Page 1

TERMINAL DEL GOLFO

Progetto di ampliamento e riqualificazione del terminal Extension and requalification of the terminal


L’area d’intervento è situata all’interno del Golfo della Spezia, sulla costa della parte terminale dell’insenatura; l’area su cui sorge il Terminal del Golfo ha una matrice prettamente industriale, è inserita in un contesto urbano e fortemente antropizzato ed è collegata alle infrastrutture viarie attraverso il varco cittadino situato in Viale San Bartolomeo e mediante il raccordo ferroviario che corre lungo la stessa viabilità urbana. Attualmente la società Terminal del golfo ha in concessione un’area portuale di circa 42.500 mq con tre banchine per un totale di 337 metri lineari. Tuttavia la tipologia degli accosti risulta obsoleta a causa di caratteristiche tecniche quali la profondità dei fondali e le dimensioni in lunghezza degli accosti. I mezzi operativi che al momento operano sell’area operativa sono: 1 Cerretti Tanfani GRU di banchina con capacità di 42 tons 2 gru mobili 100 ton MC200 Fantuzzi Reggiane 7 carrelli elevatori per contenitori pieni 2 carrelli elevatori per contenitori vuoti 4 carrelli elevatori per merce varia 4 mezzi a diposizione dell’officina

• • • • • •

Con questa configurazione il terminal ha una capacità di movimentazione annua massima di 140.000 TEU estendibile a 220.000 TEU grazie al supporto spaziale dell’area a terra di Tarros, di circa 31.200 mq, posizionata a circa 300 m nell’entroterra. The project area is located within the Gulf of La Spezia, on the final part of its coast; the area on which Terminal del Golfo stands has a purely industrial matrix, is inserted in an urban context strongly man-made and it is linked to roads through a city gate located in Viale San Bartolomeo and through a rail link which runs along the same urban road. Currently Terminal del Golfo Spa has a concession area of ​​about 42.500 square meters with three quays for a total of 337 linear meters. However, the type of the berths is obsolete due to technical features such as the depth of the seabed and the size length of the berths. The operating vehicles that currently operate on the Terminal’s aprons: • 1 Cerretti Tanfani Gantry Crane with 42 tons capacity • 2 100 ton mobile cranes MC200 Fantuzzi Reggiane • 7 forklifts for full container • 2 forklifts for empty containers • 4 forklift trucks for general cargo • 4 vehicles available to the workshop With this configuration, the terminal has a capacity of maximum annual handling 140.000 TEUs extensible to 220.000 TEUs thanks to the support of Tarros inner areas, of about 31.200 square meters, located approximately 300 m inland.

2


MOLO FORNELLI

are

stato di fatto current situation

nto

erve

int a di

3


Il progetto ha la finalità di attuare le previsioni del Piano Regolatore Portuale della Spezia che prevede l’ampliamento a mare degli spazi terminalistici e di movimentazione merci. La società Terminal del Golfo Spa, concessionaria dell’area portuale d’intervento, ha pertanto deciso di dare attuazione al piano di ampliamento e riqualificazione del terminal: il piano prevede un incremento dei piazzali a mare per circa 80.000 mq, riuscendo a raggiungere un’area operativa portuale di più di 120.000 mq dotata di circa 770 metri lineari di banchine operative capaci di accogliere l’attracco di navi lunghe fino a 350 m come le imbarcazioni di tipo PANAMAX e POST PANAMAX. Il terminal è sinteticamente organizzato in 4 macro-aree funzionali: gli spazi operativi del terminal costituiti dalle banchine e dalle aree di movimentazione, che rappresentano il cuore del terminal; il gate d’accesso con le funzioni doganali, l’area del personale e l’area dei servizi tecnici. I piazzali ospitano 6 stive di contenitori da circa 300 TEU ciascuna; ciascuna stiva è servita da RTG elettrici che movimentano le merci secondo la loro provenienza e destinazione: merci internazionali, transhipment e merci nazionali; il piazzale è attrezzato anche per ospitare unità reefer (42 FEU) con la dotazione di strutture di accesso/alimentazione/ ispezione dedicate, arrivando a una capacità totale di quasi 1900 TEU. Il Terminal con la nuova configurazione prevede di aumentare la propria capacità di movimentazione a 600.000 TEU. The project aims to realize the provisions of La Spezia Port Master Plan: this means to expand towards the sea the areas destined to cargo handling and managing. The company Terminal del Golfo Spa, concessionaire of the project area, has therefore decided to realize the expansion and to completely redevelop the terminal: the plan envisages an increase in the sea aprons for about 80.000 square meters, reaching, in this way, a total working area of ​​over 120.000 square meters with about 770 meters of operative quay able to accommodate the berthing of ships up to 350 m long as the PANAMAX and POST PANAMAX type vessels. The terminal is synthetically organized in 4 macro-functional areas: the terminal operating areas consist of the quays and the handling areas, which represent the heart of the terminal; the access gate with customs facilities, the personnel area and the area of technical ​​ services. The aprons are home to 6 containers stacking yards of about 300 TEU each; each stacking yard is served by electric RTGs that move the goods according to their origin and destination: international freight, transhipment and domestic goods; the aprons are also equipped to accommodate reefer units (42 FEU) with the allocation of dedicated access facilities / power / inspection, reaching a total capacity of almost 1,900 TEUs. Terminal del Golfo new layout is designed to increase its handling capacity to 600,000 TEU.

4


MOLO FORNELLI

TERMINAL DEL GOLFO

progetto project

5


In generale il piano di sviluppo del Terminal del Golfo prevede la disponibilità dei seguenti mezzi di movimentazione merci: 3 Ship to Shore SSG GRU modello Post Panamax 4 GRU mobili 100 ton MHC 10 RTG per gli stoccaggi import ed export 2 RMG per il piazzale intermodale Contstacker e Forklift (10+10) Rimorchi e trattori portuali (10).

• • • • • •

Il progetto prevede anche un’area di scambio intermodale gomma-ferro servita da due RMG; lo scalo ferroviario di interscambio è costituito da quattro tronchi di binari. Tutte le aree sono accessibili anche dai reachstacker in modo da poter affrontare eventuali malfunzionamenti dei macchinari a servizio dei piazzali. The Terminal del Golfo designed general layout provides for the availability of the following handling equipment: • • • • • •

3 Ship to Shore cranes model SSG Post Panamax 4 mobile cranes 100 ton MHC 10 RTG for storage import and export 2 RMG for intermodal yard Contstacker and Forklift (10 + 10) Trailers and terminal tractor (10).

The project also includes an area of road-rail intermodal exchange served by two RMG; the depot interchange consists of four logs of binary. All areas are accessible by reachstackers in order to deal with any malfunctions of service machinery.

6


L’investimento complessivo per la fase di avviamento ammonta a circa 67 milioni di euro per opere civili, che prevediamo di finanziare con una operazione a lungo termine e in parte con capitale proprio, e in circa 47 milioni di euro per le attrezzature che entreranno in esercizio sino al 2020, da acquisire con operazioni di leasing.

The total investment for the start-up phase is about 67 million euro for civil works, which we expect to fund with a long-term operation and partly with its own capital, and in about 47 million Euros for the equipment that will be operating until 2020, to be acquired by leasing operations.

7


vista_1

1/ 2/ 3/ 4/

vista sull’area operativa delle gru SSG vista tra le corsie dei containers vista zenitale di progetto sezione del terminal

1 / SSG crane handling area 2 / terminal view - container’s lane 3 / terminal top view 4 / terminal section

vista_2

8


vista_3

0

180

0 50

100 m

viale S.Bartolomeo

Terminal del Golfo

Fossamastra

vista_4

9


future development

10


sviluppi futuri

11


12

layout


13


viste di progetto project views 14


15


1/ 2/ 3/ 4/

vista del terminal dal Porto Mirabello vista del terminal dal lato diffusore vista sull’area operativa delle gru RTG vista del terminal dal lato ENEL

1 / terminal view - from Porto Mirabello 2 / terminal view - ENEL outake side 3 / RTG crane handling area 4 / terminal view - ENEL side

vista_2

16

vista_1


vista_3

vista_4

17


18


19


edifici buildings 20


render area personale complessiva (sinistra) render edifcio amministrativo da Viale San Bartolomeo (sotto) general render of the personnel area (left) office building render from Viale San Bartolomeo (below)

Gli uffici amministrativi e operativi del terminal sono collocati negli ultimi due piani dell’edificio principale dalla superficie pari a circa 1600 mq. Al piano terra sono previste la reception con security , la mensa e una parte degli spogliatoi della parte operativa per una superficie di 800 mq. Administrative and operational offices of the terminal are placed in the last two floors of the main building occupying an area of about 1600 square meters. On the ground floor: reception with security, canteen and a part the locker rooms occupying an area of 800 square meter.

21


vista_1

vista_2

22


1 / area personale da viale S.Bartolomeo 2 / fascia di rispetto 3 / vista notturna 1 / personnel area from via S.Bartolomeo 2 / buffer zone 3 / night view

vista_3

23


24


25


Render edificio servizi ed entrata pedonale nell’area operativa del porto Render of the pedestrian gate and the operative building Gli spogliatoi della parte operativa si trovano al piano terra dell’edificio per servizi con una superficie di quasi 370 mq. Al primo piano si trova la caffetteria, alcuni uffici e una sala riunioni per ulteriori 370 mq. Il gate pedonale è composto da un unico ambiente di 100 mq dove si trovano i tornelli che regolano l’entrata e l’uscita dall’area operativa. The changing rooms of the operating part are on the ground floor of the building with an area of almost 370 square meters. On the first floor is the cafeteria, some offices and a meeting room for additional 370 square meters. The pedestrian gate is composed of a single room of 100 square meters with turnstiles that regulate the entry and exit to the terminal operating area.

26


Render del magazzino (destra), dell’officina (sotto) e dell’entrata carrabile all’area operativa Render: warehouse (right), workshop (below) gate (below)

All’interno dell’area operativa del terminal è prevista la realizzaione di un officina dalla superficie di quasi 650 mq di cui 80 destinati a un soppalco dove sono stati collocati gli uffici . All’ingresso al terminal è previsto invece un gate che regolamenta il traffico veicolare e un magazzino ispezioni dalla superficie di 330 mq. Within the operating area it is planned the construction of a workshop occuoying an area of nearly 650 square meters of which 80 destined for a loft where the are placed the offices. At the entrance to the terminal there is a gate that reglates vehicular traffic and a warehouse for the inspections with an area of 330 square meters.

27


via Fontevivo 19/F 19125 La Spezia T>0187500220 f>0187500221 P.iva>01056150111 info@exaweb.it www.exaweb.it

Consulting design & Supervision and trade co. Istanbul / Turkey http://2er.com.tr

Terminal del Golfo - Progetto di ampliamento e riqualificazione  

Extension and requalification of the Terminal del Golfo, La Spezia.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you