Page 1

fnac genova

Gli

incontri

verdena matteo b. bianchi ivan cotroneo

gennaio 2011

1


LA FNAC È SEMPRE APERTA. ANCHE LA DOMENICA

Gli

incontri

alla fnac di genova

Via XX Settembre, 46/R % 010.290111

gennaio Venerdì

14 ore 18.00 La vita nel bosco

Sabato

15 ore 18.00 Matteo B. Bianchi e Ivan Cotroneo

Domenica

16 ore 17.00 La preistoria

Martedì

18 ore 18.00 Michele Branchi

Mercoledì

19 ore 18.00 Verdena

Giovedì

20 ore 18.00 Piero Ciampi. E continuo a cantare

Sabato

22 ore 18.00 Eugenio Bennato

Domenica

23 ore 17.00 Grecia antica e Impero Romano

Mercoledì

26 ore 18.00 Giancarlo Patris

Giovedì

27 ore 18.00 I vestiti nuovi del consumatore

Venerdì

28 ore 18.00 Enrico Pieranunzi

Domenica

30 ore 17.00 L’Alto Medioevo

febbraio Domenica

6 ore 17.00 Il Basso Medioevo

Foto in copertina di Ivan Cotroneo © Fabio Lovino

ingresso libero e gratuito 2

Vuoi essere informato sugli eventi, le mostre fotografiche e le offerte della Fnac? Iscriviti alla newsletter Fnac collegandoti al sito www.fnac.it!


Gli

incontri per i piccoli

La macchina del tempo Pronti a salire su un’ipotetica macchina del tempo per un nuovo ciclo di incontri organizzato da Fnac in collaborazione con gli attori della Associazione Culturale TeatrOvunque. Un viaggio nel tempo. Un viaggio nella storia. A calarsi nelle diverse epoche tra arte, costume, musica, personaggi di riferimento, episodi di storia saranno i bambini, i piccoli protagonisti di questo nuovo emozionante percorso tra gioco e apprendimento. domenica

16 gennaio | ore 17.00

La preistoria (4000 A.C. - 3500 A.C.)

Il nostro viaggio comincia! E proprio dall’origine di tutto! Conosceremo la formazione del Pianeta Terra e i primi abitanti che hanno popolato il mondo. Tra dinosauri spaventosi saremo accompagnati da tre individui scimmieschi: Neanderthal, Erectus e Sapiens, i nostri progenitori, e stabiliremo assieme allo storico zoologo Charles Darwin se l’uomo discenda o meno dalla scimmia!

3


domenica

23 gennaio | ore 17.00

Grecia Antica e Impero Romano (1500 A.C. – 476 D.C)

In un susseguirsi sconfinato di imperatori, Nerone ci condurrà davanti alle meraviglie monumentali dell’Impero Romano. Attraverso architettura, teologia e persino il teatro della Grecia Antica, l’Impero riuscirà a estendersi tra Oriente e Occidente. Conosceremo, tra le analogie che riguardano Grecia e Roma, drammaturghi come Plauto e Aristofane, déi come Eros e Cupido, e teatri come Colosseo e il Teatro di Tespi... ma attenzione all’imperatore piromane!

domenica

30 gennaio | ore 17.00

L’Alto Medioevo (476 D.C – 1066 D.C.)

I tempi sono maturi e ora è necessario incominciare ad accaparrarsi tutto il meglio che si può: terre, mari, fiumi e confini... ecco scatenarsi i temibili Barbari con invasioni sanguinarie e saccheggiatrici! Attila re degli Unni e Liutprando re dei Longobardi sono fra i più forti e conosciuti. Ma se arrivassero anche Carlo Magno e i Vichinghi?

4


domenica

6 febbraio | ore 17.00

Il Basso Medioevo (1066 D.C -1453 D.C.)

Castelli, cavalieri, missioni religiose e ricerche di sacre reliquie. Streghe, Crociate, peste e torture nelle segrete di castelli ancor oggi infestati dai fantasmi medievali! Ma non solo: Marco Polo e i suoi bellissimi viaggi, il mistero celato dalla Sacra Sindone e l’ancora perduto Sacro Graal, passando per La Divina Commedia di un certo Dante...

i piccoli: Partecipa agli incontri per i un timbro a ogni incontro guadagnera timbri sulla tua tesserina e con 12 una sorpresa. Barbara

5


Venerdì 14 gennaio | ore 18.00

La vita nel bosco

Incontriamo Loris Galli e Mario Pavarino autori del libro La vita nel bosco. Alla scoperta della fauna nei boschi liguri (Il Piviere edizioni). Benché tutti abbiano avuto più occasioni di addentrarsi in un bosco, solo pochi hanno ben chiara la complessità che ne caratterizza l’ecosistema. Quanti nell’attraversare una faggeta sono consapevoli del brulichio di forme di vita nella lettiera e nel suolo su cui stanno camminando? E che dire delle straordinarie “megalopoli” del legno morto? Cosa ospitano quelle graziose sferette che si osservano spesso sui rami delle querce? La vita nel bosco non è solo alberi, caprioli e uccelli, ma un mondo tanto complicato quanto affascinante. Sabato 15 gennaio | ore 18.00

Matteo B. Bianchi e Ivan Cotroneo

© Fabio Lovino

Matteo B. Bianchi e Ivan Cotroneo presentano reciprocamente i rispettivi romanzi Apocalisse a domicilio (Marsilio) e Un bacio (Bompiani). Entrambi sono affermati autori televisivi e voci tra le più interessanti e seguite del panorama letterario contemporaneo. Alla Fnac i due autori, legati da profonda amicizia, si confrontano sui loro ultimi romanzi. Per il protagonista del libro di Matteo B. Bianchi tutto nasce dalla profezia di una sensitiva che gli comunica di avere pochi giorni di vita e dalla domanda “E se fosse vero?” nasce l’urgenza del portare messaggi d’amore alle uniche tre persone cui abbia veramente tenuto nella vita. Un bacio di Ivan Cotroneo è invece la storia di un ragazzino ucciso in classe da un suo compagno solo perché aveva provato a corteggiarlo, storia ispirata a un atroce fatto di cronaca accaduto negli Stati Uniti.

Matteo B. Bianchi

6

ivan cotroneo


Martedì 18 gennaio | ore 18.00

Michele Branchi

Giuliana Manganelli dialoga con Michele Branchi in occasione dell’arrivo in libreria della nuova indagine del Commissario Capurro, La donna del Seicento (Robin edizioni). Michele Branchi porta in libreria un nuovo caso per il commissario Giorgio Capurro, dopo il successo de L’infinito buio: in apparenza un semplice omicidio condominiale, circoscritto nel contesto di una famiglia piccolo borghese, benestante e perbenista. Sullo sfondo la nostra Genova schiva, riservata, talvolta scontrosa. Mercoledì 19 gennaio | ore 18.00

verdena

Dopo il lungo e fortunato tour di Requiem, spengono i riflettori chiudendosi nell’isolamento che da sempre li caratterizza. Da allora sono passati quasi tre anni: nessuna notizia, nessuna apparizione. Tre anni trascorsi in sala di registrazione, ai piedi del monte Misma, nel loro Henhouse Studio, mentre intorno al loro silenzio crescevano curiosità e attesa. Il 18 gennaio, dopo una lunga e sofferta gestazione, esce un imponente doppio album composto da 27 brani. I Verdena presentano dal vivo WOW. Due fratelli un po’ litigiosi, come nella tradizione, soprattutto britannica (dai Kinks agli Oasis), una bassista che ha preso notevoli lezioni di punk nei Novanta, canzoni arroventate e senza paragoni, in quanto a energie, almeno nel nostro Paese. I Verdena, una pletora di EP, quattro album e un quinto in arrivo, hanno riempito il decennio con suoni corrosivi e poco decifrabili, almeno per chi vuole a tutti i costi appiccicare etichette e rilasciare patenti di guida. Non hanno voglia di spiegare le loro canzoni, né di parlare della loro musica. Del resto, cantano in italiano e suonano senza particolare paura di essere aggressivi e dissonanti: basta e avanza. Sono stati, e sono, la dimostrazione vivente che lo spirito del rock’n’roll si incarna in ogni tempo e in ogni luogo. John Vignola

verdena 7


Giovedì 20 gennaio | ore 18.00

Piero Ciampi. E continuo a cantare Presentazione di E continuo a cantare, il doppio cd live dedicato al grande cantautore Piero Ciampi. L’omaggio a Piero Ciampi, realizzato con la collaborazione del Club Tenco di Sanremo e curato da Enrico De Angelis, vede la partecipazione di grandi interpreti fra cui Capossela, Morgan, Cristicchi, Bersani, La Crus, Nada, Niccolò Fabi. Uno dei due cd contiene due strepitose performance live di Piero Ciampi. Sarà presente il curatore Enrico De Angelis. Sabato 22 gennaio | ore 18.00

Eugenio Bennato

Eugenio Bennato, fondatore del celebre movimento Taranta Power e accurato ricercatore della musica del Sud, ci parla di Brigante se more, storia di una ballata diventata ormai un inno per migliaia di giovani legati al mondo della musica folk e popolare. Brigante se more ha fatto conoscere a tutti la storia dell’emigrazione e del brigantaggio, raccontando la ribellione della gente meridionale all’invasione piemontese del 1860. Bennato descrive dettagliatamente il percorso umano e creativo che lo ha portato alla composizione di Brigante se more, in un viaggio a ritroso tra i più combattivi briganti di fine Ottocento: Ninco Nanco, Carmine Crocco, Michelina De Cesare, personaggi dall’anima pura e implacabile che vivendo le loro vite di battaglia e rapina, segnarono profondamente le divisioni e le lotte che sarebbero venute in quella che ancora conosciamo come Questione Meridionale.

eugenio bennato 8


Mercoledì 26 gennaio | ore 18.00

Giancarlo Patris

Incontriamo Giancarlo Patris, autore del romanzo Resta con me (De Ferrari editore). Giancarlo Patris, nato e vissuto a Genova, nell’arco della sua vita ha svolto attività assolutamente lontane da quella di romanziere. Lo scrivere però è sempre stato il suo svago preferito, rifugio e possibilità di entrare nel mondo della fantasia. Così sono nate le sue storie, articolate su temi sempre molto diversi ma coerenti nel mantenere un’unica caratteristica comune: dedicare alle protagoniste femminili una particolare attenzione e raccontare le loro storie con delicatezza e passione, riservando ai loro amori la parte più toccante e le emozioni più forti.

Giovedì 27 gennaio | ore 18.00

I vestiti nuovi del consumatore

Incontriamo Deborah Lucchetti, autrice del libro I vestiti nuovi del consumatore. Guida ai vestiti solidali, biologici, recuperati: per conciliare estetica ed etica nel proprio guardaroba (Altreconomia). Deborah Lucchetti ex operaia e sindacalista, esperta di lavoro, diritti umani, globalizzazione e fair trade ci propone un prezioso vademecum per rinnovare il guardaroba, coniugando lo stile con il rispetto per l’ambiente e le persone. Una trama che prima svela l’iniquo sistema delle multinazionali tessili e poi spiega i criteri per fare la rivoluzione nel proprio armadio. Per passare dal dire all’indossare trovate qui indirizzi di 100 realtà – produttori, negozi e siti web – con abiti e accessori equi e solidali, biologici e naturali, riciclati o riusati in modo creativo. Incontro organizzato in collaborazione con Legambiente.

9


Venerdì 28 gennaio | ore 18.00

Enrico Pieranunzi

Enrico Pieranunzi è alla Fnac per un incontro anteprima del concerto della sera al Teatro della Gioventù, nell’ambito di Zenart Jazz Festival. Pianista, compositore, arrangiatore, Pieranunzi è da anni considerato tra i più prestigiosi musicisti jazz della scena internazionale. Ha registrato più di 70 cd a suo nome e suonato, in studio d’incisione o in concerto, con Chet Baker, Paul Motian, Charlie Haden, Joey Baron, Chris Potter, esibendosi nei più importanti festival europei e, numerose volte, negli Stati Uniti. Wandering è il concerto che ripropone l’ultimo lavoro in studio e si muove tra la creatività e il lirismo del piano solo, in cui il grande pianista esplora, tra audaci escursioni pianistiche improvvisate e temi distesamente melodici, gli aspetti più affascinanti e personali del suo originalissimo mondo sonoro.

Enrico Pieranunzi 10


Le Gallerie Fnac

Cuba, i percorsi del caso Fotografie di Francesco Gattoni Ogni volta che si torna da un viaggio, si ha la mente ancora impregnata di sensazioni e di ricordi e si tenta di ritardare la separazione dal paese che si è appena lasciato. Ciascuno ha la sua strategia per prolungare il più a lungo possibile questo stato in cui si vorrebbe che quello che abbiamo vissuto non si cancellasse mai. Con Cuba le cose vanno diversamente. Al momento di tornare a casa si è verificato uno strano fenomeno. La nostalgia, invece di svanire, si è subdolamente insediata in me e non mi ha più lasciato. Sono passati i giorni, i mesi, persino gli anni e lei è ancora lì. Forse è un po’ troppo presto per affermarlo, ma sono convinto che non se ne andrà mai. Come potrei supporre il contrario visto che non è ancora scomparsa dopo dieci anni? Sappiatelo, se un giorno decideste di andare a Cuba: prenderete la nostalgia a vita. Francesco Gattoni In mostra fino al 28 febbraio

11


Fnac

molto più di un semplice negozio. Libri, CD, DVD e nuove tecnologie Alla Fnac la cultura si fonde alla tecnologia per farti scoprire sempre nuove passioni: CD, DVD, Blu-ray, Libri, Informatica, Videogiochi, TV, MP3, Telefonia, Sistemi Audio-Video, Fotografia.

Carta Soci Fnac Fnac riserva vantaggi esclusivi a chi diventa Socio, come gli sconti permanenti su tantissimi prodotti, i finanziamenti a tasso zero, la “Giornata di Benvenuto” e molte altre iniziative riservate ai soli Soci. Rivolgiti allo Spazio Soci della tua Fnac. Gli

incontri

Incontri con artisti e mostre di fotografia Ogni giorno al Forum Fnac puoi incontrare musicisti, scrittori, fotografi e artisti. Inoltre, alle Gallerie Fotografiche Fnac ogni mese una mostra da scoprire.

Biglietteria Fnac La nostra offerta è più ampia che mai: concerti, lirica, teatro, mostre, danza, cabaret, sport, musical, festival e molto altro ancora.

Servizi La Fnac ti offre di più: il Servizio di Sostituzione Fnac e l’estensione di garanzia sui prodotti tecnologici, il servizio di consegna a domicilio, la clinica informatica, lo sviluppo e stampa foto, l’Internet Point e lo Fnac Café dove concederti una pausa di relax.

Parcheggio gratuito 2 ore per i Soci Fnac 1 ora per i clienti PARK VITTORIA Piazza della Vittoria (sotterraneo) A fronte di un acquisto minimo di 20€.

Fnac Genova

Via XX Settembre, 46/R Info: 010 290111 Lun - Sab dalle 9.30 alle 20 Dom: dalle 10.00 alle 20.00 Resp. comunicazione: Silvia Alì

12

Gli Incontri alla Fnac di Genova | Gennaio 2011  

Tutti gli appuntamenti di gennaio 2011 con artisti, scrittori, esperti al Forum Fnac di Genova

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you