Page 1

FRANCESCA MARIA BIANCHETTI architetto PortfoliO


CURRICULUM VITAE nazionalitĂ data di nascita luogo di nascita indirizzo

Italiana/Svizzera 19 Settembre 1992 Milano via Francesco Cherubini 6, Milano

STUDI E FORMAZIONE Aprile 2018

Settembre 2014

Luglio 2011

fmbianchetti@gmail.com +39 338 3999544 Linkedin: Francesca Maria Bianchetti

Laurea Magistrale in Progettazione Architettonica Politecnico di Milano _ 110/110 cum laude Laurea in Progettazione Architettonica Politecnico di Milano _ 108/110 Diploma Liceo Scientifico Liceo Marcelline Tommaseo

ESPERIENZE PROFESSIONALI STAGE Dic. 2017 - Apr. 2018

Woodie Milano srl. Galleria del Corso, Milano Studio e progettazione di prodotti di design.

Giu. 2015 - Dic. 2016

Studio Architetti Ansbacher Manzoni Via Mascheroni, Milano Collaborazione nella progettazione architettonica di esterni, interni e arredo di appartamenti a Milano e Londra. Lavori seguiti dal cantiere alla realizzazione.


Feb. 2015 - Mar. 2015

Studio Architetti Ansbacher Manzoni Via Mascheroni, Milano Collaborazione nella progettazione architettonica di esterni, interni e arredo di Abitazioni e Agriturismi.

Mar. 2014 - Mag. 2014

Studio Difino Architetti Corso Sempione, Milano Collaborazione nella progettazione architettonica di interni e arredo di Hotel e Abitazioni.

LINGUE E CERTIFICATI

ITALIANO Madrelingua

WORKSHOP INTERNAZIONALI Maggio 2015

Marzo 2014

“Water living marine” Belgrado, Serbia Durata: 10 giorni In collaborazione con: Megatrend University Beograd “Beyond the wall” Politecnico di Milano, Milano Durata: 15 giorni In collaborazione con: Hochschule Würzburg – Schweinfurt ESPERIENZE LAVORATIVE

Lug. 2017 - Sett.2017

Febbraio 2017

Novembre 2016

Luglio 2016

Aprile 2015

Animatrice Freeport, Bahamas Agenzia: Villaggi Bravo Alpitour Hostess per evento “Universal Studios” Four Season Hotel, Milano Agenzia: CPLG Italy Hostess per evento “ELLE” Unicredit Pavillon, Milano Agenzia: Immagin’azione eventi Hostess per conferenza Assolombarda Villa Reale, Monza Agenzia: Immagin’azione eventi Hostess per conferenza Concerto Expo Piazza del Duomo, Milano Agenzia: Immagin’azione eventi

ENGLISH Livello: B2

SKILLS INFORMATICHE Mac Os X Windows Word Power Point Excel AutoCAD Photoshop Illustrator InDesign Sketchup Cinema 4D Corona


SELEZIONE DI PROGETTI • PUT ON _ Riqualificazione del Comprensorio XXIV Maggio e Caserma dei Carabinieri a Milano

6

• A PASSO D’UOMO _ Riapertura dei Navigli di Milano con la costruzione di una nuova Darsena

12

• 2 THE MARKET _ Rigenerare i mercati coperti di Viale Monza

16

• RENDER DI INTERNI _ Corona + Cinema 4D

24


PU T ON

2014 / laboratorio di urbanistica

[ o l d _n ew]

Riqualificazione del Comprensorio XXIV Maggio e Caserma dei Carabinieri / Milano

Il comprensorio “Quartiere delle Milizie” è composto dalle Caserme Carroccio, Magenta e XXIV Maggio e fu edificato a Milano verso la fine dell’Ottocento su un’area di circa 116.000 mq. Adiacente a questo fu edificata la Caserma dei Carabinieri, complesso attualmente ancora in uso. Il progetto prevede il mantenimento e il restauro di gran parte degli edifici esistenti con l’inserimento di funzioni con rilevanze sia a livello di quartiere che a livello urbano. La strategia progettuale di intervento utilizzata prevede il posizionamento del nuovo edificato lungo i perimetri stradali, al fine mantenere la memoria dell’originario muro di confine militare. Questa strategia progettuale permette inoltre che gli ampi spazi aperti interni rimangano divisi dai parchi Pallavicino e Massena, confinanti la Caserma lungo il lato nord-ovest. comprensoio XXIV Maggio / piazza ipogea

STATO DI FATTO No accessi No attrattività

caserma dei carabinieri / parco tematico lineare

STEP 1 Creazione accessibilità

STEP 2 Dispozione poli attrattivi PARCO MAC

MERCATO GRANDE BRERA


Planivolumetrico / scala 1:20/


studentato

programma funzionale

ricettivo MAC (museo arte contemporanea) residenza residenza terziario

Per i tre edifici esistenti collocati a Sud-Est del Comprensorio è stato previsto lo spostamento della sede dell’Accademia delle Belle Arti, attualmente locazizzata in Via Brera, con la connessione diretta a una piazza ipogea polifunzionale, localizzata nel centro. All’interno del quarto edificio esistente è stato invece progettato un Museo delle Arti Contemporanee, vista la mancanza di esso all’interno della città. A terminare l’offera sono stata infine previsti uno studentato e un hotel. Per quanto riguarda l’area occupata della Caserma dei Carabinieri si è voluto invece concentrare la residenza libera e il terziario. Ad eccezione il piano terreno dell’edificio prospicente a Via Vincenzo Monti offre infine una funzione commerciale in continuità all’attitudine attuale della via.

accademia di brera

commerciale e residenza

GRANDE BRERA

IL PERCORSO DELL’ARTE

MAC

Pinacoteca di Brera

mercato accademia delle belle arti accademia delle belle arti accademia delle belle arti studentato

Museo del disegn

Pinacoteca di Brera Castello Sforzesco Museo del 900

collegamento pedonale collegamento ciclabile collegamento metropolitano collegamento tranviario

percorso dell’arte gallerie d’arte

Prospetto residenze / scala 1:1000


Planimetria / scala 1:2000


Sezione trasversale / scala 1:1000

moduli residenze modulo base 600 x 600 cm 36 mq

Pianta tipologia A

Pianta tipologia E

200 mq

140mq

Pianta tipologia B

Pianta tipologia F

200 mq

140 mq

Pianta tipologia C

Pianta tipologia G

180 mq

100 mq

Pianta tipologia D

Pianta tipologia H

180 mq

100 mq Modello di progetto

Prospetto residenze / scala 1:1000


Pianta piano tipo / scala 1:500


A PASSO D’Uomo Riapertura dei Navigli di Milano con la costruzione di una nuova Darsena

2016 / laboratorio di progettazione


Il progetto prevede la riqualificazione dell’isolato posto all’incrocio di Via Melchiorre Gioia con Via Pirelli. Dopo un’approfondita analisi delle cartografie storiche riguardanti l’area si è deciso di conformare il progetto seguendo l’antico tracciato della Via delle Abbadesse, ad oggi riconoscibile solo in parte. Si è dato inoltre per realizzato lo studio oggi previsto per la riapertura dei Navigli di Milano. Tra gli scopi principali di progetto vi è la volontà di triplicare lo spazio urbano, con l’aggiunta di un piano interrato e un passerella sopraelevata. A livello stradale l’area risulta quasi interamente svuotata; da questo è però possibile scendere di 3,40 metri per giungere sulla banchina costeggiante la darsena. Con questo dislivello si riesce così a creare un’area pedonale filtrata e protetta dal caos cittadino e, allo stesso tempo, si permette una continuità dei flussi provenienti dalla passeggiata lungo i Navigli direttamente nella metropolitana di Melchiorre Gioia. Dal livello stradale è inoltre possibile salire di 6,40 metri su una lunga passerella panoramica. Da questi livelli è possibile accedere ai tre edifici in progetto: l’edificio sportivo, posto a Sud-Ovest, l’edificio culturale, posto a Nord-Est, e l’edificio termale, posto in mezzo agli altri due.

Pianta piano tipo / scala 1:2000


Prospetto Nord-Ovest / scala 1:1000

Prospetto Nord-Est / scala 1:1000


Pianta piano tipo / scala 1:500


2 the market

2018 / estratto di Tesi Magistrale

Rigenerare i mercati coperti di Viale Monza

Il tema principale di questo progetto volge alla conservazione e riqualificazione di due mercati coperti presenti nella città di Milano. Nello specifico sono stati selezionati due edifici situati nel Municipio 2 lungo Viale Monza: il Mercato Comunale Gorla, oggi dismesso, e il Mercato Comunale Monza, ancora oggi in funzione ma fortemente sottoutilizzato. L’obiettivo che ha motivato la scelta di due edifici così vicini uno con l’altro è stato quello di voler ricreare un forte legame tra gli abitanti del Municipio 2, caratterizzata da una vasta multi-etnicità, ed il mercato, inteso come luogo che ha perso nel corso degli anni la sua forte qualità di condensatore sociale. Si è voluto però dare due accezioni diverse per caratterizzare in chiave più moderna gli edifici: la prima, nel Mercato Monza, è quella del Food Market, dove viene mantenuta la funzione della compravendita di prodotti con l’aggiunta di spazi per il ristoro e aree eventi; la seconda, nel Mercato Gorla, è invece quella del Feeding Knowledge, volta ad un aspetto più conoscitivo della cultura del cibo, tramite l’ausilio di mostre interattive, workshop e spazi espositivi. In questo modo si è stabilito un collegamento che crea una forte unione tra i due mercati attraverso lo svolgimento di attività complementari. Per sottolineare questo rimando tra i due edifici è stato inoltre pensato un banner calpestabile che percorre il tratto interessato di Viale Monza: la sua funzione, oltre che di unione tra i due, è quella di dare informazioni primarie all’utente tramite linee guida e curiosità che verranno poi approfondite all’interno dei due mercati. Il risultato conseguito è stato quindi quello di un sistema che va riqualificare due edifici distinti del Municipio 2 e che sia il punto di partenza per l’integrazione delle diverse culture presenti in loco grazie alle diverse accezioni legate alla tematica del cibo.

via Moncalieri, 15 | CA’ GRANDA _ 1 via Chiarelli, 10 | CHIARELLI _ 2 piazzale Ferrara, 2 | FERRARA _ 3 piazzale Fusina, 3 | FUSINA _ 4 largo Balestra, 3 | GIAMBELLINO _ 5 viale Monza, 148 | GORLA _ 6 via Lorenteggio, 177 | LORENTEGGIO _ 7 via Montegani, 33 | MONTEGANI _ 8 viale Monza, 54 | MONZA _ 9 largo Guerrieri Gonzaga, 1 | MORENCHIO _ 10 via Parea, 13 | PONTE LAMBRO _ 11 piazzale Prealpi, 1 | PREALPI _ 12

13 _ QT8 | via Isernia, 5 14 _ Q.TO OGGIARO | via Traversi, 19 15 _ ROMBON | via Rombon, 34 16 _ SANT’AMBROGIO | via S.Paolino, 18 17 _ SAN LEONARDO | via A. Visconti, 24 18 _ S. MARIA DEL SUFFRAGIO | piazza S. Maria del Suffragio 19 _ SELINUNTE | piazzale Selinunte, 2 20 _ TICINESE | piazzale XXIV Maggio, 1 21 _ UMBRIA | viale Umbria, 79 22 _ WAGNER | piazza Wagner, 4 23 _ ZARA | piazzale Lagosta, 7


Milano Popolazione immigrata % popolazione immigrata 0%

230.181

Popolazione totale

1.324.169

17%

Tragitto bus e tram Tragitto metropolitana Fermate metropolitana Ferrovia

17%

100%

Popolazione immigrata residente nel Municipio 2 rispetto alla popolazione immigrata totale residente a Milano

Municipio 2 Popolazione immigrata % popolazione immigrata

Mercato gorla

38.884

Popolazione totale

148.840

26%

CRESCITA % IMMIGRATI NEGLI ANNI Municipio 2

26%

10% 2001

2% 1991

2016

POPOLAZIONI PRESENTI Municipio 2

ALTRO

CINA

2.657 27.624 Perù, Ecuador, Sri Lanka, Romania....

EGITTO

3.276

FILIPPINE

5.327

FASCE DI ETA’ RESIDENTI < 75 60 - 74 40 - 59 20 - 39 15 - 19 5 - 14 <5

ISTRUZIONE analfabeti senza titoli elementari medie diploma laureati

Mercato Monza


FEEDING KNOWLEDGE esposizioni

OBIETTIVI :

Educare

il pubblico e incoraggiarlo ad apprezzare il cibo e la sua storia.

Preservare

Ispirare

FOOD MARKET vendita di prodotti

corsi di cucina

ristorante

Creare

MERCATO MONZA

showcooking e cucine condivise

le tradizioni tramite la conoscenza delle arti culinarie delle diverse etnie.

una nuova generazione di consumatori, venditori e produttori informati.

Connettere

aree ristoro

VALORI: il cibo è:

le persone a quello che mangiano tramite la spiegazione del processo produttivo del cibo e la sua distribuzione.

soluzioni innovative come alternativa ai problemi legati alla produzione, distribuzione e smaltimento del cibo.

Uguaglianza

Informazione

Cultura

Persone di tutte le età e nazionalità, dai mangiatori esigenti ai non, dovrebbero avere cura del cibo. I consumatori informati fanno scelte ottimali per i loro gusti, la salute, la comunità e l’ambiente.

Il cibo è più di un semplice piatto: è un denominatore comune per instaurare relazioni.

Interattività

Divertimento

Per comprendere al meglio il cibo devi conoscerlo non solo tramite il gusto, ma anche attraverso gli altri sensi. Una prospettiva positiva e aperta a nuove influenze è il miglior modo per affrontare l’educazione alimentare.

MERCATO GORLA

eventi e congressi workshop booksharing

bar caffetteria


FEEDING KNOWLEDGE Dato che il manufatto si trova oggi in totale stato di abbandono, si è scelto di trasformare totalmente la sua funzione rispetto a quella originale, facendolo diventare un complesso conoscitivo denominato “Feeding Knowledge”. Con questo termine si intende uno spazio dove il visitatore vive un’esperienza culturale e sensoriale, attraverso cui va alla scoperta del cibo in tutte le sue forme. Si contribuisce così a promuove la cultura del cibo per sensibilizzare i consumatori a una corretta e sana alimentazione, creando al contempo uno spazio di aggregazione e socializzazione adatto a tutte le etnie e generazioni. Tutto il percorso si sviluppa al piano terra dell’edificio e si articola in differenti aree tematiche di tipo conoscitivo, multimediale e sperimentale.

Viale M

onza

Via Monte San Gabriele

Planivolumetrico

Prospetto Viale Monza

0 1

5

10

20 m

0

1

5

10

20 m


FOOD MARKET

Viale M

onza

Attualmente l’edificio del Mercato Monza si trova in una condizione di sottoutilizzo, in quanto gran parte degli spazi adibiti alla vendita sono inutilizzati. Il punto di partenza è stato quindi quello di volerlo rivalorizzare mantenendo la medesima funzione di vendita, ma cercando al contempo di inserire una serie di attività parallele per poter aumentare le potenzialità della struttura. Per mantenere un rapporto geometrico tra l’esistente e il nuovo è stata disegnata una maglia ortogonale data dall’interasse tra i pilastri e su di essa è stato progettato un sistema a “scatole” sovrapposte che si articolano in tutto lo spazio offerto dalla struttura voltata. L’impianto si articola su 4 livelli. Al piano terra troviamo lo spazio di vendita diviso per aree tematiche a seconda della classe merceologica dei prodotti in vendita. Salendo di un livello ci sono un’area ristoro, uno spazio eventi ed una piccola enoteca; mentre al secondo piano sono stati disposti un blocco dedicato ai corsi di cucina e uno per il ristorante. Il piano interrato infine ospita i locali di deposito e l’impiantistica. Tutti i livelli sono collegati tra di loro attraverso un unico blocco di risalita centrale contenente scale e ascensori, ma alcuni blocchi sono stata inoltre dotati di impianti di risalita autonomi. L’unica scatola non accessibile dall’interno è quella del ristorante che, pur avendo un affaccio diretto sul mercato, resta raggiungibile solo attraverso una scalinata e degli ascensori posti all’esterno dell’edificio lungo viale Monza.

Via Crespi

0 1

Planivolumetrico

5

10

20 m

Funzione Flussi

corsi

ristorante area ristoro

enoteca

spazio eventi

mercato magazzino

impianti

Sezione trasversale

0

1

5

10

20 m


Pianta piano terra

0

1

5

10

20 m


Sezione longitudinale

0

1

5

10

20 m


RENDER DI INTERNI Cinema 4D + Corona

2018 / selezione di ambienti


Portfolio  
Portfolio  
Advertisement