Page 24

24 500 MIGLIA TOURING 2014

Il “CUORE DI PIETRA” DI NOVARA: TRA UN VESCOVO E UN ARCHITETTO «La Novara più solida e più vera è una città che ci parla di sé e del suo passato in vari modi: con le sue strutture architettoniche, le sue strade…»

S

crive Sebastiano Vassalli in Terra d’acque, un libro interamente dedicato alla città e alla sua pianura. Qui riserva un capitolo al monumento novarese più importante, che saluta da lontano, anche molto lontano, chi arriva a Novara, la Cupola di San Gaudenzio. Chi osserva da sotto i 121 metri della costruzione in mattoni e calce, senza uso di ferro, più alta al mondo comprende l’assoluta arditezza dell’architetto, lo stesso che ha dato il nome alla Mole Antonelliana. Alessandro Antonelli (vissuto nella seconda metà dell’800) è uno dei personaggi principali del romanzo che Vassalli dedica al Cuore di pietra che è Casa Bossi, un altro capolavoro anto-

Rivista 2014  

La rivista della XVI edizione - 2014

Rivista 2014  

La rivista della XVI edizione - 2014

Advertisement