Page 1

T

S

G

La piccola chiesa cinquecentesca, ha riaperto i battenti dopo 11 anni di ristrutturazioni e di restauro che l’hanno riportata allo splendore barocco iniziale. La chiesa di San Gaetano situata a Brescia in Via Antonio Calegari, fu iniziata nel 1588 dalla nuova congregazione dei Padri della Pace e dedicata inizialmente a Santa Maria della Purificazione. Acquistata nel 1621 dai Padri Teatini, fu dedicata a San Gaetano e divenne santuario del “Santo della Provvidenza”. Nel 1846 quando i Padri Teatini furono obbligati ad andarsene la chiesa fu presa dai Frati Minori Riformati. La parrocchia di San Gaetano, in collaborazione con la Diocesi della città di Brescia, ha ordinato un prodotto multimediale con l'obiettivo di far conoscere e apprezzare maggiormente le opere neorestaurate presenti all’interno della Chiesa di San Gaetano ai cittadini bresciani, ma soprattutto ai fedeli della parrocchia.

Tesori rivelati in San Gaetano di Federica Scolari .I


Dai 10 ai 99 anni. Il prodotto multimediale sviluppato sarà progettato e pensato secondo una media statistica dei fedeli della parrocchia di San Gaetano i quali variano da una giovane età, come per esempio i bambini che frequentano l’oratorio fino ad arrivare agli anziani.

Il progetto sarà sviluppato con la tecnologia di Adobe Flash, un software per uso prevalentemente grafico che consente di creare animazioni vettoriali. L’utilizzo di Adobe Flash per la realizzazione del prodotto sarà fondamentale, poiché esso vieta la riproduzione, anche in parte, del lavoro realizzato. Il progetto realizzato su cd- rom sarà distribuito dalla Diocesi bresciana e direttamente dai Frati Minori che la gestiscono, verrà reso omaggio a chi ne fa richiesta. Il cd- rom presenterà, tramite animazioni e grafica coinvolgente, brevi sezioni interattive dedicate alla storia, l’architettura della Chiesa di San Gaetano. Il progetto dedicherà una parte più vasta alla presentazione di 8 opere restaurate recentemente e conservate all’interno della Chiesa. Le importanti opere realizzate da grandi artisti, dal calibro di Luigi Vernansal, Grazio Cossali, Antonio Bonardi, Alessandro Maganza e di Antonio Gandino, si potranno conoscere tramite una pianta della Chiesa interattiva. Dalla piantina della Chiesa, tramite semplici passaggi sarà possibile scegliere il dipinto che si vuole approfondire. Nella pagina specifica saranno presenti nozioni sulla storia dell’opera, una breve biografia dell’artista e infine cenni iconografici sul santo raffigurato.

Tesori rivelati in San Gaetano di Federica Scolari .II

Tesori rivelati in San Gaetano  

8 meraviglie da riscoprire dopo un restauro durato 11 anni.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you