Page 48

  promotion

MILANO UNICA

Business and culture In vista dell’edizione in programma a Rho dal primo al 3 febbraio Milano Unica ha presentato a novembre le tendenze per la primavera-estate 2018: “Nefertiti a Ibiza”, “Kazimir Malevich a Sorrento” e “Carlo Mollino a Teheran”. I nomi fantasiosi dei tre principali trend individuati sono il frutto del lavoro condotto dal curatore Stefano Fadda, che è partito dal piacere del viaggio, dal sogno di un incontro tra civiltà diverse, dal gioco di collegare passato e presente e, infine, dalla volontà di recuperare personaggi storici di spessore estetico e culturale. Del resto, Milano Unica intende porsi non solo come salone, ma anche come aggregatore di stimoli culturali. Per la seconda edizione annuale si segnala invece la scelta di anticipare a luglio l’appuntamento di settembre. La decisione segna un altro importante “new beginning” per la manifestazione, dopo il trasferimento nel quartiere fieristico di Rho, il rinnovamento completo e il netto posizionamento nell’alto di gamma. «È una risposta ai cambiamenti che il mondo della moda sta vivendo», chiarisce il presidente Ercole Botto Poala. L’ultima edizione della rassegna, svoltasi a settembre per la prima volta a Rho, ha totalizzato 6mila aziende visitatrici. Un risultato che non consente un confronto diretto con la sessione di un anno fa, a causa di nuovi e più rigorosi criteri di selezione a inviti, messi in atto dagli organizzatori, ma la sensazione è stata che la ricerca della qualità abbia premiato, anche sul piano della quantità dei contatti avviati.

INFO

Ente Organizzatore/Organized by Milano Unica Sede/Location Fieramilano RHO (Halls 8-12-16-20) Entrances South TIM door (underground stop), West TIM door, East door, Cargo 1 Date/Dates 1-3 febbraio/February 2017 Per informazioni/For information Viale Sarca 223 20126 Milano Tel. 02/66101105 Fax 02/66111335 info@milanounica.it www.milanounica.it

48

GD SA 2017 PR MILANO UNICA.indd 48

In view of the edition held in Rho from the first to February 3, Milano Unica presented in November the trends for spring-summer 2018: “Nefertiti in Ibiza”, “Kazimir Malevich in Sorrento” and “Carlo Mollino in Tehran.” The imaginative names of the three main trends are the result of the work conducted by the curator Stefano Fadda, who started from the pleasure of the journey, from the dream of an encounter between different civilizations, from the game to link past and present and, finally, from the will of retrieve historical figures of aesthetic and cultural importance. Moreover, Milano Unica intends to be not only as an exhibition, but also as an aggregator of cultural stimuli. For the second annual edition instead signals the decision to bring forward to July the September event. The decision marks another important “new beginning” for the event, after the transfer in the Rho exhibition center and the complete renovation and net positioning in the high range. “It’s a response to the changes that the fashion world is experiencing” explains the president Ercole Botto Poala. The latest edition of the fair, held in September for the first time in Rho, totaled 6 thousand visiting companies. A result that does not allow a direct comparison with the session, because of new and more stringent selection criteria in invitations, put in place by the organizers, but the feeling was that the search for quality, even in terms of the quantity of the contacts made. FAIRS 2017

14/12/16 13.03

Flip page FAIRS 2017  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you