Issuu on Google+

berlino e i suoi segni di completamento


segni-tracciati-forme-cuciture

Peter Eisenman MEMORIALE PER GLI EBREI ASSASSINATI far vivere il vuoto

2000

Ludwig Mies van der Rohe GALLERIA NAZIONALE interno ed esteno in continuo fluire

1968

Daniel Libeskind MUSEO EBRAICO architettura auto-referenziale in sè trova tutto

1999

rem koolhaas AMBASCIATA OLANDESE un completamento staccato

2002


far vivere il vuoto


far vivere il vuoto il terreno emerge si moltiplica prende spessore crea uno spazio da vivere e provare


far vivere il vuoto progetto topografico?


far vivere il vuoto limite urbano edificato verso il parco ex vuoto cuscinetto


far vivere il vuoto un vuoto che ricorda, all'interno......sono immerso


interno ed esterno in un unico fluire


interno ed esterno in un unico fluire il basamento la copertura gli appoggi il minimo per definire lo spazio


interno ed esterno in un unico fluire lo spazio scappa libero di entare ed uscire in piena leggerezza

scalinata centrale....... pilastro cruciforme, cassettonato strutturale, basamento abitato vivo, sistema di scale interno autoportante

"semplicemente ELEGANTE"


autoreferenziale in sè trova tutto


autoreferenziale in sè trova tutto estraneo


autoreferenziale in sè trova tutto rassegnazione


autoreferenziale in sè trova tutto rumore rumore.... ancora maledetto rumore


un completamento staccato


un completamento staccato un elemento scavato, lavorato... percorso


un completamento staccato il tutto ha inizio con la rampa sarĂ  lei a dettare i tempi e modi dello scavo


un completamento staccato l'aggancio con la cittĂ  mitigato, alternativo, innovativo berlino in completamento


il nostro segno, forse effimero, su berlino.......


Book Berlino