Issuu on Google+

BEST PRACTICE

luogo/location: Torino progetto/project: Supporto alla progettazione nuovo Stadio “delle Alpi” gestione progetto/project manager: Forghieri Fabio – Ing. Praitoni Piero gruppo di progettazione /project team: Yuppies Services – Ad Acta Projects committente/client: Prof. Ossola Francesco realizzazione/completion time: in corso (entro il 2011) valore dell’intervento/total cost: 75.000.000 € estensione/gross floor area: 355.000 m²


IL PROGETTO IL PROGETTO “STADIO” Il “Progetto Stadio” approvato dal C.d.A. della JUVENTUS Club S.p.A. prevede la costruzione di un impianto sul suolo del “DELLE ALPI” (che in gran parte sarà demolito), su una superficie totale di 355.000 m², tanto è vasta l’area sulla quale verrà edificato il nuovo Stadio, costituito da: 40.200 posti tutti a sedere; 8 aree ristorazione a disposizione di personalità, sponsor e stampa; 24 bar aperti al pubblico; 4.000 posti auto a beneficio degli spettatori; 23.000 m² di gallerie commerciali; 7.000 m² di bricolage e fai da te; 4.000 m² di punti vendite; 8,85 metri rispetto agli attuali 28 la distanza minima dei posti dal campo; 49 rispetto agli attuali 68,30 la massima. La struttura è quasi rettangolare, circondata da 2 semi-ellissi che ospiteranno le varie attività commerciali: l’accesso avverrà da 4 ingressi sugli angoli; alle tribune e alle gradinate si arriverà da 16 passerelle e l’impianto si potrà svuotare in meno di 4 minuti. Una delle tante novità dello Stadio è l’anima ecologista: “Vista la situazione economica e ambientale generale, riciclare diventa un dovere” ha affermato infatti in un’intervista il Professor Francesco Ossola. In questo contesto quindi acciaio, alluminio, rame e calcestruzzo del vecchio “Delle Alpi” si ripresenteranno nel nuovo impianto ma con un volto completamente rinnovato.


NOSTRO CONTRIBUTO AL PROGETTO

LA PARTECIPAZIONE DI YUPPIES SERVICES E AD ACTA PROJECTS Il “Progetto Stadio” vede la partecipazione di Yuppies Services come supporto alla Progettazione nello sviluppo di tutti gli elaborati strutturali di cemento armato e carpenteria metallica minore (ovvero di tutte le parti ad esclusione della copertura di competenza del Prof. Massimo Majowiecki), mentre Ad Acta Projects collabora all’ingegnerizzazione del Progetto architettonico (firmato dagli Arch. Zavanella e Suarez) e alla computazione dell’intera opera, valore stimato 75.000.000 €, compresa tutte le demolizioni, per un valore di 5.000.000 €


ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ ANALISIDEL DELPOGETTO POGETTO ANALISI

Studio con analisi dettagliata del Progetto, vagliando i dati forniteci dal Committente (Prof. Ossola) e impostando una metodologia di lavoro per ottimizzare le successive fasi operative.

FASEDIDIPIANIFICAZIONE PIANIFICAZIONE FASE

• Identificazione delle risorse umane • Determinazione delle risorse economiche • Individuazione del Project Manager • Definizione delle attività di ciascuno precisandone le relative competenze

DETERMINAZIONERISORSE RISORSEUMANE UMANE DETERMINAZIONE

In funzione

FISSAREGLI GLIOBIETTIVI OBIETTIVI FISSARE

RISORSEECONOMICHE ECONOMICHE RISORSE


OBIETTIVI E FASE OPERATIVA FISSAREGLI GLIOBIETTIVI OBIETTIVI FISSARE

• Affidabilità temporale • Flessibilità a seconda delle esigenze del cliente • Soddisfare aspettative del cliente • Rispettare i costi FASEOPERATIVA: OPERATIVA:SVILUPPO SVILUPPODEL DELPROGETTO PROGETTO FASE

COMPUTOMETRICO METRICOESTIMATIVO ESTIMATIVO COMPUTO

ATTIVITA’DIDICOORDINAMENTO COORDINAMENTO ATTIVITA’

SUPPORTOALLA ALLAPROGETTAZIONE PROGETTAZIONE SUPPORTO

CONTROLLOED ED CONTROLLO EMISSIONEPRELIMINARE PRELIMINAREDEL DELPROGETTO PROGETTO EMISSIONE

PROGETTAZIONEFINALE FINALE PROGETTAZIONE

CONTROLLOFINALE FINALE CONTROLLO

APPROVAZIONECLIENTE CLIENTE APPROVAZIONE

OUTPUT PUTGRAFICI GRAFICIEECOMPUTI COMPUTIMETRICI METRICI OUT


PARTICOLARE DELLA NUOVA TRIBUNA E BOZZE DEL PROFESSORE


IL PROGETTO NEL DETTAGLIO


IMMAGINE DEL NUOVO STADIO


Stadio delle Alpi di Torino