Page 1

Ministro Severino:anche il nuovo carcere di Bancali (Sassari) e’ una str...

http://www.alsippe.it/joomla/index.php/component/content/article/16...

HOME

GIOVEDÌ 07 GIUGNO 2012

NOME UTENTE

HOME

PASSWORD

FACEBOOK

NORMATIVE

Login

COMMENTI

Password dimenticata?

SITI WEB

CONTATTACI

Nome utente dimenticato?

LA BACHECA

Registrati

LINK UTILI

cerca...

INFO PENSIONI

CHI È ONLINE

Ministro Severino:anche il nuovo carcere di Bancali (Sassari) e’ una struttura pressoche' completa.

38 visitatori e 1 utente online

Scritto da Administrator Domenica 20 Maggio 2012 19:56

UT.REGISTRATI «I problemi non mancano ma la buona volontà è tanta, devo dire». Definisce così la vita all'interno del carcere di San Sebastiano il ministro Paola Severino, in visita sabato sera alla struttura penitenziaria ottocentesca di via Roma, tappa di un più vasto tour nell'Isola. Ma anche per la presentazione del libro "San Sebastiano saluta Sassari", un volume fotografico curato dall'Associazione Festina Lente e dalle detenute della stessa Casa Circondariale sassarese, con il supporto tecnico organizzativo della Data Symposium, ed

145 registrati 2 oggi 8 questa settimana 18 questo mese

edito dalla casa editrice Mediando. «Ho trovato tanta pulizia, per esempio, che è sempre dimostrativa di una grande attenzione nel mantenere condizioni di vita in carcere con una dignità necessaria. Qui ci sono pochi mezzi, è vero. Il carcere è vecchio, però ho visto

Pensioni

molta umanità. Mi ha colpito l'iniziativa che stanno portando avanti alcuni detenuti in

Circolare INPS n° 37 del

semilibertà, che stanno catalogando l'archivio a partire dal 1870», ha detto il ministro ai

14-03-2012. Trattamenti

giornalisti,

poco prima della presentazione del libro da parte

del direttore del

penitenziario, Francesco D'Anselmo, e della presidente dell'associazione Festina Lente, Cecilia Sechi, che è anche garante delle persone private della libertà del Comune di Sassari. Ad accogliere il ministro anche il capo del Dap (Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria) Giovanni Tamburino, il provveditore per la Sardegna del Dap Gianfranco De Gesu, il rettore dell'Università Attilio Mastino e il sindaco Gianfranco Ganau, in qualità anche di "donatori" di alcune delle foto del volume, la cui opera di catalogazione è stata coordinata dal direttore dell'Archivio Storico comunale Paolo Cau. Presenti anche l'assessore comunale alle Culture Dolores Lai, il direttore della Nuova Sardegna Paolo

pensionistici e di fine rapporto Circolare Inpdap. Punto 3 nuovi termini di pagamento della buonuscita Nota Inpdap n° 12 (

Catella, partner del progetto di catalogazione delle foto, e una decina di altri cittadini che hanno regalato foto e immagini per la

Indennità di buonuscita )

realizzazione del libro fotografico. «Qui c'è sovraffollamento, è vero. Ho visto però che ci sono celle con un solo detenuto, altre con

Info Pensioni

due. Io comunque sono venuta qui per dare un segnale forte di accelerazione di apertura del nuovo carcere», ha proseguito il

Circolare n. 18

ministro Severino. Quando ci sarà allora il trasferimento nel penitenziario di Bancali? «Ero lì e ho visto una struttura pressoché

INPDAP.Trattamenti

completa. Questo da una parte mi fa aprire il cuore alla speranza che il trasferimento possa avvenire in tempi brevi, dall'altra mi sta

pensionistici

facendo verificare le cause per le quali ancora non è ancora aperto. Sono stata molto rassicurata su questo. Gli interni sono pronti, ho notato che cominciano ad arrivare gli arredi. Rimangono da completare gli esterni e fare gli allacciamenti. Ho molto insistito

CONVENZIONI

perché dopo l'estate il carcere possa aprire», ha aggiunto.«Escludo che possano arrivare 1000 o addirittura 2000 detenuti dalla Penisola nella nuova struttura carceraria. Sono cifre che non hanno davvero riscontro. Anche perché – ha spiegato Paola Severino, rispondendo a una domanda sul pericolo che in Sardegna possano davvero arrivare i condannati numericamente in eccesso dal resto d'Italia – i penitenziari che si stanno realizzando (oltre a Sassari c'è anche quello di Uta, ndr) serviranno prima di tutto per gli attuali detenuti delle vecchie carceri. Dopodiché se ci sarà spazio vedremo. Sarebbe però assurdo chiudere un carcere e aprirne un altro riempiendolo in maniera straripante. D'altronde come avrete sentito i numeri cominciano a calare. Circa 3mila detenuti in meno nel primo trimestre di quest'anno dopo l'applicazione legge "salva carceri"». E sta per venire aperto il carcere di Rieti, per esempio. «Siamo già arrivati a 1100 posti in più negli ultimi mesi», ha precisato, su sollecitazione del ministro, Giovanni Tamburino, capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria. «Questi numeri confermano quindi che non ci sarebbero neanche le migliaia di

Saranno Presto OnLine

detenuti da trasferire in Sardegna», ha detto ancora Paola Severino. E i condannati in regime di 41bis? «Una piccola parte del nuovo carcere ha sicuramente rinforzi di sicurezza. Ma è una piccola parte, ripeto».«Sull'Asinara ho detto che intendo soprattutto rispettare la volontà di chi vive qua. Però mi piacerebbe andare lì a fare un sopralluogo. Anche perché Falcone e Borsellino sono stati all'Asinara, lì riparati quando dovevano studiare e preparare il maxi processo contro la mafia. Mi dicono che c'è una bella struttura che ricorda il loro soggiorno». Però il presidente della Regione Ugo Cappellacci ha detto no alla sua proposta di un recupero ambientale utilizzando detenuti selezionati. «L'ha respinta con molta signorilità. E ne prendo atto. Si può fare tutto solo col consenso

DAL MINISTERO Comunicati del Ministero della giustizia Comunicati stampa

degli amministratori locali e delle popolazioni interessate». Eppure in Sardegna l'idea stessa di riportare in vita un carcere non attira

Intercettazioni:

molti consensi. «Forse c'è ancora il ricordo delle vecchie colonie penali. Ma un carcere ben gestito può essere considerato una

Severino a Fnsi, mai

risorsa. Anche perché ci sono delle persone che lì lavora. All'Asinara andrei comunque solo per una visita. Non so se domenica potrò andarci, perché la tragedia di Brindisi ci blocca».La presentazione del libro "San Sebastiano saluta Sassari" si è aperta con un minuto di raccoglimento per ricordare l'attentato di Brindisi. La bandiera del carcere è stata messa a mezz'asta in segno di lutto.

considerato il tema merce di scambio Bari: a riunione su edilizia giudiziaria no

ULTIMO AGGIORNAMENTO MERCOLEDÌ 23 MAGGIO 2012 06:02

ministro ma, come solitamente accade, tecnici del ministero Aggiungi commento

Severino, al via sede Scuola Magistratura

Nome (richiesto)

Firenze. Entro settembre arredi sobri e

E-Mail (richiesta)

funzionali. Firmato Sito web

protocollo d’intesa Giustizia: Zoppini si dimette da sottosegretario Dimissioni Zoppini: dichiarazione ministro Severino

TRATT.

1000 caratteri rimasti

Notificami i commenti successivi

ECON.ACCESS. Analisi e valutazione della spesa per missioni

Aggiorna

cap. 1671 Circolare DAP . Regolamento e criteri di

Invia

attribuzione del buono JComments

pasto Assenze per malattia chiarimenti su fasce

1 of 2

07/06/2012 10:13


Ministro Severino:anche il nuovo carcere di Bancali (Sassari) e’ una str...

http://www.alsippe.it/joomla/index.php/component/content/article/16...

trattamento economico Quesito su rimborso pasti al personale di P.P. in Trasferta Restituzione imposte sospese a seguito dell'evento sismico del 6 aprile 2009

INTERVENTI ALSIPPE C.C. di Lodi : la Direzione risponde all'Alsippe. Sollecito trasporto Ferrovie del Gargano Regione Puglia Convenzione assicurativa CC Livorno Carenza di organico C.C. Pistoia . Sollecito al Provveditore Firmato l'accordo FESI anno 2010 al Provveditorato di Napoli

Terms and Conditions | Join GK eClub | Forum Support | Contact Us

2 of 2

Template Design Š Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.

07/06/2012 10:13

Ministro Severino:anche il nuovo carcere di Bancali (Sassari) e’ una struttura pressoche' completa.  

«I problemi non mancano ma la buona volontà è tanta, devo dire». Definisce così la vita all'interno del carcere di San Sebastiano il ministr...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you