Issuu on Google+

2013 casa al mare


2013 casa al mare all’ultimo piano di un edificio sul mare quest’abitazione originariamente costituita da due appartamenti si distribuisce su due piani sfalsati che distinguono la zona giorno dalla zona notte. l’intervento di ristrutturazione ha interessato tutti gli ambienti interni, per i quali sono stati progettati anche gli arredi fissi, e le terrazze esterne sia quelle a livello della casa che quelle ad essa sovrastanti. al soggiorno di forma rettangolare si accede dal centro di un lato lungo tramite la porta d’ingresso collocata all’interno di una boiserie in legno laccato e acciaio inox. il lato opposto è interamente vetrato e apribile verso il terrazzo che affaccia sul mare. l’infisso utilizzato, prodotto in Svizzera, ha la particolarità di un telaio quasi invisibile che scorre a filo con il pavimento ed il soffitto. quando è totalmente aperto il soggiorno ed il terrazzo costituiscono un unico grande ambiente senza alcuna discontinuità. per ottenere questo risultato è stato anche utilizzata per la terrazza una pavimentazione galleggiante con le fughe distanziate per il deflusso delle acqua piovane. sui lati corti del soggiorno sono invece state progettate la parete TV e la cucina celata alla vista dalla boiserie che si piega ad angolo retto nascondendo anche la porta del bagno della zona giorno. una vetrata decorata a tutta altezza divide il pranzo dai divani. tramite una larga scala in granito nero si scende nel disimpegno della zona notte a forma di L al quale si può accedere dagli spazi condominiali grazie ad un secondo ingresso realizzato con i lavori. in questo modo la zona notte dell’appartamento è raggiungibile senza interferire con la zona giorno. le camere da letto 01 e 02 hanno le porte contrapposte e separate da uno specchio. le porte della camera 03 e della lavanderia sono invece mimetizzate in una boiserie in vetro decorato come la parete del soggiorno ma su base argentata a specchio anziché su base trasparente, vetro che ritroviamo anche nel rivestimento degli armadi delle camere da letto. ogni camera è dotata di un proprio bagno con doccia. la camera principale si distingue per avere una vetrata che consente dal bagno di vedere la camera e il mare. per evitare ingombri ed ottenere la massima trasparenza le portefinestre di accesso ai balconi di pertinenza delle camere scorrono all’interno dei muri. le porte dei bagni realizzate su misura sono in vetro con trattamento a specchio verso l’esterno e satinato verso l’interno. i mobili TV del soggiorno e delle camere in legno laccato hanno un cassetto in tessuto nero contenente i decoder. una scala in Corian e vetro di nuova concezione collega l’abitazione con il tetto. le terrazze soprastanti offrono una visione globale del sito anche dall’alto data la posizione dominante dell’edificio. sono state quindi oggetto di particolare attenzione con l’adozione di un rivestimento in pietra giallo egiziano delle scale esterne e di tutti i volumi sporgenti, l’utilizzo di grigliati in alluminio bianco laccato quale quinta di separazione da alcuni spazi condominiali, la scelta di una pavimentazione a doghe per la terrazza più alta soprastante il soggiorno quale giusto contorno della vasca idromassaggio e delle docce all’aperto. le dotazione tecnologiche sono costituite dall’impianto radiante a soffitto per il riscaldamento invernale con caldaie a condensazione, i pannelli solari per la produzione dell’acqua calda sanitaria, l’impianto di climatizzazione estiva canalizzato, l’impianto elettrico gestito da interruttori touch. fabio la ferrara architetto


02|03


04|05


06|07


08|09


10|11


prima

il progetto

il progetto della bois


12|13


prima

dopo 08|09


prima

dopo 14|15


il progetto della zona pranzo

16|17


18|19


il bagno della zona giorno


20|21


il progetto della cucina


22|23


prima

dopo 24|25


26|27


la scala interna 28|29


il disimpegno della zona notte


30|31


32|33


il progetto della camera 01

il progetto del bagno 01


le camere da letto 34|35


il progetto della camera 02

36|37


il progetto della camera 03


38|39


gli esterni della zona notte


40|41


il tetto


42|43


prima dei lavori


prima dei lavori 44|45


Il progetto del tetto


46|47


48|49


50|51


52|53


54|55


56|57


50|51


58|59


fabio.laferrara@archiworld.it +39 339 60 26 611


2013 casa al mare