Issuu on Google+

Segreteria scientifica

Associazione Scientifica A.L.B.A.

Con il Patrocinio della

info@assoalba.org - www.assoalba.org

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Segreteria organizzativa

e con il Patrocinio del

ALBA AUXILIA

Ministero della Salute

formazione@assoalba.org – 348.0706210 Indirizzo provvisorio dopo sisma 06/04/09

Via del Picchio, 5—67100—L’Aquila

AUDITORIUM “SILONE”

L’ARRESTO CARDIACO

PALAZZO REGIONE ABRUZZO

ed il

L’AQUILA

MODELLO AQ

5 GIUGNO 2010

di Assistenza Integrata

Rosone centrale stilizzato, Basilica di Santa Maria di Collemaggio in L’Aquila

Un sentito ringraziamento per la partnership non condizionante offerta all'evento va a:

Associazione Scientifica A.L.B.A.

L’AQUILA info@assoalba.org - www.assoalba.org


SCHEDA ISCRIZIONE PARTECIPANTE L’ARRESTO CARDIACO

L’obiettivo Le recenti esperienze legate al sisma che ha sconvolto il territorio aquilano, hanno purtroppo dato nuova attualità alle tematiche riguardanti l’ipertensione, all’importanza dell’applicazione convinta delle linee guida relative, alla drammatica evenienza dell’arresto cardiaco e, di conseguenza, alle metodiche BLS. I protocolli di supporto vitale di base (Basic life Support, BLS) sono recentemente variati nelle procedure di applicazione. Obiettivo della parte pratica del corso è quello di richiamare al Medico di Medicina generale le nozioni di base per la corretta valutazione delle funzioni vitali (stato di coscienza, pervietà delle vie aeree, ventilazione, circolo) e riprendere i concetti circa le tecniche di supporto delle funzioni vitali (Basic Life Support) idonee a sopperire le prime necessità del paziente in emergenza, al fine di migliorare la prognosi del paziente. Fra gli aspetti teorici, la trattazione delle linee guida ESH/ESC dell’ipertensione, degli aspetti riguardanti la fibrillazione, delle nuove acquisizioni in tema di angina stabile, nonché i dati reali della Medicina di Base, che si affiancheranno alle dinamiche della fibrillazione nel paziente compromesso. “Le recenti esperienze legate al sisma che ha sconvolto il territorio aquilano, hanno purtroppo dato nuova attualità alle tematiche riguardanti l ’ i p e r t e n s i o n e , a l l ’ i m p o r t a n z a dell’applicazione convinta delle linee guida relative, alla drammatica evenienza dell’arresto cardiaco e, di conseguenza, alle metodiche BLS”

SALA “SILONE” - REGIONE ABRUZZO L’AQUILA 5 GIUGNO 2010 Sono OBBLIGATORI tutti i campi, al fine della corretta registrazione

Nome ________________________________________________________________

Cognome ____________________________________________________________

Nato a _______________________________________________il_______________

Specializzato in _______________________________________________________

Iscriz. Albo Medici n°______________ Provincia _____________________________

Attività professionale ed incarico presso ____________________________________

_____________________________________________________________________

L’evento rappresenta il momento inaugurale del più ampio “MODELLO” AQ” di gestione integrata. Il Progetto nasce dalla iniziativa, A.L.B.A. X L’AQUILA, avviata lo scorso 17 luglio a Torino dall’Associazione scientifica A.L.B.A. di L’Aquila, durante un evento patrocinato dagli OOMM di Torino e di L’Aquila, alla presenza del Nobel 1998 alla Medicina prof. Ignarro. Al MODELLO AQ hanno aderito tutte le sigle della Medicina Generale. Esso mira a reperire in maniera etica e trasparente risorse dal mondo della farmaceutica e/o della diagnostica, a tale proposito alto l’interesse dimostrato da Farmindustria stessa. Quanto si reperirà verrà canalizzato per la Medicina Generale in percorsi didattici, supporto, strumentazioni e/o apparecchiature, tutto ciò con il fine ultimo di migliorare il servizio verso l’Utenza, ottimizzare i flussi territorio - centro ospedaliero e concorrere ad una migliore razionalizzazione delle risorse pubbliche. A tale proposito, fondamentale sarà il ruolo svolto dalla Medicina di Base. Al progetto non dovranno essere estranee la Società Civile, il Volontariato e le Istituzioni. L’obiettivo del MODELLO AQ è, infine, fungere da riferimento, per ambire alla diffusione delle strategie e delle metodiche ad esso applicate in ambito provinciale prima, regionale e nazionale poi.

Codice fisc. ___________________________________________________________ “Il Progetto nasce dalla iniziativa, A.L.B.A. X L’AQUILA, avviata lo scorso 17 luglio a T o r i n o dall’Associazione scientifica A.L.B.A. di L’Aquila, durante un evento patrocinato dagli OOMM di Torino e di L’Aquila, alla presenza del Nobel 1998 alla Medicina Prof. Ignarro”

E mail _______________________________________________________________

Tel. / cell. ____________________________________________________________

indirizzo , n. civico e luogo di residenza ____________________________________ _____________________________________________________________________ A norma della Legge 675/96 autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini dell’organizzazione dell’Evento ed iniziative di informazione ad esso correlate, quali area download abstract, newsletter dedicata, informazioni prossimi eventi scientifici, ecc.).

Data____________________ Firma __________________________________ INVIARE A:

Segreteria Organizzativa ALBA AUXILIA

Pagina 2

L’ARRESTO CARDIACO ED IL MODELLO AQ DI GESTIONE INTEGRATA — 5 giugno 2010

Via del Picchio, 5 — 67100 — L’AQUILA

Email formazione@assoalba.org -

fax 0862.317609, ore ufficio


I Relatori

PATROCINI ALL’EVENTO RICHIESTI E/O OTTENUTI ALL’ATTO DELLA STAMPA

Giuseppe Sabrina

CICOGNA

Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri Con il Patrocinio del Ministero della Salute ORGANISMI MEDICO SCIENTIFICI ORDINE ALFABETICO ASL AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA AZIENDA SANITARIA REGIONE MOLISE

FIMMG ORDINE MEDICI PROVINCIA L’AQUILA

Resp. Scientifico Evento

Direttore Dipartimento di Medicina

P.O. S. Salvatore L’Aquila Primario UO Cardiologia P.O. S. Salvatore L’Aquila

Giovanni

D’ASCENZO

DE BERARDINIS

Cardiologo di Riferimento Territoriale ASREM Molise Componente gruppo di studio nazionale BLS-D Consiglio Direttivo Ass. Scient. A.L.B.A.

ASL AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

Erminia

Arduino

DI NARDO

GIANCOLA

Responsabile Formazione

Istruttore regionale BLS – BLSD IRC

ASL

ASL

AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

ASL AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

SIMG SNAMI

Raffaele

Sandro

Luciano

ORDINE ALFABETICO

GIANSANTE

LIPPA

CITTA’ DI L’AQUILA PROVINCIA DI L’AQUILA REGIONE ABRUZZO

Medico Medicina Generale

Medico Medicina Generale

ASL

ASL

AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

ISTITUZIONI

Cardiologo P.O. S. Salvatore, L’AQUILA

LUISE Cardiologo P.O. S. Salvatore L’AQUILA ASL AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

RINGRAZIAMENTI PER IL CONTRIBUTO ALL’INIZIATIVA

IN ORDINE ALFABETICO:

Pagina 6

SANDRO GIANSANTE RESP. UTAP L’AQUILA

VITO ALBANO MEDICO DI BASE

NICOLA INCORVATI RESP. UTAP L’AQUILA

ROBERTO CIANCAGLINI SNAMI

LUCIANO LIPPA SIMG

GIUSEPPE CIRINO FARMACOLOGO — BOARD A.L.B.A.

MARCO POZONE DIRETTIVO A.L.B.A.

GIUSEPPE D’ASCENZO DIRETTIVO A.L.B.A.

ROMEO PULSONI RESP. UTAP L’AQUILA

ERMINIA DI NARDO FORMAZIONE ASL L’AQUILA

GIANCARLO ROSSETTI FIMMG

FRANCESCO FAGNANI PRESIDENTE A.L.B.A.

LINO SCOCCIA DIRETTORE DISTRETTO SANITARIO L’AQUILA

L’ARRESTO CARDIACO ED IL MODELLO AQ DI GESTIONE INTEGRATA — 5 giugno 2010

Moderazione dell’evento M. POZONE Direttore Unità operativa complessa di Geriatria ASL AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA

Vice Presidente Ass. Scient. A.L.B.A.

Pagina 3

L’ARRESTO CARDIACO

ED IL

MODELLO AQ

DI

GESTIONE INTEGRATA — 5 giugno 2010


PROGRAMMA DEL CORSO REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI INAUGURAZIONE DEI LAVORI SALUTO DELLE AUTORITA’

10.15 AM—11.00 AM

L’ARRESTO CARDIACO E LA FIBRILLAZIONE

CORSO: L’ARRESTO CARDIACO

1a SESSIONE LE LINEE GUIDA E L’APPROCCIO INTERDISCIPLINARE

09.15 AM – 10.15 AM

LE LINEE GUIDA SULL’IPERTENSIONE: UN PUNTO FERMO DA CUI PARTIRE

MODERATORE M. POZONE

S. CICOGNA

11.15 AM—12.15 AM

12.15 AM—01.00 PM

LA FIBRILLAZIONE NEL PAZIENTE COMPROMESSO

L’ARRESTO CARDIACO ED IL M E D I C O D I FAMIGLIA

(DIABETICO E CON RCV)

R. LUISE

PROGRAMMA DEL CORSO

G. D’ASCENZO

06.00 PM – 06.45 PM 06.45 PM – 07.00 PM

ANGINA STABILE E PROSPETTIVE TERAPEUTICHE

G. DE BERARDINIS G. D’ASCENZO

TEST DI VALUTAZIONE FINALE DEI CORSISTI

Evento inserito nel Programma Nazionale di Formazione Continua ( E.C.M.) - Riferimento 13925 - 10017979 — N° 100 posti disponibili - Professione: Medico Chirurgo Discipline: Medicina Generale, Medicina Interna, Area interdisciplinare

S. GIANSANTE L. LIPPA EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA – ECM

11.00 AM 11.15 AM

01.00 PM 01.30 PM

03.45 PM 04.00 PM

BREAK

LUNCH

BREAK

CORSO: L’ARRESTO CARDIACO

2a SESSIONE

01.30 PM – 03.45 PM

04.00 PM – 06.00 PM

RIESAME DELLE TECNICHE DI BASE. IL NUOVO PROTOCOLLO IRC

SEQUENZA BLS A 2 E NUOVI PROTOCOLLI IRC

G. D’ASCENZO E. DI NARDO A. GIANCOLA

G. D’ASCENZO E. DI NARDO A. GIANCOLA

METIAMO IN PRATICA

MODERATORE M. POZONE

Pagina 4

L’ARRESTO CARDIACO ED IL MODELLO AQ DI GESTIONE INTEGRATA — 5 giugno 2010

Sono state inoltrate al Ministero della Salute le richieste di accreditamento finalizzate all’attribuzione dei Crediti Formativi, ottenendo 5 CREDITI. L’attestato di partecipazione sarà rilasciato a tutti i partecipanti ammessi. Il rilascio dell’attestato con i crediti E.C.M. invece avverrà soltanto per coloro che effettuino adeguata percentuale di presenza, verificata all’intero evento formativo, come da indicazioni del MINSAN. Gli aventi diritto ai crediti E.C.M. dovranno inoltre aver ultimato il questionario di valutazione. La concessione dei crediti avverrà, dopo correzione degli elaborati, soltanto per i questionari che riporteranno almeno il 70% di risposte corrette. Non verranno concessi i crediti E.C.M. al partecipante che ometterà, in tutto od in parte, di riconsegnare alla Segreteria Organizzativa, al termine dell’evento, debitamente compilati, i materiali indicati dal MINSAN, e, precisamente: la scheda di iscrizione, la scheda di gradimento ed il questionario di valutazione.

© Associazione A.L.B.A. — www.assoalba.org

Pagina 5


Progetto AQ - L'ARRESTO CARDIACO