Page 40

elée

b

Disponibilità

A costo di fare i salti mortali … ma il Claudio è difficile che quando gli chiedi un piacere ti dica di no! E quando c’è … si impegna a 360 gradi! Quindi dì di sì a destra … dì di sì a sinistra, anche la Laura si è detta … ma vorrà bene dire di sì anche a me! Obbedendo agli ordini famigliari un sabato d’autunno il Claudio ha soddisfatto l’invito-ordine della moglie di risolvere il problema delle foglie sulla terrazza! Valutato il problema … non vi erano però molte soluzioni, visto come la casa è posizionata a sud di un bosco e si sa … il vento da nord, le foglie le spinge tutte a sud! Di sopra il Claudio ed il Mario Pietra, ben contenti della pulizia del vigneto e del bosco, di sotto la Laura, la Claudia, la Chantal e la Telma … stufe di raccogliere sacchi di fogliame! Armato di tutto punto il Claudio si è arrampicato sull’albero e sistematicamente ha tagliato tutti i rami … ma ad un certo punto, proprio come in quella favola, gli restava solo il ramo sul quale era seduto, tutti gli altri più in basso non c’erano più, come pure era sparita la via per la discesa. E il problema più grave … non aveva neanche il telefonino per avvisare la moglie o il Davide per chiedere loro aiuto e una scala! Beh, non sappiamo come sia andata a finire, comunque il Claudio l’abbiamo incrociato per strada, quindi in un qualche modo è ridisceso dal fico!

@

Autün

Sa sa, sota ‘na pianta, da föia na croda gió tanta, sia ‘n dal praa, sia nal bosch, pena ul ciél al sa fa fosch. Ma se la riva gió sula teraza, büsögna vess dré cunt la ramaza, tütt ul dì a scua sü, fin che la dòna na po’ pü. Alura, cunt ‘na grand vöia, fu queicoss cuntra sta föia, sula pianta vu a rempegà, e i ram ma sa meti dré a sciücà. Da fin a guardi mia, e sügüiti a taià via, ma quant sa trata da vignì a bass, trovi mia in dua mett ul pass. Parià sugüità a girass, a gh’è mia in dua tacass, da baséi a ga n’è pü : chi sum scià da restà sü. Almen vegh scià ‘l telefunín, da cercà ‘n quei aiütín, dumà ‘na scala al saressa assée, par finì ben ul mestée.

AGENDA

Sappiamo che tutti, chi per lavoro, chi per le attività collaterali, ha sempre di più un’agenda da gestire, allora si fa capo alla tecnologia, con telefonini e computer e relative suonerie, oppure ai tradizionali libricini portatili, oppure alla porta del frigo, con una miriade di biglietti pro-memoria. Malgrado tutto non mancano comunque lapzzus e bidoni! Un po’ come la nostra Alexandra. Poco tempo fa aveva in agenda un fine settimana di fuoco costellato da molti impegni tra cui la partenza di Maxi al week-end degli scout. Riuscire a far combaciare tutti gli orari dei vari impegni sembrava un’impresa impossibile ma Alex non si è scoraggiata e si è lanciata ad organizzare il tutto! Con senso pratico ha fatto le valigie, chiesto a Giorgio di preparare i panini per Maxi, posticipato di mezz’ora la cena di Sebi e, molto soddisfatta per avercela fatta, si è recata all’appuntamento con gli scout... ma con una settimana d’anticipo!!!

44

CRONACA SPICCIA

ga

Profile for Fernando Pescia

Ur Sgarbelée 2016  

Edizione 2016 del giornalino satirico-umoristico edito dal comitato carnevale di Comano (CH)

Ur Sgarbelée 2016  

Edizione 2016 del giornalino satirico-umoristico edito dal comitato carnevale di Comano (CH)

Advertisement