Page 39

PIERA GALLO

Brand marketing communication manager Fiat Emea

CHE LUSSO NAVIGARE SU QUATTRO RUOTE

In the spot of Fiat 500 Riva, the citycar led by Adrien Brody crosses the most elegant streets of Milan and Paris like a speedboat.

4

5

ping-pong tra Adrien Brody, la sua giovane compagna dalla bellezza mediterranea, ambedue vestiti Dolce&Gabbana, e il design della nuova citycar, che nell’habitat metropolitano vuol portare le stesse emozioni di una crociera (vedi box). La moda e i diversi modi di vivere la moda fanno da fil rouge anche alle altre due campagne selezionate dagli addetti ai lavori. Iris Apfel, arruolata da DS3, non ha bisogno di presentazioni: 95 anni portati con orgoglio e ironico distacco rispetto al mito della giovinezza a tutti i costi, interior designer che ha arredato la Casa Bianca per ben nove presidenti degli Stati Uniti, donna eccentrica, fashion icon e influencer, nello spot sradica tutti gli stereotipi femminili legati ai motori e racconta che «una volta qualcuno mi ha detto che non ero carina e che non lo sarei mai stata. Però avevo stile, che è molto meglio». Una massima che la DS3 fa propria perché, come ha spiegato Giorgio Contu, marketing manager di DS Brand Italia, «crediamo che le mode passino ma che lo stile resti». L’età avanzata della testimonial ha posto «qualche dubbio all’inizio, visto il tar-

6

1. Gli interni della Fiat 500 Riva 2. Giorgio Contu di DS Brand Italia 3. Fabrizio Giachello di Fca Italy 4. Il pubblico dell’Automotive Marketing Forum 5. La premiazione con Piera Gallo di Fiat e Leonardo Buzzavo, presidente di Quintegia e ideatore dell’Automotive Marketing Forum 6. Uno scatto di Adrien Brody in Dolce&Gabbana

get di riferimento, subito fugato dalla risposta entusiastica dei social media». «Per noi - aggiunge - era importante veicolare il concetto che attraverso la DS3 è possibile esprimere la propria personalità e a questa idea Iris Apfel ha regalato un endorsement di spessore». Un’altra donna che piace alle donne, l’attrice di origini polacche ma italiana d’adozione Kasia Smutniak (già volto del brand) è la musa scelta per il lancio della nuova Lancia Ypsilon MYA. Nonostante la colonna sonora evochi “La bambola” di Patty Pravo, la Smutniak interpreta in un gioco dialettico una donna tutt’altro che docile e arrendevole: «Abbiamo scelto Kasia perché ha saputo dare un viso al nostro target primario - racconta Fabrizio Giachello, Lancia & Abarth marketing & communication manager Fca Italy - ossia quello di una donna contemporanea che vive in città, che lavora e al tempo stesso è mamma, che soprattutto è soggetta a tante tentazioni d’acquisto, ma che grazie alla sua forza di carattere va dritta alla meta e si prende quello che vuole. In questo caso la Ypsilon MYA».  ■

Nella campagna si alleano due marchi iconici dell’automobilismo e della nautica, ma c’è anche una spiccata atmosfera fashion. Che ruolo ha la moda nello spot? La moda ci ha indubbiamente ispirato, ma è il prodotto stesso che ha dettato questo taglio di comunicazione. Fiat 500 Riva è il frutto di una contaminazione tra due icone italiane, due veri e propri evergreen noti in tutto il mondo. Il dialogo con Riva ha intriso di eleganza e lusso la nostra auto e di conseguenza anche la campagna. Tre aggettivi per definire lo stile di Fiat 500 Riva? Fiat 500 Riva ha uno stile esclusivo, iconico, credibile. 500 Riva è il manifesto compatto della Dolce Vita dei giorni d’oggi, un’unione che celebra il concetto di “Italian beauty”. Lo spot rievoca la Dolce Vita ma in chiave contemporanea, gettando un ponte tra heritage e futuro, e il claim “The smallest yacht in the world” suggerisce la volontà di parlare a un pubblico globale, pur preservando l’esclusività del lusso, grazie al connubio con il mondo Riva. Lo spot è un omaggio all’italianità e al made in Italy. Perché la scelta del protagonista è caduta su Adrien Brody? Il nostro progetto era quello di sottolineare i valori positivi del lifestyle italiano con uno sguardo internazionale. Adrien Brody è l’attore più giovane ad aver mai vinto un Oscar, è un artista selettivo e credibile, in più non solo è un fan di Riva, ma è un amante della 500. E non è la superstar che ti aspetti, ma un vero simbolo internazionale di stile. Non è stato facile centrare l’obiettivo, perché non è un attore che lega abitualmente la sua immagine al mondo commerciale, ma si è rivelato perfetto per evocare l’apprezzamento del made in Italy in tutto il mondo ed elevare così il percepito del brand. (a.t.)

14_12_2016

FA N 16 PAG 38-39 DEF DEF.indd 39

39

12/12/16 12.25

FLIP PAGE FA N 15 2016  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you