__MAIN_TEXT__

Page 1

23 giugno - 6 luglio 2015

Arcidiocesi di Matera-Irsina

Comune di Matera

Provincia di Matera


Foto A. Nicoletti


C

arissimi,

“Dammi da bere” (Gv 4,7), è la richiesta che Gesù rivolge alla donna samaritana. Giovanni nel suo vangelo racconta che Gesù dopo avere attraversato la Samaria, giunse in una città, dove c’era il pozzo di Giacobbe e, stanco del viaggio, si sedette sull’orlo del pozzo. Una donna samaritana si avvicina e Gesù le chiede: “dammi da bere”. Il Signore se chiede all’uomo è solo per donare perché “l’uomo proviene dall’intimo di Dio” (Diogneto) e gli vuole rendere la vita qualitativamente diversa, più bella. Siamo consapevoli di vivere un tempo drammatico, soprattutto per la mancanza di lavoro e di denaro, l’impossibilità di progettare da parte dei giovani il loro futuro, la presenza degli immigrati intesa come peso e non come opportunità e integrazione... pertanto è nostro dovere di cristiani “scrutare i segni dei tempi e di interpretarli alla luce del Vangelo” (Gaudium et Spes 4). “Dammi da bere”, la richiesta di Gesù è il grido dell’umanità di oggi che necessita dei tanti bisogni della vita, ma proprio tutti questi bisogni rivelano il bisogno di fondo di “altro” che plachi finalmente la vera sete. Ecco il dovere del cristiano nel diffondere la Buona Notizia “per far sì che la Parola si incarni in una situazione concreta e dia frutti di vita nuova” (Evangeli Gaudium 24). Il Vangelo può trasformare il cuore del uomo restituendogli ragioni di vita e di speranza. Cari amici, come vostro vescovo, mi rivolgo a ciascuno di voi, esortandovi a vivere fondamentalmente la Festa di Maria SS.ma della Bruna nel sapere andare “oltre al semplice momento” e dimostrare uno stile di vita ricco di relazioni umane, come popolo protagonista di vera civiltà e pubblica testimonianza di fede, come già avviene in modo graduale durante questi anni, e per dare veramente lustro alla nostra Città designata Capitale Europea della Cultura 2019. A Maria SS.ma della Bruna affidiamo il nostro pellegrinaggio terreno, lasciandoci educare dal suo Amore materno, per diventare “annunziatori” del Vangelo, per sapere “servire” ai piccoli, per “essere vicino” ai cercatori di Dio, per “accogliere” il forestiero, per implorare “la Misericordia di Dio” e cantare con piena fede il “Magnificat” esaltando le meraviglie del Signore. Buona Festa

† Salvatore Ligorio

Arcivescovo di Matera-Irsina


L’Incontro di Gesù con la Samaritana: icona e modello per l’evangelizzazione. Il Carro trionfale, una catechesi in movimento.

L

a tematica del carro trionfale di Maria SS. della Bruna prende spunto, in ogni edizione della festa, dal cammino che la nostra Chiesa diocesana di Matera-Irsina è chiamata a compiere durante l’anno pastorale e che viene ulteriormente approfondito dalle

catechesi che si svolgono nelle varie comunità parrocchiali, nonché, nei gruppi e movimenti ecclesiali. Un’opportunità di conoscenza del tema, che il programma diocesano offre a tutta la comunità, è certamente data dalla costruzione e dal-


la visione del manufatto di cartapesta che, nel giorno della festa, sfilando per le strade della nostra città, diventa una vera e propria catechesi in movimento. L’anno pastorale duemilaquindici è caratterizzato dalla riflessione sull’Evangelizzazione; tale azione richiede certamente un impegno costante e attivo di tutta la Chiesa, come sollecitato da Papa Francesco attraverso la Sua esortazione apostolica Evangelii gaudium, sull’annuncio del Vangelo nel mondo attuale. L’annunzio porta ad incontrare la persona di Gesù. E’ sempre Lui che continua, ancora oggi attraverso di noi, a fermarsi, a parlare e a guarire le ferite morali che anche l’uomo del ventunesimo secolo porta con se. Sono tanti

i momenti in cui, come ci narrano i Vangeli, Gesù si ferma, parla, guarisce. L’episodio della Samaritana, riportato dall’evangelista Giovanni, esprime bene l’atteggiamento che la Chiesa è chiamata ad avere con coloro che non hanno fatto l’esperienza del Signore e con quelli che, invece, l’hanno dimenticata. è il modo stesso di agire di Gesù che insegna e sprona la comunità dei credenti ad incontrare, a comprendere e a risvegliare nel prossimo la gioia di farsi, a sua volta, portatore della bella notizia. Ciò è ben messo in rilievo dal brano evangelico rappresentato nella scena centrale del carro trionfale. La donna di Samaria è l’emblema dell’umanità di oggi che, assetata di Dio, troverebbe il modo di dissetarsi solo attraverso l’incontro con Gesù, disposto a darle l’acqua viva (cfr. Gv. 4,10). La donna del Vangelo si lascia interrogare e mettere in crisi da Colui che ha incontrato al pozzo, fino a diventare ella stessa portatrice di un annuncio verso gli altri. La celebrazione della Festa della Patrona della nostra Città e della Diocesi sia occasione per risvegliare in tutti, credenti e cercatori di Dio, il desiderio dell’incontro con Gesù; l’ardente desiderio, cioè, di fermarci, di lasciarci parlare da Lui, per poter riscoprire la vera bellezza che segna profondamente la nostra vita. Don Vincenzo Di Lecce

Parroco della Cattedrale Delegato Arcivescovile per i festeggiamenti


Il Comitato Esecutivo

A

ncora una volta, pochi giorni ci separano dall’alba del 2 Luglio, il cui imminente arrivo riporta alla mente, in una successione di brevi istantanee, suggestioni legate alle memorie del passato: oltre 6 secoli di riti e tradizioni che si rinnovano ogni anno e che hanno segnato la storia della nostra comunità come una sorta di ideale partitura, scandendo il tempo, i ritmi e i vissuti, individuali e collettivi, di ognuno di noi. Anche quest’anno, in occasione della 626^ edizione dei festeggiamenti in onore di Maria

SS. della Bruna, il Comitato Esecutivo, instancabilmente, ha voluto esprimersi al massimo per onorare la nostra Patrona e questa città che, in essa, devotamente, si riconosce. Abbiamo fatto il possibile, e forse anche di più, nella convinzione che l’unica cosa davvero impossibile sia non amare questa Festa, fatta di eterni ritorni, di attese che rinsaldano legami e valori, ma anche di contrasti inediti che si combinano e si ricompongono in un equilibrio di insolite corrispondenze a testimoniare un patrimonio di storia, di tradizioni e di memorie


Noi siamo sicuri di essere riusciti nell’intento di regalare a questa città, sintesi mirabile di stravaganti divergenze, e ai suoi cittadini, che degnamente la rappresentano, un programma e un calendario di appuntamenti e di iniziative da Capitale Europea della Cultura, nella speranza che la gioia di un giorno compensi l’attesa durata un intero anno. Il programma che proponiamo è ambizioso; questa città è ormai lanciata verso obiettivi e traguardi un tempo inimmaginabili. Fortemente desideriamo che la “FESTA” della Madonna della Bruna diventi patrimonio immateriale dell’Umanità e, caparbi come siamo, speriamo che questa terza perla – accanto all’iscrizione dei Sassi di Matera nella Lista dei siti UNESCO e alla recente designazione a Capitale Europea della Cultura - possa presto impreziosire il già prestigioso palmarès di riconoscimenti di cui la nostra città orgogliosamente si fregia. Noi certamente non ci fermiamo; per questo chiediamo il sostegno di tutti i cittadini e delle Istituzioni per realizzare il nostro programma “CORRERE INSIEME”, per puntare sempre più in alto ed arrivare magari “OLTRE LE NUVOLE”. Ai devoti, ai concittadini e ai tanti visitatori che, durante i festeggiamenti, si riverseranno nelle strade della nostra città, giungano gli auguri più sentiti di vivere questo giorno di festa con lieta ed intensa partecipazione. Vito Domenico Andrisani

Presidente Associazione Maria SS. della Bruna Foto Michele Morelli

pregne di simboli, contenuti e significati che richiamano ad una profonda e sacra essenzialità, incapace di ulteriori semplificazioni. Il 3 Luglio di ogni anno si spengono i riflettori sulla Festa, ma non si abbassa il sipario sulla Madonna della Bruna, matrice identitaria e forte richiamo di appartenenza, perché quello che anima ogni materano è l’entusiasmo contagioso con cui attende e si prepara a vivere l’evento annuale che, pur nella ripetitività dei riti e dei gesti, che si ripropongono ogni volta uguali, è sempre carico di aspettative e di speranze per il futuro.


La Processione del “Quadro dei Pastori”

N

ella memorabile giornata del 2 Luglio, la 626a Festa grandiosa e solenne di Maria SS. della Bruna, dopo la celebrazione della Messa mattutina in Piazza S. Francesco d’Assisi, s’avvierà la nota “Processione dei Pastori”, che ritorna, da quest’anno, nella sua tradizionale sede dei “Sassi”. Decisione maturata nell’ambito delle iniziative finalizzate, in particolare, al recupero di importanti valori spirituali legati a pratiche e comportamenti dell’antica pietà popolare. Il devoto corteo di fedeli, che si snoderà lungo gli antichi percorsi, riassumerà il suo volto originale: uomini e donne di tutte le età, che accompagneranno il “Quadro dei Pastori” issato su un’asta e inalberato da un Confratello della Confraternita, con sentita devozione, pregando, cantando, invocando e vivendo questo “momento” come occasione di grazia, sull’esempio della primitiva religiosità dei pastori che onoravano, all’alba, la Santa Patrona, prima di recarsi in campagna per accudire le greggi.

Foto R. Genovese

Sarebbe bello, auspicabile che i materani nati e vissuti nei “Sassi” partecipassero alla Processione, che, in passato scendendo nel silenzio dei vicinati, portava negli antichi rioni, emozione e preghiera; la gente usciva sulle soglie delle case o si affacciava alle balconate naturali. Agli attuali residenti nei “Sassi”rivolgo l’invito ad accogliere devotamente il passaggio della Sacra Immagine della Vergine Santa e a darle il benvenuto con l’invocazione dei nostri antenati; “Ti saluto, o Maria, sei la Madre di Dio e la Madre mia”. Auguro alla comunità materana, profondamente devota a Maria SS. della Bruna, di vivere, in grande serenità, lo svolgimento delle celebrazioni dedicate alla Santa Protettrice della Città.

Emanuele Calculli

Priore della Confraternita “I Pastori della Bruna”


I Cavalieri di Maria SS. della Bruna

C

he cos’è la meraviglia, lo stupore, l’incanto infantile a Matera nell’antichissima Città dei Sassi? Per un “bambino“ materano è, senza ombra di dubbio, la visione dei cavalieri della Madonna della Bruna il 2 di luglio. Sono, infatti, i popolarissimi cavalieri di Maria SS. della Bruna ad incarnare questa fantasia e renderla reale, con i loro costumi tradizionali dai mantelli di velluto rosso, azzurro, verde, bianco o blu, tutti splendidamente adornati con immagini sacre, riccamente ricamate con fili dorati e argentati, guarniti di splendidi diamantini, impreziositi da orli di merletti, pizzi dorati e perline colorate; con i loro elmetti vagamente spagnoleschi di latta dorata, sfavillanti sotto i raggi roventi del sole di luglio e ricoperti di bellissime penne rosse vermiglio, verdi, bianche, azzurre o gialle, sventolanti orgogliosamente contro il vento e sobbalzanti all’andatura gagliarda e fiera dei loro destrieri; con le loro corazze dorate, scintillanti sotto i

mantelli sventolanti, bellissimi ed avvolgenti; con le loro superbe e minacciose lance; con le bandierine di stoffa bianca con sopra la croce rossa fiammante; con i loro superbi cavalli pomposamente addobbati con fiori e piumini, con finimenti da poco lucidati, sgrassati e fastosamente decorati da borchie e nastrini, a tratti accompagnati e avvolti dal suono squillante e dolcissimo delle note inconfondibili della tromba del trombettiere che esalta tutto e tutti, in un patos crescente, che entusiasma i cavalieri e tutti i presenti in una coinvolgente atmosfera di viva e profonda partecipazione, di indescrivibile ed esaltante festosità, di meraviglia, di stupore, di semplice e straordinario “incanto infantile” che, soltanto i “bambini materani” - di qualsiasi età - che hanno vissuto almeno una volta nella loro vita questa imperdibile avventura, riconoscono perfettamente e profondamente sentono vibrare dentro di loro, avendolo impresso perennemente nel loro cuore e nella loro fantasia. Antonio Paolicelli

Presidente dell’Associazione dei Cavalieri della Bruna

Cavalieri

Foto Archivio N. Vinciguerra


Condivisione, dialogo concretezza Il Carro della Bruna 2015 indica una nuova fase del viaggio di Matera verso il 2019

“Q

ualsiasi sia l’esito della gara”: così l’anno scorso si chiudeva l’auspicio di collaborazione tra il Comitato per la Festa della Bruna e il Comitato Matera 2019. Sappiamo tutti come è andata: nel migliore dei modi! Dopo una competizione onesta leale e partecipata, Matera è diventata capitale europea della cultura. 7 dei 13 giurati internazionali hanno votato per la nostra città al primo turno, 3 per Ravenna e 3 per Siena, 0 per Cagliari, Lecce e Perugia. Questa vittoria ora produce soprattutto senso di responsabilità: quando Steve Green, presidente della giuria, ha messo nelle mani del ministro Dario Franceschini il suo tablet con la scritta “Matera”, la piazza è esplosa, i cuori hanno traboccato di gioia, ma dopo il cervello ha cominciato a tradurre in ragionamenti la straordinaria emozione.

La competizione per noi del Comitato Matera 2019, sin dal 2011, non ha significato scontro, ma cooperazione con le altre città; l’occasione del dossier di candidatura non utile a rinverdire i fasti della tradizione, per la quale esistono ben altre e più autorevoli istituzioni, a partire dallo stesso Comitato della Bruna, ma a tentare nuove strade di produzione culturale. La Festa della Bruna 2015, con il suo nuovo straordinario Carro, affidato alla mano di Andrea Sansone, ci aiuta a capire quale sarà la strada da percorrere insieme. Il Carro parla di dialogo, di condivisione, e di concretezza: il dialogo tra fedeli e con le altre fedi, la condivisione di un percorso, la concretezza dell’agire al servizio della comunità. Sono temi fatti propri da molti santi e beati, in primis il piemontese Don Bosco, di cui si festeggiano i 200 anni della nascita, ricordati in un tondo pittorico del Carro.


Sono i temi di lavoro dei prossimi sei anni di Matera 2019. Una strada di dialogo con le altre città, italiane e straniere, con cui costruire il programma di attività verso e per il 2019. Ne selezioneremo 54, 27 europee e 27 italiane, e metteremo a punto ino gnuno di essere una comunicazione diffusa soprattutto presso i giovani, quelli in particolare nati nel 2001, che nel 2019 compiranno la maggiore età. Una strada di condivisione, con tutta la comunità culturale e sociale del sud, al cui servizio intendiamo lavorare senza piagnistei e con coraggio, per far ripartire da qui, dalla Basilicata, dalla Calabria, dalla Campania, dalla Puglia nuovi modelli economici ma soprattutto sociali. Una strada di concretezza: l’anno scorso puntammo sulla bandiere per affiancare al racconto della festa quello della candidatura.

Quest’anno lavoreremo con il Comitato della Bruna su tre temi: il percorso dei Condomini Fioriti e delle Strade Fiorite per rendere ancora più bella la Festa; lo studio per fare della Fabbrica del carro una tappa obbligata, fra le cave e i Sassi, del percorso turistico ma anche devozionale della città; un lavoro sull’illuminazione pubblica della città a partire dalle Luminarie di luglio per arrivare alle Luci di Natale. Il tutto si basa su una fiducia reciproca e collettiva che deve essere, per sempre, il grande capitale sociale di una città che cresce INSIEME, e nella quale è bello vivere come se fosse sempre il 2 luglio.

Paolo Verri

Direttore Comitato Matera 2019


Capitolo Cattedrale Foto A. Nicoletti


Maria SS. della Bruna


Zona Ind.le Jesce - 75100 Matera | Italy Tel. +39 0835 245911- Fax +39 0835 245935 info@bawer.it | www.bawer.it Member of CISQ federation

Integrated Management System


Bawer Medical: altissima precisione e lavorazioni personalizzate per una qualitĂ fatta su misura.


SOLENNE NOVENARIO DI MARIA SS. DELLA BRUNA - 626a EDIZIONE 23 GIUGNO - 1° LUGLIO 2015 Tema della predicazione “Maria Vergine che incontra, Madre dell’Evangelizzazione”

Mercoledì 24 giugno

Predicatore: Padre Roberto Toni O. Carm Celebrazioni Liturgiche: Musica Sacra a cura del coro “Cantori Materani”, M° Direttore Alessandra Barbaro

ore 19.30 Santa Messa Parrocchie: San Pietro Caveoso, San Pio X Gruppi e Movimenti: Ordine Carmelitano Secolare, Movimento dei “Focolari”, Comunione e Liberazione, Comunità Terapeutica “Casa dei Giovani”

Chiesa San Francesco d’Assisi

ore 19.00 Recita del Santo Rosario

Martedì 23 giugno ore 18.30 Recita del Santo Rosario ore 19.00 Santa Messa Parrocchie: San Giovanni da Matera (Borgo Venusio) Gruppi e Movimenti: Associazione Maria SS. della Bruna, Confraternita “I Pastori della Bruna”, Cavalieri di Maria SS. della Bruna, Unitalsi, Scout Agesci - Matera

Giovedì 25 giugno ore 19.00 Recita del Santo Rosario ore 19.30 Santa Messa Parrocchie: San Rocco, San Giacomo, Cristo Re, San Giovanni Battista Gruppi e Movimenti: Milizia dell’Immacolata di S. Massimiliano Kolbe, Movimento “Famiglia e Vita”, Centro Aiuto alla Vita, Amici della Grotta di Lourdes, Fraternità Secolare Ordine Servi di Maria, Ordine Secolare Francescano

Carro Trionfale, 1925 Archivio N. Vinciguerra


Venerdì 26 giugno ore 19.00 Recita del Santo Rosario ore 19.30 Santa Messa Parrocchie: Immacolata, Santa Famiglia, Sant’Agnese, Rettoria Santa Lucia Gruppi e Movimenti: Adorazione Perpetua, Serra Club

Sabato 27 giugno ore 19.00 Recita del Santo Rosario

Gruppi e Movimenti: Azione Cattolica, Associazione ACLI, Gruppi di Preghiera S. Pio, Ordine secolare dei Minimi

Domenica 28 giugno ore 19.00 Recita del Santo Rosario ore 19.30 Santa Messa Parrocchia: Sant’Agostino Gruppi e Movimenti: Ordine Francescano Secolare, Rinnovamento dello Spirito, Movimento Vedovile

ore 19.30 Santa Messa Parrocchie: San Giuseppe Artigiano, Rettoria San Francesco da Paola

Dermocosmesi - Alimenti senza glutine - Prova pressione Autoanalisi del sangue - Holter pressorio C.U.P. (prenotazioni visite specialistiche)

Via Don Luigi Sturzo, 55/A - 75100 Matera Tel. 0835 264428 - www.farmacistore.com


Lunedì 29 giugno ore 19.00 Recita del Santo Rosario ore 19.30 Santa Messa Parrocchie: Sant’Antonio, Maria SS. Annunziata, Maria SS. Addolorata Gruppi e Movimenti: Associazione “Figli in Cielo”, Apostolato della Preghiera, Istituto Scienze Religiose, Istituzione dei Lettori

Martedì 30 giugno ore 19.00 Recita del Santo Rosario

ore 19.30 Santa Messa Parrocchie: Maria Madre della Chiesa, San Paolo Apostolo, San Vincenzo de’ Paoli (Borgo La Martella) Gruppi e Movimenti: Gruppo Volontario “Vincenziane”, Confraternita “Gesù Flagellato”, Cammino “Neocatecumenale”

Mercoledì 1° luglio ore 19.00 Recita del Santo Rosario ore 19.30 Santa Messa Parrocchia: Cattedrale Gruppi e Movimenti: Confraternita “I Pastori della Bruna”, Associazione e Cavalieri di Maria SS. della Bruna, Cavalieri di Maria SS. della Bruna


Costruiamo, ristrutturiamo

Via Taranto, 7C - 75100 Matera


Luminarie 2015


PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI Venerdì 19 giugno ore 21.00 Piazza San Giovanni Orchestra sinfonica del Conservatorio “E. R. Duni” di Matera - Musiche da film - M° prof. Daniele Belardinelli

Lunedì 22 giugno ore 20.30 Piazza San Francesco d’Assisi Estrazione premi minori lotteria ore 21.00 Spettacolo teatrale “Il Conte Tramontano” a cura di Talia Teatro

Martedì 23 giugno ore 18.00 Chiesa di S. Giuseppe (Via Riscatto) Processione della Sacra Immagine di Maria SS. della Bruna presieduta da S.E. Mons Salvatore Ligorio, accompagnata dal Capitolo Cattedrale e dal Concerto bandistico Città di Matera (Dir. Nunzio V. Paolicelli) ore 19.00 Piazza San Francesco d’Assisi Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Salvatore Ligorio e Intronizzazione della Sacra Immagine di Maria SS. della Bruna

ore 21.30 Piazzetta del Carro Trionfale (Rione Piccianello) Benedizione impartita da S.E. Mons. Salvatore Ligorio del Carro Trionfale, realizzato dall’artigiano Andrea Sansone ore 22.00 Spettacolo Pirotecnico della ditta Pirotecnica Santa Chiara di Castorano (AP) Esposizione del Carro Trionfale al pubblico fino al 1° Luglio (mattina ore 9.30-12.30; pomeriggio ore 18.00-22.00)

Mercoledì 24 giugno ore 10.00 Peregrinatio del Bambino Gesù Accoglienza della Sacra Immagine di Gesù Bambino nella Cappella dell’Ospedale Madonna delle Grazie e momento di preghiera

Venerdì 26 giugno ore 10.00 Accoglienza della Sacra Immagine di Gesù Bambino presso la Comunità Terapeutica “Casa dei Giovani” Contrada Rondinelle, Matera


Io non rinuncio alla gioia di sentire

Sede di Matera Via Nazionale, 18 Tel.0835.333.222 www.sentire.biz

Sede di Potenza Via Vaccaro, 28 Tel.0971.24370

Numero Gratuito

800.13.49.56

info@sentire.biz


Sabato 27 giugno ore 16.45 Accoglienza della Sacra Immagine di Gesù Bambino alla Residenza Mons. Brancaccio e momento di preghiera

Domenica 28 giugno ore 18.00 - 24.00 Concerto della Grande Orchestra Italiana di Bari, M° Direttore Pietro Palmisano ore 20.45 Accensione delle luminarie con luci e suoni della Ditta F.L. Mariano di Massimo Mariano - Scorrano (LE)

Lunedì 29 giugno ore 09.30 - 10.00 Accoglienza della Sacra Immagine di Gesù Bambino alla Casa Circondariale di Matera e momento di preghiera Ore 19.15 Piazzetta Via Don Luigi Sturzo (Chiesa San Paolo) Raduno dei Cavalieri e sfilata per le vie cittadine del centro storico Ore 19.30 Chiesa San Francesco d’Assisi Celebrazione Eucaristica presieduta

da S.E. mons. Salvatore Ligorio con il conferimento del Ministero del Lettorato a: Andrisani Francesco Paolo, Ettorre Francesco Paolo, Raucci Donato. ore 20.00 Fanfara dei Bersaglieri - Altamura (BA) Sfilata per le vie del centro cittadino, da Via Annunziatella (Campo Sportivo) a Via Ridola (Palazzo Lanfranchi) ore 21.30 Piazza Vittorio Veneto Concerto Classe di musica d’insieme dell’Istituto Comprensivo “P. Minozzi” Scuola di Istruzione secondaria “N. Festa”

Martedì 30 giugno ore 8.30 Giro per le Vie cittadine del Gran Concerto Musicale Città di Ailano (CE), M° Direttore Nicola Hansalik Samale ore 19.00 - 24.00 Piazza Vittorio Veneto Servizio d’orchestra città di Ailano ore 21.00 - 24.00 Piazza San Francesco d’Assisi Veglia di preghiera, a cura della Pastorale Giovanile Diocesana Gruppo musicale: Dio lo vuole Band “Il cielo in una stanza - dagli scritti di don Tonino Bello”

Piazza M. Bianco, 1 - Matera - Tel. 0835 330598


Mercoledì 1° luglio ore 8.30 Giro per le Vie cittadine del Concerto musicale Città di Gioia del Colle (BA) - M° Direttore Giuseppe Carbonara ore 9.30 Casa Municipale Incontro del Comitato Esecutivo Associazione Maria SS. della Bruna con le Autorità Civili e Militari e con i Sindaci dei Comuni dell’Arcidiocesi ore 10.00 Via Don Luigi Sturzo (Chiesa di S. Paolo) Raduno dei Cavalieri e sfilata per le vie cittadine del centro storico ore 10.00 Corteo dalla Casa Municipale a Piazza Vittorio Veneto Onore ai Caduti con deposizione della Corona di alloro, da parte del Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria SS. della Bruna ore 11.00 Chiesa S. Francesco d’Assisi Incontro di S.E. Mons. Salvatore Ligorio e del Capitolo Cattedrale con il Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria SS. della Bruna, le Autorità civili e militari, con offerta floreale alla Patrona da parte del Sindaco di Matera

ore 12.00 Piazza S. Francesco d’Assisi Arrivo dei Cavalieri ore 12.00 Chiesa S. Francesco d’Assisi Corteo delle Autorità dalla Chiesa di S. Francesco d’Assisi con rientro alla Casa Municipale, accompagnato da un drappello di sei cavalieri ore 12.45 Casa Municipale Spettacolo pirotecnico della Ditta Giovanni Padovano da Genzano di Lucania (PZ) ore 18.00 Piazza San Francesco d’Assisi Accoglienza Sacra Immagine di Gesù Bambino proveniente dalla Casa Circondariale e affidamento dei bambini alla Madonna. Seguirà spettacolo per bambini a cura del Teatro PAT ore 18.30 - 24.00 Piazza Vittorio Veneto Servizio d’orchestra del Concerto musicale Città di Gioia del Colle (BA)


Software House www.latraccia.it


Giovedì 2 luglio “Festa” di Maria SS. della Bruna ore 5.00 Piazza San Francesco d’Assisi Celebrazione Santa Messa Al termine: Diana con lancio di bombe da Murgia Timone ore 6.15 Processione “dei Pastori” con il quadro di Maria SS. della Bruna, accompagnata dalla bassa musica Città di Molfetta e dal Concerto Bandistico Città di Matera, con il seguente itinerario: _ Via San Francesco _ Via Ridola _ Vico Case Nuove (sosta di preghiera) _ Via E. Duni _ Via Lucana (sosta di preghiera) _ Via Ridola _ Via Casalnuovo fino all’innesto di Via Buozzi _ Via B. Buozzi _ Piazza S. Pietro Caveoso (sosta di preghiera) _ Via Madonna delle Virtù (Porta Postergola) _ Via S. Antonio Abate

Scuola dell’infanzia paritaria L’Albero Azzurro Sede centrale: Via Cappuccini, 25 II plesso Via Cosenza, 76/82 - Matera Per informazioni: Tel. 0835 311463 info@ilpuzzle.org

_ Via D’Addozio (Chiesa di Sant’Agostino - sosta di preghiera) _ Via Pentasuglia _ Via T. Tasso _ Via Gattini _ Via Cererie (Chiesa dell’Immacolata sosta di preghiera) _ Piazza Marconi _ Via Marconi _ Via Annunziatella (Madonnina - sosta di preghiera) _ Via XX Settembre _ ore 9.00 Chiesa S. Francesco da Paola: celebrazione Santa Messa _ ore 10.00 Arrivo Chiesa San Francesco d’Assisi Durante il percorso fuochi pirotecnici a sorpresa ore 8.15 Distributore di benzina Q8 Via Nazionale Raduno 1° drappello dei Cavalieri e partenza per prelevare il Generale ore 8.30 Via Caravelli Raduno 2° drappello dei Cavalieri per prelevare il Vice Generale


CONCESSIONARIA UNIMOTOR


ore 8.30-13.00 Giro per le vie cittadine Concerto Musicale Grande Orchestra di fiati Città di Grottole (MT) M° Direttore Filippo Carretta ore 9.00 Palazzo Lanfranchi - Via Ridola Vestizione del Generale dei Cavalieri Angelo Raffaele Tataranni

ore 17.00 Chiesa Maria SS. Annunziata Celebrazione Santa Messa. Al termine trasferimento della Sacra Immagine verso la piazzetta del carro e collocazione sul Carro Trionfale ore 18.00 Via Nazionale (angolo Via Manzoni) Raduno dei Cavalieri

ore 10.20 Piazza Vittorio Veneto Corteo dei Cavalieri e del Generale da Palazzo Lanfranchi a Piazza Vittorio Veneto, dove il Generale assume il Comando della Cavalcata

ore 18.30 Piazza San Francesco d’Assisi Accompagnamento da parte dei Cavalieri alla Chiesa di Maria SS. Annunziata (Rione Piccianello) di S.E. Mons. Salvatore Ligorio e del Clero

ore 10.50 Chiesa di San Francesco d’Assisi Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Salvatore Ligorio, concelebrata dal Capitolo Cattedrale e dal Presbiterio Diocesano

ore 20.00 Solenne Processione di Maria SS. della Bruna sul Carro Trionfale, presieduta da S.E. Mons. Salvatore Ligorio e partecipata dal Capitolo Cattedrale, dal Clero Cittadino, dal Comitato Esecutivo e dalle Autorità, con la caratteristica Cavalcata in costume, con il seguente ordine: - Bassa Musica Città di Molfetta - Cavalcata - Banda Musicale di Matera - Autorità civili e militari - Comitato - Clero - Carro trionfale

ore 12.30 Trasferimento della Sacra Immagine di Maria SS. della Bruna, scortata dai Cavalieri dalla Chiesa di San Francesco d’Assisi alla Chiesa di Maria SS. Annunziata (Rione Piccianello)

info@corazzaassicurazioni.it www.corazzaassicurazioni.it


ore 18.30-24.00 Piazza Vittorio Veneto Servizio d’orchestra Grande orchestra di fiati - Città di Grottole ore 22.00 Piazza San Francesco d’Assisi Rituale dei “Tre giri del Carro Trionfale” e reposizione della Sacra Immagine di Maria SS. della Bruna nella Chiesa di San Francesco d’Assisi ore 22.30 Consegna del Carro Trionfale al popolo per il rituale “STRAZZO” in Piazza Vittorio Veneto ore 24.00 Murgia Timone Spettacolo Pirotecnico della ditta Pirotecnica Santa Chiara - Castorano (AP)

Giovedì 3 luglio ore 18.30 - 24.00 Piazza Vittorio Veneto Servizio d’orchestra Grande Orchestra di Fiati, Città di Grottole (MT) M° Direttore Filippo Carretta

3 - 4 luglio ore 19.00 Chiesa di San Francesco d’Assisi Recita del Santo Rosario ore 19.30 Chiesa di San Francesco d’Assisi Celebrazione S. Messa

km 5,420, SP8 75100 Matera MT Italia info@masseriadelparco.com Tel/Fax +39 0835 302801


Matera via Passarelli 34 Montescaglioso Mt via Garibaldi 22 Cell 335 6493185 L’USO DELLA SALA DEL COMMIATO è GRATUITO

asfodelo.mt@libero.it www.asfodelomatera.com


Sabato 4 luglio ore 15.30 Chiesa San Francesco d’Assisi Giornata regionale del percorso “P. Frassati” Raduno dei giovani dell’Associazione Azione Cattolica di Basilicata Tema: Sulle strade di Gerusalemme, pellegrini con Maria ore 16.30 Inizio del percorso per le Chiese Rupestri

ore 19.00 Chiesa della Palomba Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Salvatore Ligorio ore 20.30 Piazza Vittorio Veneto Concerto “Sogno d’estate” Ensamble femminile Lucano: Violino Solista Anna Giusto - Direttore Grazia Giusto, Ospite d’eccezione tenore Francesco Zingariello, con la partecipazione straordinaria del pianista Angelo Nigro


Via Dei Bizantini, 31 - 75100 Matera Tel. 0835.381571 C.F. CVNDNT59S15F052W - P.IVA 00323650770

Prezzi imbattibili sul GPL!!!

di Giuseppe Dell’Orco

S.S. 7 km 563,700 Matera › GPL › Diesel › Benzina S.P. › Snack Bar › Tabacchi › Punto di incontro Cripta del Peccato Originale


Conclusione dei festeggiamenti Domenica 5 luglio ore 11.00 Chiesa San Francesco d’Assisi Celebrazione Eucaristica, animata dal coro parrocchiale “Giovanni Paolo II” di Grottole ore 17.30 - 22.00 Giro per le vie della città del Concerto musicale “Città di Matera” ore 19.00 Piazza San Francesco d’Assisi Celebrazione Eucaristica, presieduta da S.E. Mons. Salvatore Ligorio ore 20.00 Processione della Sacra Immagine di Maria SS. della Bruna per le vie del centro cittadino presieduta da S.E. Mons. Salvatore Ligorio e partecipata dal Capitolo Cattedrale, dal Clero Cittadino, dal Comitato Esecutivo e dalle Autorità

ore 23.00 Parco del Castello Spettacolo Piromusicale della ditta Pirotecnica Santa Chiara Castorano (AP)

Lunedì 6 luglio ore 8.30 Chiesa di San Francesco d’Assisi Celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Salvatore Ligorio e conclusione dei festeggiamenti

Sabato 11 luglio ore 20.30 Piazza San Francesco d’Assisi V Lotteria Maria SS. della Bruna Estrazione Finale ore 21.45 L’operetta “La Vedova Allegra” di F. Lehar a cura dell’Associazione Lucania Arte Teatro. Coordinamento artistico prof. Enzo Dimatteo


Manifestazioni Collaterali Sabato 6 giugno ore 16.30 - 20.00 Masseria Pantaleone “La Bruna dei Piccoli” - organizzata dalla scuola materna “L’Albero Azzurro”, con la presenza di S.E. Mons. Salvatore Ligorio, sfilata del Carro, “strazzo” da parte dei piccoli partecipanti, e mini spettacolo pirotecnico

Giovedì 11 giugno ore 21.00 Piazza San Francesco d’Assisi Edizione Premio Moda CITTà DEI SASSI”, International Competition for fashion designers - Palcoscenico dell’alta moda internazionale, Direttore artistico: Enzo Centonze

13 - 20 giugno xix Edizione Torneo Internazionale di Calcio Under 16 “G. Scirea” Finale 20 giugno stadio “F. Salerno”

20 - 21 giugno ore 16.00 - 24.00 Casa Cava Raduno Nazionale di musicisti Blues, promosso da Associazione Musicale Blue Cat Blues di Potenza e da ARTErìa di Matera. Concerti no stop di circa 60 gruppi fra i più importanti d’Italia

20 giugno - 12 luglio Sasso Barisano - Via Rosario Mostra di pittura a tema “2 luglio - Festa della Bruna” a cura della galleria “Sasso 2 Art Center” di Rino Cavaluzzo e della galleria CE.MA.CI. di Vita Malvasi. Inaugurazione 20/06/2015 ore 18.00

21 - 27 giugno Piazza Vittorio Veneto Torneo Internazionale “MINIBASKET IN PIAZZA” organizzato dalla “PIELLE Matera”, coordinatore: Sergio Galante Finale: Piazza Vittorio Veneto ore 20.30 del 27 giugno 2015

27 - 28 giugno Adunata dell’Associazione Nazionale degli Alpini, capogruppo di Matera: Vito Giasi Sono previste: conferenze, cerimonia di omaggio al Monumento dei Caduti, concerti, sfilata degli Alpini per le vie del centro cittadino

17 - 18 luglio ore 20.00 - 24.00 Piazza San Giovanni 5° Festival di Musica Folk della tradizione lucana, salentina, campana e calabrese, organizzato dall’Associazione Culturale Musicale Ragnatela Folk


DAL MARTEDI’ ALLA DOMENICA

APERTI ANCHE

A PRANZO!

SABATO E DOMENICA C’È ANCHE LA PIZZA! RESTAURANT - PIZZERIA - AMERICAN BAR - LIVE MUSIC

Via San Biagio, 23 - MATERA INFO E PRENOTAZIONI - TEL 0835 339968 / CELL 331 1480909

Sfilata dei Cavalieri Foto A. Nicoletti


Trimestrale di cinema, critica ed esperienza delle immagini Distribuito nelle librerie materane e in Italia attraverso il circuito Feltrinelli Via Teodoro Ricciardi, 18 - 75100 Matera www.marlarivista.com / info@marlarivista.com


Spettacolo piromusicale “Ottavario� Foto A. Nicoletti


Matera - S.S. 7 Appia Km 590+100 tel. : 0835339081 www.parcodianabellavista.com

PROBLEMA SPAZIO, ARCHIVIATO! G UA D A G N A S PA Z I O P E R I L T U O U F F I C I O

AFFIDACI IL TUO ARCHIVIO DOCUMENTALE, UN SERVIZIO SICURO, CON I PIÙ MODERNI SISTEMI DI MONITORAGGIO! RISPARMIA DENARO, GUADAGNA SPAZIO! A PARTIRE DA 1 EURO AL METRO LINEARE!


www.egoitaliano.com

a

Mettetevi comodi ovunque siate.

La 626 edizione del 2 Luglio in diretta su sky canale 519 e trm h24

Concept Leo Stano

IL MADE IN ITALY “MATERANO” FATTO DA ITALIANI

®


Giovanni Dichio cell. 335 1374958 - 336 712264 dichio@vivaidichio.it - www.vivaidichio.it Metaponto - s.s. 175 km 38,200 - Tel./Fax 0835 745290 Matera - s.s. 99 c/o Cent. Comm. Ipercoop Mongolfiera Tel./Fax 0835 259002


MACELLERIA

CARNI& SAPORI dei F.lli Giorgialongo Matera Via A. Persio, 17 - Cell. 333 9223310 Nuova Piazza Marconi - Cell. 339 3491373


Rago srl c/o Supermercati DOK Via San Pardo, 57 bis 75100 Matera Tel. 0835 385015 www.supermercatidok.it


MERCURIO D’ORO Targa al merito del lavoro

specializzata in riparazioni strutturali con assistenza meccanica / elettronica Via delle Comunicazioni (Paip 2) - 75100 MATERA tel/fax 0835.381453 - cell. 328.6484884 www.carrozzeriapoti.it

info@carrozzeriapoti.it


Processione 1° luglio, prima metà degli anni 60 Foto Archivio N. Vinciguerra


Masseria del Pantaleone Azienda Agricola di Loperfido Angelo Raffaele C.da Chiancalata, 27 - 75100 Matera Tel. 0835/335239 - Fax 0835/240021 Uscita Matera Sud - Ospedale 3,200 km loperfidoangeloraffaele@tin.it info@agriturismopantaleonematera.it www.agriturismopantaleonematera.it Locanda agrituristica Prodotti aziendali Piazzole per camper e roulottes Escursioni guidate Passeggiate a cavallo Fattoria didattica


Via Vitantonio Conversi, 1 75100 Matera Tel. 0835 388067

GUIDA Via del Corso, 82 Matera info@gioielleriaguida.it

Via Dante 61/B - Matera Tel. 0835 261678


... DEVI SAPERE CHE ... L’Associazione Maria SS. della Bruna rivolge un calaroso invito alla cittadinanza materana, ai turisti e visitatori affinchè osservino i seguenti suggerimenti: 1) raccogliersi in preghiera durante i momenti religiosi della “festa”; 2) avere un comportamento consono ed adeguato all’evento; 3) osservare la distanza di sicurezza dai cavalli e dai muli; 4) non toccare gli animali, né avvicinarsi agli stessi; 5) utilizzare i marciapiedi e le aree appositamente delimitate durante i cortei; 6) non attraversare, né sostare, né procedere tra i cavalli durante i cortei; 7) evitare le aree con maggiore concentrazione di folla e, nel caso, utilizzare le vie di deflusso; 8) non scavalcare le transenne posizionate su indicazione delle Forze dell’Ordine e di Pubblica Sicurezza; 9) non accentrarsi, nelle fasi dello “strazzo” del Carro, in Via del Corso e Piazza Vittorio Veneto, soprattutto da parte di minori, anziani, cardiopatici, donne in gravidanza ecc.; 10) visionare lo “strazzo” del Carro sui maxischermi appositamente collocati in Piazza San Francesco d’Assisi e Piazza Vittorio Veneto; 11) ottemperare scrupolosamente alle disposizioni delle Autorità di Pubblica Sicurezza, ricordando che il loro lavoro è volto alla incolumità tua e dei tuoi cari e non al proprio protagonismo; 12) ricordare che lo “strazzo” anticipato del Carro Trionfale prima della Chiesa di Santa Lucia è un reato legalmente perseguibile.

BUONA FESTA A TUTTI


di Losignore Adriano e Sarra Antonio IMPIANTI IDRICI - TERMICI - GAS - ANTINCENDIO CONDIZIONAMENTO - PANNELLI SOLARI


Comitato soci promotori S.E. Mons. Salvatore Ligorio Arcivescovo Diocesi di Matera-Irsina Sindaco di Matera Dr. Francesco De Giacomo Presidente Provincia di Matera Dr. Angelo Tortorelli Presidente C.C.I.A.A. - Matera Consiglio di amministrazione Dr. V. Domenico Andrisani Presidente Don Vincenzo Di Lecce Delegato Arcivescovile - Vice Presidente Don Domenico Falcicchio Rappresentante Clero Cittadino Dr. Alberto Giordano Rappresentante del Comune di Matera Dott. Francesco De Giacomo Presidente della Provincia di Matera Rag. Francesco Di Benedetto Rappresetante C.C.I.A.A. Eustachio Vinciguerra Segretario Comitato esecutivo V. Domenico Andrisani Giovanni Santantonio Bruno Caiella Francesco Losito Angelo Linsalata Segreteria Ernestina Soda, Cinzia Staffieri Francesco Staffieri, Enzo Fabrizio Soci sostenitori Giovanni Andrisani, Domenico Casamassima, Maria Maddalena Frangione, Angelo Zimmari Soci effettivi Rosa Andrisani, Pasquale Capolupo, Vito S. Carlucci, Carlo V. Rubino, Eustachio Sabino, Soci aderenti V. Domenico Andrisani, Vito N. Antonelli, Giacinta Appio, Esterina Bianco, Marco Bruno, Peppe Caggiano, Bruno Caiella, Michele Cancelliere, Lidia Carbone, Di Cecca Salvatore N., Vincenzo Fabbrizio, Francesco Fontana, Vito Fontana, Nicola Gialdino, Giuseppe Lascaro, Angelo Linsalata, Giuseppe Linsalata, Francesco Lionetti, Vito Loschiavo, Francesco P. Losito, Francesco Martoccia, Claudia Massari, Angela Mazzone, Federica Moliterni, Pasquale Montemurro, Marta Natale, Antonio Nicoletti, Saverio

Paolicelli, Bruna Papapietro, Massimiliano Peragine, Daniela Plasmati, Antonio V. Sacco, Giovanni Santantonio, Ernestina P. Soda, Maria Spagnuolo, Nicola Spagnuolo, Cinzia Staffieri, Francesco Staffieri, Bruna Stella, Francesco Stella, Lucia Stella, Francesco Tralli, Eustachio Vinciguerra, Tommaso Vivilecchia Auriga Antonella e Vito N. Carlucci Luminarie F.L. Mariano di Massimo Mariano - Scorrano (LE) Allestimento Trono Ditta Fruscione - Salerno Concerti musicali La Grande Orchestra Italiana - Bari Pluripremiato Gran Concerto Bandistico Ailano (CE) Premiato Concerto Musicale - Gioia del Colle (BA) Grande Orchestra di Fiati - Grottole (MT) Ass. Bandistica “F. Paolicelli” - Matera Bassa Musica Città di Molfetta Orchestra del Conservatorio E.R. Duni - Matera Ensamble femminile Lucano Associazione Lucania Arte Teatro Spettacolo teatrale Associazione Culturale TALìA Teatro Spettacoli pirotecnici Pirotecnica Santa Chiara - Castorano (AP) Padovano Giovanni - Genzano di Lucania Si rivolge un sentito ringraziamento a S.E. Prefetto, al Sig. Questore, alle Autorità Civili e Militari, all’Associazione dei Cavalieri, alla Confraternita dei Pastori della Bruna e alle Forze dell’ordine, in modo particolare a: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale, Polizia Penitenziaria, Polizia Locale di Matera, Polizia Provinciale, Guardie Ecozoofile, Croce Rossa Italiana, le Associazioni di Protezione Civile, Ente Parco della Murgia Materana, AGESCI Matera, ASM Servizio Veterinario di Matera, che contribuiranno a garantire, come nelle passate edizioni, il regolare svolgimento delle manifestazioni. Si ringraziano i cittadini materani, gli imprenditori e i commercianti che, aderendo al piano Marketing dell’Associazione, hanno contribuito alla realizzazione della “FESTA”.

www.festadellabruna.it Realizzazione editoriale e stampa Graficom srl Via del Commercio - Zona Paip 2 - Matera www.graficommt.it - info@graficommt.it


DENTRO DI NOI, CULTURA E TRADIZIONE

SEDE: Via La Martella, 64 - FILIALE: Via della Croce, 25/27 MATERA

Profile for Festa della Bruna

Festa della Bruna - Programma 2015  

www.festadellabruna.it - Programma dei festeggiamenti in onore di Maria SS. della Bruna ed. 2015

Festa della Bruna - Programma 2015  

www.festadellabruna.it - Programma dei festeggiamenti in onore di Maria SS. della Bruna ed. 2015

Advertisement