Page 1

la Gazzetta di Scorticata Giovedì 14 9 Gennaio 2014 Giovedì Giugno 2013 - numero 0002

copia omaggio

LA STORIA SI RIACCENDE

“AVANTI SAVOIA!” RISTORANTE DUE TORRI NEL CASTELLO DI TORRIANA

Il Ristorante Due Torri nel Castello di Torriana, è pronto a spegnere la sua prima candelina. Dopo anni di inattività, il 14 giugno 2012 siamo finalmente riusciti a conquistare e riaprire le mura di questo straordinario borgo , la cui magnificenza lo rende indiscutibilmente unico; un luogo così imponente da incutere soggezione, ma nel contempo così familiare da fungere da indistruttibile riparo, dove il nemico incontra un insormontabile ostacolo e l’amico trova un’incrollabile fortezza. Da fedele custode di segreti, amori, tradimenti e complotti, la nostra sfida è stata quella di risvegliare l’Anima di questo Castello e restituirgli il ruolo centrale che egli merita, fruibile a tutti: un luogo in cui rifugiarsi, rilassarsi e ristorarsi, lasciando ogni pensiero ed ogni problema al di fuori delle sue mura. E’ passato un anno da allora e, nonostante qualche difficoltà siamo ancora qui, con il cuore colmo di orgoglio per ciò che è stato e di entusiasmo ed aspettativa per ciò che sarà. Il Ristorante Due Torri è composto da diversi ambienti: una parte in stile medievale - la c.d. Torre -, una zona più moderna che anziché finestre ha autentici “quadri”, una sala rialzata con grandi vetrate panoramiche, un’ampia terrazza da cui godere di una vista mozzafiato su tutta la Riviera. Data la mole e la struttura, il Ristorante Due Torri è il luogo perfetto per ogni occasione: una cena romantica, un’uscita con gli amici, cene aziendali e ogni altro momento speciale. Abbiamo condiviso - e non ci stancheremo mai di farlo - l’emozione di tante coppie che hanno fatto del nostro Castello la cornice del loro “Giorno più bello” e saremo accanto a tutti quelli che verranno nell’organizzazione di qualsiasi celebrazione; tutto il nostro staff Vi affiancherà professionalmente per creare un evento unico e impeccabile, con la stessa minuziosità con cui si prepara un abito sartoriale. Non dimenticate, inoltre, che il Borgo di Scorticata dispone di una chiesetta consacrata, proprio sulla cima del monte, anch’essa panoramica, ideale per intime cerimonie. Vi offriamo la possibilità di riservare le nostre sale per eventi privati e continueremo a coinvolgervi in cene a tema, cabaret, serate di degustazione e tantissime altre iniziative; per questo motivo - se desidererete partecipare - lasciateci i Vostri recapiti (e-mai, cellulare) e Vi informeremo senza mai essere invasivi. Vi raccomandiamo, inoltre, di seguirci su internet (www.ristoranteduetorri.com) e su Facebook (facebook.com/RistoranteDueTo rri) per essere sempre aggiornati sulle nostre novità e attività. Vi ringraziamo della Vostra visita; speriamo davvero che tutto sia andato per il meglio e, “Nel caso, avendo mangiato e bevuto bene, vi venisse naturale lodarci, dal momento che il lodare è un piacere sottile quanto essere lodato, non privatecene… Si vive anche di questo e per questo…” (dal libro VIII Del “De Re Coquinaria di Apicio).

A presto!

Lasciati incantare dal gusto della nostra tradizione, nella magica cornice della Rocca di Scorticata; paste fatte rigorosamente a mano, gli ingredienti più genuini, le carni migliori, il pesce più fresco, le pizze più gustose. Un luogo unico per momenti unici, da ricordare per sempre!

IL NOSTRO MENU’

LA STORIA DEL CASTELLO DI TORRIANA

1141 – 2013: una leggenda che continua da quasi un millennio

Tantissime proposte della nostra tradizione… e non solo! Su prenotazione siamo in grado di offrirvi qualunque piatto a base di pesce (cruditè, crostacei, menù completi): selezioneremo per l’occasione i frutti di mare più freschi e li prepareremo per Voi nel m igliore dei modi. Due esempi di menù degustazione li trovate all’interno del nostro menù; per tutto il resto.. non esitiate a chiedere! a pagina 4

I nostri menù degustazione, per una cena completa all’insegna del gusto. a pagina 6

Le prime notizie sul Castello di Scorticata (“Castrum Scortigate” – il nome di Torriana verrà assunto solo nel 1938) risalgono al 1141, periodo in cui apparteneva alla Chiesa, più precisamente alla giurisdizione della Pieve di San Giovanni in Galilea. Scorticata deve il suo nome alla zona che in passato doveva essere particolarmente aspra, arida e priva di vegetazione, proprio dove, confondendosi con le rocce, sorge la Rocca di Torriana. Fece parte del complesso di difesa eretto per volontà dei Signori di Rimini a protezione delle terre malatestiane e, con Verucchio, dominava e proteggeva la via d’accesso che dalla Valle del fiume Marecchia portava alla Pianura Padana e a Rimini. Le rocche di Verucchio, Torriana, Montebello (vicina frazione di Torriana) e le torri di avvistamento poste sui monti limitrofi rendevano pressoché impossibile scendere a valle senza essere visti e ciò rappresentò per molti decenni una linea inespugnabile e di difesa contro le guarnigioni nemiche del Montefeltro. Proprio grazie alla sua strategica posizione – si erge su uno sperone roccioso che domina la Valle del Marecchia e il sottostante paese di Torriana – fu sempre oggetto di aspre contese; diverse, infatti, sono le notizie e

i documenti che narrano di incontri, giuramenti e, soprattutto, scontri fra le più potenti signorie della storia locale: il Comune di Rimini, la Chiesa e i Malatesta. Questi ultimi controllarono il Castello per tutto il XIII e XIV secolo e nel corso del loro dominio sembra che esso fu “testimone” di un grave fatto di sangue: si narra, infatti, che proprio nei suoi sotterranei, nel 1301 venne assassinato a tradimento Gianciotto Malatesta, personaggio che passò alla storia non tanto per le sue gesta di condottiero o regnante, bensì per aver posto tragicamente fine alla tormentata e passionale storia d’amore fra Francesca Da Polenta, sua legittima moglie, e il fratello Paolo Malatesta. I due amanti sono tutt’ora ricordati e vivi nella memoria della popolazione locale, grazie anche alla citazione che il Sommo Poeta riservò loro nel V canto dell’Inferno ponendoli nel girone dei lussuriosi. Per quanto concerne, invece la consistenza immobiliare e dei manufatti architettonici, scarse e vaghe sono le notizie che ci pervengono: nel 1371, all’epoca della visita del Cardinal Anglico, il Castello di Scorticata contava 35 focolari e una lunga cinta muraria (circa mille metri) che si estendeva su entrambe le cime controllando l’intera rupe. I Malatesta dominarono Scorticata fino al 1462,

1

anno in Federico III da Montefeltro – poi Duca di Urbino – lo espugnò in nome della Chiesa. Dopo una breve parentesi di dominio veneziano, agli inizi del XVI secolo, Papa Leone X infeudò il castello, che aveva perso ogni importanza militare, a Pio da Carpi. Nel 1608 Scorticata dipendeva dal Comune di Rimini; lo testimonia un editto che vietò agli abitanti di questo Castello di coltivare riso per evitare il prosciugamento delle acque dei mulini delle vicine Sant’Arcangelo e Rimini. Per oltre tre secoli, le sorti del Castello di Scorticata si confondo fra miti e leggende finché, a partire dalla metà degli anni 1960, il Castello - oramai completamente dimenticato e distrutto dal tempo, dall’indifferenza e dai bombardamenti delle due Grandi Guerre - è stato oggetto di un’importante opera di restauro, e la sua mole attuale, pur se rifatta per molti volumi, ricalca il maniero originario. Con il progetto di restauro, si è infatti cercato di recuperare e valorizzare la fruizione di questo importante simbolo della storia locale, affrancandolo dal degrado irreversibile frutto dell’abbandono ed inerzia della comunità civile. Subito fuori dalle mura, più precisamente ai piedi del gran masso calcareo sul quale sorge il Castello, troviamo l’abitato il quale si costituì in tempi di

“LE PIZZE DEL CASTELLO” approfondimenti a pagina 8

Il vino fulgido sul palato indugiava inghiottito. Pigiare nel tino grappoli d’uva. Il calore del sole, ecco che cos’é. È come una carezza segreta che mi risveglia ricordi. (James Joyce) LA CARTA DEI VINI A PAG. 11

molto successivi alle fortificazioni: è infatti di impianto ottocentesco con le case che si inerpicano sul primo tratto dello scoglio roccioso. Il paese, che si stende lungo la via principale ed ha nei suoi straordinari panorami la sua carta vincente, offre molteplici testimonianze malatestiane: oltre alla Rocca, infatti sono presenti ruderi di torri costruite durante la dominazione dell’antica famiglia riminese. Sempre a Torriana, a pochi passi dalla Castello, verso il centro del borgo, c’è da vedere la chiesa che contiene pregevoli tele del ’700 romagnolo.


Antipasti

I Contorni

La nostra selezione di salumi del territorio con fragrante piadina

8,00

Patate al rosmarino cotte al forno

4,00

Tavolozza di crostini misti

6,00

Insalata fresca mista

5,00

Sformatino di squacquerone con rucoletta e gocce di balsamico invecchiato

8,00

Verdure alla griglia

4,00

Morbida polenta con crema di formaggio e guanciale croccante

7,00

Patate fritte

4,00

Tartare di manzo alla punta di coltello con crema al limone

8,50

Gratin di pomodori e melanzane

4,00

Contorno misto

6,00

Tagliere di salumi e formaggi con crostini caldi

10,00

I Dessert

Le Minestre

Tortino caldo al cioccolato con salsa alla sambuca (10 min. di cottura)

4,00

Mousse alle bacche di vaniglia con crema al cioccolato

4,00

Semifreddo al Gran Marnier con coulis ai frutti di bosco

4,00 4,00

Tagliatelle fatte a mano al ragù classico della tradizione

8,00

Tiramisù alla Romagnola

Cappelletti ripieni di magro in brodo

8,00

Gran misto di dolci

Ravioli farciti al formaggio di fossa con crema di maggiorana

8,00

Pappardelle al sugo di cinghiale e bacche di ginepro

8,00

Riso Carnaroli mantecato al taleggio e birra (10 min. di cottura)

8,00

Strozzapreti saltati con salsiccia e funghi misti di bosco

8,00

Gnocchetti di patate con pomodorini pachino e pancetta stagionata

8,00

14,00

Menù Vegano Insalata fresca insaporita con bruciatini all’olio extra vergine Strozzapreti saltati in padella con verdurine di stagione e olivelle Gran misto di verdure

€ 20,00

Le Pietanze Fiorentina Romagnola al carbon dolce

compreso: coperto, ½ l. acqua, ¼ l. vino della casa, caffè. 4,00/hg

Menù Vegetariano

Degustazione di manzo “Angus” alla brace con contorno misto (ideale per due persone) (filetto, tagliata e bocconcini alla scamorza)

40,00

Filetto di manzo alla griglia

16,00

Filetto di manzo salsato ai funghi porcini

18,00

Selezione di crostini di verdure

Tagliata con rucola e scaglie di Parmigiano Reggiano

15,00

Tagliatelle saltate con pomodorini e basilico

Tagliata al sale di Cervia e rosmarino

14,00

Scamorza brasata con verdure alla griglia

Tagliata di manzo ai funghi porcini

16,00

Spiedone del castello con patate cotte nella cenere

15,00

€ 22,00

Coniglio porchettato con patate al timo

11,00

compreso: coperto, ½ l. acqua, ¼ l. vino della casa, caffè.

Misto di Carne alla brace

10,00

Il Ristorante Due Torri utilizza per i propri piatti materie prime e prodotti freschi, nell’impossibilità di reperirli possono essere impiegati quelli congelati.

Il Ristorante Due Torri utilizza per i propri piatti materie prime e prodotti freschi, nell’impossibilità di reperirli possono essere impiegati quelli congelati.


Menù Degustazione di Carne

Menù Degustazione di Pesce

(min. 2 persone e al massimo un solo tipo di menù per tavolo*) Comprendono: coperto, ½ l. di acqua, ¼ l. di vino della casa, 1 caffè a persona)

(min. 2 persone – solo su ordinazione) Comprendono: coperto, ½ l. di acqua, ¼ l. di vino della casa, 1 caffè a persona)

Menù della Marchesa

Menù de’ Lussuriosi

Tavolozza di salumi e formaggi del territorio con fragranti crostini

Insalatina di seppia al vapore con finocchi in crudità e filetti d’arance

Tagliatelle al ragù della tradizione

Sautè di cozze alla Tarantina

Ravioli al formaggio di fossa con crema di maggiorana

Strozzapreti ai crostacei e pomodoro

Misto di carne alla griglia con contorni

Fritto misto di pesce e verdurine

€ 25,00

Sorbetto al limone

€ 35,00

Menù della Papessa

Menù della “Divina”

Sformatino allo squacquerone con rucola e gocce di aceto balsamico

Code di mazzancole allo chardonnay e salvia con crema ai porri

Strozzapreti con salsiccia e funghi misti di bosco

Sautè di cozze e vongole alla marinara

Pappardelle al ragù di cinghiale e bacche di ginepro Tagliata di manzo al carbon dolce al sale di Cervia e rosmarino Selezione di contorni Mousse alle bacche di vaniglia con crema al cioccolato

Tagliolini alle vongole nostrane e zucchine Risotto mantecato ai crostacei e pomodoro fresco Filetto di branzino al forno con verdurine all’olio extravergine Fritto di calamari e gamberi Sorbetto al limone

€ 35,00

€ 40,00

*il numero dei menù ordinati deve coincidere con quello delle persone presenti al tavolo.

*il numero dei menù ordinati deve coincidere con quello delle persone presenti al tavolo.

Il Ristorante Due Torri utilizza per i propri piatti materie prime e prodotti freschi, nell’impossibilità di reperirli possono essere impiegati quelli congelati.

Il Ristorante Due Torri utilizza per i propri piatti materie prime e prodotti freschi, nell’impossibilità di reperirli possono essere impiegati quelli congelati.


Pizze Classiche

Pizze Speciali

Fornarina

(Sale, Rosmarino)

2,50

Fornarina Rossa

(Sale, Pomodoro, Rosmarino)

2,50

Fornarina al Crudo

(Sale, Rosmarino, Prosciutto Crudo)

4,00

Marinara

(Pomodoro, Aglio, Origano)

3,50

Margherita

(Pomodoro, Mozzarella)

4,50

Napoli

(Pomodoro, Mozzarella, Acciughe, Origano)

5,00

Romana

(Pomodoro, Mozzarella, Acciughe, Capperi, Origano)

5,00

4 Formaggi

(Mozzarella, Formaggi Misti)

6,00

4 Stagioni

(Pomodoro, Mozzarella, Prosciutto Cotto, Funghi Freschi, Carciofini, Olive Nere)

7,00

Calzone

(Pomodoro, Mozzarella, Prosciutto Cotto, Funghi Trifolati, Carciofini)

€ 7,00

Capricciosa

(Pomodoro, Mozzarella, Prosciutto Cotto, Funghi Freschi, Carciofini, Olive Nere)

7,00

Cotto e Funghi

(Pomodoro, Mozzarella, Prosciutto Cotto, Funghi Freschi)

6,50

Diavola

(Pomodoro, Mozzarella, Salame Piccante)

5,50

Funghi di Bosco

(Pomodoro, Mozzarella, Misto Funghi)

7,00

Gorgonzola

(Pomodoro, Mozzarella, Gorgonzola)

6,00

Porcini e Salsiccia

(Pomodoro, Mozzarella, Funghi Porcini, Salsiccia)

7,50

Tonno e Cipolla

(Pomodoro, Mozzarella, Tonno, Cipolla di Tropea)

6,50

Würstel e Patatine

(Pomodoro, Mozzarella, Würstel, Patatine Fritte)

6,00

Squacquerone e Rucola (Squacquerone, Rucola)

6,50

Radicchio e Taleggio

(Mozzarella, Radicchio, Taleggio)

6,50

Vegetariana

(Pomodoro, Mozzarella, Verdure di Stagione)

7,00

Vesuviana

(Pomodoro, Mozzarella di Bufala, Basilico, Pomodorini)

8,00

Gianciotto

(Pomodoro, Scamorza, Verdure Fresche, Funghi Porcini, Olive, Pomodorini)

8,50

Paradiso

(Mozzarella, Gorgonzola, Salsiccia, Funghi Porcini, Zucchine Grigliate)

8,50

Serena

(Pomodoro, Mozzarella, Melanzane, Funghi Freschi, Salsiccia)

7,50

Tartufata

(Mozzarella, Crema di Tartufo, Misto Funghi, Salsiccia, Pomodorini)

8,00

Lussuriosa

(Pomodoro, Mozzarella, Salsiccia, Funghi Porcini, Salame Piccante, Pancetta, Olive)

9,00

Tirolese

(Pomodoro, Mozzarella, Scamorza, Speck, Radicchio)

8,00

Frutti di Mare

(Pomodoro, Insalata di Mare, Mazzancolle)

9,00

Maliziosa

(Mozzarella, Pomodorini, Bresaola, Rucola, Scaglie di Grana)

8,00

Parmigiana

(Pomodoro, Mozzarella, Pomodorini, Melanzane, Grana)

7,50

Catalana

(Pomodoro, Mozzarella, Gamberi, Pomodorini, Cipolla Tropea, Basilico)

9,00

Contadina

(Pomodoro, Mozzarella, Radicchio, Pancetta)

7,50

Caprese

(Mozzarella di Bufala, Pomodoro a fette, Rucola, Grana)

7,50

Valdostana

(Pomodoro, Mozzarella, Prosciutto Cotto, Scamorza)

7,50

Aromatica

(Pomodoro, Mozzarella di Bufala, Pomodorini, Origano, Prosciutto Crudo)

9,00

Calabrese

(Pomodoro, Mozzarella, Salame Piccante, Acciughe, Capperi, Olive, Origano, Peperoni)

8,00

Fantasia

(Pomodoro, Mozzarella, Gamberi, Funghi Porcini, Grana)

9,00

Montanara

(Pomodoro, Mozzarella, Funghi Porcini, Speck, Grana)

9,00

Rustica

(Pomodoro, Mozzarella, Funghi Porcini, Salsiccia, Gorgonzola, Rucola)

8,50

Vecchia Romagna (Pomodoro, Mozzarella di Bufala, Pancetta, Pomodorini, Rucola, Grana) Due Torri

(Pomodoro, Mozzarella, Tonno, Pomodorini, Cipolla di Tropea, Carciofini, Origano, Olive nere) 8,50

Voglia d’estate

(Pomodoro, Mozzarella, Verdurine Fresche in uscita, Scaglie di grana)

Variazioni varie + 1,50

Il Ristorante Due Torri utilizza per i propri piatti materie prime e prodotti freschi, nell’impossibilità di reperirli possono essere impiegati quelli congelati.

9,00

Affettati/Funghi Porcini/Mozzarella di Bufala + 2,00 Il Ristorante Due Torri utilizza per i propri piatti materie prime e prodotti freschi, nell’impossibilità di reperirli possono essere impiegati quelli congelati.

8,50


Bevande Acqua Naturale / Frizzante

Carta dei Vini 2,00

Caffè 1,50

Vini Rossi ROMAGNA

Caffè Corretto

2,00

Caffè Decaffeinato / Orzo

1,70

Vino della Casa 0,25 l.

3,00

Vino della Casa 0,50 l.

5,00

Vino della Casa 0,75 l.

8,00

Lambrusco Grasparossa Sanruffino D.O.C., Ambasciatori Le Grillaie, Sangiovese di Romagna D.O.C. Superiore, Celli Aulente, Rosso Rubicone I.G.T., San Patrignano Condé, Sangiovese di Romagna D.O.C., A.v. Condé Don Pasquale, Sangiovese di Romagna D.O.C. Superiore, Podere Palazzo Castello, Sangiovese Merlot Lambrusco, Rosso Rubicone I.G.P., Podere Palazzo Prugneto, Sangiovese di Romagna D.O.C. Superiore, Poderi dei Nespoli Le More, Sangiovese di Romagna D.O.C., Ronchi di Castelluccio Le Grillaie Riserva, Sangiovese di Romagna D.O.C. Superiore Riserva, Celli Ronco dei Ciliegi, Rosso di Forlì I.G.T., Ronchi di Castelluccio

Birra alla spina Piccola

3,00

TOSCANA

Birra alla spina Media

4,00

Birra alla spina 1 l.

10,00

Coca Cola alla spina Piccola

2,50

Coca Cola alla spina Media

3,50

Coca Cola alla spina 1 l.

8,00

Bibita in lattina

3,00

Amari 3,00 Amari / Distillati speciali

4,00/9,00

Chianti D.O.C.G., Castello del Trebbio, 0,375 l. Lastricato, Chianti Rufina Riserva D.O.C.G., Castello del Trebbio, 0,375 l. Chianti D.O.C.G., Castello del Trebbio Morellino di Scansano D.O.C.G., Cantine Leonardo Da Vinci Merlot, Rosso Toscano I.G.T., Castello del Trebbio Rosso di Montalcino D.O.C., Cantina di Montalcino Lastricato, Chianti Rufina Riserva D.O.C.G., Castello del Trebbio Rosso di Montalcino D.O.C., Castello Banfi Pazzesco, Syrah Merlot, Rosso Toscano I.G.T., Castello del Trebbio Brunello di Montalcino D.O.C.G., Cantina di Montalcino

13,00 14,00 15,00 15,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 22,00 8,00 15,00 13,00 14,00 17,00 18,00 24,00 24,00 25,00 33,00

ALTRE REGIONI Pilùna Primitivo, Rosso Salento I.G.T., Castello Monaci Spiano, Montepulciano d’Abruzzo D.O.C., D. Illuminati Nero D’Avola, Rosso di Sicilia I.G.T., R. Buccellato Mater Vitae Aglianico, Rosso di Puglia I.G.T., Az. Vinicola Torrevento Nero, Cannonau di Sardegna D.O.C., Il Nuraghe Cantina di Mogoro L’Agreste, Lacrima di Morro d’Alba D.O.C., Follonica Ligajo, Rosso di Montefalco D.O.C., Cantina Antignano Syrah, Rosso di Sicilia I.G.T., R. Buccellato

12,00 13,00 13,00 14,00 14,00 14,00 15,00 17,00

Coperto 1,50

Vini Bianchi I Croppi, Albana di Romagna D.O.C.G. Secco, Celli Traminer Aromatico, Collio D.O.C., Az. Agricola Buzzinelli Greco Sannio D.O.C., Vinicola del Sannio Campi Flegrei, Falanghina D.O.C., Cantine Farro Principessa Ghika, Riesling Chardonnay I.G.T. Rubicone, Cantine Spalletti Müller Thurgau A.A. D.O.C., Cantine Prod. Valle Isarco Prosecco, Varie Aziende Vinicole

13,00 13,00 13,00 14,00 14,00 15,00 16,00

Le Querce, Albana di Romagna D.O.C.G. Dolce, Celli Moscato d’Asti D.O.C.G., Cossetti Clemente e Figli

12,00 12,00


Il Ristorante Due Torri utilizza per i propri piatti materie prime e prodotti freschi, nell’impossibilità di reperirli possono essere impiegati quelli congelati.


Due torri  
Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you