Issuu on Google+

10-132017 Gennaio 2017 | Fire Pitti UomoPitti 91,Uomo 10-1391, Gennaio | Firenze L’altro Uomo - Magazzino 0709 | Stand L’altro Uomo - Magazzino 07 | Stand www.futurouom www.futurouomo.it

Stefano Straforini, SVP head of Europe di MBT

MBT

nuove sfide per un’icona The same attention to wellness with more design contents, a stronger focus on Europe: MBT iconic patented shoes face new challenges. A banana, a gondola, a parentesi rovesciata: le suole delle calzature MBT (Masai Barefoot Technology) sono state definite in molti modi, diventando il simbolo di un marchio che, dalla fondazione in Svizzera nel 1996, ha scelto con successo una strada sui generis. Nate da un’innovativa tecnologia protetta da brevetto - che simula una camminata naturale a piedi nudi su terreno morbido, con vantaggi tangibili sulla postura -, hanno conquistato sia gli amanti del wellness, sia i fashionisti, fino a diventare oggetto di studi e tesi di laurea. Nel 2012 il brand è stato rilevato dall’imprenditore di Singapore Andy Chaw, artefice di un rilancio ora in pieno svolgimento, con il mercato europeo sempre più importante. Lo ribadisce Stefano Straforini, SVP head of Europe della label: «Restiamo noi stessi - dice - con il nostro bagaglio di estetica e funzionalità, ma ci rimettiamo in gioco a partire dal prodotto, ampliando l’offerta con modelli dotati dei medesimi plus tecnologici, ma con maggiore attenzione al design, e con inedite proposte active». A settembre sono stati avviati gli headquarters europei di MBT a Barcellona, «un punto di riferimento univoco per gestire il business nel nostro continente, in cui viene realizzato circa il 50% di un fatturato intorno ai 40 milioni di euro, ma dove intendiamo potenziare la presenza». Un ruolo chiave viene giocato dal nostro Paese, secondo mercato dopo la Germania, che ospita da ottobre la sede italiana in un contesto particolare, La Ghirada di Treviso: «Un’oasi dello sport e del wellness di 20 ettari, aperta a tutti e donata alla città dai Benetton: l’habitat perfetto per noi». Qui MBT ha stabilito gli uffici, la showroom e un negozio che, più che tale, è un hub esperienziale - con tanto di posturologo dove provare “dal vivo” i benefici delle scarpe MBT. «In futuro estenderemo questa formula a una rosa di punti vendita selezionati, trasformandoli in nostri ambassador e organizzando presso di loro una serie di eventi della nostra “Academy” itinerante, coinvolgenti ma anche informativi, grazie alla presenza di consulenti esperti». MBT presidia 45 nazioni con oltre 100 monomarca (12 in Italia) e oltre 1.000 multimarca. Il rinnovato focus sul wholesale «si combina alle altre attività retail ed e-commerce, per rafforzare il legame con la “tribù” del nostri estimatori internazionali».

09_01_2017

81


FLIP PAGE FA N 1 2017