Page 1

fnac milano

Gli

incontri

nada francesco bianconi

aprile 2011

1


LA FNAC È SEMPRE APERTA. ANCHE LA DOMENICA

Gli

incontri

alla fnac di milano

Via Torino ang. Via della Palla % 02.869541 aprile venerdì

1 ore 18.00 Lorenza Ghinelli

sabato

2 ore 16.00 Il mondo di Amon

domenica

3 ore 11.30 pommidoro e paraffino

martedì

5

mercoledì

6 ore 17.00 Egokid

giovedì

7 ore 18.00 Nicoletta Vallorani

venerdì domenica

ore 18.00 passato e presente della globalizzazione

8 ore 18.00 Elena Varvello 10 ore 11.30 il gatto che aveva perso la coda

martedì

12 ore 18.00 Francesca Comencini

mercoledì

13 ore 18.00 Emma Vitti

domenica

17 ore 11.30 il teatro mangiafuoco

domenica

17 ore 17.30 Naif

lunedì

18 ore 18.00 Erica Mou

martedì

19 ore 18.00 Nada

mercoledì

20 ore 18.00 Marco Malvaldi

venerdì

29 ore 17.30 smart cops

sabato 30 ho lasciato un idiota e ho trovato un piccolo principe

maggio lunedì

2 ore 18.00 i gang

martedì

3 ore 18.00 INAUGURAZIONE MOSTRA

mercoledì

4 ore 18.00 rob reger. il creatore di emily the strange

Foto di Cristiano Godano: © Nicola Garzetti

ingresso libero e gratuito

Vuoi essere informato sugli eventi, le mostre fotografiche e le offerte della Fnac? Iscriviti alla newsletter Fnac collegandoti al sito www.fnac.it!


Gli

incontri

domenica

3 aprile| ore 11.30

per i piccoli

Pommidoro e Paraffino

Due storie strampalate, colorate, divertentissime! Pommidoro è un frutto rosso e tondo. Sembra un pomodoro! E invece cos’è? Candela, una bambina fatta di cera, crede che la via Lattea sia fatta di cartoni e bicchieri di latte con i biscotti! Vieni ad ascoltare le loro storie raccontate da Giustina Porcelli, autrice e illustratrice del libro Pommidoro e Paraffino (Il Gioco di Leggere).

Per bambini dai 5 anni domenica

10 aprile| ore 11.30

Il gatto che aveva perso la coda

È possibile che un gatto perda la coda? Ebbene si! In compagna di Annalisa Beghelli, Gabriele Carabelli e Sarah Frasca ascoltiamo la storia dal Gatto che aveva perso la coda (Carthusia) e scopriamo il lungo viaggio che l’ha trasformato in eroe!

Per bambini dai 5 anni domenica

17 aprile| ore 11.30

Il teatro Mangiafuoco: Burattini per tutti!

Un nuovo appuntamento con il Teatro Mangiafuoco e i suoi burattini! Abbiamo imparato a fare i burattini a bastone, adesso è il momento dei burattini a guanto! Sei pronto a crearne uno anche tu? www.teatromangiafuoco.it

Per bambini dai 5 anni

Sabato 30 aprile chiudiamo la stagione degli eventi per ragazzi con la grande festa dei libri e delle storie organizzata ai Chiostri dell’Umanitaria. Appuntamento dalle 11.30 per l’ultimo incontro della stagione e l’ultimo timbro sulla tua tesserina degli incontri per i piccoli!


Il 23 aprile è la Giornata Mondiale del Libro, promossa dall’Unesco. Per l’occasione, dal 18 aprile alla Fnac ti aspettano sconti e proposte imperdibili. E il 30 aprile sei invitato a una speciale giornata all’aperto, tutta dedicata all’amore per i libri e la lettura.

HO LASCIATO UN IDIOTA

E HO TROVATO UN PICCOLO PRINCIPE

Fai anche tu uno scambio intelligente: sabato 30 aprile, nel cuore di milano, torna il bookcrossing Fnac. Ogni storia è di chi l’ha scritta, ma anche di chi la legge, la ama, la fa propria. Oggi i protagonisti sono i lettori e le loro passioni. Porta con te un libro che hai amato e rimettilo in circolo, per offrirlo alla curiosità di un altro lettore. In cambio prendi un nuovo libro dalla grande libreria di scambio, alimentata dalle emozioni di tanti lettori sconosciuti che, come te, pensano che leggere insegni a vivere.

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere. Gustave Flaubert

Ogni lettore può scambiare un massimo di 5 libri. Dal 15 aprile, scopri i dettagli su fnac.it e ritira il programma alla Fnac.

4


bookcrossing Fnac Sabato 30 aprile Chiostri dell’Umanitaria

Via San Barnaba 48 (dietro il Palazzo di Giustizia) dalle 11.00 alle 19.00 Dalle 11.30 alle 13.00

STORIE A MANOVELLA

Un appuntamento imperdibile per tutti i bambini che amano leggere! Portate al bookcrossing dei piccoli i vostri libri del cuore: attori e animatori leggeranno, reciteranno e animeranno a richiesta le vostre storie preferite. Alle 17.00

francesco bianconi

È l’autore dei brani lirici, spietati, immaginifici che hanno contribuito a trasformare in pochi anni i Baustelle da gruppo indie di provincia in fenomeno della scena musicale italiana. Canzoni che si leggono come poesie. Testi che penetrano lo spirito del tempo. E che fanno venire voglia di leggere di più. Incontriamo Francesco Bianconi il giorno dell’uscita del suo primo romanzo Il regno animale (Mondadori). Reading di Francesco Bianconi. Interventi musicali di Ettore Bianconi.

5


VENERDì 1 APRILE | ore 18.00

LORENZA GHINELLI

Onirico e spietato, Il Divoratore (Newton Compton) è il nuovo romanzo di Lorenza Ghinelli, autrice che in poco tempo ha scalato le classifiche della narrativa italiana. Denny ha sette anni, una madre drogata, un padre alcolizzato. A scuola è vittima dei compagni violenti. Per vincere il terrore inventa filastrocche inquietanti. Ha un unico amico, l’Uomo dei sogni. Se qualcuno fa del male a Denny, l’Uomo dei sogni non perdona. Arriva e vendica. Una scrittrice nel senso pieno del termine, dotata di bravura, tecnica e vocazione. Valerio Evangelisti SABATO 2 APRILE | ore 16.00

IL MONDO DI AMON

Il sentiero di Amon passa anche per Milano, con un grande evento fantasy dedicato al mondo nato dalla penna di Paola Boni. Un universo fantasy in costante movimento, con nuovi progetti in lavorazione che ne allargano i confini. Che si tratti dell’Europa, della Foresta o degli Inferi, il mondo di Amon è ricco di dettagli e di retroscena da approfondire, in un fantastico pomeriggio alla Fnac. Tra video inediti e gadget, ad accompagnarci sul sentiero di Amon saranno Paola Boni, autrice del romanzo e sceneggiatrice del manga Amon Prophecy, Karim, curatore del manga, e Tiziano Bertoni, autore di Angels Chronicles. MARTEDì 5 APRILE | ore 18.00

IL PASSATO E IL PRESENTE DELLA GLOBALIZZAZIONE

5000 anni di traversate, incontri, scambi, conflitti: “globalizzazione”, concetto che oggi funge quasi da passepartout interpretativo del nostro mondo accelerato, è in realtà solo un termine contemporaneo per indicare avventurosi processi di mondializzazione e contaminazione che sono sempre esistiti. Incontriamo Vittorio Beonio Brocchieri, autore di Storie Globali (Encyclomedia Publishers). Vittorio Beonio Brocchieri ripercorre i numerosi fenomeni di mondializzazione che dall’inizio della storia segnano l’orizzonte mentale e materiale delle civiltà, e che sono premessa della globalizzazione: un processo che oggi viene erroneamente percepito non come risultato di una storia di lunga durata, ma piuttosto come l’esito improvviso di avvenimenti accaduti negli ultimi 30 anni. Il saggio è pubblicato da Encyclomedia Publishers, marchio editoriale impegnato nella pubblicazione della grande Storia della civiltà europea, a cura di Umberto Eco. Insieme all’autore intervengono Salvatore Brigantini, Gherardo Colombo e Alessandro Penati.

6


MERCOLEDÌ 6 APRILE | ore 17.00

EGOKID

Diego Palazzo, Piergiorgio Pardo, Fabrizio Bucchieri, Davide “Debe” Debenedetti e Cristian Clementi: gli Egokid. La band milanese torna con il nuovo album Ecce Homo. Il sound degli Egokid rielabora influenze provenienti da un recente passato della musica italiana: dalle struggenti melodie del repertorio anni ‘70 di Mina e Patty Pravo a lampi di new wave in chiave italica. Li ascoltiamo dal vivo in occasione dell’uscita di Ecce Homo, un disco che si snoda sul tema delle paure e delle povere ideologie dell’uomo qualunque.

egokid GIOVEDì 7 APRILE | ore 18.00

NICOLETTA VALLORANI

Prima e unica donna a vincere il Premio Urania, Nicoletta Vallorani torna in libreria con un nuovo romanzo dalle tinte noir, Le madri cattive (Salani). Annie si appassiona ad alcuni terribili casi d’infanticidio, che mostrano quasi un filo conduttore, qualcosa che va oltre il rifiuto tragico e irrimediabile delle madri assassine. Nella ricerca è aiutata da un’amica d’infanzia, psicologa, e da un giovane poliziotto che sembra prendersi sempre più a cuore lei e le indagini. A un certo punto Annie scopre che l’amica ha seguito professionalmente alcune delle madri infaticide, e viene colta dal dubbio che quei gesti disperati celino un disegno folle ma minuziosamente architettato. L’autrice ne parla con Luca Crovi e Barbara Garlaschelli. VENERDì 8 APRILE | ore 18.00

ELENA VARVELLO cop.la luce:FanLibri

28-01-2011

14:05

Pagina 1

Elena Varvello è nata a Torino nel 1971. Ha scritto per la radio e per il teatro. È autrice di due raccolte di poesie, Perseveranza è salutare (Portofranco, 2002) e Atlanti (Canopo, 2004), e della raccolta di racconti L’economia delle cose (Fandango, 2007), libro candidato al Premio Strega, finalista ai premi Berto e Cocito – Montà d’Alba, vincitore dei premi Settembrini e Bagutta Opera Prima. Dal racconto La pistola è stato tratto il cortometraggio omonimo. Tiene corsi e seminari di storytelling presso la Scuola Holden di Torino. Vive in un piccolo paese fra i boschi, con il marito e i due figli.

Il giorno, la notte e poi di nuovo il giorno, la luce perfetta del giorno, ecco quello su cui potevi contare davvero.

ISBN 978-88-6044-183-6

LA LUCE PERFETTA DEL GIORNO ELENA VARVELLO

Il suo primo libro, L’economia delle cose, è arrivato finalista al Premio Strega e ha vinto il Premio Settembrini e il Premio Bagutta Opera Prima. In occasione ELENA VARVELLO LUCE PERFETTA del suo nuovo libro La luce perfetta del giorno (Fan- LA DEL GIORNO dango), incontriamo Elena Varvello. Matilde è una donna forte e ingombrante, ironica e commovente, trasferitasi con il marito e i figli a Croci, un luogo che non le piace. Inaspettatamente, vede la propria vita prendere forma, fra piccoli drammi e grandi tragedie, scomparse e ritorni, ricordi e speranze. Elena Varvello esplora lo spettro della condizione umana, tra memoria e desiderio, mancanza e attesa, peccato e redenzione. Interviene Chicca Gagliardo.

Quando Matilde circondato da bos non c’è niente di davvero, neppure una distesa di lapi tilde è giovane e n l’aspetta, eppure è angolo di mondo, verni ed estati brev d’essere capace d tempo, amare con marito. È qui che Monica e Andrea mentati, e stringer donna che, divers potere della fede, c cillare. Nell’arco d destini si compira diani e tragedie, sc e visioni. Nel cuor tilde, una donna f e appassionata, in ciò che la vita ha i Scritto in una pros evocativa, La luce con uno sguardo meravigliosa e str vite ordinarie, tra r e redenzione. Un un’invocazione ch tore dell’alba, la p tabile, misteriosa del giorno su cui tutti i protagonist contare davvero.

ro eu

0 ,0 18

7


MARTEDì 12 APRILE | ore 18.00

FRANCESCA COMENCINI

La conosciamo per i suoi film di piccole storie indimenticabili. Regista e sceneggiatrice, Francesca Comencini arriva in libreria con Famiglie (Fandango). Famiglie è un affresco potente e controcorrente sul tema del nucleo familiare alternativo, in un paese che ancora oggi considera la famiglia un fondamento chiuso, sancito dal vincolo matrimoniale e dai rapporti di sangue. Parliamo con Francesca Comencini delle storie alternative delle famiglie italiane.

francesca comencini MERCOLEDì 13 APRILE | ore 18.00

EMMA VITTI

Incontriamo l’artista Emma Vitti, in occasione dell’uscita del volume forografico Configurazioni provvisorie (Electa). Le fotografie di Emma Vitti, definita artista e terapeuta dell’arte, rispondono all’esigenza trasversale di rispondere a due differenti istanze: da un lato la ricerca di una bellezza intesa come forma estetica appagante, dall’altro la necessità di esprimere e dare testimonianza del dolore esistenziale, dell’ineluttabilità. Insieme all’artista intervengono Luigi Erba, Roberto Mutti, Cristina Trivellin.

DOMENICA 17 APRILE | ore 17.30

Naif Herin

Ascoltiamo dal vivo Naif Herin in occasione dell’uscita del suo album Le civette sul comò. L’album di questa giovane cantautrice valdostana arriva dopo otto anni di esperienze e collaborazioni eccellenti (Paola Turci, Marc Ribot) e riconoscimenti in Francia. Le civette sul comò raccoglie brani che rispolverano il fascino leggero degli anni felici della canzone d’autore, coniugando l’immediatezza della musica popolare con intriganti sonorità moderne.

8


LUNEDì 18 APRILE | ore 18.00

Erica Mou

Erica Mou, giovane promessa della scuderia Sugar, esordisce con l’album È. Erica Musci, in arte Erica Mou, scrive e compone da sempre la sua musica, tra grazia, innocenza e ironia. Il suo debutto discografico si intitola semplicemente È e contiene 11 brani inediti, tra i quali Oltre, scelto dalla regista Roberta Torre come colonna sonora del film I baci mai dati. Erica vanta già prestigiosi premi legati alla canzone d’autore: dal Liri Festival al concorso Canzone Italiana d’Autore, dal Garofano D’oro al premio SIAE Miglior Testo, al Premio Rivelazione Indie Pop (M.E.I.).

erica mou MARTEDì 19 APRILE | ore 18.00

Nada

A tre anni di distanza dal precedente Luna in piena - premiato nel 2007 al MEI come miglior album indipendente - Nada torna con la sua presenza magnetica e con il nuovo disco Vamp. Vamp: un mix di rock, suoni sintetici anni ‘80 e la sfrontata attitudine pop che da sempre caratterizza questa intensa e originale cantautrice. Dieci brani inediti che rappresentano bene lo stile dell’artista livornese, con l’occhiolino di Manu “Max Stiner” Fusaroli, produttore tra i più stimati della scena rock italiana alternativa.

nada 9


MERCOLEDì 20 APRILE | ore 18.00

Marco Malvaldi

L’autore del best seller Il re dei giochi (200.000 copie vendute) torna in libreria con il sorprendente romanzo giallo Odore di chiuso (Sellerio). Questa volta Malvaldi si cimenta con un giallo di impianto classico - l’ambientazione ottocentesca - il castello, i delitti, la nobiltà decaduta, il maggiordomo - illuminato dalla presenza del celebre gastronomo Pellegrino Artusi. Sarà proprio Artusi, con il suo acume e la sua curiosità, a trovare la chiave per arrivare alla soluzione del mistero. Malvaldi ci consegna il magnifico ritratto di un italiano memorabile che si muove a suo agio in mezzo a personaggi di invenzione.

marco malvaldi VENERDì 29 APRILE | ore 17.30

SMART COPS

La tradizione del miglior punk new yorkese (Dead Boys, Ramones), il garage rock e lo spirito del beat italiano degli anni ‘60 (I Ribelli, New Dada), in una parola: gli Smart Cops. Gli Smart Cops sono Marco Rapisarda, Nicolò Fortuni, Edoardo Vaccari e Matteo Vallicelli, quattro ragazzi che hanno passato gli ultimi dieci anni a suonare in ogni parte del mondo, dividendo il palco con artisti del calibro di The Horrors e Raveonettes. Dopo numerosi tour tra Stati Uniti, Israele ed Europa, e in seguito all’uscita di tre 45 giri esplosivi, stampati per etichette come Sorry State (USA) e Adult Crash (Danimarca), finalmente arriva l’album, dal titolo Per proteggere e servire.

10


lunedì 2 MAGGIO | ore 18.00

I GANG

Incontriamo I Gang, la storica band dei Fratelli Severini, in occasione dell’uscita del nuovo album La rossa primavera. I Gang rinnovano l’invito a non dimenticare l’autentico messaggio del rock, ovvero vitalità, energia e ribellione all’appiattimento quotidiano. La Rossa Primavera raccoglie gli inni, gli ideali, le canzoni che ancora oggi emozionano la band: cover di brani di Claudio Lolli, YoYo Mundi, De Andrè, Guccini e altri ancora si accompagnano alla rivisitazione di brani del repertorio dei Fratelli Severini.Laura Serani MARTEDì 3 MAGGIO | ore 18.00

Due giovani fotografi russi, selezionati da Laura Serani per il Festival Circulations di Parigi dedicato alla giovane fotografia europea. Li incontriamo oggi in occasione dell’inaugurazione della mostra alla Fnac, nel mese in cui il Salone del Libro di Torino rende omaggio alla Russia. “Tim Parchikov e Viktoria Sorochinski hanno in comune, pur con una sensibilità e un linguaggio molto differenti, il ricorso al filtro della messa in scena per evocare le conseguenze politiche, sociali e psicologiche della situazione attuale del loro paese, la Russia. Dietro un linguaggio fotografico elaborato, emergono i temi dell’esilio, della nostalgia e della ricerca di identità, espressi in immagini esteticamente seducenti che lasciano un profondo senso di malessere”. Laura Serani

© Tim Parchikov

Tim Parchikov e Viktoria Sorochinski

mercoledì 4 MAGGIO| ore 18.00

ROB REGER. IL CREATORE DI EMILY THE STRANGE

Nata per gioco in un garage di Santa Cruz, in California, dalla penna di Rob Reger e Matt Reed, Emily The Strange è diventata un’icona mondiale, protagonista di best seller pubblicati in Italia da Magazzini Salani. Incontriamo il suo creatore Rob Reger. Ha 13 anni. Potrebbe fare qualunque cosa, se ne avesse voglia. Ma è probabile che stia sonnecchiando con i suoi quattro gatti neri; o assemblando un acceleratore di particelle usando fili, lenticchie e spille da balia; o ascoltando a tutto volume musica rock per batteria/chitarra/sax/cetra; o dipingendo guizzanti graffiti in mezzo ai detriti; o costringendo qualcuno a ripetere in fretta “graffianti graffiti tra grandi detriti” 13 volte di seguito… ridendo alle sue spalle. Emily è fatta così. Voi ridete di me perché sono diversa. Io vi guardo e rido perché siete tutti uguali. 11


Le Gallerie Fnac Anna & Eva Fotografie di Viktoria Sorochinski inaugurazione martedĂŹ 3 maggio ore 18.00

Anna & Eve è un progetto di lungo corso che, come la maggior parte dei miei lavori, si colloca tra finzione e documentazione. Tutte le immagini sono frutto di una messa in scena ma raccontano la relazione reale tra una madre (Anna) e la figlia (Eva), che ho conosciuto nel 2005. Sono sempre stata affascinata dai racconti popolari, rappresentazione di un sapere condiviso che influenza la percezione infantile del bene, del male, della morale. Queste fotografie non sono ispirate da alcune racconti specifici, ma sono piuttosto la mia rappresentazione sotto forma di mito del rapporto reale tra Anna & Eva. Viktoria Sorochinski In mostra fino al 7 giugno

Fnac Milano

Via Torino ang. Via della Palla Info: 02 869541 Lun - Sab dalle 9.30 alle 20. Dom dalle10 alle 20 Chiuso: 24, 25 aprile e 1° maggio Resp. Comunicazione: Annalisa Bozzano

12

Gli Incontri alla Fnac di Milano | Aprile 2011  

Tutti gli appuntamenti di aprile 2011 con artisti, scrittori, esperti al Forum Fnac di Milano.