Page 1

a g Le

a i r o t

c ò i c o Tutt

o u v he

re e p i sa


Storia Il mestiere del legatore potrebbe essersi sviluppato intorno al I secolo d.C.. L’arte della legatoria è secolare e già nell’antica Roma le tavole in legno che formavano i libri erano incollate e cucite fra loro, quindi ricoperte con pelli lavorate e con copertine in metalli pregiati, in alcuni casi abbellite con pietre preziose ed inserti in avorio. Nel corso del Medioevo i monaci amanuensi si dedicarono ad un’encomiabile opera di copiatura e rilegatura dei libri, prediligendo in particolare il cuoio per realizzare copertine elegantemente semplici e ricercate. Nacque così la legatura monastica caratterizzata dai dorsi in cuoio cesellato e dall’arte di decorare i libri con figure scolpite nei metalli, utili anche per proteggere i delicati volumi.

L’eleganza del Rinascimento si rispecchiò pure nei libri i quali vennero ricoperti, oltre che con il classico cuoio, con sete e damaschi ricercati, uniti a borchie e chiusure in metalli preziosi come l’oro e l’argento. I libri riposavano così tra stoffe finemente ricamate, chiusi da fermagli cesellati da maestri orafi e d’altra parte i volumi erano tesori rari. L’affermazione della stampa a caratteri mobili trasformò in parte il lavoro dei legatori che idearono diversi stili di copertine per venire incontro alle esigenze del pubblico. I grandi collezionisti più abbienti poterono così continuare ad acquistare volumi unici decorati ed intarsiati a mano, mentre per le edizioni che potremmo definire più economiche si sperimentarono disegni in serie, come quelle fatte con i rulli sui quali erano impressi motivi decorativi da riprodurre su molte copertine in cuoio.


Le parti del libro: 1) Sovracoperta; 2) Coperta; 3) Controguardia; 4) Labbro; 5) Taglio di testa;

6) Taglio davanti; 7) Taglio di piede; 8-9) Pagine; 10) Piega del fascicolo


Prodotti legatoria: BROSSURA FRESATA con uno spessore del dorso da 3 a 50 mm dimensione minima dei volumi h5x10 cm dimensione massima h30 cm SPIRALE METALLICA con passo 3:1 e 2:1 con fori quadri formato massimo h32 cm inserimento gancetto per calendari tutte le lavorazioni sono interamente manuali quindi si possono effettuare personalizzazioni, come inserimenti di copertine in cartone molto spesso, inserimento di pagine in formato diverso.

RUBRICATURA rubricatura parziale o completa anche su piccoli quantitativi (50 zp)

BROSSURA tipo PHOTOLIBRO pagine accoppiate con biadesivo ad alto spessore e con copertine in carta, in stoffa, in similpelle. PossibilitĂ di avere le copertine in stoffa ricamate a mano e la pelle con stampe in rilievo a secco o in oro.


esercitazione scolastica  

esercitazione scolastica