Issuu on Google+


REGOLAMENTO MOVIMENTO 5 STELLE AVERSA Il MoVimento 5 Stelle Aversa (da ora in avanti denominato M5S Aversa) è una "nonassociazione" di Cittadini; in particolare, esso non è un partito politico -né si intende che lo diventi in futuro-, non effettua apparentamenti con partiti politici (sebbene sia aperto al dialogo su specifici progetti o punti programmatici che abbiano come unico fine il “bene comune”) e rifiuta qualsiasi forma di finanziamento pubblico in quanto, per principio, si basa sull’autofinanziamento e sui contributi volontari. Esso, inoltre, promuove il perseguimento degli obiettivi/scopi individuati nel “Programma del MoVimento 5 Stelle”, nel "Non Statuto" e nella “Carta di Firenze” dell'8 Marzo 2009. Il M5S Aversa, pur mantenendo la propria autonomia, si riconosce nel “MoVimento 5 Stelle” e, per questo, ne rappresenta l'espressione ad Aversa, con l’intento di divenire un punto di riferimento anche per l'intero Agro. Il presente regolamento, ha carattere esclusivamente interno e si prefigge di disciplinare l’organizzazione e la vita del M5S Aversa, regolandone la partecipazione di chiunque si avvicini ad esso e ne faccia parte.

1. Il MoVimento ha lo scopo di coinvolgere i Cittadini nelle decisioni delle Istituzioni Pubbliche mediante strumenti di “democrazia partecipata”, ispirandosi a principi di legalità, moralità, onestà, laicità, competenza e trasparenza.

2.

La

sede

ufficiale

del

M5S

Aversa

coincide

con

l'indirizzo

web

www.movimento5stelleaversa.it (di seguito denominato "sito"), col MeetUp ufficiale che si trova all'indirizzo www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Aversa (di seguito denominato "MeetUp M5S Aversa"), col gruppo ufficiale Facebook del M5S Aversa che si trova all'indirizzo web www.facebook.com/groups/movimento.cinquestelle.aversa (di seguito denominato "Gruppo FB") e con la pagina ufficiale Facebook del M5S Aversa che si trova all'indirizzo

web

www.facebook.com/pages/MoVimento-5-StelleAversa

(di seguito denominata "Pagina FB").


I contatti con il M5S Aversa sono assicurati tramite posta elettronica all'indirizzo: info@movimento5stelleaversa.it (di seguito denominata "e-mail").

3. Possono aderire al MoVimento i Cittadini maggiorenni, di qualsiasi nazionalità ed estrazione sociale essi siano.

4. Per poter aderire al M5S Aversa è sufficiente rilasciare il proprio nominativo (accompagnato da un breve curriculum vitae) sul MeetUp M5S Aversa; ciò fatto, il Cittadino acquisisce lo status di Movimentista e come tale può intervenire alle discussioni, proporre progetti e/o esprimere il proprio parere in ordine alle iniziative. Prima di partecipare alle iniziative ed alle riunioni del M5S Aversa, ai nuovi iscritti sarà proposto di partecipare ad un incontro preliminare con uno o più soggetti delegati dal gruppo degli Attivisti (trattasi, per questo, di “Delegato/i all'accoglienza”). Tale incontro avrà lo scopo di informarlo in ordine ai principi fondamentali (ed alle direttive base) del MoVimento, al regolamento nazionale detto “Non Statuto”, alla “Carta di Firenze”, al “Programma nazionale” (eventualmente a quello locale), al regolamento interno nonché relativamente al resoconto sommario dei MeetUp precedenti. Il Movimentista, iscritto sia al Blog nazionale www.beppegrillo.it/movimento/iscriviti che a quello locale www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Aversa, che nell’ultimo trimestre (semestre, nel caso egli provenga da un partito politico) abbia partecipato a buona parte delle iniziative, può richiedere di entrare a far parte del gruppo degli Attivisti e ciò in quanto la “missione” del M5S Aversa è essenzialmente quella di implementare il numero dei suoi Attivisti, non ponendo ad esso alcun limite in via preliminare. A tutela del buon nome del gruppo aversano e del MoVimento 5 Stelle e per evitare richieste di ingresso nel gruppo degli Attivisti di mera natura opportunistica, la relativa istanza non può essere avanzata nei sei mesi precedenti ad una qualsivoglia consultazione elettorale. L’accesso al gruppo degli Attivisti può, in ogni caso, avvenire, derogando ai requisiti sopra richiamati, mediante voto a maggioranza qualificata degli Attivisti.

5. Gli Attivisti Gli Attivisti sono coloro i quali, iscritti sia al Blog nazionale www.beppegrillo.it/movimento/iscriviti


che a quello locale www.meetup.com/movimento-5-stelle-aversa, siano residenti o domiciliati ad Aversa o nei comuni limitrofi e partecipino attivamente e assiduamente alle iniziative e alle riunioni del MoVimento. Tutti gli Attivisti possono contribuire alla redazione dell'Ordine del Giorno (OdG) dei MeetUp ed hanno diritto di voto: nella fattispecie, essi prendono parte alle iniziative del M5S Aversa, organizzandole e promuovendole. Gli Attivisti hanno l’obbligo morale di attenersi ai valori di civiltà, di rispetto e di tolleranza reciproca, di critica costruttiva, di osservanza delle decisioni prese negli incontri e nelle votazioni di sondaggi indetti anche su piattaforme elettroniche, quali Facebook e MeetUp Aversa, secondo il principio che “Uno vale Uno”; gli assenti e/o i non votanti, in tal caso, si dovranno necessariamente adeguare. Gli Attivisti non possono comunicare a nome del M5S Aversa se non delegati o espressamente autorizzati dalla maggioranza degli aventi diritto al voto. Nel caso di interventi/interviste non programmati/e, gli Attivisti possono rilasciare dichiarazioni, evitando personalismi e purché queste siano in linea con i principi del MoVimento Nazionale e con le decisioni del M5S Aversa.

6. Le persone che abbiano lasciato un “partito politico” non possono ricevere deleghe o diventare portavoce se non siano decorsi almeno sei mesi dal giorno in cui lo hanno lasciato; le stesse, inoltre, non possono candidarsi a cariche pubbliche se non siano decorsi almeno dodici mesi dalla data in cui abbiano lasciato il partito, senza censure.

7. Portavoce I “Portavoce” (almeno due), eletti a maggioranza dagli e tra gli Attivisti, gestiscono le relazioni pubbliche e politiche del M5S Aversa, rappresentandolo presso Istituzioni, associazioni, coordinamenti et similia. I Portavoce possono rilasciare dichiarazioni pubbliche a nome del M5S Aversa, divulgare comunicati stampa, partecipare a trasmissioni radiotelevisive nonché a conferenze stampa: essi, comunque, si impegnano a concordare il contenuto dei comunicati (siano essi comunicati stampa o posizioni da tenere nel corso di dibattiti pubblici) in occasione del primo MeetUp utile.


Il contenuto del comunicato politico viene approvato con votazione a maggioranza dei presenti. I Portavoce mettono in discussione il proprio operato agli Attivisti ogni sei mesi, rimettendo il proprio mandato; questi ultimi possono confermare i Portavoce o sostituirli con altri membri Attivi, sulla base di una valutazione in concreto del loro operato. I Portavoce sono rieleggibili e possono conservare la carica per dodici mesi, salvo rinunzia volontaria o sfiducia.

8. Incontri (MeetUp) I MeetUp di regola si tengono ogni 7/15 giorni e ad essi possono partecipare Movimentisti, Attivisti e tutti coloro i quali ne abbiano piacere: in particolare, lo scopo degli incontri è quello di discutere, confrontarsi e prendere decisioni relativamente alle proposte che, via via, si avanzano. L'ordine del giorno, la data e la sede degli incontri vengono tempestivamente indicati nell’indirizzo www.meetup.com/movimento-5-stelle-aversa. Ogni riunione ha carattere di assemblea. I partecipanti all’incontro, in primis, nominano un “moderatore” tra gli Attivisti il quale avrà la funzione di disciplinare e di rendere costruttiva la discussione, di invitare a parlare ogni membro -che nel frattempo abbia chiesto di prendere la parola- nel merito dei punti all'OdG (per un massimo di tre minuti) e di impedire interventi non inerenti ad esso.

Incontri degli Attivisti. L'incontro avviene periodicamente (almeno una volta al mese) o quando ne faccia richiesta almeno 1/3 degli Attivisti: l'ordine del giorno, la data, e la sede dell'incontro saranno pubblicati sul gruppo Facebook “M5S Aversa - Attivisti”. Gli Attivisti, durante gli incontri, hanno il dovere di osservare il rispetto e la tolleranza reciproca, di criticare i contributi e le attività altrui in maniera costruttiva nonché di attenersi alle decisioni precedentemente prese. Non sono consentiti insulti o atteggiamenti palesemente ostili nei confronti degli altri Attivisti. Qualsiasi appunto o critica dovrà essere esposto sempre nel rispetto delle persone e delle idee altrui: esso/a, ad ogni modo, non dovrà compromettere il clima della discussione, improntato sempre alla massima correttezza. Pertanto, è assolutamente vietato usare atteggiamenti provocatori, osceni, volgari e/o minatori nei confronti di chicchessia durante gli incontri degli Attivisti del MoVimento 5 Stelle Aversa.


Riunione dei Gruppi di Lavoro: fatta eccezione per la convocazione, valgono le medesime regole (anche comportamentali) previste per gli incontri degli Attivisti.

9. Gruppi di Lavoro (GdL) I Gruppi di Lavoro sono costituiti nei MeetUp, per una o più aree tematiche, anche su richiesta di singoli Attivisti. I GdL possono avere carattere temporaneo o permanente. Ai GdL possono partecipare, oltre ai Movimentisti ed agli Attivisti, anche persone non aderenti al M5S Aversa che abbiano, però, competenze o esperienze specifiche. Ogni GdL dovrà individuare al suo interno un referente, accettato dagli Attivisti, che avrà il compito di coordinare il Gruppo. Il GdL è libero di organizzarsi come meglio ritiene; il referente è legittimato ad avviare un gruppo di discussione dedicato ai lavori dello stesso sui social network e a mantenere una mailing list con gli altri membri del Gruppo. Il GdL sottopone a verifica il proprio operato nel corso dei MeetUp ma risponde delle proprie attività solo agli Attivisti.

10. Deleghe Nell'ambito del gruppo degli Attivisti oltre ai Portavoce, eletti a maggioranza tra le persone disponibili ad assumere tale incarico, verranno assegnate anche le seguenti deleghe: Delegato ai rapporti con le Istituzioni, Delegato alla segreteria/organizzazione, Delegato ai rapporti coi mass-media, Delegato alla cassa, Delegato all'accoglienza, Delegato al web, Delegato ai rapporti con gli altri MeetUp. L'assegnazione di tali deleghe avrà il solo scopo di rendere più veloce ed efficiente la struttura incaricata dello svolgimento di tutte le attività del M5S Aversa. Anche i delegati, come i portavoce, rimangono in carica per sei mesi rinnovabili, salvo rinunzia volontaria o sfiducia. Qualora se ne ravvisi la necessità, oltre alle deleghe sopra elencate, ne potranno essere affidate altre, sempre e solo dal gruppo degli Attivisti.


Delegato ai rapporti con le Istituzioni: questi, in accordo con gli Attivisti, avrà il compito di gestire i rapporti con le Istituzioni, avanzare istanze, richiedere autorizzazioni, etc. In calce agli atti egli dovrà firmare con: nome cognome – Delegato Movimento 5 Stelle di Aversa. Delegato alla segreteria/organizzazione: è l'Attivista preposto al buon funzionamento delle attività del gruppo: in particolare, egli è tenuto a convocare ed organizzare i MeetUp sul sito www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Aversa, a redigere il primo ordine del giorno (integrabile dagli altri Attivisti), a curare l’anagrafica e le presenze degli Attivisti e dei Movimentisti (es.: telefono, e-mail, indirizzo, comune di residenza, competenze e/o inclinazioni), ad aggiornare la lista degli Attivisti convalidando il passaggio e/o l’eventuale decadenza nonché dandone, in entrambi i casi, tempestiva comunicazione al gruppo degli Attivisti. E’, inoltre, responsabile della gestione del materiale propagandistico e del merchandising del gruppo, operando in modo da favorire la partecipazione alle attività di tutti gli aderenti. Redige, infine, il “resoconto” di ogni incontro, invia comunicazioni di servizio e coordina l'organizzazione relativa alla nomina dei “Rappresentanti di Lista” durante le consultazioni elettorali. In calce agli atti egli dovrà firmare con: nome cognome – Delegato Movimento 5 Stelle di Aversa.

Delegato ai rapporti coi mass-media: costui si occupa -insieme ai Portavoce- della stesura dei comunicati, della loro diffusione (web, giornali, tv, radio etc.), del coordinamento delle operazioni necessarie a tale scopo nonché di sollecitare i comunicati e di verificare che essi siano stati vagliati ed approvati da chi di dovere. Non possono assumere il ruolo di addetto stampa gli Attivisti che al momento ricoprano cariche pubbliche. In calce agli atti egli dovrà firmare con: nome cognome – Delegato Movimento 5 Stelle di Aversa.

Delegato alla cassa: egli gestisce tutte le attività/risorse economiche del M5S Aversa, previa approvazione degli Attivisti per ogni spesa;

lo stesso, inoltre, dovrà tenere

aggiornata –in modo visibile a tutti gli aderenti (Movimentisti ed Attivisti)- la “cassa”. Egli, pertanto, è tenuto a: - presentare all'Assemblea, al termine di ogni anno solare, il “conto-spese”; - pubblicare online periodicamente entrate ed uscite;


- raccogliere le donazioni; - sottoporre anticipatamente all’assemblea eventuali spese da sostenere a nome del M5S Aversa insieme al referente dell’attività che le richieda. In calce agli atti egli dovrà firmare con: nome cognome–Delegato Movimento 5 Stelle di Aversa.

Delegato all'accoglienza: prima di partecipare alle iniziative proposte dal M5S Aversa, al Movimentista sarà proposto di partecipare ad un “incontro preliminare”. Tale incontro sarà necessario per informarlo sui principi fondamentali e sulle direttive-base del MoVimento, sul regolamento nazionale detto “Non Statuto”, sulla “Carta di Firenze”, sul “Programma” nazionale, su quello locale nonché per fargli un “resoconto” dei MeetUp precedenti. Sarà, inoltre, compito di tale figura presentare al MeetUp le persone nuove intervenute. Sul sito www.meetup.com/movimento-5-stelle-aversa, infine, sarà indicato un recapito telefonico e un indirizzo e-mail ai quali i nuovi aderenti potranno rivolgersi per fissare un appuntamento o chiedere informazioni. In calce agli atti egli dovrà firmare con: nome cognome – Delegato Movimento 5 Stelle di Aversa.

Delegato al web: fermo restando la possibilità riconosciuta a tutti gli iscritti di poter postare sui vari canali di comunicazione ufficiali del M5S Aversa, tale delegato gestisce e controlla la comunicazione sul web del gruppo, curando la moderazione, la gestione, l'indizione di sondaggi o votazioni e l’aggiornamento dei seguenti canali di comunicazione: - sito web www.movimento5stelleaversa.it; - e-mail info@movimento5stelleaversa.it; - gruppo Facebook; - pagina Facebook; - canale YouTube; - account Twitter; - forum. In calce agli atti egli dovrà firmare con: nome cognome – Delegato Movimento 5 Stelle di Aversa.


Delegato ai rapporti con gli altri MeetUp: questi cura i rapporti con gli altri MeetUp e con gli eventuali organismi centrali (nazionali, regionali e provinciali), partecipa agli incontri, rappresenta il M5S Aversa ed è latore delle decisioni prese sia dal gruppo degli Attivisti che dai partecipanti al MeetUp. Tale delegato, infine, evita, quando è possibile, di prendere decisioni/iniziative autonome. In calce agli atti egli dovrà firmare con: nome cognome – Delegato Movimento 5 Stelle di Aversa.

11. Decisioni d'urgenza In caso di necessità, urgenza e/o di oggettiva impossibilità di convocare un incontro degli Attivisti, i portavoce, i candidati, i delegati e i gruppi di lavoro possono prendere decisioni autonome purché non in palese contrasto con le posizioni assunte nelle precedenti riunioni e sempre per una corretta gestione dei propri incarichi, in linea coi principi del M5S, del “Non Statuto” e del presente regolamento. Tali decisioni devono essere obbligatoriamente relazionate al primo incontro utile, motivandone il carattere di necessità e di urgenza che le ha determinate.

12. Candidature Il M5S Aversa propone in maniera autonoma i propri candidati alle elezioni. Esso, pertanto, chiede preventivamente a Beppe Grillo l'autorizzazione per l'utilizzo del logo “MoVimento 5 Stelle - Beppe Grillo.it” ogniqualvolta lo ritenga necessario per poter partecipare alle varie tornate elettorali. La scelta dei candidati è di competenza degli Attivisti. Può candidarsi per una lista elettorale, espressione diretta del M5S Aversa, un Attivista che, al momento della compilazione/presentazione della stessa, abbia acquisito tale status da almeno sessanta giorni e può avanzare la propria candidatura a patto che rispetti tutti i requisiti fissati dal MoVimento 5 Stelle, condizioni queste ritenute a tal proposito assolutamente inderogabili. I candidati possono essere di due tipologie: “auto-candidati” e “candidati indiretti”.


Gli “auto-candidati” sono gli Attivisti che manifestano autonomamente la volontà di partecipare alle consultazioni elettorali: in particolare, essi devono avanzare la propria candidatura in una prestabilita riunione degli Attivisti.

I “candidati indiretti”, invece, sono i Movimentisti: nella fattispecie, costoro devono essere indicati da uno o più Attivisti e soltanto nell'eventualità in cui gli “auto-candidati” risultino essere in numero inferiore rispetto a quello richiesto per il singolo appuntamento elettorale.

Non possono candidarsi coloro i quali, al momento della compilazione della lista, abbiano un procedimento penale in corso (salvo che non vi sia già una richiesta d’archiviazione del P.M.) e/o siano stati condannati anche solo in primo grado nonché coloro i quali siano stati iscritti a un partito (o a un movimento politico) e lo abbiano lasciato da meno di un anno.

All'atto dell'accettazione della candidatura, l'Attivista (o il Movimentista), al fine di preservare e tutelare i principi ispiratori del M5S, dovrà sottoscrivere una (preventiva) rinunzia alla stessa; inoltre, qualora il candidato fosse eletto, egli sarà tenuto a osservare in maniera scrupolosa un “patto etico” con il M5S-Aversa, avente a oggetto i seguenti oneri: • svolgere il proprio mandato con diligenza e assiduità; • rispettare la volontà dell’assemblea e il programma elettorale; • versare al M5S Aversa un contributo economico pari al 10% dei compensi ricevuti; • rimettere annualmente il proprio mandato all'Assemblea che, dopo averne valutato l'operato, vota l’eventuale sfiducia con maggioranza qualificata dei due terzi degli aventi diritto al voto. In questo caso l'eletto si impegna a dimettersi immediatamente dal proprio incarico.

13. Divieti È assolutamente vietato utilizzare il Movimento 5 Stelle per scopi personali o, comunque, per finalità estranee all'attività dello stesso.


14. Collaborazioni Il M5S Aversa, nel perseguire i propri obiettivi/scopi è aperto ad ogni forma di collaborazione con realtà individuali e/o collettive che operino sul territorio -tanto dell’Agro che della provincia di Caserta- (a qualsiasi livello) e che condividano gli obiettivi già citati, nel rispetto della reciproca identità nonché dei principi del presente regolamento. Inoltre, il coinvolgimento del M5S Aversa in iniziative altrui o l'apertura ad altri (siano essi associazioni o movimenti civici) delle proprie iniziative viene decisa dagli Attivisti, in apposite riunioni.

15. Sanzioni

In caso di condotte lesive e/o contrastanti con i principi, con l’etica e/o col programma del MoVimento,

col regolamento nazionale nonché con le disposizioni del presente

regolamento, posti in essere da un iscritto (Movimentista e/o Attivista), i due terzi degli Attivisti possono disporne l’immediata sospensione e ciò solo ed esclusivamente per evitare pregiudizi al M5S Aversa. Inoltre, se il sospeso lo richieda formalmente ovvero se gli Attivisti lo ritengano opportuno, si procederà alla rivalutazione delle circostanze e delle ragioni che hanno portato alla decisione sanzionatoria; gli Attivisti, quindi, ascoltate le parti, voteranno a maggioranza dei presenti l’eventuale reintegro o, nell’eventualità di un voto negativo, la sua espulsione.

16. Modalità di approvazione, di modifica e di deroga al Regolamento Il presente regolamento deve essere approvato dagli Attivisti a maggioranza; le eventuali, successive modifiche e deroghe allo stesso, invece, dovranno essere approvate, in un’apposita riunione, dagli stessi con la maggioranza qualificata dei due terzi degli Attivisti presenti. Le proposte di modifica/deroga, in ogni caso, devono essere presentate da almeno tre Attivisti.



Regolamento