Issuu on Google+

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

PROGRAMMA 2010 17 | 18 | 19 SETTEMBRE GLI EVENTI - I WORKSHOP - L’OPERA TEATRALE - IL PREMIO ARTISTICO


Segreteria Organizzativa: ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE “ELMO” Piazza Serra, 10 - 38057 Pergine Valsugana (TN) www.festivalsicurezza.it - info@festivalsicurezza.it Facebook - Twitter - LinkedIN - YouTube Per contatti Cel. +39 345 9905662

www.festivalsicurezza.it


...per una Cultura della Sicurezza

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010 APS|ELMO

Associazione Promozione Sociale

ELMO

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO


INDICE

1. PROMOTORI, PATROCINI E COLLABORAZIONI

PAG. 6

LETTERA DI ELMO

PAG. 9

LETTERA DI MARCO MORELLI

PAG. 10

LETTERA DI UGO ROSSI

PAG. 11

LETTERA DI FRANCO PANIZZA

PAG. 12

LETTERA DI FABIO LO FARO

PAG. 13

LETTERA DI SILVANO BAZZANELLA

PAG. 14

LETTERA DI ALMAZ KHAMZAYEV

PAG. 15

2. PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA

PAG. 16

VENERDI’ 17 SETTEMBRE

PAG. 19

SABATO 18 SETTEMBRE

PAG. 20

DOMENICA 19 SETTEMBRE

PAG. 28

3. HANNO SPONSORIZZATO

PAG. 32

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

5


PROMOTORI E PATROCINI

PROMOTORI E PATROCINI FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

GLI ENTI PROMOTORI: APS|ELMO

APS ||ELMO APS ELMO

Pergine Spettacolo Aperto

Centro Studi “Vox Populi”

Pro Loco Pergine

I PARTNER QUALIFICATI:

Direzione Provinciale INAIL Trento

6

ASSOCIAZIONE AZIONALE FRA LAVORATORI Associazione Nazionale fraNLavoratori e Invalidi del Lavoro DEL LAVORO MMutilati UTILATI E INVALIDI

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


PROMOTORI E PATROCINI

HANNO PATROCINATO L’EVENTO:

Regione Autonoma Trentino-Alto Adige

Provincia Autonoma di Trento

SOTTO L’EGIDA DELLA PRESIDENZA DI TURNO:

Comune di Pergine Valsugana

“ELMO” ADERISCE AL GRUPPO:

Con l’Adesione del Presidente della Repubblica

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

7


HANNO COLLABORATO

HANNO COLLABORATO FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

Anteas - Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Centofor - Centro di formazione professionale e prevenzione infortunistica dell’edilizia della Provincia Autonoma di Trento Comunità “Alta Valsugana e Bersntol” Danzamania Ditta Beber Dario – Insolazioni Pitture Restauri Ente Bilaterale Turismo del Trentino Federazione Trentina della Cooperazione Iasma - Istituto Agrario di S. Michele all’Adige Ivo Winkler - Curatore unico delle opere del Maestro Othmar Winkler Parrocchia Natività di Maria - Pergine Valsugana (Tn) Pierpaolo Perazzoli - Illustratore “Sant’Orsola” - Società Cooperativa Agricola Università degli studi di Verona e Trento - C.d.L. in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro

IO BIMBO Pergine Valsugana (TN) - Centro Commerciale Ponte Regio, 39 - Tel. 0461/533852 Trento - via Brennero, 334 - Tel. 0461/1788004

8

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


INTRODUZIONE: LETTERE DELLE AUTORITA’

ELMO - Associazione di Promozione Sociale Promotore del Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro

PER UN’AUTENTICA CULTURA DELLA SICUREZZA A guidare le Associazioni promotrici del nascente Festival Nazionale della Sicurezza sono stati il senso di responsabilità e il dovere morale di mettere al servizio della Comunità, per una nobile causa, quel patrimonio di esperienze e di sensibilità maturate nel corso di decenni nel campo della cultura. Gli sforzi profusi in questa direzione hanno impegnato anima e corpo numerose persone, alle quali rivolgiamo, sin d’ora, il nostro apprezzamento e la più sentita gratitudine. La sfida e l’impegno ai quali, tutti insieme ed ognuno per la propria competenza, siamo chiamati, sono quello di non arrendersi di fronte alla tristemente nota piaga delle Morti Bianche e degli Infotuni sul Lavoro. Né riteniamo accettabile trincerarsi dietro l’ineluttabilità della tragedia, come è stato più volte richiamato, anche recentemente, dal Presidentte della Repubblica, Giorgio Napolitano, dal Presendente del Senato, Renato Schifani, così come dalle più alte cariche dello Stato, dai vertici delle Istituzioni preposte alla tutela dei lavoratori nello svolgimento della propria attività professionale e affrontate anche nell’Enciclica “Caritas in Veritate” del Sommo Pontefice, Benedetto XVI. Lo sforzo congiunto che spetta a tutti gli attori principali in questo settore è quello di andare oltre il mero computo statistico, di gettare la mente e il cuore “oltre la linea”, affinché la Sicurezza sul Lavoro diventi un patrimonio comune e condiviso: un percorso che miri alla prevenzione e alla formazione. Il Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro nasce, dunque, con l’auspicio e il non celato intento, di promuovere e diffondere un’autentica “Cultura della Sicurezza”. Daniele Lazzeri Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale ELMO

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

9


INTRODUZIONE: LETTERE DELLE AUTORITA’

Marco Morelli

Assessore Cultura, Sport e Turismo del Comune di Pergine Valsugana

SICUREZZA SUL LAVORO: PATRIMONIO COMUNE E CAMBIAMENTO CULTURALE Gli infortuni sul lavoro e le loro conclusioni più tragiche, le morti bianche, possono essere semplicemente un problema di norme non adeguate? L’applicazione puntuale delle norme e dei relativi controlli condurrebbero ad una significativa riduzione degli eventi? La soluzione del problema è dunque soprattutto normativa? La sicurezza sul lavoro è un fenomeno tragico e complesso a cui non si possono purtroppo dare risposte semplici e immediate. La sicurezza sul lavoro è un fenomeno che certamente va anche affrontato da un punto legislativo, ma soprattutto va valutato in una più ampia dimensione culturale che tenga conto sia dei modelli organizzativi aziendali che dei comportamenti individuali al fine di promuovere e sviluppare, con efficacia e continuità, la cultura della sicurezza in tutti gli ambienti di vita e di lavoro. Deve essere un impegno e patrimonio comune la costruzione e diffusione della cultura della sicurezza e della prevenzione nei luoghi di lavoro, nella consapevolezza di dover promuovere un vero e proprio cambiamento culturale in cui il cittadino, a prescindere dal proprio ruolo, sia parte di un collettivo processo di sensibilizzazione e responsabilizzazione. L’obiettivo di pregevoli iniziative quali il Festival Nazionale della Sicurezza del Lavoro 2010, che il Comune di Pergine Valsugana è orgoglioso di ospitare e sostenere, è quello di ricercare e promuovere sinergie ed effettuare scambi reciproci di patrimonio culturale al fine di favorire l’acquisizione della sicurezza come valore profondo, indipendente da ruoli e mansioni, nella vita professionale così come in quella privata, di promuovere a livello sociale la diffusione di una cultura organizzativa orientata alla sicurezza, della quale ciascuno diventi attore e garante. Marco Morelli Assessore Cultura, Sport e Turismo del Comune di Pergine Valsugana

10

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


INTRODUZIONE: LETTERE DELLE AUTORITA’

Ugo Rossi

Assessore alla Salute e Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento

CONSAPEVOLEZZA, SENSIBILITA’ E PARTECIPAZIONE L’adesione e la collaborazione della Provincia - Assessorato alla salute a questo importante e composito evento del Festival non è solo doverosa per obbligo istituzionale, essendo titolari (attraverso il Comitato di coordinamento) dell’attività di indirizzo e di programmazione sull’attività di prevenzione e di vigilanza in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, ma è veramente sentita e partecipata ad un livello ancora più profondo, perché le morti e le invalidità da lavoro hanno una valenza etica, individuale e sociale più elevata rispetto ad altri eventi patologici; se infatti la morte e la malattia sono inevitabilmente correlate all’esistenza umana, gli infortuni sul lavoro sono sempre evitabili, talvolta con piccoli accorgimenti e quindi non è concepibile ed accettabile che nella principale e distintiva attività dell’uomo accadano questi eventi negativi, su cui si misura direttamente il livello di civiltà di una comunità. Per questo il Festival – con tutte le sue diverse e ricche modalità di espressioni - è una significativa occasione in primo luogo per ribadire che, proprio per questi motivi, per la pregnanza nel tessuto sociale che assume questa tematica, che solo tutti assieme, ciascuno nel suo ruolo, istituzioni, parti sociali, lavoratori, cittadini, si può contrastare la piaga infortunistica, creando un clima di consapevolezza, di sensibilità, di collaborazione e di condivisione su questo intento comune, una sinergia virtuosa per affermare, in fondo, il valore primario della vita.

Ugo Rossi Assessore alla Salute e Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

11


INTRODUZIONE: LETTERE DELLE AUTORITA’

Franco Panizza

Assessore alla Cultura, Rapporti europei e Cooperazione della Provincia autonoma di Trento

NUOVI LINGUAGGI E AZIONI CONCRETE La sicurezza in ambito professionale è un concetto che tocchiamo con mano ahimè quasi quotidianamente nel drammatico e troppo lungo elenco di morti sul posto di lavoro, ma è una realtà che coinvolge direttamente tutti: imprenditori e operatori della sicurezza, amministratori pubblici e privati, lavoratori e organizzazioni sindacali, famiglie e operatori dell’informazione. Nessuno può esimersi dal riflettere sul problema e dall’impegnarsi perché, nel piccolo di ciascuno di noi, venga coltivata e messa in pratica la “cultura della sicurezza”, creando quell’abito mentale che è la vera prevenzione diffusa ed efficace. Sono lieto, quindi, che la Provincia autonoma, anche per il tramite del mio assessorato, abbia scelto di sostenere convintamente il Festival della Sicurezza sul lavoro 2010 e sono orgoglioso che ad affrontare un tema così delicato e complesso usando il linguaggio del teatro siano stati chiamati i registi, gli attori e i tecnici del Teatro Stabile dell’Uovo de l’Aquila, una compagnia che è stata letteralmente “adottata” dalla comunità trentina, in attesa che il prestigioso teatro aquilano, distrutto dal terremoto dell’aprile 2009, venga ricostruito. Noi siamo certi che la letteratura e la drammaturgia, la parola e la recitazione che si concretizzeranno nello spettacolo “Morti a perdere” riusciranno ad essere veicoli di educazione e strumenti di approfondimento, toccando nel profondo gli spettatori e suscitando quell’emozione forte che è il prerequisito per trasformare l’impegno in atti reali, il dolore in costruzione, il sentimento e lo sdegno in vera prevenzione.

Franco Panizza Assessore alla Cultura, Rapporti europei e Cooperazione della Provincia autonoma di Trento

12

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


INTRODUZIONE: LETTERE DELLE AUTORITA’

Fabio Lo Faro

Direttore Provinciale INAIL Trento

INAIL PER LA TUTELA GLOBALE La finalità del Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro 2010 è quella di affrontare, in un arco di tempo concentrato ma sufficientemente lungo, le moderne problematiche in tema di sicurezza sul lavoro, coinvolgendo – per quanto possibile – tutti i soggetti interessati. Grazie alla più recente legislazione, l’INAL ha rimodulato ed ampliato i propri compiti, evolvendosi da soggetto erogatore di prestazioni assicurative a soggetto attivo di protezione sociale, orientato alla tutela globale del lavoratore. In questa logica, così come in quella del contenimento dei costi sociali derivanti dagli infortuni e dalle malattie professionali, l’Istituto agisce per promuovere ed incentivare la cultura della prevenzione. Partecipando al Festival, la Direzione Provinciale di Trento persegue la “mission” assegnata all’INAIL, facendo sistema, con l’obiettivo di diffondere capillarmente detta cultura, anche scoprendo nuovi alfabeti: studi accademici, letteratura, musica, teatro, racconti di esperienza vissuta, buone pratiche, casi di eccellenza e quant’altro possa immaginarsi per coinvolgere i bambini, gli adolescenti, gli uomini e le donne, i cittadini, i lavoratori di qualunque provenienza (sia coloro che il lavoro lo creano, sia coloro che lo prestano), gli enti pubblici e quelli privati. Oggi collaboriamo con l’Associazione ELMO perché siamo convinti che la sua iniziativa vada nella direzione sopra richiamata e perché riteniamo che il “Festival della Sicurezza” contenga in sé le potenzialità per diventare un importante punto di riferimento in materia; perché non ci si rassegni mai al fatto che possa essere considerato inevitabile ammalarsi o morire sul lavoro. Fabio Lo Faro Direttore Provinciale INAIL Trento

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

13


INTRODUZIONE: LETTERE DELLE AUTORITA’

Silvano Bazzanella Presidente ANMIL Trento

ANMIL PER LE NUOVE GENERAZIONI L’Associazione Nazionale fra lavoratori Mutilati Invalidi del lavoro (ANMIL) della Provincia di Trento, saluta con entusiasmo e interesse la Manifestazione “Festival Nazionale della Sicurezza sul lavoro” di Pergine Valsugana del 17, 18, 19 Settembre 2010. Da oltre 60 anni l’ANMIL è vicina alle famiglie dei caduti e infortunati sul lavoro,e non perde occasione per testimoniare con forza il proprio interesse alla sicurezza nei luoghi di lavoro. A questo proposito, partecipa attivamente a tutti i tavoli istituzionali e manifestazioni dove si tratta l’argomento “Sicurezza”. Nostro ambito obiettivo è portare questo tema all’attenzione dei giovani studenti che saranno i lavoratori del futuro per creare e promuovere la cultura della sicurezza fin dall’età scolastica. A nome dell’ANMIL ringrazio sentitamente gli organizzatori del Festival e quanti hanno collaborato per la riuscita della Manifestazione. Vi aspetto numerosi e motivati per cui abbiamo bisogno della vostra massima partecipazione per combattere insieme la piaga delle “Morti Bianche” e infortuni.

Silvano Bazzanella Presidente ANMIL Trento

14

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


INTRODUZIONE: LETTERE DELLE AUTORITA’

Almaz Khamzayev

Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario del Kazakhstan nella Repubblica d’Italia Presidenza di turno dell’OSCE

COOPERAZIONE, OBIETTIVI E CONDIVISIONE Il Kazakhstan, titolare della Presidenza di turno dell’OSCE, proponendosi di migliorare l’interazione tra politiche economiche, sociali e ambientali nonché di migrazione, al fine di conseguire una stabilità ed una sicurezza sostenibili nella regione dell’OSCE, riguardo al tema della Sicurezza sul lavoro si impegna a trovare modi efficaci per uno sviluppo armonioso all’interno delle varie comunità sulla base di norme comuni e universali per tutti. Norme che promuovano la parità dell’uguaglianza umana, della giustizia sociale, della produttività lavorativa ed in generale del progresso sociale. Tuttavia, la pratica dimostra che i governi vengono a trovarsi in difficoltà quando si cerca di concretizzare tutti gli obblighi necessari a conformarsi alla sicurezza sul lavoro. Pertanto è particolarmente importante rafforzare la cooperazione fra Stati, organizzazioni internazionali e le istituzioni della società civile che operano in questi settori, al fine di condividere esperienze migliorative in materia di misure protettive e preventive. Un fulgido esempio di tale cooperazione e condivisione di informazioni è individuabile nel Festival Nazionale della Sicurezza del Lavoro, che si terrà dal 17 al 19 Settembre a Pergine Valsugana in Provincia di Trento. Auguro a tutti, partecipanti ed ospiti del Festival, un proficuo lavoro, auspicando il raggiungimento degli obiettivi fissati.

Almaz Khamzayev Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario del Kazakhstan nella Repubblica d’Italia Presidenza di turno dell’OSCE

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

15


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA

2|

TUTTI GLI EVENTI FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

VENERDI’ 17 SETTEMBRE 20:30 21:00

> >

INAUGURAZIONE DEL FESTIVAL CONCERTO DI MARIELLA NAVA

SABATO 18 SETTEMBRE 9.30 > 11:30 > 11.45 > 14.30 > 16.00 > 16.00 > 16.00 > 16.00 >

16

INIZIO DEI LAVORI “INSIEME PER LA SICUREZZA” - CONVEGNO ISTITUZIONALE FOCUS INNOVAZIONE: IL PROGETTO “INFORTUNI ZERO” SANT’ORSOLA SOCIETA’ COOPERATIVA AGRICOLA TESTIMONIANZE: IL CASO THYSSENKRUPP INTRODUZIONE AI WORKSHOP CON BRUZIO BISIGNANO WORKSHOP - OBIETTIVO PREVENZIONE: SINERGIE UNIVERSITA’ - PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI WORKSHOP - LA SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI RESA COMPRENSIBILE TRAMITE L’EFFICACIA DELLA RAPPRESENTAZIONE A FUMETTI WORKSHOP - SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E MODELLO ORGANIZZATIVO PREVISTO DAL D.LGS 231/01 PERCORSI FONDAMENTALI NELLA PREVENZIONE E GESTIONE DEGLI INFORTUNI WORKSHOP - LA SICUREZZA: UNA SFIDA PERMANENTE PER IL BENESSERE DELLA PERSONA

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA

IL PROGRAMMA AGGIORNATO IN TEMPO REALE

17.00 17.30 18.15 18.45 20.30

> > > > >

www.festivalsicurezza.it

L’IMPEGNO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO WORKSHOP - INDUSTRIA TRENTINA: ESEMPI DI BUONE PRASSI AZIENDALI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO WORKSHOP - LE MALATTIE PROFESSIONALI TRA PRESENTE E FUTURO ANMIL PER IL FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO PREMIO WINKLER, LO SPETTACOLO TEATRALE, LA PREMIAZIONE DEL PREMIO LETTERARIO E ARTISTICO

DOMENICA 19 SETTEMBRE 10.00 > 10.00 > 10.30 > 11.00 > 11.30 > 11.45 > 13.00 >

WORKSHOP - INAIL TRA ASSICURAZIONE E PREVENZIONE: PROSPETTIVE WORKSHOP - LAVORO E USO DI SOSTANZE WORKSHOP - SITUAZIONE DELLA SICUREZZA SUI LUOGHI ALTI CON RIFERIMENTO AI DISPOSITIVI DI SICUREZZA E ALLA EVOLUZIONE INDUSTRIALE DELLE COPERTURE (DALL’AMIANTO ALLA FIBRA ECOLOGICA). LE MORTI ECOLOGICHE PRESENTAZIONE DEL VOLUME: INAIL - GLI ADEMPIMENTI DEI DATORI DI LAVORO PER L’ASSICURAZIONE E PER LA PREVENZIONE WORKSHOP - IL RUOLO STRATEGICO DEGLI ENTI BILATERALI NELLA SICUREZZA SUL LAVORO WORKSHOP - FARE VOLONTARIATO IN SICUREZZA EVENTO DI CHIUSURA DEL FESTIVAL

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

17


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: ELMOMAP

ELMOMAP - GUIDA ALLE SALE FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

10

1 3

2

7

8

4 5

18

9

6

11

SALE COMUNITA’ ALTA VALSUGANA E BERSNTOL SEDE CENTRALE CASSA RURALE DI PERGINE TEATRO TENDA RISTORANTE “AL CAVALLETTO” SALA ROSSI - CASSA RURALE DI PERGINE RISTORANTE “AL VOLT” PALAZZO HIPPOLITI SEDE APS ELMO SALA CONSIGLIO COMUNE DI PERGINE VALSUGANA TEATRO DON BOSCO SALA STAMPA Sala Consiglio Comune di Pergine Valsugana SEGRETERIA PERMANENTE Piazza Serra, 10 - Sede APS ELMO PRANZO E CENA Ristorante e pizzeria “Al Cavalletto” Ristorante e pizzeria “Al Volt”

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: VENERDI’ 17 SETTEMBRE

DA NON PERDERE Nel corso delle tre giornate, INAIL sarà presente con la sua iniziativa: “Il Camper della formazione”, che ha l’obiettivo di promuovere e distribuire materiale informativo dedicato al tema della Sicurezza sul Lavoro. Per i più piccoli… “Divertirsi in sicurezza”. Sabato dalle 9.30 alle 19.00 sarà presente un parco giochi gonfiabile in piazza Fruet. Nella giornata di sabato 18 settembre dalle 9:00 alle 20:00 e domenica 19 settembre dalle 9.00 alle 12.00 sarà allestita una mostra delle opere del Premio Letterario e artistico dedicato alle Morti Bianche presso la Sala dei Comuni della Comunita’ Alta Valsugana e Bersntol.

IL PROGRAMMA DI VENERDI’ 17 SETTEMBRE 1

20.30 INAUGURAZIONE DEL FESTIVAL Piazza Municipio (in caso di maltempo Teatro Don Bosco)

20.30 Inaugurazione del Festival con presenza delle autorità, partner e associazione Elmo 21.00 Concerto di Mariella Nava 22.30 Chiusura della prima giornata

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

19


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: SABATO 18 SETTEMBRE

IL PROGRAMMA DI SABATO 18 SETTEMBRE 9.30

3

Nuovi linguaggi, nuove frontiere, nuove sfide

9.30 9.45

Saluto Daniele Lazzeri Presidente APS “ELMO” Saluto Marco Morelli Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Pergine Valsugana Forum: Ugo Rossi - Assessore alla Salute e Politiche Sociali della PAT Bruno Dorigatti - Consigliere della PAT Fabio Lo Faro - Direttore Provinciale INAIL di Trento Silvano Bazzanella - Presidente Provinciale ANMIL Paolo Burli - Segretario Provinciale della CGIL Ermanno Monari - Segretario Provinciale della UIL Lorenzo Pomini - Segretario Provinciale della CISL Nazzareno Mollicone - Segretario Confederale dell’UGL On. Paola Frassinetti - Vicepresidente Commissione Cultura della Camera dei Deputati

Modera l’incontro Augusto Grandi - Giornalista economico de “Il Sole 24 Ore”

11.00

20

INIZIO DEI LAVORI “INSIEME PER LA SICUREZZA” - CONVEGNO ISTITUZIONALE Teatro Tenda

COFFEE BREAK

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: SABATO 18 SETTEMBRE

3

3

11.30

FOCUS INNOVAZIONE: IL PROGETTO “INFORTUNI ZERO” SANT’ORSOLA SOCIETA’ COOPERATIVA AGRICOLA Teatro Tenda

Relatori Michele Scrinzi - Direttore Generale “Sant’Orsola” Società Cooperativa Agricola 11.45 TESTIMONIANZE: IL CASO THYSSENKRUPP Teatro Tenda Relatori On. Laura Froner On. Antonio Boccuzzi

3

13.00

PRANZO UFFICIALE Ristorante “Al Cavalletto” e “Al Volt”

14.30

INTRODUZIONE AI WORKSHOP Teatro Tenda

14.30 14.40 15.30 5

16.00 18.30

Ripresa del lavori Inail presenta: Bruzio Bisignano - Emozioni a novembre, un quarto di secolo di Nordest tra lavoro, salute e passione Introduzione ai workshop

WORKSHOP - OBIETTIVO PREVENZIONE: SINERGIE UNIVERSITA’ - PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sala Rossi - Cassa Rurale di Pergine

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

21


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: SABATO 18 SETTEMBRE

Tema

Il ruolo strategico del Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Rassegna tematica lavori di tesi in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro: tecnologia e sicurezza, sick building, strumenti di risk management, ergonomia Linee guida per la valutazione dello stress in ambiente di lavoro.

Relatori

Dott. Luciano Pontalti - Assessorato alla Salute e Politiche sociali della PAT Dott. Alberto Betta - Direttore direzione igiene sanità pubblica APSS Prof. Luigi Perbellini - Direttore Istituto Medicina del Lavoro dell’Università degli studi di Verona e Presidente C.d.L in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro Dott. Mirko Mazzurana - APSS Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Coordinatore attività formative C.d.L. Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro dell’Università degli studi di Verona e Trento Matteo Armenti, Loredana Conci, Toniu Valtchev, Paolo Penner - Tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro a.a. 2007-08 e 2008-09

16.00 16.45

7

WORKSHOP - LA SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI RESA COMPRENSIBILE TRAMITE L’EFFICACIA DELLA RAPPRESENTAZIONE A FUMETTI Palazzo Hippoliti Relatore Ing. Nicola Canal - Ingegnere civile e autore

16.00 WORKSHOP - SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E MODELLO ORGANIZZATIVO PREVISTO DAL D.LGS 231/01 17.00 PERCORSI FONDAMENTALI NELLA PREVENZIONE E GESTIONE DEGLI INFORTUNI Sala Comunità Alta Valsugana e Bersntol

1

22

Relatori Dott.ssa Laura Manfrin - Responsabile divisione sicurezza e ambiente Necsi srl

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: SABATO 18 SETTEMBRE

2

16.00 WORKSHOP - LA SICUREZZA: UNA SFIDA PERMANENTE PER IL BENESSERE DELLA PERSONA 18.00 Sede Centrale Cassa Rurale di Pergine Cantieri aperti per la sicurezza Relatori Carlo Dellasega - Direttore Generale Federazione Trentina della Cooperazione Antonio Bridi - Tecnico della Sicurezza Federazione Trentina della Cooperazione Valutare e gestire lo stress nelle organizzazioni: un obbligo e un’opportunità Relatori Giorgio Pasolli - Direttore Formazione Lavoro Michele Valerio - Consulente Formazione Lavoro

La valutazione rischi da campi elettromagnetici, radiazioni ottiche artificiali e radon Relatori Silvano Garbari - CET Cooperativa Ecologica Trentina

L’esperienza del Consorzio Lavoro Ambiente all’interno della cooperazione: la sicurezza nel settore dei lavori Relatori Massimo Tartarotti - Consorzio Lavoro Ambiente

Istituto Agrario e Cooperazione: un parternariato per la sicurezza in agricoltura Relatori Fabrizio Benvenuti - Fondazione E. Mach - Istituto Agrario di San Michele all’Adige Maria B. Venturelli - Fondazione E. Mach - Istituto Agrario di San Michele all’Adige 7

Modera l’incontro Alberto Faustini – Direttore del quotidiano “Il Trentino”

17.00 L’IMPEGNO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO 19,15 Palazzo Hippoliti

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

23


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: SABATO 18 SETTEMBRE

Tema

Il comitato di coordinamento La normativa provinciale sulle verifiche periodiche Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari : prevenzione e vigilanza nei luoghi di lavoro La formazione alla sicurezza

Relatori

Provincia Autonoma di Trento, Dipartimento Politiche Sanitarie Dott.ssa Monica Pisetta Dott.ssa Franca Bellotti Geom. Donato Lombardi - Agenzia del Lavoro Dott. Graziano Maranelli - Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Rappresentanti del Comitato provinciale di coordinamento in materia di salute e sicurezza sul lavoro

17.30 WORKSHOP - INDUSTRIA TRENTINA: ESEMPI DI BUONE PRASSI AZIENDALI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO 18.30 Sala Comunità Alta Valsugana e Bersntol

1

2

Tema

Illustrazione casi aziendali nel settore della sicurezza sul lavoro

Modera l’incontro Enrico Franco - Direttore del quotidiano “Il Corriere del Trentino”

18.15 19.15

WORKSHOP - LE MALATTIE PROFESSIONALI TRA PRESENTE E FUTURO Sede Centrale Cassa Rurale di Pergine

Tema

Stato della tutela. Analisi del fenomeno. Aspettative e prospettive future.

Relatori Dott. Robert Pfeifer - Direttore Provinciale INAIL Bolzano Dott.ssa Fiorella Rullo - Sovrintendente Medico Provinciale INAIL Trento

24

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: SABATO 18 SETTEMBRE

5

3

Ing. Alfonso Piccioni - Coordinatore della Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione della Direzione Provinciale INAIL di Trento

18.45 ANMIL PER IL FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 19.15 Sala Rossi - Cassa Rurale di Pergine Tema Ruolo di ANMIL e importanza della prevenzione Relatori Franco Bettoni - Presidente nazionale ANMIL Silvano Bazzanella - Presidente provinciale ANMIL Trento 19.15 CENA Presso ristoranti convenzionati “Al Cavalletto” e “Al Volt” 20.30

PREMIO WINKLER, LO SPETTACOLO TEATRALE, LA PREMIAZIONE DEL PREMIO LETTERARIO E ARTISTICO Teatro Tenda

20.30 20.45 21.00 22.00

Saluto Franco Panizza - Assessore alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento Lettura motivazioni e consegna premio Winkler Spettacolo teatrale “Morti a perdere” Premiazione del Premio Letterario e Artistico dedicato alle Morti Bianche, introduzione da parte del Presidente della Giuria, Giorgio Fogazzi e del Direttore Provinciale dell’INAIL di Trento

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

25


LO SPETTACOLO TEATRALE: “MORTI A PERDERE”

OPERA TEATRALE “MORTI A PERDERE” A proposito delle cosiddette “morti bianche”, che si ripetono costantemente nei tempi e negli spazi, il primo grave errore da non commettere mai è quello di abituarsi a questi tragici accadimenti e di giungere perfino alla terribile conclusione che essi rientrino “nell’alea normale” del rapporto di lavoro. Ma per evitare che ciò accada di nuovo e, in ogni caso, per ridurre drasticamente  il rischio di ulteriori morti bianche, è indispensabile adoperarsi al fine di individuare corretti percorsi di prevenzione e informazione, giovandosi anche di uno straordinario tramite di comunicazione e conoscenza, quale da sempre è il teatro. Morti a perdere è un lavoro che – utilizzando la tecnica del teatro di narrazione integrata con la danza, la musica dal vivo e una serie di contributi video che interagiscono con attori, danzatori e musicisti – racconta, in termini drammatici, di una delle tragedie più quotidiane e più straordinarie della nostra epoca: le morti bianche. Gli attori a dar voce, cuore e corpo a passi di storie vere, frammenti di vite vissute intrise di ordinaria fatica, schegge di intrepide denunce. La danza a sottolineare ulteriormente le emozioni. I video ad ampliare lo sguardo. Intorno, dentro, a tutto, la musica a stringere attori e spettatori in un unico, struggente abbraccio. Il teatro non permette a nessuno di fare lo struzzo. NOTE DI REGIA … sul fondo del palcoscenico l’idea di un ponteggio e di alcuni tralicci volutamente in penombra sono appena percettibili; … fra la rete di tubi metallici scorrono immagini di ambienti di lavoro (cantieri, fabbriche, catene di montaggio,…) che si susseguono con un ritmo iper veloce e dissonante da sembrare quasi surreali; … sull’intelaiatura metallica si muovono danzatori con gesti lenti, interrotti a tratti da movenze frenetiche, seguendo una parti-

26

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


LO SPETTACOLO TEATRALE: “MORTI A PERDERE”

tura musicale incombente, incessante e ossessiva; … davanti alla struttura due attori, un attore e un’attrice, spalle al pubblico illuminati in controluce; … gli attori recitano, alternativamente ma a tratti anche sovrapponendosi, con una cadenza monologante, leggera, sofferta; … si girano l’un contro l’altra, si cercano con gli occhi … Da questa inquadratura iniziale, a mo’ di inquadratura cinematografica, si creano tagli di immagine che lo spettatore sceglierà di volta in volta, fissando il suo sguardo sui danzatori, sull’attore, sull’attrice, su un particolare o sul totale … prende l’avvio Morti a perdere …

Drammaturgia e regia Maria Cristina Giambruno

Scenografia Antonio Massena

Coreografie Francesca La Cava

Costumi Chiara Defant

Musiche originali Raffaello Angelini

Attori Danzatrici Fabrizio Croci, Barbara Esposito Stefania Bucci, Annalisa Celentano

Disegno luci Dennis Frisanco

Tecnico Promozione e immagine Aran Ndimurwanko Antonio Centofanti

Foto di scena Monica Condini

Amministrazione Marcella Angelini

Ufficio stampa Giada Centofanti

Responsabile produzione e direttore di palcoscenico Alessandro Sevi

Contaminazioni video Enzo Testa

Produzione realizzata da L’Uovo Teatro Stabile di Innovazione in collaborazione con il Comune di Pergine Valsugana, Associazione Elmo, Pergine Spettacolo Aperto, Centro Studi “Vox Populi”, Centro Servizi Culturali “S. Chiara”. Un particolare ringraziamento: Ditta Beber Dario - Isolazioni Pitture Restauri, Associazione Danzamania e Parrocchia Natività di Maria - Pergine Valsugana

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

27


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: DOMENICA 19 SETTEMBRE

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 19 SETTEMBRE 10.00 11.00

5

WORKSHOP - INAIL TRA ASSICURAZIONE E PREVENZIONE: PROSPETTIVE Sala Rossi - Cassa Rurale di Pergine

Tema Relatori

Sintesi dei dati infortunistici 2009 (nazionali e provinciali) Il costo dell’assicurazione e la spesa per prevenzione La riforma introdotta con il Decreto Legislativo 38/2000 Le criticità attuali Il quadro delineato dal Decreto Legislativo 81/2008 e dal successivo 106/2009 Prospettive di evoluzione derivanti dalla fusione ISPESL INAIL Dott. Fabio Lo Faro - Direttore Provinciale dell’INAIL di Trento Dott.ssa Silvana Toriello - Dirigente dell’Ufficio Tariffe della Direzione Centrale Rischi dell’INAIL

10.00 WORKSHOP - LAVORO E USO DI SOSTANZE 11.00 Sala Comunità Alta Valsugana e Bersntol Tema Presentazione dei dati del primo anno e mezzo dell’attività sul controllo tossicologico dei lavoratori con mansioni a rischio

1

Relatori Dott. Maurizio Gomma - Responsabile Unità Operativa SERD del Dipartimento delle Dipendenze ULSS 20 di Verona Federico Samaden - Membro della Consulta degli Esperti del Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri

28

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: DOMENICA 19 SETTEMBRE

7

10.30 WORKSHOP - SITUAZIONE DELLA SICUREZZA SUI LUOGHI ALTI CON RIFERIMENTO AI DISPOSITIVI DI SICUREZZA E 12.00 ALL’EVOLUZIONE INDUSTRIALE DELLE COPERTURE (DALL’AMIANTO ALLA FIBRA ECOLOGICA). LE MORTI ECOLOGICHE. Palazzo Hippoliti Relatori Ing. Alberto Perin - Direttore Ufficio Tecnico di azienda di costruzioni generali specializzata in coperture Dott. Isidoro Ruocco - Responsabile dell’Ufficio Progetti di Trentino Sicurezza Ciro Ruocco - Responsabile Sicurezza Tetti

5

11.00 PRESENTAZIONE DEL VOLUME: INAIL - GLI ADEMPIMENTI DEI DATORI DI LAVORO PER L’ASSICURAZIONE E PER LA PREVENZIONE 11.30 Sala Rossi - Cassa Rurale di Pergine Tema L’INAIL gestisce l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, obbligatoria per tutti i datori di lavoro che occupano lavoratori dipendenti e parasubordinati. La presente pubblicazione analizza le attività lavorative che la legge definisce rischiose, illustra le responsabilità e gli obblighi dei datori di lavoro ed individua i lavoratori tutelati

1

Relatore Dott.sa Silvana Toriello - Dirigente dell’Ufficio Tariffe della Direzione Centrale Rischi dell’INAIL

11.30 WORKSHOP - IL RUOLO STRATEGICO DEGLI ENTI BILATERALI NELLA SICUREZZA SUL LAVORO 13.00 Sala Comunità Alta Valsugana e Bersntol

La prevenzione degli infortuni in edilizia attuata in Trentino da Centrofor Relatore Stefano Fontana - Segretario Centrofor

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

29


PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: DOMENICA 19 SETTEMBRE

5

Ruolo della bilateralità nel settore delle costruzioni Ginello Di Camillo - Direttore Commissione Nazionale dei C.P.T. Ruolo e funzioni Ente Bilaterale Turismo del Trentino Relatore Giorgio Buratti - Vicepresidente Ente Bilaterale Turismo del Trentino

11.45 WORKSHOP - RESPONSABILITA’ DEL VOLONTARIATO IN TEMA DI SICUREZZA 13.00 Sala Rossi - Cassa Rurale di Pergine Tema La sicurezza dei volontari durante la prestazione di servizio. Le nuove leggi Relatori Dott. Stefano Antonetti - Esperto in sicurezza del lavoro, consulente del CSV di Treviso Dott. Alberto Franceschini - Vicepresidente nazionale ANTEAS 13.00 EVENTO DI CHIUSURA DEL FESTIVAL Alla presenza di tutti i promotori e partecipanti del Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro 2010 con un intervento di Marino Simoni Presidente del Consorzio dei Comuni Trentini 13.30

30

PRANZO DI CHIUSURA Ristorante “Al Cavalletto” e “Al Volt”

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


HANNO SPONSORIZZATO

3|

HANNO SPONSORIZZATO FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

HANNO CONTRIBUITO ALLA REALIZZAZIONE DELL’EVENTO: ALEMAX - Antinfortunistica CASSA RURALE DI PERGINE - Banca di Credito Cooperativo NECSI - Valutare, definire, risolvere ...noi puntiamo alla soluzione SEAC - Software, formazione, editoria per professionisti, imprese ed associazioni SICUREZZA TETTI - Sicurezza con tutte le carte in regola STET - Servizi Territoriali Est Trentino TRENTINO SICUREZZA - Sistemi anticaduta e linee vita

32

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


HANNO SPONSORIZZATO: ALEMAX - Antifortunistica

ALEMAX Antinfortunistica

Dall’impostazione innovativa e dinamica, Alemax risponde a precise richieste del mercato in ambito di sicurezza e protezione nel lavoro con efficienza, competenza e flessibilità. Selezionata dai migliori produttori mondiali di dispositivi di protezione individuale, tra i quali Cofra, 3M-Peltor, Comasec-Marigold, Miller, Petzl, Alemax propone la propria collaborazione nelle provincie di Trento, Bolzano, Belluno. La nostra rete di agenti di vendita preparati ed efficienti, è in grado di rispondere in maniera appropriata ed in tempo reale ad una qualsivoglia richiesta individuando i dispositivi di protezione più adatti alle vostre esigenze. Alemax, la protezione nel lavoro, al tuo fianco, in sicurezza. ALEMAX Srl Unipersonale Loc. Spini di Gardolo Via Klagenfurt 8 - 38100 Trento - Tel. 0461/950868 - Fax 0461.956154 www.alemax.it  / info@alemax.it

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

33


HANNO SPONSORIZZATO: CASSA RURALE DI PERGINE - Banca di Credito Cooperativo

CASSA RURALE DI PERGINE Banca di Credito Cooperativo

Piazza Gavazzi, 5 -38057 Pergine Valsugana (TN) - Tel. 0461/500111 - Fax 0461/531146 - www.cr-pergine.net

34

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


HANNO SPONSORIZZATO: NECSI - Valutare, definire, risolvere ...noi puntiamo alla soluzione

NECSI Valutare, definire, risolvere …noi puntiamo alla soluzione

Società d’ingegneria

sicurezza / energia / ambiente

Necsi è una società di ingegneria che offre servizi di alto livello professionale per la sicurezza, la progettazione impiantistica ed energetica e l’ambiente, è inoltre ente accreditato per la formazione tecnica. Opera in tutto il nord Italia con un team di oltre 60 addetti in 4 sedi operative tra Trentino (Trento), Veneto (Vicenza), Lombardia (Brescia) e Friuli Venezia Giulia (Pordenone). SICUREZZA Sicurezza sul lavoro Prevenzione incendi Igiene industriale Amianto Sicurezza cantieri Sicurezza prodotto

ENERGIA Impianti elettrici e speciali Impianti termomeccanici Prevenzione incendi Efficienza energetica Energie rinnovabili

AMBIENTE Acqua Aria Suolo Rifiuti Acustica

FORMAZIONE Energia Sicurezza  Ambiente Master tecnici

NECSI srl Sede legale: Via Tenente E. Velo, 28 - 36060 Romano d’Ezzelino (VI) -Tel. 0424/382638 - Fax 0424/37115 Numero Verde 800 276122 - info@necsi.it / certificata necsi@pec.it - www.necsi.it

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

35


HANNO SPONSORIZZATO: SEAC - Software, formazione, editoria per professionisti, imprese ed associazioni

SEAC Software, formazione, editoria per professionisti, imprese ed associazioni

SEAC realtà consolidata di un gruppo che opera nel mondo dei servizi avanzati. 40 anni di storia, misurabili con la credibilità concretizzata dalla fiducia dei Clienti. • Strumenti software per la gestione contabile, fiscale e paghe conto terzi • Formazione ed aggiornamento professionale • Editoria specializzata Fiscale, Contabile e Normativa del Lavoro • Servizi di Informazione e Consulenza • Soluzioni finanziarie e leasing • Servizi Assicurativi SEAC Spa Via Solteri, 74 - 38121 TRENTO - Tel. 0461/805111 - Fax 0461/805161 - www.seac.it / info@seac.it

36

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


HANNO SPONSORIZZATO: SICUREZZA TETTI - La sicurezza con tutte le carte in regola

SICUREZZA TETTI La sicurezza con tutte le carte in regola

Sicurezza Tetti s.n.c. è un’azienda leader in materia di sicurezza contro le cadute dall’alto, che si occupa di fornire un servizio completo: consulenza, progettazione, fornitura, posa in opera e certificazioni. L’azienda utilizza solamente dispositivi anticaduta marcati “CE”, garantendone così la qualità in quanto certificati da Organismo di Certificazione Europea, come da D. Lgs. 475/1992; una scelta mirata che la differenzia dalle altre imprese che operano nel settore. È l’intuizione, la capacità, l’impegno e la volontà dello staff che rendono la realtà di Sicurezza Tetti all’avanguardia e sempre attenta alle esigenze dettate dal committente. Grazie a tutti quelli che hanno scelto Sicurezza Tetti s.n.c. abbiamo raggiunto traguardi ambiziosi e con il vostro contributo siamo sicuri che riusciremo a costruire un mondo del lavoro migliore. SICUREZZA TETTI Snc Sede legale: Via Passamani 15/2 - 38050, Tenna (Tn) Filiale Trento: Via Pennella 62, 38057 - Pergine Valsugana (Tn) - Tel. 0461/510819 - Fax 0461/504814 Filiale Cuneo: Regione San Quirico,n° 672 - 12044, Centallo (Cn) - Tel. 0171/214589 - Fax 0171/211921 www.sicurezzatetti.it / info@sicurezzatetti.it

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

37


HANNO SPONSORIZZATO: STET - Servizi Territoriali Est Trentino

STET Servizi Territoriali Est Trentino

Servizi Territoriali Est Trentino Società per Azioni (in sigla STET S.p.A.) è attiva nei settori dell’erogazione di servizi pubblici a rete, quali la distribuzione di energia elettrica, gas naturale e gestione del ciclo idrico. Si occupa inoltre di produzione di energia elettrica e di gestione di impianti di pubblica illuminazione. Opera sui territori comunali di Pergine Valsugana, Levico Terme, Caldonazzo, Tenna, S.Orsola Terme e Palù del Fersina in virtù di specifici contratti di servizio stipulati con le rispettive amministrazioni comunali. Attraverso la controllata Valsugana Energia S.p.A. (in sigla VALE S.p.A.) ha di recente realizzato una centrale di cogenerazione di energia elettrica/termica ed una rete di teleriscaldamento urbano. Si tratta di settori di interesse generale, rilevanti e delicati per la vita quotidiana e per lo sviluppo sociale ed economico del territorio. Con la consapevolezza di ciò la Società è impegnata nel costante miglioramento della qualità dei servizi erogati, nel rispetto degli standard tecnici e commerciali imposti dall’Autorità di regolazione (Autorità per l’energia elettrica e il gas). Gruppo STET Spa Viale Venezia, 2/e - 38057 Pergine Valsugana (TN) - Tel. 0461/518000 - Fax 0461/532300 www.stetspa.it / info@stetspa.it /segreteria@cert.stetspa.it / info@valsuganaenergia.it

38

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010


HANNO SPONSORIZZATO: TRENTINO SICUREZZA - Sistemi anticaduta, linee vita

TRENTINO SICUREZZA La sicurezza con tutte le carte in regola

Azienda giovane e dinamica nata a Ravina di Trento nel 2002 che produce Sistemi Anticaduta, ci siamo trasferiti a Pergine Valsugana presso la sede operativa in loc. Cirè nel 2007; in questi giorni abbiamo trasferito l’attività a Lavis in via G. Galilei n. 18 nel nuovo capannone realizzato per rispondere alle esigenze di crescita ed alla necessita di poter gestire al meglio la logistica e il magazzino prodotti, con spazi adeguati, nuovi uffici e una sala corsi adatta alla formazione che continuamente portiamo avanti nell’ottica di migliorare la conoscenza delle normative e delle problematiche relative alla caduta dall’alto sia per i progettisti che per gli installatori di sistemi anticaduta. Curiamo, in affiancamento al nostro cliente/progettista, sia la fase di progetto (necessaria quando i sistemi diventano complessi) sia l’installazione di tutto quanto necessita, sul territorio nazionale. Abbiamo sviluppato risposte su misura per la soluzione di problemi specifici in situazioni difficili. Distribuiamo sul territorio nazionale ed estero i nostri prodotti attraverso una rete di partner selezionati in grado di rispondere a tutte le esigenze di fornitura, installazione, progettazione e assistenza che si rendano necessarie. TRENTINO SICUREZZA Srl Sede legale via G. Galilei 18 38015 LAVIS (TN)- Tel . 0461/1750020 - Fax. 0461/1739246 www.trentinosicurezza.it / info@trentinosicurezza.it

FESTIVAL NAZIONALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2010

39


...per una Cultura della Sicurezza

www.festivalsicurezza.it

Società d’ingegneria

sicurezza / energia / ambiente

ALEMAX Antinfortunistica

SICUREZZA TETTI La sicurezza con tutte le carte in regola

TRENTINO SICUREZZA Sistemi anticaduta e Linee Vita

NECSI - Valutare, definire, risolvere …noi puntiamo alla soluzione

STET Servizi Territoriali Est Trentino

SEAC - Software - Formazione - Editoria per Professionisti, Associazioni ed Imprese


Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro - Programma 2010