Page 1

Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione: i numeri e le proposte per la ripresa

Alessandro Nova Università L. Bocconi

Roma, 10 aprile 2013

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

1

La filiera della carta, editoria, stampa e trasformazione: ĐŽŵƉĂƌƚŝĞ͞ĂƚƚŽƌŝ͟ >͛ĂŶĂůŝƐŝƉƌĞŶĚĞŝŶĐŽŶƐŝĚĞƌĂnjŝŽŶĞůĂĨŝůŝĞƌĂĐŽŵƉůĞƐƐŝǀĂĚĞůƐĞƚƚŽƌĞĚĞůůĂ

editoria e della carta stampata. La filiera, così come è analizzata, è composta dai seguenti comparti che si connettono tra loro in senso verticale: z

Macchine per la grafica e la cartotecnica (ACIMGA e ARGI)

z

Produzione di carta e cartone (ASSOCARTA)

z

Editoria (AIE, ANES, FIEG)

z

Stampa di giornali quotidiani (ASIG)

z

Stampa, cartotecnica e trasformazione (ASSOGRAFICI) Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

2


La filiera della Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione nel contesto italiano: rappresentativitĂ e sentieri di sviluppo recenti

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

3

La struttura della filiera

Stampa editoriale

Stampa pubblicitaria e commerciale

Editoria (libraria, quotidiana, periodica, periodica special.)

Fatturato 2012* 32.851 (mln di ÎŚ)

Carta e cartone

Macchine (per grafica e cartotecnica)

Cartotecnica e trasformazione

* Fatturato aggregato stimato 2012

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

4


La produzione industriale nei maggiori Paesi Europei: la dinamica di lungo periodo (2001-2012) 130

120

110

100

90

80

Germany

Spain

France

Italy

United Kingdom

70 2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011 2012 Fonte: Eurostat

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

5

La produzione industriale nei maggiori Paesi Europei: la dinamica recente [2010 ʹ 2012] 130

125

120

115

110

105

100

95 Germany

Spain

France

Italy

United Kingdom

90 2010Q1

2010Q2

2010Q3

2010Q4

2011Q1

2011Q2

2011Q3

2011Q4

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

2012Q1

2012Q2

2012Q3 Fonte: Eurostat

6


La dinamica delle macrovariabili della filiera [Mln di Euro] 2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012**

Fatturato*

39.984

40.975

41.137

41.686

42.515

40.125

34.580

35.263

35.670

32.851

Vendite interne

32.464

33.119

33.025

33.280

33.771

31.293

26.969

26.519

26.471

23.773

Export

7.520

7.856

8.112

8.406

8.744

8.832

7.611

8.744

9.199

9.078

Import

5.243

5.395

5.543

5.853

6.150

5.823

4.998

5.753

5.982

5.363

Consumo apparente

37.707

38.514

38.568

39.133

39.921

37.116

31.967

32.272

32.453

29.136

Saldo bilancia commerciale

2.277

2.461

2.569

2.553

2.594

3.009

2.613

2.991

3.217

3.715

Export/fatturato

18,81%

19,17%

19,72%

20,17%

20,57%

22,01%

22,01%

24,80%

25,79%

27,63%

Import penetration

13,90%

14,01%

14,37%

14,96%

15,41%

15,69%

15,63%

17,83%

18,43%

18,41%

Addetti

259.646 258.521 257.013 253.415 251.468 243.943 234.117 224.843 219.247 212.935

VARIAZIONI

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012**

Fatturato

0,5%

2,5%

0,4%

1,3%

2,0%

-5,6%

-13,8%

2,0%

1,2%

-7,9%

Vendite interne

0,8%

2,0%

-0,3%

0,8%

1,5%

-7,3%

-13,8%

-1,7%

-0,2%

-10,2%

Export

-1,0%

4,5%

3,3%

3,6%

4,0%

1,0%

-13,8%

14,9%

5,2%

-1,3%

Import

-9,7%

2,9%

2,7%

5,6%

5,1%

-5,3%

-14,2%

15,1%

4,0%

-10,3%

Consumo apparente

-0,8%

2,1%

0,1%

1,5%

2,0%

-7,0%

-13,9%

1,0%

0,6%

-10,2%

Addetti

-0,7%

-0,4%

-0,6%

-1,4%

-0,8%

-3,0%

-4,0%

-4,0%

-2,5%

-2,9%

* Valori aggregati; ** Stime

Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

7

La dinamica delle macrovariabili della filiera [Mln di Euro] 45.000

40.000

35.000

30.000

25.000

20.000 2000

2001

2002

Fatturato

2003

2004

2005

2006

2007

2008

Vendite interne

2009

2010

2011 2012*

Consumo apparente Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

* Stime Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

8


La dinamica delle macrovariabili della filiera ʹ alcune riflessioni Dalla lettura dei macrodati relativi alla filiera emergono alcune riflessioni importanti: භ anche nel 2012 il fatturato della Filiera ha scontato gli effetti ĚĞůů͛ĂĐĐĞŶƚƵĂnjŝŽŶĞĚĞůůĂĚĞďŽůĞnjnjĂĚĞůůĂĚŽŵĂŶĚĂŝŶƚĞƌŶĂ͖ භ il fatturato, le vendite interne e il consumo apparente hanno toccato, nel corso del 2012, i valori annui minimi dal 2000; භ La compressione del fatturato della filiera (-7,9% rispetto al 2011), ƉŝƶĂĐĐĞŶƚƵĂƚĂĚŝƋƵĞůůĂŵĞĚŝĂĚĞůů͛ŝŶĚƵƐƚƌŝĂŝƚĂůŝĂŶĂ;-4,5%), sottolinea in modo ancora più netto le difficoltà relative della filiera anche rispetto alle (già) non favorevoli condizioni del resto ĚĞůů͛ŝŶĚƵƐƚƌŝĂŝƚĂůŝĂŶĂ͘

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

9

La rappresentatività della filiera nel sistema economico italiano 6% 5,5%

5,4%

5,4%

5,3%

5,3%

5,3%

5,2%

5,1%

5,0%

5,0%

5,0%

5%

4,9%

4,8%

4%

3%

2%

2,8%

2,3%

2,8%

2,3%

2,8%

2,8%

2,8%

2,7%

2,5%

2,6% 2,4%

2,6%

2,4%

2,4%

2,3%

2,2% 2,0%

1,9%

1,8%

1,7%

1,6%

1,5%

1,7%

1,6%

1,5%

1,4%

2010

2011

2012

1%

0% 2000

2001

2002

2003

2004

2005

Occupazione/occupazione manifatturiera

2006

2007

2008

Export/Export totale

2009

Import/import totale

Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

* Stime

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

10


Il fatturato* della filiera per comparti [Mln Euro] 2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012**

1.470

1.570

1.640

1.670

1.720

1.820

1.500

1.720

1.870

2.040

380

560

450

486

556

430

380

260

227

195

Produzione di carta e cartone

6.905

6.915

7.065

7.250

7.660

7.145

6.005

6.940

7.260

6.750

Editoria libraria

3.409

3.518

3.538

3.560

3.574

3.561

3.439

3.353

3.276

2.981

Editoria quotidiana ***

3.726

3.882

3.839

3.942

3.859

3.515

3.096

2.906

2.819

2.566

5.070

5.096

5.111

5.069

4.313

3.698

3.286

3.119

2.824

1.200

1.200

1.224

1.240

1.190

1.000

920

880

750

18.260

18.309

18.443

18.837

18.151

15.462

15.878

16.219

14.745

40.975

41.137

41.686

42.515

40.125

34.580

35.263

35.670

32.851

Produzione di macchine per la grafica e la cartotecnica Importazione di macchine per la grafica e la stampa

Editoria periodica non 4.667 specializzata *** Editoria periodica 1.330 specializzata *** Industria della stampa, 18.097 cartotecnica e trasformazione Totale Fatturato

39.984

* Valori aggregati; ** Stime; *** Dati comprensivi dei ricavi da pubblicità

Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

11

>ĂĚŝŶĂŵŝĐĂĚĞůĨĂƚƚƵƌĂƚŽƌŝƐƉĞƚƚŽĂůů͛ŝŶĚƵƐƚƌŝĂŝƚĂůŝĂŶĂ 12% 10% 8%

7,3% 6,3%

6% 4%

2%

2,7% 1,5%

3,7% 2,5% 1,1%

0%

-2%

0,6% 0,5%

5,8%

4,4% 2,1%

1,3%

2,0%

2,0%

0,4%

1,2%

-2,0%

-4%

-4,5%

-6%

-5,6%

-8%

-8,3%

-7,9%

-10% -12% -14%

-13,8% -14,0%

-16% 2001

* Stime

2002

2003

2004 2005 Filiera

2006

2007 2008 2009 Totale industria

2010

2011

2012

Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera e Istat

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

12


Il consumo interno* della filiera per comparti [Mln Euro]

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012**

1.111

1.146

1.128

1.210

1.182

1.110

851

892

819

764

380

560

450

486

556

430

380

260

227

195

Produzione di carta e cartone

7.342

7.319

7.389

7.612

8.098

7.470

6.231

7.200

7.550

6.806

Editoria libraria

3.459

3.572

3.592

3.614

3.634

3.617

3.491

3.415

3.331

3.013

Editoria quotidiana ***

3.726

3.882

3.839

3.942

3.859

3.515

3.096

2.906

2.819

2.566

5.070

5.096

5.111

5.069

4.313

3.698

3.286

3.119

2.824

1.200

1.200

1.224

1.240

1.190

1.000

920

880

750

15.765

15.874

15.934

16.283

15.471

13.220

13.393

13.708

12.218

38.514

38.568

39.133

39.921

37.116

31.967

32.272

32.453

29.136

Produzione di macchine per la grafica e la cartotecnica Importazione di macchine per la grafica e la stampa

Editoria periodica non 4.667 specializzata *** Editoria periodica 1.330 specializzata *** Industria della stampa, 15.692 cartotecnica e trasformazione Totale Consumi

37.707

Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

* Valori aggregati; ** Stime; *** Dati comprensivi dei ricavi da pubblicitĂ

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

13

Export su fatturato e import penetration 30% 27,6% 25,8% 24,8%

25% 22,0%

20%

18,3%

18,8%

19,1%

18,8%

19,2%

19,7%

20,2%

22,0%

20,6%

17,8%

15% 15,2%

15,3%

15,3% 13,9%

14,0%

14,4%

2003

2004

2005

15,0%

15,4%

15,7%

15,6%

2006

2007

2008

2009

18,4%

18,4%

10%

5%

0% 2000

2001

2002

Export/fatturato

2010

2011 2012*

Import penetration Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

* Stime

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

14


I rapporti export su fatturato e import penetration

>͛ĞǀŽůƵnjŝŽŶĞĚĞůƌĂƉƉŽƌƚŽΗĞdžƉŽƌƚƐƵĨĂƚƚƵƌĂƚŽΗƚƌĂŝůϮϬϬϵĞŝůϮϬϭϮ conferma la progressiva apertura della filiera alla componente internazionale del mercato. Sotto il profilo del mercato interno invece, il rapporto di import penetration non cambia sostanzialmente rispetto al recente passato, essendo influenzato da cali sia dei volumi importati che di quelli consumati. Rimane comunque vero che il peso della componente nazionale sulla produzione totale della filiera resta preponderante e che la negativa dinamica dei consumi interni ha inciso sui livelli produttivi.

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

15

La dinamica delle variabili di commercio estero [Mln di Euro] 10.000 9.199 8.744

9.000 8.000

7.622

7.599

5.959

5.805

7.312

7.856

8.112

8.832

9.078

8.744

8.406 7.611

7.520

7.000 6.000 5.867

5.000

6.150 5.853 5.243

5.395

5.823

5.543

5.753

5.982 5.363

4.998 3.715

4.000 3.009

3.000 2.000

2.277 1.445

1.662

1.794

2001

2002

2.461

2.569

2.553

2.594

2004

2005

2006

2007

2.991

3.217

2.613

1.000 0

2000

Export * Stime

2003

Import

2008

2009

2010

2011 2012*

Saldo bilancia commerciale Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

16


Il Saldo della bilancia commerciale comparato al saldo della bilancia commerciale italiana (Milioni di Euro) 20.000 15.000 13.312

10.000 5.000 0

9.231

1.445 1.909

1.662

7.840 1.794

2.277

2.569

2.461

2.594

2.553

3.009

2.613

2.991

3.217

3.715

1.620 -1.222

-5.000

-5.876 -8.598

-9.369

-10.000

-13.034

-15.000 -20.000

-20.452

-25.000

-25.524

-30.000

-30.043

-35.000

2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012* Filiera carta

Italia

* Stime

Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera e Istat

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

17

>͛ŽĐĐƵƉĂnjŝŽŶĞŶĞůůĂĨŝůŝĞƌĂĚĞůůĂĐĂƌƚĂ (Numero di addetti)

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012**

7.500

7.400

7.300

7.300

7.200

7.200

7.000

7.000

6.950

6.950

1.100

1.050

1.080

1.100

1.100

1.050

1.020

980

900

800

Produzione di carta e cartone

24.000

23.700

23.400

23.000

22.700

21.800

20.900

20.800

20.500

19.900

Editoria libraria

17.400

17.650

17.800

17.800

17.800

17.700

17.500

17.500

17.400

17.100

Editoria quotidiana

13.699

13.751

13.764

13.857

13.726

13.375

12.939

12.303

11.849

11.190

Produzione di macchine per la grafica e la cartotecnica Importazione di macchine per la grafica e la stampa

Editoria periodica non 1.885 2.030 3.187 3.325 3.337 3.280 3.288 2.891 2.912 2.872 specializzata* Editoria periodica 7.200 6.800 6.800 6.800 6.800 6.460 5.260 4.470 4.190 3.770 specializzata Industria della stampa, 186.862 186.140 183.682 180.233 178.805 173.078 166.210 158.899 154.546 150.353 cartotecnica e trasformazione Totale addetti

259.646 258.521 257.013 253.415 251.468 243.943 234.117 224.843 219.247 212.935

* Solo giornalisti, gli addetti grafici sono compresi nel dato di Assografici, ** stime

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera

18


Il peso della filiera rispetto al totale nazionale: occupazione (manifatturiero), import e export 6% 5,5%

5,4%

5,4%

5,3%

5,3%

5,3%

5,2%

5,1%

5,0%

5,0%

5,0%

5%

4,9%

4,8%

4%

3%

2%

2,8%

2,3%

2,8%

2,3%

2,8%

2,8%

2,8%

2,7%

2,5%

2,6% 2,4%

2,6%

2,4%

2,4%

2,3%

2,2% 2,0%

1,9%

1,8%

1,7%

1,6%

1,5%

1,7%

1,6%

1,5%

1,4%

2010

2011

2012

1%

0% 2000

2001

2002

2003

2004

2005

Occupazione/occupazione manifatturiera

2006

2007

2008

Export/Export totale

2009

Import/import totale

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

19

Il ruolo della filiera nel sistema industriale italiano [1] Il sistema rappresentato dalla filiera della carta può essere inquadrato Ăůů͛ŝŶƚĞƌŶŽĚĞůƐŝƐƚĞŵĂƉƌŽĚƵƚƚŝǀŽŝƚĂůŝĂŶŽƐƵůůĂďĂƐĞĚĞůůĂƐƵĂ rappresentatività: z

hŶ͛ŽĐĐƵƉĂnjŝŽŶĞĚŝƌĞƚƚĂƉĂƌŝĂĐŝƌĐĂϮϭϯ͘ϬϬϬĂĚĚĞƚƚŝŶĞůϮϬϭϮ͕ƉĂƌŝĂƋƵĂƐŝ ŝůϱйĚĞůů͛ŽĐĐƵƉĂnjŝŽŶĞŵĂŶŝĨĂƚƚƵƌŝĞƌĂĐŽŵƉůĞƐƐŝǀĂ͕ƋƵŽƚĂƌŝůĞǀĂŶƚĞ͕ŵĂ ĐŽŶƵŶĂůŝĞǀĞƚĞŶĚĞŶnjĂĂĚĞĐƌĞƐĐĞƌĞŶĞůĐŽƌƐŽĚĞůů͛ƵůƚŝŵŽƋƵŝŶƋƵĞŶŶŝŽ͖

z

hŶĂŽĐĐƵƉĂnjŝŽŶĞĚŝƌĞƚƚĂ͞ŝŶĚŽƚƚĂ͟ŶĞŝƐĞƚƚŽƌŝĂǀĂůůĞĐŚĞƉƵžĞƐƐĞƌĞ stimata in circa 527.000 unità;

z

Una produzione che nel corso del quadriennio 2009-2012 ha subito in modo profondo gli effetti della crisi economica, alla quale si è sommato, per alcuni comparti, un processo più profondo e strutturale di compressione degli spazi di mercato, originando numerosi casi di crisi;

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

20


Il ruolo della filiera nel sistema industriale italiano [2]

z

Rapporti di export/fatturato (27,6% nel 2012) e di import penetration (18,4% nel 2012) relativamente ridotti in valore assoluto (in virtù del modesto grado di apertura internazionale della filiera, soprattutto nei suoi segmenti a valle) ma in costante crescita nella componente di ƉƌŽƉĞŶƐŝŽŶĞĂůů͛ĞdžƉŽƌƚ͕ĂĐŽŶĨĞƌŵĂĚŝƵŶĂƚĞŶƵƚĂĚĞůůĂĐŽŵƉĞƚŝƚŝǀŝƚă del tessuto produttivo nazionale, anche in un contesto di crescente inasprimento della concorrenza internazionale;

z

Un saldo positivo e costantemente crescente della bilancia commerciale passato da 1,8 a oltre 3,7 miliardi di Euro nel periodo 2002-2012, ottenuto attraverso una stabilizzazione delle importazioni a fronte di ƵŶĂĐƌĞƐĐŝƚĂĚĞůů͛ĞdžƉŽƌƚĚŝĨŝůŝĞƌĂ͘

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

21

La dinamica di lungo periodo della produzione industriale (1990-2012) [1990=100] 120

115 114

113 112

110

111 109 107

105

110

109

110

109

108 107

106

105

100

101 100 99

95

97 95 94

95

90 88

88

85

80 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012

Fonte: ISTAT

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

22


La dinamica di lungo periodo del settore della carta, della stampa e manifatturiero (1990-2012) [1990=100] 160 Manifatturiero 150

Carta e prodotti in carta

150

145

144

143

stampa 140

136

138 135

133

133 128

128

130

125 123

122

112

135 133

133 138

101 100

129

115

114

100

107

110

109

113 110

111 109

108

107

105

100

120

117

109

102

133

121

108

100

134

133 126

112 100

139

111

109

110

142

138 143

121 118

120

125

143

102 106

101 99

97 95

94

90 88

95 88

80 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012

Fonte: ISTAT

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

23

La dinamica di lungo periodo del settore della carta, della stampa e manifatturiero (1990-2012) [1990=100] Il confronto tra gli andamenti dei maggiori comparti della filiera e della produzione industriale evidenzia: භ hŶĂĚŝŶĂŵŝĐĂĚĞůĐŽŵƉĂƌƚŽ͚ĂƌƚĂĞWƌŽĚŽƚƚŝŝŶĂƌƚĂ͛ĨŽƌƚĞŵĞŶƚĞĂĚĞƌĞŶƚĞĂůůĂ ƉƌŽĚƵnjŝŽŶĞŝŶĚƵƐƚƌŝĂůĞŶĞůĐŽƌƐŽĚĞůů͛ƵůƚŝŵŽĚĞĐĞŶŶŝŽ͕ŵĂĐĂƌĂƚƚĞƌŝnjnjĂƚĂĚĂƚĂƐƐŝ ĚŝƐǀŝůƵƉƉŽĂĐĐĞůĞƌĂƚŝƌŝƐƉĞƚƚŽĂƋƵĞƐƚ͛ƵůƚŝŵĂ͕ĐŚĞƐŝƐŽŶŽƉĞƌžĂŶĚĂƚŝĂƌŝĚƵƌƌĞŶĞů corso degli ultimi anni, per ragioni più strutturali che congiunturali; ovviamente pesa sui dati degli ultimi anni anche il peggioramento che ha caratterizzato il quadro congiunturale italiano; භ >͛ƵůƚĞƌŝŽƌĞŝŶĂƐƉƌŝŵĞŶƚŽĚĞůůĂƐŝƚƵĂnjŝŽŶĞĚŝĐƌŝƐŝĚĞůƐĞƚƚŽƌĞ͞^ƚĂŵƉĂ͕͟ĐŚĞƌŝƐĞŶƚĞ͗ ¾ della minor propensione alla spesa delle famiglie (-4,3%), per prodotti culturali (-4,4%) ¾ della caduta dei mercati di riferimento, come quello della pubblicità, sceso nel ƐŽůŽϮϬϭϮĚĞůϭϳ͕ϳйƐƵůůĂƐƚĂŵƉĂĞŶƵŽǀĂŵĞŶƚĞŝŶĨŽƌƚĞĐĂůŽĂůů͛ŝŶŝnjŝŽĚĞů 2013 ¾ ĚĞůů͛ĞƌŽƐŝŽŶĞĚĞůŵĞƌĐĂƚŽĚŽǀƵƚĂĂůů͛ŝŶƚƌŽĚƵnjŝŽŶĞĚŝŶƵŽǀŝ͞ŵĞĚŝĂ͟ĞůĞƚƚƌŽŶŝĐŝ ¾ della crescita e concorrenza proveniente dai paesi emergenti (Cina, India, ecc.)

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

24


Le misure per la ripresa della Filiera Le misure di seguito proposte dovranno inserirsi in un programma di politica industriale con una prospettiva temporale di medio-lungo periodo

A. INCENTIVI >>͛/EEKs/KE ¾ rifinanziamento del credito agevolato per le imprese della filiera, attraverso strumenti già esistenti (es. L. 62/2001 ʹ ͛&ŽŶĚŽ ĂŐĞǀŽůĂnjŝŽŶŝĚŝĐƌĞĚŝƚŽĞĚŝƚŽƌŝĂ͛Ϳ͕ŽƉƉŽƌƚƵŶĂŵĞŶƚĞĂŐŐŝŽƌŶĂƚŝ

¾ ĐƌĞĚŝƚŽĚ͛ŝŵƉŽƐƚĂĂĨĂǀŽƌĞĚĞůůĞŝŵƉƌĞƐĞƉƌŽĚƵƚƚƌŝĐŝĚŝƉƌŽĚŽƚƚŝ ĞĚŝƚŽƌŝĂůŝ͕ĚĞůů͛ŝŶĚƵƐƚƌŝĂŐƌĂĨŝĐĂ͕ĐĂƌƚŽƚĞĐŶŝĐĂĞĐĂƌƚĂƌŝĂƉĞƌŐůŝ investimenti in beni strumentali, ivi compresi software applicativi, gestionali e di protezione dei dati, e in aggiornamento professionale, ŶĞůů͛ĂŵďŝƚŽĚŝƉƌŽĐĞƐƐŝĚŝĂĚĞŐƵĂŵĞŶƚŽƚĞĐŶŽůŽŐŝĐŽ e produttivo Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

25

Le misure per la ripresa della Filiera

B. PROMOZIONE DELLA LETTURA ¾ detassazione ‡ della spesa per ů͛ĂĐƋƵŝƐƚŽ di libri di testo scolastici e universitari ‡ della spesa per ů͛ĂĐƋƵŝƐƚŽ di abbonamenti a quotidiani e periodici ¾ contributo a favore dei giovani che sottoscrivano abbonamento ad un quotidiano o ad un periodico

Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

un

26


Le misure per la ripresa della Filiera C. MISURE ANTICONGIUNTURALI ¾ ĐƌĞĚŝƚŽĚŝŝŵƉŽƐƚĂƉĞƌů͛ĂĐƋƵŝƐƚŽĚĞůůĂĐĂƌƚĂŝŶĨĂǀŽƌĞĚĞůůĞ imprese editrici e/o stampatrici di quotidiani, periodici e libri per ů͛ĂŶŶŽϮϬϭϯĞƉĞƌŝƐƵĐĐĞƐƐŝǀŝ

¾ credito di imposta per imprese e lavoratori autonomi, sugli investimenti pubblicitari e di comunicazione sulla stampa ĞĨĨĞƚƚƵĂƚŝŶĞůů͛ĞƐĞƌĐŝnjŝŽĚŝƌŝĨĞƌŝŵĞŶƚŽ͕ĐŚĞĞĐĐĞĚŽŶŽŝůƚŽƚĂůĞĚĞŐůŝ ŝŶǀĞƐƚŝŵĞŶƚŝƌĞĂůŝnjnjĂƚŝŶĞůĐŽƌƐŽĚĞůů͛ĞƐĞƌĐŝnjŝŽƉƌĞĐĞĚĞŶƚĞ (pubblicità detta incrementale), con il duplice scopo di fronteggiare la contrazione degli investimenti pubblicitari (-17,7% sulla stampa nel 2012 rispetto al 2011) e di garantire un afflusso di risorse e mezzi in un mercato editoriale fortemente negativo. La ŵŝƐƵƌĂĚŽǀƌĞďďĞĞƐƐĞƌĞĂƉƉůŝĐĂƚĂŶĞůů͛ĂŶŶŽŝŶĐŽƌƐŽĞĂůŵĞŶŽŶĞŝ 2 anni successivi Filiera della carta 2013 - Alessandro Nova

27

La Filiera della Carta Italiana (2012)  

I dati sulla filiera della carta 2012