Issuu on Google+

MAGAZINE È VIAGGI MAGAZINE, PERIODICO WEB CURIOSITÀ E NOTIZIE UTILI

www.eviaggiweb.it | numero 001 |febbraio 2013 | € 2,00

SAFARI IN 4X4

DIVERTITI CON I SAFARI ORGANIZZATI È VIAGGI

TOUR SPECIALI PREZZI DAVVERO INCREDIBILI PER UNA VACANZA DA SOGNO (DA PAGINA 4)

E in più...

CONSIGLI UTILI, POSTI DA VISITARE, CURIOSITÀ!

Licenza Agenzia di Viaggi “E Viaggi Web” n. 63015/2010 del 23/03/2010 rilasciata dalla Provincia di Milano

È VIAGGI WEB

HOTEL & RESORT TUTTE LE STRUTTURE SELEZIONATE PER VOI

MASHARIKI

PALACE HOTEL: DORMI NELLA REGGIA DEL SULTANO È MAGAZINE NUMERO 001 febbraio 2013 www.eviaggiweb.it

ZANZIBAR S C O P R I I N S I E M E A È V I A G G I , L’ I S O L A D E I S U LTA N I


LE PROPOSTE DI VIAGGIO DESCRITTE IN QUESTO SPECIALE, SONO SOLO ALCUNE TRA LE MOLTE CHE È VIAGGI PUÒ OFFRIRE. PER INFORMAZIONI: customer@eviaggiweb.it


L’ISOLA DEI SULTANI Un antico proverbio di Zanzibar recita: “La varietà è l’es-

senza del sapore”. Questo detto ben rappresenta l’arcipelago, in cui a rendere Zanzibar il più caleidoscopico regno della biodiversità dell’Africa orientale è proprio la varietà di etnie,

specie botaniche, aromi, suoni e lemmi. L’arcipelago è composto da una quarantina di isole, le più grandi e famose sono Unguja (comunemente nota come isola di Zanzibar) e Pemba, “l’isola verde” dei marinai arabi. Zanzibar è una delle mete più rinomate del turismo balneare, grazie alle sue spiagge in-

violate bordate di palme che regalano sole per almeno sette ore al giorno. Nelle le spiagge di Fuji e Chini, si possono praticare sport acquatici, mentre nella parte più settentrionale di Unguja nella spiaggia di Nungwi, è possibile nuotare tra le lagune di coralli. Le distese di sabbia che si estendono a nord-est della costa dell’Unguja come Matemwe, Uroa, Kiwenga e Mapenzi, assomigliano ad autentici paradisi terrestri in cui approdare tutto l’anno.


PROPOSTA DI VIAGGIO

Zanzibar

TOUR PORTA D’AFRICA Per iodo settembre - ottobre 2012 partenze garantite minimo 2 persone PREZZI? TELEFONA IN AGENZIA

O SCRIVICI UNA MAIL customer@eviaggiweb.it

1° giorno: ITALIA - MUSCAT

3° giorno: STONE TOWN - KIWENGWA

8° giorno: MVUVI RESORT - STONE TOWN

Arrivo in mattinata a Muscat con il volo intercontinentale. Trasferimento a cura del cliente presso l’hotel Chedi 5 stelle (o similare). Pranzo e cena liberi. Pernottamento.

Prima colazione e trasferimento a nostra cura al Mvuvi Resort (circa 40 minuti). Pranzo cena e pernottamento.

Prima colazione e pranzo in hotel e mattinata a disposizione. Trasferimento a nostra cura nel tardo pomeriggio a Stone Town. Cena libera. Pernottamento presso l’hotel Mashariki Palace.

2° giorno: MUSCAT – STONE TOWN Prima colazione e trasferimento a cura del cliente in aeroporto. Arrivo a Zanzibar e trasferimento a nostra cura a Stone Town presso l’hotel Mashariki Palace. Giornata a disposizione per il relax, per la visita della città, dei mercati e dei monumenti. Pranzo e cena liberi. Pernottamento.

4°-5°-6°-7° giorno MVUVI RESORT Prima colazione in hotel e giornate a disposizione per bagni e relax. Possibilità di effettuare escursioni nelle vicinanze, consigliate sia dal personale dell’hotel che da Erbavoglio Viaggi. Possibilità di prenotare le escursioni direttamente dall’Italia con il personale di Erbavoglio Viaggi, al momento della prenotazione. Trattamento di pensione completa.

9° giorno: STONE TOWN - ITALIA Prima colazione e trasferimento a nostra cura in aeroporto per il rientro in Italia.

LA QUOTA COMPRENDE Hotel e con trattamento come da programma e trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto.

LA QUOTA NON COMPRENDE Voli intercontinentali e interni, tasse aeroportuali, assicurazione annullamento, medico e bagaglio, trasferimenti aeroporto-Muscat-aeroporto, mance e tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”: I Voli sono soggetti a disponibilità limitata e possono subire variazioni di prezzo, a questo proposito saranno quotati in base a ciascuna richiesta!  4 | È VIAGGI | ZANZIBAR 2013

PER L’ELENCO DI TUTTE LE ESCURSIONI FACOLTATIVE, VEDERE PAGINA 11


È VIAGGI, VIA LAMBRO 9 20129 MILANO | +39 02/54.11.92.205 | customer@eviaggiweb.it | www.eviaggiweb.it

«L’Africa toglie il respiro, un po’ come succede quando ci si innamora. Zanzibar non chiede di essere capita, ma semplicemente compresa: con l’anima, con il cuore, e con lo spirito del viaggiatore che osserva, ma che non critica» ZANZIBAR 2013 | È VIAGGI | 5


PROPOSTA DI VIAGGIO

Zanzibar

TOUR L’ISOLA DEI SULTANI Per iodo settembre - ottobre 2012, partenze garantite minimo 2 persone, tour saf ari in lingua inglese

PREZZI? TELEFONA IN AGENZIA

O SCRIVICI UNA MAIL customer@eviaggiweb.it

1° giorno: ITALIA - MUSCAT Arrivo in mattinata a Muscat con il volo intercontinentale. Trasferimento a cura del cliente presso l’hotel Chedi 5 stelle (o similare). Pranzo e cena liberi. Pernottamento.

2° giorno: MUSCAT – STONE TOWN rima colazione in hotel e trasferimento a cura del cliente in aeroporto. Arrivo a Zanzibar e trasferimento a nostra cura a Stone Town presso l’hotel Mashariki Palace. Giornata a

6 | È VIAGGI | ZANZIBAR 2013

disposizione per il relax, per la visita della città, dei mercati e dei monumenti. Pranzo e cena liberi. Pernottamento.

3° giorno: STONE TOWN -SAFARI SELOUS Prima colazione in hotel e trasferimento a nostra cura all’aeroporto di Zanzibar ì. Partenza con volo interno per il parco del Selous. Pranzo incluso e nel primo po-meriggio, arrivo al campo/lodge. In serata partenza con mezzi 4x4 per il primo safari. Trattamento di pensione completa.

4° giorno: SAFARI SELOUS Prima colazione al campo/lodge e intera giornata dedicata alle emozioni (due safari con mezzi 4x4 garantiti: all ’alba e al tramonto). Pranzo incluso. Riposo al campo /lodge. Cena e pernottamento.

5° giorno: SAFARI SELOUS - MVUVI RESORT Prima colazione al campo/lodge e in mattinata ultimo safari con mezzi 4x4. Rientro al campo/lodge e trasferimento alla pista di atterraggio

PER L’ELENCO DI TUTTE LE ESCURSIONI FACOLTATIVE, VEDERE PAGINA 11


È VIAGGI, VIA LAMBRO 9 20129 MILANO | +39 02/54.11.92.205 | customer@eviaggiweb.it | www.eviaggiweb.it

per riprendere il volo per Zanzibar. Arrivo nel pomeriggio e trasferimento a nostra cura al Mvuvi Resort (circa 40 minuti). Cena e pernotamento.

6° giorno e 7° giorno: MVUVI RESORT Prima colazione in hotel e giornate a disposizione per bagni e relax. Possibilità di effettuare escursioni nelle vicinanze, consigliate sia dal personale dell’hotel che da Erbavoglio Viaggi. Possibilità di prenotare le escursioni direttamente dall’Italia con il personale di Erbavoglio Viaggi, al momento della prenotazione. Trattamento di pensione completa.

8° giorno: MVUVI RESORT - STONE TOWN Prima colazione e pranzo in hotel e mattinata a disposizione. Trasferimento a nostra cura nel tardo pomeriggio a Stone Town. Cena libera. Pernottamento presso l’hotel Mashariki Palace.

«Paesaggi incontaminati, cultura, musica, cibi e usanze locali vi avvolgeranno in un vortice di curiosità che non potrà essere placato con una sola vacanza»

9° giorno: STONE TOWN - ITALIA Prima colazione e trasferimento a nostra cura in aeroporto per il rientro in Italia.

LA QUOTA COMPRENDE Hotel e game safari con mezzi 4x4 con ingressi inclusi ai parchi, trattamento come da programma e trasferimenti aeroporto- hotel- aeroporto.

LA QUOTA NON COMPRENDE Voli intercontinentali e interni, tasse aeroportuali, assicurazione annullamento, medico e bagaglio, trasferimenti aeroporto-Muscat-aeroporto, mance e tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”. I Voli sono soggetti a disponibilità limitata e possono subire variazioni di prezzo, a questo proposito saranno quotati in base a ciascuna richiesta!  ZANZIBAR 2013 | È VIAGGI | 7


LICENZA�AGENZIA�DI�VIAGGI “E�VIAGGI�WEB” N. 63015/2010 DEL 23/03/2010 RILASCIATA�DALLA PROVINCIA�DI�MILANO

L’ACCENTO SUL


DIVERTIMENTO

customer@eviaggiweb.it w w w.ev i ag g i we b.i t


Zanzibar

HOTEL & RESORT LE STRUTTURE SELEZIONATE PER I TOUR THE CHEDI MUSCAT HOTEL* ★★★★★ Pernottamento e prima colazione. Sistemazione in camera doppia deluxe.

T

he Chedi Muscat Hotel è un resort a 5 stelle che sorge sul lungomare, e dista 15 minuti di macchina dall'aeroporto internazionale di Muscat. Vanta una SPA con servizio massaggi, specializzata in massaggio balinese e Ayurveda, oltre a offrire trattamenti basati sui principi della fitoterapia e aromaterapia. A disposizione degli ospiti ci sono inoltre varie piscine, la connessione Wi-Fi in omaggio e parcheggio gratuito. Tutte le camere dell'hotel The Chedi Muscat sono dotate di aria condizionata, TV a schermo piatto, macchinetta per caffè espresso e ampia scrivania.

10 | È VIAGGI | ZANZIBAR 2013

Alcune offrono un'area soggiorno. Il Chedi Muscat ha a disposizione inoltre ben 6 ristoranti in cui assaporare piatti della tradizione araba, asiatica e della cucina fusion. Le sale da pranzo dei ristoranti si trovano sia all’esterno che all’interno.

*HOTEL PREVISTO A MUSCAT OPPURE HOTEL SIMILARE


È VIAGGI, VIA LAMBRO 9 20129 MILANO | +39 02/54.11.92.205 | customer@eviaggiweb.it | www.eviaggiweb.it

MASHARIKI PALACE HOTEL ★★★★★ Pernottamento e prima colazione. Sistemazione in camera doppia.

I

l Mashariki Palace Hotel, situato a Stone Town a pochi metri dal mare, era la residenza privata del primo Sultano di Zanzibar oltre 200 anni fa. Recentemente e totalmente ristrutturato, il Mashariki Palace Hotel ha riportato in vita gli antichi splendori della corte del Sultano, ora a disposizione di chiunque desideri un soggiorno esclusivo con un’accoglienza raffinata, il tutto immerso in un ambiente storico. Ogni stanza è unica a suo modo, poiché la ristrutturazione ha lasciato inalterata la struttura originale voluta dal Sultano. Tutte le camere includono la prima colazione fino alle 11 del mattino

e sono dotate di aria condizionata, zanzariere, culla, asciugacapelli, telefono, minifrigo, cassaforte, tv a schermo piatto, connessione wifi. Disponibile su richiesta pranzo e cena su veranda speciale, servizio di lavanderia, letto supplementare e servizio di babysitting.

MVUVI RESORT ★★★★ Pensione completa. Sistemazione in camera doppia.

M

vuvi Resort ha aperto nell’agosto 2007: è una piccola e ricercata struttura che sorge sulla spiaggia bianca di Kiwengwa nella costa est di Zanzibar: dispone di spiaggia privata attrezzata, ed è il luogo ideale per abbronzarsi e rilassarsi sotto il caldo sole africano, gustando magari una delle numerose e fresche bevande proposte. Mvuvi Resort, è composto da sei camere, arredate in stile swahili, e tutte con vista su piscina e giardino. Lo spazio di mare che si trova tra il reef e la spiaggia permette di fare nuotate in tutta sicurezza. Un modo piacevole per vivere il mare è farsi portare dai pescatori lungo il reef all’interno dello stesso a bordo delle caratteristiche imbarcazioni locali, gli ingalawa. Mvuvi Resort

da la possibilità di trascorrere una vacanza in un piccolo Club d’elite, in cui l’ospite si sente coccolato. La vacanza diventa un soggiorno di pace e relax, in armonia con la natura. È una struttura idonea a ricevere ogni tipo di clientela, dalla sportiva alla pigrona ed in particolare alle coppie in viaggio di nozze in cerca di tranquillità e privacy. ZANZIBAR 2013 | È VIAGGI | 11


Zanzibar

NOTIZIE UTILI GEOGRAFIA L’arcipelago è composto da 2 isole principali, Unguja (comunemente detta Zanzibar Island) e Pemba, e da un insieme di isole minori che si trovano nelle acque territoriali delle 2 isole principali, tra cui si ricordano Tumbatu, Mnemba, Uzi, Mesali, Latham. Unguja è l’isola più estesa della costa orientale, lunga 86 chilometri e larga mediamente 20-30 chilometri. Il Canale di Zanzibar la separa dal continente africano (Tanzania), dal quale dista circa 40 chilometri. L’isola è generalmente piatta e bassa sul livello del mare, ma nella parte centro-occidentale sono presenti alcune piccole colline che a Masingini raggiungono l’altitudine massima di 123 metri. Pemba è la seconda isola dell’arcipelago per dimensioni e si trova a circa a 80 chilometri a nord-est di Unguja e a 60 chilometri dal continente (Tanzania e Kenya); è lunga circa 58 chilometri e larga

12 | È VIAGGI | ZANZIBAR 2013

mediamente 22 chilometri. L’isola ha un aspetto collinoso e frastagliato, anche se le altitudini sono inferiori rispetto ad Unguja. A Pemba il punto più elevato è di 95 metri sopra il livello del mare e le sue maggiori precipitazioni determinano la presenza di una vegetazione arborea più rigogliosa e, infatti, Pemba è storicamente la maggior produttrice di chiodi di garofano dell’arcipelago.

QUADRO CLIMATICO Il clima dell’arcipelago è tropicale e presenta un’alta percentuale di umidità. Da dicembre a marzo gli alisei soffiano da nord-est, mentre da maggio a ottobre da sud-est. Le cosiddette “lunghe piogge” cadono da metà marzo a maggio, periodo durante il quale potrebbe piovere ogni giorno; le ‘brevi piogge” cadono tra novembre e dicembre e possono protrarsi fino a gennaio.

CUCINA Graziosi ristoranti sulla spiaggia offrono pesce, cucinato in vari modi, e piccole aragoste, cotte in umido ed aromatizzate con i chiodi di garofano. Anche i mitili, serviti su caratteristici piatti di foglie di banano incrociato, rappresentano un piatto speciale, non tanto per il sapore, quanto per le loro eccezionali coreografie. È possibile abbinare le pietanze a ottimi vini sudafricani, importati dal continente, che però vengono rivenduti a prezzi molto elevati. In generale, le pietanze zanzibarine si presentano addolciti dall’uso di molta frutta tra gli ingredienti, soprattutto per le carni, a partire dal faraone e dai volatili, predilette dai locali.

ARTIGIANATO E SHOPPING Dall’hibiscus a jasmine, dai fiori di garofano alle profumate piante di cardamomo al mango e, ancora, noci di cocco e frutti di Jack: per questi e


È VIAGGI, VIA LAMBRO 9 20129 MILANO | +39 02/54.11.92.205 | customer@eviaggiweb.it | www.eviaggiweb.it

ZANZIBAR 2013 | È VIAGGI | 13


È VIAGGI, VIA LAMBRO 9 20129 MILANO | +39 02/54.11.92.205 | customer@eviaggiweb.it | www.eviaggiweb.it

«L’arcipelago è uno dei luoghi più rappresentativi della cultura swahili» altri frutti, Zanzibar si è meritato il soprannome di “isola delle spezie”. Isola dei sapori ma anche dei colori, come quelli che spiccano sulle tele dei kanga, il comune abito indossato dai locali nonché uno dei souvenir più ricercati. Zanzibar invita a scoprire l’artigianato e le usanze più tradizionali camminando lungo le ventilate strade della città che svelano anfratti simili a veri e propri luoghi del tesoro. Nello scrigno dei sogni africani e delle leggende swahili si trovano scatole contenenti bui-bui, batik, seta e cotone tessuto a mano, ma anche essenze di olio di chiodi di garofano e di sapone ylangylang o di crema alla cannella, o ancora manufatti in legno decorati con tipiche pitture “naif” della tradizione locale, monili con pietre dure, sculture in legno e spezie.

FESTE E MANIFESTAZIONI Il Ramadan, l’annuale digiuno di 30 giorni durante il quale i fedeli non possono né bere né mangiare dall’alba al tramonto, e l’Eid al-Fitr, la festa che segna la fine del Ramadan, vengono celebrati in grande stile. Sebbene le festività musulmane assicurino delle allegre celebrazioni, nell’arcipelago di Zanzibar sembrerà di osservare il digiuno anche in assenza del Ramadan: molti ristoranti, infatti, chiudono nei periodi di festa. Le date precise degli eventi, secondo il calendario islamico, vengono rese note solo poco prima del loro avvento, e dipendono dalle 14 | È VIAGGI | ZANZIBAR 2013

fasi della luna. Luglio è il mese che più di tutti presenta festività non musulmane: intorno alla metà del mese c’è l’appuntamento annuale con lo Zanzibar Cultural Festival e, in coincidenza con questo, anche lo Zanzibar International Film Festival. Alla fine di luglio è previsto il Mwaka Kogwa, che segna il nuovo anno shirazi o nairuzim.

VALUTA

DOCUMENTI E TASSE DOGANALI

LINGUA

È necessario il passaporto con validità di almeno sei mesi. All’arrivo a Zanzibar verranno richiesti USD 50 come visto di ingresso. Al momento della vostra partenza dal paese vi verrà richiesto il pagamento di una tassa di imbarco di USD 30 o 38 a seconda della compagnia aerea. È obbligatorio pagare il visto d’entrata in dollari, mentre è possibile pagare in euro la tassa di imbarco.

FUSO ORARIO Due ore in più rispetto l’Italia, durante l’ora solare; un’ora in più rispetto l’Italia, durante l’ora legale italiana.

VACCINAZIONI Non è prevista nessuna vaccinazione obbligatoria ma, come misura precauzionale, è sempre consigliabile la profilassi antimalarica (consultare il proprio medico).

La valuta locale è lo scellino tanzaniano: un euro è pari a circa 1.800 scellini tanzaniani. Vengono accettate le maggiori carte di credito, purché non siano elettroniche. Gli alberghi e i pubblici esercizi accettano i dollari americani. È possibile prelevare con il bancomat, ma solo a Stonetown.

La lingua ufficiale è lo swahili. La seconda lingua, molto diffusa, è l’inglese: tutte le persone scolarizzate e/o impiegate in settori a contatto con i turisti lo conoscono.

TELEFONO Per telefonare dall’Italia verso la Tanzania e Zanzibar, bisogna comporre lo 00255 prima del numero desiderato. Per chiamare l’Italia dalla Tanzania, comporre il prefisso 0039 più il numero telefonico desiderato.

ELETTRICITÀ 230 V, 50 Hz AC.

AUTONOLEGGIO Attenzione per la circolazione in auto poiché si guida a sinistra con volante a destra, come in Inghilterra. Per circolare è necessario avere la patente internazionale oppure la patente zanzibarina.


Ăˆ VIAGGI Via Lambro 9, 20129 Milano Tel. 02 54 11 90 205 customer@eviaggiweb.it www.eviaggiweb.it

I programmi potranno subire variazioni nell’ordine dello svolgimento di visite ed escursioni.


È Viaggi Magazine n°0 - Zanzibar