__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

FOTOGRAFIA 17 marzo 2021, Milano


Fotografia mercoledì 17 marzo 2021 Via Paolo Sarpi, 6 - Milano

TORNATA UNICA ore 16.00 lotti 1 - 240 ESPOSIZIONE Da mercoledì 10 a mercoledì 17 marzo 2020 ore 10.00-18.00

CONDIZIONI DI VENDITA Questa vendita è soggetta ad importanti avvertenze, condizioni di vendita e riserve COMPRARE DA FINARTE Per informazioni consultare la sezione Informazioni importanti per gli acquirenti

PER OFFERTE PRE/ASTA PER PARTECIPARE A QUESTA ASTA ONLINE www.finarte.it


INFORMAZIONI SU QUESTA VENDITA

OFFERTE TELEFONICHE E SCRITTE Tel. +39 02 3363801 Fax +39 02 28093761 bid.milano@finarte.it

AMMINISTRAZIONE COMPRATORI E VENDITORI Sara Cremonesi Tel. +39 02 33638023 s.cremonesi@finarte.it

Le offerte dovranno pervenire entro le 24 ore prima dell’inizio dell’asta

SPEDIZIONI ED ESPORTAZIONI Grazia Besana Tel. +39 02 33638021 g.besana@finarte.it

OFFERTE ON-LINE bidonline@finarte.it Finarte offre la possibilità di partecipare all’asta con modalità online

CONDITION REPORT Tel. +39 02 33638026 Tel. +39 06 6791107 fotografia@finarte.it

È necessario registrarsi seguendo le indicazioni presenti sul sito www.finarte.it

CENTRALINO Tel. +39 02 3363801 Fax. +39 02 28093761

FINARTE AUCTIONS S.r.l. Codice Fiscale e P. IVA: 09479031008 Registro Imprese Milano REA- 2570656 Sede Legale: Via Paolo Sarpi n. 6 20154 - Milano (IT)

Le opere non si intendono accompagnate da cornice dove non espressamente indicato in catalogo

Sede Operativa: Milano, Via Paolo Sarpi n. 6 – 20154 Milano T. +39 02.3363801

Catalogo Progetto grafico Samuele Menin

Il presente catalogo contiene immagini con contenuto esplicito

Fotografia Alice Turchini, Milano

Sede Operativa: Roma, Piazza S.S. Apostoli n. 80 00187 Roma | T. + 39 06.6791107 www.finarte.it PEC: finarte@pec.net


DIPARTIMENTO DI FOTOGRAFIA Roberto Mutti

Davide Battaglia

Marica Rossetti

Capo Dipartimento Tel. +39 02 33638026 Fax +39 02 28093761 r.mutti@finarte.it

Specialista Tel. +39 02 33638026 Fax +39 02 28093761 d.battaglia@finarte.it

Specialista Tel. +39 06 6791107 Fax +39 06 69923007 m.rossetti@finarte.it

Francesca Polignano Assistente Tel. +39 02 33638027 Fax +39 02 28093761 fotografia@finarte.it


FOTOGRAFIA ITALIANA lotti 1 - 90


1

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Io non ho mani che mi accarezzino il volto, 1961/1963 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1970/1980 cm 40 x 30,2 Firmata a penna nera sull’immagine e a matita al verso BIBLIOGRAFIA Mario Giacomelli, Centro Internazionale di Brera, Massimo Baldini Editore, Como, 1984 G. Celant (a cura di), Mario Giacomelli, Photology-Logos, Milano, 2001, p. 230 Mario Giacomelli. Io non ho mani che mi accarezzino il volto, Photology, Milano, 2009  

€ 3.500 - 4.500 6

FINARTE


2

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Io non ho mani che mi accarezzino il volto, 1961/1963 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 24 x 31 Firmata a penna nera sull’immagine e a matita al verso BIBLIOGRAFIA A. Mauro, Mario Giacomelli, Opere Grafiche 2000/1953, Logos Edizioni, Saonara (PD), 2001  

€ 2.000 - 2.500

3

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Io non ho mani che mi accarezzino il volto, 1953/1963 stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980/1990 cm 13 x 18,2 Firmata a pennarello nero sull’immagine BIBLIOGRAFIA Aperture. Immagini Italiane, Ed. Charta, Milano, 1993 (copertina) Mario Giacomelli. Phaidon Press Ltd, Londra, 2005

€ 800 - 1.200

FINARTE

7


4

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Io non ho mani che mi accarezzino il volto, 1963 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980/1990 cm 24 x 31 Firmata a penna nera sull’immagine e firmata e datata a pennarello nero al verso BIBLIOGRAFIA Mario Giacomelli. Phaidon Press Ltd, Londra, 2005

€ 1.500 - 2.000

5

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Io non ho mani che mi accarezzino il volto, 1961/1963 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980/1990 cm 24 x 31 Firmata a penna nera sull’immagine e a matita al verso BIBLIOGRAFIA Mario Giacomelli. Phaidon Press Ltd, Londra, 2005

€ 1.500 - 2.000

8

FINARTE


6

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

L’Infinito di Giacomo Leopardi, 1987/1988 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30 x 40 Datata e titolata a penna nera con timbro del fotografo e timbro verde con titolo al verso BIBLIOGRAFIA A. Crawford, Mario Giacomelli. Phaidon, New York, 2001, p.129

€ 1.500 - 2.500

FINARTE

9


7

®

MIMMO JODICE (1934)  

Atene, volto di donna ateniese, 1994 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento, applicata a cartoncino originale cm 59,5 x 48 (cm 62 x 42 cartoncino) Titolata, firmata e datata a matita al verso Opera in cornice

€ 3.000 - 4.000 10

FINARTE


8

®

LUIGI GHIRRI (1943-1992)  

Modena, dalla serie “Still Life”, 1979 Stampa cromogenica vintage cm 29,8 x 40,2 (cm 24 x 36,5 immagine) Titolata, firmata e datata a matita al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA Luigi Ghirri, Still Life, Baldini Castoldi Dalai Editore, Milano, 1992, p. 126 G. Chiarmonte, P. Costantini, Voyage dans les images, En Vue, Fecamp, 1997, p.165 F. Fabiani, L. Gasparini, G. Sergio (a cura di), Luigi Ghirri, Pensare per Immagini, Electa, Milano, 2014, p.179

€ 4.000 - 6.000 FINARTE

11


9

®

LUIGI GHIRRI (1943-1992)  

Milano, Via del Carmine, 1986/1987 Stampa cromogenica vintage cm 15 x 24,2 Titolata a matita su cartoncino da precedente montaggio BIBLIOGRAFIA Progetto energia e ambiente urbano. Le esperienze di Milano e di Goteborg a confronto. AEM - Azienda Energetica Municipale Milano, Milano, 1987 Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato dall’Archivio Eredi Luigi Ghirri, Roncocesi (Reggio nell’Emilia)

€ 1.600 - 2.200

10

®

LUIGI GHIRRI (1943-1992)  

Milano, Palazzo ex Serbelloni, 1986/1987 Stampa cromogenica vintage cm 22 x 17,1 Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciata dall’Archivio Eredi Luigi Ghirri, Roncocesi (Reggio nell’Emilia)

€ 1.600 - 2.200

12

FINARTE


11

®

LUIGI GHIRRI (1943-1992)  

Parma, 1983 Stampa cromogenica vintage cm 29,2 x 40,2 (cm 24 x 36,2 immagine) Titolata, firmata e datata a matita al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA M. Mussini, Luigi Ghirri, Federico Motta Editore, Milano, 2005, p. 232 G. Chiaramonte, P. Costantini, Voyage Dans Les Images, Fecamp, 1997, p. 157 G. Celant, Bello qui, non è vero?, Contrasto, Milano, 2008, p. 101 AAVV, Viaggio in Italia, Il Quadrante Edizioni, Alessandria, 1984, p. 96

€ 4.000 - 6.000 FINARTE

13


12

13

®

®

LUIGI GHIRRI (1943-1992) Modena, 1974 Stampa cromogenica vintage su carta Kodak cm 23,5 x 36 (cm 20,5 x 30,2 immagine) Firmata e datata a penna nera al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA L. Ghirri, Kodachrome, Punto e Virgola, Vigevano, 1978, p. XX F. Fabiani, L. Gasparini, G. Sergio (a cura di), Luigi Ghirri, Pensare per Immagini, Electa, Milano, 2014, p. 156

€ 4.000 - 6.000

PAOLO VENTURA (1968) War Souvenir, 2006 - A.B. La notte dell’ultimo dell’anno, 2006 Stampa a getto d’inchiostro cm 94,5 x 76 Edizione 1 di 10 Etichetta didascalica al verso firmata dal fotografo Opera in cornice Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato da Forma Galleria , Milano

€ 2.600 - 3.200 “In tempo di guerra” di cui “War souvenir” è parte, è il lavoro che ha fatto conoscere l’estro di Paolo Ventura e la sua capacità di creare un progetto dalle forti atmosfere teatrali e cinematografiche dove appare come fotografo, ma prima ancora come creatore dei modelli che trasformerà in protagonisti, come scenografo delle scene e come sceneggiatore della storia narrata negli anni del secondo conflitto mondiale.

14

FINARTE


FINARTE

15


14

®

LUIGI GHIRRI (1943-1992)  

Reggio Emilia dalla serie “I Teatri di Reggio Emilia”, 1991 Stampa cromogenica vintage applicata a cartoncino orginale cm 19,5 x 19,5 (cm 24 x 26,9 immagine) BIBLIOGRAFIA Luigi Ghirri. Spazio Siderale. Il Sipario del Teatro Valli dipinto da Omar Galliani, Corsiero Editore, Reggio nell’Emilia, 2016 Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciata dall’Archivio Eredi Luigi Ghirri, Roncocesi (Reggio nell’Emilia)

€ 1.500 - 2.000 16

FINARTE


15

®

NINO MIGLIORI (1926)  

Dalla serie “Omaggio a Guidi”, 1977 C-print vintage applicata a cartoncino originale cm 32,6 x 28,2 (cm 50,2 x 35 cartoncino) Titolata, firmata e datata a penna nera al cartoncino recto con timbro del fotografo al cartoncino verso

€ 700 - 1.000

FINARTE

17


16

®

PAOLO ROVERSI (1947)  

Audrey, Paris, 1996 C-print vintage, stampata 2000 cm 60 x 50 (cm 56 x 43 immagine) Edizione 1 di 6 Titolata, datata, numerata e firmata a matita al verso PROVENIENZA Galleria Carla Sozzani, Milano

€ 1.500 - 2.500

Quando la pellicola Polaroid a sviluppo immediato è stata presentata sul mercato la maggior parte delle persone l’ha accolta per la novità e la semplicità d’uso ma altri, gli autori più visionari, ne hanno presto intuito le potenzialità espressive. Paolo Gioli l’ha inscritta nel suo universo concettuale, Franco Fontana l’ha utilizzata come emozione diretta e senza mediazione in tutti i suoi temi classici fino ad arrivare a giochi grafici, sovrapposizioni e collage, Maurizio Galimberti l’ha fatta diventare la sua personale cifra stilistica indagandola in tutte le sue variabili passando dal grande formato a quello piccolo per dare vita non solo ai collage ma anche ai dittici qui presentati.

18

FINARTE


17

®

PAOLO GIOLI (1942)  

Luciana Mulas, 1978 Polaroid cm 10,8 x 9 Datata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto

€ 1.000 - 1.500

18

®

FRANCO FONTANA (1933)  

Elvi, 1993 Trittico di polaroid (polaroid e polaroid trasferite) montate su cartoncino originale cm 10,8 x 8,5 (cm 10,5 x 7,3 immagine) circa ciascuna ; cm 18,1 x 36,3 cartoncino Edizione 1 di 1 Titolata, numerata, firmata e datata a penna nera con timbro a secco del fotografo al recto del cartoncino Timbro a secco del fotografo sulla polaroid di destra 

€ 1.500 - 2.000

FINARTE

19


19

®

MAURIZIO GALIMBERTI (1956)  

Ambra Chiusosa...tu Nespresso, 2011 70 polaroid montate a mosaico cm 83 x 66 Opera unica Titolata, datata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto Firmata da Ambra Angiolini al recto  €

1.500 - 2.500

20

®

MAURIZIO GALIMBERTI (1956)  

New York, Broadway / Howard...from impossible, 2012 50 polaroid montate a mosaico cm 84 x 48 Opera unica Titolata, datata e firmata a matita al margine bianco inferiore recto 

€ 1.300 - 1.800

20

FINARTE


21

®I

MAURIZIO GALIMBERTI (1956)  

Milano Colonna S. Ambrogio Ritmo, 2010 70 polaroid montate a mosaico cm 83,5 x 67,3 Opera unica Titolata, datata e firmata a matita al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA Milano by Maurizio Galimberti, Gruppo Editoriale srl, Prato, 2015, p. 107

€ 1.500 - 2.000

22

®I

MAURIZIO GALIMBERTI (1956)  

Studio notturno... via Montenapoleone/via Manzoni, 2009 Due giant polaroid montate su cartoncino cm 85 x 108,5 Opera unica Titolata, firmata e datata a penna nera al margine bianco recto con timbro a secco del fotografo su entrambe le immagini BIBLIOGRAFIA Maurizio Galimberti. Paesaggio Italia, Marsilio Editore, Venezia, 2013, p. 254  

€ 1.700 - 2.200

FINARTE

21


23

®

MAURIZIO GALIMBERTI (1956)  

Paris “Kaos”, 2004 153 polaroid montate a mosaico cm 65 x 177 Opera unica Firmata, titolata e datata a matita al margine bianco inferiore recto

€ 1.500 - 2.500

24

®

OLIVO BARBIERI (1954)  

Beijing, China, 1996 C-print vintage su alluminio cm 102 x 203 Edizione di 6 Opera in cornice Opera accompagnata da Certificato di expertise rilasciato da Isabella Brancolini

€ 1.800 - 2.500

22

FINARTE


FINARTE

23


25

®

SILVIA CAMPORESI (1973)  

La Terza Venezia, 2011 Stampa digitale dipinta cm 30 x 45 Opera accompagnata da Certificato d’autenticità rilasciato dal fotografo

€ 1.500 - 2.000 Silvia Camporesi omaggia la città di Venezia presentando un’immagine sospesa e allusiva, in una dimensione fra il poetico e il provocatorio, riprendendo non la vera Venezia ma un suo modellino in scala.   

24

FINARTE


26

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Venezia, 1955-1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30 x 39,6 (cm 20,3 x 32,3 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

25


27

®

FULVIO ROITER (1926-2016)  

Venezia, anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,2 x 23,8 Timbro del fotografo al verso

€ 450 - 650

28

®

FULVIO ROITER (1926-2016)  

Venezia, anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,4 x 24 Timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA D. Curti (a cura di), Fulvio Roiter Fotografie 1948-2007, Marsilio Editore, Venezia, 2007, p. 141

€ 450 - 650

29

®

FULVIO ROITER (1926-2016)  

Venezia, anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,5 x 20 Titolata a matita con timbro del fotografo al verso

€ 450 - 650

26

FINARTE


30

®

FULVIO ROITER (1926-2016)  

Venezia, anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 18,8 x 29,4 Firmata a matita marrone al verso

€ 600 - 900

Queste immagini sono entrate nella storia nel 1954 quando un quasi esordiente Fulvio Roiter pubblicò il volume “Venise a fleur d’eau”. All’editore svizzero de La Guilde du livre aveva proposto altre immagini, ma quando questi gli aveva chiesto fotografie di Venezia, Roiter aveva risposto “Una montagna!”, anche se in realtà non ne aveva nessuna e passò l’estate del 1953 a scattare e stampare immagini come queste che divennero un libro di grande successo.

31

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Venezia, anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 13,2 x 21,7 Timbro del fotografo al verso

€ 500 - 800

FINARTE

27


32

®

FULVIO ROITER (1926-2016)  

Lagazuoi, 1977 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1982 cm 22,6 x 30,1 Titolata, datata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA D. Curti (a cura di), Fulvio Roiter Fotografie 1948-2007, Marsilio Editore, Venezia, 2007, p. 130

€ 500 - 800

33

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Senza titolo (Gabbiani), anni 1980 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,3 x 40,3 Timbro del fotografo al verso

€ 1.000 - 1.500

28

FINARTE


34

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Il mare dei miei racconti, 1984-1995 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,5 x 40,5 Timbro del fotografo al verso

€ 1.200 - 1.800

35

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Felicità raggiunta, si cammina, 1986/1992 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30 x 40 Firmata a matita al verso con timbro del fotografo e timbro verde con poesia al verso

€ 1.200 - 1.600 Per quanto Mario Giacomelli sia considerato un fotografo di paesaggio, una delle più importanti cifre stilistiche che lo contraddistinguono, ma che non sempre vengono evidenziate, è quella legata alla poesia. Questo esempio illustra molto bene il concetto in quanto il titolo riprende i versi della famosa lirica di Eugenio Montale “Felicità raggiunta, si cammina”.   FINARTE

29


36

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Paesaggio - Motivo suggerito dal taglio dell’albero, 1966/1968 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29 x 39,5 Timbro del fotografo e timbro con titolo al verso Firmata a penna nera da Lanfranco Colombo al verso PROVENIENZA Collezione Lanfranco Colombo

€ 1.200 - 1.800

37

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Paesaggio, anni 1980 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,3 x 40 Timbro del fotografo al verso

€ 1.200 - 1.600

30

FINARTE


38

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Presa di coscienza sulla natura, 1970/1976 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30 x 40,2 Firmata a matita al verso BIBLIOGRAFIA E. Carli (a cura di), Giacomelli. La Forma Dentro, Charta, Milano, 1995, p. 71 G. Celant (a cura di), Mario Giacomelli, Photology-Logos, Milano, 2001

€ 2.000 - 3.000

39

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Presa di coscienza sulla natura, 1970/1976 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 28 x 39,5 Firmata a penna nera sull’immagine con timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA E. Carli (a cura di), Giacomelli. La Forma Dentro, Charta, Milano, 1995, p. 70 G. Celant (a cura di), Mario Giacomelli, Photology-Logos, Milano, 2001, p. 319

€ 2.000 - 3.000

FINARTE

31


40

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Il teatro della neve, 1984-1986 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,5 x 37,6 Timbri del fotografo al verso

€ 1.200 - 1.600

41

®

MARIO DE BIASI (1923-2013)  

Senza titolo (Finlandia), anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40 x 30 Timbro del fotografo al verso

€ 400 - 600


42

®

FEDERICO VENDER (1901-1998)  

Ricostruzione, 1940 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,5 x 23 Timbro del fotografo al verso ESPOSIZIONI Con gli occhi, con il cuore, con la testa. La fotografia della collezione Trevisan, MART di Rovereto, 2012

€ 1.200 - 1.800 FINARTE

33


43

®

FULVIO ROITER (1926-2016)  

Bruges, anni 1970 Stampa vintage alla gelatina cm 20,4 x 36,7 Firmata a penna blu sull’immagine Titolata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 500 - 800

44

®

VIRGILIO CARNISIO (1938)  

Milano, Piazza del Duomo, 1985 Stampa digitale successiva cm 50 x 69,7 (cm 40 x 60,7 immagine) Edizione 17 di 20 Firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto Titolata, datata e numerata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000 La “Grande nevicata”, come fu definita quella che immobilizzò Milano seppellendola sotto una coltre di neve, è stata anche l’occasione per molti fotografi di mettersi in mostra con immagini originali come questa: giocando abilmente con la prospettiva, Carnisio fa emergere il nero delle persone che attraversano un sentiero tracciato per attraversare la piazza, dando l’impressione che emergano dalla neve. 34

FINARTE


45

®

GABRIELE BASILICO (1944-2013)  

Palazzo di Giustizia, Milano, anni 1990 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40,8 x 30,4 (cm 34,2 x 27,1 immagine) Timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto

€ 900 - 1.300 FINARTE

35


46

®

MIMMO JODICE (1934)  

Gaggiano, 1994 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,4 x 40,7 (cm 19,4 x 36,5 immagine) Titolata, firmata e datata a matita al verso

€ 1.500 - 2.000

36

FINARTE


47

®

MIMMO JODICE (1934)  

Milano, 1998 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,2 x 40,4 (cm 27 x 27 immagine) Titolata, datata e firmata a matita al verso

€ 1.500 - 2.000

48

®

MIMMO JODICE (1934)  

Carpi (Modena), 1989 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,4 x 40,5 (cm 27,4 x 33,3 immagine) Titolata, datata e firmata a matita al verso

€ 1.500 - 2.000

FINARTE

37


49

®

MIMMO JODICE (1934)  

Industria fertilizzanti, Vasto Chieti, anni 1990 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40 x 51 (cm 28,3 x 43,5 immagine) Titolata e firmata a matita con timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

50

®

MIMMO JODICE (1934)  

Industria scafi in vetroresina, Baia Napoli, anni 1990 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40,5 x 51 (cm 28,5 x 43,5 immagine) Titolata e firmata a matita con timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

38

FINARTE


51

®

FEDERICO PATELLANI (1911-1977)  

Senza titolo (Fabbrica), 1948 Quattro stampe successive alla gelatina ai sali d’argento cm 29,8 x 22,8 circa ciascuna Timbro del fotografo al verso di ciascuna PROVENIENZA Archivio F.C. Crispolti, Roma

€ 1.200 - 1.600 FINARTE

39


52

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Francia, 1973 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,5 x 40,3 (cm 23,2 x 32,5 immagine) Titolata e datata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000

53

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Parigi, 1954 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 30,3 x 40,3 (cm 17,7 x 32,4 immagine) Titolata e datata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000

40

FINARTE


54

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Francia (Navarine), 1975 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 31 x 41 (cm 22 x 32,5 immagine) Titolata e datata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

41


55

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Carnevale di Monaco, 1959 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1960 cm 24 x 30,3 Timbro del fotografo al verso

€ 500 - 800

56

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Todi, anni 1960/1970 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,7 x 40,2 (cm 22,5 x 32,6 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco inferiore con timbro del fotografo al verso

€ 600 - 800

42

FINARTE


57

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Istituti Psichiatrici Italiani, 1969 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,2 x 40,1 (cm 22,3 x 32,4 immagine) Titolata, datata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 1.000 - 1.500

La poliedricità del grande fotografo italiano, maestro assoluto del bianco e nero, si può verificare accostando le immagini proposte scattate in luoghi e situazioni differenti. Se le città sono immerse in una vena poetica, le immagini scattate nei manicomi per “Morire di classe”, il volume realizzato con Carla Cerati ed edito da Einaudi che tanto contribuì alla causa della loro chiusura, conservano la forza civile dell’invettiva.

58

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Istituti Psichiatrici Italiani, 1969 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1970/1980 cm 30,5 x 40,2 (cm 23 x 29,8 immagine) Titolata e datata a penna nera con timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA Gianni Berengo Gardin: Vera Fotografia. Reportage immagini incontri, Contrasto, Milano, 2016, pp. 22-23

€ 500 - 800

FINARTE

43


59

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Scanno, Italia del sud, 1957/59 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1960/1970 cm 40 x 30,4 Firmata a penna nera con timbro rosso con titolo al verso BIBLIOGRAFIA E. Carli (a cura di), Giacomelli. La Forma Dentro, Charta, Milano, 1995, p. 80 A. Crawford, Mario Giacomelli, Phaidon, Londra, 2001, p. 285 Mario Giacomelli, Friends of Photography, Carmel, 1983, frontespizio

€ 1.700 - 2.200 44

FINARTE


60

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi, 1966/1968 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 40,5 x 31 Firmata a penna nera sull’immagine e a penna nera al verso

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

45


61

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Scanno, 1968 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1970 cm 30 x 39,7 Firmata a penna nera sull’immagine Datata e firmata a matita con timbro del fotografo e timbro verde con titolo al verso

€ 1.300 - 1.800

46

FINARTE


62

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

La buona terra, 1964 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1970 cm 30 x 39,7 Datata a matita con timbro del fotografo e timbro verde con titolo al verso

€ 1.200 - 1.800

63

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

Senza titolo, anni 1980 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,2 x 40,2 Firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.000

FINARTE

47


64

®

MARIO GIACOMELLI (1925-2000)  

La mia modella, 1955 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 38 x 25,4 Datata, titolata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 1.200 - 1.600 48

FINARTE


65

®

FULVIO ROITER (1926-2016)  

Nudo, 1950 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 40,2 x 30,5 (cm 36,5 x 24,5 immagine) Timbro del fotografo al verso 

€ 1.000 - 1.200

66

®

FEDERICO VENDER (1901-1998)  

Senza titolo (Bambino), anni 1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,2 x 23,8 Timbro del fotografo al verso

€ 1.200 - 1.500

FINARTE

49


67

®

FERDINANDO SCIANNA (1943)  

Marpessa, Bagheria, 1987 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento su carta cotone cm 75,7 x 53,8 (cm 65 x 43,4 immagine) Titolata, datata e firmata al margine bianco inferiore recto

€ 800 - 1.200 Quando verso la fine degli anni Ottanta il grande fotoreporter e giornalista engagé Ferdinando Scianna decise, sulle orme del suo amico Frank Horvat, di fare il suo ingresso nel mondo della moda, furono in molti a stupirsi e magari a storcere il naso. Chiamato dagli allora emergenti Dolce e Gabbana a rappresentarne lo stile, il fotografo siciliano iniziò con la giovanissima modella olandese Marpessa Hennink uno straordinario sodalizio, riprendendola in atmosfere mediterranee cariche di un fascino misterioso e sensuale in continuo equilibrio fra realtà e finzione, arcaismo e modernità

68

®

UGO MULAS (1928-1973)  

Senza titolo (Ballo), anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 37 x 27 (cm 37 x 24,3 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

50

FINARTE


69

®

FRANCO GRIGNANI (1908-1999)  

Proiezione, 1955 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 22,9 x 29,3 Datata e firmata a matita al verso

€ 2.000 - 3.000

FINARTE

51


70

®

UGO MULAS (1928-1973)  

Alik Cavaliere e Emilio Scanavino, “Omaggio all’America Latina”, 1971 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,8 x 24,3 Timbro del fotografo al verso

€ 600 - 800

71

®

UGO MULAS (1928-1973)  

Alik Cavaliere e Emilio Scanavino, “Omaggio all’America Latina”, 1971 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 24,2 x 29,7 (cm 23,5 x 28,6 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 600 - 800

52

FINARTE


72

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Alik Cavaliere, anni 1970 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 26,2 x 36,5 (cm 22 x 32,4 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000

È interessante mettere a confronto due autori che, negli stessi anni ma con identica empatia, si sono confrontati con lo stesso artista. Gianni Berengo Gardin in questa immagine coglie l’ambiente di lavoro di Alik Cavaliere mentre Ugo Mulas si sofferma sui particolari di un’opera da lui realizzata a quattro mani con Emilio Scanavino.

73

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Alik Cavaliere, anni 1970 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,3 x 39 (cm 21,8 x 32,3 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000

FINARTE

53


74

®

ETTORE SOTTSASS (1917-2007)  

Disegni per i diritti dell’uomo. Vuoi guardare il muro?, 1973 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40,8 x 60 Timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA Ettore Sottsass. Metaphors. Skira, Milano, 2002  

€ 3.000 - 4.000

Nei suoi viaggi in Europa Ettore Sottsass scopre il piacere di fotografare, ma si allontana subito da una visione puramente realistica scegliendo di inscrivere le sue opere in progetti che definisce “Metafore”. Nascono così serie non prive di ironia intitolate “Fidanzati”, “Disegni per le necessità degli animali”, “Disegni per il destino dell’uomo” o, come in questo caso, “Disegni per i diritti dell’uomo”.

54

FINARTE


75

®

GIANNI BERENGO GARDIN (1930)  

Londra, messa nera, iniziazione di una strega, 1971 Tre stampe vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 22 x 31,5 ciascuna Ciascuna titolata e datata con timbro del fotografo al verso Una stampa firmata a penna nera con timbro Il Diaframma al verso

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

55


76

®

PAOLA AGOSTI (1947)  

Boston, quartiere afroamericano Roxbury, 1972 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 23,7 x 35,7 Timbro del fotografo al verso

€ 500 - 700 56

FINARTE


77

®

LETIZIA BATTAGLIA (1935)  

Palermo - Anche i bambini lavorano nel contrabbando di sigarette, anni 1970/1980 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 18 x 24 Titolata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000 FINARTE

57


79

®

MARIO CARBONE (1924)  

Calabria, 1973 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 29 x 39,5 Timbro a secco del fotografo al recto Titolata, datata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 400 - 600

Direttore della fotografia, regista documentarista, operatore cinematografico, Mario Carbone è noto come fotografo particolarmente attento ai temi e alle atmosfere del Sud ripresi in un classico e rigoroso bianco e nero. 58

FINARTE


80

®

MARIO CARBONE (1924)  

Calabria, 1975 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,3 x 22,7 Titolata, datata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 600 - 900

81

®

MARIO CARBONE (1924)  

Monte Pollino, 1975 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,1 x 21,7 Titolata, datata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 600 - 900

FINARTE

59


82

®

RINALDO PRIERI (1914-1999)  

Sviluppo di forme, 1990 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento applicata su cartoncino originale cm 19,9 x 29,5 (cm 29,8 x 39,8 cartoncino) Datata a matita al recto del cartoncino Titolata a penna nera con timbro del fotografo al verso del cartoncino

€ 600 - 900

60

FINARTE


83

®

ARRIGO ORSI (1897-1968)  

Senza titolo (Fotogramma), anni 1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 24 x 18 Timbri del fotografo al verso

€ 400 - 600

84

®

NINO MIGLIORI (1926)  

Senza titolo (Fotogramma), 1968 Stampa cromogenica vintage cm 38,5 x 28,5 Edizione 12 di 250 Numerata, firmata e datata a penna nera sull’immagine

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

61


85

®

FRANCO FONTANA (1933)  

Paesaggio, Basilicata, 1987 C-print, stampata 2005 cm 30,5 x 45 (cm 26,8 x 41 immagine) Edizione 5 di 25 Titolata, numerata, firmata e datata a penna nera con timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato dal fotografo

€ 1.000 - 1.500

62

FINARTE


86

®

FRANCO FONTANA (1933)  

Paesaggio, Basilicata, 1978 C-print, stampata 2005 cm 27,7 x 44,7 (cm 26 x 41,2 immagine) Edizione 1 di 25 Titolata, numerata, firmata e datata a penna nera con timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato dal fotografo

€ 1.000 - 1.500

87

®

FRANCO FONTANA (1933)  

Paesaggio, Basilicata, 1978 C-print, stampata 2005 cm 30,5 x 45 (cm 27,5 x 42,5 immagine) Edizione 1 di 25 Titolata, numerata, firmata e datata a penna nera con timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato dal fotografo

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

63


88

®

FRANCO FONTANA (1933)  

Nudo, 1978 Stampa cromogenica vintage cm 21,3 x 30,2 (cm 17,2 x 26 immagine) Edizione 13 di 30 Numerata, firmata e datata a penna nera al margine bianco inferiore recto

€ 1.200 - 1.800

89

®

FRANCO FONTANA (1933)  

Swimming pool, 1983 Stampa cromogenica vintage cm 28,5 x 39,8 (cm 22,3 x 33,8 immagine) Firmata e datata a penna nera al margine bianco recto

€ 1.200 - 1.600

64

FINARTE


90

®

MASSIMO VITALI (1944)  

Marina di Pietrasanta # 3793, 2009 C-print vintage montata su alluminio cm 19,5 x 24,5 Edizione 14 di 35 Titolata, datata, numerata e firmata a penna nera al verso

€ 1.200 - 1.800

FINARTE

65


FOTOGRAFIA INTERNAZIONALE lotti 91 - 240

66

FINARTE


FINARTE

67


91

®

LUCIEN CLERGUE (1934-2014)  

Nu dans l’eau, 1992 Stampa vintage da dia a colori su carta Kodak radiance cm 30,2 x 40 (cm 27 x 40 immagine) Edizione 74 di 100 Firmata e numerata a penna nera al verso

€ 700 - 1.000

Se le fotografie di nudo femminile sono destinate a un consumo immediato ed emotivo come quello dei calendari, gli autori che riflettono su questo tema lo fanno aprendo a nuove, inaspettate prospettive. Il francese Lucien Clergue sottolineando il fattore estetico e legando il corpo agli elementi naturali in cui è immerso, il polacco Janusz Haka ironizzando sulla seduzione che emerge nelle officine meccaniche dove è inevitabile trovarle appese, l’americano Richard Misrach con un’operazione di grande respiro, che inserisce l’immagine in una ricerca carica di rimandi sociali, trasformandola nel reperto rovinato sopravvissuto a una tragedia.

68

FINARTE


92

®

LUCIEN CLERGUE (1934-2014)  

Reflets du Nu, New York, 1988 Stampa vintage cibachrome stampata nel 1990 cm 40,5 x 50,7 Edizione 3 di 3 Datata, numerata, titolata e firmata a penna nera al verso

€ 1.500 - 2.000

FINARTE

69


93

®

JANUSZ HAKA (1951)  

Bras, anni 1970 Stampa cromogenica vintage applicata su cartoncino originale cm 48,7 x 58,7 Firmata a penna nera con titolo stampato sull’immagine PROVENIENZA Collezione Firinu Prof. Piergiorgio, Torino

€ 800 - 1.200

94

®

JANUSZ HAKA (1951)  

Bras, anni 1970 Stampa cromogenica vintage cm 50 x 60 Firmata a penna nera con titolo stampato sull’immagine PROVENIENZA Collezione Firinu Prof. Piergiorgio, Torino

€ 800 - 1.200

70

FINARTE


95

RICHARD MISRACH (1949)  

Playboy #5 (Mulatta), 1989 C-print vintage cm 25,2 x 20 Firmata, titolata e datata a penna nera al verso ESPOSIZIONI La fotografia della Collezione Trevisan. Con gli occhi, con il cuore, con la testa, Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Trento, 2012 BIBLIOGRAFIA W. Guadagnini, V. Caciolli (a cura di), La Fotografia della Collezione Trevisan. Con gli occhi, con il cuore, con la testa. Silvana Editoriale, Milano, 2012, p. 121

€ 1.500 - 2.000

96

RICHARD KERN (1954)  

Nicole meets Chloe, 2001 C-print vintage su carta Kodak cm 51 x 40,7 (cm 49 x 36,3 immagine) Edizione 4 di 7 Titolata, datata, numerata e firmata a penna nera al verso BIBLIOGRAFIA L. Beatrice (a cura di), Not Ordinary People. Anton Corbijn, Timothy Greenfield-Sanders, Leeta Harding, Richard Kern, In Arco Books, Torino, 2003, p. 99  

€ 1.200 - 1.500

Fotografo e regista, ha sposato un’estetica ben illustrata dal fatto di aver firmato il “Manifesto del cinema della trasgressione”.

FINARTE

71


97

NOBUYOSHI ARAKI (1940)  

Shikijo #2, 1996 Stampa Iris vintage cm 22,4 x 30,5 (cm 19 x 28,5 immagine) Edizione 4 di 30 Numerata e firmata a matita al verso con etichetta PaoloErbetta ArteContemporanea al verso

€ 1.000 - 1.500

72 FINARTE


98

NOBUYOSHI ARAKI (1940)  

Senza titolo (Bondage), anni 1980 Polaroid cm 10,7 x 8,7 Firmata a pennarello nero al verso

€ 500 - 800

99

NOBUYOSHI ARAKI (1940)  

Senza titolo (Bondage), anni 1980 Polaroid cm 10,7 x 8,7 Firmata a pennarello nero al verso

€ 500 - 800

FINARTE

73


100

®

MIKHAIL BARYSHNIKOV (1948)  

DM2: Untitled 2, 2006 Stampa ai pigmenti cm 80 x 54 (cm 69 x 44 immagine) Edizione 1 di 3 Firmata a pennarello nero con etichetta didascalica al verso della cornice Opera in cornice

€ 2.000 - 3.000 I fotografi che non ti aspetti sono quelli che nel mirino di una macchina fotografica sono stati inquadrati continuamente, ma che poi hanno deciso di usarla per i loro intenti creativi. È così successo al grande ballerino russo Mikhail Baryshnikov, che qui propone una sua immagine carica di un forte dinamismo cromatico. 74

FINARTE


101

HELMUT NEWTON (1920-2004)  

Portrait of Olga Rodionova, 2001 C-print vintage cm 38 x 25,4 Titolata, datata e firmata a matita verde con timbro del fotografo al verso 

€ 2.000 - 3.000

102

HELMUT NEWTON (1920-2004)  

Portrait of Olga Rodionova, 2001 C-print vintage cm 38 x 25 Titolata, datata e firmata a matita verde con timbro del fotografo al verso 

€ 2.000 - 3.000

FINARTE

75


103

NAN GOLDIN (1953)  

Alf and Fritz, Volcano, 1998 Tre stampe cibachrome vintage cm 39,7 x 49,6 (cm 30,5 x 46 immagine) ciascuna Edizione 24 di 60 Ciascuna titolata, datata, firmata e numerata a penna nera al verso

€ 2.800 - 3.500

76

FINARTE


104

NAN GOLDIN (1953)  

Joey and Alberto. Hamburg, 1992 C-print vintage cm 51 x 76,3 (cm 47 x 69 immagine) Edizione Prova d’artista 2 Titolata, datata, firmata e numerata a penna nera al verso

€ 1.800 - 2.500

105

NAN GOLDIN (1953)  

Joey in my mirror, Berlin, 1992 C-print vintage cm 50,5 x 76 (cm 46 x 69 immagine) Edizione Prova d’artista 2 Titolata, datata, firmata e numerata a penna nera al verso

€ 1.800 - 2.500

FINARTE

77


106

CINDY SHERMAN (1954)  

Senza titolo, dalla serie “Fairytales”, 1975 Stampa cromogenica vintage su carta Kodak cm 50,5 x 40,6 (cm 35,5 x 36 immagine) Edizione 107 di 125 Firmata, datata e numerata a penna nera al verso

€ 2.500 - 3.500

107

CINDY SHERMAN (1954)  

Doll with Mask, 1987 Stampa cromogenica vintage, stampata 1992 cm 60,4 x 50,5 Edizione 86 di 125 Firmata, datata e numerata a penna blu al verso

€ 1.500 - 2.000

78

FINARTE


108

CINDY SHERMAN (1954)  

Senza Titolo (Pig Woman), 1986 C-print vintage su carta kodak cm 51 x 61 (cm 38 x 56 immagine) Edizione 57 di 75 Firmata, numerata e datata a penna blu al verso

€ 1.800 - 2.500

FINARTE

79


109

CHAN-HYO BAE (1975)  

Existing in Costume_Cinderella, 2008 C-print su dibond cm 80 x 102,5 Edizione 2 di 7 PROVENIENZA mc2 Gallery, Milano ESPOSIZIONI Chan-Hyo Bae, Existing in Costume, mc2 Gallery, Milano, 2013 Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato dal fotografo

€ 1.000 - 1.500 Il sudcoreano Chan-Hyo Bao propone una visione ironica sulla società occidentale soprattutto di quella inglese del passato. Nelle sue complesse ricostruzioni a colori delle atmosfere settecentesche e nelle reinterpretazioni delle più note favole (qui quella di Cenerentola) compare sempre travestito da donna introducendo il tema dell’identità.     80

FINARTE


110

®

CRISTINA DE MIDDEL (1975)  

NDIO dalla serie “The Afronauts”, 2013 Stampa digitale cm 50 x 50 (cm 48,5 x 48,5 immagine) Edizione 2 di 20 Opera accompagnata da Certificato d’autenticità rilasciato dal fotografo

€ 1.700 - 2.200 C’è una storia suggestiva e quasi dimenticata: quando nel 1964 lo Zambia ottenne l’indipendenza pensò di mandare un primo astronauta africano sulla Luna. Partendo da quello spunto la fotografa spagnola, che vive e lavora a Londra, ha realizzato dal 2012 “Ten Afronautis”, un volume di ritratti dai colori intensi tutti giocati fra la realtà e la finzione.

111

®

NAM JUNE PAIK (1932-2006)  

Senza titolo (Venere), 1990 Stampa offset plastificata cm 28 x 21 (cm 17,5 x 18,5 immagine) Edizione 8 di 10 Firmata e datata a matita rossa e numerata a matita al margine bianco inferiore recto Interventi a matita blu sull’immagine 

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

81


112

JOEL PETER WITKIN (1939)  

First Casting for Milo, 2003 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 51 x 40,3 (cm 44,5 x 34,5 immagine) Edizione 4 di 10 Firmata, titolata, datata e numerata a matita al verso PROVENIENZA Edelman Gallery, Chicago

€ 2.800 - 3.400 82

FINARTE


113

JOEL PETER WITKIN (1939)  

Invention of Milk, New Mexico, 1982 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 50,5 x 50,3 (cm 38 x 38 immagine) Edizione 10 di 15 Firmata, titolata, datata e numerata a matita al verso

€ 2.000 - 3.000

I fotografi “cattivi” viene voglia di definirli non perché lo fossero ma perché le loro sono immagini graffianti, secche, prive di ogni briciolo di retorica. Diane Arbus coglieva l’asprezza del reale in quelle persone che per altri erano “normali” e per lei disperate comparse della vita. La dimensione personale è ben presente negli elaborati autoritratti di Pierre Molinier, immersi in un’atmosfera carica di un inquietante feticismo. Joel Peter Witkin parla infine di vita e di morte creando un cortocircuito estetico ed emotivo di stampo neogotico fra la raffinatezza delle sue elaborate stampe e la composizione FINARTE

83


114

DIANE ARBUS (1923-1971)  

A Portfolio of 12 prints, 1961-1971 12 Heliogravure, stampate 1979 a cura di Electa in cartella originale cm 40 x 30 (cm 25 x 25 immagine) ciascuna Edizione 550 di 1000 Credito del fotografo al verso di ciascuna

€ 800 - 1.200 84

FINARTE


115

®

PIERRE MOLINIER (1900-1976)  

Moi en 1925, anni 1970 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 17,7 x 11,6 BIBLIOGRAFIA W. Guadagnini (a cura di), MART, La fotografia nella collezione Trevisan. Con gli occhi, con il cuore, con la testa. Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo,  2012, p. 116

€ 2.000 - 3.000

116

®

JAN SAUDEK (1935)  

The Dolls, 1975 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 38 x 28,8 (cm 29,6 x 22,2 immagine) Firmata a penna nera al verso BIBLIOGRAFIA C. Fricke (a cura di), Jan Saudek, Taschen, Colonia, 1998, p. 58

€ 800 - 1.200

FINARTE

85


117

®

JAN SAUDEK (1935)  

Oh That Virgin Els, anni 1980 C-print, stampa successiva applicata a passepartout originale cm 13 x 18 ( cm 15 x 23 passepartout) Firmata a penna nera sull’immagine Opera in cornice

€ 800 - 1.200

86

FINARTE


118

®

JAN SAUDEK (1935)  

Bashfull, 1985 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento acquarellata, applicata su cartoncino originale cm 24 x 22,5 (cm 25 x 23,5 cartoncino) Opera unica Firmata a penna blu sull’immagine Titolata e datata a penna nera sul margine bianco inferiore recto Timbro con edizione 6 di 50 al verso

€ 800 - 1.200

119

®

FRANTISEK DRTIKOL (1883-1961)  

Salomé, 1925 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 13 x 8,5 (cm 10 x 8 immagine) Timbro del fotografo e titolo da negativo sull’immagine in basso a destra Timbro Povoleno stát zastup 2./V. 1925 N.S.T. 2415/25 2 Pouzívání jako dopisníc nedovoleno al verso Annotazioni a penna blu al verso

€ 1.300 - 1.800

FINARTE

87


120

121

Carta salata vintage cm 28 x 39 (cm 27,3 x 38) Timbro del fotografo al verso

Stampa vintage all’albumina cm 36,7 x 28 Timbro del fotografo al verso

€ 1.500 - 2.000

€ 1.500 - 2.000

WILHELM VON GLOEDEN (1856-1931) Taormina, anni 1900

WILHELM VON GLOEDEN (1856-1931) Giovani siciliani tra le rocce, anni 1900

 

Si sa che i figli della borghesia colta inglese, francese, tedesca alla fine dei loro studi intraprendevano spesso un viaggio, chiamato Grand Tour, per visitare i luoghi del Mediterraneo che erano stati culla delle civiltà antiche. Quando Wilhelm von Gloeden raggiunse la Sicilia, decise di rimanere a Taormina assieme ad altri amici, intellettuali, poeti. Dalle moltissime fotografie lì scattate ai giovani abitanti che vestiva con pepli e toghe, adornava con corone di fiori o ritraeva nudi, emerge una visione romantica che identificava i ragazzi suoi contemporanei negli eredi della Magna Grecia. 88

FINARTE


FINARTE

89


122

WILHELM VON GLOEDEN (1856-1931)  

Giovane siciliano in toga, anni 1900 Carta salata vintage, leggermente albuminata cm 21,9 x 16,7 Timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000 90

FINARTE


123

WILHELM VON GLOEDEN (1856-1931)  

Taormina, anni 1900/1910 Carta salata vintage cm 23,3 x 17,8 (cm 22,3 x 17 immagine) Firmata e titolata a penna nera sull’immagine con timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000

124

WILHELM VON GLOEDEN (1856-1931)  

Taormina, anni 1900/1910 Carta salata vintage cm 17 x 23 (cm 15,3 x 21,5 immagine) Firmata a penna nera sull’immagine con timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000

FINARTE

91


125

LES KRIMS (1942)  

A Marxist view: Art Bark (Fur Art Park); Irvings Pens..., 1984 Stampa cromogenica vintage cm 76 x 103 (cm 73,5 x 93 immagine) Edizione Prova d’artista Titolata, datata, numerata e firmata a matita al margine bianco inferiore recto

€ 1.500 - 2.500

Tutte le fotografie di Krims sono messe in scena, finzioni grazie alle quali costruisce scene di vita personale e collettiva dotate di insolite atmosfere, che ironizzano sugli stereotipi che accompagnano la nostra società. L’utilizzo del nudo spesso fuori contesto ribadisce l’aspetto grottesco di queste proposte.

126

LES KRIMS (1942)  

How many things can you find wrong with this picture? #1, Buffalo, New York, 1976 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 27,8 x 35,5 (cm 20 x 25 immagine) Edizione 1 di 25 Timbro del fotografo al verso Firmata, datata e numerata a matita al verso

€ 1.200 - 1.800

92

FINARTE


127

LES KRIMS (1942)  

Ménage à Trout; and a Thought for Kid twist, Ontario, Canada, 1980 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40,4 x 50 Edizione 11 di 50 Datata, firmata e numerata a matita al verso ESPOSIZIONI Leslie Krims solo show, Paola Meliga Gallery, Torino, 2014 American Vintage Photography Anni ‘70, Paola Meliga Gallery, Torino, 2015  

€ 600 - 800

128

LES KRIMS (1942)  

A Jewish Vase; And a Chinese Torture, P. Buffalo, New York, 1980 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40 x 50,5 (cm 34 x 43 immagine) Edizione Prova d’artista Numerata, titolata, datata e firmata a matita al verso Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato da Benjaman’s Galerie, Buffalo, New York

€ 1.000 - 1.500

FINARTE

93


129

URS LÜTHI (1947)  

Just Another Story about Leaving, 1974 Nove stampe ultrachrome, stampate 2006 cm 59 x 42 ciascuna (cm 38 x 29 immagine; cm 61,5 x 44,5 x 4,3 box) Edizione 12 di 25 Portfolio completo con volume illustrativo Il ritratto dell’artista, in generale di P. Laccoue-Labarthe Ciascuna firmata e numerata a matita al margine bianco inferiore BIBLIOGRAFIA W. Guadagnini (a cura di), MART, La fotografia nella collezione Trevisan. Con gli occhi, con il cuore, con la testa. Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo,  2012, p. 72

€ 5.000 - 7.000

La performance e l’autoritratto sono intimamente collegati anche se chi li interpreta sceglie sempre strade personali che si muovono su diversi livelli. Art Rainer concentra la sua attenzione sul linguaggio del corpo: passato dalle iniziali suggestioni surrealiste a una più convinta adesione all’espressionismo astratto, realizza interventi pittorici sulle fotografie in bianco e nero per ottenere quelle che definisce come pitture sovrapposte. Urs Lüthi si muove nell’ambito della Body Art e in questo suo lavoro, dove riprende ossessivamente il proprio volto, mette in moto una riflessione sul rapporto fra la vita e la morte in un dichiarato cortocircuito visivo.

94

FINARTE


130

®

ARNULF RAINER (1929)  

Autoritratto, 1976 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento con interventi a pennarello nero cm 60 x 48 Firmata a penna nera al recto Opera accompagnata da Certificato di autentica dell’autore su fotografia

€ 10.000 - 12.000 lotto 205 (Jan Saudek) FINARTE 95


131

ROBERT MAPPLETHORPE (1946-1989)  

Joe, New York, 1977 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento, montata su cartoncino originale cm 19,3 x 19 (cm 34 x 32,5 immagine) Firmata e datata a matita sul cartoncino recto con timbro del fotografo sul cartoncino verso PROVENIENZA Photographs, Bonhams, San Francisco, 18 maggio 2010, lotto 95

€ 2.500 - 3.500

132

®

GINA PANE (1939-1990)  

Psyche - Paris, 1974 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento su carta politenata cm 34 x 50,5 Edizione 2 di 3 Numerata, titolata, datata e firmata a penna nera al verso PROVENIENZA Diagramma/Luciano Inga-Pin, Milano

€ 1.200 - 1.800 Psyche-Paris è considerata come una fra le più intense e visionarie fra le azioni di Gina Pane, performer ed esponente di spicco della Body Art. Nelle immagini della documentazione l’autrice appare nel percorso simbolico della sofferenza che allude a quella delle donne. 96

FINARTE


133

®

ABRAMOVIĆ / ULAY (1976-1988)  

Relation in space, 1976 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento a cura di Jaap De Graaf cm 18,3 x 24 (cm 17,7 x 23,5 immagine) Titolata e datata a penna blu al verso Opera accompagnata da copia di lettera a Gillo Dorfles firmata Ulay Marina BIBLIOGRAFIA M. Abramović, Attraversare i muri, un’autobiografia, Bompiani, Milano, 2016, p. 105  

Nel 1976 alla Biennale di Venezia la coppia non solo artistica costituita da Marina Abramovic e Ulay (nome d‘arte di Frank Uwe Leysiepen) presenta questa sua prima importante performance. Correndo, lanciano con violenza i loro due corpi carichi di energia maschile e femminile l’uno contro l’altra per dare origine a un terzo corpo energetico che battezzano Quel sé. È l’esempio del loro agire estremo, che caratterizza l’arte performativa, dell’uso intensissimo del corpo caro alla Body Art, della loro convinzione profonda che stabilisce, per dirla con Ulay, che “l’estetica senza etica è cosmetica”.  

€ 1.000 - 1.200

FINARTE

97


Francesca Woodman è stata in grado di iscrivere il proprio nome nell’olimpo della fotografia internazionale nonostante una vita e, conseguentemente, una carriera brevissima concentrata in una decina d’anni. Scoprì infatti la magia della fotografia a tredici anni grazie al regalo di una macchina che le diede la possibilità di condividere con il mondo la propria interiorità, i propri desideri, i propri sogni e i propri malesseri fino ai ventidue anni, quando decise di scomparire privandoci delle sue opere. Suo soggetto preferito? Se stessa, ritratta in edifici che sembrano abbandonati, non luoghi in cui la Woodman cerca di scomparire mimetizzandosi con l’ambiente coprendosi con un pezzo di carta da parati divelto dal muro, appendendosi allo stipete di una porta, vari tentativi di nascondersi al mondo, mostrandosi in tutta la sua fragilità e nudità. Ad un secondo sguardo, a un terzo sguardo e ai successivi le immagini svelano poi sempre nuovi dettagli, l’ombra nera sul pavimento che non coincide con quella di nessun corpo, l’acqua sputata bloccata a mezz’aria, la fotografia di posate riprodotte a fianco a posate vere, e così via dettagli che rappresentano una complessità di livelli che non può non essere la complessità interiore dell’artista. Sicuramente snodo cruciale per la formazione della sua estetica l’anno trascorso a Roma tra il 1977 e il 1978. L’allontanamento dalla famiglia, l’indipendenza e la scoperta di una città in cui poter respirare non solo l’eternità dei secoli ma anche il fermento creativo della contemporaneità grazie a movimenti artistici come la pop art italiana o le sperimentazioni di Mario Schifano permettono alla fotografa di raggiungere il suo apice. Ma, si sa, la vita non è fatta solo di luoghi ma anche di persone e probabilmente se Francesca non avesse incontrato sul suo cammino Giuseppe Casetti (che in quegli anni si faceva chiamare “Cristiano”), fondatore della libreria Maldoror, oggi non conosceremmo le sue opere. Lo stesso Casetti ricorda così il loro primo incontro: “Un giorno mi si è avvicinata, mi ha dato una scatola di tela grigia e ha detto: ‘Io sono una fotografa’. Ho aperto la scatola e sono rimasto sedotto. Era la prima volta che vedevo le sue fotografie. Ero disorientato dal cortocircuito tra l’apparenza adolescenziale e la forza di quelle immagini. Non riuscivo a credere che dietro quel suo aspetto di giovinetta si celasse una donna di un’energia tanto forte. E’ stata una meraviglia e una gioia: davanti a me avevo una grande artista”. Da lì la decisione di proporle di fare una mostra in libreria deve essere stata immediata. Nelle pagine successive trovate proprio due degli inviti realizzati per questa sua prima personale del 1978, dal titolo “Immagini” presso gli spazi della libreria. La bellezza di ciascuno di questi inviti risiede nella scelta di applicare su ciascuno di essi un originale: una stampa a contatto alla gelatina ai sali d’argento, rendendoli quindi delle vere e proprie opere.

98

FINARTE

Rispetto alle fotografie “ufficiali” questi oggetti però godono di una vita “oltre l’immagine”, fatta di scritte, appunti, francobolli, inviti a cena, progetti di mostra. Si caricano, infatti, della vita reale che le ha toccate e in particolare in questo caso della vita di Salvatore Meo (lotto 135). Anche lui artista, nato a Philadelphia, ma che visitando il paese degli avi, l’Italia, decise di rimanerci, divenendo un emigrante di ritorno. Una figura poliedrica e non incasellabile in un movimento artistico, le sue ricerche spaziavano, infatti, dal dadaismo, all’assemblage, dal collage all’object trouvé, amico di Giuseppe/ Cristiano Casetti non può non conoscere la Woodman e supportarla nel suo essere un’americana in una terra straniera. Un legame che lo portò a conservare quel prezioso ricordo di lei. Le foto possono divenire non solo un invito a un’esposizione ma anche un divertente invito a cena come si vede nel lotto 134, in cui l’artista è andata a disegnare un piatto di riso in bilico sul piede sollevato di una ragazza e uno di ricotta a nascondere le nudità di un uomo, indicando giorno e ora dell’appuntamento: venerdì alle 8.00. Chissà cosa è successo quella sera, se davvero hanno mangiato quei due piatti, di cosa si sono parlati. La bellezza di questa fotografia è che permette di aprire la mente a mille storie diverse. Ultimo suo lascito per noi ammiratori della sua opera è il libro d’artista, Some disordered interior Geometries (lotto 137). Pochi giorni dopo la sua pubblicazione, nel 1981, Francesca Woodman, infatti, si tolse la vita. Realizzato dopo il suo ritorno a New York, è un vero e proprio testamento visivo in cui trovano compimento le ricerche iniziate negli anni romani. Una serie di autoscatti in cui l’artista dialoga con l’ambiente di una stanza e alcuni oggetti. Il volto non compare mai, in un gesto di annullamento dell’identità. Ciò che compaiono di più sono le mani, d’altronde un artista cosa sarebbe senza le sue mani? Ma le immagini non sono sole, Francesca Woodman fa la scelta, inusuale, di applicarle su un vecchio volume scolastico di matematica e geometria, creando così dei dialoghi e collegamenti inaspettati, come lei afferma: “Avevo l’idea di illustrare fisicamente metafore letterarie (the white lie) e di fare metafore fisiche per idee morali (la reputazione). E tuttavia, lavorando lentamente ad altri progetti, ho smarrito la particolarità di questa idea e sono venuta fuori con un gruppo di immagini che non illustravano nessun concetto specifico ma sono la storia di qualcuno che esplora un’idea […] seguiamo la figura che cerca di risolvere l’idea come se fosse un problema matematico e di inserirsi dentro l’equazione. La cosa che mi interessava di più era la sensazione che la figura, più che nascondersi da se stessa, fosse assorbita dall’atmosfera, fitta e umida.” Guardando le sue fotografie non possiamo che ringraziare Francesca Woodman per averci donato alcune delle immagini più vere e reali sulla condizione umana, a volte crude e brutali ma pur sempre sincere e per questo belle. Da guardare e ri-guardarsi.


134

FRANCESCA WOODMAN (1958-1981)  

Cristiano riso e ricotta, 1977 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento (composta da due contatti in un unico foglio) con interventi a tempera dell’artista cm 17,7 x 23,7 Note a tempera bianca al recto PROVENIENZA Collezione Giuseppe Casetti, Roma ESPOSIZIONI 1°Festival romano della fotografia “Francesca Woodman”, Libreria Galleria Il Museo del Louvre, Roma, 15-21 Maggio 2003 Francesca Woodman a Maldoror Roma 1977-1978, Libreria Galleria Il Museo del Louvre, Roma, 6 dicembre 1996 BIBLIOGRAFIA A. B. Oliva (a cura di), Francesca Woodman. Providence, Roma, New York, Castelvecchi Editore, Roma, 2000, pg. 134-135 G. Casetti (a cura di), Francesca Woodman. Winter Cooking. Libreria Galleria Il Museo del Louvre, Roma, 2015, pg. 11 Francesca Stern Woodman photographs. AGMA Publishing, 2019, pg. 16-17

€ 16.000 - 20.000 FINARTE

99


135

FRANCESCA WOODMAN (1958-1981)  

Postcard, invito alla mostra “Immagini”, 1978 Stampa vintage a contatto alla gelatina ai sali d’argento montata su cartoncino originale d’invito cm 5,5 x 5,5 circa (cm 10,5 x 14,9 cartolina) PROVENIENZA Archivio Fondazione Salvatore Meo, Roma

€ 8.000 - 10.000 Il retro dell’invito mostra un collage fatto dall’artista americano Salvatore Meo e si riferisce alla sua mostra intitolata “Scatole e Oggetti”, curata nel 1981 da Sergio Lombardo nel suo spazio “Jatrakor” a Roma. 100 FINARTE


136

FRANCESCA WOODMAN (1958-1981)  

Invito-cartolina per la mostra “Immagini”, 1978 Stampa vintage a contatto alla gelatina ai sali d’argento montata su cartoncino originale d’invito cm 6,3 x 6 circa (cm 10,5 x 14,9 cartolina) PROVENIENZA Collezione Giuseppe Casetti, Roma

€ 8.000 - 10.000

FINARTE 101


Nel momento in cui “Synapse, a visual art Press”, stampa il libro d’artista “SomeDisordered Interior Geometries”  nella sua prima pagina Francesca Woodman lascia una dedica personale “per Paolo Missigoi, Christiano Casetti e Sabina Mirri della Libreria Maldoror, Roma”.  

102 FINARTE


137

FRANCESCA WOODMAN (1958-1981)  

Some disordered interior Geometries, 1981 cm 22,8 x 16,5 Copia anastatica. Ed. 500 copie - 24 pp. + copertina PROVENIENZA Collezione Giuseppe Casetti, Roma

€ 8.000 - 10.000 FINARTE 103


138

HORST P. HORST (1906-1999)  

Blanche Grady, Schonheit in wachs, 1938 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento, contatto cm 35,3 x 27,5 (cm 25 x 20 immagine) Firmata, titolata e datata a matita con timbro del fotografo al verso

€ 2.000 - 3.000 Fra i grandi fotografi di moda che lavoravano per Vogue, Horst P. Horst è quello che ha portato uno stile carico di raffinata preziosità sia nelle riprese spesso audaci sia nella qualità delle stampe

139

®

FLOR GARDUÑO (1957)  

Rama Dorada, Siuza, 2006-2007 Stampa giclée su carta cotone cm 65,2 x 50,4 (cm 50 x 39,3 immagine) Firmata, datata e titolata con annotazioni di stampa a matita al verso Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato da Photographica FineArt Gallery, Lugano

€ 2.000 - 3.000

104 FINARTE


La fotografia messicana deve moltissimo al genio di Manuel Alvarez Bravo, un autore capace di proiettarsi in una dimensione internazionale per aderire alla poetica surrealista da lui filtrata da suggestioni magiche care alla cultura della sua terra. È stata così forte la sua ascendenza, da caratterizzare anche altri importanti autori come Flor Garduño che iniziò la sua carriera di giovane fotografa proprio come sua assistente.

140

®

MANUEL ALVAREZ BRAVO (1902-2002)  

Dos Pares de Piernas (Two Pairs of Legs), 1928-1929 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 25,5 x 20,3 (cm 23,2 x 18,6 immagine) Siglata M A B a matita al verso BIBLIOGRAFIA Manuel Álvarez Bravo: Photographs and Memories. Aperture Foundation, New York, 1997, p. 17 In Focus: Manuel Alvarez Bravo - Photographs From the J.Paul Getty Museum, Los Angeles, 2006, pl. 2 S. Kismaric, Manuel Álvarez Bravo, MOMA, New York, 1997, p. 67 Revelaciones: The Art of Manuel Álvarez Bravo, Museum of Photographic Arts, San Diego, 1990, pl. 2 Manuel Álvarez Bravo: 100 Years, 100 Days, Turner Publications, Nashville, 2001, pl. 8 W. Guadagnini (a cura di), MART, La fotografia nella collezione Trevisan. Con gli occhi, con il cuore, con la testa. Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo,  2012

€ 4.000 - 5.000 FINARTE 105


141

®

MANUEL ALVAREZ BRAVO (1902-2002)  

Caballito de quinto, 1984 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 20,2 x 25,6 (cm 16,3 x 24,2 immagine) Firmata a matita al verso

€ 1.800 - 2.500

106 FINARTE


142

ALBERTO KORDA (1928-2001)  

El Quijote de la Farola, 1959 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 35,5 x 27,6 (cm 32 x 22,5 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto    

€ 1.100 - 1.600

Nonostante Alberto Diaz Gutiérrez abbia conquistato nella sua Cuba un’ottima fama come eccellente fotografo di moda, è quando aderisce con entusiasmo alla rivoluzione castrista che si afferma a livello internazionale. Da allora, col nome di Alberto Korda, è diventato interprete di quel periodo entusiasmante, seguendo da vicino non solo protagonisti come Fidel Castro, Camilo Ceinfuegos e il Che, ma anche la popolazione, documentandone l’attiva partecipazione.

143

ALBERTO KORDA (1928-2001)  

Cuba, anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 21,1 x 17 Timbro del fotografo al verso

€ 500 - 800

FINARTE 107


144

ALBERTO KORDA (1928-2001)  

Che Guevara, Guerrillero Heroico, 1960 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata 2000 cm 31,6 x 43 (cm 23,5 x 35,4 immagine) Edizione 90 di 150 Numerata, firmata e datata a penna nera con timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto Opera accompagnata da Certificato d’autenticità rilasciato da Dante Diaz Korda

€ 800 - 1.200

145

ALBERTO KORDA (1928-2001)  

Fidel Castro con il giornalista Bob Taber, 1957 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 12 x 16 Timbro del fotografo al verso

€ 500 - 800

108 FINARTE


146

ALBERTO KORDA (1928-2001)  

Fidel Castro and Camilo Cienfuegos entering Havana, 1959 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1996 cm 35,2 x 27,8 (cm 28,5 x 21,5 immagine) Edizione 31 di 100 Numerata, firmata e datata a penna nera con timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto Opera accompagnata da Certificato d’autenticità rilasciato da Dante Diaz Korda

€ 1.000 - 1.500

147

PERFECTO ROMERO (1936)  

Che with cigar, anni 1960 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 34,4 x 29,8 Firmata a pennarello nero al verso 

€ 800 - 1.200

148

ALBERTO KORDA (1928-2001)  

Fidel Castro, anni 1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 18 x 12,5 (cm 16,5 x 11,2 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 500 - 800

109

FINARTE


149

JOE ROSENTHAL (1911-2006)  

Iwo Jima, 1945 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 18 x 13 (cm 14,2 x 11,7) Firmata, titolata e datata a pennarello nero al margine bianco inferiore recto  €

800 - 1.200

Ci sono immagini che fanno parte della storia e come tali sono sempre riproposte come documento, in questo caso della conquista dell’isola giapponese da parte dell’esercito statunitense, a cui Rosenthal era aggregato come fotografo. Ma la loro fama ha anche dato spunto ad altri modi di fruizione ,come l’osservazione della perfetta composizione del gruppo di soldati e della bandiera che attraversa diagonalmente l’immagine conferendole dinamismo. Altri hanno, infine, aperto una discussione sul rapporto fra realtà e rappresentazione perché è noto che la fotografia non è stata scattata nel momento finale della battaglia ma il giorno dopo con la complicità degli stessi soldati che si misero in posa.  

150

®

HENRI CARTIER-BRESSON (1908-2004)  

Liberation, Paris, 1944 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 25,5 x 19,5 (cm 24,2 x 16,2 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 1.000 - 1.500

110 FINARTE


151

®

MARC RIBOUD (1923-2016)  

Peace March, Washington D.C., 1967 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 23,8 x 30,3 (cm 18,2 x 27,4 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco recto BIBLIOGRAFIA Jean Lacouture et al., In our Time: The World as Seen by Magnum Photographers, New York & London: Norton, 1989, p. 173 Magnum Stories, London: Phaidon, 2004, p. 387

€ 1.800 - 2.000 Questa immagine mostra una giovane ragazza americana, Jan Rose Kasmir, che affronta la guardia nazionale americana fuori dal Pentagono durante la marcia anti-Vietnam del 1967. Questa marcia ha contribuito a trasformare l’opinione pubblica contro la guerra degli Stati Uniti in Vietnam.

FINARTE 111


152

®

HENRI CARTIER-BRESSON (19082004)  

Femmes, URSS, 1972 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 38,5 x 50 (cm 27 x 40 immagine) TImbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

Una delle caratteristiche delle opere di Henri Cartier-Bresson è quella di cogliere, pur nella pulizia formale della composizione, non uno, ma molti elementi. In buona sostanza chi le osserva è indotto dapprima a cogliere l’insieme, qui le donne sedute, poi a soffermarsi sulla distinzione cromatica dei due gruppi, sulla presenza di ciò che li divide, infine sulle due aperture che in alto definiscono lo spazio in un rigore di stampo geometrico

153

®

HENRI CARTIER-BRESSON (19082004)  

Senza titolo, anni 1970 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 37,8 x 50 (cm 26,8 x 39,7 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

112 FINARTE


154

®

JEWGENI CHALDEJ (1917-1997)  

L’incrociatore Basistij, Circolo Polare, 1942 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 50 x 60 (cm 49 x 58,5 immagine) Timbro del fotografo al verso PROVENIENZA Fondazione Culturale Solares, Parma ESPOSIZIONI J. Chaldej, Un grande fotografo di guerra, Fondazione Culturale Solares, Parma, 2006 BIBLIOGRAFIA M. Rossi (a cura di), J. Chaldej, Un grande fotografo di guerra, Fondazione Culturale Solares, Parma, 2006, p. 50

€ 600 - 900

155

®

JEWGENI CHALDEJ (1917-1997)  

Esercizi ginnici, Sebastopoli, 1944 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 41 x 59,6 (cm 39,5 x 58 immagine) Timbro del fotografo al verso PROVENIENZA Fondazione Culturale Solares, Parma ESPOSIZIONI J. Chaldej, Un grande fotografo di guerra, Fondazione Culturale Solares, Parma, 2006 BIBLIOGRAFIA M. Rossi (a cura di), J. Chaldej, Un grande fotografo di guerra, Fondazione Culturale Solares, Parma, 2006, p. 54

€ 600 - 900 FINARTE 113


156

®

ROBERT CAPA (1913-1954)  

Loyalist soldiers near Madrid, 1936 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 18,5 x 25 Timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA R. Whelan, Robert Capa, La collezione completa, Phaidon, Londra, 2001, p. 99

€ 1.500 - 2.000

114 FINARTE


157

®

ROBERT CAPA (1913-1954)  

Spanish Civil War, 1936 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1950 cm 28 x 35,5 (cm 28 x 34 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

158

®

SEBASTIÃO SALGADO (1944)  

Africa War, 1970 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 20,3 x 30 Timbro del fotografo al verso

€ 600 - 800

FINARTE 115


159

WERNER BISCHOF (1916-1954)  

INDIA. State of Bihar of Patna, 1951 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 15,3 x 23,3 Timbro del fotografo al verso ESPOSIZIONI Con gli occhi, con il cuore, con la testa. La fotografia della collezione Trevisan, MART di Rovereto, 2012 Percorsi paralleli. La Collezione Mario Trevisan, Museo di Santa Giulia, Brescia, 2018 Il male: esempi di crudeltà, a cura di Vittorio Sgarbi, Palazzina di caccia, Stupinigi, 2005 BIBLIOGRAFIA Il male: esempi di crudeltà, a cura di Vittorio Sgarbi, Palazzina di caccia, Stupinigi, Skira, 2005, p. 176

€ 2.000 - 3.000

116 FINARTE


160

®

DONALD MCCULLIN (1935)  

A dead Palestinian Woman, Beirut, 1976 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 50,5 x 60,6 (cm 33,5 x 50,5 immagine) Firmata, titolata e datata a matita al verso ESPOSIZIONI Tate, Collezione Permanente, Londra

€ 2.500 - 3.500 Conosciuto per i suoi aspri reportage di guerra realizzati in un bianco e nero dai toni drammatici, il fotografo inglese ha seguito anche nel dopoguerra i conflitti che hanno insanguinato il mondo come, in questo caso, la guerra in Libano

FINARTE 117


161

DENNIS HOPPER (1936-2010)  

Senza titolo, anni 1960 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1988 cm 34 x 51 Nome del fotografo iscritto a matita al verso PROVENIENZA Aiace (Associazione Italiana Amici Cinema d’Essay, Torino) Fondazione Culturale Solares, Parma ESPOSIZIONI Out of the Sixties, Galleria delle colonne, Parma, 1998 Parere di autenticità confermato da Contrasto, Milano

€ 1.500 - 2.500

118 FINARTE


162

DENNIS HOPPER (1936-2010)  

Torn Poster (Elect), 1965 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1988 cm 50,6 x 34 Nome del fotografo iscritto a matita al verso PROVENIENZA Aiace (Associazione Italiana Amici Cinema d’Essay, Torino) Fondazione Culturale Solares, Parma ESPOSIZIONI Out of the Sixties, Galleria delle colonne, Parma, 1998 Parere di autenticità confermato da Contrasto, Milano

€ 1.500 - 2.500

163

®

ANTANAS SUTKUS (1939)  

Pionner, 1964 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 33,7 x 29,1 (cm 26,4 x 25,8 immagine) Firmata e datata a pennarello nero al margine bianco recto Timbro del fotografo e timbro “EUROPA 77 - REUS (Espagna) III BIENAL DE FOTOGRAFIA” al verso BIBLIOGRAFIA Presumed Innocence: Photographic Perspectives of Children, de Cordova Museum and Sculpture Park, Lincoln, MA, 2 febbario - 27 gennaio 2008 (catalogo espositivo), pl. 66  Antanas Sutkus, Fotografijos/Photographs 1959–1999, Vilnius 2000, p. 45 Antanas Sutkus, Lietuvos Žmonės, People of Lithuania, ed. Kaunas Photography Gallery and the Antanas Sutkus Archive, Vilnius 2015, p. 113 Margarita Matulyte, Antanas Sutkus: Retrospective, Vilinus, 2009, ill. copertina e p. 121

€ 600 - 900 FINARTE 119


164

LEONARD FREED (1929-2006)  

Senza titolo, anni 1960/1970 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 28,3 x 35,5 (cm 23,7 x 35,5 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 500 - 800

165

LEONARD FREED (1929-2006)  

Hasidic Jews, Jerusalem, 1962 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 24,3 x 35,5 (cm 23,2 x 34,7 immagine) Titolata e datata a matita con timbro del fotografo al verso 

€ 500 - 800

120 FINARTE


166

LOUIS STETTNER (1922-2016)  

Le mur (Wailing Wall), 1951 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 47,5 x 39,8 (cm 40,7 x 35,5 immagine) Edizione 5 di 6 Timbro a secco del fotografo al recto Numerata, titolata, datata e firmata a matita al verso

€ 700 - 1.000

167

®

EDOUARD BOUBAT (1923-1999)  

Betleem, Jordan, 1984 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 41 x 30,5 (cm 36 x 23,5 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto e titolata, firmata e datata a matita al verso

€ 800 - 1.200

FINARTE 121


168

169

Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 40,5 x 49,5 (cm 29 x 43,5 immagine) Firmata a matita al verso

Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento con interventi a pennello e penna nera cm 25,2 x 20 (cm 24 x 17 immagine) Opera unica Firmata, titolata e datata a penna nera al verso

®

JEAN GAUMY (1948) Iran’s Chadored Warriors, Iran, 1986

ESPOSIZIONI La fotografia della Collezione Trevisan. Con gli occhi, con il cuore, con la testa, Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Trento, 2012 BIBLIOGRAFIA MART.LA FOTOGRAFIA DELLA COLLEZIONE TREVISAN. Con gli occhi, con il cuore, con latesta, Silvana Editoriale, Milano 2012, p. 136

SHIRIN NESHAT (1957) Untitled, dalla Serie Women of Allah, 1996

BIBLIOGRAFIA Shirin Neshat, Women of Allah, Marco Noire Editore Torino, 1997, p. 33

€ 8.000 - 12.000

€ 3.500 - 4.500 Il cineasta e fotografo francese membro della Magnum, fra i suoi tanti viaggi in giro per il  mondo ha avuto l’occasione di visitare a lungo l’Iran documentandone tutti gli aspetti, dalle esercitazioni militari riservate alle donne qui illustrate, ai funerali dell’Ayathollah Khomeini  122 FINARTE


FINARTE 123


170

ABBAS KIAROSTAMI (1940-2016)  

Snow Withe, 2002 Stampa digitale su tela, stampata 2010 cm 95 x 150 Edizione Prova d’artista Firmata, datata e numerata a pennarello nero al verso Opera accompagnata da Certificato di expertise rilasciato da TenStar Community, Verona

€ 3.000 - 4.000

Abbas Kiarostami e Shrin Neshat, entrambi iraniani di nascita, raccontano con linguaggi diversi la cultura del loro paese. Che il regista sia stato anche un eccellente fotografo è un dato ormai appurato e confermato dall’interesse dei collezionisti. Quello stile lento e meditato che costituisce la cifra stilistica dei film si ritrova, declinato nell’immagine fissa creata dalla fotografia, in immagini delicatissime dove le molte tonalità del bianco della neve catturano l’attenzione e affascinano. Il percorso inverso dalla fotografia al cinema è stato invece compiuto da Shirin Neshat, che si è presto affermata per le sue suggestive immagini in bianco e nero, dove protagoniste sono donne orgogliose, fiere e silenti sulla cui sulla pelle la fotografa scrive caratteri che si richiamano all’armonia degli arabeschi. 124 FINARTE


171

ABBAS KIAROSTAMI (1940-2016)  

Snow white, 2002 Stampa digitale su tela, stampata 2010 95 x 150 Edizione Prova d’artista Firmata, datata e numerata a pennarello nero al verso Opera accompagnata da Certificato di expertise rilasciato da TenStar Community, Verona

€ 3.000 - 4.000

FINARTE 125


172

ANSEL ADAMS (1902-1984)  

Yosemite Falls, Yosemite National Park, California, anni 1940 Stampa successiva alla gelatina ai sai d’argento, applicata su cartoncino originale cm 24,5 x 18,5 (cm 41,2 x 34,5 cartoncino) Siglata A A a matita sul cartoncino originale recto Timbro del fotografo al verso del cartoncino

PROVENIENZA Photology Gallery, Milano Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato da Photology Gallery, Milano

€ 2.000 - 2.500 Ansel Adams, membro del F64 Group, che prendeva il nome dalla minima chiusura del diaframma, fu il padre dell’istituzione dei Parchi Nazionali americani, ndo sull’elogio della bellezza.

126 FINARTE


173

®

NICK BRANDT (1964)  

Giraffe Looking out over Plains, Serengeti, 2002 Stampa ai pigmenti, stampata 2008 cm 33 x 48,3 (cm 30 x 35 immagine) Edizione 30 di 35 Numerata, firmata e datata a matita al margine bianco inferiore recto PROVENIENZA Direttamente dal fotografo all’attuale proprietario

€ 2.700 - 3.500 FINARTE 127


174

®

CANDIDA HÖFER (1944)  

Zoologischer Garten, St. Petersburg, 1992 C-print vintage cm 43 x 61 (cm 38,3 x 58,6 immagine) Edizione 3 di 6 Numerata, titolata, datata e firmata a matita al verso

€ 2.500 - 3.000 Ben nota per le sue immagini di architettura e per la sua appartenenza alla cosiddetta Scuola di Düsseldorf, perché nell’università di quella città aveva sede la celebre cattedra dei coniugi Becher, Candida Hofer sa anche muoversi in un ambito diverso riuscendo a conferire alle sue immagine un senso di ariosa spazialità e a inserire gli elementi delle sue riprese in una dimensione marcatamente teatrale.  

128 FINARTE


175

®

THOMAS RUFF (1958)  

L.M.V.D.R., 1999/2004 Sei c-print su alluminio montate su dibond, in cofanetto originale cm 58 x 70 ciascuna Edizione 4 di 40 Etichetta didascalia firmata a penna a blu e numerata a matita al verso di ognuna Edizione a cura di Edition Schelmann, Munich

€ 6.000 - 8.000

FINARTE 129


176

JOEL STERNFELD (1944)  

Prince Manufacturing, Bowmanstown, Pennsylvania, 1982 Stampa cromogenica vintage cm 41 x 51 (cm 34 x 43,5 immagine) Edizione 6 di 50 Titolata, datata, firmata e numerata a penna nera al verso PROVENIENZA Art Options Inc., New York BIBLIOGRAFIA American Prospects, The Museum of Fine Arts of Houston, Times Books, New York, 1987, ill. 26

€ 1.500 - 2.500 130 FINARTE


177

®

THOMAS RUFF (1958)  

Jpegs, 2006 Stampa digitale pigmentata cm 119 x 90 Edizione 5 di 45 Firmata e numerata a matita al verso

€ 3.800 - 4.500

178

LEWIS BALTZ (1945-2014)  

Scandiano Test #1, anni 1980 C-print vintage cm 34 x 30 (cm 28,5 x 24,5 immagine) Dedicata, titolata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA L. Baltz, Scandiano, The Simulation Game, RAM Publications, 1992

€ 3.000 - 4.000 Lewis Baltz, esponente di punta della corrente New Thopographics, sottolinea il freddo rigore di paesaggi urbani frutto della presenza distruttiva dell’uomo.

FINARTE 131


179

GREGORY CREWDSON (1962)  

Senza titolo, dalla serie “Natural Wonder”, 1991 C-print vintage cm 51 x 61 (cm 45 x 58 immagine) Edizione 10 di 10 Firmata, datata e numerata a penna blu al verso BIBLIOGRAFIA Esquire, 1992, p. 41

€ 3.000 - 4.000

132 FINARTE

Il rapporto fra cinema e fotografia è antico come la nascita di entrambi, ma sono pochi gli autori come Gregory Crewdson che li sanno usare in un’originale fusione. Per ottenere queste immagini, le cui atmosfere sono spesso frutto di allusioni cinematografiche, l’autore da un lato fa ricorso a una classica attrezzatura fotografica, dall’altro utilizza luci, scenografie e personale tipici della lavorazione dei film. 


180

GREGORY CREWDSON (1962)  

Senza titolo, dalla serie “Natural Wonder”, 1990 C-print vintage cm 51 x 61 (cm 45 x 56 immagine) Edizione 10 di 10 Firmata, datata e numerata a penna blu al verso 

€ 3.000 - 4.000

FINARTE 133


181

STEVE MCCURRY (1950)  

The Great Railway Bazaar, 1975 Stampa digitale successiva cm 29,7 x 42 (cm 24 x 36,2 immagine) Firmata a pennarello nero al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA S. McCurry, P. Theroux, The Imperial Way, Houghton Mifflin, Boston, 1987, copertina

€ 1.800 - 2.500

134 FINARTE


182

®

MARC RIBOUD (1923-2016)  

Shanghaï, 2004 C-print vintage cm 70 x 100 (cm 61 x 92 immagine) Titolata, datata e firmata a penna nera al verso

€ 2.200 - 2.800 L’ingegnere di buona famiglia che rinunciò al suo lavoro per amore della fotografia, dopo essere entrato nell’agenzia Magnum, viaggiò in tutto il mondo ogni volta cogliendo spunti che per un verso servivano a costruire tessere dei suoi reportage, ma per l’altro conferivano alla singola immagine quel particolare sapore che sintetizza una storia in un singolo scatto.

FINARTE 135


183

®

MARC RIBOUD (1923-2016)  

Cafeteria in Stelmill, Anshan, 1957 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 50 x 60 (cm 36,2 x 54,5 immagine) Titolata, datata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto

€ 2.000 - 2.500

136 FINARTE


184

LOUIS STETTNER (1922-2016)  

Corn, Athens, New York taken summer, 1984 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 38,6 x 50,5 (cm 31,5 x 47,3 immagine) Edizione 5 di 6 Timbro a secco del fotografo al recto Titolata, datata, numerata e firmata a matita al verso

€ 700 - 1.000

185

®

SEBASTIÃO SALGADO (1944)  

Senza titolo, anni 1970 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 38,5 x 49,5 (cm 30,3 x 43,6 immagine) Timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto 

€ 1.500 - 2.500

FINARTE 137


186

®

HENRI CARTIER-BRESSON (19082004)  

England with figures, anni 1940/1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 20 x 29,7 Timbro del fotografo al verso

€ 1.500 - 2.000

187

®

HENRI CARTIER-BRESSON (19082004)  

Palermo, 1971 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1980 cm 38 x 50 (cm 26,5 x 39,5 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

138 FINARTE


188

®

HENRI CARTIER-BRESSON (1908-2004)  

Erevan, Armenia, 1973 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 30,5 x 23,5 (cm 28 x 19 immagine) Titolata, datata, dedicata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto con timbro del fotografo al verso

€ 1.800 - 2.500 FINARTE 139


189

®

FLORENCE HENRI (1893-1982)  

Portrait Composition, 1930 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1977 cm 39,5 x 30 Edizione prova d’artista (da un’edizione di 9 esemplari + 2 p.a.) Firmata a penna nera sull’immagine Timbro del fotografo e timbro didascalico al verso PROVENIENZA Collezione Pedrini, Genova

€ 500 - 800 140 FINARTE


190 Abbandonata la pittura dopo aver conosciuto e frequentato Edward Steichen, George Hurrell si è affermato nel clima holliwoodiano fotografando dapprima le stelle del cinema muto e poi sonoro della MGM, per passare a quelle della Warner Bros e infine della Columbia. Le sue equilibratissime immagini in bianco e nero erano spesso utilizzate per lanciare le nuove e i nuovi protagonisti dello star system.

GEORGE HURRELL (1904-1992)  

Portfolio II, 1930-1946 Otto stampe alla gelatina ai sali d’argento in cofanetto originale, stampate 1980 cm 50,5 x 60,5 (cm 48,5 x 59 immagine) ciascuna Edizione 17 di 190 Ciascuna numerata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto Opera accompagnata da sei fogli didascalici

€ 1.800 - 2.500

FINARTE 141


191

®

JACQUES-HENRI LARTIGUE (1894-1986)  

Chou Valton à la plage - La Garoupe Cap D’Antibe, 1932 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 39,6 x 30,3 (cm 31,8 x 25,8 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco recto 

€ 900 - 1.300 Nel grande fotografo francese la dimensione pubblica e quella privata non sono distinguibili fra di loro. D’altra parte è noto che Lartigue incollava le sue stampe in grandi album che erano insieme testimonianza visiva della sua vita, ma anche equilibratissimi portfoli ricchi di spunti e suggestioni. 142 FINARTE


192

®

FRANÇOIS KOLLAR (1904-1979)  

France, anni 1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,7 x 21,5 (cm 27,8 x 21,5 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 600 - 800

193

®

FRANÇOIS KOLLAR (1904-1979)  

Marseille, anni 1930 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 29,7 x 21,7 (cm 28 x 21,7 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 700 - 1.000

FINARTE 143


194

®

ROBERT DOISNEAU (1912-1994)  

Senza titolo (Manichini), anni 1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 23,2 x 29,6 Timbri del fotografo al verso

€ 600 - 900

Per quanto interessanti siano queste singole immagini di Robert Doisneau e Willy Ronis, è quando si accostano che sembrano illustrare in modo evidente il senso e la poetica della “photographie humaniste” capace di essere nello stesso tempo gioiosa e malinconica, ironica e poetica.

144 FINARTE


195

®

WILLY RONIS (1910-2009)  

Senza titolo (Rue Vilin), anni 1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 13,4 x 19,4 Timbro ed etichetta del fotografo al verso 

€ 400 - 800

196

®

WILLY RONIS (1910-2009)  

Place de la Concorde, Paris, 1952 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1995 cm 30,3 x 40,5 (cm 26 x 33,7 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco recto Datata a matita con timbro del fotografo al verso

€ 1.200 - 1.600

FINARTE 145


197

®

LUCIEN HERVÈ (1910-2007)  

Eiffel plage, Paris, 1948 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 39,8 x 29,7 (cm 29,3 x 24,8 immagine) Siglata L.H. a matita al verso

€ 700 - 1.000

146 FINARTE


198

®

MAN RAY (1890-1976)  

Rayographe, anni 1930 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1982 da Pierre Gasmann cm 30,5 x 23,2 (cm 28 x 22 immagine) Timbro del fotografo e timbro A.D.A.G.P. Paris al verso BIBLIOGRAFIA Man Ray, Photographs, Schirmer, Monaco 1998, p. 143 Opera accompagnata da Certificato d’autenticità rilasciato da Asociation Internationale Des Amis et Defeneurs de l’Ouvre de Man Ray

€ 2.000 - 3.000 FINARTE 147


199

®

ANDRÈ KERTÈSZ (1894-1985)  

New York, anni 1960 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 18 x 24 (cm 14,5 x 21,5 immagine) Timbro a secco del fotografo al margine bianco inferiore recto

€ 800 - 1.200

200

®

HERBERT LIST (1903-1975)  

Roma, Colonna Traiana, anni 1960/1970 Stampa vintage al bromuro d’argento cm 17,5 x 29,5 Timbro del fotografo al verso

€ 1.800 - 2.500 Da sempre amante della classicità mediterranea e di un passato che getta la sua ombra sul presente, Herbert List si rappresenta molto bene in un’immagine come questa, dove la luce gioca un ruolo particolarmente importante. 148 FINARTE


201

®

BILL BRANDT (1904-1983)  

Rainswept roofs, 1933 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1970 applicata a cartoncino originale cm 34,1 x 29,1 (cm 46 x 39 cartoncino) Firmata a pennarello nero al cartoncino recto BIBLIOGRAFIA O. Steinert, Subjective Fotografie, 1952, Bruder Auer Verlag, Bonn, p. 53  

€ 2.500 - 3.000

Tedesco di nascita, Herman Wihelm Brandt visse due svolte fondamentali che lo caratterizzarono in modo decisivo quando sposò la causa del Surrealisimo abbracciandone sia l’estetica che gli orizzonti politici di sinistra e quando scoprì l’Inghilterra dove andò a vivere mutando il suo nome di battesimo in Bill. Questa immagine sintetizza – nei richiami ad Atget, nella cupa rappresentazione di una giornata di pioggia, nel rigore della composizione – i temi cari al suo stile

FINARTE 149


202

®

ELLIOTT ERWITT (1928)  

Paul Rudolph, USA New Haven, 1962 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30 x 20,2 Timbro del fotografo al verso 

€ 600 - 800

203

EVA RUBINSTEIN (1933)  

Fiori Artificiali, 1980 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 35 x 27,5 (cm 22,5 x 15,5 immagine) Edizione 18 di 30 Firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto 

€ 600 - 800

150 FINARTE


204

DIANE ARBUS (1923-1971)  

Lobby of a Building, N.Y.C., 1966 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampa successiva a cura di Neil Serlkirk cm 47 x 40,6 (cm 35 x 34,6 immagine) Firmata a penna nera da Don Arbus con timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA Diane Arbus: An Aperture Monograph, Distributed Art Publishers, New York, 1972

€ 5.000 - 7.000 FINARTE 151


205

HIROSHI SUGIMOTO (1948)  

Woodland Chapel (Eric Gunnard Asplund), 2001 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento applicata a cartoncino originale cm 60,5 x 49,3 (cm 63,5 x 51 cartoncino) Edizione 5 di 25 Firmata a matita sul cartoncino recto con etichetta didascalica al verso della cornice Opera in cornice PROVENIENZA Sonnabend Gallery, New York

€ 7.000 - 10.000 152 FINARTE

Il grande fascino che circonda l’opera di uno dei fotografi giapponesi contemporanei più apprezzati nel mondo risiede certamente nel modo personalissimo con cui interpreta il minimalismo. Nel suo lavoro emergono una visione fortemente concettuale, ma anche, e per alcuni soprattutto, una cura esasperata con cui realizza le sue stampe in bianco e nero e una personale tecnica molto sofisticata.


206

ISSEI SUDA (1940-2019)  

Senza titolo (Riflesso), anni 1960-1970 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,4 x 25,5 (cm 21,3 x 21,5 immagine) Firmata a matita al verso

€ 1.000 - 1.500 Ciò che caratterizza l’intera opera del fotografo giapponese è la pulizia e l’essenzialità di opere realizzate in medio formato per far emergere nelle minuziose riprese il segno di una dichiarata delicatezza. FINARTE 153


207

STEVEN MEISEL (1954)  

Christine, dal portfolio “One Year in Tibet”, 1990 Stampa al platino, stampata 2006 cm 40,5 x 33,3 (cm 30,5 x 25,9 immagine) Edizione Prova d’Artista 2 di 24 Siglata SM e datata a matita al margine bianco inferiore recto

€ 600 - 1.000

208

®

DAVID BAILEY (1938)  

“Scream” dal portfolio “One Year in Tibet”, 1986 Stampa al platino, stampata 2006 cm 40,5 x 33,5 (cm 33 x 25,5 immagine) Edizione Prova d’Artista 2 di 24 Numerata e firmata a matita al margine bianco inferiore recto

€ 600 - 1.000

154 FINARTE


209

®

DAVID BAILEY (1938)  

Senza titolo (ritratto femminile), anni 1970 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 30,5 x 38,5 (cm 20 x 28 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 1.000 - 1.500

210

LARRY FINK (1941)  

Studio 54, N.Y.C., 1977 Stampa alla gelatina ai sali d’argento applicata a cartoncino originale, stampata 1983 cm 51 x 41 (cm 35 x 36 immagine) Titolata, datata e firmata a matita al verso del cartoncino PROVENIENZA Galleria Six, Milano

€ 700 - 1.000 Il mondo della musica e dello spettacolo non è fatto solo di palcoscenico, ma anche, per Larry Fink, di quelle atmosfere che si respiravano in locali entrati nell’immaginario collettivo di chi ci è stato e di chi avrebbe voluto esserci, come il newyorkese Studio 54.

FINARTE 155


211

®

DAVID BAILEY (1938)  

John Lennon e Paul McCartney, 1965 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1970/1980 cm 40,5 x 30,5 (cm 22,7 x 22.5 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto Firmata e datata a penna nera con timbro del fotografo al verso del cartincino

€ 1.500 - 2.000 Se c’è un fotografo che ha rappresentato la grande epoca della swinging London nella moda, nel costume e nella musica, questo è David Bailey che di quel periodo è stato sia cantore che protagonista. Pulita, essenziale e perfettamente composta, questa immagine di John Lennon e Paul McCartney scattata in medio formato fa parte di un celebre shooting realizzato nello studio londinese del fotografo nel 1965.  

212

®

WEEGEE (1899-1968)  

Marilyn Monroe on elephant, anni 1950 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 25,5 x 20,5 (cm 24,5 x 19,5 immagine) Timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

156 FINARTE


213

®

WEEGEE (1899-1968)  

The Critic (Mrs Cavanaugh and Friend About to enter the Metropolitan Opera House), 1943 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 26,6 x 33,5 Timbro del fotografo al verso BIBLIOGRAFIA MART. LA FOTOGRAFIA DELLA COLLEZIONE TREVISAN. Con gli occhi, con il cuore, con la testa. Silvana editoriale, Milano 2012, p. 62

€ 3.800 - 4.500

FINARTE 157


214

BERT STERN (1929-2013)  

Marilyn Purple Wink Roses, 1962 Stampa digitale, stampata 2011 cm 48 x 33 (cm 47 x 29,5 immagine) Firmata a pennarello nero sull’immagine Firmata e datata a matita rossa con timbro del fotografo al verso Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato dal fotografo

€ 2.000 - 3.000 158 FINARTE


Due variabili sul tema di Marilyn che per Bert Stern si è trasformata da soggetto dei sui scatti in icona pop, diventata tale pur conservando la bellezza delle stampe classiche pervase da un riconoscibile tocco leggero del colore.

215

BERT STERN (1929-2013)  

Marilyn Pink Wink Roses, 1962 Stampa digitale, stampata 2011 cm 48 x 33 (cm 47 x 30 immagine) Firmata a pennarello nero sull’immagine Firmata e datata a matita rossa con timbro del fotografo al verso Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato dal fotografo

€ 2.000 - 3.000

FINARTE 159


216

ROXANNE LOWIT (1965)  

Salvador Dalì, Janet Daly and the Recipient of a Kiss, NYC, 1979 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 40,6 x 50,5 (cm 35,2 x 45 immagine) Edizione 6 di 25 Titolata, datata, numerata e firmata a matita al verso 

€ 800 - 1.200

217

DANNY LYON (1942)  

Guido with Noah + Raphe, 1988 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento, stampata 1991 cm 40,5 x 49,8 (cm 33,3 x 40,5 immagine) Titolata e firmata a matita al verso

€ 800 - 1.200

160 FINARTE


218

ANNIE LEIBOVITZ (1949)  

Arnold Schwarzenegger, Malibu, California, 1988 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 41 x 51 (cm 33 x 41 immagine) Edizione 29 di 40 Titolata, datata, numerata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto

€ 3.000 - 3.500

FINARTE 161


219

®

RUTH BERNHARD (1905-2006)  

Luminous Body, 1962 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento montata su cartoncino originale cm 34 x 15,5 (cm 50,5 x 39,5 cartoncino) Firmata a matita sul cartoncino recto e titolata e firmata a matita al verso del cartoncino

€ 2.500 - 3.500 Amica di grandi protagonisti della fotografia come Alfred Stieglitz, Berenice Abbot, Edward Weston, con cui collaborò facendo parte per breve tempo del Gruppo f/64, Ruth Bernhard si è dedicata per lungo tempo alla ricerca sul corpo femminile ripreso, come in questo caso, con tecniche d’avanguardia.

162 FINARTE


220

®

ROGER SCHALL (1904-1995)  

Etude de nu, anni 1930 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 53 x 47,5 (cm 43 x 42 immagine) Firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto con timbro del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

221

ALAIN DAUSSIN (1953)  

Studio, 2000 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 89,5 x 59,8 (cm 79,5 x 53 immagine) Edizione 2 di 12 Titolata, datata, numerata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 600 - 900

FINARTE 163


222

ALAIN DAUSSIN (1953)  

Ingrid - Car, 2017 Stampa alla gelatina ai sali d’argento cm 60 x 90 (cm 53 x 80 immagine) Edizione 3 di 12 Titolata, numerata e firmata a penna nera con timbro del fotografo al verso

€ 600 - 900

223

DAISUKE YOKOTA (1983)  

Senza titolo, dalla serie “Site”, 2013 Stampa ai pigmenti cm 111,8 x 161 (cm 110 x 151,5 immagine) Edizione 1 di 3 Etichetta didascalica della G/P Gallery firmata dal fotografo al verso PROVENIENZA G/P Gallery, Tokyo

€ 3.500 - 4.500

164 FINARTE


224

DAISUKE YOKOTA (1983)  

Senza titolo, dalla serie “Site”, 2013 Stampa ai pigmenti cm 111,8 x 161 (cm 110 x 151,5 immagine) Edizione 1 di 3 Etichetta didascalica della G/P Gallery firmata dal fotografo al verso PROVENIENZA G/P Gallery, Tokyo

€ 3.500 - 4.500

FINARTE 165


225

PENG XIANGJIE (1961)  

Kunming, Yunnan, 2011/2012 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento cm 60 x 50 (cm 45,5 x 45,5 immagine) Edizione 4 di 12 Numerata, datata e firmata a penna nera al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA G. Serusi (a cura di), Latitudes, Abitare a Distanza. Ljubodrag Andric, Zaven Khachikyan, Michela Forte, Peng Xiangjie, In Arco Books, Torino, 2016, p. 57

€ 1.000 - 1.500

226

®

MILTON GENDEL (1918-2018)  

Laguna, Isola S. Giorgio, Venezia, 1950 Stampa alla gelatina ai sali d’argento, stampata anni 1970 cm 56,7 x 50,1 (cm 52,8 x 48,5 immagine) Edizione 1 di 3 Titolata, datata, numerata e firmata a penna nera al verso

€ 1.000 - 1.500 Venezia occupa un posto importante nella storia della fotografia fino a diventare un archetipo che si presenta nella sua realtà rarefatta e romantica in questa immagine di Milton Gendel, intellettuale americano che viveva in Italia, frequentava il mondo dell’arte e del cinema, era stato commissario per il padiglione statunitense della Biennale di Venezia del 1977 e alla fotografia si dedicava senza far parte di una particolare corrente.  

166 FINARTE


227

®

MARTIN PARR (1952)  

Ellard, 1978 Stampa successiva alla gelatina ai sali d’argento cm 20 x 25,5 Firmata, titolata e datata a pennarello nero al verso

€ 800 - 1.200

228

ABBAS GHARIB (1942)  

Snow and Nature Composition, 2012 Stampa digitale su tela cm 70 x 109,5 Firmata e datata a pennarello nero al verso Opera accompagnata da Certificato d’autenticità rilasciato da TenStar Community, Verona  

€ 500 - 800 Architetto iraniano, si trasferisce per ragioni di studio a Verona, gira l’Italia e l’Europa, sposa le idee dell’architettura sociale, ma allarga i suoi orizzonti essendo fra i fondatori dell’associazione TenStar Community con interessi che variano nelle arti visive dalla fotografia al cinema, due campi in cui è stata fondamentale l’amicizia con il regista Abbas Kiarostami e l’influenza da questi esercitata sulla fotografia di Gharib.  

FINARTE 167


229

MITCH EPSTEIN (1952)  

Glacier “National Park”, Montana, 1988 C-print vintage cm 51 x 60,8 (cm 37 x 53 immagine) Edizione 2 di 10 Firmata, titolata, datata e numerata a matita al verso Etichetta didascalica del fotografo al verso del passepartout 

€ 2.000 - 3.000

168 FINARTE


230

JOHN BALDESSARRI (1931-2020)  

Throwing Three Balls in the Air to get a Straight Line (best of 36 attempts), 1973 12 fotolitografie a colori in cartella originale cm 24,3 x 32,3 (cm 17,5 x 26 immagine) ciascuna Edizione di 2000 Edizione a cura di Giampaolo Prearo, Galleria Toselli, Milano 

€ 3.000 - 3.500

Autore misterioso perché impossibile da inserire in uno schema predefinito, capace di una gioiosità della ricerca che lo porta in territori stravaganti come l’allestimento estetico di una BMW da corsa che partecipò alla 24 ore di Daytona, John Baldessarri ha spesso giocato con l’arbitrarietà mescolando scienza e paradosso, rigore formale del linguaggio e prospettive inedite delle geometrie non euclidee. Ne è un ottimo esempio questo lavoro dove suggerisce di lanciare per aria tre palle allo scopo di ottenere una linea retta. L’autore sceglie sempre le migliori fotografie fra le 36 che scatta, il numero massimo di fotogrammi ottenuti da un rullino 35 mm.

FINARTE 169


231

SLIM AARONS (1916-2006)  

Eden-Roc Pool, 1976 C-print, stampa successiva a cura di Getty Images cm 96,5 X 64,5 (cm 101,3 x 76,5 immagine) Etichetta didascalica Getty Images Archive al verso della cornice Opera in cornice Opera accompagnata da Certificato d’autenticità rilasciato dalla Getty Images Gallery, Londra

€ 1.000 - 1.500

170 FINARTE

L’alta società disinvolta e tutta presa dai suoi rituali, ville e parchi di una bellezza superficiale e patinata, una luce che scende leggera e avvolge tutto in modo omogeneo: questo è il mondo di Aarons un po’ finto e un po’ vero, sereno ma di una serenità che sembra scritta in un copione e recitata con garbo fra piscine e gite al lago in automobili anfibie.


232

SLIM AARONS (1916-2006)  

Poolside Gossip, anni 1970 C-print, stampata 2020 da Getty Images Gallery cm 105 x 157 (cm 96 x 145 immagine) Timbro a secco Getty Images Gallery al margine bianco inferiore recto Etichetta didascalica Getty Images Archive al verso della cornice Opera in cornice

€ 1.200 - 1.800

233

SLIM AARONS (1916-2006)  

Sea Drive, 1967 C-print, stampa successiva a cura di Getty Images cm 105 x 157 (cm 96 x 143 immagine) Timbro a secco Getty Images Archive al margine bianco inferiore recto Etichetta didascalica Getty Images Archive al verso della cornice Opera in cornice

€ 1.200 - 1.800

FINARTE 171


234

®

ANDRZEJ LACHOWICZ (1939-2015)  

Senza titolo, 1975 16 stampe cromogeniche applicate a cartoncino originale cm 47 x 47 (cm 50 x 50 cartoncino) Firmata e datata a pennarello nero sul cartoncino recto PROVENIENZA Collezione Firinu Prof. Piergiorgio, Torino

€ 700 - 1.000 172 FINARTE


235

®

PETER ARTHUR HUTCHINSON (1930)  

Project for the Bronx Botanical Gardens, 1969 Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento con interventi a pastello a cera applicata a cartoncino originale cm 15,5 x 19 (cm 34,2 x 28 cartoncino) Titolata, firmata e datata a penna nera sul cartoncino recto

€ 1.000 - 1.500 La caratteristica di fondo che si trova nelle opere di Peter Arthur Hutchinson è il fatto che le sue non sono mai stampe classiche, ma si caratterizzano per interventi effimeri realizzati con tecniche diverse. I suoi paesaggi appaiono quindi completati con segni pittorici diretti sulla superficie e scritte sui cartoncini su cui le fotografie sono parte integrante.    

236

®

MILTOS MANETAS (1964)  

Senza titolo, anni 1990 Stampa cibachrome vintage cm 101,5 x 75 PROVENIENZA Galerie Analix Forever, Ginevra Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato da Galerie Analix Forever, Ginevra

€ 500 - 800

FINARTE 173


237

DANA HOEY (1966)  

Timeless, 1996 C-print vintage applicata su forex cm 85,5 x 68,5 (cm 80 x 63,5 immagine) Edizione 2 di 6 PROVENIENZA Friedrich Petzel Gallery, New York Analix Forever, Ginevra Joao Ferreira Fine Art, Vlaeberg, Sudafrica Opera accompagnata da Certificato di autenticità rilasciato da Galerie Analix Forever, Ginevra

€ 1.000 - 1.500 174 FINARTE


238

®

MILES ALDRIDGE (1964)  

A drop of red #2 dal Portfolio Carousel, 2001 Fotoserigrafia a colori, stampata 2013 cm 46,5 x 67,5 Titolata e datata con credito del fotografo al verso 

€ 800 - 1.200

Figlio del designer autore di molti dischi dei Beatles e Rolling Stone, ammiratore dell’estetica punk e del cinema di David Lynch, Miles Aldridge ha acquisito fin da subito (quando ha esordito con un book per un’amica modella) uno stile esasperato nei toni, nei colori, nelle situazioni come in queste opere dal portfolio Carousel,esasperatamente onirico proprio come è sempre piaciuto nelle riviste su cui ha pubblicato, da Vogue a The New Yorker. 

239

®

MILES ALDRIDGE (1964)  

3-D dal Portfolio Carousel, 2010 Fotoserigrafia a colori, stampata 2013 cm 46,7 x 67,5 (42 x 41,5 immagine) Titolata e datata con credito del fotografo al verso

€ 800 - 1.200

FINARTE 175


240

TIMOTHY GREENFIELD-SANDERS (1962)  

Lou, 2002 Nove C-print vintage cm 40 x 30,5 (cm 26 x 25,8 immagine) ciascuna Edizione 46 di 60 Ciascuna numerata, titolata e firmata a penna nera, con numero progressivo al margine bianco inferiore recto BIBLIOGRAFIA L. Beatrice (a cura di), Not Ordinary People. Anton Corbijn, Timothy Greenfield-Sanders, Leeta Harding, Richard Kern, In Arco Books, Torino, 2003, pp. 66-67 Il Giornale dell’Arte Contemporanea (rapporto annuale del Giornale dell’Arte), Febbraio 2003, copertina

€ 2.000 - 2.500 Il fotografo americano è considerato fra i più importanti ritrattisti di grandi personaggi del mondo dell’arte, di personalità afroamericane, di musicisti come Lou Reed cui ha anche dedicato un film premiato con un Grammy Award.

176 FINARTE


FINARTE 177


FOTOGRAFIA: UNDER 1K Milano, mercoledì 5 maggio e giovedì 6 maggio 2021

178 FINARTE


FINARTE 179


CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni Acquirente: la persona fisica o giuridica che in relazione al lotto fa, in asta, l’offerta più alta accettata dal banditore; Codice del Consumo: il Decreto Legislativo del 6 settembre 2005, n. 2016; Codice Urbani: il Decreto Legislativo del 22 gennaio 2004, n. 42 e sue successive modificazioni o integrazioni; Commissione di acquisto: il compenso dovuto a Finarte dall’Acquirente in relazione all’acquisto del lotto e calcolato in misura percentuale al Prezzo, in base al valore percentuale indicato nel catalogo d’asta ovvero nelle presenti Condizioni Generali di Vendita, oltre a qualsiasi importo dovuto a Finarte dall’Acquirente a titolo di IVA o di importo in sostituzione di IVA; Condizioni Generali di Mandato: le condizioni generali di mandato applicate al Venditore; Condizioni Generali di Vendita: le presenti condizioni generali di vendita;

Contraffazione: secondo la ragionevole opinione di Finarte, l’imitazione di un lotto offerto in vendita, non descritta come tale nel catalogo d’asta, creata a scopo di inganno su paternità, autenticità, provenienza, attribuzione, origine, fonte, data, età, periodo, che alla data della vendita aveva un valore inferiore a quello che avrebbe avuto se il lotto fosse stato corrispondente alla descrizione del catalogo d’asta. Non costituisce una contraffazione un lotto che sia stato restaurato o sottoposto ad opera di modifica di qualsiasi natura (tra cui la ripitturazione o la sovrapitturazione); Finarte: Finarte Auctions S.r.l., con sede legale a Milano, Via Paolo Sarpi n. 6, C.F., P. IVA e numero di iscrizione al Registro Imprese di Milano 09479031008, REA MI-2570656, capitale sociale euro 100.000,00 i.v.; Importo totale dovuto: il Prezzo, oltre alla Commissione di acquisto e alle Spese; Mandato: il contratto di mandato con rappresentanza stipulato, di volta in volta, tra Finarte e il Venditore, cui saranno applicabili le Condizioni Generali di Mandato;

Prezzo: il prezzo a cui il lotto viene aggiudicato in asta dal banditore all’Acquirente, al netto della Commissione di acquisto; Riserva: il prezzo minimo confidenziale a cui il Venditore ha concordato con Finarte di vendere il Lotto o, in mancanza di accordo tra Finarte e il Venditore, un importo pari al settantacinque per cento (75%) della Stima minima di pre-vendita; Sito: www.finarte.it;

180 FINARTE

Spese: in relazione all’acquisto di un lotto, sono tutte le spese dovute dall’Acquirente a Finarte e comprendono (ma non si limitano a): le imposte di qualsiasi tipo, i costi di imballaggio e di spedizione, le spese di recupero delle somme dovute dall’Acquirente inadempiente, le eventuali spese di riproduzione del lotto ovvero di sua perizia e/o autentica, il diritto di seguito, che l’Acquirente si impegna a pagare e che spetterebbe al Venditore pagare in base all’art. 152, comma 1, Legge 22 aprile 1941, n. 633; Stima minima pre-vendita: la stima minima finale alla quale viene offerto in vendita il lotto, comunicata o meno al Venditore. Venditore: la persona fisica o giuridica che conferisce a Finarte, in qualità di mandataria con rappresentanza, il diritto esclusivo di offrire in vendita in asta il lotto. Nel caso sia offerto in vendita un bene in comproprietà, Venditore sarà considerato ciascuno dei comproprietari il quale assumerà solidalmente nei confronti di Finarte tutti gli obblighi derivanti dal Mandato;

2. INFORMAZIONI IMPORTANTI PER GLI ACQUIRENTI 2.1 COMPRARE ALL’ASTA. Finarte agisce in nome e per conto del Venditore, in qualità di mandataria con rappresentanza dello stesso e dunque come mera intermediaria tra Acquirente e Venditore. Pertanto la vendita del lotto deve considerarsi avvenuta tra Acquirente e Venditore. I potenziali Acquirenti sono tenuti a consultare il Sito per prendere visione della catalogazione più aggiornata dei lotti presenti in catalogo. 2.2 PROVENIENZA. In alcune circostanze, Finarte può stampare sul catalogo d’asta la storia della proprietà di un lotto quando ritiene che quell’informazione possa contribuire al suo studio o se aiuta a distinguere il lotto medesimo. Tuttavia, l’identità del Venditore o dei precedenti proprietari potrà non essere resa pubblica per una serie di ragioni, per esempio per rispettare la richiesta di riservatezza da parte del Venditore o perché l’identità del precedente proprietario non è nota a causa dell’età del lotto. 2.3 PREZZO E COMMISSIONE DI ACQUISTO E IVA. Al Prezzo del lotto sarà aggiunta una Commissione di acquisto che l’Acquirente è tenuto a pagare quale parte dell’Importo totale dovuto. La Commissione di acquisto è stabilita nella misura del: (a) Ventotto percento (22,96 + IVA) del Prezzo del lotto fino alla concorrenza dell’importo di euro 2.999,99; (b) Ventisei percento (21,32 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 2.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 9.999,99; (c) Ventiquattro percento (19,68 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 9.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 59.999,99; (d) Ventidue percento (18,04 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 59.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 99.999,99; (e) Venti percento (16,40 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 99.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 299.999,99; (f) Quindici percento (12,30 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 299.999,99. 2.4 IVA. Un’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) può essere applicata sul Prezzo e/o sulla Commissione di acquisto. Si prega di fare riferimento alle informazioni relative all’IVA, contenute nella sezione “Simboli”, che segue.


Al fine di armonizzare le procedure fiscali tra i Paesi dell’Unione Europea, con decorrenza dal 1° gennaio 2001 sono state introdotte in Italia nuove regole con l’estensione alle Case d’Asta del regime del margine. L’art. 45 della legge 342 del 21 Novembre 2000 prevede l’applicazione di tale regime alle vendite concluse in esecuzione ai contratti di commissione definiti con: (a) soggetti privati; (b) soggetti passivi d’imposta che hanno assogget¬tato l’operazione al regime del margine; (c) soggetti che non hanno potuto detrarre l’imposta ai sensi degli art. 19, 19-bis, e 19-bis2 del DPR. 633/72 (che hanno venduto il lotto in esenzione ex art. 10, 27-quinquies); (d) soggetti che beneficiano del regime di franchigia previsto per le piccole imprese nello Stato di appartenenza. In forza della speciale normativa, nei casi sopracitati eventuale imposta IVA, ovvero una somma sostitutiva di IVA, se applicabile, viene applicata da Finarte. Nessun particolare simbolo verrà usato per identificare i lotti venduti nel regime del margine.

“per cortesia non toccare” ovvero con altra dicitura simile. Nel caso in cui si intenda esaminare questi lotti, si prega di richiedere l’assistenza del personale Finarte. In ogni caso, salvo dolo o colpa grave, Finarte non sarà in alcun modo responsabile per eventuali danni subiti dal potenziale Acquirente, dall’Acquirente ovvero da un suo studioso o da un suo esperto indipendente in occasione dell’ispezione del lotto.

2.5 DIRITTO DI SEGUITO. Oltre al Prezzo, alla Commissione di acquisto e alle altre Spese, l’Acquirente si impegna a pagare a Finarte, qualora dovuto, il “diritto di seguito” ex artt. 144 e ss. della Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modificazioni e integrazioni che spetterebbe al Venditore pagare in base all’art. 152, comma 1, Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modificazioni e integrazioni. Il “diritto di seguito” sarà corrisposto dall’Acquirente in accordo con l’art. 7 e sarà versato alla (S.I.A.E.) da Finarte. I lotti soggetti a diritto di seguito sono contrassegnati con il simbolo (®) nella percentuale sotto indicata per un importo totale comunque non superiore a euro 12.500,00. Il “diritto di seguito” è dovuto solo se il prezzo della vendita non è inferiore a euro 3.000,00. Esso è così determinato:

3.2 SIMBOLI. Il catalogo d’asta potrà contenere i seguenti simboli: 0 Importo minimo garantito. Nel caso in cui un lotto sia contrassegnato da questo simbolo al Venditore è stato garantito un importo minimo nell’ambito di una o più aste. P Lotti di proprietà di Finarte. Nel caso in cui i lotti siano contrassegnati da questo simbolo la proprietà appartiene in tutto o in parte a Finarte. PI Parte Interessata. Indica il caso in cui possano essere effettuate offerte sul lotto anche da parte di soggetti aventi un interesse diretto o indiretto sul medesimo, quale ad esempio il beneficiario o l’esecutore testamentario che abbia venduto il lotto oppure il comproprietario del lotto o un soggetto che abbia prestato una garanzia per il lotto. SR Senza Riserva. I lotti illustrati nel catalogo che non sono contrassegnati da questo simbolo (SR), si intendono soggetti alla vendita con riserva. Generalmente la Riserva corrisponde ad una percentuale della Stima minima pre-vendita e non supera tale valore. Nel caso in cui un lotto sia venduto senza Riserva, verrà contrassegnato da questo simbolo. ® Diritto di Seguito. Per i lotti contrassegnati da questo simbolo, l’Acquirente si impegna a pagare il “diritto di seguito”, che spetterebbe al venditore pagare in base all’art. 152, comma 1, Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modificazioni e integrazioni, nella misura determinata nella sezione “Diritto di seguito” di cui sopra. I Lotto proveniente da impresa. Per i lotti contrassegnati da questo simbolo il Prezzo è soggetto a (e comprensivo di) IVA. TI Lotto in regime di temporanea importazione. Lotto in regime di temporanea importazione ex art. 72 del Codice Urbani o per il quale è stata richiesta la temporanea importazione. ID Lotto in temporanea importazione doganale. I lotti contrassegnati da questo simbolo sono soggetti ad IVA (attualmente pari ad una percentuale del 10%) sul Prezzo e sul diritto di seguito, dove applicabile per i residenti in Italia. Qualsiasi costo connesso alla chiusura della temporanea importazione doganale è a carico dell’Acquirente. IA Lotto in temporanea importazione artistica.

• 4% per la parte del prezzo di vendita compresa tra euro 0 e euro 50.000,00; • 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra euro 50.000,01 e euro 200.000,00; • 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra euro 200.000,01 e euro 350.000,00; • 0,5% per la parte del prezzo di vendita com¬presa tra euro 350.000,01 e euro 500.000,00; • 0,25% per la parte del prezzo di vendita superi¬ore a euro 500.000,00. 2.6 Valute. Durante alcune aste potrà essere operante uno schermo che indica i cambi aggiornati delle principali valute estere, in contemporanea con le offerte effettuate in sala d’asta. I cambi sono da considerarsi solo indicativi e tutte le offerte in sala saranno espresse in Euro. Finarte declina ogni responsabilità per ogni errore ed omissione che apparirà su detto schermo. Il pagamento dei lotti acquistati dovrà essere in Euro. L’ammontare equivalente potrà essere effettuato in valuta estera purché in base al cambio del giorno in cui il pagamento verrà effettuato. 2.7 Sicurezza. Per salvaguardare la sicurezza dei potenziali Acquirenti e degli Acquirenti durante la permanenza nei nostri spazi espositivi, Finarte espone tutte le opere in modo tale da non creare eventuali pericoli. Tuttavia, nel caso in cui un potenziale Acquirente maneggiasse lotti in esposizione, ciò è a suo esclusivo rischio e pericolo. Alcuni lotti di grandi dimensioni e pesanti possono essere pericolosi se maneggiati in modo errato. Nel caso in cui si desiderasse ispezionare accuratamente un lotto, La preghiamo di richiedere l’assistenza del personale di Finarte. Alcuni lotti in esposizione potrebbero essere segnalati con la dicitura

3. PRIMA DELL’ASTA 3.1 Stime pubblicate in catalogo. Le stime pubblicate in catalogo sono solo indicative per i potenziali acquirenti e sono soggette a revisione. Il Prezzo potrà essere superiore o inferiore alle valutazioni indicate. Resta inteso che stime indicate in catalogo d’asta non comprendono la Commissione di acquisto e l’IVA. I potenziali Acquirenti sono tenuti a consultare il Sito per prendere visione della catalogazione più aggiornata dei lotti presenti in catalogo.

FINARTE 181


4. L’ASTA

4.1.12 l banditore può, a sua assoluta discrezione e in un momento qualsiasi dell’asta:

4.1 SVOLGIMENTO DELL’ASTA 4.1.1 L’asta è regolata dalle Condizioni Generali di Vendita e dalle Condizioni Generali di Mandato. Le Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate mediante un avviso affisso nella sala d’asta o tramite un annuncio fatto dal banditore d’asta prima dell’inizio dell’asta. Nell’ipotesi in cui Finarte permetta la partecipazione all’asta anche online queste modifiche sono portate a conoscenza anche tramite il Sito prima dell’inizio dell’asta. 4.1.2 Le offerte possono essere eseguite personalmente mediante una paletta durante l’asta, mediante un’offerta scritta prima dell’asta, per telefono ovvero via internet (in quest’ultimo caso solo se possibile in relazione alla specifica asta). 4.1.3 Nell’ipotesi in cui il Venditore sia un professionista e l’Acquirente sia un consumatore ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, le vendite concluse mediante offerte scritte, telefoniche o offerte online costituiscono contratti a distanza ai sensi e per gli effetti degli artt. 45 e ss. del Codice del Consumo. 4.1.4 La velocità dell’asta può variare, tra i cinquanta (50) e i centoventi (120) lotti l’ora. 4.1.5 L’incremento delle offerte è generalmente del dieci per cento (10%) rispetto a quella precedente. 4.1.6 A sua completa discrezione, Finarte ha il diritto di rifiutare a chiunque di partecipare alle aste. 4.1.7 Nei confronti di ciascun potenziale Acquirente, Finarte si riserva la facoltà di subordinare la partecipazione all’asta all’esibizione di una lettera di referenze bancarie oppure al deposito di una somma a garanzia dell’esatto adempimento delle obbligazioni previste dalle presenti Condizioni Generali di Vendita che sarà restituita una volta conclusa l’asta. 4.1.8 Chiunque faccia un’offerta ad un’asta sarà considerato parte direttamente interessata all’acquisto, salvo accordo scritto fra il partecipante all’asta e Finarte in base al quale il partecipante dichiara di agire in nome e per conto di un terzo che sia da Finarte accettato. 4.1.9 Nel caso in cui una persona a cui sia stata concessa la possibilità di effettuare un’offerta relativa ad un lotto abbia un interesse diretto o indiretto sul medesimo, quale ad esempio il beneficiario o l’esecutore testamentario che abbia venduto il lotto, oppure il comproprietario del lotto o un’altra parte che abbia prestato una garanzia per il lotto, Finarte ne darà comunicazione in catalogo. 4.1.10 Il banditore conduce l’asta partendo dall’offerta che considera adeguata, in funzione del valore del lotto e delle offerte concorrenti. Il banditore può aprire le offerte su ogni lotto formulando un’offerta nell’interesse del Venditore. Il banditore può inoltre fare offerte nell’interesse del Venditore, fino all’ammontare della Riserva, formulando offerte consecutive o in risposta ad altre offerte. 4.1.11 Il colpo di martello del banditore determina l’accettazione dell’offerta più alta, del Prezzo e, conseguentemente, la conclusione del contratto di vendita tra il Venditore e l’Acquirente. 182 FINARTE

(a) ritirare un lotto dall’asta; (b) riformulare un’offerta di vendita per un lotto, qualora abbia motivi per ritenere che ci sia un errore o una disputa; e/o (c) adottare qualsiasi provvedimento che ritenga adatto alle circostanze, come abbinare o separare i lotti o cambiarne l’ordine di vendita purché il lotto non sia offerto in asta una giornata anteriore rispetto a quella indicata nel catalogo d’asta. 4.1.13 Durante alcune aste potrà essere operante uno schermo video. Finarte declina ogni responsabilità sia in relazione alla corrispondenza dell’immagine sullo schermo all’originale, sia per errori nel funzionamento dello schermo video. 4.1.14 Finarte dichiara che il lotto può essere oggetto di dichiarazione di interesse culturale da parte del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ai sensi dell’art. 13 del Codice Urbani. In tal caso o nel caso in cui in relazione al lotto sia stato avviato il procedimento di dichiarazione di interesse culturale ai sensi dell’art. 14 del Codice Urbani, Finarte ne darà comunicazione prima della vendita. Nel caso in cui il lotto sia stato oggetto di dichiarazione di interesse culturale il Venditore provvederà a denunciare la vendita al Ministero competente ex art. 59 Codice Urbani. La vendita sarà sospensivamente condizionata al mancato esercizio da parte del Ministero competente del diritto di prelazione nel termine di sessanta (60) giorni dalla data di ricezione della denuncia, ovvero nel termine maggiore di centottanta (180) giorni di cui all’art. 61, comma 2, del Codice Urbani. In pendenza del termine per l’esercizio della prelazione il lotto non potrà essere consegnato all’ Acquirente in base a quanto stabilito dall’art. 61 del Codice Urbani. 4.1.15 Generalmente la Riserva non supera la Stima minima pre-vendita annunciata o pubblicata da Finarte, salvo nel caso in cui la Riserva sia espressa in una moneta diversa dall’euro e vi siano sensibili fluttuazioni del tasso di cambio fra la data in cui è stata pattuita la Riserva e la data dell’asta. In tal caso, salvo diverso accordo fra Finarte ed il Venditore, la Riserva sarà modificata in un importo pari all’equivalente in euro in base al tasso ufficiale di cambio del giorno immediatamente precedente quello dell’asta. 4.1.16 Offerte “al meglio”, “salvo visione” o che comprendono lotti in alternativa a quello indicato non sono accettate.

4.2

OFFERTE IN SALA

4.2.1 Per partecipare all’asta in sala tutti i potenziali Acquirenti dovranno munirsi – prima che inizi l’asta - di una paletta numerata per esprimere le proprie offerte. 4.2.2 La paletta numerata verrà consegnata al potenziale Acquirente dal personale di Finarte al banco registrazione a seguito dell’esibizione di un documento di identità, della compilazione e della firma dell’apposito modulo di registrazione e attribuzione della paletta numerata. 4.2.3 Compilando e firmando il modulo di registrazione e attribuzione della paletta numerata, ciascun potenziale Acquirente accetta le Condizioni Generali di Vendita incluse nel catalogo. 4.2.4 È possibile registrarsi all’asta anche durante i giorni dell’esposizione che precede l’asta.


4.2.5 È possibile partecipare all’asta in nome e per conto di un’altra persona fisica o giuridica. In tal caso, in occasione della registrazione all’asta, dovrà essere esibita idonea procura scritta rilasciata dal rappresentato con allegato un documento di identità del rappresentato. Il partecipante all’asta sarà solidalmente obbligato con il terzo interessato nei confronti di Finarte in relazione a tutti gli obblighi derivanti dalle presenti Condizioni Generali di Vendita. Nel caso in cui il rappresentato sia una persona giuridica, la procura dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante o da un procuratore dotato di potere di firma la cui carta di identità dovrà essere allegata alla procura. Finarte si riserva la facoltà di non fare partecipare all’asta il rappresentante qualora, a suo insindacabile giudizio, non ritenga dimostrato il potere di rappresentanza. 4.2.6 Le palette numerate devono essere utilizzate per indicare le offerte al banditore durante l’asta. 4.2.7 In caso di aggiudicazione di un lotto, si prega di accertarsi che la paletta possa essere vista dal banditore e che sia il numero ivi indicato ad essere stato annunciato. 4.2.8 Nell’ipotesi di dubbi riguardo al Prezzo o all’Acquirente, siete pregati di attirare immediatamente l’attenzione del banditore. 4.2.9 Tutti i lotti venduti saranno fatturati al nome ed all’indirizzo rilasciati al momento dell’assegnazione della paletta numerata e non potranno essere trasferiti ad altri nomi ed indirizzi. 4.2.10 L’eventuale perdita della paletta dovrà essere immediatamente comunicata all’assistente del banditore che provvederà a fornire al potenziale Acquirente una nuova paletta 4.2.11 Al termine dell’asta la paletta deve essere restituita al banco registrazioni.

4.3 OFFERTE SCRITTE 4.3.1 Mediante la compilazione e l’invio dell’apposito modulo di offerta (insieme alla documentazione in esso richiesta) allegato al catalogo d’asta e caricato sul Sito è possibile formulare offerte scritte. 4.3.2 Finarte darà esecuzione alle offerte per conto del potenziale Acquirente. 4.3.3 Il servizio è gratuito e confidenziale. 4.3.4 Il modulo di offerta dovrà essere inviato a Finarte almeno ventiquattro (24) ore prima dell’asta. 4.3.5 Le offerte scritte saranno accettate da Finarte soltanto se sufficientemente chiare e complete, con particolare riferimento al lotto e al prezzo a cui si intende aggiudicare il lotto. 4.3.6 Nel caso in cui Finarte riceva più offerte scritte di pari importo per uno specifico lotto, quest’ultimo sarà aggiudicato al soggetto la cui offerta sia pervenuta per prima a Finarte. 4.3.7 Finarte nel formulare le offerte per conto del potenziale Acquirente terrà conto della Riserva e delle altre offerte, in modo da ottenere l’aggiudicazione del lotto al Prezzo più conveniente.

4.3.8 Gli importi indicati nel modulo d’offerta devono intendersi come importi massimi. Finarte non accetta offerte illimitate ovvero prive di importo. 4.3.9 Ogni modulo d’offerta deve contenere offerte per una sola asta. Offerte alternative possono essere accettate se viene specificata, tra il numero dei lotti, la parola “OPPURE”. 4.3.10 Dopo l’asta, coloro che avranno lasciato offerte scritte dovranno tempestivamente controllare con Finarte se la loro offerta è andata a buon fine. 4.3.11 In caso di aggiudicazione di un lotto, nell’ipotesi in cui il Venditore sia un professionista e l’Acquirente sia un consumatore ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, l’Acquirente non disporrà - ai sensi dell’art. 59, comma 1, lettera m), del Codice del Consumo - del diritto di recesso previsto per i contratti a distanza in quanto il contratto di vendita è concluso in occasione di un’asta pubblica secondo la definizione fornita dall’art. 45, comma 1, lettera o) del Codice del Consumo.

4.4 OFFERTE TELEFONICHE 4.4.1 Mediante la compilazione e l’invio dell’apposito modulo di offerta (insieme alla documentazione in esso richiesta) allegato al catalogo d’asta e caricato sul Sito è possibile formulare offerte telefoniche. 4.4.2 Il modulo di offerta dovrà essere inviato a Finarte almeno ventiquattro (24) ore prima dell’asta. 4.4.3 Una volta ricevuto il modulo Finarte provvederà a contattare telefonicamente il potenziale Acquirente al numero di telefono indicato nel modulo. 4.4.4 Nel caso in cui Finarte non riuscisse, per qualsiasi ragione, a contattare telefonicamente il potenziale Acquirente, potrà effettuare per conto dello stesso offerte fino a un importo pari all’offerta massima indicata nel modulo (“Covering Bid”). In questo caso, Finarte nel formulare le offerte per conto del potenziale Acquirente terrà conto della Riserva e delle altre offerte, in modo da ottenere l’aggiudicazione del lotto al Prezzo più conveniente. 4.4.5 Finarte si riserva il diritto di registrare le offerte telefoniche e non assume alcuna responsabilità, ad alcun titolo, nei confronti dei partecipanti all’asta per problemi o inconvenienti relativi alla linea telefonica (a titolo di esempio, per interruzione o sospensione della linea telefonica). 4.4.6 Finarte non accetta offerte telefoniche riferite a lotti la cui Stima minima di pre-vendita indicata in catalogo sia inferiore ad Euro 500,00. 4.4.7 In ogni caso, Finarte non accetta offerte telefoniche per un importo inferiore alla Stima minima di pre-vendita. 4.4.8 Il personale di Finarte è disponibile ad effettuare telefonate in lingua inglese e francese. 4.4.9 In caso di aggiudicazione di un lotto, nell’ipotesi in cui il Venditore sia un professionista e l’Acquirente sia un consumatore ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, l’Acquirente non disporrà - ai sensi dell’art. 59, comma 1, lettera m), del Codice del Consumo - del diritto di recesso previsto per i contratti a distanza in quanto il contratto di vendita è concluso in occasione di un’asta pubblica secondo la definizione fornita dall’art. 45, comma 1, lettera o) del Codice del Consumo. FINARTE 183


4.5 OFFERTE VIA INTERNET 4.5.1 Almeno settantadue (72) ore prima la data dell’asta, Finarte comunicherà sul Sito e/o sul catalogo d’asta, l’asta in occasione della quale è possibile formulare offerte anche via internet. 4.5.2 In caso di partecipazione all’asta via internet il potenziale Acquirente avrà la possibilità di vedere e ascoltare il banditore nonché fare offerte in tempo reale. 4.5.3 La partecipazione all’asta via internet è subordinata alla previa iscrizione al Sito e alla successiva registrazione all’asta almeno ventiquattro (24) ore prima l’inizio dell’asta. 4.5.4 Una volta completata la registrazione al Sito, ciascun potenziale Acquirente riceve per email una password (che si impegna a custodire con cura e diligenza e a non diffondere ovvero comunicare a terzi) necessaria per accedere al Sito in qualità di utente registrato e per partecipare all’asta. 4.5.5 Ciascun utente registrato è responsabile per qualsiasi attività compiuta attraverso il Sito tramite le proprie credenziali di accesso e si impegna a comunicare immediatamente a Finarte qualsiasi uso illecito della sua password di accesso al Sito ovvero lo smarrimento della password. In questo caso, Finarte provvederà a comunicare all’utente registrato una nuova password di accesso al Sito e la password precedente non potrà più essere utilizzata per accedere al Sito ovvero per partecipare alle aste. 4.5.6 Finarte non garantisce che il Sito sia sempre operativo e che non vi si siano interruzioni durante la partecipazione all’asta ovvero che il Sito e/o il relativo server siano liberi da virus o da qualsiasi altro materiale dannoso o potenzialmente dannoso. Pertanto, salvo i casi di dolo o colpa grave, Finarte non è in alcun modo responsabile per eventuali problemi tecnici verificatisi in occasione dell’asta (quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, rallentamenti nella navigazione internet o il malfunzionamento del server che gestisce la partecipazione all’asta via internet). 4.5.7 Finarte non è in alcun modo responsabile per qualsiasi danno ovvero inconveniente subito derivante dall’uso non corretto del Sito ai sensi delle presenti Condizioni Generali di Vendita. 4.5.8 Ciascun potenziale Acquirente si impegna a non usare alcun software ovvero strumento di alcun tipo per influenzare ovvero interferire (anche solo potenzialmente) sull’andamento dell’asta e si impegna ad utilizzare il Sito e qualsiasi sua applicazione con correttezza e buona fede. 4.5.9 Qualora Finarte abbia deciso di permettere la partecipazione all’asta anche online, le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano, anche l’offerta in vendita e l’aggiudicazione dei lotti tramite i siti / piattaforme internet attraverso i quali è possibile formulare offerte. L’asta online a cui si applicano le presenti Condizioni Generali di Vendita è un’asta pubblica (definita dall’art. 45, comma 1, lett. o) del Codice del Consumo come il metodo di vendita in cui beni o servizi sono offerti dal professionista ai consumatori che partecipano o cui è data la possibilità di partecipare all’asta di persona, mediante una trasparente procedura competitiva di offerte gestita da una casa d’aste e in cui l’aggiudicatario è vincolato all’acquisto dei beni o servizi), ed è la medesima asta pubblica a cui si può partecipare in sala, ovvero al telefono o mediate una offerta scritta pre-asta.

184 FINARTE

4.5.10 I lotti acquistati tramite internet sono offerti e venduti da Finarte che agisce in qualità di mandatario con rappresentanza del Venditore. 4.5.11 L’offerta e la vendita da parte di Finarte dei lotti offerti in vendita su internet costituiscono un contratto a distanza disciplinato dal Capo I, Titolo III (artt. 45 e ss.) del Codice del Consumo e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico. 4.5.12 In caso di aggiudicazione di un lotto, nell’ipotesi in cui il Venditore sia un professionista e l’Acquirente sia un consumatore ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, l’Acquirente non disporrà - ai sensi dell’arti. 59, comma 1, lettera m), del Codice del Consumo - del diritto di recesso previsto per i contratti a distanza in quanto il contratto di vendita è concluso in occasione di un’asta pubblica secondo la definizione fornita dall’art. 45, comma 1, lettera o) del Codice del Consumo.

4.6 OFFERTE DA PARTE DEI DIPENDENTI 4.6.1 I dipendenti di Finarte possono effettuare offerte in un’asta di Finarte solo se il dipendente non è a conoscenza della Riserva e se effettua l’offerta nel pieno rispetto delle regolamentazioni interne che regolano le offerte in asta dei dipendenti.

5. OBBLIGHI DI DELL’ACQUIRENTE

FINARTE

NEI

CONFRONTI

5.1 Finarte agisce in nome e per conto del Venditore, in qualità di mandataria con rappresentanza del Venditore, ad eccezione dei casi in cui è proprietaria in tutto o in parte di un lotto. 5.2 Su richiesta dell’Acquirente, Finarte potrà fornire, a sua discrezione ed eventualmente a pagamento, un rapporto scritto (condition report) sulle condizioni del lotto. 5.3 Nel caso in cui, dopo la vendita in asta, un lotto risulti essere una Contraffazione, Finarte rimborserà all’Acquirente che faccia richiesta di risoluzione del contratto di vendita, previa restituzione del lotto a Finarte, l’Importo totale dovuto a condizione che, non più tardi di cinque (5) anni dalla data della vendita, l’Acquirente: (a) comunichi a Finarte per iscritto, entro tre (3) mesi dalla data in cui ha avuto una notizia che lo induca a ritenere che il lotto sia una Contraffazione, il numero del lotto, la data dell’asta alla quale il lotto è stato acquistato e i motivi per i quali l’Acquirente ritenga che il lotto sia una Contraffazione; (b) sia in grado di riconsegnare a Finarte il lotto, libero da rivendicazioni o da pretese da parte di terzi sorte dopo la data della vendita e il lotto sia nelle stesse condizioni in cui si trovava alla data della vendita; (c) fornisca a Finarte le relazioni di due studiosi o esperti indipendenti e di riconosciuta competenza, in cui siano spiegate le ragioni per cui il lotto sia ritenuto una Contraffazione. 5.4 Finarte si riserva il diritto di procedere alla risoluzione della vendita anche in assenza di una o più delle condizioni sopra richieste, in tutto o in parte. 5.5 Finarte non sarà vincolata dai pareri forniti dall’Acquirente e si riserva il diritto di richiedere il parere addizionale di altri esperti a sue proprie spese. Nel caso in cui Finarte decida di risolvere la vendita, Finarte avrà facoltà di rimborsare all’Acquirente, in misura ragionevole, i costi da questo sostenuti per ottenere i pareri dei due esperti indipendenti e accettati sia da Finarte che dall’Acquirente.


5.6 L’Acquirente non avrà diritto di risolvere il contratto di vendita e Finarte non effettuerà il rimborso se: (a) la descrizione nel catalogo fosse conforme all’opinione generalmente accettata di studiosi ed esperti alla data della vendita o indicasse come controversa l’autenticità o l’attribuzione del lotto; o (b) alla data della pubblicazione del catalogo la contraffazione del lotto poteva essere accertata soltanto svolgendo analisi generalmente ritenute inadeguate allo scopo o difficilmente praticabili, il cui costo era irragionevole o che avrebbero ragionevolmente potuto danneggiare o altrimenti comportare una diminuzione di valore del lotto.

6. OBBLIGHI DELL’ACQUIRENTE E RESPONSABILITÀ DI FINARTE NEI CONFRONTI DEGLI ACQUIRENTI 6.1 L’Acquirente si impegna ad esaminare il lotto e la documentazione rilevante prima dell’acquisto per verificarne la conformità alle descrizioni del catalogo e, se del caso, a richiedere il parere di uno studioso o di un esperto indipendente, per accertarne paternità, autenticità, provenienza, attribuzione, origine, data, età, periodo, origine culturale ovvero fonte, condizione e completezza, qualità, ivi compreso il prezzo o il valore. 6.2 Ogni rappresentazione scritta o verbale fornita da Finarte, incluse quelle contenute nel catalogo, in relazioni, commenti o valutazioni concernenti qualsiasi carattere di un lotto, quale paternità, autenticità, provenienza, attribuzione, origine, data, età, periodo, origine culturale ovvero fonte, condizione e completezza, qualità, ivi compreso il prezzo o il valore, riflettono esclusivamente opinioni e possono essere riesaminate da Finarte ed, eventualmente, modificate prima che il lotto sia offerto in vendita. Salvo il dolo e la colpa grave, Finarte e i suoi dipendenti, collaboratori, amministratori o consulenti non sono responsabili degli errori o delle omissioni contenuti in queste rappresentazioni. 6.3 I lotti sono venduti “come visti e piaciuti”, con espressa esclusione di ogni garanzia per vizi occulti e con ogni lacuna, difetto, imperfezione ed errore di descrizione. 6.4 Tutti i lotti, ivi compresi quelli che abbiano - in tutto o in parte - una natura elettrica o meccanica sono da considerarsi solamente sulla base del loro valore artistico, decorativo e/o collezionistico e non sono da considerarsi funzionanti. Il funzionamento e la sicurezza dei lotti che abbiano, in tutto o in parte, una natura elettrica o meccanica non sono verificati prima della vendita e sono acquistati dall’Acquirente a suo rischio e pericolo.

lotto da parte di quest’ultimo è limitata al Prezzo e alla Commissione di acquisto pagata dall’Acquirente a Finarte. 6.9 Le descrizioni di autovetture e motoveicoli, anche in relazione alla loro storia, alla loro età, al modello, ai passaggi di proprietà, allo stato di conservazione e ad eventuali processi di restauro, a caratteristiche tecniche, ai componenti interni ed esterni, inclusi il numero del motore (matching number o meno) e del telaio dell’autovettura - presenti in catalogo e/o nel condition report sono fornite a titolo di orientamento per il potenziale Acquirente da Finarte in buona fede sulla scorta delle indicazioni ed informazioni ricevute del Venditore, ma non devono essere ritenute esaustive e/o verificate. Tutte le autovetture e i motoveicoli – insieme ai documenti rilevanti che li accompagnano - dovranno quindi essere esaminati in modo adeguato dal potenziale acquirente per poter completamente accertare il loro stato. L’assenza di indicazione di un difetto, di un restauro o della presenza di una parte non originale non implica che tale difetto, restauro o presenza di una parte non originale non possano sussistere 6.10 Le descrizioni degli orologi e delle pietre preziose, anche in relazione allo stato di conservazione e ad eventuali restauri, presenti in catalogo e/o nel condition report sono fornite a titolo di orientamento per il potenziale Acquirente da Finarte in buona fede sulla scorta delle indicazioni ed informazioni ricevute del Venditore, ma non devono essere ritenute esaustive e/o verificate. Tutti gli orologi e le pietre preziose dovranno quindi essere esaminati in modo adeguato dal potenziale acquirente per poter completamente accertare il loro stato. L’assenza di indicazione di un difetto, di un restauro o della presenza di una parte non originale non implica che tale difetto, restauro o presenza di una parte non originale non possano sussistere. Nel caso di orologi da polso dichiarati dal produttore come impermeabili, il loro esame può aver richiesto la loro apertura: Finarte suggerisce pertanto che l’Acquirente, prima di utilizzarli in condizioni di presenza d’acqua, li porti ad un centro autorizzato per la verifica della tenuta. I cinturini in materiale organico eventualmente presenti sono associati alle casse in fase di prevendita a puro scopo di presentazione: i potenziali Acquirenti sono consapevoli che l’importazione in Paesi stranieri di materiali provenienti da specie in pericolo di estinzione, quali, a titolo di puro esempio, tartaruga ed avorio, è soggetta alla normativa internazionale CITES. Il potenziale Acquirente dovrà quindi informarsi adeguatamente in fase preliminare relativamente a tali restrizioni, se intende partecipare all’asta per un lotto che contenga, anche solo in parte, materiali di questa tipologia.

7. PAGAMENTO

6.5 Le descrizioni dei cataloghi e dei condition report di cui all’art. 5.2 che precede, sono meramente indicative e sono effettuate al solo scopo di identificare il lotto.

7.1 In caso di aggiudicazione, l’Acquirente è tenuto a pagare a Finarte l’Importo totale dovuto immediatamente – e comunque entro e non oltre cinque (5) giorni - dalla conclusione dell’asta.

6.6 La mancanza di riferimenti espliciti nei cataloghi e nei condition report in merito alle condizioni del lotto non implica che il lotto sia privo di imperfezioni.

7.2 Nel caso in cui il lotto sia stato oggetto della dichiarazione di cui all’art. 4.1.14 che precede, l’Acquirente si impegna a corrispondere l’Importo totale dovuto al decorso del termine per l’esercizio della prelazione da parte del Ministero competente.

6.7 Salvo il caso di dolo o colpa grave, Finarte ovvero i suoi dipendenti, collaboratori, amministratori o consulenti non saranno responsabili per atti od omissioni relativi alla preparazione o alla conduzione dell’asta o per qualsiasi questione relativa alla fase preparatoria della vendita dei lotti. 6.8 Salvo il caso di dolo o colpa grave, l’eventuale responsabilità di Finarte ovvero dei suoi dipendenti, collaboratori, amministratori o consulenti nei confronti dell’Acquirente in relazione all’acquisto di un

7.3 La fatturazione del Prezzo all’Acquirente sarà di competenza esclusiva del Venditore. 7.4 Il pagamento della Commissione di acquisto e delle eventuali Spese potrà essere effettuato mediante contanti, assegno circolare, assegno bancario, bonifico, Bancomat o Carta di Credito (American Express, Visa o Mastercard) o Paypal FINARTE 185


7.5 Finarte può accettare pagamenti singoli o multipli in contanti solo per importi inferiori a euro 2.999,99. 7.6 Le coordinate bancarie per i bonifici sono le seguenti:

Finarte Auctions S.r.l. banca: BANCO BPM IBAN numero IT65 G 05034 01748 000000002588 SWIFT numero BAPPIT21677

8. CONSEGNA E RITIRO DEL LOTTO 8.1 La consegna del lotto avverrà presso la sede di Finarte non oltre cinque (5) giorni lavorativi dal giorno della aggiudicazione. 8.2 Il lotto sarà consegnato solo ad avvenuto pagamento dell’Importo totale dovuto all’Acquirente ovvero a soggetto terzo munito di delega scritta rilasciata da quest’ultimo. 8.3 Al momento della consegna del lotto, Finarte richiederà all’Acquirente o al terzo incaricato un documento attestante la sua identità.

7.7 Nel caso di bonifico, nella causale dovrà essere indicato nome e cognome dell’Acquirente e il numero della fattura.

8.4 Prima di organizzare il ritiro del lotto, si prega di controllare con Finarte dove è conservato il lotto.

7.8 Il pagamento mediante Bancomat, American Express, Visa o Mastercard può essere disposto solo dal titolare della carta ovvero, nel caso di pagamento mediante PayPal, dal titolare del relativo conto.

8.5 Nell’ipotesi di morte, interdizione, inabilitazione, estinzione/ cessazione, per qualsiasi motivo, dell’Acquirente, debitamente comunicata a Finarte, quest’ultima acconsentirà a riconsegnare il lotto previo accordo di tutti gli aventi causa dell’Acquirente ovvero secondo le modalità stabilite dall’autorità giudiziaria.

7.9 Finarte si riserva la facoltà di controllare la provenienza dei pagamenti ricevuti e di non accettare pagamenti ricevuti da persone differenti dall’Acquirente. 7.10 In limitate circostanze e comunque previo il consenso del Venditore, Finarte potrà concedere agli Acquirenti che ritenga affidabili la facoltà di pagare i lotti a cadenze dilazionate. Le modalità di pagamento dilazionato dovranno essere definite prima della vendita. Prima di stabilire se concedere o meno pagamenti dilazionati, Finarte può chiedere referenze sull’affidabilità dell’Acquirente e documentazione sulla sua identità e residenza. 7.11 Anche ai sensi e per gli effetti di quanto previsto all’art. 1523 c.c., il trasferimento della proprietà del lotto dal Venditore all’Acquirente avverrà soltanto al momento del pagamento da parte dell’Acquirente dell’Importo totale dovuto. 7.12 In caso di mancato o ritardato pagamento da parte dell’Acquirente - nel termine di cui all’art. 7.1. che precede - in tutto o in parte, dell’Importo totale dovuto, Finarte ha diritto, a propria scelta, di chiedere l’adempimento ovvero di risolvere il contratto di vendita a norma dell’art. 1456 c.c., salvo in ogni caso il diritto al risarcimento dei danni, nonché la facoltà di far vendere il lotto per conto ed a spese dell’Acquirente, a norma dell’art. 1515 c.c. 7.13 In caso di ritardo nel pagamento dell’Importo totale dovuto per un periodo superiore a cinque (5) giorni lavorativi dalla data dell’asta, Finarte potrà depositare il lotto presso un depositario terzo a rischio e spese dell’Acquirente. Nonché di addebitare all’Acquirente e di trattenere a proprio credito interessi moratori in misura pari al tasso previsto dalla legge Euribor a 3 mesi maggiorato di uno spread del cinque per cento (5%), salvo il diritto di Finarte al risarcimento del maggior danno. 7.14 In caso di mancato o ritardato pagamento da parte dell’Acquirente, Finarte potrà rifiutare qualsiasi offerta fatta dall’Acquirente o da un suo rappresentante nel corso di aste successive o chiedere all’Acquirente di depositare una somma di denaro, a titolo di garanzia, prima di accettare offerte. 7.15 Finarte ha la facoltà di compensare ogni somma dovuta, a qualsiasi titolo, all’Acquirente con ogni somma dovuta da quest’ultimo, a qualsiasi titolo a Finarte. 7.16 Orario di cassa: Lun-Ven 10.00-13.00; 14.00-17.30. 186 FINARTE

8.6 Qualora l’Acquirente non ritiri il lotto entro cinque (5) giorni lavorativi dal giorno della vendita, Finarte avrà diritto di: (a) addebitare all’Acquirente un importo pari all’uno per cento (1%) del Prezzo per ogni mese di ritardo nel ritiro del lotto, a partire dal quinto giorno lavorativo successivo alla vendita; ovvero (b) depositare il lotto presso un depositario terzo a rischio e spese dell’Acquirente.

9. TRASFERIMENTO DEL RISCHIO 9.1 Un lotto acquistato è interamente a rischio dell’Acquirente a partire dalla data più antecedente fra quelle in cui l’Acquirente: (a) prende in consegna il lotto acquistato; o (b) paga l’Importo totale dovuto per il lotto; ovvero (c) dalla data in cui decorre il termine di pagamento di cinque (5) giorni lavorativi dal giorno dell’aggiudicazione. 9.2 L’Acquirente sarà risarcito per qualsiasi perdita o danno del lotto che si verifichi dopo la vendita ma prima del trasferimento del rischio, ma il risarcimento non potrà superare, salvo il caso di dolo o colpa grave, il Prezzo oltre alla Commissione di acquisto ricevuta da Finarte. 9.3 Salvo il caso di dolo o colpa grave, in nessun caso Finarte si assume la responsabilità per la perdita o danni causati alle cornici o al vetro che contengono o coprono stampe, dipinti o altre opere a meno che la cornice o/e il vetro non costituiscano il lotto venduto all’asta. 9.4 In nessun caso Finarte sarà responsabile per la perdita o il danneggiamento verificatisi a seguito di un qualsiasi intervento (compresi interventi di restauro, interventi sulle cornici e interventi di pulitura) da parte di esperti indipendenti incaricati da Finarte con il consenso del Venditore per la perdita o il danneggiamento causati o derivanti, direttamente o indirettamente, da: (a) cambiamenti di umidità o temperatura; (b) normale usura o graduale deterioramento derivanti da interventi sul lotto e/o da vizi o difetti occulti (inclusi i tarli del legno); (c) errori di trattamento; (d) guerra, fissione nucleare, contaminazione radioattiva, armi chimiche, biochimiche o elettro¬magnetiche; (e) atti di terrorismo; e (f) altri eventi di forza maggiore.


10. SPEDIZIONE

13. TERMINOLOGIA ESEMPLIFICATIVA

10.1. Su richiesta scritta dell’Acquirente, Finarte potrà organizzare l’imballaggio e la spedizione del lotto a condizione che l’Acquirente: (a) abbia interamente pagato l’Importo totale dovuto; (b) fornisca a Finarte eventuali attestati di libera circolazione ovvero licenze di esportazione o qualunque eventuale attestazione e/o certificazione a tal fine necessari.

13.1 Si prega di prestate attenzione alla seguente terminologia esemplificativa: • “SANDRO BOTTICELLI” A parere di Finarte opera dell’artista (quando non è conosciuto il primo nome dell’artista sia che il cognome venga preceduto da una serie di asterischi, sia da una iniziale o no, indica che l’opera è dell’artista nominato). • “ATTRIBUITO A SANDRO BOTTICELLI” È opinione di Finarte che sia probabilmente opera dell’artista, ma con meno sicurezza che nella cat¬egoria precedente. • “BOTTEGA DI SANDRO BOTTICELLI” A parere di Finarte è di una mano sconosciuta della bottega dell’artista, che può essere stata eseguita sotto la direzione dell’artista. • “CERCHIA DI SANDRO BOTTICELLI” A parere di Finarte un’opera di mano non identificata, ma distinta; strettamente associata con il suddetto artista, ma non necessariamente suo allievo. • “STILE DI/SEGUACE DI SANDRO BOTTICELLI” A parere di Finarte opera di un pittore che lavora nello stile dell’artista, contemporaneo o quasi contem¬poraneo, ma non necessariamente suo allievo. • “MANIERA DI SANDRO BOTTICELLI” A parere di Finarte una opera nello stile dell’artista di epoca più tarda. • “DA SANDRO BOTTICELLI” A parere di Finarte una copia di un dipinto conosciuto dell’artista. • “IN STILE...” A parere di Finarte opera nello stile citato pur essendo eseguita in epoca successiva.

10.2. Saldo diverso accordo con l’Acquirente: (a) le spese di imballaggio e spedizione sono a carico e cura dell’Acquirente che potrà richiedere, almeno ventiquattro (24) ore prima dell’inizio dell’asta, preventivi di spesa qualora intenda affidare a Finarte l’imballaggio e la spedizione del lotto; (b) la copertura assicurativa volta a coprire il rischio di perdite e/o danni (anche parziali) che il lotto può subire durante il trasporto dovrà essere concordata fra l’Acquirente ed il trasportatore senza alcuna responsabilità per Finarte; (c) il costo della copertura assicurativa sarà a spese dell’Acquirente. 10.3. L’imballaggio e la spedizione del lotto all’Acquirente sono interamente a rischio e a carico dell’Acquirente e Finarte non si assume alcuna responsabilità per azioni od omissioni degli addetti all’imballaggio o dei trasportatori.

11. ESPORTAZIONE DAL REPUBBLICA ITALIANA

TERRITORIO

DELLA

11.1 L’esportazione di beni culturali al di fuori del territorio della Repubblica italiana è assoggettata alla disciplina prevista dal Codice Urbani. L’esportazione di beni culturali al di fuori del territorio dell’Unione Europea è altresì assoggettata alla disciplina prevista dal Regolamento CE n. 116/2009 del 18 dicembre 2008 e dal Regolamento UE di esecuzione della Commissione n. 1081/2012. 11.2 L’esportazione dal territorio della Repubblica italiana di un lotto può essere soggetta al rilascio di un attestato di libera circolazione ovvero di una licenza di esportazione. 11.3 Il rilascio dell’attestato di libera circolazione ovvero e/o della licenza di esportazione è a carico dell’Acquirente. Il mancato rilascio o il ritardo nel rilascio dell’attestato di libera circolazione e/o della licenza di esportazione non costituisce una causa di risoluzione o di annullamento della vendita, né giustifica il ritardato pagamento da parte dell’Acquirente dell’Importo totale dovuto.

12. SPECIE PROTETTE 12.1 Tutti i lotti costituiti da o contenenti parti di piante o animali (ad esempio corallo, coccodrillo, avorio, osso di balena, tartaruga), indipendentemente dall’età e dal valore, potrebbero richiedere una licenza o un certificato prima dell’esportazione e richiedere ulteriori licenze o certificati per l’importazione nei paesi Extra UE. Si prega di notare che l’aver ottenuto la licenza o il certificato in importazione non garantisce alcuna licenza o certificato per l’esportazione e vice versa. Finarte consiglia ai potenziali Acquirenti di controllare le proprie legislazioni circa i requisiti necessari per le importazioni nel proprio Paese di beni fatti o contenenti specie protette. È responsabilità dell’Acquirente ottenere tali licenze/certificati di importazione o esportazione, così come ogni altro documento richiesto prima di effettuare qualsiasi offerta. Si prega di fare riferimento all’art. 11 delle Condizioni Generali di Vendita.

13.2 Il termine firmato e/o datato e/o iscritto, significa che a parere di Finarte la firma e/o la data e/o l’iscrizione sono di mano dell’artista. 13.3 Il termine recante firma e/o data e/o iscrizione, significa che a parere di Finarte queste sembrano ag¬giunte o di altra mano. 13.4 Le dimensioni date sono, nell’ordine, altezza, base ed eventualmente profondità. 13.5 I dipinti e le fotografie non s’intendono incorniciati se non altri¬menti specificato.

14. CONTATTI 14.1 Il potenziale Acquirente e l’Acquirente può richiedere qualsiasi informazione e/o inviare comunicazioni e/o presentare reclami contattando Finarte con le seguenti modalità: (i) compilando e inviando il modulo disponibile nella sezione “Contatti” del Sito; (ii) per posta, scrivendo a Finarte Auctions S.r.l., Via Paolo Sarpi n. 6 – 20154 – Milano, Italia; (iii) al seguente numero telefonico: (+39) 02 3363801. 14.2 Finarte risponderà ai reclami presentati entro cinque (5) giorni lavorativi dal ricevimento degli stessi. 14.3 Per assistenza durante la partecipazione all’asta online può contattare Finarte al seguente indirizzo email: bidonline@finarte.it ovvero al seguente numero telefonico: +39 02 3363801.

15. GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ 15.1 Nell’ipotesi in cui il Venditore sia un professionista e l’Acquirente sia un consumatore ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo e che FINARTE 187


il lotto aggiudicato possa considerarsi un “bene di consumo” ai sensi degli artt. 128 e ss. del Codice del Consumo, a detti lotti - venduti tramite Finarte - si applica la garanzia legale di conformità prevista dagli artt. 128-135 del Codice del Consumo (Garanzia Legale). 15.2 La Garanzia Legale è riservata ai consumatori. Essa, pertanto, trova applicazione, solo a chi abbia acquistato un lotto per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. 15.3 Il Venditore è responsabile nei confronti dell’Acquirente consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del lotto “bene di consumo” che si manifesti entro due anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al Venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di due mesi dalla data in cui è stato scoperto. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i sei mesi dalla consegna del prodotto esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del prodotto o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna del prodotto, sarà invece onere del consumatore provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso. Per poter usufruire della Garanzia Legale, il consumatore dovrà quindi fornire innanzitutto prova della data dell’acquisto e della consegna del lotto. È opportuno, quindi, che il consumatore, a fini di tale prova, conservi la conferma d’ordine o la fattura di acquisto, o il DDT ovvero qualsiasi altro documento che possa attestare la data di effettuazione dell’acquisto e la data della consegna. 15.4 Per difetto di conformità di un lotto si rimanda a quanto indicato all’art. 129, comma 2, del Codice del Consumo. Sono esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali difetti determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell’Acquirente consumatore ovvero del lotto difforme rispetto alla sua destinazione d’uso. A tal proposito, si precisa che tutti i lotti, ivi compresi quelli che abbiano - in tutto o in parte - una natura elettrica o meccanica sono da considerarsi solamente sulla base del loro valore artistico, decorativo e/o collezionistico e non sono da considerarsi funzionanti. 15.5 In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, l’Acquirente consumatore ha diritto: (i) in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del lotto, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro; (ii) in via secondaria (nel caso cioè in cui la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose ovvero la riparazione o la sostituzione non siano state realizzate entro termini congrui ovvero la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti al consumatore) alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta. Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al Venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto (i) del valore che il lotto avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità; (ii) dell’entità del difetto di conformità; (iii) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore. 15.6 Nel caso in cui il lotto, nel corso del periodo di validità della Garanzia Legale, manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, l’Acquirente consumatore può contattare il Finarte al numero indicato all’art. 14. Finarte darà tempestivo riscontro alla comunicazione del presunto difetto di conformità e indicherà al consumatore la specifica procedura da seguire.

16. LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE 16.1 Le presenti Condizioni Generali diVendita sono regolate dalla legge italiana. 16.2 Per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle Condizioni Generali di Vendita è competente il foro di Milano. 16.3 È fatta salva la applicazione agli Acquirenti che siano consumatori ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo che non abbiano la loro residenza abituale in Italia delle disposizioni eventualmente più favorevoli e inderogabili previste dalla legge del Paese in cui essi hanno la loro residenza abituale. Per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle Condizioni Generali di Vendita è competente il foro del luogo in cui l’Acquirente consumatore risiede o ha eletto domicilio. 16.4 L’Acquirente consumatore che risiede in uno stato membro dell’Unione Europea diverso dall’Italia, può, inoltre, accedere, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, al procedimento Europeo istituito per le controversie di modesta entità, dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell’11 luglio 2007, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, Euro 2.000,00. Il testo del regolamento è reperibile sul sito eur-lex.europa.eu. 16.5 Ai sensi dell’art. 141-sexies, comma 3, del Codice del Consumo, Finarte informa l’utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo, che, nel caso in cui egli abbia presentato un reclamo direttamente a Finarte, a seguito del quale non sia stato tuttavia possibile risolvere la controversia così insorta, Finarte fornirà le informazioni in merito all’organismo o agli organismi di Alternative Dispute Resolution per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ad obbligazioni derivanti da un contratto concluso in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita (cc.dd. organismi ADR, come indicati agli artt. 141-bis e ss. Codice del Consumo), precisando se intenda avvalersi o meno di tali organismi per risolvere la controversia stessa. Finarte informa inoltre l’utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a), del Codice del Consumo che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/; attraverso la piattaforma ODR l’utente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto.

17. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 17.1 Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 (“GDPR”), Finarte - in qualità di titolare del trattamento (di seguito, anche, “Titolare”) – La informa che i dati personali (“Dati”) da Lei conferiti a Finarte saranno trattati in modo lecito e secondo correttezza da quest’ultima principalmente con l’ausilio di mezzi elettronici, automatizzati e/o di videoregistrazione (secondo le modalità e con gli strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati stessi) per: (a) esigenze funzionali all’esecuzione dei contratti di cui Lei è parte o per l’adozione di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta, (b) esigenze gestionali del rapporto con i venditori ed i compratori (quali, ad es., amministrazione di proventi di vendita, fatture, spedizioni), (c) verifiche e valutazioni sul rapporto di vendita all’asta


nonché sui rischi ad esso connessi, (d) per adempimenti di obblighi fiscali, contabili, legali e/o di disposizioni di organi pubblici, ovvero, (e) per finalità previste dalla vigente normativa in materia di antiriciclaggio ai sensi del D.lgs. 231/2007 e successive modifiche, (f) con riferimento ai sistemi di videosorveglianza, per finalità di tutela della sicurezza delle persone e di tutela del patrimonio aziendale, (g) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, (h) per l’invio di comunicazioni commerciali su prodotti e servizi analoghi a quelli già acquistati (c.d. “soft spam”), (i) con il Suo consenso, per l’invio di materiale pubblicitario ed informativo su prodotti e servizi di Finarte a mezzo di sistemi automatizzati, quali e-mail, fax, sms o MMS, o a mezzo del servizio postale o di chiamate telefoniche con operatore, (l) per effettuare attività di profilazione finalizzate all’esecuzione delle attività di cui alle precedenti lettere (h) e (i). 17.2 Il conferimento dei Dati per le finalità di cui all’art. 17.1, lettere (a), (b), (d), (e), non richiede il Suo consenso in quanto è necessario affinché il Titolare possa adempiere agli obblighi contrattuali e legali cui è soggetto, dai sensi dell’art. 6 comma 1, lett. b) e c) del GDPR. 17.3 Il trattamento dei Dati per le finalità di cui all’art. 17.1, lettere (c), (f), (g), (h), non richiede il Suo consenso, in quanto è necessario al perseguimento del legittimo interesse del Titolare ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. f) del GDPR. 17.4 Il trattamento dei Dati per le finalità di cui all’art. 17.1, lettere (i) e (l) richiede invece il Suo consenso, ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. a) del GDPR. Il conferimento di tali Dati per le suddetta finalità è facoltativo; il loro mancato conferimento comporterà unicamente l’impossibilità per Finarte di svolgere le attività indicate. Per tali finalità Finarte raccoglierà il Suo consenso con modalità elettroniche e/o cartacee, per esempio tramite il Sito oppure l’apposita modulistica. 17.5 Il conferimento dei Dati è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento dei Dati per le finalità da (a) a (g) comporterà l’impossibilità di partecipare all’asta ovvero il corretto adempimento degli obblighi gravanti su Finarte; il mancato conferimento dei Dati per le finalità da (h) a (l) comporterà unicamente l’impossibilità per Finarte di svolgere le attività indicate. 17.6 I Dati verranno trattati dai dipendenti o collaboratori di Finarte in qualità di persone autorizzate al trattamento. 17.7 I Suoi Dati potranno essere comunicati, inoltre, ai seguenti soggetti, i quali saranno designati da Finarte come responsabili del trattamento oppure agiranno in qualità di titolari autonomi: (a) tutti quei soggetti (ivi incluse le Pubbliche Autorità) che hanno accesso ai dati personali in forza di provvedimenti normativi o amministrativi; (b) alle società o soggetti terzi incaricati dei servizi di stampa, imbustamento, spedizione e/o consegna dei lotti acquistati; (c) a uffici postali, corrieri o spedizionieri incaricati della consegna dei lotti acquistati; (d) a società, consulenti o professionisti eventualmente incaricati dell’installazione, della manutenzione, dell’aggiornamento e, in generale, della gestione degli hardware e software di Finarte, o di cui Finarte si serve, compreso il Sito; (e) a società o Internet provider incaricati dell’invio di documentazione e/o materiale informativo ovvero pubblicitario; (f) a società incaricate dell’elaborazione e/o dell’invio di materiale pubblicitario ed informativo per conto di Finarte; (g) a tutti quei soggetti pubblici e/o privati, persone fisiche e/o giuridiche (studi di consulenza legale, amministrativa e fiscale, Uffici Giudiziari,

Camere di Commercio, Camere ed Uffici del Lavoro, ecc.), qualora la comunicazione risulti necessaria o funzionale al corretto adempimento degli obblighi gravanti su Finarte. I Suoi Dati saranno elaborati e diffusi, unicamente in forma anonima ed aggregata, per finalità statistiche o di ricerca. 17.8 Titolare del trattamento dei Dati è Finarte Auctions S.r.l., con sede in Via Paolo Sarpi 6 (20154), Milano, al quale è possibile rivolgere istanze e richieste relative al trattamento dei Dati scrivendo all’indirizzo email info@finarte.it. L’elenco aggiornato degli eventuali responsabili del trattamento è disponibile, su richiesta scritta, presso la sede di Finarte. 17.9 I Dati saranno conservati per un periodo di tempo massimo pari al periodo di prescrizione dei diritti azionabili da Finarte, come di volta in volta applicabile. Qualora i dati siano trattati per le finalità di marketing e profilazione di cui alle lett. i) ed l), saranno conservati per un periodo di tempo massimo pari, rispettivamente, a 24 e 12 mesi. Le immagini raccolte tramite i sistemi di videosorveglianza sono conservate per un periodo di tempo non superiore alle 24 ore successive alla loro rilevazione, fatte salve particolari esigenze di ulteriore conservazione in relazione a festività o chiusura delle sedi o nel caso in cui sia necessario aderire ad una specifica richiesta investigativa dell’autorità giudiziaria o della polizia giudiziaria. 17.10 Ai sensi dell’art. 13 e degli artt. 15 e ss. del GDPR, Lei ha diritto, tra l’altro di: (a) ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano; (b) qualora un trattamento sia in corso, ottenere l’accesso ai Dati e alle informazioni relative al trattamento, nonché richiedere una copia dei dati personali; (c) ottenere la rettifica dei Dati inesatti o l’integrazione dei Dati incompleti; (d) ottenere, qualora sussista una delle condizioni previste dall’art. 17 del GDPR, a cancellazione dei Dati che La riguardano; (e) ottenere, nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, la limitazione del trattamento; (f) ricevere, qualora sussistano le condizioni previste dall’art. 20 del GDPR, i Dati che La riguardano in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e richiedere la loro trasmissione ad un altro titolare del trattamento, se tecnicamente fattibile; (g) opporsi, in qualsiasi momento, in tutto o in parte, al trattamento dei Dati effettuato per finalità di marketing. L’opposizione al trattamento esercitata attraverso modalità automatizzate di contatto si estende anche all’invio di comunicazioni commerciali a mezzo del servizio postale o di chiamate telefoniche con operatore, fatta salva la possibilità di esercitare tale diritto in parte, opponendosi ad esempio al solo trattamento effettuato mediante sistemi automatizzati di comunicazione; (h) opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento dei Dati effettuato per il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare, sempre che non sussistano motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; (i) revocare il consenso in qualsiasi momento, senza pregiudizio alcuno per la liceità del trattamento eseguito in ragione del consenso prestato prima della revoca; (j) proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, secondo le modalità indicate sul sito internet del Garante accessibile all’indirizzo www.garanteprivacy.it. I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con richiesta al Titolare a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: info@finarte.it


MANAGEMENT Rosario Bifulco Presidente

Fabio Massimo Bertolo Business Development

Vincenzo Santelia Amministratore Delegato

Silvia Ferrini Direttrice Sede di Roma

Kimiko Bossi Senior Advisor

DIPARTIMENTI ARTE DEL XIX SECOLO Luca Santori Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 l.santori@finarte.it

FASHION VINTAGE E MEMORABILIA Margherita Manfredi Capo Dipartimento Tel +39 02 3363801 m.manfredi@finarte.it

LIBRI, AUTOGRAFI E STAMPE Silvia Ferrini Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 s.ferrini@finarte.it

ARTE MODERNA & CONTEMPORANEA Alessandro Cuomo (Milano) Capo Dipartimento Tel +39 02 33638029 a.cuomo@finarte.it

FOTOGRAFIA Roberto Mutti Capo Dipartimento r.mutti@finarte.it

NUMISMATICA Camillo Filetti Capo Dipartimento Tel +39 02 3363801 c.filetti@finarte.it

ARTE MODERNA & CONTEMPORANEA Georgia Bava (Roma) Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 g.bava@finarte.it AUTOMOTIVE Sandro Binelli Capo Dipartimento Tel +39 02 33638028 s.binelli@finarte.it DIPINTI E DISEGNI ANTICHI Valentina Ciancio Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 v.ciancio@finarte.it

MARKETING E DIGITAL Alessandro Cuomo Tel +39 02 33638029 a.cuomo@finarte.it Andrea Cremascoli Tel +39 02 33638035 a.cremascoli@finarte.it Samuele Menin s.menin@finarte.it

Davide Battaglia Tel +39 02 33638026 d.battaglia@finarte.it Marica Rossetti Tel +39 06 6791107 m.rossetti@finarte.it GIOIELLI, OROLOGI E ARGENTI Fabio Nussenblatt Capo Dipartimento Tel +39 02 33638024 Tel +39 06 6791107 f.nussenblatt@finarte.it

OROLOGI Alessio Coccioli Senior Specialist Tel +39 02 3363801 a.coccioli@finarte.it VINI E DISTILLATI Guido Groppi Tel +39 02 3363801 g.groppi@finarte.it

Clara Arata Senior Specialist Tel +39 02 33638024 Tel +39 06 6791107 c.arata@finarte.it COMMISSIONI D’ACQUISTO OFFERTE TELEFONICHE Costanza Baserga (Milano) Tel + 39 02 33638021 c.baserga@finarte.it

RESPONSABILE HR E AMMINISTRAZIONE Sara Cremonesi (Milano) Tel. + 39 02 33638023 s.cremonesi@finarte.it

Marica Rossetti (Roma) Tel +39 06 6791107 m.rossetti@finarte.it

AMMINISTRAZIONE COMPRATORI / VENDITORI Chiara Mancini (Milano) Tel. + 39 02 33638023 amministrazione.milano@finarte.it

OPERATIONS SPEDIZIONI-ESPORTAZIONI Grazia Besana Tel + 39 02 33638021 g.besana@finarte.it

Viola Marzoli (Roma) Tel +39 06 6791107 amministrazione.roma@finarte.it

Finarte Auctions S.r.l. Sede Legale: Via Paolo Sarpi n. 6 - 20154 Milano (MI) – I | Tel.: +39 02 3363801 | PEC: finarte@pec.net Registro Imprese Milano REA: 2570656| Codice Fiscale e P. IVA: 09479031008 Website: www.finarte.it | Email: info@finarte.it


ELENCO ARTISTI AARONS SLIM - 231, 232, 233 ABRAMOVIC / ULAY - 133 ADAMS ANSEL - 172 AGOSTI PAOLA - 76 ALDRIDGE MILES - 238, 239 ALVAREZ BRAVO MANUEL - 140, 141 ARAKI NOBUYOSHI - 97, 98, 99 ARBUS DIANE - 114, 204 BAE CHAN-HYO - 109 BAILEY DAVID - 208, 209, 211 BALDESSARRI JOHN - 230 BALTZ LEWIS - 178 BARBIERI OLIVO - 24 BARYSHNIKOV MIKHAIL - 100 BASILICO GABRIELE - 45 BATTAGLIA LETIZIA - 77 BERENGO GARDIN GIANNI - 26, 31, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 72, 73, 75 BERNHARD RUTH - 219 BISCHOF WERNER - 159 BOUBAT EDOUARD - 167 BRANDT BILL - 201 BRANDT NICK - 173 CAMPORESI SILVIA - 25 CAPA ROBERT - 156, 157 CARBONE MARIO - 79, 80, 81 CARNISIO VIRGILIO - 44 CARTIER-BRESSON HENRI - 150, 152, 153, 186, 187, 188 CHALDEJ JEWGENI - 154, 155 CLERGUE LUCIEN - 91, 92 CREWDSON GREGORY - 179, 180 DAUSSIN ALAIN - 221, 222 DE BIASI MARIO - 41 DE MIDDEL CRISTINA - 110 DOISNEAU ROBERT - 194 DRTIKOL FRANTISEK - 119 EPSTEIN MITCH - 229 ERWITT ELLIOTT - 202 FINK LARRY - 210 FONTANA FRANCO - 18, 85, 86, 87, 88, 89 FREED LEONARD - 164, 165 GALIMBERTI MAURIZIO - 19, 20, 21, 22, 23

GARDUÑO FLOR - 139 GAUMY JEAN - 168 GENDEL MILTON - 226 GHARIB ABBAS - 228 GHIRRI LUIGI - 8, 9, 10, 11, 12, 14 GIACOMELLI MARIO - 1, 2, 3, 4, 5, 6, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 59, 60, 61, 62, 63, 64 GIOLI PAOLO - 17 GOLDIN NAN - 103, 104, 105 GREENFIELD-SANDERS TIMOTHY - 240 GRIGNANI FRANCO - 69 HAKA JANUSZ - 93, 94 HENRI FLORENCE - 189 HERVÈ LUCIEN - 197 HOEY DANA - 237 HÖFER CANDIDA - 174 HOPPER DENNIS - 161, 162 HORST P. HORST - 138 HURRELL GEORGE - 190 HUTCHINSON PETER ARTHUR - 235 JODICE MIMMO - 7, 46, 47, 48, 49, 50 KERN RICHARD - 96 KERTÈSZ ANDRÈ - 199 KIAROSTAMI ABBAS - 170, 171 KOLLAR FRANÇOIS - 192, 193 KORDA ALBERTO - 142, 143, 144, 145, 146, 148 KRIMS LESLIE - 125, 126, 127, 128 LACHOWICZ ANDRZEJ - 234 LARTIGUE JACQUES-HENRI - 191 LEIBOVITZ ANNIE - 218 LIST HERBERT - 200 LOWIT ROXANNE - 216 LÜTHI URS - 129 LYON DANNY - 217 MAN RAY - 198 MANETAS MILTOS - 236 MAPPLETHORPE ROBERT - 131 MCCULLIN DONALD - 160 MCCURRY STEVE - 181 MEISEL STEVEN - 207 MIGLIORI NINO - 15, 84 MISRACH RICHARD - 95

MOLINIER PIERRE - 115 MULAS UGO - 68, 70, 71 NESHAT SHIRIN - 169 NEWTON HELMUT - 101, 102 ORSI ARRIGO - 83 PAIK NAM JUNE - 111 PANE GINA - 132 PARR MARTIN - 227 PATELLANI FEDERICO - 51 PRIERI RINALDO - 82 RAINER ARNULF - 130 RIBOUD MARC - 151, 182, 183 ROITER FULVIO - 27, 28, 29, 30, 32, 43, 65 ROMERO PERFECTO - 147 RONIS WILLY - 195, 196 ROSENTHAL JOE - 149 ROVERSI PAOLO - 16 RUBINSTEIN EVA - 203 RUFF THOMAS - 175, 177 SALGADO SEBASTIÃO - 158, 185 SAUDEK JAN - 116, 117, 118 SCHALL ROGER - 220 SCIANNA FERDINANDO - 67 SHERMAN CINDY - 106, 107, 108 SOTTSASS ETTORE - 74 STERN BERT - 214, 215 STERNFELD JOEL - 176 STETTNER LOUIS - 166, 184 SUDA ISSEI - 206 SUGIMOTO HIROSHI - 205 SUTKUS ANTANAS - 163 VENDER FEDERICO - 42, 66 VENTURA PAOLO - 13 VITALI MASSIMO - 90 VON GLOEDEN WILHELM - 120, 121, 122, 123, 124 WEEGEE - 212, 213 WITKIN JOEL PETER - 112, 113 WOODMAN FRANCESCA - 134, 135, 136, 137 XIANGJIE PENG - 225 YOKOTA DAISUKE - 223, 224


Il sottoscritto Nome e Cognome /Società Numero cliente Indirizzo

OFFERTA SCRITTA / TELEFONICA N°7621 Fotografia 17 Marzo 2021

 Offerta scritta  Offerta telefonica (Barrare l’opzione rilevante) Per cortesia inviare entro le 24 ore prima dell’orario di inizio dell’asta a:

Finarte Auctions S.r.l.. Via Paolo Sarpi 6 20154 Milano Tel.: +39 02 3363801 Fax :+39 0228093761 Email: info@finarte.it

Città

C.A.P.

E-mail

Telefono

Codice fiscale – Partita Iva con la sottoscrizione del presente modulo, dichiara di aver preso visione e di accettare senza riserve le Condizioni Generali di Vendita che gli sono state consegnate da Finarte Auction S.r.l. (“Finarte”) e che sono stampate sul catalogo dell’asta, pubblicate sul sito internet di Finarte e affisse nella sala d’asta nonché conferisce a Finarte l’incarico di: (a) formulare offerte per suo conto alla sopra indicata asta per il/i seguente/i lotto/i e sino al/ai prezzo/i indicato/i; (b) contattarlo telefonicamente – al numero di telefono sopra indicato – al momento in cui verranno offerti in vendita il/i seguente/i lotto/i al fine di poter formulare una o più offerte telefoniche. Qualora Finarte non riuscisse a contattare il sottoscritto telefonicamente o la comunicazione fosse interrotta durante l’asta, Finarte potrà formulare per suo conto la/le covering bid indicate di seguito.

LOTTO

DESCRIZIONE

OFFERTA SCRITTA (€) COVERING BID* (€) (COMMISSIONE DI ACQUISTO ESCLUSA)

(FACOLTATIVO)

Finarte si riserva il diritto di non accettare le offerte che non perverranno entro le 24 ore prima dell’inizio dell’asta. Numero di paletta (solo per uso interno) Paddle number (for office use only)

Avviso agli offerenti

La preghiamo di allegare al presente modulo copia della propria carta di identità o del proprio passaporto. Qualora Lei agisca per conto di una società, è pregato di allegare copia dello statuto insieme al documento che La autorizza a presentare offerte per conto della società. In assenza di questa documentazione la Sua offerta può non essere accolta. Per lotti di valore rilevante Le potrà essere richiesta una referenza bancaria.

*L’offerta massima (commissione d’acquisto esclusa) che Finarte è autorizzata a formulare solo qualora Finarte non sia in grado di contattarLa telefonicamente o la comunicazione sia interrotta durante l’asta. Il sottoscritto é consapevole che l’offerta telefonica potrà essere registrata.Per ulteriori offerte, si prega di trasmettere un separato modulo.

In caso di offerta telefonica si intende implicitamente garantita l’offerta sulla base d’asta. Non si accettano offerte telefoniche: (i) riferite a lotti la cui stima minima di pre-vendita indicata in catalogo sia inferiore ad Euro 500,00; (ii) per un importo inferiore alla stima minima di pre- vendita.

Firma ______________________________________Luogo, data e ora ______________________

Il sottoscritto dichiara di approvare specificatamente, ai sensi dell’art. 1341 c.c., le seguenti clausole delle Condizioni Generali di Vendita: 2.6 (limitazione di responsabilità per schermo video); 2.7 (limitazione di responsabilità per danni subiti in occasione dell’esposizione dei lotti); 4.1.6 (facoltà di Finarte di rifiutare la partecipazione all’asta); 4.1.12 (facoltà del banditore); 4.1.13 (limitazione di responsabilità per schermo video); 4.2.5 (facoltà di Finarte di rifiutare la partecipazione all’asta del rappresentante); 4.3.5 (facoltà di Finarte di non accettare le offerte scritte considerate poco chiare o incomplete); 4.3.8 (esclusione offerte scritte illimitate o prive di importo); 4.4.6 (limitazione di responsabilità per le offerte telefoniche); 4.4.7 (validità offerte telefoniche); 4.4.8 (validità offerte telefoniche); 4.5.6. (limitazione di responsabilità per sito internet); 4.5.7 (limitazione di responsabilità per sito internet); 5.6 (limiti alla risoluzione in caso di “contraffazione”); 6 (obblighi dell’Acquirente e responsabilità di Finarte nei confronti degli Acquirenti); 7.11 (riserva di proprietà); 7.12 (clausola risolutiva espressa); 7.13 (effetti del ritardato pagamento da parte dell’Acquirente); 7.14 (effetti del mancato o ritardato pagamento da parte dell’Acquirente); 8.6 (conseguenze del ritardo nel ritiro); 9.1. (trasferimento del rischio); 9.2 (limitazione di responsabilità); 9.3 (limitazione di responsabilità per danni a cornici o a vetro); 9.4 (limitazione di responsabilità per eventi di forza maggiore; 10.3 (limitazione di responsabilità per imballaggio e trasporto); 16 (legge applicabile e giurisdizione). Firma _______________________________ Luogo e data _________________________ *** Letta e compresa l’informativa sul trattamento dei dati personali, contenuta all’art. 17 delle Condizioni generali di vendita pubblicate sul catalogo di Finarte e rilasciata ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679,  acconsento  non acconsento all’invio di materiale pubblicitario e informativo su prodotti e servizi di Finarte a mezzo di sistemi automatizzati, quali e-mail, fax, sms o MMS, o a mezzo del servizio postale o di chiamate telefoniche con operatore;  acconsento  non acconsento

al trattamento dei dati per attività di profilazione finalizzate all’invio di comunicazioni commerciali su prodotti e servizi analoghi a quelli già acquistati (c.d. “soft spam”), nonché all’invio di materiale pubblicitario e informativo su prodotti e servizi di Finarte a mezzo di sistemi automatizzati, quali e-mail, fax, sms o MMS, o a mezzo del servizio postale o di chiamate telefoniche con operatore. Firma ______________________________

Luogo e data______________________

*** Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 231/2007 recante, tra l’altro, misure in materia di prevenzione e contrasto del riciclaggio, consapevole delle responsabilità penali e civili nonché degli effetti amministrativi derivanti dal rilascio di dichiarazioni mendaci o incomplete, il sottoscritto dichiara e garantisce: 1. di agire personalmente, ovvero – in caso di rappresentanza di terzi – di agire esclusivamente in nome e per conto del soggetto indicato nella procura consegnata a Finarte; 2. che i fondi che utilizzerà in caso di aggiudicazione non sono di provenienza illecita; 3. nel caso in cui il sottoscritto sia una persona giuridica, che il titolare effettivo è il signor codice fiscale nato a

il

residente in (nel caso in cui vi sia più di un titolare effettivo si prega di informare Finarte affinché possa fornirvi un modulo con un numero maggiore di caselle). 4. che né il sottoscritto né il titolare effettivo del sottoscritto sono Persona Politicamente Esposta né familiari di Persona Politicamente Esposta né soggetti con i quali una Persona Politicamente esposta intrattiene notoriamente stretti legami . Firma _______________________________ Luogo e data _________________________

1) Ai sensi dell’articolo 20, commi da 1 a 5, del D. Lgs. 231/2007, i criteri per la determinazione della titolarità effettiva di clienti diversi dalle persone fisiche sono i seguenti: “1. Il titolare effettivo di clienti diversi dalle persone fisiche coincide con la persona fisica o le persone fisiche cui, in ultima istanza, è attribuibile la proprietà diretta o indiretta dell’ente ovvero il relativo controllo. 2. Nel caso in cui il cliente sia una società di capitali: a) costituisce indicazione di proprietà diretta la titolarità di una partecipazione superiore al 25 per cento del capitale del cliente, detenuta da una persona fisica; b) costituisce indicazione di proprietà indiretta la titolarità di una percentuale di partecipazioni superiore al 25 per cento del capitale del cliente, posseduto per il tramite di società controllate, società fiduciarie o per interposta persona. 3. Nelle ipotesi in cui l’esame dell’assetto proprietario non consenta di individuare in maniera univoca la persona fisica o le persone fisiche cui è attribuibile la proprietà diretta o indiretta dell’ente, il titolare effettivo coincide con la persona fisica o le persone fisiche cui, in ultima istanza, è attribuibile il controllo del medesimo in forza: a) del controllo della maggioranza dei voti esercitabili in assemblea ordinaria; b) del controllo di voti sufficienti per esercitare un’influenza dominante in assemblea ordinaria; c) dell’esistenza di particolari vincoli contrattuali che consentano di esercitare un’influenza dominante.4. Nel caso in cui il cliente sia una persona giuridica privata, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 febbraio 2000, n. 361, sono cumulativamente individuati, come titolari effettivi: a) i fondatori, ove in vita; b) i beneficiari, quando individuati o facilmente individuabili; c) i titolari di funzioni di poteri di rappresentanza legale, direzione e amministrazione. 5. Qualora l’applicazione dei criteri di cui ai precedenti commi non consenta di individuare univocamente uno o più titolari effettivi, il titolare effettivo coincide con la persona fisica o le persone fisiche titolari conformemente ai rispettivi assetti organizzativi o statutari, di poteri di rappresentanza legale, amministrazione o direzione della società o del cliente comunque diverso dalla persona fisica.” 2) Ai sensi dell’art. 1 comma 2, lett. dd), del D. Lgs. 231/2007 sono: “A) PERSONE POLITICAMENTE ESPOSTE: le persone fisiche che occupano o hanno cessato di occupare da meno di un anno la carica di: (a) Presidente della Repubblica, Presidente del Consiglio, Ministro, Vice-Ministro e Sottosegretario, Presidente di Regione, assessore regionale, Sindaco di capoluogo di provincia o città metropolitana, Sindaco di comune con popolazione non inferiore a 15.000 abitanti nonché’ cariche analoghe in Stati esteri; (b) deputato, senatore, parlamentare europeo, consigliere regionale nonché’ cariche analoghe in Stati esteri; (c) membro degli organi direttivi centrali di partiti politici; (d) giudice della Corte Costituzionale, magistrato della Corte di Cassazione o della Corte dei conti, consigliere di Stato e altri componenti del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione siciliana nonché’ cariche analoghe in Stati esteri; (e) membro degli organi direttivi delle banche centrali e delle autorità indipendenti; (f) ambasciatore, incaricato d’affari ovvero cariche equivalenti in Stati esteri, ufficiale di grado apicale delle forze armate ovvero cariche analoghe in Stati esteri; (g) componente degli organi di amministrazione, direzione o controllo delle imprese controllate, anche indirettamente, dallo Stato italiano o da uno Stato estero ovvero partecipate, in misura prevalente o totalitaria, dalle Regioni, da comuni capoluoghi di provincia e città metropolitane e da comuni con popolazione complessivamente non inferiore a 15.000 abitanti; (h) direttore generale di ASL e di azienda ospedaliera, di azienda ospedaliera universitaria e degli altri enti del servizio sanitario nazionale; (i) direttore, vicedirettore e membro dell’organo di gestione o soggetto svolgenti funzioni equivalenti in organizzazioni internazionali; B) FAMILIARI: (a) i genitori e il coniuge; (b) la persona legata in unione civile o convivenza di fatto o istituti assimilabili alla persona politicamente esposta, (c) i figli e i loro coniugi (d) le persone legate ai figli in unione civile o convivenza di fatto o istituti assimilabili; C) SOGGETTO CON IL QUALE LE PERSONE INTRATTENGONO NOTORIAMENTE STRETTI LEGAMI: (a) le persone fisiche che, ai sensi del presente decreto detengono, congiuntamente alla persona politicamente esposta, la titolarità effettiva di enti giuridici, trust e istituti giuridici affini ovvero che intrattengono con la persona politicamente esposta stretti rapporti d’affari; (b) le persone fisiche che detengono solo formalmente il controllo totalitario di un’entità notoriamente costituita, di fatto, nell’interesse e a beneficio di una persona politicamente esposta”.


copertina: Shirin Neshat lotto 169 II° di copertina: Nick Brandt lotto 173 III° di copertina: Joel Peter Witkin lotto 112 IV° di copertina Mimmo Jodice lotto 7


Profile for Finarte

Asta di Fotografia | Photographs Auction  

Mercoledi 17 marzo, ore 16:00 TORNATA UNICA (lotti 1-240) Milano / Via Paolo Sarpi, 6 ( come raggiungerci ) La prima asta del 2021 dedi...

Asta di Fotografia | Photographs Auction  

Mercoledi 17 marzo, ore 16:00 TORNATA UNICA (lotti 1-240) Milano / Via Paolo Sarpi, 6 ( come raggiungerci ) La prima asta del 2021 dedi...

Profile for finarte14

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded