Page 1


Indice Copic Sketch Color Chart .....................................004 Linee di base e colorazione.....................................006 Capitolo 1: Colorare la pelle .................................................. 011 Capitolo 2: Colorare i capelli .................................................. 024 Capitolo 3: Colorare gli abiti .................................................. 035 Capitolo 4: Colorare le armi ................................................... 047 Capitolo 5: Colorare gli accessori ........................................... 060 Capitolo 6: Colorare gli androidi ............................................ 073 Capitolo 7: Colorare piccoli animali e uomini-bestia ............... 084 Capitolo 8: Colorare le pieghe degli abiti ............................... 095 Capitolo 9: Colorare gli uomini .............................................. 107 Capitolo 10: Colorare i kimono ................................................ 119


008

Sovrapporre il colore

I Copic vengono spesso combinati insieme. Il risultato cambia se si inzia con un colore scuro piuttosto che con uno chiaro? È meglio colorare in modo piatto oppure con più sfumature? Qui vi mostriamo vari esempi.

Colore piatto Da colore chiaro (YG41) a colore scuro (YG07) Iniziate con uno strato di colore chiaro, dopodiché prima che si asciughi sovrapponete il colore scuro partendo da metà circa. Sfumate al centro e otterrete una gradazione di tre toni.

Da colore scuro (YG07) a colore chiaro (YG41) Fate lo stesso invertendo l'ordine di stesura dei colori da scuro a chiaro. Con quest'ordine è più difficile sfumare al centro, perciò non vi sarà gradazione.

Pennellata sfumata

Da colore chiaro (YG41) a colore scuro (YG07) Stendete i due colori con tratti sottili, prima quello chiaro, poi quello scuro. Dato che il colore scuro si sovrappone a partire dall'area in cui quello chiaro si assottiglia, non si mescolano in maniera omogenea.

Blender (0)

YG07 (senza blender)

RV06 (senza blender)

Da colore scuro (YG07) a colore chiaro (YG41) Fate la stessa cosa invertendo l'ordine dei colori. A differenza del colore piatto, qui si ottiene una gradazione sfumata in modo uniforme. Di norma è meglio colorare partendo dal colore chiaro, ma non è sempre detto: va bene anche cambiare tecnica in base all'effetto desiderato.

Il blender si usa per mescolare o sfumare i colori. Proviamo a vedere come utilizzarlo per ottenere un buon risultato.

Blender + YG07 Stendete prima il blender e poi il colore. Si mescolano creando una tonalità più leggera. In questo modo il colore si spande solo nell'area preparata con il blender.

Blender + RV06 Come fatto sopra, è stato steso prima il blender e poi una tonalità di rosa. Anche qui si sono mescolati bene, sfumando uniformemente. Le tecniche per sfumare cambiano anche a seconda del colore utilizzato.

YG07 + Blender In questo caso il blender è stato sovrapposto al colore. La tonalità risulta più chiara, ma dato che si possono vedere i segni, il colore non risulta uniforme.

RV06 + Blender Il blender è stato steso dopo il colore. Passando col blender fuori dall'area colorata, il colore può spandersi e sbavare o sporcare il foglio.


016

Schema dei colori di Midori

E00

E01

E02

RV10


024

CAPITOLO

2 1

Colorare Colorare lai capelli pelle

Questa volta coloriamo i capelli. Trattandosi di personaggi da illustrazione possiamo usare svariati colori... Haruhi: Infatti io li faccio rosa. Midori: Lasciare il bianco per i riflessi mi sembra impossibile... mi chiedo se non sia meglio colorare tutto Haruhi: Penso che possa andare. – Non è meglio lasciare il bianco per i riflessi? Haruhi: Non c'è una regola fissa, dipende molto anche dal gusto personale. Potrebbe andare bene anche osare, lasciando riflessi bianchi su un caschetto con pochi colori dai toni molto scuri. Midori: Oppure si può colorare tutto e aggiungere i riflessi col bianchetto.

Nel capitolo 1 abbiamo imparato la tecnica di base per la pelle, ora proviamo con i capelli. Usando il metodo appreso in precedenza per "tracciare linee nette", ora impareremo a fare tratti lunghi, necessari per rendere l'effetto dei capelli.

– Per delineare le ciocche è importante la pennellata? Haruhi: Sì, bisogna pennellare assottigliando il colore in prossimità delle punte dei capelli. – Se i capelli sono lunghi, fare tratti unici altrettanto lunghi sembra difficile. Anche nell'illustrazione di Midori servono tratti netti e decisi. Midori: Netto e deciso... netto e deciso... Haruhi: Traccia linee nette, per favore. – In sintesi, valgono ancora le regole illustrate in precedenza. Abbiamo provato a fotografare Haruhi per mostrare come traccia le linee e come tiene il Copic. Osservate attentamente le due sequenze in fondo alle pagine 25 e 30.


029

"Questo è il colmo, con un disegno cosÏ l'allieva ha appena superato la maestra!". E con questa esclamazione di Haruhi l'illustrazione di Midori è finita. Guardando l'immagine si capisce bene che nei capelli verdi le ombre col BG32 sono state aggiunte in base alla lineart iniziale. Inoltre sul nodo dove sono raccolti si notano l'inizio, la fine e la direzione dei tratti d'ombra.

Fine

I capelli continuano lunghi fino alle spalle e il tratto si assottiglia, dando l'impressione di capelli molto fluenti. I capelli sono un elemento fondamentale per dare fascino ad un personaggio.


038

g di Makin i Haruh

Il top aderente nero

Haruhi ha fatto un top nero molto aderente. Ha fatto spazi molto sottili da lasciare in bianco e anche Midori è rimasta sorpresa. Midori: Come pensavo sei bravissima; è davvero molto difficile! Haruhi: Da quando ho iniziato a usare i Copic ho sempre lasciato gli spazi bianchi. Ho imparato anche altri metodi, ma questo mi sembra tuttora il migliore. Midori: Se lasci in bianco e poi non riesci a mantenere gli spazi della forma che pensavi diventa complicato rimediare ... Haruhi: In effetti ho comunque problemi ancora adesso (ride). Midori: Accidenti!

1

Il top è avvolto stretto attorno al petto per cui il tessuto è tirato in diagonale. Il grigio è un C6. Seguendo con precisione la lineart, le parti dove sono disegnate le pieghe diventano riflessi, quindi lasciatele in bianco.

3

Inserite le ombre più scure con un C8. La parte sotto al seno che sporge è in ombra, quindi ripassate col Copic per scurirla.

Trattandosi di aree molto sottili, se il colore si spande rischia di coprirle. Hai considerato anche quello? Haruhi: In genere per evitare casi del genere coloro le aree separatamente, stando molto attenta a non coprire le parti lasciate in precedenza. – E se le copri? Haruhi: Se ho appena iniziato a colorare, cerco di correggere. Invece se ho colorato bene, cerco di passarci il bianchetto sopra. Oppure passo una penna gel a inchiostro bianco. – Sfumare i Copic con il blender? Haruhi: Con il blender si sfuma ma non torna bianco, quindi non darebbe l'effetto di riflessi lucidi. Per questo è meglio usare il bianchetto o la penna gel.

2

La parte centrale del seno è in luce, quindi lasciatela in bianco. Dall'altra parte è il punto più alto ad avere il riflesso, quindi lasciate in bianco anche lì. Il trucco è tenere la punta molto in verticale per fare tratti molto sottili.

4

Colorate anche le ombre sull'addome con il C8. Le pieghe in bianco che sporgono sono i riflessi, perciò inserite le ombre nelle pieghe inferiori che rientrano e sono in ombra.


047

CAPITOLO

4

Colorare le armi

Haruhi ha fatto abiti di stile molto giapponese; per le armi cosa pensavi di fare? Haruhi: Una bambina con un pennino. Una principessa. Midori: Una principessa del marupen? Haruhi: Una principessa artista! Al posto di farci illustrazioni usa il pennino per mettere in ginocchio i cattivi! Midori: In ginocchio!!! Haruhi: E poi li provoca "Ehi tu!!! La vogliamo finire qui?!" Midori: Che paura! – La parte del pennino diventa cilindrica? Haruhi: Sì, perchè è un marupen. Prima di tutto ho rimodellato il pennino allungando molto la punta per dare maggiormente l'impressione di un'arma. In realtà non sono molto brava a disegnare armi. Questo perchè non disegno spesso manga fantasy o di azione. Così ho pensato di rendere simile a un'arma qualcosa che uso abitualmente. – Capito. E l'arma di Midori? Midori: Mi piacciono le armi che non hanno struttura rigida, quindi se si guarda bene ha una lama curva, inoltre l'elsa

Questa volta proviamo a colorare le armi. Vediamo quindi come rappresentare materiali duri quali metallo, legno, plastica, cristalli e come si differenziano per materiale, riflessi e lucentezza.

è modellata per non far scivolare le dita. E mi piacciono i personaggi con le asce, di quelle con cui basta un colpo solo per abbattere il nemico. – (Ride). Quindi combattimento corpo a corpo? Midori: Più che altro una reazione istantanea. Si volta di scatto, come se fosse stata aggredita alle spalle e rispondesse con "prendi questo!". Mi dispiace non riuscire a fare l'effetto liquido come Haruhi. – Che tipo di decorazioni vuoi fare? Midori: Qualcosa di etnico. Ho accentuato il seno e i glutei. Se non si guarda bene non si capisce ma ha il seno molto grande. Haruhi: Quando realizzi il design su cosa ti concentri? Midori: Vediamo un po'... sulle decorazioni o le figure che mi piacciono. Poi mi sforzo di realizzare cos'ho in testa. Haruhi: Ma davvero? (Ride)


059

Un'ascia nella mano destra, una spada nella sinistra, questa bellissima guerriera pronta a uccidere i suoi nemici è completa. L'ascia di rame dalla lama d'argento si presenta divisa in due tipi di metallo. Anche in questo caso abbiamo usato il verde per i riflessi in molti punti per mostrare un effetto metallico. Inoltre, la mano che si riflette sulla superficie dà l'effetto di arma

Fine

lucida e brillante. La parte decorata della spada è di metallo, cristallo e legno, una ricca varietà di materiali resi con grande bravura da Midori.


065

La pelliccia Midori: Pelliccia ... Wooow. Haruhi: (ride) Iniziamo anche i peli con un colore chiaro. Dato che il materiale è lucido, lascio in bianco i punti di luce. Midori: Com'è dettagliato! – Sai già dove lasciare le parti in bianco? Haruhi: Cerco di lasciarle nelle zone dove arriva la luce. – Può essere che sia un po' a destra? È importante seguire i tratti principali, ma anche colorare velocemente. Le linee del secondo colore saranno ancora più sottili? Haruhi: Sì. Vorrei farlo ancora più sottile. Dove si sovrappongono o dove ci sono colori scuri si formano le ombre, perciò uso un colore scuro come l'E15. Poco alla

1

Mentre colorate con l'E97 lasciando i punti di luce, assottigliate il tratto seguendo il movimento della pelliccia.

volta. Alla fine aggiungo l'E07 solo nei punti in cui gli strati della pellicia si sovrappongono di più. Midori: Com'è fine... Non si vede quasi senza le lenti a contatto! Ultimamente sono diventata un po' astigmatica dall'occhio sinistro. La punta del copic è sottile, ma può capitare di uscire molto dai bordi se si preme troppo o se lo si inclina male. – Da questo punto di vista è importante aver disegnato prima la lineart, no? Senza, forse, non si sarebbe capito che è una pelliccia. Ogni strato è disegnato con molta precisione. Dà un buon risultato.

2

3

Andate ad aggiungere un'ombra sottile con l'E15 sulla base di colore stesa in precedenza.

Nella parte in cui i ciuffi di pelo si sovrappongono, stendete ancora l'E07 con pennellate sottili.

Anello di resina Haruhi: Sferico! Facciamolo sferico! – Sferico (ride)? Cosa potrebbe essere questo... Haruhi: Un gioiello forse, ma non proprio ... – Non fa effetto pop? Tipo bigiotteria in resina lucida. Haruhi: Sì, sì, di quelli che vendono nei centri commerciali. Potrebbe essere persino una pietra dura, sempre firmato Haruhi. Con il primo colore, lascio il bianco per la luce e coloro con tratti circolari. Con il secondo colore faccio la parte inferiore in ombra. Al centro c'è il punto più scuro dell'ombra. Qui faccio un puntino scuro. Midori: Sembra che splenda! E sembra ginkgo!(ride)

Haruhi: Il gingko va bene, no? – I due colori non si sfumano ma di certo rende bene l'effetto sferico. Il centro sembra brillare, vero? Haruhi: Sì. Ho colorato in modo netto per dare questa impressione.

1

2

Colorate la base del gioiello con un YG23. Per lasciare la parte bianca del riflesso colorate seguendo una forma concava.

Successivamente con un G14 colorate la stessa forma a mezzaluna per accentuare la parte inferiore, quella in ombra.

3

Mettete infine il colore più scuro (G07) al centro della sfera. Per dare l'idea di sfera utilizzando luci e ombre, colorate tracciando un arco anziché un cerchio.


077

Le viti della testa Haruhi: Le parti in luce sono molte quindi lascerò molto spazio bianco. Midori: Un po' di ruggine potrebbe fare un bell'effetto. Haruhi: Meglio un po' di patina sul marrone, sotto magari. Midori: Perfetto! – Di che colore le fai? Haruhi: Parto col colore più chiaro, un YR21. Per dargli un effetto arrugginito userò 3 colori. La luce cade da sinistra quindi lascerò in bianco il lato sinistro e colorerò solo le ombre, ovvero sui denti della vite. – Dove metti le linee dell'ombra delle viti?

1

Colorate con l'YR21 la metà inferiore destra della vite. La luce cade a sinistra, quindi lasciate in bianco i riflessi e colorate i bordi superiori. I denti della vite sono sporgenti e quella parte resta in ombra.

3

Riprendete di nuovo il colore di base (YR21) e colorate la parte superiore della vite. Lasciate in bianco la parte del riflesso sul bordo.

5

Dopo l'YR23, scurite ulteriormente la scanalatura con l'YR14.

Haruhi: Nella parte inferiore. Che dici? Midori: Non ne ho idea! Haruhi: Ahahah. Finito con l'YR21, cambio colore (YR23) per fare la parte più scura a destra. Ops, ho sbavato ... Midori: Accidenti! Haruhi: Per dargli l'effetto ruggine, soprattutto sotto, farò un po' di puntini con l'YR14. Midori: Così tanta ruggine... sono state usate parecchio! Haruhi: Si. Hanno lavorato a lungo e si sono arrugginite. Inoltre un triste futuro la attende ma lei non lo sa. Midori: Ahhh... Una storia triste!

2

Fate l'ombra nella parte all'estrema destra con un colore un po' più scuro (YR23), infine aggiungete una pennellata rapida sotto l'ultimo dente. Poi ripassatelo sull'estrema destra, fino alla giusta gradazione.

4

Finita la base, aggiungete a destra le ombre col colore più scuro (YR23). In ordine colorate bordi, superficie e scanalatura.

6

Per dare una patina di ruggine puntinate con l'YR14. Per aumentare la ruggine nella parte inferiore, intensificate i puntini.


095

CAPITOLO

8

Colorare le pieghe degli abiti

Il tema del capitolo è "pieghe degli abiti": qual è la tua idea, Haruhi? Haruhi: Un contesto tipo "mentre annaffiava è caduta e si è spruzzata l'acqua addosso". È una ragazza un po' goffa. I vestiti bagnati creano pieghe molto aderenti. L'asciugamano ha la stessa colorazione del barboncino, ma fa anche un po' di pieghe, no? Midori: Effetto trasparete quindi. Ha la biancheria gialla eh? Haruhi: Sì, ero un po' perplessa a riguardo ... Midori: Dà l'idea di essere una ragazza attiva. Haruhi: Sei una maniaca (ride). Se fosse stata bianca come sarebbe diventata? Midori: Vediamo, se fosse stata bianca, come si dice ... Sarebbe stata "l'orgoglio della mamma"? Haruhi: Della mamma? Midori: Sì, una cosa come "Mi fido ciecamente del sangue del mio sangue". Haruhi: (ride) ... Beh, e nera? Midori: Nera non va bene! Haruhi: No? Io però ho tanti bei completi neri... Midori: Ah ecco che tipo sei!! Non cercare di portarmi sulla cattiva strada!

In questo capitolo spiegheremo come riuscire a realizzare diversi tipi di pieghe a seconda della posa del personaggio e del materiale del vestito!

– Ecco, potrei sapere il contesto di quella di Midori (ride)? Midori: Ah, una cosa tipo "Oh mia Dea!"1 – Capisco (ride). Cosa intendi fare con quella lì sotto, che sembra una hakama? Midori: Si piega sul retro e si incrocia davanti, è legata saldamente da entrambi i lati. Il punto metallico è una specie di gancio su cui ho messo i lacci. Da lì partono le pieghe dell'abito. La hakama è molto aperta e sotto indossa un costume da bagno. Haruhi: È super sexy. – Quali pensate siano i punti migliori in cui inserire le pieghe? Midori: Si possono usare un sacco di libri di foto su cui verificare e quindi è facile, no? Haruhi: Sono d'accordo. Midori: Dopodiché non si devono inserire le linee a caso, come ci pare, sul vestito disegnato all'inizio. Si deve immaginare dove si formano le pieghe, giusto? Corso di inchiostrazione (applaude)!! Haruhi: Eccellente (applaude)! 1 Oh mia Dea: Titolo di un manga.


126

Schema dei colori di Midori

Tecniche di illustrazione - Copic Vol. 1  

Un trattato sulle tecniche di colorazione ed illustrazione nel manga basate su uno strumento molto particolare, il Copic, ad oggi il pennare...

Advertisement