Page 1

Anno 18° Numero 35 Mese Dicembre 2013

BUON NATALE A TUTTI Un altro Natale è arrivato. Il tempo passa così veloce che quasi ci sembra impossibile. Tornano le luci, le vetrine a festa, i regali e la voglia di stare con le persone a noi care. Nonostante il periodo così duro, in queste settimane viene la voglia di ritornare bambini e pensiamo con nostalgia alle feste di tanti anni fa. Noi anziani pensiamo al nostro Natale, davanti ad un camino acceso; si usava mettere sul fuoco il ceppo che doveva bruciare da Natale alla Befana. L’albero si adornava con qualche dolcetto, caramelle, cioccolata e mandarini ed era una festa la mattina di Natale quando si trovava qualche regalo per noi bambini, poi la zuppiera

fumante piena di cappelletti che a quei tempi non si portavano spesso in tavola. Ai bambini si chiedeva di imparare a memoria una poesia che poi si recitava in chiesa con grande timidezza davanti a tutti. Nonostante la crisi, in generale le feste di oggi sono molto diverse; possiamo permetterci regali, pranzi e proprio per questo spesso dimentichiamo il vero senso del Natale. Al Centro Sociale cerchiamo di creare un’atmosfera che scaldi il cuore alle persone sole che frequentano, con gli addobbi, le iniziative culturali e di svago, passando insieme più tempo possibile. Tutto questo si può realizzare soltanto grazie alle tante volontarie e ai tanti

volontari che mettono a disposizione il loro tempo libero. Questo, secondo noi, è il vero spirito del Natale: la solidarietà tra le persone per dare serenità e lasciare da parte i pensieri tristi. A questo serve il volontariato in tutte le sue forme: aiutare gli altri a vivere meglio, non solo a Natale ma tutto l’anno. Papa Francesco in uno dei suoi discorsi recenti ha richiamato tutti ad essere più solidali e noi che facciamo questa esperienza vorremmo che lo spirito di solidarietà tra le persone fosse presente in tutte le società perché ci piacerebbe vedere un mondo migliore di pace e di fratellanza.

BUON NATALE E BUON ANNO A TUTTI 1


AL VIA LA NUOVA CUCINA Nell’Assemblea del 5 novembre 2013 è stata ampiamente illustrata dall’Assessore Bosi e ancor più dall’Architetto Lanigra la nuova cucina del Centro Sociale Porta Nova. Il progetto di cui si parla già da tempo è finalmente in fase d’avvio e si prevede di portarlo a compimento entro il prossimo anno. I lavori potrebbero iniziare già a dicembre e il loro svolgimento non interferirà troppo sulle attività del Centro. La nuova struttura, che ha già avuto l’autorizzazione dell’ USL, viene ad arricchire quella già esistente con un locale dotato di spazi ed attrezzature che potranno rendere più agevole e sicuro il lavoro dei nostri “ Cuochi”. La nuova cucina sarà collega-

ta alla sala grande da un corridoio che potrà diventare una seconda entrata, rendendo più agevole l’accesso al Centro in particolari occasioni. Ogni dettaglio è stato studiato con cura e nel pieno rispetto delle norme igieniche vigenti. Sarà inoltre possibile utilizzare

lo spazio occupato dall’attuale cucina per altre attività e sappiamo che di spazio al Centro c’è sempre bisogno. Attendiamo con impazienza la realizzazione di questo progetto che permette di rendere il nostro Centro ancora più bello ed accogliente.

Una nuova iniziativa al Centro Sociale: un libro “Am arcurd” Tutti noi amiamo i racconti, le storie. Se poi si tratta di storie vicine, coetanee a noi, allora l’apprezzamento è anche maggiore. Ecco perché a noi del Centro Sociale è venuto maturando il desiderio di raccogliere in un libro ( si chiamerà “AM ARCURD” - Mi RICORDO) le storie del nostro passa-

to, di quello dei nostri genitori ed eventualmente dei nostri nonni. Si tratta di spezzoni di vita, di esperienze che, come parti di un puzzle, compongono un quadro più ampio dei nostri lontani anni d’infanzia e di giovinezza, in cui ritrovare notizie di ambienti, abitudini, modi di

vivere ormai perduti. Faremo interviste a tanti che frequentano il nostro Centro Sociale, per far emergere come eravamo e come pensavamo. Crediamo sia questo un modo di rendere i ricordi un bene utilizzabile per meglio comprendere il senso delle nostre vite.

SALVE!!! Siamo i ragazzi e le ragazze dei Lunedì pomeriggio. Mentre aspettiamo il Natale con le sue luci, i doni e gli auguri che ci giungeranno,pensiamo a voi che vi date tanto da fare per mantenere vivo e bello questo Centro.

Purtroppo non abbiamo altro modo per aiutarvi (date le nostre forze) se non dirvi il nostro bene e farvi i nostri auguri. Che il lavoro che fate vi renda felici, che il lavorare insieme vi aiuti a conoscervi meglio e ad aiutarvi, ma soprattutto che

sappiate vedere nell’altro le doti e non i difetti, e che, nonostante le fatiche, siate sempre soddisfatti e consapevoli di svolgere un servizio prezioso. Da parte nostra giungano a tutti voi un grande grazie ed infiniti AUGURI

PENSIERO ...E’ NECESSARIO VIVERE IN PIENEZZA OGNI STAGIONE DELLA VITA SENZA NOSTALGIE: E' SEMPRE UN’EMOZIONE, UNA SORPRESA, PER OGNI FASE DELL’ESISTENZA 2


La nostra estate—Il soggiorno al mare Da tempo l’Amministrazione Comunale affida al Centro Sociale Porta Nova il compito di organizzare il soggiorno al mare per gli anziani. Quest’anno è stato deciso di cambiare bagno per rendere più agevole l’accesVo alle cure termali. Ci si è orientati verso il Bagno Nari] ben attrezzato per rispondere alle esigenze del nostro gruppo di iscritti e situato a pochi passi dalle Terme. E’ stata una scelta felice perché i partecipanti si sono trovati subito a loro agio e hanno potuto gestire le loro cure termali in modo autonomo e con grande serenità, non dovendo-

si più preoccupare degli orari del pulman che negli anni passati li trasportava dal Centro Termale al Bagno. Il soggiorno si è svolto in un

clima sereno e riposante grazie anche all’ottima organizzazione di quanti hanno collaborato alla buona riuscita del servizio.

LA FESTA DELL’ANCESCAO A giugno si è svolta a Faenza la prima festa dell’Ancescao Provinciale. Nel corso della manifestazione è stata consegnata al socio Lino Bondi una targa come segno di riconoscimento per l’impegno dimostrato nei confronti di questa Associazione.

GIT$ A CITTADELLA E BASSANO DEL GRAPPA

3


GITA A ROMA CON VISITA AL PARLAMENTO E AI MUSEI VATICANI Il Centro Sociale Porta Nova organizza una gita a Roma nei giorni 10—11—12 giugno 2014 con visita guidata al Palazzo del Parlamento, ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina. Sono previsti anche visite ai monumenti più caratteristici e una cena in un ristorante tipico a Trastevere. Maggiori e più dettagliate informazioni nel volantino allegato.

POESIA DI NATALE Quest’anno Natale mi ha fatto un bel dono un dono speciale. Mi ha dato allegria canzoni cantate in gran compagnia.

Mi ha dato pensieri parole e sorrisi di amici sinceri. Non voglio più niente dei vecchi regali. Ad ogni Natale io voglio la gente R. Piumini

INIZIATIVE DI FINE DICEMBRE 2013 E GENNAIO 2014 ⇒

Domenica 22 dicembre:

Martedì 24 dicembre

Martedì 31 dicembre

ore 20,00

Giovedì 2 gennaio

ore 20,45

Sabato 11 Gennaio

0re 20,45

La Compagnia “LA CAVEJA” DI Ravenna presen ta “L’ORA DE’ QUAJON” = OFFERTA MINIMA € 5,00.

Domenica 19 Gennaio

ore 12,30

Pranzo a base di polenta presso il Centro Sociale

ore 20,45

Auguri di Natale con poesie, musica e canzoni eseguiti dal gruppo “Gli angeli delle compagne. OFFERTA LIBERA.

ore 14,00/24,00 Slitta di Babbo Natale per il Centro di Russi. Cenone di Capodanno—costo € 25,00. Prenotazioni presso Centro Sociale Tel. 582088. Il gruppo “ I Pasqualotti” augurano Buona Befana

VISITATE IL NOSTRO NUOVO SITO: CENTRO SOCIALE PORTA NOVA RUSSI Centro Sociale Culturale “PORTA NOVA” Via Aldo Moro, 2/a Russi (Ravenna) telefono 582088 Direttore responsabile: CONTI Rosa Anna Autorizzazione Tribunale di Ravenna n° 1087 del 6-2-97 Tariffa Associazioni senza fine di lucro. Poste Italiane Spa – Spedizione in abbonamento AP DL353/03 convertito in L. 27/2/2004 N. 46 art.1, comma 2 DCB RA 4

Giornalino dicembre  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you