Page 1

C R O N A C H E

Distribuito da:

D I

V I T A

D I G I T A L E

-

M A G G I O

-

N U M E R 0

4 1


C R O N A C H E

D I

V I T A

D I G I T A L E

NUMERO 41 - MAGGIO 2011 DIRETTORE RESPONSABILE Emilio Mango HANNO COLLABORATO Valentina Bernocco Roberto Gandolfi Elena Re Garbagnati Gianni Rusconi EDITORE E REDAZIONE Indigo Communication Srl Via Faruffini, 13 - 20149 Milano info@indigocom.it - Tel. 02.36505844 STAMPA Rotolito Lombarda - Pioltello (MI)

sommario 4

12 16 20 26 32 36 40 49

Computer portatili ultrasottili Televisori intelligenti Microsoft Tecnosfizi Hot Libri Hot Musica Hot Dvd

PERIODICITÀ Mensile Pubblicazione registrata al Tribunale di Milano al n. 656 del 23.11.2001 Pubblicazione ceduta gratuitamente

Due elementi fanno la differenza quando una persona sceglie un oggetto hi-tech. Il primo, soprattutto in Italia, è il design. Dall’iPod in poi (ma anche prima con alcuni modelli di telefoni cellulari) il prodotto tecnologico di successo, divenuto nel frattempo status symbol, ha dovuto mostrare linee accattivanti e colori alla moda. Una delle tante declinazioni, ripresa questo mese da Futuremagazine, è rappresentata dai computer portatili ultrasottili. Alternativa “impegnata” degli ormai famosi tablet, i notebook hanno una storia e una potenzialità ben più consistenti ma, per adeguarsi ai tempi e per vincere la concorrenza dei più giovani rivali, devono sfoggiare livree e silouette sempre più attraenti. Il secondo elemento differenziante è l’intelligenza. Di norma, più un oggetto hi-tech è semplice da usare più è complicato al suo interno. Così, i nuovi televisori a schermo piatto, che vogliono riprendersi il primato di “re digitali della casa” sono diventati quasi dei computer, in grado di collegarsi a Internet per navigare o per vedere programmi su Web. Anche le smart Tv, sperando di darvi il nostro contributo per una scelta più consapevole, sono protagoniste di questo numero della rivista. Buona lettura, Emilio Mango

Eventi Mondadori Tempo libero


ULTRASOTTILI:

I PORTATILI SLIM

4


SONO DI MODA GLI ULTRAPORTATILI SONO SEMPRE PIÙ DESIDERATI: HANNO LA POTENZA DEI PC, MA SONO LEGGERI E CON ELEVATA AUTONOMIA. ECCO I SEI MIGLIORI CONCORRENTI DEL MACBOOK AIR. FRA LE NOVITÀ DELL’ULTIMA ORA CI SONO LA SERIE 9 DI SAMSUNG E I SONY VAIO Y Il computer è sempre di più un oggetto da usare in movimento, sia fuori casa sia all’interno delle mura domestiche, dove stare incollati alla scrivania per navigare in Internet non è più accettabile. Meglio stare sdraiati sul divano, o meglio ancora su una panchina al parco. Ecco che quindi gli ultraportatili, che fino a poco tempo fa erano prerogativa dei professionisti che dovevano, loro malgrado, lavorare anche durante gli spostamenti, ora sono l’oggetto del desiderio di tutti. Questa evoluzione del concetto di notebook è iniziata con i netbook, che hanno portato la mobilità a portata di qualsiasi portafogli, e ha raggiunto il culmine con il successo dei tablet, che di fatto sono ritenuti da molti i prodotti ideali per essere connessi sempre e ovunque. Il tablet, tuttavia, non è un prodotto che soddisfa tutti. La mancanza della tastiera è il principale punto a sfavore di questi dispositivi, che sono reputati perfetti per navigare in Internet e consultare contenuti, mentre sono scomodi per scrivere testi. Questi sono i principali motivi a cui si deve il ritorno alla ribalta degli ultrasottili, notebook a tutti gli effetti, con prestazioni di fascia media, a volte con grafica integrata, possibilmente con colori e design particolari che soddisfano anche l’occhio. In questo articolo presentiamo i nuovi modelli che propongono i produttori di informatica, con un occhio di riguardo per lo spessore sottile, per la trasportabilità, ma anche per il design particolare.

Come potrete leggere, la battaglia fra i vari modelli è serrata e non è raro trovare caratteristiche evidenziate proprio per valorizzare un prodotto ai danni dell’altro. In particolare, Samsung ha annunciato i nuovi prodotti della Serie 9 ponendoli in concorrenza con il MacBook Air di Apple, il prodotto di riferimento che è già in commercio da ottobre del 2010. Asus non ha tardato ad annunciare l’U36JC, con una batteria più capiente di quella della concorrente Samsung, e Lenovo ha risposto introducendo una delle rare note di colore che ha concesso alla sua famiglia di ThinkPad. Toshiba e HP, invece, restano legati al classico, con prodotti di indiscussa qualità e con caratteristiche anche di grande spessore, come la resistenza agli urti e tastiera impermeabile. Sony, invece, differenzia l’offerta con due modelli che per una volta hanno prezzi accessibili e configurazioni differenziate targate sia Intel sia Amd. Non c’è, in assoluto, fra quelli presenti in questa rassegna, un ultraportatile migliore. Come potrete vedere, alcuni modelli hanno il vantaggio di un prezzo più abbordabile, altri ripagano un costo più elevato con un design particolare, ricercato e alla moda. Alcuni, inoltre, hanno configurazioni più potenti che consentono di usare le applicazioni multimediali senza problemi, e ci sono persino modelli che, nonostante le dimensioni compatte, integrano l’unità ottica. Insomma, c’è un ultrasottile per qualsiasi esigenza. basta cercare!

5


SAMSUNG SERIE 9, DESIGN ALL’ULTIMA MODA Samsung ha appena annunciato la nuova linea di notebook ultrasottili Serie 9, composta da due modelli, il più piccolo con display da 11,6 pollici e il più grande con pannello da 13 pollici. La dotazione è identica per i due prodotti, che si distinguono appunto solo per le dimensioni dello schermo Lcd. In entrambi i casi si tratta di notebook di fascia alta, com’è facile intuire dai prezzi di listino: 1.199 euro per il modello da 11,6 pollici, contraddistinto dalla sigla Np900X3A e 1.599 euro per quello da 13,3 pollici (Np900X1A). Entrambi i prodotti sono freschi di presentazione, essendo arrivati nei negozi nel corso del mese di aprile. Da tempo si parla di questi due portatili come dei concorrenti eletti del MacBook Air: e l’azienda coreana in sede di annuncio ha confermato che la fascia di utenza a cui si rivolgono i notebook della Serie 9 è la stessa degli acquirenti dell’ultrasottile di Apple, con la differenza che i notebook Samsung hanno un sistema operativo Windows 7 Professional, facile da integrare in ambiente aziendale. Denominatore comune dei due prodotti è il rivestimento in duralluminio, un materiale impiegato anche in aeronautica e in automobilismo che ha lo stesso peso dell’alluminio ma è due volte più resistente. Il duralluminio è stato usato anche per il piano d’appoggio della tastiera, che risulta quindi stabile durante la digitazione. Il primo modello ad arrivare in commercio, con display da 13,3 pollici, ha uno spessore di 16,3 millimetri e pesa 1,31 chilogrammi. A titolo di confronto, il MacBook Air pesa 1,32 chilogrammi e ha uno spessore compreso fra 0,3 e 1,7 centimetri. Fra le altre soluzioni implementate da Samsung per i nuovi prodotti figura anche la batteria da sei celle ai polimeri di litio, che stando alle dichiarazioni del produttore è il 24% più sottile di una batteria standard della stessa capacità e assicura un’autonomia effettiva di 6,5 ore. Il materiale costruttivo ha consentito a Samsung di fornire anche per questo componente una garanzia di

6

Samsung Serie 9 tre anni, con mille cicli di carica e scarica, contro i sei o 12 mesi che si garantiscono di solito per le batterie al litio. L’attenzione di Samsung è stata anche rivolta alla comodità d’uso, considerato che i prodotti ultracompatti in genere non sono particolarmente confortevoli. In quest’ottica è stato progettato un nuovo touchpad con l’area sensibile di 98 x 67 millimetri, che è in grado di decifrare 21 movimenti differenti per altrettante funzioni. Inoltre, la tastiera è composta di tasti a isola distanziati di 1,85 millimetri ed è retroilluminata. Un sensore di luce ambientale regola sia l’illuminazione della tastiera sia quella del pannello Lcd: al buio la luminosità del display diminuisce automaticamente e quella della tastiera si accende, quando invece c’è molta luce avviene il contrario.

DA 1.199 EURO


APPLE MACBOOK AIR, IL PROFESSORE DI STILE Il punto di riferimento per il mercato degli ultrasottili era e rimane il MacBook Air di Apple, l’ultrasottile che la casa di Cupertino ha aggiornato a l’ultima volta a ottobre del 2010. Il più nuovo MacBook Air è disponibile nelle due versioni da 11 e da 13 pollici, che pesano rispettivamente 1,06 e 1,32 chilogrammi. La novità tecnica più rilevante dei MacBook Air di nuova generazione è l’utilizzo, al posto dei dischi fissi tradizionali, delle memorie Ssd che consentono maggiori prestazioni, una velocità di avvio quasi istantanea e un basso tasto di guasti. Steve Jobs, amministratore delegato di Apple, ha annunciato questi prodotti affermando che “il MacBook Air è il primo di una nuova generazione di notebook che si lascia alle spalle meccaniche di stoccaggio e rotazione a favore di memorie allo stato solido. Abbiamo preso quello che abbiamo imparato con l’iPad per creare il nuovo MacBook Air. Con la sua incredibile reattività e mobilità, cambierà il modo di pensare sui notebook”. In particolare, il MacBook Air da 11 pollici può avere in dotazione unità Ssd da 64 GB o da 128 GB, mentre il 13 pollici ha in dotazione Ssd da 128 GB o da 256 GB. Il display da 13 pollici visualizza la risoluzione nativa di 1.440 x 900 punti, mentre l’11 pollici arriva a 1.366 x 768 punti. Esternamente il MacBook Air è contraddistinto dal guscio unibody in alluminio, che ha uno spessore di 0,3 centimetri all’altezza del poggiapolsi e di 1,7 centimetri in corrispondenza delle cerniere del coperchio. L’ultrasottile di Apple dispone della tastiera a isola tipica dei MacBook e del caratteristico touchpad multitouch in vetro già presente

sui MacBook Pro, quindi è possibile scorrere i siti web, sfogliare le foto e ridimensionare o ruotare le immagini con movimenti combinati delle dita. La fotocamera è corredata da FaceTime, un’applicazione per effettuare videochiamate. La configurazione di questo netbook prevede, oltre ai dischi Ssd il processore Intel Core 2 Duo e il chip grafico Nvidia GeForce 320M. In dettaglio, la versione da 11 pollici si basa sulla Cpu Intel Core 2 Duo a 1,4 GHz, mentre il 13 pollici sfrutta un Core 2 Duo da 1,86 GHz. In entrambi i casi la memoria di sistema è di 2 GB, espandibile fino a un massimo di 4 GB. La connettività prevede l’uscita Mini DisplayPort per collegare schermi esterni,Wi-Fi 802.11n e Bluetooth 2.1, oltre a due connettori Usb. Il modello da 13 pollici include anche un vano per schede Sd. Grazie alla batteria di ultima generazione impiegata da Apple, l’autonomia dichiarata arriva a cinque ore con il MacBook Air da 11 pollici e a sette ore con quello da 13 pollici, ma se si tiene il prodotto in standby si possono raggiungere anche i 30 giorni di durata della batteria. I prezzi sono di 999 euro e 1.149 euro per il MacBook da 11 pollici rispettivamente equipaggiati con Ssd da 64 e da 128 GB. Per il 13 pollici i costi sono di 1.299 euro per la versione con Ssd da 128 MB e di 1.599 euro per quelli con Ssd da 256 GB.

Apple MacBook Air DA 1.299 EURO

7


ASUS U36JC: L’ALTERNATIVA INTERESSANTE In campo di ultrasottili Asus è sempre stato uno dei produttori in prima linea, con modelli indirizzati al settore professionale, ma anche a tutti coloro che vogliono notebook ben fatti da usare per lo più durante gli spostamenti. L’ultima proposta di Asus è l’U36JC, equipaggiato con display da 13,3 pollici che visualizza la risoluzione nativa di 1.366 x 768 punti. Il peso è di 1,66 chilogrammi grazie anche alla struttura in lega di magnesio combinata con l’alluminio, e le dimensioni sono di 32,8 x 23,2 x 1,9 centimetri. La configurazione si basa sul processore Intel Core i5 480M a 2,66 GHz, affiancato da 4 GB di memoria non ulteriormente espandibili, disco fisso tradizionale da 500 GB. Ciliegina sulla torta è la grafica Nvidia GT310M supportata da 1 GB di memoria dedicata: un componente che si incontra raramente sui notebook ultrasottili, che in genere tendono a preferire le soluzioni integrate per questioni di risparmio energetico. Asus sottolinea la presenza di una batteria da otto celle, due in più della maggior parte dei modelli concorrenti; e dichiara per il suo prodotto un’autonomia fino a dieci ore. La connettività prevede l’uscita Hdmi,Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 3.0, lettore di schede di memoria 4 in 1, uscita Vga e tre porte Usb 2.0. Il sistema operativo è Windows 7 Professional, e il prezzo è di 939 euro, comprensivo di garanzia di due anni Pickup & Return e assicurazione Kasko per i primi 12 mesi.

Asus U36Jc 939 EURO

8

Toshiba Portégé R700 1.499 EURO

TOSHIBA PORTÉGÉ R700, SIMBOLO DI MOBILITÀ E FUNZIONALITÀ Toshiba è un altro protagonista storico del settore degli ultrasottili: la gamma Portégé è ormai simbolo di estrema trasportabilità e da tempo si rinnova per integrare sempre le tecnologie di ultima generazione.Anche in questo caso il dispositivo è originariamente indirizzato ai professionisti, ma i prezzi un po’ più accessibili degli ultimi anni e l’estrema portatilità hanno consentito al Portégé di diventare un prodotto adatto a chiunque voglia un netbook ultraleggero e ultrasottile da portare sempre con sé. L’ultimo nato di questa famiglia è l’R700, che si contraddistingue per il display da 13,3 pollici e per le dimensioni di 31,6 x 22,7 x 1,6 centimetri. Il peso complessivo della base è di 1,3 chilogrammi. Uno dei punti più interessanti di questo notebook è l’integrazione dell’unità ottica, grazie a un modello Dvd da 7 millimetri. In un ultraportatile con la base così sottile questa dotazione è eccezionale e senza dubbio riesce a soddisfare le esigenze specifiche di molti utenti che non possono rinunciare alla consultazione di contenuti multimediali, senza usare periferiche esterne.


La configurazione, potente considerata la categoria di prodotto, può includere processori Intel Core i7, Core i5 o Core i3, affiancati da un massimo di 8 GB di memoria e da dischi fissi tradizionali fino a 500 GB. Opzionalmente è possibile scegliere anche l’unità Ssd da 512 GB al posto del disco meccanico. Il raffreddamento della base è affidato alla Airflow Cooling Technology, sviluppata da Toshiba in collaborazione con Intel. Grazie a questa tecnologia il rumore delle ventole di raffreddamento è ridotto al minimo e la dissipazione avviene senza scaldare il rivestimento esterno della base. La batteria in dotazione ha una durata dichiarata di otto ore. La connettività prevede le connessioni wireless Bluetooth 2.1 e Wi-Fi b/g/n, tre connettori Usb 2.0, la porta eSata con funzionalità Usb, che serve anche per ricaricare le periferiche a computer spento. Non mancano, inoltre, il vano multiformato, l’uscita Vga e quella Hdmi. Ennesimo componente di ultima generazione, difficile da trovare su un ultrasottile, è il connettore Usb 3.0. Il prezzo del nuovo Portégé R700 è di 1.499 euro.

HP ELITEBOOK 2540P, LA NUOVA GENERAZIONE DI HP È un ultrasottile un po’ fuori dal coro l’EliteBook 2540p, la proposta più innovativa di HP in fatto di ultraportatili, che si distingue per la fabbricazione in alluminio spazzolato e la finitura color platino. Il peso di questo portatile è di 1,5 chilogrammi: un ottimo risultato considerato che questo prodotto soddisfa anche i rigorosi standard militari per la resistenza a vibrazioni, polvere, umidità, altitudine e alte temperature. In sostanza, l’EliteBook 2540p è un notebook che si può trasportare senza troppe preoccupazioni. Le dimensioni sono di 28,22 x 21,34 x 2,8 centimetri. Il display in dotazione è di 12,1 pollici e visualizza la risoluzione standard di 1.280 x 800 punti. La luminosità è regolata automaticamente da un sensore di luce ambientale. Anche questo prodotto può

integrare l’unità ottica, ma solo in alcuni modelli, quindi è bene consultare il listino online sul sito di HP. Le opzioni di configurazione sono moltissime, tanto da poter quasi scegliere il modello su misura per le proprie esigenze. I sistemi operativi che si possono avere vanno da Windows Vista Home Basic a Windows 7 Professional a 64 bit, mentre per i processori si spazia dai Core i5-560M a 2,66 GHz ai Core i7-640LM. La memoria arriva fino a un massimo di 8 GB, ma i modelli a listino hanno una dotazione standard di 2 o 4 GB. Per l’archiviazione dei dati si possono scegliere dischi fissi tradizionali da 160 a 500 GB, oppure unità Ssd da 80 a 160 GB. La grafica è integrata, quindi non c’è da aspettarsi prestazioni eccezionali con i giochi o con le applicazioni di intrattenimento. In fatto di connettività, infine, sono previsti tre porte Usb 2.0, di cui una valida per ricaricare le periferiche esterne a computer spento, una presa Firewire, le prese jack per cuffia e microfono, la DisplayPort, l’uscita Vga. La quarta porta Usb 2.0 è disponibile solo sui modelli con unità disco da 2,5 pollici. Non mancano il vano per le schede Express Card da 34 millimetri e quelli per Smart Card, Secure Digital e Multimedia card. La batteria da nove celle in dotazione consente un’autonomia dichiarata fino a 11 ore e 30 minuti. I prezzi, che comprendono tre anni di garanzia, vanno da un minimo di 1.466 euro a un massimo di 1.688 euro, a seconda delle configurazioni.

HP Elitebook 2540P 1.466 EURO

9


SONY VAIO SERIE Y LEGGERO CON BRIO Sony nel corso degli anni si è distinta per la produzione di notebook ultrasottili di fascia media e alta, che integravano soluzioni all’avanguardia e design particolarmente ricercato. Oggi alcune delle linee più celebri, come la serie X, sono state tolte dal listino e rimpiazzate con la Serie Y, che costituisce una mediazione ottimale fra trasportabilità, autonomia e prezzo. I nuovi prodotti della Serie Y, infatti, hanno prezzi che vanno da un minimo di 469 euro a un massimo di 799 euro, rispettivamente per le configurazioni basate su piattaforma Amd o Intel. Indicati sia per i viaggi di lavoro sia per supportare le attività di intrattenimento durante le vacanze e gli spostamenti quotidiani, i Vaio Y hanno dimensioni e peso ridotti (1,5 chilogrammi), grazie anche al display da 11,6 pollici che visualizza la risoluzione di 1.366 x 768 punti. I colori disponibili sono due: nero lucido per la versione con configurazione Intel e silver per quella basata su architettura Amd. La prima include processore Intel Core i3-380M, affiancato da 4 GB di memoria e da un disco fisso da 500 GB. La versione silver, invece, prevede il processore Amd E-350 con 2 GB di memoria e disco fisso da 320 GB. In entrambi i casi la grafica è integrata e consiste nell’Intel Hd Graphics per la versione con Core i3 e nel Radeon Hd 6310 per quella con Cpu Amd. Sono identiche le caratteristiche di connettività: oltre alla porta per le reti Ethernet, ci sono Bluetooth,Wi-Fi, uscita Hdmi e tre connettori Usb. La versione con piattaforma Intel usa il sistema operativo Windows 7 Professional 64 bit, mentre quella con Amd prevede Windows 7 Home Premium. La garanzia è di due anni.

Lenovo Thinkpad Edge DA 647 EURO

LENOVO THINKPAD EDGE 11” COLORI E PRESTAZIONI L’offerta di Lenovo prevede il nuovo ThinkPad Edge 11”, un prodotto pensato principalmente per le piccole e medie aziende, che grazie alle due versioni rosso fuoco lucido o nero satinato ben si presta anche per chi è alla ricerca di un dispositivo per l’intrattenimento da portare con sé durante gli spostamenti. Caratteristica del ThinkPad Edge è la combinazione fra le dimensioni di un netbook e la dotazione e le prestazioni di un notebook. L’Edge ha in dotazione un display da 11,6 pollici, ha un peso complessivo di 1,3 chilogrammi e uno spessore di 2,8 centimetri. La connettività in movimento, invece, è garantita dalla presenza del modulo 3G oltre ai tradizionali Bluetooth e Wi-Fi. Le configurazioni sfruttano sia i processori Intel Core sia la tecnologia Amd Vision Pro con Athlon a basso voltaggio, con un’ampia scelta di opzioni di connettività. La tastiera si compone di tasti a isola ben distanziati ed è caratterizzata dalla resistenza ai liquidi, che permette di evitare danni compromettenti ai componenti interni qualora si dovessero rovesciare acqua o caffè incautamente. Grazie alla certificazione Enhanced Experience for Windows 7, il ThinkPad Edge 11” permette inoltre di ridurre significativamente i tempi di avvio e spegnimento, rispetto a prodotti non certificati ma con identica configurazione. La batteria in dotazione al ThinkPad Edge 11” consente un’autonomia dichiarata fino a sette ore. Come in molti altri prodotti concorrenti, anche in questo caso è possibile sfruttare le quattro porte Usb per ricaricare ricaricare dispositivi esterni. Il ThinkPad Edge 11” è disponibile a partire dal prezzo consigliato di 647 euro.

Sony Vaio Serie Y DA 469 EURO

10


OCTIV 450

Docking station per iPad 5 149,90

Lascia che il tuo iPad ti segua ovunque negozimondadori.it

MONDADORI MULTICENTER: BOLOGNA Via M. D’Azeglio, 34/a BRESCIA C.C. Freccia Rossa Viale Italia, 31 MARCIANISE (CE) C.C. Campania - Località Aurno, 1 MILANO Corso Vittorio Emanuele, II MILANO Via Berchet, 2 MILANO Via Marghera, 28 MILANO Piazza Duomo, 1 PALERMO Via Ruggero Settimo, 16 VIMERCATE (MI) C.C. Torri Bianche Via Torri Bianche, 16/9


La rivoluzione della TV digitale? Siamo solo all’inizio. E non solo perché, nel passaggio dalla televisione analogica a quella terrestre, sono tanti coloro (anche chi il canone Rai lo paga regolarmente) che si sono trovati dalla sera alla mattina privati di uno o più canali. La televisione che cambierà – anzi sta già parzialmente cambiando - le abitudini di intrat-

12

tenimento di molti consumatori del “piccolo schermo” ha due facce: quella delle immagini 3D e quella dei contenuti delle cosiddette smart Tv. Che cosa sono le smart Tv? Che cosa hanno di diverso dalle altre? Ogni produttore interpreta a modo proprio questo concetto ma in generale le si può descrivere così: apparecchi dotati di schermo a cristalli liquidi


IL TELEVISORE È SEMPRE PIÙ INTELLIGENTE

a cura di Gianni Lusconi Led o al plasma grande formato, che permettono di accedere a un ampio bouquet di servizi e contenuti e di collegarsi a Internet tramite comune linea Adsl, via cavo di rete o via Wi-Fi. Le smart Tv sono, in altre parole, oggetti tecnologici che sanno svolgere più compiti: quello di normale apparecchio per vedere i programmi in chiaro o a

pagamento trasmessi via digitale terrestre e satellite - sempre che si sia dotati del necessario corredo fatto da decoder, antenna, parabola e via dicendo e quello di grande contenitore. Di che cosa? La lista è assai lunga:Web Tv e Web radio, i social network, video, musica, film e show televisivi on demand, applicazioni di varia natura, video chiamate (via

13


Skype), chat e instant messaging.Tutto o quasi accessibile in Rete (nella smart Tv è integrato un apposito browser Web), tutto accessibile direttamente dallo schermo del televisore e dal tastierino del telecomando.Voglio vedere le previsioni del tempo senza aspettare il notiziario del canale generalista? Mi collego a Internet, cerco il sito funzionale allo scopo e in pochi secondi ecco le informazioni che mi servono.Voglio aggiornare il profilo Facebook? Clicco sull’apposita icona e sono dentro la mia pagina personale.Voglio scaricare il nuovo gioco segnalatomi dall’amico via Twitter? Entro nell’application store della Tv e mi comporto come se in mano avessi lo smartphone, un notebook o un tablet.

L’OFFERTA DI CONTENUTI SUPERA LA DOMANDA? Quella delle smart Tv è un’offerta di intrattenimento da poltrona eccessiva? Può darsi, ma la fame di novità, per molti, è tale da non razionalizzare il fatto che delle decine e decine di canali a portata di telecomando se ne vedono alla fine solo una piccola parte e che per navigare e socializzare in Rete e dilettarsi con le apps possono anche bastare anche computer, telefonini (intelligenti) e tavolette. Le smart Tv offrono però un’esperienza digitale unica, amplificata, capace di soddisfare in toto o quasi anche gli utenti multimediali più appassionati ed esigenti. E questo grazie alla presenza a bordo di sistemi che portano l’utente dentro un universo di contenuti digitali assai variegato. Rispetto alle Iptv

SAMSUNG SMART TV Le nuove famiglie di Led Tv 3D (serie D8000, D7000 e D6500) sono dotate dell’ultima evoluzione della piattaforma di Internet Tv di Samsung e tramite questa si può accedere ad una grande varietà di titoli, tramite un apposito “hub” e un negozio di applicazioni dedicato, il Samsung Apps. Da questi due contenitori si può liberamente pescare fra i contenuti di Acetrax e Fastweb Chili o i servizi di Cubovision e di Google (Maps per esempio), accedere ai social network come Facebook o YouTube o alle news dei principali editori italiani.

APPLE TV L’intrattenimento on demand “made in Cupertino” è disponibile anche in Italia e offre la possibilità di acquistare e noleggiare film e serie televisive attraverso iTunes. Per riprodurre sulla televisione del salotto i titoli scaricati dalla Rete occorre dotarsi del nuovo dispositivo digitale di Apple, che costa 119 euro. I costi per noleggiare per 30 giorni sono i seguenti: per un film in alta definizione o definizione standard servono rispettivamente 3,99 o 4,99 euro e 2,99 o 3,99 euro a seconda che si tratti di una nuova uscita o di un titolo a catalogo. Le altre funzionalità della Apple Tv consistono nel poter acquistare definitivamente il contenuto prescelto, e quindi di riprodurlo anche su iPhone, iPad e iPod touch, e nel poter accedere ai contenuti presenti in Rete su YouTube e sui social network, ascoltare podcast e stazioni radio trasmesse via Internet ed effettuare (via Wi-Fi) lo streaming di musica, video e foto direttamente sulla Tv da un dispositivo basato su piattaforma iOs, da un computer Mac o un altro dispositivo connesso.

14


di prima generazione, come Fastweb o Alice di Telecom Italia, c’è una grande differenza: alla classica offerta di canali tematici e generalisti, le televisioni intelligenti aggiungono il fattore interattività (andando molto oltre l’opportunità di visualizzare direttamente sullo schermo selezionati feed Rss, prerogativa delle prime Internet Tv) e quello della convergenza. Il televisore non si limita più cioè solo all’azione di guardare ma permette di comunicare, ascoltare la musica appena scaricati via Internet, chattare sui social network, fare shopping sul Web, riprodurre i propri video e le proprie foto residenti nella memoria del pc o del telefonino, il tutto collegando i vari apparecchi via tecnologia wireless o Dlna (Digital Living Network Alliance) e magari utilizzando come surrogato del telecomando l’iPhone o lo smartphone Android.

UNA PIATTAFORMA FACILE DA INSTALLARE E USARE Per entrare in questo mondo non occorrono particolari conoscenze tecniche: serve un televisore dotato di apposita piattaforma – e l’elenco comprende per esempio Samsung Smart Tv, Sony Bravia Internet Video, Lg NetCast, Panasonic Viera Cast e Loewe MediaNet – e una connessione a banda larga. Si collega l’apparecchio tramite la presa di rete e l’accesso ai contenuti presenti on line, ai profili delle proprie pagine sui social network e l’accesso ai contenuti e alle apps che ogni casa rende disponibili nei rispettivi “store” è praticamente cosa fatta. Si preme il tasto del telecomando con la chiocciolina e si naviga in un’interfaccia grafica a icone molto simile a quella presente sui telefonini touch di nuova generazione. L’era dei televisori intelligenti è quindi iniziata e per chi non se la sente di mettere in un angolo l’apparecchio comprato qualche mese fa - privo di connettività Internet e piattaforme per l’accesso ai contenuti on demand – la soluzione per vivere un’esperienza di intrattenimento “smart” c’è. Basta attrezzarsi con uno scatolotto digitale, come per esempio il Boxee Box by D-Link, la cui peculiarità è quella di trasformare una qualsiasi Tv Hd Ready in un apparecchio in grado di accedere a selezionati contenuti presenti in Rete. Oppure sposare completamente l’idea di ecosistema digitale connesso e convergente che Apple ha costruito per la sua Tv.

SONY QRIOCITY Disponibile sui televisori, lettori Blu Ray e sistemi home theatre di Sony con a bordo la piattaforma Bravia Internet Video e dotati di connettività, “Video On Demand powered by Qriocity” è un servizio di pay-per-view in streaming attraverso cui selezionare, tramite apposita icona del telecomando, il film preferito fra le centinaia di titoli a catalogo delle principali case cinematografiche (fra cui 20th Century Fox, Paramount, Metro-GoldwynMayer, Paramount Pictures, Sony Pictures Home Entertainment, Walt Disney e Warner Bros). Una volta scelto il titolo, lo si scarica via Internet nella memoria della Tv senza la necessità di dover installare decoder o particolari software aggiuntivi. Il noleggio ha durata di 14 giorni e una volta avviata la riproduzione si hanno 48 ore di tempo per guardare il video anche più volte. Quanto ai costi, i contenuti a definizione standard vanno da 2,99 a 3,99 euro (le nuove uscite) mentre per i titoli in alta definizione occorre spendere da 3,99 a 4,99 euro.

15


WINDOWS PHONE: L’UNICO TELEFONO CON X-BOX LIVE

MSN: tutto, per te Sei alla ricerca di notizie sempre aggiornate e curiosità da tutto il mondo? Il portale MSN si rinnova nella grafica e dà più spazio ai tuoi contenuti preferiti. Tieni sott’occhio le ultime notizie e trova tanti spunti utili e divertenti nelle sezioni dedicate allo Spettacolo, alla Tecnologia, e alle utlime tendenze.Non ti basta? Accedi con un clic alla tua posta di Hotmail e usa gratuitamente le Office Web Apps! Scopri tutte le novità di MSN su www.msn.it

I TASSELLI DEL PUZZLE MICROSOFT SONO SEMPRE PIÙ NUMEROSI MA ANCHE PIÙ INTERCONNESSI, A FORMARE UN AMBIENTE OPERATIVO CHE NON HA EGUALI NEL PANORAMA TECNOLOGICO: SVAGO E LAVORO, CREATIVITÀ E ORGANIZZAZIONE SI INTRECCIANO SUGLI SCHERMI DEI PC COME NEI DISPLAY DEGLI SMARTPHONE. PER OFFRIRTI SEMPRE IL MASSIMO IN OGNI MOMENTO.

Hai bisogno di una pausa? Vuoi giocare? Con Windows Phone 7 puoi collegarti e giocare con Xbox LIVE ogni volta che vuoi e da qualsiasi posto. L’Hub Giochi è la tua sala giochi portatile. Giochi di parole, di strategia o di azione: in Marketplace c’è tutto quello che cerchi. Personalizza il tuo avatar, controlla i punteggi e non perderti un gioco con Xbox LIVE! www.windowsphone.it www.facebook.com/WindowsPhoneItalia

Il bello del Web con Internet Explorer 9 Sfrutta tutte le potenzialità del tuo PC: grazie all’accelerazione hardware e alle nuove capacità grafiche del sistema operativo Windows 7, Internet Explorer 9 garantisce la migliore esperienza Web su Windows. I video in alta definizione sono perfettamente fluidi, la grafica è più definita e dinamica, i colori più realistici e i siti Web più interattivi. Trascina l’icona del sito sulla barra delle applicazioni del tuo PC e avrai accesso immediato ai tuoi siti preferiti: provalo con la posta di Hotmail, i social network, e tutti i siti che visiti più spesso per averli sempre a portata di clic. Scarica gratis Internet Explorer 9 su www.labellezzadelweb.it

16


B O O K M A R K /M I C RO S O F T

GENERATION 7: SOLO I GIOVANI POSSONO ENTRARE È il progetto di Windows per raccontare in modo nuovo la storia dei prodotti e servizi di Microsoft dedicati ai giovani e agli studenti universitari. Una ricerca, un contest, un tour nelle Università, un film-documentario sono le prime di una serie di iniziative che ci accompagneranno per molto tempo. Diventa regista per un giorno. Entro il 31 maggio gira un video mostrando cosa rappresenta per te la tecnologia e come fa parte del tuo mondo. Potresti essere tu uno dei talenti che stiamo cercando per diventare i testimonial della campagna nonché protagonisti del film che documenterà l’intero progetto. generation7.msn.it

AL CENTRO DEL TUO MONDO CON WINDOWS 7 PUOI SCATENARE LA TUA CREATIVITÀ E FAR EMERGERE LA TUA PERSONALITÀ I tuoi contatti, la tua musica, i tuoi video e le tue foto. Tutto a portata di mano e tutto comodamente sul tuo desktop: la potenza e la facilità d’uso di Windows 7 sono a disposizione per creare un ambiente che sia personale e al tempo stesso mostri il meglio della tua creatività e del tuo mondo. Un modo per restare sempre connessi senza rinunciare a niente: lavoro e svago si intrecciano nel modo più efficace per premetterti di organizzarti e divertirti in compagnia del tuo personal computer preferito. Scarica gratis Windows Live, un insieme di servizi - foto, video, chat e videochiamate, posta elettronica. Tutto gratuito e ottimizzato per Windows 7. www.windowslive.it

Pronto? Ti Vedo! E vinci con Messenger! Si è appena concluso il contest creativo promosso da TheBlog TV per Microsoft Italia, che ingaggiava creativi di tutte le età sfidandoli a spiegare, attraverso un video, la loro idea di come sia cambiata la comunicazione grazie ai servizi come la videochiamata Windows Live Messenger in Alta Definizione. I lavori dei creativi saranno ora vagliati dalla giuria e l’autore del miglior video sarà premiato con 2.500 euro e il suo contributo sarà lo spunto per dare il via al nuovissimo concorso indetto da Microsoft Italia per tutti i suoi utenti e disponibile dal 17 maggio su www.prontotivedo.it. Il concorso è finalizzato a evidenziare in modo divertente e attraverso un video i grandi mutamenti nell’esperienza d’uso dei consumatori portati dai nuovi strumenti multimediali, come le videochiamate e le Webcam HD.

17


lisir L’ E rma a fo a tu dell

RISU L IN P TATI EFF OCO I TEM C ACI PO

Il divertente programma di fitness per l’estate a partire da

2 euro al giorno. Chedi le offerte studiate su misura per te!

Ti aspettiamo nei centri aderenti all’iniziativa. Per informazioni 02/603044


PRIMAVERA CULTURALE

novità

20 TECNOSFIZI 26 HOT LIBRI 32 HOT MUSICA 36 HOT DVD 40 EVENTI MONDADORI 49 TEMPO LIBERO

A MAGGIO TORNANO I GRANDI CONCERTI E PIÙ IN GENERALE TORNA LA VOGLIA DI USCIRE, DI DIVERTIRSI E DI CONOSCERE. COSÌ, FIOCCANO LE INIZIATIVE CULTURALI, TRA CUI LA FIERA DEL LIBRO DI TORINO, E LE OCCASIONI PER UN WEEKEND NELLE CITTÀ D’ARTE. DATE E INDICAZIONI UTILI? LE TROVATE NELLE PROSSIME PAGINE DI FUTUREMAGAZINE


Sony Videocamera Hdr-Td10 Terza dimensione a portata di grande pubblico, con la nuova videocamera targata Sony. La Hdr Td10 è infatti un dispositivo che unisce una generale facilità di utilizzo alla possibilità di riprendere in Full Hd (1920x1080) immagini tridimensionali. Immagini che possono essere immediatamente fruite sul display dell’apparecchio, un touch screen da 3,5 pollici, senza dove indossare gli occhialini; i filmati possono essere trasferiti indifferentemente su monitor 3D o 2D, senza che sia richiesto alcun passaggio o trasformazione. Il modello dispone di un doppio obiettivo Sony G, doppio sensore Exmor R e doppio processore d’immagine.

Acer Aspire Ethos 8951G [1.699 euro Notebook multimediale pensato per i cultori dell’intrattenimento digitale, sfrutta la potenza dei processori Intel Core i7 di seconda generazione e le funzionalità del sistema operativo Windows 7 nelle versioni Home premium e Ultimate a 64 bit. Lo schermo “frameless” e antigraffio da 18,4 pollici a tecnologia Led offre infatti una risoluzione Full Hd da 1920 x 1080 pixel e fa il paio con le unità grafiche GeForce Gt555M di Nvidia e il supporto dello standard DirectX 11, che garantisce il massimo delle prestazioni per gli appassionati di gaming. La parte audio vede invece la presenza di un sistema Dolby Home Theater v4, con sintonizzazione di livello professionale e fra gli attributi presenti di serie spiccano anche il lettore Blu-ray integrato e il doppio hard disk da 750 Gbyte. La chicca degli Aspire Ethos è il touchpad rimovibile che può essere utilizzato, sia orizzontalmente che verticalmente, come telecomando. 

Adata Hard disk esterni Ch11 [da 72,99 euro

Non solo custodisce i dati, ma li tiene ben in ordine: la caratteristica più innovativa dai nuovi hard disk esterni Ch11 di Adata, basati sulla tecnologia Usb 3.0, è la possibilità di etichettare i contenuti trasferiti con dei promemoria personalizzabili, in modo da poterli consultare e catalogare in modo più efficiente. Disponibili in tre diverse capacità di archiviazione, da 500 Gigabyte, 750 GB o 1 Terabyte, la gamma di questi hard disk si differenzia al suo interno anche per i colori: nero, bianco o rosa. Sottili ed eleganti, possono essere posizionati anche in verticale. Saranno in commercio a partire da maggio, ai prezzi di 72,99 euro (per il modello da 500 Gb), 96,99 euro (750 GB) e 118,99 euro (1 GB).

20


Nikon P500 [420 euro È la compatta più potente della gamma Nikon Coolpix; la nuova P500 ha un sensore da 12,1 Megapixel e si distingue per l’ottica di nuova generazione Nikkor ultra wide angle, capace di arrivare allo zoom 36X. Completa la dotazione uno schermo Lcd orientabile da 3 pollici e 921.000 punti, che permette di cogliere i dettagli di ogni scatto in qualsiasi condizione di luce. Particolarmente efficace il software di bordo, che corregge eventuali problemi di “mosso” e sceglie i parametri di scatto in caso di foto controluce, scarsa illuminazione e soggetti in rapido movimento.

Nikon Coolpix S4100 [170 euro Un occhio alla tecnologia e uno alla moda. La nuova Coolpix S4100 di Nikon si distingue a prima vista per i colori sgargianti (le varianti sono cinque: rosso, nero, porpora, bronzo e argento) e per lo schermo da 3 pollici. Sotto la livrea, però, le prestazioni non mancano: la S4100 ha un sensore da 14 Megapixel e uno Zoom Nikkor 5X (26-130 mm). Anche a livello di software, la nuova Nikon è in grado di soddisfare i palati più fini: può registrare filmati in alta definizione (a 720 linee) e permette di ritoccare le foto dopo lo scatto. Sul fronte della facilità di utilizzo e della maneggevolezza bastano due dati: lo schermo da 460.000 punti è sensibile al tocco, per impostare i parametri principali in modo naturale, e le dimensioni sono estremamente compatte: 95x56,8x19,9 millimetri. Insieme alla S4100 Nikon ha presentato anche la nuova Coolpix S3100 (14 Megapixel, 140 euro) e la S6100 (16 Megapixel, 200 euro).

Vodafone Internet Key 42,2 Mbps [199 euro

Vodafone Italia ha presentato la prima offerta mobile Internet da 40 Megabit basata su tecnologia Hspa+. Nello specifico si parla di un servizio da 42,2 Mbps (Megabit per secondo) con Internet key compatibile nelle principali città. La chiavetta è disponibile a un prezzo di 199 euro, oppure è inclusa a partire da 0 euro con l’offerta senza limiti di tempo Vodafone Internet Sempre. In questo secondo caso basta sottoscrivere un abbonamento Speed o Tutto per i clienti privati, o un abbonamento Sempre Tutto per i clienti con partita Iva e le aziende. Le offerte Vodafone Internet Sempre sono disponibili con formula ricaricabile e abbonamento. Le offerte abbonamento includono una Vodafone Internet Key 42,2 Mbps e prevedono una durata di 24 mesi. Con Sempre Tutto i clienti avranno 2 sim gemelle con cui potranno navigare su Internet contemporaneamente con più dispositivi.

21


Motorola Xoom [699 euro Il Motorola Xoom arriva anche in Italia nella versione a 32 GB. La dotazione comprende il sistema operativo Android 3.0, un display da 10,1 pollici (1.280 x 800 pixel), il supporto per Bluetooth, WiFi e 3G, oltre al Gps. Non mancano la webcam da 5 Megapixel, porta Usb e Hdmi. Xoom sarà venduto inizialmente a un prezzo di listino di 699 euro, ma non è escluso che accordi con alcuni operatori mobili possano aprire la strada a offerte speciali all-inclusive (tablet più abbonamento dati). È possibile inoltre che fin dalla prima ora siano disponibili alcuni utili accessori come ad esempio la tastiera e la docking station, anche se i prezzi di questi ultimi non sono stati ancora resi noti.

Lg

Optimus Chat [199 euro Smartphone a piattaforma Android 2.2 Froyo indirizzato ai giovani e ai teenager, ha nella tastiera estesa di tipo Qwerty uno dei suoi punti di forza. La disposizione su quattro linee e i tasti di dimensioni superiori alla norma rendono infatti più agevole l’inserimento di post sui social network, Facebook e Twitter sono già preinstallati, così come la scrittura di e-mail. Di serie questo telefonino dispone di connettività Wi-Fi e Hsdpa, fotocamera da 3.0 megapixel e ricevitore Gps e offre l’accesso diretto alle 250mila applicazioni scaricabili dall’Android Market di Google. Per orientarsi le apps disponibili sull’Optimus Chat è stato precaricato una guida (App Advisor) che ogni due settimane presenta la Top Ten delle applicazioni migliori scelte per il pubblico italiano.

Toshiba Satellite L Toshiba ha annunciato il rinnovo della gamma Satellite L, i notebook consumer di fascia bassa indirizzati a chi vuole spendere poco. I nuovi modelli sono i Satellite L770 e L770D, che vanno ad aggiungersi alla famiglia Satellite L. Hanno in dotazione un display da 17,3 pollici e potranno essere equipaggiati con processori Intel Core i3 e Core i5 o con la piattaforma Amd Fusion. In alternativa c’è la soluzione più potente, con Athlon II e Turion II dual core, oppure con Phenom II a tre o quattro core. L’espandibilità della memoria arriva fino a 8 GB. A completare la dotazione ci sono dischi fissi tradizionali fino a 750 GB, un connettore USB 3.0 e le connessioni Wi-Fi b/g/n e Bluetooth 3.0. 22


Hannspree HannSpad Sn10T1 [349 euro Con uno schermo multitouch da 10 pollici, 16 GB di memoria integrata, conettività WiFi, presa mini Usb e uscita Hdmi, il nuovo tablet di Hannspree si propone come alternativa accessibile ai modelli più blasonati. Funziona con la versione 2.2 di Android e assicura quasi otto ore di autonomia, anche in modalità di riproduzione video. Il peso è di 790 grammi e le dimensioni sono di 260x171x13,9 millimetri. Prima dell’estate è attesa una versione ancora più economica, con 8 GB di memoria e processore meno potente.

Htc Sensation [599 euro Sensation è il nuovo smartphone di Htc con sistema operativo Android 2.3. Misura 126.1 x 65.4 x 11.3 mm e pesa 148 grammi, ha una scocca in alluminio e un design caratterizzato da seducenti curve. Tecnicamente la dotazione comprende un processore a 1,2 GHz, 768 MB di memoria e uno schermo da 4,3 pollici che visualizza la risoluzione di 540x960 pixel. L’interfaccia Sense ora include, tra le altre cose, animazioni delle previsioni meteorologiche più realistiche e complesse, una fotocamera migliore e l’accesso a Htc Watch, una vera e propria videoteca online da cui sarà presto possibile noleggiare film. Htc Sensation debutta a metà maggio a un prezzo che, secondo indiscrezioni, potrebbe attestarsi attorno ai 600 euro.

Nokia X7 e E6 X7 e E6 sono i due nuovi smartphone di Nokia. Il Nokia X7 ha un display da 4 pollici con risoluzione 640 x 360 pixel. Il modello E6 ha uno schermo Lcd da 2,46 pollici con una risoluzione di 640 x 480 pixel. Entrambi saranno equipaggiati con la nuova versione di Symbian, caratterizzata da icone rinnovate e da una maggiore semplicità d’uso, grazie anche a un browser più veloce e all’ultima versione di Ovi Map. Il Nokia E6 è indirizzato al business, è uno smartphone elegante, dotato di tastiera Qwerty completa e di display touch. Realizzato in vetro e acciaio inox, questo nuovo smartphone ha dimensioni ridotte per un utilizzo ottimale sia con una che con due mani ed è strutturato per gestire il servizio di messaggistica Microsoft per smartphone, compresi l’accesso a Microsoft Exchange, Microsoft Communicator Mobile e Microsoft SharePoint.

23


Packard Bell Easy Note S [da 599 euro La nuova gamma Easy Note S di Packard Bell comprende i modelli Ts e Tsx da 15,6 pollici, e Ls da 17,3 pollici.Tutti contraddistinti da una trama in rilievo presente sia sul coperchio sia sul poggiapolsi, questi notebook si distinguono per il design. In particolare, il modello Tsx è rivestito in color bronzo miele interrotto da una impuntura a onde che si ripete sul coperchio e sul poggiapolsi. I Ts e Ls, invece, sono disponibili nei colori Ebony black, Garnet red e Moonstone white, in questo caso interrotti dal motivo daisy-chain su coperchio e poggiapolsi. La novità principale introdotta su questi modelli è la tastiera con tasti a isola, che è alla moda e allo stesso tempo comoda da usare. Packard Bell ha apportato un’altra modifica: le funzioni abbinate ai tasti Fn si potranno d’ora in poi attivare senza usare alcuna combinazione. Infine, compaiono nelle dotazioni i processori Intel di ultima generazione, la grafica Nvidia o Amd Radeon e le connessioni Usb 3.0.

Pioneer Cuffie Hdj-1000 [190 euro Pioneer presenta in limited edition un aggiornamento delle sue cuffie Hdj-1000 che non passa certo inosservato: un colore oro lucido caratterizza questo nuovo modello, che migliora anche il comfort delle imbottiture e alcune specifiche tecniche. Si tratta di un prodotto di qualità professionale, ideale per i Dj, ma che piacerà anche ai semplici ascoltatori di musica, purché desiderosi di distinguersi. Rispetto al modello in edizione standard, la qualità del suono riprodotto in cuffia beneficia di due migliorie tecniche: un diaframma più spesso (38 micron) e un voice coil più lungo (1,5 mm), utile per ottenere un buon playback dei suoni bassi e profondi. L’imbottitura di schiuma uretanica a bassa elasticità utilizzata sui cuscinetti rende inoltre queste cuffie particolarmente comode da indossare.

24

Tdk Life on Record Chiavette Usb Froggy e Ladybug [16,90 euro Froggy e Ladybug sono i primi due modelli dichiaratamente stravaganti lanciati da Tdk per la linea Life on Record. Si tratta di due chiavette Usb “inghiottite” da un rivestimento in materiale plastico, curato nei minimi dettagli, a forma di rana e di coccinella. La capacità di archiviazione è di Froggy e Ladybug è di 4 Gb: un formato di tutto rispetto e che, unito all’estetica stravagante, fa di queste flash drive un oggetto da portare sempre con sé, magari agganciandolo al portachiavi o alla borsa. Consigliate ai più giovani, ma anche agli inguaribili teneroni.


a cura di a cura Enrica di Volta Xxx

ATLANTE ILLUSTRATO DEL CALCIO ANNI SETTANTA

A CURA DI MASSIMO COPPOLA E ALBERTO PICCININI

ISBN

12,90 EURO Dopo il volume dedicato ai campioni degli anni Ottanta, ISBN pubblica l’Atlante illustrato del calcio anni Settanta per ricordare i momenti più emozionanti e i giocatori protagonisti di un decennio di sport. È l’epoca di Gigi Riva, Gianni Rivera, Sandro Mazzola e altri fuoriclasse che acquisirono fama stratosferica in anni in cui la tv – come ci ricorda il titolo – ancora non ci faceva conoscere i vizi e gli scivoloni privati degli sportivi. I grandi interessi economici che oggi dominano il mondo del football erano ancora lontani, e intorno ai campioni si poteva sognare così come si faceva con i divi del cinema; ma i Settanta significarono anche l’inizio del business delle scommesse e i primi contratti a sei zeri per i calciatori. L’almanacco, così come il precedente dedicato agli anni Ottanta, presenta non solo i grandi nomi destinati a brillanti carriere, ma anche le meteore e alcuni scatti “fuori contesto”, che ritraggono i calciatori nella loro vita quotidiana, lontano dal campo. Un’operazione soprattutto sentimentale, ma che ci fa anche rivivere un pezzetto di storia d’Italia attraverso immagini e aneddoti del nostro sport nazionale.

IL GRANDE SCOMUNICATO

PIÙ FELICE DEL MONDO

BOMPIANI

15 EURO

DI LUCA DI FULVIO 17 EURO

Una favola moderna, un po’ amara ma non priva di ottimismo, e insieme un’allegoria politica. Il nuovo romanzo di Luca Di Fulvio ruota intorno alla figura citata nel titolo, un malvagio dittatore il cui nome tutti hanno ormai scordato, così come è andato perso il suo potere. Emarginato dalla società, è condannato a vagare in eterno. Quando però si ritrova in un deserto popolato solo da una ventina di persone, l’ex despota ricostruisce le basi del suo potere edificando una città e governandola con gli strumenti del terrore e della corruzione. E c’è una sola via possibile per scardinare il sistema, cioè l’amore di un ragazzo per la figlia del Grande Scomunicato. Una curiosità: il romanzo è stato stampato da Bompiani su carta certificata dalla Ong Forest Stewardship Council, realizzata da alberi provenienti da coltivazioni sostenibili.

26

DI UMBERTO PASTI (ILLUSTRAZIONI DI PIERRE LE-TAN)

BOMPIANI

Maestro di giardinaggio, ma anche critico letterario e giornalista, con un’esistenza divisa fra l’Italia e Tangeri: Umberto Pasti ci racconta in tredici storie brevi altrettanti incontri che hanno segnato la sua vita e il cui sapore di fiaba è accentuato dalle belle illustrazioni a acquarello di Pierre LeTan. C’è l’incontro con un mercante d’arte che lo inizia all’amore per la cultura islamica; c’è un gruppo di ragazzi, conosciuti a Il Cairo negli anni Settanta, persi nei loro sogni di trasgressione; c’è il ricordo della madre. Ma son sempre si tratta di persone, perché queste pagine rievocano anche la scoperta dell’opera di Proust, che per Pasti diventerà “una malattia”, e l’incontro con un falco dalle ali spezzate.


L’ULTIMO LUPO MANNARO

ebook

DI GLEN DUNCAN ISBN - 12,99 EURO

Anteprima in ebook (ma già disponibile anche in libreria) per il primo atto della nuova trilogia horror di Glen Duncan. Si parla di licantropi, ma il cuore della narrazione è il drammatico intreccio fra natura umana e istinti irrefrenabili. Nick Cave l’ha definito “un romanzo magnifico. Un urlo folle, brutale e indignato. Una storia sexy e sanguinosa, splendidamente costruita e piena di autentica suspense”. Protagonista è Jacob Marlowe, lupo mannaro che scopre di essere rimasto l’ultimo della sua specie e che, dopo due secoli da assassino, sceglie di consegnarsi alle autorità. Non prima, però, dell’ultima luna piena...

IL TUO CANE È UN GENIO

ebook

DI LES KRANTZ

MONDADORI - 9,99 EURO Chi ha un cane lo sa: gli animali sono capaci di pensieri e azioni straordinarie. Le storie raccontate in questo di libro di Les Krantz, ex veterinario assunto dall’Esercito americano, testimoniano l’eroismo disinteressato e l’incredibile intelligenza di cani come Todd, tornato miracolosamente davanti alla porta di casa dopo aver nuotato per chilometri nell’oceano. O come Sidney, capace di avvertire i temporali in anticipo, o Garbo, che prevede le crisi epilettiche della padrona. Quelli che per l’uomo sarebbero superpoteri sono invece parte del naturale talento degli animali.

SERPENTI A SONAGLI DI IRVINE WELSH GUANDA - 11,99 EURO

IL MIO IMPERO È NELL’ARIA DI GIANLUIGI RECUPERATI

MINIMUM FAX 9,90 EURO

“Mi chiamo Vic Gamalero. Ho trent’anni. Sono un malato in via di guarigione, d’ispirazione cattolica, tendenza bugiarda, anima che manipola e soffre”. Un ritratto curioso, quello che il protagonista di questo romanzo – l’esordio alla narrativa del saggista Gianluigi Recuperati – dipinge di se stesso. Qual è la malattia di cui soffre? Vic, intelligente ma nevrotico, è ossessionato dal denaro e per procurarselo ricorre agli stratagemmi più machiavellici: se li fa prestare da genitori, amici, fidanzate. Ma anche da sconosciuti, ai quali si presenta spacciandosi di volta in volta per giornalista, impresario teatrale, architetto o consulente. Tra debiti e truffe, si troverà ben presto sull’orlo del baratro.

SCRIVERE È UN TIC. I SEGRETI DEGLI SCRITTORI DI FRANCESCO PICCOLO

MINIMUM FAX 8 EURO

ebook

Lo scrittore di Edimburgo si cimenta con ambientazioni ben lontane dalla Scozia di Trainspotting, ma resta fedele al suo gusto cinico e all’attitudine a rappresentare esistenze strampalate, valido simbolo della multiforme solitudine umana. Questa raccolta di racconti ci presenta i personaggi più disparati: tre giovani perduti nel deserto, un gruppo di amiche ossessionate dall’estetica, un inglese che apre un bar alle Canarie per sfuggire alla ex moglie, un misterioso chef coreano… Il gusto di Welsh per l’estremo, il grottesco e le situazioni fumettistiche colora le sue storie con uno stile inconfondibile.

Arte, esercizio, vizio? La scrittura può essere un po’ di tutte queste cose, sia per chi vi si cimenta in modo amatoriale, sia per i letterati di professione. A metà fra il saggio, il manuale e la raccolta aneddotica, questo volume di Francesco Piccolo può servire da spunto per chi vuole affinare la propria tecnica, ispirandosi ai metodi di scrittura delle grandi penne della letteratura contemporanea italiana e straniera, da Pasolini a Eco, da Hemingway a García Márquez, a Isabel Allende: se non riusciremo a eguagliarne le vette letterarie, potremo comunque carpire alcuni dei loro segreti. Il volume è in realtà una riedizione riveduta e ampliata di uno dei primi titoli del catalogo di Minimum Fax.

27


IL DIARIO DEL VAMPIRO. SETE DI SANGUE DI LISA JANE SMITH NEWTON COMPTON 12,90 EURO

È ancora vampiro-mania nel libro scritto da Lisa Jane Smith, secondo volume di una trilogia che funge da prequel per la serie televisiva The Vampire Diaries. I due fratelli Stefan e Damon, introdotti dal primo capitolo Genesi – siamo nella Virginia di fine Ottocento – ed entrambi innamorati della misteriosa Katherine, in Sete di sangue sono cresciuti. L’incontro con Katherine ha segnato per sempre la vita di Stefan, costringendo lui e il fratello a fuggire a New Orleans: nella loro nuova condizione esistenziale di vampiri incontreranno i loro simili in una città dall’intensa vita notturna. E il legame parentale fra i due giovani sarà messo alla prova dalla loro diversa reazione agli istinti che ora li dominano. L’innamoramento di uno dei due nei confronti di una bella ragazza non-vampira complicherà ulteriormente le cose. L’istinto umano prevarrà su quello vampiro?

ALDILÀ. LA VITA CONTINUA? DI ROBERTO GIACOBBO MONDADORI 17,50 EURO

Scettici e credenti possono mettere le loro opinioni a confronto attraverso questa rassegna di teorie raccolta, argomentate e verificate da Roberto Giacobbo. Opinioni su cosa? Sull’interrogativo principe di tutti gli interrogativi: esiste qualcosa oltre la morte? Il saggio del giornalista e conduttore di “Voyager” non pretende, ovviamente, di fornire una risposta oggettiva, ma espone e confronta le credenze delle diverse civiltà e religioni circa il problema dell’aldilà, tracciandone una sorta di storia. Si parte dal tempo degli Egizi, risalendo fino alle civiltà precolombiane e poi ancora fino ai giorni nostri. Giacobbo ha già pubblicato per Mondadori altri due saggi, 2012. La fine del mondo? (2009) e Templari. Dov’è il tesoro? (2010), vendendo complessivamente oltre 250mila copie.

28

IL BUCO NERO

DI GIUSEPPE CAPORALE GARZANTI 14,50 EURO

A due anni da uno dei terremoti più devastanti della storia italiana recente, molti punti interrogativi restano sospesi su L’Aquila e sulla sua ricostruzione. È stato fatto abbastanza? Ma, soprattutto, è stato fatto bene? Nel suo libroinchesta Giuseppe Caporale, giornalista di “Repubblica”, ha voluto analizzare gli eventi successivi al 5 aprile 2009. Eventi carichi di contraddizioni drammatiche, dall’assurdo crollo della Casa dello Studente – diventata tragico simbolo di mala-edilizia – all’infiltrarsi delle mafie nel business della ricostruzione, fino all’ambiguo ruolo dei media, nutritisi della vicenda anche per fini politici. E proprio ora che il sipario mediatico è calato su una vicenda evidentemente giudicata non più attuale, ma per niente risolta, è forse il tempo di cercare risposte più convincenti.

OGNI MATTINA A JENIN

DI SUSAN ABULHAWA FELTRINELLI 17 EURO “Anche se racconta di tragici lutti e indicibili dolori, questa è una storia d’amore: l’amore tra un contadino e la sua terra; tra una madre e i suoi figli; tra un uomo e una donna; tra amici”. Così Susan Abulhawa, residente negli States ma di origine palestinese, descrive il suo ultimo romanzo. Ogni mattina a Jenin è la storia di una famiglia araba che si sviluppa lungo i sessant’anni del conflitto israelo-palestinese: quattro generazioni segnate dall’abbandono forzato della propria terra e dalla vita da rifugiati, ma anche dalle diverse sorti di due fratelli, l’uno rapito da neonato e diventato poi soldato nelle file di Israele e l’altro consacratosi alla causa palestinese. La controparte israeliana è descritta con pietà e rispetto, accomunata ai palestinesi dal medesimo destino di vittime della storia.


LA FELICITÀ IN TASCA. L’ARTE DI VIVERE BENE SENZA ESSERE PERFETTI DI TAL BEN-SHAHAR NEWTON COMPTON 9,99 EURO

Newton Compton lancia una nuova collana di saggi che vogliono fornire consigli e soluzioni semplici ai problemi di tutti i giorni. Fra i primi titoli approdati alle librerie a inizio aprile, La felicità in tasca. L’arte di vivere bene senza essere perfetti, di Tal Ben-Shahar, scommette di aiutarci a essere più felici liberandoci dalla ossessione del perfezionismo. Dal lavoro, all’amore, all’educazione dei figli, l’autore ci conduce fra riflessioni ed esercizi pratici verso una concezione del successo alternativa a quella dominante, una visione che non punta al perfezionismo ma a quello che l’autore chiama “ottimalismo”. Ben-Shahar, già artefice di Più felice. Come imparare a essere felici nella vita di ogni giorno (Dalai Editore, 2007), ha studiato e insegnato Psicologia ad Harvard; attualmente insegna all’Interdisciplinary Center di Herzliya, Israele.

IL GRANDE DISEGNO. PERCHÉ NON SERVE DIO PER SPIEGARE L’UNIVERSO

DI STEPHEN HAWKING E LEONARD MLODINOW

LA GRANDE CASA DI NICOLE KRAUSS GUANDA 18 EURO

Il primo personaggio di questo romanzo della statunitense Nicole Krauss è una scrivania: appartenuta a un giovane poeta cileno perseguitato da Pinochet, passa nelle mani di una scrittrice newyorkese, Nadia, che ne fa il proprio strumento di lavoro per un quarto di secolo. Ed è, forse, lo stesso mobile di cui un antiquario di Gerusalemme è alla caccia da sessant’anni, pezzo mancante dell’arredamento del vecchio studio di suo padre, saccheggiato dai nazisti durante la seconda guerra mondiale. In questo intreccio di esistenze che ruotano intorno alla scrivania, ad aumentare il mistero c’è un cassetto che per anni nessuno è riuscito ad aprire.

MONDADORI 20 EURO

Per molti anni la cosiddetta “teoria del tutto” ha ossessionato Stephen Hawking, e prima di lui lo stesso Einstein: come conciliare la relatività con la meccanica quantistica? Non lasciatevi ingannare dai paroloni, perché anche chi è più a digiuno o addirittura allergico alle nozioni di Fisica seguirà facilmente la prosa mirabilmente limpida del grande astrofisico, che è anche un grande comunicatore. La visione unificatrice, valida tanto nel macroscopicamente grande quanto nel microscopicamente piccolo, è ancora un’ipotesi, di cui Hawking presenta nell’ultimo capitolo una teoria possibile. Per arrivare a comprenderla, il libro passa in rassegna le ultime concezioni delle fisica e della filosofia a proposito del Big Bang e del destino del Cosmo. Il fisico americano Leonard Mlodinow ha collaborato alla stesura del saggio, un testo che alla sua uscita negli Stati Uniti ha provocato non poche reazioni per le sue tesi sostanzialmente laiche sull’origine dell’Universo: il sottotitolo parla chiaro.

29


DOVE SONO IN QUESTA STORIA DI EMIR KUSTURICA

FELTRINELLI 19,50 EURO

Autobiografia e insieme “diario politico di un idiota”, come l’autore ha definito questo libro, spiegando che idiota è chi rifiuta di condividere gli interessi non sempre etici che regolano i giochi della politica: Dove sono in questa storia fin dal titolo chiarisce la doppia natura, personale e collettiva, di un lungo racconto che filtra attraverso i ricordi privati e familiari di Kusturica un pezzo di storia d’Europa. I 17 capitoli sono il risultato di un decennio e mezzo di appunti e di successive riscritture. Nel ricostruire le tappe più significative della propria crescita esistenziale e artistica il regista parte dalla propria infanzia, si sposta ai giovani anni nella scuola di cinema a Praga, per risalire fino allo sgretolamento della Jugoslavia. “Questo libro – ha raccontato l’autore – ha due livelli di lettura: cerca di essere intelligente, ma anche il più emotivo possibile. L’ho scritto sulla base del mio bisogno di stabilire la mia identità, perché la sparizione della Jugoslavia è stata innanzitutto un problema di identità”.

VITA DA FREELANCE. I LAVORATORI DELLA CONOSCENZA E IL LORO FUTURO DI DARIO BANFI E SERGIO BOLOGNA FELTRINELLI 17 EURO

Freelance di tutto il mondo, unitevi! Sembra essere questo, con le dovute interpretazioni, il messaggio di fondo di questo saggio firmato a quattro mani da due professionisti di età e collocazione molto diversa: un giornalista freelance classe 1972, Dario Banfi, e un docente si Storia e consulente nato nel 1937, Sergio Bologna. In uno scenario sempre più basato sul lavoro autonomo (per scelta o necessità) di un popolo di giornalisti, traduttori, consulenti, architetti e chi più ne ha più ne metta, la vecchia idea del freelance individualista – chiuso nella sua casa-ufficio e collegato al resto del mondo solo via internet – non corrisponde più alla realtà. Una nuova spinta alla collaborazione, al networking e all’associazionismo sta mutando la vita lavorativa dei “tiratori liberi”, una categoria destinata a diventare sempre più importante per diversi settori dell’economia mondiale.

30


DI SETA E DI SANGUE DI QIU XIAOLONG MARSILIO - 18,50 EURO

È il rosso il colore chiave in questo quinto poliziesco dell’autore bestseller Xiaolong Qiu. In una Shangai divisa fra bene e male, fra una comunità operosa e onesta e gruppi di corrotti, un serial killer ha preso di mira alcune giovani donne, tutte ritrovate morte con indosso un elegante abito tradizionale di colore rosso. A indagare, come nei romanzi precedenti, è l’ispettore capo Chen Cao, specializzato in profili psicologici dei serial killer: questa volta capirà presto di avere a che fare con un caso la cui origine si annida nell’era post-maoista.

IL CENTENARIO CHE SALTÒ DALLA FINESTRA E SCOMPARVE DI JONAS JONASSON BOMPIANI 17,90 EURO

BERSAGLIO NOTTURNO DI RICARDO PIGLIA FELTRINELLI - 16 EURO

Uno dei più noti scrittori argentini torna con un romanzo che unisce l’intreccio di un giallo agli scenari sudamericani di un piccolo paese immerso nella pampa. Un personaggio ricorrente nei libri di Piglia, il giornalista Emilio Renzi, indaga con un astuto commissario sulla morte di un dandy portoricano, Tony Durán, trovato cadavere in una stanza d’albergo. Che il delitto abbia a che fare con l’insolito menage a trois fra Tony e due facoltose gemelle? La soluzione è più lontana di quel che sembra, offuscata dalle improbabili verità raccontate dalla gente del paese.

UNDICI

DI MARK WATSON EINAUDI - 18 EURO Una Londra avvolta dalla neve, un dj radiofonico, una rete di undici personaggi i cui destini si intrecciano. Gli ingredienti per avvinghiare il lettore a una storia che non lo lascia andare ci sono tutti, proprio come i problemi del pubblico del programma notturno di Xavier non lasciano andare il dj, che invece vorrebbe tenersene ben alla larga. Di notte una varia umanità gli telefona per raccontare la propria storia, ma di giorno Xavier vorrebbe pensare solo a se stesso. La sua scelta di non aiutare Frankie, un ragazzino che sta per essere malmenato e in cui si imbatte per caso, provocherà una serie di conseguenze sulla vita di altre undici persone.

Non a tutti fa piacere festeggiare il compleanno, specie se si vive in un ospizio e le candeline da spegnere sono ben cento. Per sfuggire al party indesiderato, Allan, l’attempato protagonista di questo romanzo ambientato in Svezia, fa quello che recita il titolo e fugge senza avere una destinazione. Ruba una valigia e sale sul primo autobus, trovandovi un compagno di avventura un po’ più giovane – settant’anni –, che si rivela essere un arzillo truffatore. Il colpo di teatro, come nella migliore commedia degli equivoci, lo riserva la valigia: i 52 milioni di corone svedesi contenuti al suo interno attireranno tanto la polizia quanto una banda di criminali decisa a recuperare il bottino. Nel pluripremiato romanzo d’esordio di Jonas Jonasson il rocambolesco viaggio di Allan, iniziato in una casa di riposo, terminerà su una spiaggia di Bali.

31


a cura di Valentina Bernocco

2 IRON MAIDEN FROM FEAR TO ETERNITY: THE BEST OF 1990-2010 Da oltre trent’anni sono sinonimo di metal e ce lo ricordano con un nuovo greatest hits. Con From fear to eternity: The best of 1990-2010 i Maiden rendono omaggio al loro ultimo ventennio di produzione musicale, così come Somewhere back in time (del 2009) testimoniava i successi del periodo 1980-1990. La raccolta, divisa in due Cd per un totale di 23 tracce, sarà messa in commercio il 24 maggio. Con una caratteristica: pur trattandosi di un doppio, il prezzo sarà quello di un Cd singolo.

1 DANIELE S.C.O.T.C.H.

SILVESTRI

Uno dei pregi di Daniele Silvestri è il saper coniugare temi cosiddetti impegnati a una mirabile leggiadria nella scrittura e nell’interpretazione. La sua arte “pesa”, ma allo stesso tempo scorre fluidamente nelle orecchie, confondendo i confini fra cantautorato e musica leggera. Anche nel suo ultimo lavoro, uscito a tre anni di distanza da Monetine, Silvestri si bilancia fra i due poli opposti della critica sociale e politica (Precario è il mondo) e della dimensione privata (Ma che discorsi), fotografando le incertezze del nostro tempo. Notevoli i nomi degli ospiti: da Gino Paoli, che presta la sua voce per La chatta (libera reinterpretazione dell’originale La gatta), ad Andrea Camilleri e Peppe Servillo, che recitano sulle musiche di Lo scotch. In Sornione c’è invece lo zampino – voce e scrittura – dell’amico Niccolò Fabi.

32

3 DREDG CHUCKLES & MR SQUEEZY

BRITNEY SPEARS

Chi già conosce il creativo quartetto di Los Gatos, San Francisco, resterà sorpreso dall’ulteriore evoluzione di un suono che non si lascia ingabbiare in etichette, restando comunque nell’ambito dell’alt rock. Questo quinto lavoro è segnato dall’alternanza di brani più tirati (Upon returning) e malinconici (The ornament, Kalathat) e da un sound che il cantante Gavin Hayes ha definito come “dark pop”. La produzione è di Dan The Automator, già all’opera, fra gli altri, con i Gorillaz. E il risultato è moderno, incredibilmente accattivante e originale.

Il settimo album dell’ex scolaretta del pop da classifica, oggi trentenne, esce in un’era musicalmente lontana da quel 1997 che favorì il boom di Baby one more time. La concorrenza s è fatta agguerrita e i confini della trasgressione sono stati ormai tutti superati. Cosa resta alla povera Britney? La capacità di reinventarsi pur senza grandi innovazioni, come dimostra questo nuovo lavoro essenzialmente votato all’elettropop, che abbonda nell’uso del vocoder. Un disco tutto da ballare, per lasciarsi magari alle spalle anni di fortuna altalenante.

4

FEMME FATALE


5 MINA I AM MINA/JE SUIS MINA/YO SOY MINA Mina per tutti i gusti e in tutte le lingue del mondo. Escono infatti tre nuove raccolte in cui l’inconfondibile voce di Benedetta Mazzini si cimenta con l’inglese, il francese e lo spagnolo: si tratta di canzoni finora uscite solo all’estero in Lp, Ep o 45 giri. Nelle tracklist troviamo rispettivamente 18, 21 e 18 brani. Oltre ai classici del suo repertorio, a volte proposti in più versioni (fra cui Grande, grande, grande, in spagnolo e inglese), la cantante di Busto Arsizio interpreta anche alcune cover, come Strangers in the night.

6 TRES MTS THREE MOUNTAINS Per la serie “piccoli tesori da scoprire”, segnaliamo il disco d’esordio di un gruppo nato come sideproject di Jeff Ament, bassista dei Pearl Jam, ma che piacerà anche ai fan del garage rock. Oltre al bassista, troviamo Richard Stuverud (The Fastbacks) alla batteria e Doug Pinnick (King’s X) al microfono e alla chitarra. Three Mountains è un disco ricco di ispirazioni, innestate su un sound abbastanza classico e segnato dal cantato intenso e ruvido di Pinnick. La tracklist, composta da 13 brani, si apre con la travolgente e blueseggiante My baby.

PET SHOP BOYS 7

THE MOST INCREDIBLE THING Pronti a tuffarvi in un mondo fantastico? Il nuovo, undicesimo album dei Pet Shop Boys (un Cd doppio) è ispirato all’omonimo racconto di Hans Christian Andersen del 1870 e nasce dall’idea di musicare una coreografia per Ivan Putrov, amico dei Pet Shop Boys ed ex primo ballerino del Royal Ballet. L’album è in effetti colonna sonora dell’omonimo balletto attualmente in scena nel West End londinese; 21 le tracce, suonate insieme alla Wroclaw Score Orchestra.

8 PEARL JAM VERSUS & VITALOGY 20TH ANNIVERSARY EDITIONS Tempo di celebrazioni, meritatissime, in casa Pearl Jam. Dopo la reissue dell’album d’esordio Ten, i cinque di Seattle ripetono l’operazione con altri due pilastri della loro discografia, il secondo e terzo album, entrambi impossibili da riassumere in poche righe per densità di ispirazioni e varietà musicale contenute. Sia Versus (1993) e sia Vitalogy (1994) sono stati rimasterizzati e ampliati con alcune versioni acustiche (Hold on), outtakes (Creedy stomp), demo e alternate version (Betterman, Nothingman, Corduroy). Il maxicofanetto Super Deluxe per i fan incalliti include invece, oltre ai Cd, le versioni in vinile dei due album (in tutto quattro dischi), una cassetta a nastro, un libro fotografico e memorabilia vari. Chicca fra le chicche, il vinile di uno tra i live più indimenticabili della band, il concerto all’Orpheum Theatre di Boston che chiuse il tour di Versus nell’aprile 1994. Da esporre in salotto, con un pizzico di nostalgia, ma non troppa: anche dopo vent’anni, i Pearl Jam non hanno perso smalto.

33


MUSICA D’AUTORE RITORNO ALLE ORIGINI 11 BEN HARPER GIVE TILL IT’S GONE Ben Harper torna alla dimensione solista a cinque anni da Both sides of the gun e dopo alcuni album e una cascata di live insieme agli Innocent Criminals ai poi ai Rentless7. Una collaborazione, quest’ultima, che aveva impresso una svolta non da poco alle sonorità del cantante, allontanatosi sempre più dal funky e dall’accessibilità quasi pop di Diamonds on the inside (2003) per virare più decisamente verso un blues invaso dalle dilatazioni strumentali. Il primo singolo estratto da Give Till It’s Gone, Rock n’ roll is free (un titolo che mantiene le promesse, giacché è scaricabile gratuitamente dal sito dell’artista), preannuncia invece un ritorno a un più accessibile formato canzone, con un piacevolissimo e solare blues-rock dal sapore retrò. Un brano che ben si adatta alla stagione estiva e che ascolteremo probabilmente nei concerti che Ben Harper ha in programma a Roma, al Summer Festival di Lucca, a Milano e a Verona.

FOO FIGHTERS

WASTING LIGHT

10 SUM 41 SCREAMING BLOODY MURDER

L’attacco di Bridge burning, che apre la tracklist, lo mette subito in chiaro: non c’è aria di stanchezza. I riff tirati e il suono secco, diretto e venato di accattivanti linee melodiche sono ancora un marchio di fabbrica per nulla usurato. La band non stravolge il proprio sound, nonostante qualche eco della esperienza di Grohl nei Queens of the Stone Age (Rope). E se i FF si rivolgono a vecchi amici (l’ex Nirvana Kris Novoselic e il prodotture Butch Vig) non è per nostalgia, ma per affinità creativa.

Se il proprio pubblico diventa adulto, deve crescere anche la musica che si suona. I Sum 41 fanno uno sforzo, in questo loro quinto album, per uscire dal perimetro un po’ stretto del college pop-punk. Le 14 tracce propongono pezzi tirati non lontani dall’hardcore melodico dei precedenti lavori, se non per il tono meno scanzonato e più maturo che domina l’album. Più che canadesi, i Sum 41 continuano comunque a suonare molto californiani: e questo è insieme un limite e un vantaggio, perché in ogni caso sappiamo che cosa aspettarci.

9

34


12 WHITESNAKE FOREVERMORE

13 VASCO ROSSI VIVERE O NIENTE

14 RADIOHEAD THE KING OF LIMBS

Quello di Good to be bad, pubblicato nel 2008 a dieci anni dal precedente lavoro di studio, non è stato un ritorno effimero. Il gruppo di David Coverdale esce infatti con un nuovo album composto da 13 brani che oscillano fra sapore hard rock anni Settanta e immediatezza da hit anni Ottanta (I need you shine a light), ballate (Easier said than done) e un paio di divagazioni country (One of these days, Fare thee well). L’ispirazione non manca e il cantato di Coverdale è convincente come non mai. “David canta come se fosse una missione”: parola del chitarrista Doug Aldrich.

Vasco Rossi ritorna con 13 nuove canzoni che ancora una volta mescolano grinta e chitarre (Mary Luise, Manifesto futurista della nuova umanità) a un cantato più intimo, a quel filo di voce con cui Rossi sa rivolgersi alla coscienza di tutti (Vivere o niente, Stammi vicino, Dici che, Starò meglio di così). D’altra parte a Vasco riesce bene essere se stesso, meglio sicuramente di quanto non gli riesca il reinterpretare gli altri (vedi Ad ogni costo, del 2009, cover assai azzardata di Creep dei Radiohead). Nonostante la vita spericolata, è arrivato lontano, alla faccia di chi non ci credeva.

Più estremo e minimale di In Rainbows, l’ottavo album dei Radiohead segna un’altra tappa nel cammino di sperimentazione di Tom Yorke e soci. In otto, lunghe tracce il suono a volte procede per sottrazioni, diventa rarefatto; in altri punti si intesse di più livelli, intrecciando percussioni e strumenti elettronici. E se alcuni episodi giocano in modo marcato coi suoni sintetici (Feral), altrove (Give up the ghost) è la semplicità della chitarra acustica a dominare. Un incrocio fra freddezza ed emotività spinta, che ben rappresenta l’essenza dei Radiohead e sposta ancora una volta in avanti il confine della creatività.

ANGELO BRANDUARDI 15

COSÌ È SE MI PARE Branduardi parafrasa Pirandello e confeziona un Lp di sole sei tracce, selezione del “meglio che ho da proporre”. Così è se mi pare include quattro inediti e due cover: The scarlet tide di Elvis Costello (che qui diventa Il lungo addio) e Fairy tale of New York dei Pogues (Favola di Natale a New York). E in effetti qui non mancano le atmosfere a metà tra fiaba e filastrocca, costruite sulle note di violino e sul verseggiare in rima che rendono inconfondibile lo stile di Branduardi. Il singolo Gira la testa innesta su sonorità celtiche un testo a cui ha collaborato il poeta Pasquale Panella.

35


a cura di Valentina Bernocco

ARANCIA MECCANICA ANNIVERSARY EDITION GENERE: CINEMA D’AUTORE ANNO: 1971 DURATA: 137’ REGIA: STANLEY KUBRICK

Arancia meccanica, uno dei capolavori kubrickiani più conosciuti e citati della storia del cinema, torna in versione “anniversary” a quarant’anni da quel 1971 in cui il regista presentò la sua personale, complessa visione dell’idea di violenza in una società che riduce l’individuo a passivo ingranaggio di un meccanismo inaccessibile. La release della Warner Home Video è prevista per il 24 maggio e include due dischi: un Bluray con il lungometraggio in Hd e un disco tutto dedicato ai bonus. Fra gli extra non mancano contenuti finora inediti, come un documentario di 25 minuti (Turning like Clockwork) sulla realizzazione del film, con riflessioni sull’impatto culturale della violenza in esso rappresentata; un secondo documentario racconta la carriera dell’attore Malcolm McDowell, che interpretò il ruolo di Alex. Tra i bonus content anche un’intervista a McDowell e un documentario dedicato alla carriera di Kubrick. Quest’ultimo lavoro, titolato Stanley Kubrick: A Life in Pictures e prodotto dal cognato del regista, analizza nel dettaglio la sua straordinaria carriera partendo dai filmati dei primi anni di lavoro sul set e a casa e avvalendosi del commento di collaboratori, colleghi e familiari. La voce narrante è di Tom Cruise, co-protagonista con l’ex moglie Nicole Kidman dell’ultimo lungometraggio firmato da Kubrick nel 1999, Eyes wide shut. I fanatici kubrickiani potranno anche optare per una ancora più completa edizione a tiratura limitata, contenente fotografie, note di produzione e altre rarità.

A trent’anni dall’avventura firmata da Steven Liesberg, la prima a portare sul grande schermo l’allora futuristico tema della realtà virtuale, il sequel di Tron torna con una parte del cast originale, a cominciare da Jeff Bridges nei panni di un programmatore e da Bruce Boxleitner nel ruolo dell’antagonista virtuale che dà il titolo alla saga. Tron – Legacy torna a riflettere sul rapporto fra uomo e tecnologia, sconfinando in un approccio mistico e nei territori della spiritualità. Il film è però anche un grande viaggio in un mondo di suoni e immagini da apprezzare appieno in visione stereoscopica: l’edizione home video, oltre al Bluray 2D, propone infatti anche la versione 3D (Bluray+Dvd+Digital Copy).

Per qualcuno può essere la meritata vacanza dopo decenni di lavoro, ma per altri la pensione può essere un dramma. Specie se il neopensionato, come succede al sessantenne Mammuth (Gerarde Depardieu), così soprannominato un po’ dal nome della sua moto e un po’ per la sua stazza, scopre di non essere in regola con i contributi a causa di ex datori di lavoro disonesti o distratti. Il corpulento francese parte in sella alla moto in un viaggio che serve a fargli ottenere la pensione, ma anche a scuoterlo dal vuoto che ha invaso le sue giornate. La comicità un po’ surreale del cinema d’oltralpe sdrammatizza nostalgia e voglia di riscatto, cucite su un Depardieu che interpreta il classico rude dal cuore tenero.

36

TRON – LEGACY

GENERE: FANTASCIENZA ANNO: 2010 DURATA: 127’ REGIA: JOSEPH KOSINSKI

MAMMUTH

GENERE: COMMEDIA ANNO: 2010 DURATA: 92’ REGIA: DELÉPINE, DE KERVERN


HEREAFTER

GENERE: DRAMMATICO ANNO: 2010 DURATA: 129’ REGIA: CLINT EASTWOOD

HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE (PRIMA PARTE) GENERE: FANTASTICO ANNO: 2010 DURATA: 146’ REGIA: DAVID YATES

IL DISCORSO DEL RE GENERE: STORICO ANNO: 2010 DURATA: 111’ REGISTA: TOM HOOPER

I FANTASTICI VIAGGI DI GULLIVER GENERE: COMMEDIA ANNO: 2010 DURATA: 85’ REGISTA: ROB LETTERMAN

Dall’iperrealismo di Gran Torino al sovrannaturale di Hereafter: un salto di genere quantomeno ardito, che può riuscire solo ai grandi registi. Clint Eastwood si è affidato ancora una volta a Matt Damon (già in Invictus) per la parte del protagonista, qui un operaio capace di parlare con i trapassati. La sua storia si intreccia con quelle di Marie (Cécile de France), una giornalista sopravvissuta a uno tsunami, e di Marcus (Frankie McLaren), un bimbo il cui gemello è stato investito da un pirata della strada. Oltre a essere un film sull’aldilà, Hereafter è soprattutto un film su chi resta in vita, imparando a ricominciare. Il Bluray include fra gli extra anche un documentario sulla carriera di Eastwood.

Le tessere del sempre più complesso mosaico progettato da J. K. Rowland sono quasi tutte al loro posto. Manca ancora un capitolo, la seconda parte di Harry Potter e i Doni Della Morte, attesa nei cinema quest’estate. Nel frattempo, però, possiamo goderci in Dvd o Bluray la prima parte di quest’ultimo episodio diretto da David Yates, in cui ritroviamo i protagonisti della saga in modalità “on the road” e in fuga da una Hogwarts ormai caduta nella mani dei cattivi. La versione Bluray propone un “combo pack” (disco Bluray, Dvd e Copia Digitale) che include un fiume di contenuti speciali, fra cui colonna sonora, scene inedite, documentari, dietro le quinte e un’anticipazione del lungometraggio finale.

Ecco finalmente in home video il film che ha fatto guadagnare a Colin Firth un Golden Globe e diversi altri riconoscimenti come miglior attore protagonista. Firth dà forma e voce al personaggio del Duca di York, destinato a diventare re Giorgio VI, ma non prima di aver combattuto una doppia battaglia contro la balbuzie e contro i propri complessi di inferiorità. Geoffrey Rush è Lionel Logue, l’anticonvenzionale logopedista che aiuta l’inglese a sconfiggere il suo difetto di pronucia. La vicenda umana privata del regnante entra in rapporto con il contesto storico dell’Europa: un mondo in cui comunicazione e immagine pubblica erano già diventati requisiti obbligatori del potere politico, come la drammatica ascesa al potere di Hitler stava per dimostrare.

Fa decine di riletture della vicenda di Gulliver, quella interpretata da Black è probabilmente la più comica, nonché la più lontana dalla trama originale del romanzo di Jonathan Swift. Lemuel Gulliver è un fattorino scontento del proprio lavoro – consegnare la posta ai redattori di un importante giornale –, che si ritrova catapultato in una trasferta alle Bermuda. Risucchiato dal famigerato Triangolo, a Lilliput si inventa una finta identità, rubando trame a film celebri (ma sconosciuti ai piccoli abitanti dell’isola) e riff di chitarra ai Guns n’ Roses. Il lato più comico di Jack Black rilegge un classico della letteratura e del cinema con grande libertà.

37


VALLANZASCA. GLI ANGELI DEL MALE GENERE: DRAMMATICO ANNO: 2010 DURATA: 125’ REGIA: MICHELE PLACIDO

RAPUNZEL-L’INTRECCIO DELLA TORRE GENERE: ANIMAZIONE ANNO: 2010 DURATA: 94’ REGIA: GRENO, HOWARD

Michele Placido si è completamente immerso nella mente di uno dei criminali più conosciuti della storia d’Italia per realizzare questo film, che si pone sulla scia stilistica del suo precedente Romanzo Criminale (2005). Anche in questo caso abbiamo a che fare con gli anni Settanta e Ottanta, con scenari metropolitani e con una sceneggiatura aderente alla cronaca, per quanto colorata di un punto di vista parziale e resa più dolce dal bel volto di Kim Rossi Stuart, nei panni del controverso protagonista. Il regista ha incontrato più volte il vero Vallanzasca, intervistandolo soprattutto in merito alla sua vita in carcere. Il resto è frutto del materiale autobiografico di Il fiore del male. Bandito a Milano, libro scritto a quattro mani da Vallanzasca e dal giornalista Carlo Bonini.

Dall’ormai collaudato matrimonio fra Disney e Pixar nasce un film d’animazione che sa coniugare la dimensione più tradizionale delle storie per ragazzi all’approccio scanzonato e frizzante di lungometraggi come Toy Story e Cars. Rapunzel riprende infatti tutti i temi classici dell’universo fiabesco – il contrasto fra la bella eroina femminile e la cattiva matrigna, la fuga nel bosco, gli aiutanti magici – ma li modernizza attorno a una protagonista che non attende passivamente il suo principe azzurro e che è capace di salvarsi da sola. Altro elemento di modernità, a trattenere Rapunzel nel castello non è una costrizione fisica, bensì il legame psicologico con la donna che reputa sua madre.

Tratto dall’omonimo libro scritto dallo stesso regista Kamkari, un curdo residente in italia, I Fiori di Kirkuk è una storia al femminile che ripercorre un periodo non molto rappresentato dal cinema, ma che drammaticamente ricorda il presente. Ambientata nell’Iraq degli anni Ottanta e in pieno regime Saddam Hussein, la storia ruota intorno Najla, una giovane irachena trasferitasi in Italia per studiare medicina. Il ritorno in patria è segnato dalla decisione di diventare guardia medica dell’esercito, per poter così aiutare di nascosto i ribelli. Najla è divisa tra due uomini schierati su fronti opposti: un generale dell’esercito, che la corteggia, e un giovane medico curdo, di cui è innamorata. E così gli intrecci sentimentali diventano anche simbolo del conflitto fra oppressione e libertà.

Storia di inganni quella raccontata da The Tourist, film che segna l’esordio in versione coppia cinematografica per Johnny Depp e Angelina Jolie. E che dimostra ancora una volta l’innamoramento (soprattutto estetico) dei registi stranieri per la bella Italia e specie per Venezia. È la città lagunare, forse, la vera protagonista in video, una città i cui paesaggi sfrecciano nelle scene d’azione che qualificano – forse più della trama in sé – questo thriller ricco di inseguimenti. Dietro la macchina da presa c’è Florian Henckel von Donnersmarck, già regista di Le vite degli altri, che qui ci regala però sapori decisamente più holliwoodiani. Gli italiani si possono divertire a contare le presenze degli attori nostrani, da Christian De Sica al cammeo di Neri Marcorè.

38

I FIORI DI KIRKUK

GENERE: DRAMMATICO ANNO: 2010 DURATA: 115’ REGIA: FARIBORZ KAMKARI

THE TOURIST

GENERE: THRILLER ANNO: 2010 DURATA: 105’ REGIA: FLORIAN HENCKEL VON DONNERSMARCK


UN MARITO DI TROPPO

GENERE: COMMEDIA ANNO: 2008 DURATA: 90’ REGIA: THOMAS GRIFFIN DUNNE

CHE BELLA GIORNATA

GENERE: COMICO ANNO: 2011 DURATA: 97’ REGIA: GENNARO NUNZIANTE

INCONTRERAI L’UOMO DEI TUOI SOGNI GENERE: SENTIMENTALE ANNO: 2010 DURATA: 98’ REGIA: WOODY ALLEN

ANIMALS UNITED 3D GENERE: ANIMAZIONE ANNO: 2010 DURATA: 93’ REGIA: KLOOSS, TAPPE

Un po’ tutte le donne vorrebbero avere l’imbarazzo della scelta che tocca al personaggio di Uma Thurman in questa commedia sentimentale, opera di uno specialista del genere quale Thomas Griffin Dunne (Innamorati cronici, Amori e incantesimi). E vorrebbero averlo non tanto per la situazione in sé, ma per i due attori coprotagonisti, Colin Firth e Jeffrey Dean Morgan. La Thurman interpreta Emma, una psicologa sul punto di sposare l’editore del suo ultimo libro (Firth), la quale scopre però di essere già maritata con uno sconosciuto (Jeffrey Dean Morgan). Tutta colpa di un consiglio sentimentale sbagliato e del piano di vendetta che ne è scaturito. Commedia garbata, sostenuta da un buon cast.

Incassi record e applauso quasi unanime da pubblico e critica. Niente male per un film italiano, e per Checco Zalone (al secolo Luca Pasquale Medici) una conferma superiore alle attese e ai già ottimi risultati raggiunti nel 2009 al suo esordio sul grande schermo con Cado dalle nubi. Il cabarettista e attore pugliese interpreta Checco, aspirante carabiniere che diventa addetto alla sicurezza del Duomo di Milano grazie a una raccomandazione: un sunto dei più beceri difetti italioti e insieme un concentrato di comicità. Al cinema, la pellicola ha letteralmente polverizzato le statistiche di botteghino, incassando oltre 40 milioni di euro.

Crisi esistenziali, lavorative e colpi di fulmine scatenano le dinamiche narrative dell’ultimo film di Woody Allen. Una character story che vanta nel cast due personalità forti come quelle di Anthony Hopkins e Antonio Banderas, oltre a Naomi Watts, Joshua Brolin, Gemma Jones e Freida Pinto (la bella indiana di The Millionaire). Vanno in scena le storie di uomini e donne diversi per età, occupazione ed estrazione culturale, ma accomunati dall’attraversare una fase di cambiamento, e non necessariamente in positivo. Con il suo tipico umorismo, Allen racconta le assurdità che spesso regolano i rapporti umani.

Protagonisti perfetti del genere d’animazione, gli animali garantiscono sempre un bel risultato, specie se antropomorfizzati al punto giusto. Se ai vostri bambini sono piaciuti Madagascar e L’Era glaciale, Animals united è il titolo che fa per loro. Il lungometraggio, di produzione tedesca, non brilla forse di particolare originalità, ma ha l’indubbio merito di affrontare il tema dell’inquinamento. Il discorso è efficacemente sdrammatizzato dalle battute e dalle gag di uno stuolo di simpatici personaggi, fra cui una coppia di tartarughe secolari, un galletto francese, un leone di nome Socrates e una mangusta. La storia è tratta dal romanzo La conferenza degli animali, di Eirch Kästner.

39


EVENTIMAGGIO MONDADORI MULTICENTER MILANO Piazza Duomo, 1 - tel: 02.4544110 MARTEDI’ 3 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI EDITORIALE DOMUS PRESENTA LA NUOVA EDIZIONE DE “IL CUCCHIAIO D’ARGENTO” A oltre sessanta anni dalla sua prima uscita in libreria, dopo numerose edizioni e progressivi aggiornamenti, Il Cucchiaio d’argento torna in veste ampiamente rinnovata. Dopo avere varcato di slancio la soglia del Duemila – con oltre due milioni di copie vendute e traduzioni in ben nove lingue – la nuova edizione del ricettario per eccellenza fotografa accuratamente i cambiamenti intercorsi nelle abitudini alimentari degli italiani nell’ultimo quindicennio, restando comunque fedele all’intento di valorizzazione del patrimonio gastronomico nostrano. Questa nuova edizione propone 2mila ricette, di cui oltre 600 nuove, corredate da un sontuoso apparato fotografico. La complessità variabile delle ricette proposte fa de Il Cucchiaio d’argento un volume tanto accessibile per i novizi quanto affascinante per i cuochi esperti.

40

Converserà con Clelia D’Onofrio, curatrice del volume, l’enogastronoma Fiammetta Fadda. MERCOLEDI’ 4 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI WULF DORN PRESENTA IL LIBRO “IL SUPERSTITE”, CORBACCIO Dopo La psichiatra, caso editoriale del 2010 con più di 100mila copie vendute e sei edizioni in quattro mesi, Wulf Dorn torna con un nuovo romanzo: Il superstite. Un altro mistero inquietante coinvolge la Waldklinik de La psichiatra. Le sue radici affondano nel passato, e nel presente provocano una serie di morti atroci. A restarne invischiato è Jan Forstner, che da ventitre anni vive con l’angoscia della scomparsa del fratello. Tutto quello che gli resta di lui è un piccolo registratore in cui sono incise le sue ultime parole. Jan ha studiato psichiatria e ora lavora alla Waldklinik. Vorrebbe dare una svolta alla sua esistenza ma, quando una sua paziente si suicida, si trova coinvolto in un’indagine che svelerà

un segreto atroce conservato per ventitre anni … Conduce Luca Crovi, giornalista di Rai Radio 2. GIOVEDI’ 5 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 3° PIANO INCONTRI PENULTIMO APPUNTAMENTO DEL CICLO “MILANO PER LO SPETTACOLO - GLI INCONTRI”. PROTAGONISTA È LA COMICITÀ DI ROCCO PAPALEO E GIOVANNI ESPOSITO, INTERPRETI DI “EDUARDO, PIÙ UNICO CHE RARO!”, REGIA DI GIANCARLO SEPE Eduardo: più unico che raro! è un insieme di quattro atti unici di Eduardo De Filippo scelti dal regista Giancarlo Sepe, che avvicina, mostrandone limiti e similitudini, personaggi di atti diversi. Personaggi che si dibattono in spazi angusti, depositari di umori fugaci, surreali, focosi, poetici. Sembrano appunti scritti velocemente dopo aver assistito a un curioso accidente, a un fatto familiare, a cronache riportate su colorite gazzette locali. Al centro, persone che s’incontrano, si amano, si spiano, mentre la vita scorre dando l’impressione di non aver bisogno di esseri così comuni, vittime di piccole tragedie quotidiane fatte di niente e di tutto. Saranno Rocco Papaleo, Giovanni Esposito e i caratteri di un nutrito cast di attori a dare vita ai personaggi che popolano questi piccoli capolavori. Al Teatro Manzoni dal 26 aprile al 15 maggio. Conduce l’incontro Antonio Calbi, direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano.


SABATO 7 MAGGIO ORE 17.00 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI VALENTINA DI RIENZO PRESENTA IL LIBRO “IL VANGELO SEGRETO”, EDIZIONI CENTOAUTORI È possibile ripensare la storia svelando una verità o rivelando un errore? In un continuo alternarsi di piani e sequenze, con una parola veloce e descrittiva e un ritmo incalzante, Valentina Di Rienzo tratteggia un sentiero che dal presunto ritrovamento di un papiro della biblioteca di Nag Hammadi porta il lettore a interrogarsi sul dogma centrale della fede: la resurrezione di Cristo. Tra le sabbie della piana di Gizah e le rovine della Milano Imperiale si dipana una storia che svela il mondo di archeologi che intrecciano la ricerca della verità con la conquista della gloria personale. Ma il percorso di smascheramento del falso è spesso doloroso ed evanescente. Tracce di sabbia che troveranno la loro soluzione in un finale inaspettato.

LUNEDI’ 9 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI ALFONSO SIGNORINI PRESENTA IL CD “LA TRAVIATA” SOLO VOCE A pochi mesi dall’uscita sul mercato internazionale del nuovo cd La Traviata, il soprano Daniela Dessì ed il tenore Fabio Armiliato si confrontano con il loro pubblico in una serata presentata dal giornalista, nonché appassionato di opera, Alfonso Signorini. Il progetto discografico de La Traviata nasce a Parma, nell’Auditorium Paganini, dove l’etichetta discografica SoloVoce ha effettuato la registrazione nel gennaio 2010. La prestigiosa coppia della lirica, per la prima volta insieme in una delle composizioni verdiane più conosciute, ha trovato l’importante collaborazione di John Neschling, che ha diretto l’Orchestra del Teatro Regio di Parma. L’incontro è un’occasione imperdibile per i melomani: Dessì e Armiliato racconteranno infatti i retroscena di

questo loro nuovo progetto, il primo di una collana che sarà composta da altri quattro titoli di prossima uscita. Intervengono Daniela Dessì e Fabio Armiliato. Modera Alfonso Signorini. MARTEDI’ 10 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 3° PIANO INCONTRI ULTIMO APPUNTAMENTO DEL CICLO “MILANO PER LO SPETTACOLO - GLI INCONTRI”. PROTAGONISTI PAMELA VILLORESI, DAVID SEBASTI E MAURIZIO PANICI, CHE PRESENTERANNO “MEDEA”, REGIA DI MAURIZIO PANICI Medea è paragonabile a una molla caricata, cui basta una spinta per mettersi in moto: la sua diversità, il suo essere esule in terra straniera, abbandonata dall’uomo per cui ha lasciato casa e affetti, è ancora oggi come allora un motivo sufficiente a provocare un corto circuito emotivo di dimensioni devastanti. Nello spettacolo diretto da Maurizio Panici, Pamela Villoresi è una Medea introspettiva che si porta dentro tutto il suo tormento: sola contro il mondo, sceglie la via più atroce per vendicarsi e, tra risolutezza e ripensamenti, compie la spietata e irragionevole rivalsa contro chi l’ha umiliata; David Sebasti è un Giasone debole e arrogante. Al Teatro Carcano dal 4 al 15 maggio. Presentano l’incontro Massimiliano Finazzer Flory, assessore alla Cultura del Comune di Milano, e Antonio Calbi, direttore del Settore Spettacolo.

41


EVENTIMAGGIO MERCOLEDI’ 11 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI SILVIA BERGERO PRESENTA IL LIBRO “GALLINE”, RIZZOLI Le feste esclusive in terrazza e le vendite private di moda, le prime a teatro e le aste d’arte: Milano è come il salotto di casa per loro. Sono cinque, sono donne, belle e cinquantenni. Al terrore delle coetanee per l’età che avanza rispondono a modo loro: combattono le rughe uscendo con amanti più giovani; consultano la “luminare luminosa” che sostiene che la menopausa non esiste; all’ingratitudine dei figli, alle lamentele dei genitori anziani e all’egoismo degli uomini reagiscono con una buona dose di cinismo e un’energia esplosiva; la crisi e la disoccupazione non le abbattono perché sanno sempre reinventarsi. Le galline sembrano invincibili, eppure la sintonia tra le amiche si incrina quando molti sconcertanti segreti vengono a galla… Con una pungente ironia che tiene incollati alla pagina, Silvia Bergero racconta una storia brillante, intensa e irresistibile, svelando ciò che le donne si confidano in privato ma che nessuno aveva mai avuto il coraggio di mettere nero su bianco. Finora. VENERDI’ 20 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI RITA CORUZZI PRESENTA IL LIBRO “IL MIO AMICO KAROL. VITA E SANTITÀ DI GIOVANNI PAOLO II”, PIEMME Tutta la vita di Karol Wojtyla è stata segnata dalla prova e dal dolore: dalla perdita precoce dei genitori alle difficoltà incontrate durante gli anni del seminario clandestino, dall’attentato in piazza San Pietro nel 1981 fino alla malattia che, negli ultimi anni del

42

suo pontificato, ne ha fatto un’icona mondiale di sacrificio e preghiera. Rita Coruzzi, che ha potuto conoscere e frequentare Karol Wojtyla, ne traccia un ritratto inedito, capace di far emergere in tutta la sua forza il Vangelo della sofferenza di Giovanni Paolo II. Un ritratto inedito e coinvolgente dell’ex Papa appena beatificato. LUNEDI’ 23 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 2° PIANO LIBRI SONIA RAULE E VASKEN BERBERIAN PRESENTANO IL LIBRO “COME SABBIA NEL VENTO”, SPERLING & KUPFER Lena, una studentessa armena, ha vissuto sulla propria pelle la catastrofe del terremoto che nel 1988 ha devastato la sua terra. Spinta dal bisogno, approda in Italia, dove trova lavoro in casa di Alice, una brillante anchorwoman moglie di un esponente di spicco della comunità armena milanese. Sorprendentemente, tra due donne tanto diverse nasce una sincera amicizia. E sarà proprio dopo aver conosciuto la storia travagliata di Lena e della sua famiglia, ripercorrendo con lei l’odissea di un popolo perseguitato e oppresso, che Alice riuscirà ad affrontare la più drammatica delle sfide e a offrire all’amica una toccante, tangibile prova del suo affetto. Intervengono Willi Pasini, Paolo Mieli, Gian Arturo Ferrari, Paolo Kessisoglu. MARTEDI’ 24 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI MARCO BIANCHI PRESENTA IL SUO NUOVO LIBRO “ LE RICETTE DEI MAGNIFICI 20”, PONTE ALLE GRAZIE Nel suo primo libro Marco Bianchi ci aveva spiegato quali sono gli alimenti grazie ai quali “mangiare bene” equivale

a “mangiare sano”: I Magnifici 20, ricchi di virtù e protagonisti di una cucina buona in tutti i sensi e per tutti i sensi. In questo secondo libro l’autore ci offre un vero e proprio ricettario, con oltre duecento esempi di piatti “che si prendono cura di noi”. Possiamo allora adoperare Le ricette dei Magnifici 20 come il più classico dei libri di cucina, ma anche consultarlo con occhio “scientifico”, trovando nelle sue appendici una guida agli ingredienti salutari. Ma, soprattutto, possiamo divertirci a sperimentare, perché stare bene in cucina è importante altrettanto quanto mangiare sano. Marco Bianchi è nato a Milano nel 1978 e fin da bambino ha coltivato due grandi passioni, crescendo tra microscopi e fornelli. Oggi lavora per la Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro di Oncologia Molecolare di Milano, centro di ricerca d’eccellenza internazionale. Interviene Allan Bay. Evento Cook&Books Mondadori GIOVEDI’ 26 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 3° PIANO LIBRI PRESENTAZIONE DEL VOLUME DI FOTOGRAFIE DI FRANCO FONTANA “L’ANIMA. UN PAESAGGIO INTERIORE”, 24 ORE CULTURA Franco Fontana è un maestro della fotografia internazionale che, fra i suoi estimatori, vanta anche Giorgio Faletti. Lo scrittore ha infatti curato la prefazione al volume “L’anima. Un paesaggio interiore”, pubblicato da 24 ORE Cultura- Gruppo 24 ORE. Il libro nasce dall’amicizia tra il fotografo e Francesca Lavazza, appassionata di fotografia. Fontana ha caratterizzato significativamente la storia della fotografia italiana degli ultimi quarant’anni: fin dagli anni Settanta,


in contrasto con la tendenza del tempo che celebrava il bianco e nero come linguaggio principe dell’immagine statica, egli ha prediletto il colore, innalzandolo a registro narrativo per

eccellenza. I suoi luoghi non sono semplici spazi geografici, ma vedute scritte nella luce e nei colori attraverso l’obiettivo della macchina fotografica, o forse proprio attraverso quello della

sua anima. Sono soprattutto luoghi emozionali, ancora prima che fisici o reali, che raccontano lo spirito interiore del paesaggio.

MONDADORI MULTICENTER MILANO Via Marghera, 28 - tel: 02.48047401 MARTEDI’ 3 MAGGIO ORE 21.00 SPAZIO EVENTI 2° PIANO CONFERENZA ISTITUTO ALKEMIA, SCUOLA DI COUNSELING IN PSICOSINTESI. Prosegue il ciclo di conferenze coordinato dal Dr. Alberto Ugo Caddeo, medico e specialista in psicoterapia. VENERDI’ 6 MAGGIO ORE 21.00 SPAZIO EVENTI 2° PIANO DANZA IT’S FRIDAY: LET’S DANCE! LEZIONI DI TANGO. A GRANDE RICHIESTA TORNA L’APPUNTAMENTO DEL VENERDÌ SERA CON IL CORSO DI TANGO ARGENTINO. ENTRA NELLA PASSIONE… IMPARA A BALLARE IL TANGO! Le lezioni sono tenute da insegnanti qualificati dalla World Teacher Association, appartenenti alle

scuole di ballo in franchising Arthur Murray, che propongono un metodo d’insegnamento già sperimentato da più di 30 milioni di persone in tutto il mondo dal 1912 a oggi. La serata si articolerà in due diversi momenti: OPZIONE A. 21.00 - 21.45: tango argentino per principianti OPZIONE B. 21.45 - 22.30: figure. Il Mondadori Multicenter vi offre la possibilità di scegliere l’opzione a voi più congeniale: SINGOLA SERATA: 2 lezioni: 12 euro a persona (opzione A+B) ABBONAMENTO: 12 lezioni: 120 euro anziché 144 euro (pagamento anticipato). MARTEDI’ 10 MAGGIO ORE 21.00 SPAZIO EVENTI 2° PIANO CONFERENZA KARMA INSTITUTE PROSEGUE

IL CICLO CONFERENZE “LA MENTE, IL CERVELLO, L’ANIMA”, COORDINATO DA MANUELA POMPAS. IL TEMA DELL’INCONTRO È “LA VIA DEL CUORE: MEDITAZIONI SULL’AMORE”. Un atteso appuntamento aperto a tutti con Manuela Pompas, che proporrà alcune tecniche di meditazione, volte soprattutto ad aprire i chakra che attivano la via spirituale e il contatto con la dimensione transpersonale. La chiave più alta per elevare la propria coscienza è la via del cuore, ovvero la via della devozione e dell’amore (Bhakti yoga). Una via che corrisponde all’insegnamento “ama il prossimo tuo”, che ritroviamo in molte religioni. In questa occasione Lorenzo Capuano presenterà il suo libro Ti amo comunque, che parla d’amore incondizionato, di conquista della libertà e della felicità interiori. Alla fine verrà dato il diksha, un rito di trasmissione dell’energia. Interviene Lorenzo Capuano. Modera Manuela Pompas.

43


EVENTIMAGGIO MERCOLEDI’ 11 MAGGIO ORE 21.00 SPAZIO EVENTI 2° PIANO LIBRO ANNA FERMI PRESENTA IL LIBRO “UN ANGELO DRITTO AL CUORE”, PIEMME Quella di Anna è una storia davvero particolare, intessuta di esperienze apparentemente ordinarie che sono però rese uniche dalla presenza, discreta ma costante, di amici invisibili che non la abbandonano mai: gli angeli. Queste creature celesti non hanno solo il compito di proteggere le persone loro affidate, ma svolgono una missione forse ancora più importante: guidano gli esseri umani verso il vero amore. Dopo aver scoperto come si incontrano gli angeli, ecco dunque un nuovo passo da compiere in questo viaggio in compagnia di questi esseri celesti: capire come essi ci possano illuminare, guidare e aiutare nell’incontrare il vero amore. Attraverso la sua esperienza personale e le storie di quanti, come lei, hanno trovato l’amore grazie agli angeli, Anna racconta i passi di un cammino che la sta portando a percepire in maniera profondamente rinnovata se stessa, gli altri e il mondo. MERCOLEDI’ 11 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 2° PIANO LIBRO FRANCESCO MARINOZZI PRESENTA IL LIBRO “LO SCHERMO DEL QUOTIDIANO. LA PEDAGOGIA OCCULTA DELLA TELEVISIONE” Attraverso un breve percorso storico e una sintetica analisi dei messaggi, verranno descritti gli aspetti più macroscopici e le principali strategie del mezzo televisivo. In particolare, i relatori si concentreranno sugli effetti pedagogici dei programmi, attraverso un approfondimento del rapporto fra rappresentazione televisiva e realtà, nonché fra codifica del messaggio

44

e fruizione del medesimo. Introduce il Davide Dall’Ombra, docente di Critica dell’Arte all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. VENERDI’ 13 MAGGIO ORE 21.00 SPAZIO EVENTI 2° PIANO DANZA IT’S FRIDAY: LET’S DANCE! LEZIONI DI TANGO. A GRANDE RICHIESTA TORNA L’APPUNTAMENTO DEL VENERDÌ SERA CON IL CORSO DI TANGO ARGENTINO. ENTRA NELLA PASSIONE… IMPARA A BALLARE IL TANGO! Le lezioni sono tenute da insegnanti qualificati dalla World Teacher Association e appartenenti alle scuole di ballo in franchising Arthur Murray, che propongono un metodo d’insegnamento ormai sperimentato da più di 30 milioni di persone in tutto il mondo dal 1912 a oggi. La serata si articolerà in due diversi momenti: OPZIONE A. 21.00 - 21.45: tango argentino per principianti OPZIONE B. 21.45 – 22.30: figure. Il Mondadori Multicenter vi offre la possibilità di scegliere l’opzione a voi più congeniale: SINGOLA SERATA: 2 lezioni: 12 euro a persona (opzione A+B) ABBONAMENTO: 12 lezioni: 120 euro anziché 144 euro (pagamento anticipato).

MARTEDI’ 17 MAGGIO ORE 18.30 SPAZIO EVENTI 2° PIANO LIBRO MARZIA ISTRIA PRESENTA IL LIBRO “IL MARKETING DEI TEENAGER. NELL’EPOCA DELLA COMUNICAZIONE GLOBALE”

L’autrice traccia un identikit delle nuove generazioni, accomunabili sotto l’etichetta di “net generation”. Sono i giovani di oggi, la cui vita è segnata dalla rivoluzione low cost, dal consumo di brand evergreen ma anche da nuovi trend. Il libro di Marzia Istria ci fa capire chi sono davvero i teenager, qual è la loro giornata tipo, quali sono i loro valori e le loro abitudini di acquisto. I giovani rappresentano un segmento di consumo nomade, poco fidelizzato, consapevole ma anche disorientato a causa dell’ampia offerta e delle tante informazioni provenienti dalla rete. I temi di discussione sollevati dall’indagine di Marzia Istria sono la rivoluzione green e slow, la contaminazione e lo sharing, ovvero tutti quegli aspetti contemporanei che stanno ridefinendo la nostra vita quotidiana. A chiudere l’intervento sarà Nico Colonna, illustre protagonista di “Smemoranda”, un’agenda che, con intelligente ironia, offre spunti di riflessione ai giovani per spingerli a diventare un giorno non un semplice target da conquistare, ma soggetti dotati di una cultura disponibile al dialogo e all’incontro con la diversità. Interviene Nico Colonna. Modera Anna Zinola.


MONDADORI MULTICENTER MILANO Corso Vittorio Emanuele II - tel: 02.760551

MARTEDI’ 24 MAGGIO ORE 21.00 SPAZIO EVENTI 2° PIANO CONFERENZA KARMA INSTITUTE PROSEGUE IL CICLO DI CONFERENZE “LA MENTE, IL CERVELLO, L’ANIMA”, COORDINATO DA MANUELA POMPAS “Alla ricerca dell’anima gemella: incontri karmici”: questo il tema della serata, dedicata a tutti quelli che, dall’adolescenza all’età adulta, hanno cercato l’amore sognando di trovare il partner con cui poter realizzare un amore da fiaba. Ma la cosiddetta “anima gemella” esiste veramente o è solo un’illusione? Secondo la leggenda, Dio ha creato le anime a coppie e poi le ha mandate separate sulla Terra: ed esse, vita dopo vita, si cercano e – non trovandosi – si accontentano di “cloni”. Finché, terminato il ciclo delle reincarnazioni, ci si ritroverà finalmente per completarsi. L’autrice parlerà degli incontri karmici, cioè del ritrovamento di persone a cui siamo già stati legati in altre vite con rapporti conflittuali o unioni felici, e presenterà l’edizione rinnovata di Reincarnazione, una vita, un destino, testo sulle sue esperienze di regressione. Modera Manuela Pompas.

MARTEDI’ 3 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 1° PIANO LIBRI EMILIA COSTANTINI PRESENTA IL LIBRO “OLTRE LO SPECCHIO”, ALIBERTI EDITORE Gioia Gorla è un avvocato di successo e di famiglia benestante, che vive con i genitori in una villa vicino a Milano. È bella e giovane, ma ha un problema fisico all’anca che la costringe ad appoggiarsi a un bastone: potrebbe risolverlo, forse, con un’ennesima operazione, ma lei sembra aver rinunciato all’idea di diventare “normale” e sentirsi desiderabile. L’handicap l’ha resa dura negli affetti e intransigente sul lavoro. Una condizione psicologica accentuata da un incubo ricorrente che la perseguita sin dalla tenera età e che, per alcuni anni, l’ha indotta a ricorrere alla psicoanalisi. Quando il titolare del rinomato studio legale milanese di cui fa parte la convoca nel suo ufficio per affidarle un “caso anomalo”, Gioia cerca di desistere. Il caso è uno di quelli di cui normalmente non si occupa nessuno: la difesa di una giovane prostituta palermitana, accusata dell’omicidio del proprio convivente. Interviene Paolo Mieli. Eliana Miglio leggerà alcuni brani del libro. VENERDI’ 20 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 1° PIANO MUSICA DONATELLA RETTORE INCONTRA IL PUBBLICO E FIRMA LE COPIE DEL SUO NUOVO ALBUM “CADUTA MASSI”, EDEL Torna con un nuovo album di dieci

brani inediti Donatella Rettore, figura unica all’interno del panorama musicale italiano. Sempre in anticipo sui tempi, capace di cogliere ogni cambiamento di atmosfera e di tendenza, all’avanguarda nell’attenzione all’immagine, trasgressiva e poetica, Rettore ha sempre incarnato il meglio dell’energia rock al femminile. Caduta massi è un album rivelatorio fin dal titolo, che si riferisce alla caduta del desiderio e dei valori, e alle difficoltà nella comunicazione. La protagonista è una donna che non ha paura di rivelare il suo disagio ma anche le sue gioie nell’affrontare l’esistenza, le varie fasi della vita, e l’amore. MARTEDI’ 20 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 1° PIANO MUSICA FEDERICA BAIONI INCONTRA IL PUBBLICO E PRESENTA ALCUNI BRANI DEL SUO CD “LA VETRINA DELLE VANITÀ”, EDEL Esce il primo disco della cantautrice romana che fotografa il mondo a ritmo jazz, musica folk e raffinato pop d’autore. Il brano che dà il titolo al Cd, La vetrina delle vanità, racconta il fenomeno dei social network, che rappresentano, spesso, una vetrina delle umane frustrazioni, dei fanatismi, dei disagi e, perché no, della vanità di chi li usa.. Una finestra a portata di click, che nell’album di Federica Boioni viene ironicamente sbeffeggiata a suon di ritmiche popolari, echi jazz e pop raffinato. Una marcia che cresce e che esplode strofa dopo strofa, fino al bridge illuminato da un assolo di violino solista che si fa a tratti tzigano. Interviene Stefano Disegni, giornalista.

45


EVENTIMAGGIO MONDADORI MULTICENTER BOLOGNA Via M. D’Azeglio, 34/a - tel: 051.275611 MERCOLEDI’ 4 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 1° PIANO MUSICA MASSIMO BORGATTI PRESENTA IL LIBRO “SCIAMANAGER”, EDIZIONI IL PUNTO D’INCONTRO Il manager ricerca l’efficacia personale e del proprio team in un contesto competitivo, senza perdere l’attenzione per il benessere delle persone. Abituato a raccogliere la sfida di perseguire obiettivi ambiziosi con risorse limitate in un sistema economico e relazionale sempre più competitivo, complesso e mutevole, affronta la realtà con pragmatismo, concretezza e con i piedi ben radicati a terra.

Lo sciamano, invece, vede l’essere umano come un campo energetico immerso in un misterioso universo di energia. Sapendo che l’unica via per esprimere al meglio il proprio potenziale e raggiungere consapevolezza e libertà è quella di usare in maniera impeccabile la propria energia, lo sciamano affronta il mistero con disciplina, strategia e con i piedi ben radicati a terra. Dal dialogo tra il manager e lo sciamano nasce questo percorso di crescita professionale e personale: Sciamanager, un cammino verso l’efficacia e la libertà dell’azione, da raggiungersi attraverso la piena espressione del proprio potenziale. Interviene Osvaldo Danzi.

VENERDI’ 13 MAGGIO ORE 17.00 BAMBINI LABORATORIO MONDATTIVO LA NUOVA VITA DEI TUOI RIFIUTI Vieni a trasformare con noi i tuoi rifiuti in giochi, grazie a una nuova iniziativa gratuita per coinvolgere e sensibilizzare i bambini sul tema del riciclo dei rifiuti. Si accettano al massimo 15 bambini partecipanti per laboratorio, con la possibilità di prenotarsi allo 06.9451581 o direttamente in libreria.

LIBRERIA MONDADORI GENOVA

Via XX Settembre, 210 - tel: 010.585743 GIOVEDI’ 5 MAGGIO ORE 17.30 SPAZIO EVENTI LIBRI LILLI LUINI E MAURIZIO LANTERI PRESENTANO IL LIBRO “BRUJA”, TODARO EDITORE La vita di due donne che portano lo stasso nome, Consuelo, si intreccia tra passato e presente. Una è una collaborazionista, l’altra una giovane escort. Tra loro, due uomini: un famoso cronista scomparso e un aspirante giornalista di provincia, che naviga a vista in un caso troppo complicato. In comune hanno un segreto che parte

46

da lontano per arrivare ai giorni nostri, mescolandosi a bugie, corruzione, sfruttamento, appalti truccati, antiche vendette. Sullo sfondo campeggia la Riviera Ligure, fra Genova e splendidi paesini dell’entroterra, atmosfere fuori dal tempo e scomodi ricordi. Interviene lo scrittore Bruno Morchio. GIOVEDI’ 12 MAGGIO ALLE ORE 17.30 SPAZIO EVENTI LIBRI SARA RATTARO PRESENTA IL LIBRO “SULLA SEDIA SBAGLIATA”, MORELLINI EDITORE

“So benissimo come è fatto l’inferno. Non è come lo ha descritto Dante, non ha nulla a che vedere con tutto quello che abbiamo letto a scuola. L’inferno è sentirsi dire che tuo figlio è un assassino e desiderare con tutte le tue forze sparire senza lasciare tracce di te, ma scoprire che non è possibile”. Una struttura originalissima, toccante ed estremamente coinvolgente disegna storie talmente vicine alle nostre che sembrano appartenerci, componendo un vivace mosaico in cui ogni tessera si incastra armoniosamente.


MONDADORI MULTICENTER ROMA P.zza Cola di Rienzo, 81-83 - tel: 06.3220188

VENERDI’ 20 MAGGIO ORE 17.00 LIBRI FOLCO QUILICI FIRMA LE COPIE DEL LIBRO “LA DOGANA DEL VENTO”, MONDADORI Seconda guerra mondiale. Guido è un quindicenne sfollato dalla città che, nel tempo confuso e tragico della guerra, trova un legame intenso nell’amicizia con Pjotr, un militare cosacco di poco più grande di lui. Nell’estate del 1944, infatti, ventimila cosacchi, popolazione nomade e fiera, fedeli allo zar e alleati dei nazisti, si sono stanziati nel Nord Italia. Dopo che, con la Liberazione, le

truppe cosacche sono fuggite, Guido cerca con ogni mezzo di conoscere la sorte di Pjotr fino a convincersi che l’amico è stato ucciso da un gruppo di banditi jugoslavi. Diventato adulto, il protagonista fa la conoscenza di una donna che ha avuto un figlio da un cosacco in fuga... e quel ragazzo sembra essere proprio il suo amico Pjotr. Mettendo la sua sapienza nel raccontare grandi avventure al servizio di una storia profondamente commovente, Quilici parte da vicende storiche e autobiografiche per regalarci un grande romanzo d’amicizia e d’amore.

MONDADORI MULTICENTER PALERMO Via Ruggero Settimo 16 - tel: 091.76061 DA VENERDI’ 13 A SABATO 21 MAGGIO SPAZIO EVENTI 4° PIANO MOSTRA MOSTRA PITTORICA DI VITTORIO RIBAUDO Vittorio Ribaudo, definito da alcuni critici come “il pittore della luce e della natura”, è nato a Palermo il 15 febbraio del 1937, ma è considerato cittadino del mondo per la sua capacità di trovarsi a suo agio dovunque e con chiunque, riuscendo ad annullare qualsiasi confine territoriale con l’universalità della sua arte. Oggi vive e opera ad Augusta (Sr), dove i più fortunati possono ammirarlo all’opera. La sua visione dell’arte è di quelle che generano meraviglia: Ribaudo lascia alla Natura il suo ruolo di Madre generatrice, assecondando le linee, i nodi, le rugosità delle nervature, striature o macchie del materiale che di volta in volta viene usato come scenario delle sue storie pittoriche, immerse

talvolta in atmosfere drammatiche e altre volte sospese in una dimensione lirica, pastorale, o ancora metafisica e onirica. Fra la produzione dell’artista siciliano spicca una serie di immagini del volto di Gesù, votate al realismo e cariche di impressioni emotive. La sua pittura è riconducibile al genere figurativo classico, ma esprime la sua originalità soprattutto nella scelta dei materiali di supporto, così come si rivela nelle tecniche di rappresentazione. SABATO 21 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 4° PIANO Vittorio Ribaudo e Lucia Consolo presentano il libro-catalogo Racchetta e pennello. VENERDI’ 27 MAGGIO ORE 18.00 SPAZIO EVENTI 4° PIANO LIBRI

SANTA COSTANZO PRESENTA IL LIBRO “BUONGIORNO, GIORNO”, ALBATROS Federica è nata al Sud, nella Sicilia degli anni Quaranta. La sua infanzia trascorre fra gli alti e i bassi di una famiglia problematica, dove il concetto stesso di affetto è tragicamente distorto. Federica è di corporatura esile, fragilissima all’apparenza, ma la sua forza interiore, la sua passione e la sua insospettabile energia le consentono di andare avanti, sopravvivendo a una madre distratta, a un padre assente che la tradisce e la deruba della sua innocenza, a un’esistenza che le nega quasi tutto. Proiettata nel mondo, con l’unico bagaglio di quei bei ricordi che da sola ha costruito, dovrà affrontare la durezza della realtà e l’insensatezza di una vita sentimentale che non garantisce nulla, che inaspettatamente prende e toglie. Intervengono Alfio Inserra ed Egle Palazzolo.

47


NEGOZI MONDADORI NEGOZI MONDADORI NEGOZI MONDADORI

UNA CATENA DA VIVERE INSIEME I Negozi Mondadori, 32 punti vendita con uno slogan comune: “Leggi, guarda, ascolta, vivi!” Un invito perfettamente in linea con la filosofia del cliente Mondadori, che negli spazi multifunzionali dei negozi prova un’esperienza d’acquisto unica nel suo genere per la vastità dell’offerta di cultura e intrattenimento e per lo store design. Le location, tutte prestigiose, sono nelle principali città del Centro e del Nord Italia: negozi fino a 4.500 metri quadri situati nei centri storici o in centri commerciali.

Limbiate Varese Vimercate Torino Milano Genova

Como Padova Sesto San Giovanni Bellinzago Mantova Bologna

Ferrara Casalecchio Campi Bisenzio Firenze Roma

Palermo

MULTICENTER

I Multicenter I Mondadori Multicenter rappresentano un modello innovativo di megastore dei media capaci di offrire oltre a un’ampia gamma di articoli, anche consulenza qualificata e servizi destinati a soddisfare le esigenze dei clienti. Le grandi metrature dei Mondadori Multicenter (da 1.000 a 4.500 metri quadri), consentono di accostare alla tradizionale offerta di libri, i più nuovi prodotti di intrattenimento, quali Cd musicali, videogame e film su Dvd, i reparti telefonia, elettronica, informatica, oltre a zone relax, caffetteria e postazioni Internet. Rappresentano ormai dei punti di riferimento per chi ama essere sempre aggiornato sugli ultimi sviluppi delle nuove tecnologie, della cultura e del mondo digitale.

Le librerie La mappa del nostro Paese diventa sempre più popolata dalle location delle Librerie Mondadori. Sono ben 20 nel Luglio 2010, con un incremento del 50% di presenza sul territorio rispetto all’anno precedente. E le aperture continuano mese dopo mese. Un po’ovunque, pertanto, la livrea della casa editrice di Segrate porta i propri colori nei centri cittadini e nelle località di grande afflusso di pubblico, curioso e interessato alla cultura. La cura del dettaglio, la selezione dei titoli, la professionalità del personale addetto alle vendite fanno sì che la visita alla Libreria Mondadori divenga per il cliente una piacevole parentesi nella vorticosa vita contemporanea così da favorirne la disposizione verso un meditato momento d’acquisto.

48

Marcianise Nola

LIBRERIE

NEGOZI MONDADORI MONDADORI MULTICENTER

LIBRERIE MONDADORI

Viale Italia, 555 Tel. 02.45498767 Bologna Bologna - Casalecchio di Milano - Cinisello Balsamo C.C. Auchan Via M. D’Azeglio, 34 Reno Via Panfilo Castaldi Tel. 051.27561.1 C.C. Meridiana Tel. 0261294314 Brescia Via Aldo Moro, 36-38 Padova C.C. Freccia Rossa Tel. 051.6132016 P.zza Insurrezione, 3 viale Italia, 31 Como Tel. 049.8766862 Tel. 030.289361 Via V. Emanuele II, 36 Roma Marcianise (CE) Tel. 031.273424 Via Appia Nuova, 51 C.C. Campania Ferrara Tel. 06.7003690 Località Aurno C.C. Il Castello Roma Milano Via G. Giusti, 4 P.zza Cola di Rienzo, 81/83 Corso Vittorio Tel. 053.292515 Tel. 06.3220188 Emanuele II, Firenze Roma Tmel. 02.760551 CAMPI BISENZIO Piazza della Radio, 1 Milano C.C. I Gigli Tel. 06.9451581 Piazza Duomo, 1 via San Quirico, 165 Roma - FIUMICINO Tel. 02.4544110 Tel. 055.8986064 C.C. Leonardo Milano Genova Via Berchet, 2 Via XX Settembre, 210/R Via Portuense 2000 Tel. 06.65003177 Tel. 02.806271 Tel. 010.585743 Roma Milano Genova - c/o Coin Via Marghera, 28 Via XX Settembre, 16/A C.C. La Romanina Via Enrico Ferri, 8 Tel. 02.48047.1 Tel. 010.542623 Tel. 06.9651951 Milano - Vimercate Mantova - Bocca Busa Varese C.C. Torri Bianche C.C. La Favorita Via Morosini, 10 Via Torri Bianche, 16/9 P.le Beccaria Tel. 0332.285985 Tel. 039.635041 Tel. 0376.245415 Lonato (BS) Roma Milano - Bellinzago Lunghezza C.C. La Corte Lombarda Via Mantova, 36 Tel. 030.9158178 C.C. Roma Est Via str. Padana Sup. 154 Nola Collatina Km 12,800 Tel. 02.9584465 C.C. Vulcano Buono Torino Milano - Limbiate Località Boscofangone Via Monte di Pietà, 2 C.C. Carrefour 80035 Nola (Na) Tel. 011.57788.11 via ex SS 527 Tel. 081.3641330 Palermo angolo via Garibaldi Torino Via Ruggero Settimo, 18 Tel. 02.99682458 Tel. 091.76061 Sesto San Giovanni (MI) Via Roma, 80 Tel. 011.19698305 C.C. Vulcano


a cura di Enrica Volta

LIBRI PER TUTTI I GUSTI AL SALONE INTERNAZIONALE DI TORINO Divoratori di romanzi, appassionati di gialli, estimatori della saggistica ma anche cultori del fumetto o aspiranti poeti: l’appuntamento più importante per gli amanti della parola scritta, di qualsiasi genere, torna anche quest’anno a Torino come ormai da 24 primavere. Consuetudine che si rinnova a ogni edizione, non solo perché alimentata dalle novità editoriali che vi sbarcano, spesso in anteprima, ma anche perché in grado di proporre temi e iniziative sempre diverse. Il principale focus di questo XXIV Salone Internazionale del

Libro, dal 12 al 16 maggio nei padiglioni del Lingotto, saranno i 150 anni dell’Unità d’Italia, tema a cui è dedicata la mostra “1861-2011. L’Italia dei Libri”. Ospitata negli spazi dell’Oval, fra il Lingotto e il Villaggio Olimpico, ripercorre il secolo e mezzo dell’editoria postunitaria, articolando l’esposizione in cinque filoni: i 150 Grandi Libri, i 15 Superlibri, i 15 Personaggi, gli Editori, i Fenomeni Editoriali; l’area centrale fa storia a sé, offrendo uno sguardo interattivo sul fenomeno ebook. A giugno l’allestimento si sposterà alla Biblioteca Nazionale Universitaria del capoluogo piemontese. Gli appassionati di Europa orientale avranno poi un motivo ulteriore per visitare la fiera: il paese ospite del 2011 sarà la Russia, presente con un proprio stand, autori ed editori, mostre e spettacoli. Ai bambini e ragazzi fino ai 18 anni sarà invece dedicato il Bookstock Village, un’area di 4mila metri quadri in cui saranno organizzati incontri, giochi e laboratori.

COME, DOVE, QUANDO -I numeri: su 51mila metri quadri di superficie sono attesi 1.400 espositori e 300mila visitatori distribuiti in cinque giorni. -La sede: il Salone Internazionale del Libro è a Torino Lingotto, in via Nizza 280; navette gratuite ogni mezz’ora dalla stazione ferroviaria di Porta Susa. -Orari di apertura: dal 12 al 16 maggio. Giovedì, domenica e lunedì dalle 10 alle 22; venerdì e sabato dalle 10 alle 23. -Biglietti: intero 10 euro, riduzioni varie per scuole, comitive, bambini e abbonamenti.

49


CULTURA GRATIS PER CHI SCEGLIE UNA HOTELS Un’idea per far contenti il portafoglio e insieme la voglia di cultura? Concedetevi pure un pernottamento confortevole e risparmiate piuttosto sull’ingresso ai musei. In cinque città italiane – Venezia, Napoli, Milano, Firenze e Roma – la catena Una Hotels propone fino al 31 agosto un’offerta interessante: chi prenota in uno dei quattro stelle delle città elencate può entrare gratis in un museo a sua scelta. In agenzia o direttamente sul sito di Una Hotels è anche possibile acquistare pacchetti già inclusivi di ingressi a una serie di mostre o musei, oltre a ulteriori servizi come giri turistici con guida o sessioni di connessione a internet free of charge. In tal caso la promozione sull’entrata gratuita si applica a un secondo museo a scelta del cliente. Maggiori dettagli sul sito www.unahotels.it.

PRIMAVERA D’ARTE NELLE CITTÀ ITALIANE Aria di primavera e di gite fuori porta. E le città d’arte, con il loro mix di monumenti e offerta culturale, sono sempre una soluzione gettonata. A Roma, per riprendersi da bagno di folla del Concerto del Primo Maggio, ci si può tuffare nell’arte di “100 capolavori dallo Städel Museum di Francoforte. Impressionismo, Espressionismo, Avanguardia”. In corso fino al 17 luglio al Palazzo delle Esposizioni, la mostra porta per la prima volta in Italia il meglio di una delle più importanti collezioni europee, che vanta anche opere di Monet, Degas, Renoir, Van Gogh, Cezanne, Munch, Ernst, Klee e Picasso. A Milano, invece, la Triennale ha da poco inaugurato la quarta edizione del suo Design Museum: il nuovo allestimento, valido fino a febbraio 2012, si intitola “Le fabbriche dei sogni” ed è una sorta di viaggio delle meraviglie dal dopoguerra ai giorni nostri attraverso i progetti di visionari del design. A distanza di passeggiata, a Palazzo Reale c’è tempo fino al 10 luglio per visitare la mostra su Mimmo Paladino, con 50 opere fra dipinti, sculture e installazioni, inclusa la grande Montagna di Sale ricostruita nella piazzetta di fianco al Duomo. Fra gli highlight fiorentini segnaliamo invece un’antologica su Giorgio Morandi alla Galleria Fersetti, con cinquanta tele che ripercorrono la carriera del pittore bolognese (fino al 31 maggio, ingresso libero). Il sole di Napoli, infine, accompagna fino al 17 luglio la mostra di Palazzo Reale dedicata alla Regina Margherita, la cui vita pubblica e privata è ricostruita attraverso documenti, quadri, scenografie e supporti multimediali.

50


51


MacBook Pro,

divertimento ad alta velocità

Ti presentiamo i nuovi MacBook Pro 13” 15” 17”, processori all’avanguardia, nuovissima grafica, video camera facetime HD e la nuova rivoluzionaria tecnologia thunderbolt, l’i/o più veloce mai visto su un portatile. A PARTIRE DA

5 1.149,00

negozimondadori.it

MONDADORI MULTICENTER: BOLOGNA Via M. D’Azeglio, 34/a BRESCIA C.C. Freccia Rossa Viale Italia, 31 MARCIANISE (CE) C.C. Campania - Località Aurno, 1 MILANO Corso Vittorio Emanuele, II MILANO Via Berchet, 2 MILANO Via Marghera, 28 MILANO Piazza Duomo, 1 PALERMO Via Ruggero Settimo, 16 VIMERCATE (MI) C.C. Torri Bianche Via Torri Bianche, 16/9

Futuremagazine n°41 Maggio 2011  

Cronache di vita digitale

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you