostro agire: interventi che durino nel tempo, oltre la nostra presenza, che siano economicamente gestibili e che prolunghino la propria efficacia e il proprio impatto. leggi tutto >>>


COSA ABBIAMO FATTO esempi di interventi sostenibili Avvio di AGR: attività generatrici di reddito gestite dai genitori stessi e nate per ricavare le risorse economiche necessarie a garantire la continuità del servizio scolastico e consentire autonomia gestionale e finanziaria delle istituzioni scolastiche.

CIAD Scuole rurali volte all’autosostenibilità

Rafforzamento dell’Union Rurale des Mutuelles d’épargne et de Crédit du Sénégal (Urmecs), composta da 12 istituzioni di micro finanza, per un totale di 10.156 membri e che prevede di raggiungere il breakeven nel 2014.

SENEGAL Una rete di casse rurali riconosciuta dal governo

Promozione della gestione comunitaria e partecipativa dei servizi idrici e sanitari che garantisce una maggiore democraticità nelle decisioni, la qualità e il corretto funzionamento dei servizi e la sua sostenibilità nel tempo.

Senegal, Tanzania, Bolivia, Ecuador, Honduras, Nicaragua Costituzione di comitati di gestione per l’accesso all’acqua e alla sanitation


Una legge del 2012 riconosce le Organizzazioni Contadine come attori produttivi e commerciali e permette loro di promuovere l’economia familiare, l’auto-gestione contadina, la sostenibilità ambientale della produzione e la sovranità alimentare.

Bolivia Sostegno alle Organizzazioni Contadine riconosciute dal governo

Supporto a un percorso di sostenibilità volto a rendere l’istituzione scolastica autosufficiente attraverso l’avvio di un’impresa sociale e finalizzato a garantire un’educazione di qualità a ragazzi e ragazze delle zone rurali della regione di Njombe.

Tanzania Una scuola professionale agricola che è anche un’impresa sociale Attivazione di un partenariato con l’authority nazionale che ha permesso di incidere sulle politiche nazionali e di far approvare nuove norme di gestione del servizio idrico e di imporre ai comitati per l’acqua dei villaggi di dedicare metà dei seggi alle donne.

Zanzibar Quadri normativi modificati in tema di acqua e sanitation Una struttura sanitaria d’eccellenza nella capitale N'Djamena. Completano la struttura una facoltà universitaria, una scuola infermieri e una residenza universitaria per gli studenti di medicina con lo scopo di formare personale locale e creare una nuova generazione di medici.

Ciad Ospedale Policlinico con Facoltà di Medicina e Chirurgia


La partecipazione ai forum e alla Costituente ha permesso di includere nella nuova Costituzione un capitolo specifico sull'Acqua che ne proibisce la privatizzazione e stabilisce la necessità di una gestione integrata delle risorse idriche.

Ecuador Supporto al processo d’inclusione del diritto all’acqua nella Costituzione Lo sviluppo socioeconomico del comprensorio di Madunda è stato migliorato dall’elettrificazione rurale fornita da una centrale a basso impatto ambientale e gestita da un ente formato da tecnici e manager locali.

Tanzania Costruzione di una micro centrale idroelettrica a gestione locale Costituito insieme ad altri attori (Fem 3, MicroVentures, Altromercato e fondazione Maria Enrica) Opes, il primo esempio in Italia di veicolo finanziario non profit investirà in imprese sociali nel mondo secondo logiche del venture philantropy.

Nasce Opes Veicolo finanziario d’investimento per l’impresa sociale

Appoggio a 44 scuole elementari pubbliche nel distretto di Kavre che hanno raggiunto il livello massimo di qualità previsto dal piano governativo School Sector Reform Plan.

Nepal Certificazione di qualità “A” per scuole elementari I tre centri, grazie al volontariato delle madri sono gestiti in modo autonomo e sostenibile, diffondono la cultura della prevenzione della trasmissione verticale del virus HIV, supportano centinaia di mamme e bambini e valorizzano le conoscenze nutrizionali locali.


Zambia Supporto ai centri madre-bambino per la prevenzione HIV

COSA ABBIAMO IMPARATO lezioni apprese in tema di sostenibilità le risorse e le soluzioni ai problemi molto spesso si trovano in loco i talenti imprenditoriali locali sono efficaci agenti di cambiamento il marketing sociale può essere un efficace strumento di sensibilizzazione la scelta di partner eterogenei è determinante per la buona riuscita dei progetti prima di ogni intervento programmatico occorre pensare a una exit strategy la dignità dell’uomo deve essere centrale, sempre


il cambiamento è insito in ogni processo e occorre perseguirlo e non temerlo occorre osare, cambiare il lessico, allontanarsi dalle dicotomie: noi/loro, beneficiari/donatori è necessario saper ascoltare oltre i bisogni, le aspirazioni e le aspettative l’educazione delle nuove generazioni è un fattore di sostenibilità socioeconomica e culturale

COSA VOGLIAMO FARE nella direzione della sostenibilità Cercare soluzioni sostenibili alle povertà perseguendo l’eccellenza nelle partnership, nei focus d’intervento, nelle competenze Lavorare con le istituzioni sui quadri normativi e sulle policy

Trovare le soluzioni locali migliori e investire sui talenti locali Far leva sulle imprese sociali


come agenti di cambiamento

Valorizzare i saperi locali e coniugarli con innovazione tecnologica Costruire piattaforme allargate con attori portatori di interessi diversi Lavorare con le comunitĂ  e le associazioni di migranti

Promuovere l'educazione come motore di sviluppo umano Usare tecnologie accessibili, rigenerabili, adeguate al contesto Intervenire sulla formazione imprenditoriale dei giovani

Capitalizzare i nostri errori e i nostri successi

•



• •

• • • • •

contatti privacy lavora con noi tender Mappa del sito

HOME • • • •

Sostenibilità Cosa abbiamo fatto Cosa abbiamo imparato Cosa vogliamo fare


CHI SIAMO • • • • • • • • •

ACRA-CCS: un'alleanza strategica Mission Storia Come lavoriamo Trasparenza I numeri Dove siamo Lavora con noi I partner

COSA FACCIAMO • • • • • • •

Progetti per aree tematiche Progetti per Paesi d'intervento Educazione alla cittadinanza mondiale Migrazioni e cosviluppo Proposte educative Materiali Scopri...

INFORMATI • • • • • • •

Notizie Eventi Testimonianze Campagne Multimedia Prodotti editoriali Area stampa

SOSTIENI • • • • • • • •

Sostegno a distanza Aziende Campagne Appelli speciali Dona Attivati Acquista Festeggia

Fondazione ACRA-CCS - CF 97020740151 - P.IVA 04404990964 Sede legale, amministrativa e operativa - Milano: Via Lazzaretto 3 - 20124 Milano, Italia - T +39 02


27000291 / 02 40700404 - F +39 02 2552270 Sedi operative - Genova: Via Di Scurreria 5/1 - 16123 Genova, Italia - T +39 010 5704843 - F +39 010 5702277 | Oristano: Via Vittorio Veneto 101 - 09170 Oristano, Italia


00353_convegno