Page 1

580 Numero

Anno XXIV - 09.06.2012 - Copia Omaggio - www.ilgazzettinodipuglia.it

Elezioni politiche molto vicine dopo le primarie di coalizione accettate dal PD. All’interno un sondaggio molto dettagliato Montezemolo contro Vendola Presto al voto anche noi pugliesi: chi sfiderà Michele Emiliano?

Presentazione del Progetto alle Imprese Pugliesi lunedì 18 Giugno 2012 alle ore 19:00 presso la nostra Redazione, in Via A. Moro, 52 a Rutigliano a cura della dott.ssa Annarita Dinatale

Due eccellenti Progetti Vincenzo De Gregorio Direttore Responsabile

IL GAZZETTINO SPORTIVO Presentazione del Progetto alle Società Sportive lunedì 11 Giugno 2012 alle ore 18:30 presso la nostra Redazione, in Via A. Moro, 52 a Rutigliano a cura del Dott. Mikele Pesce


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 2

COORDINAMENTO REGIONALE - PUGLIA/ COMUNICATO STAMPA

Generazione Futuro: Francesco Fischetti è stato eletto coordinatore regionale Si è tenuto presso Villa Romanazzi Carducci a Bari, il primo congresso regionale di Generazione Futuro, organizzazione giovanile di Futuro e Libertà. Eletto all’unanimità dai rappresentanti delle varie province pugliesi, il giovane tarantino Francesco Fischetti. L’assemblea congressuale è stata presieduta dal coordinatore nazionale del movimento, Gianma-

rio Mariniello e dal componente dell’ufficio politico nazionale Giuseppe Tatarella. “Ho deciso di presiedere personalmente - ha sottolineato Mariniello - sia per testimoniare stima ed amicizia nei confronti di tutti i ragazzi pugliesi di Generazione Futuro, che per l’importanza che l’appuntamento congressuale riveste a livello nazionale”.

“La Puglia - ha concluso Mariniello - è una terra che ha già dimostrato di poter raggiungere ottimi risultati, in cui ci sono reali prospettive di crescita ed in cui si fa strada una nuova valida classe dirigente da cui si deve i quali hanno sottolineato la sempre ripartire”. più concreta esigenza di legalità e la disponibilità ad assumersi le reNumerosi sono stati durante il di- sponsabilità per guidare la società battito congressuale, gli interventi del presente e del futuro attraverso dei vari rappresentanti provinciali, un reale ricambio generazionale delle classi dirigenti. Acclamato all’unanimità dall’assemblea, il neo coordinatore regionale Francesco Fischetti, ha sottolineato l’importanza di “andare avanti lungo il nostro percorso cercando di evitare gli errori politici del passato, con spirito costruttivo”. “Già la prossima settimana - ha aggiunto - convocherò tutti i coordinatori provinciali, gli amministratori ed i dirigenti, per concordare assieme a loro la migliore squadra per il coordinamento regionale”. “Ringrazio - ha concluso Fischetti coloro i quali hanno inteso riporre la propria fiducia nella mia persona, investendomi di un ruolo così importante. Mi avvarrò dell’ausilio di tutti per cercare di raggiungere quanti più obiettivi possibili”.


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 3

OFFERTE SHOCK!!!!!!!!!


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 4

Autorità Portuale del Levante (Porti di Bari,

Ha attraccato il nuovo gioiello dei mari lungo 333 metri. Massa: “E’ la nave da crociera più grande mai attraccata nel porto di Bari”

Anek Lines annuncia un nuovo collegamento passeggeri dal porto di Bari l’Albania

MSC DIVINA E’ ARRIVATA NEL CAPOLUOGOPUGLIESE CON PIU’ DI 4.300 PASSEGGERI

Barletta, Monopoli) - COMUNICATO STAMPA

L’Autorità portuale del Levante e la compagnia greca Anek Lines, annunciano una nuova linea tra i porti di Bari e Durazzo con la M/n Lato. Si tratta di un collegamento marittimo dedicato al trasporto di merci rotabili e passeggeri, previsto partire dal prossimo 12 giugno e che opererà la tratta con frequenza giornaliera, in collaborazione con la compagnia Adriatica Traghetti sino al 15 settembre. La nave, battente bandiera greca, sta effettuando i controlli di sicurezza previsti dalla normativa vigente. Anek Lines, compagnia di navigazione con sede nell’isola di Creta in Grecia, che gli oltre 35 anni di tradizione nella navigazione hanno reso leader nel settore  del cabotaggio marittimo, in Italia è ormai considerata nel mercato un punto di riferimento per il turismo verso la Grecia. Con una flotta di navi passeggeri tra le più moderne, offre infatti servizi di alta qualità sia nelle linee nazionali sia nelle rotte internazionali, tra la Grecia e l’Italia. Le navi dell’Anek Lines rispondono alle più recenti normative europee in materia di sicurezza per offrire la massima affidabilità in ogni viaggio. La Compagnia ha ottenuto infatti l’ ISM CODE, cioè la certificazione internazionale del ”Codice internazionale per la sicurezza delle operazioni navali e la protezione dell’inquinamento marino”. L’Adria Shipping, agenzia marittima mandataria rappresentante a Bari la compagnia Anek Lines, ha annunciato che opererà sulla linea con l’Albania, offrendo dal porto

di Bari un servizio regolare e annuale, considerato che, dopo il 15 settembre l’unità sarà sostituita dalla più piccola Herapetra, che effettuerà il collegamento con frequenza giornaliera, sempre in collaborazione con la Adriatica Traghetti. La M/n Lato è una unità molto moderna, costruita presso i cantieri di SETOLA in Giappone, dopo essere stata rinnovata completamente nel 1989, ha subito numerosi restyling nel corso degli ultimi anni. Dispone di due motori principali, è lunga 188 metri e larga 24 metri e presenta un pescaggio di 7,20 metri E’ completamente automatizzata con i più moderni sistemi di pilotaggio. Offrendo una eccellente ospitalità, trasporta 1.800 passeggeri e 850 automobili con ogni comfort. Il soggiorno a bordo è reso estremamente piacevole da tutti i comfort offerti dalla nave, che dispone di un ristorante, un self-service, discoteca, sala giochi, negozi e persino una cappella. Presenta inoltre un’area non fumatori e cabine attrezzate per disabili. Particolarmente soddisfatto il Presidente dell’Autorità Portuale del Levante, Francesco Mariani, che ha detto: “La scelta della prestigiosa compagnia, è un voto di fiducia, per il servizio di elevata qualità e competitività che abbiamo saputo offrire nel porto di Bari. Oggi il porto di Bari è considerato punto di riferimento per il traffico con l’Albania e raccoglie oltre il 75% del traffico europeo diretto in Albania,  Brindisi poco meno del 10%, e il resto, tra gli altri porti italiani.”

Dopo il battesimo celebrato sabato scorso nel porto di Marsiglia, MSC Divina, l’ultima nata della flotta MSC Crociere, ha toccato per la prima volta le coste pugliesi, con scalo al porto di Bari dove si è svolta la cerimonia del Maiden Call. “Oggi si celebra un vero e proprio record, considerando che nel capoluogo pugliese non è mai arrivata una nave da crociera più grande di MSC Divina” ha sottolineato Leonardo Massa, Country Manager Mercato Italia di MSC Crociere.  A bordo della dodicesima nave della flotta MSC Crociere, l’evento è stato celebrato dal tradizionale scambio di crest tra il Comandante della nave Giuliano Bossi, il Country Manager Mercato Italia Leonardo Massa e le autorità locali.  “Siamo molto felici di poter condividere con Bari il nuovo orgoglio della flotta MSC Crociere e di inaugurare l’itinerario di MSC Divina presente sulle coste pugliesi per tutta l’estate fino ad ottobre inoltrato” –ha dichiarato  Leonardo Massa,Country Manager Mercato Italia.  “L’arrivo di questa nuova ammiraglia nel porto di Bari rappresenta un nuovo traguardo della nostra Compagnia che da oggi offre in Adriatico un prodotto an-

cora più pregiato che culmina con l’area a 6 stelle dell’MSC Yacht Club, fino a ieri presente solo sull’altro versante del nostro Paese.Nel 2012 le navi MSC Crociere a Bari effettueranno complessivamente 75 scali, con una movimentazione di oltre 300.000 passeggeri, con un incremento del 8% rispetto allo scorso anno.”   Al termine della cerimonia, MSC Divina proseguirà il suo viaggio di 8 giorni e 7 notti nel Mediterraneo orientale verso Katakolon in Grecia per poi proseguire verso la Turchia nelle città di Izmir, Istanbul e Dubrovnik in Croazia. L’ultima tappa della crociera, prima di fare rientro a Bari, sarà Venezia.   MSC Divina si distingue per l’elegante design, il comfort e l’innovazione. La nuova ammiraglia è dotata di 1.751 cabine, 25 ascensori e 30.000 metri quadrati di spazi pubblici che includono 7 ristoranti, 20 bar e lounge, 4 piscine, un casinò, una pista da bowling, una palestra, l’incantevole MSC Aurea Spa e lo Yacht Club, la zona più esclusiva della nave. I 18 ponti hanno nomi ispirati alle divinità dell’antica Grecia. Lunga 333 metri, larga 38 metri e con una stazza di 140.000 tonnellate, l’ammiraglia può ospitare fino a 4.345 persone e navigare a una velocità massima di 23 nodi.


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 5


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 6

La pianificazione Strategica a cura di Roberto Lorusso Innovazione, una Scienza Ordinaria Iniziare un percorso teso a realizzare l'innovazione funziona solo se vi è una volontà diffusa di continuare a perseguirla. Innovare una sola volta e poi basta è la regola del fallimento. Un territorio, o un Paese, che desidera assicurarsi un progresso ed una prosperità sostenibili deve impegnarsi in modo deciso e tenacemente a costruire una cultura dell'innovazione continua e sostenere le imprese a praticarla. I governi devono creare le condizioni abilitanti di questa cultura e le imprese devono perseguire un approccio strutturato che renda l'innovazione una scienza ordinaria anziché un arte straordinaria.

Dissonanza per la Sostenibilità d'Impresa In una recente intervista su Harvard Business Review, Peter Senge (fondatore della Society for Organizational Learnig e docente alla Sloan School of Management del MIT) afferma che non andremo molto lontano se non saremo capaci di sconfiggere il modello mentale secondo il quale "un'azienda esiste solo per massimizzare il ritorno sul capitale investito, con un'enfasi particolare sulla performance finanziaria di breve termine". Le aziende che vorrano fare passi verso la sostenibilità, dice Senge, dovranno impegnarsi "nello scoprire gli assunti che inducono le persone a fare le cose in un modo dissonante dalla realtà più vasta in cui opera l'azienda". ww.targetnavigator.org

IL SINDACO DI BARI MICHELE EMILIANO HA INCONTRATO GLI ALUNNI DEL IX CIRCOLO JAPIGIA 1 VINCITORI DELLE GARE NAZIONALI DI ROBOTICA II sindaco Michele Emiliano ha ricevuto a Palazzo di Città gli alunni del IX Circolo Japigia 1, vincitori delle gare nazionali di Robotica nella sezione “Theatre under 14”, che si sono tenute a Riva del Garda lo scorso mese di aprile. I bambini della scuola primaria di Bari, unica in tutta la Puglia a partecipare al concorso, hanno presentato al sindaco

i progetti e illustrato le modalità di funzionamento dei robot realizzati.

“Le robomeraviglie”, che ha messo in scena due momenti della fiaba Alice nel paese delle meraviglie ottenendo così il Sono due le squadre con cui si sono primato nella classifica finale. presentati alla manifestazione: “I ragabot”, impegnata nella gara di dance I docenti presenti hanno sottolineato la con il balletto La dance di Robocchio straordinarietà del risultato, raggiunto ricevendo una menzione speciale per in pochi mesi di svolgimento del la grande capacità di concentrazione, e programma finanziato dal Ministero

Il «Cénacle européen francophone de Poésie, Arts et Lettres» ha assegnato a Luca De Napoli il «Prix de photographie Charles Ciccione», fotografo marsigliese del XX secolo morto nel 1998, riconoscendo nell’arte fotografica dell’artista pugliese il senso della poesia del tempo. La cerimonia di consegna del premio avrà luogo il 16 giugno a Parigi, alle ore 14.00, nella sede del Cénacle, al n. 16 della Rue Monsieur Le Prince, nel Quartiere Latino.

Napoli apprendiamo che la verità non è altrove, ma davanti a noi, nelle cose, nelle loro forme, nelle emozioni che suscitano nel nostro cuore. Luca De Napoli dà un senso positivo al tempo: ispira fiducia nella Provvidenza, in una nuova dimensione dello spazio, per visioni, alberi – soprattutto l’ulivo millenario della Puglia –, cieli, pianure, colline, valli, mari e pietre. In un crescendo d’amore e di perfezione, egli rende omaggio al giardino della vita, che appare come una trama di ordine e fantasia, in un labirinto di geometrie. E’ il tempo dell’Universo, una scintilla della durata del Cosmos, della sua energia, del suo slancio vitale, il segno della presenza di Dio. Il tempo della Creazione è davanti a noi, dispiegato nella sua eternità: al centro di questa avventura artistica, la nostra regione, con i suoi cieli azzurri, i suoi mari e le sue terre d’armonia.

dell’Istruzione, e l’impegno mostrato da tutti gli alunni, che sono stati coinvolti in tutte le fasi del progetto: dalla composizione delle musiche alla costruzione dei blog di riferimento, dalla realizzazione di un cortometraggio (“Robocchio”) al progetto finale dei robot.

A Parigi, il Prix Charles Ciccione a Luca De Napoli

La proposta di questo alto riconoscimento è stata presentata da Giovanni Dotoli, che fa parte della giuria del premio, e votata all’unanimità. Nella lunga motivazione, intitolata “Luca De Napoli. un inno al tempo”, si afferma tra l’altro che le fotografie di De Napoli sono il canto della vita, e il segno della totalità del mondo, nella sua armonia primitiva. Negli scatti di De


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 7

COMUNE DI RUTIGLIANO

SINDACO DOTT. ROBERTO ROMAGNO con Deleghe alla Cultura, Pubblica Istruzione, Centro Storico, Edilizia, Cimitero, Verde Pubblico, Igiene. VICE SINDACO PASQUALE REDAVID (Agricoltura, Marketing territoriale, Comunicazione, Attuazione programma politico-amministrativo, Politiche giovanili, Informagiovani, Urp, Affari Generali, Innovazione, Sistemi innovativi, Piano Strategico BA2015, Fondi strutturali e politiche comunitarie; ASSESSORI. VITO GRAZIO DEFILIPPIS (Invalidi civili, Sport, Organizzazione eventi, Attività turistiche, Patrimonio, Manutenzione); CARMINE IAFFALDANO (Urbanistica, Lavori Pubblici); MICHELE MARTIRE (Sviluppo Economico, Attività Produttive, Artigianato, Commercio, Risorse agroalimentari, Organizzazione e gestione del personale, Politiche energetiche); NICOLA MASTROCRISTINO (Bilancio e programmazione, Finanze, Tributi, Economato e provveditorato); ANGELA REDAVID (Servizi Sociali, Trasparenza e cittadinanza attiva); STEPHI SIMONE (Protezione Civile, Polizia Urbana, Sicurezza, Prevenzione, Legalità, Educazione Civica, Parcheggi, Traffico). Presidernte del Consiglio Comunale Dott. Matteo Colamussi.

Rutigliano Città d’Arte - Piazza Kennedy - 70018 Rutigliano (Bari) - Tel. 080-4763700 - segreteria@comune.rutigliano.ba.it

Cari Concittadini, Festeggiamo il 66° compleanno della nostra Repubblica, nata il 2 Giugno 1946 grazie alla scelta repubblicana fatta dalla maggioranza degli Italiani nel primo referendum istituzionale svolto in Italia. Celebriamo questa importante ricorrenza, intesa quale momento di riaffermazione e diffusione degli altissimi valori di cui la nostra Costituzione è portatrice, esprimendo un sentimento di intensa appartenenza alla nostra Nazione: il 2 Giugno è la Festa di tutti gli Italiani! Il Sindaco Roberto Romagno

IL CALENDARIO DI CONFERIMENTO UTENZE DOMESTICHE

LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO DOMENICA

PLASTICA UMIDO CARTA & CARTONI PLASTICA UMIDO INDIFFERENZIATO UMIDO

LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO DOMENICA

INDIFFERENZIATO, UMIDO, PLASTICA INDIFFERENZIATO, UMIDO, CARTONI INDIFFERENZIATO, UMIDO, CARTA & CARTONI INDIFFERENZIATO, UMIDO, PLASTICA, CARTONI INDIFFERENZIATO, UMIDO, CARTONI INDIFFERENZIATO, UMIDO, CARTONI INDIFFERENZIATO, UMIDO, CARTONI

UTENZE NON DOMESTICHE


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 8

Rutigliano / Sembrava una strada impervia quella che aveva deciso di imboccare, invece, il primo cittadino, pronto a ricandidarsi tra due anni, cocciuto come un mulo, in silenzio, ha vinto la sua piccola grande guerra con due mostri sacri: Regione Puglia e Acquedotto

LAMA SAN GIORGIO: La vittoria di Roberto Romagno Sindaco di Rutigliano Alle prossime elezioni amministrative, è vero, mancano ancora 24 lunghissimi mesi, o poco meno, ma le grandi manovre stanno già per vedere la luce sul tavolo programmatico delle varie coalizioni, tra le lobby più o meno presunte, tra i vari partiti e tra le liste civiche ormai vero e proprio ganglo vitale dell’economia politica non solo cittadina ma si è scoperto anche nazionale. Roberto Romagno non fosse stato per i vincoli legati al patto di stabilità che non consentono ad un Comune di spendere oltre il necessario, diciamo così, per non entra troppo nel tecnocratico, avrebbe già fatto molto. Il cantiere delle idee è aperto, Museo, Cinema, Mercato Coperto, Villa Comunale, Pineta, Polivalente, corsi principali della città. Speriamo che tutto possa accadare nei prossimi 2 anni, visti i tanti euro in cassa. Romagno si sta lasciando guidare dalla sua serenità, dalla sua voglia di fare, dal suo carattere mite, e perchè no anche dalla maggioranza che lo ha eletto, e conseguenzialmente dalla giunta espressione di essa, che non gli ha mai fatto mancare il suo incondizionato appoggio. Rutigliano è un

paese politicamente sereno, dove FLI e PDL, che a livello nazionale si sfidano ogni giorno, qui stanno insieme, come a Lecce d’altronde, e mai nessuna scintilla si è notata fuori dalla casa comunale, semmai c’è ne siano mai state. Complimenti davvero a tutti. Al primo posto gli interessi dell’intera comunità. La guerra della Lama è vinta, ma la storia è solo all’inizio. In tutta questa vicenda ci sono tre personaggi pubblici che

hanno combattuto una guerra fredda: il Sindaco Romagno, il Presidente della Puglia l’ambientalista Vendola e l’amministratore delegato dell’Acquedotto Pugliese, il vero sconfitto. Ma come si poteva e si può pensare, complice un progetto maledetto, che nella storica Lama San Giorgio si potessero sversare tutti i giorni acque inquinanti? Vincenzo De Gregorio Direttore Responsabile


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 9 LAMA SAN GIORGIO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA VENDOLA PIU’ VOLTE ANCHE DA NOI SOLLECITATO AFFINCHE’ RIVEDESSE LA DECISIONE DI PERMETTER LO SVERSAMENTO DI LIQUAMI NELLA STORIA LAMA HA EMESSO IL DECRETO IN QUESTA PAGINA IN ESCLUSIVA AD ULTERIORE DIMOSTRAZIONE, QUALORA C’E’ NE FOSSE BISOGNO, DELLA NOSTRA ONESTA’ INTELLETTUALE, VISTO CHE PUBBLICHIAMO SEMPRE E SOLO ATTI UFFICIALI


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 10

VENTIDUE.TV

Il circuito d'autore della Apulia Film Commission, circuito regionale delle sale cinematografiche di qualità, ha dedicato una giornata al mondo del disagio psichico e sociale. Lunedì 4 giugno alle ore 19:00 presso il cinema Abc, Bari, si è tenuta la presentazione di: Ventidue tv, webtv, nata all'interno del centro di riabilitazione psichiatrica Workshop Phoenix di Rutigliano e la pellicola “Ulidì, piccola mia”. L'idea della webtv nasce da un gruppo di giovani ospiti della cooperativa sociale Phoenix che nel 2009 costituisce un'Associazione di Promozione Sociale Radio Ondattiva e partecipa ad un bando della Regione Puglia, vincendo l'opportunità di mettere su una web radio. Nel 2011, dopo l'espe-

LA WEBTV AL SERVIZIO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

rienza della radio, il gruppo investe ancora, strutturando l'esperienza della webradio in una scommessa ancora più importante, quella di una webtv, grazie ad un progetto finanziato dalla Regione Puglia-Servizio di Politiche di Benessere e Pari Opportunità. “Ulidi, piccola mia”, è la storia di una ragazza affetta da disagio psichico che vive in una casa famiglia, opera prima del regista Matteo Zoni, presentato alla 29a edizione del Torino Film fatto di emozioni, di sofferenze e di voglia di vivere. Festival. "Chi ha avuto paura, vede di più", è lo L'esperienza, decisamente innovati- slogan rappresentativo della metodova, è quella di attivare una sinergia tra logia riabilitativa strutturata in questi il mondo del cinema, la Rete, il Web ultimi anni per i pazienti dalla Phoee l'ambiente in cui si lavora sul disa- nix, basata sul cinema, la tv e le nuove gio mentale, per raccontare un mondo tecnologie che fossero strumentali sia

all'elaborazione del cambiamento del paziente e che si rivolgessero al contempo alla società civile, in modo immediato e diretto. Vi hanno preso parte: Antonello Bellomo, Presidente SIPS Società Italiana Psichiatria Sociale, Angelo Ceglie (Direttore del circuito d'autore), Pasquale Chianura (Autore di "Stupire Stupirsi, cinema e riabilitazione psichiatrica), Alessandro Colella (staff ventiduetv), Alessandra Cellamare (staff ventiduetv), Elena Gentile (Assessore al welfare Regione Puglia), Teresa Martinelli (staff ventiduetv), Alfredo Sgaramella (Direttore CSM n. 11 aslba), Antonelli Taranto (Direttore DDP Aslba) e Pasquale Rubino ( Presidente della Phoenix Art Factory).


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 11

Città & Sport

CARI LETTORI, FATE MOLTA ATTENZIONE ALLE VARIE PUBBLICITA’ INGANNEVOLI. DATE FORZA ALLE IMPRESE PUGLIESI, ACQUISTANDO I TANTI PRODOTTI DI QUALITA’ CHE VI PROPONGONO. E’ IN GIOCO IL NOSTRO FUTURO!

Contrassegno Unificato Disabili Europeo

via libera al permesso europeo per la sosta di invalidi Importanti le modifiche dell’art. 381 del regolamento di esecuzione e attuazione del codice della strada. Dopo 12 anni anche in Italia sarà possibile adottare il Contrassegno Unificato Disabili Europeo per la circolazione e la sosta dei veicoli previsto dalla Raccomandazione del Consiglio europeo del 4 giugno 1998. E’ infatti in arrivo il via libera all’adozione in Italia del contrassegno uniforme europeo per la sosta dei veicoli al servizio di invalidi. La novità è contenuta in uno schema di decreto del Presidente della Repubblica all’esame del Consiglio dei ministri nella seduta del 25 maggio 2012. Importanti le modifiche dell’art. 381 del regolamento di

esecuzione e attuazione del codice della strada. Con l’adozione del Contrassegno Unificato Disabili Europeo (Cude), dichiara Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” la persona disabile può circolare e veder riconosciuti i suoi diritti non solo se viaggia in auto per l’Europa, ma anche se circola o sosta in altri comuni italiani. Ad oggi, infatti, il rilascio del Contrassegno è demandato ai Comuni di residenza e ognuno ha le sue regole: tante erano state, anche presso la nostra redazione, segnalazioni di persone disabili multate, benché munite di contrassegno, in Zone a traffico limitato o in parcheggi riservati di altre città.

Situazione difficile alla SUD EST una società in palese difficoltà Alla situazione in cui versa la Sud-Est, l’Assessore regionale Minervini ha dedicato la parte conclusiva del suo intervento, soffermandosi in particolare sui rapporti che regolano il contratto di servizio con la Regione. Le Sud-Est continuano ad essere di proprietà del Ministero dell’Economia, nonostante sin dal 2000 se ne prevedeva il trasferimento alla Regione che è unico committente dei servizi assicurati sul territorio. Lontana dal tetto del 30% dei ricavi tariffari (a malapena sfiora l’8%), il bilancio della Sud-Est chiude con perdite compensate attraverso artifici contabili che ne consentono l’operatività. Nel pros-

simo esercizio finanziario il bilancio della Sud-Est presenterà una riduzione delle spese di circa 15 milioni di euro in virtù di tagli operati sulle spese superflue come la chiusura della sede romana della società, tuttavia il conseguimento del pareggio di bilancio è lontano. Sulla società torneranno i riflettori già venerdì prossimo, quando in commissione bilancio l’assessore si è impegnato a produrre documenti dai quali sarà possibile avere una panoramica esaustiva dell’efficienza della rete ferroviaria pugliese, dei costi e dei ricavi di ogni singola tratta servita dai cinque gestori.


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 12

Sondaggio: Montezemolo può arrivare al 18%. Scende Grillo, risale la Lega Governo stabile, Mario Monti in calo. È questo il risultato del monitoraggio settimanale realizzato da Spincon.it sul consenso di cui godono il presidente del Consiglio e il governo. Il job approval del premier scende dal 38,5% della scorsa settimana al 37,3% di oggi (-1,2%), invertendo il trend leggermente positivo delle

ultime due rilevazioni Spincon.it. Immobilità, invece, anche se con performance negative, per il governo nel suo complesso. La percentuale di cittadini che esprime un giudizio positivo per l'operato dell'esecutivo resta ferma al 35.9%, senza alcuna variazione rispetto alla scorsa settimana.

A livello di coalizione, un ipotetico centrodestra (Pdl, Lega, La Destra, Grande Sud e Fiamma tricolore) non andrebbe oggi oltre il 30%, perdendo un punto percentuale rispetto alla scorsa settimana. Un centrosinistra "classico"

(Pd, Idv, Sel, Verdi e Psi), raccoglierebbe invece il 38,8% dei consensi (+0.8%). Il Terzo Polo (Udc, Fli, Api ed Mpa), infine, si fermerebbe al 9,1%, in calo di un punto decimale rispetto alla scorsa settimana.

A sinistra cresce solo il Partito democratico, che guadagna l'1,2% rispetto alla scorsa settimana e raggiunge il 26,7% (con oltre dieci punti percentuali di distacco nei confronti del Popolo della libertà). Gli altri partiti del centrosinistra non sembrano in forma come il Pd. L'Italia dei valori resta stabile al 4,4%, mentre scendono leggermente sia Sel (-0,3% al 5,3%), sia i Verdi (-0,1% all'1,5%). Leggera ripresa, infine, anche per il Partito socialista, che guadagna un punto decimale e si porta allo 0.9%. Nel Terzo Polo l'Udc lascia per strada un punto decimale e si ferma al 5,5%; Fli si avvita nuovamente in una tendenza negativa e perde lo 0,3% scendendo al

2,3%. Chiudiamo con i partiti al di fuori delle coalizioni principali. Il Movimento 5 Stelle si conferma la terza forza dello scenario politico italiano. Secondo Spincon.it, i "grillini" perdono lo 0,7%, conquistando comunque un significativo 14,1% dei consensi. In crescita, invece, anche questa settimana, i Radicali italiani, che recuperano lo 0,3% e si portano al 3,1%. Ultima citazione per una "new entry" nei sondaggi di Spincon.it: il Partito Pirata viene rilevato per la prima volta e raggiunge l'1%, superando di slancio molti partiti presenti da tempo nel panorama politico italiano.

Elettorato potenziale per Montezemolo. Questa settimana, le "domande extra" di Spincon.it riguardavano l'elettorato potenziale di un partito guidato da Montezemolo. La prima domanda era: "Se una formazione politica guidata da Luca Cordero di Montezemolo si presentasse alle prossime elezioni politiche, prenderebbe in

considerazione l'ipotesi di votarla?". A rispondere affermativamente è stato il 18,1% del campione, distribuito non omogeneamente attraverso lo spettro ideologico del paese. I più favorevoli sono stati gli elettori del Terzo Polo (29,4%), seguiti da quelli del centrodestra (22,4). Molto più tiepido, l'elettorato di centrosinistra (11,1%).

Tra i singoli partiti, il sondaggio conferma uno stato di estrema frammentazione del quadro politico, con il solo Pd in crescita tra le formazioni maggiori. Partiamo da destra. Cala ancora il Pdl, che scende dal 18,6% al 17,3% (-1,3%), perdendo 20 punti percentuali rispetto al risultato raccolto alle elezioni politiche del 2008 (37,3% alla Camera). Inverte invece una tendenza al ribasso che aveva caratterizzato le sue ultime settimane la Lega Nord, che sale al 7,7%, guadagnando lo 0,9% rispetto alla scorsa settimana e riavvicinandosi al risultato del 2008 (8,3%). Frena leggermente La Destra di Francesco Storace (-0,2%), che sfodera comunque un ottimo 4,2%. In calo dello 0,2% anche le formazioni minori sulla destra dello schieramento: Grande Sud scende allo 0,5%; Fiamma tricolore allo 0,3%.

Tra chi ha risposto affermativamente a questa domanda, prevale comunque la preferenza per un'alleanza con i partiti del centrodestra (35,6%). La seconda opzione preferita è quella della perfetta solitudine, scelta dal 28,6% dell'elettorato "montezemoliano", seguita dall'alleanza con il centrosinistra (21,1%) e dalla "stampella" per il Terzo Polo (13,7%). Naturalmente, su questo dato influisce molto la diversa consistenza numerica dei vari schieramenti.

Criteri seguiti per la formazione del campione Le interviste sono state effettuate su di un campione stratificato per sesso, età e ampiezza dei comuni.Metodo di raccolta delle informazioni CAWI Numero delle persone interpellate e universo di riferimento. 1.580 casi, popolazione residente in Italia, di 18 anni e oltre, di entrambi i sessi ed appartenenti a qualsiasi condizione sociale Data in cui è stato realizzato il sondaggio tra il 31/05/2012 ed il 05/06/2012. SpinCon è un istituto di sondaggi online indipendente e nasce grazie all'idea e alla passione di un gruppo di professionisti della comunicazione e dell'analisi politica. Il suo motore è uno strumento web-based che fa della rete e della dimensione on-line il suo principale punto di forza. SpinCon è una divisione di Elog srl, web agency che da anni realizza ricerche quantitative e qualitative per clienti quali Nestlè, San Pellegrino, Disney, Porsche, Computer Discount, Motta, H3G, Wind.


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 13

Il Liceo Scientifico intitolato alla giornalista “Ilaria Alpiâ€? ed egregiamente guidato dal Dirigente Prof. Mario Lacalandra, con la collaborazione della Prof. Filomena Gagliardi, ha ospitato il rutiglianese On. Luciano Violante giĂ Presidente della Camera dei Deputati che ha presentato il suo ultimo libro. In basso il discorso di saluto del nostro Responsabile dei Rapporti Istituzionali Vito Valenzano poco prima della consegna da parte della nostra Direttrice Editoriale Angela Maria Sozio della pergamena realizzata in occasione del n. 500 de Il Gazzettino dedicata a Alfredo Violante, zio di Luciano Violante, giornalista antifascista morto in un campo di concentramento


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 14

Presentazione del Progetto “SVILUPO LOCALE PUGLIESE” Lunedì 18/06/2012, ore 19:30, presso la nostra sede, in Via Aldo Moro, 52, a Rutigliano. Siete tutti invitati

La Redazione de “Il Gazzettino di Puglia” ha il piacere di invitarvi alla conferenza stampa indetta, in occasione della presentazione del nuovo progetto “Il Gazzettino Sviluppo Locale Pugliese“, lunedì 18 giugno 2012, ore 19.30, presso la nostra sede di Rutigliano, in via Aldo Moro n. 52. Il nostro obiettivo è quello di dare maggiore visibilità alle tante imprese autoctone, che quotidianamente portano su tutte le tavole squisiti prodotti locali. Ad esse offriamo la possibilità di raccontare in poche righe la propria storia per promuovere con un piccolo contributo economico i tanti prodotti tipici della zona. Con il nostro progetto vorremmo mettere or-

dine in un settore in continua espansione e di imparagonabile valore, fornendo uno strumento valido e collaudato di comunicazione come il nostro giornale, insomma una vera e propria piattaforma logistica, dove richieste ed offerte possano incontrarsi in men che non si dica, senza inutili e costose intermediazioni. L'acquisto dei prodotti locali è finalmente divenuto, grazie anche alla nostra spinta, un fenomeno in costante sviluppo, che sta raccogliendo consensi sempre più numerosi e sta anche dando i suoi risultati soprattutto nel sostegno dell’economia della propria zona. Un esempio lampante è Divella, che ha dimo-

strato come un aziende del sud est barese possa essere competitiva primeggiando sul mercato mondiale, lanciando una nuova linea di biscotti prodotti con mandorle, ciliegie e altri prodotti autoctoni. Acquistare prodotti tipici locali significa compiere una decisione responsabile, conveniente e soprattutto salutare. Noi con “Il Gazzettino Sviluppo Locale Pugliese” promuoveremo un commercio ecologico, puntando tutto sulla bontà degli alimenti che giungono sulle tavole. Da un lato il consumatore sarà certo della provenienza di ciò che mangia, conoscendo la storia del prodotto, i luoghi e i metodi di produzione, dall'altro l’imprenditore attraverso la

nostra Comunicazione dimezzerà i costi, dando luogo ad una crescita esponenziale dei comparti dell’agroalimentare e dell’ortofrutta. Ed è proprio a questi due importantissimi settori che rivolgiamo il nostro invito, consapevoli che sia necessario avviare un fervido processo di comunicazione per discutere insieme i punti strategici da trattare per ottenere come fine unico la promozione delle nostre peculiarità territoriali. Fiduciosi della Vostra partecipazione e in attesa di un vostro gentile riscontro porgiamo corduiali saluti. Dott.ssa Annamaria Dinatale Responsabile del Progetto


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugnoo 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 15

Presentazione del Progetto “Il Gazzettino Sportivo” Lunedì 11/06/2012, ore 18:30, presso la nostra sede in Via Aldo Moro, 52 a Rutigliano. Siete tutti invitati

IL GAZZETTINO SPORTIVO

Egregi Presidenti, la redazione de “Il Gazzettino di Puglia” ha premura di informarVi che a partire dal giorno 29 maggio sono iniziati i lavori per la creazione di un periodico settimanale interamente dedicato allo sport, il quale, in una dimensione votata alla eterogeneità e alla voglia di dare visibilità a qualsiasi disciplina, andrà ad abbracciare tutte le realtà sportive presenti nell’ambito locale, nello specifico per quel che riguarda i comuni di Bari, Mola di Bari, Noicàttaro e Rutigliano. Attualmente la nostra testata, nella sua forma quindicinale, riserva alla materia uno spazio al proprio interno con l’inserto “Città e Sport”, forma ridimensionata del più celebre omonimo periodico cui è legata una delle pagine più belle della nostra storia editoriale. L’idea è, quindi, quella di ampliare questo spazio con un giornale ad hoc, nell’ottica di un progetto che ha come fine quello di far diventare il periodico un punto di riferimento non solo per “la notizia” sportiva, ma anche per garantire rilevanza a tutta quella rete di informazioni che ruotano attorno alle diverse realtà e di cui il tifoso sempre più non riesce a fare a meno. A tal fine, abbiamo ritenuto opportuno coinvolgerVi da vicino, consapevoli che solo collaborando si ottengono risultati vantaggiosi; in quest’ottica, per esempio, crediamo non si possa prescindere da uno stretto rapporto di cooperazione con i vostri addetti stampa. Di questo, e di molto altro, abbiamo intenzione di discutere insieme a Voi nel corso della conferenza che abbiamo indetto per il giorno 11 giugno 2012, ore 18:30, presso la nostra sede di Rutigliano in via Aldo Moro n. 52, in occasione della quale Vi illustreremo il nostro progetto e potremo sin da subito farci un’idea di quella che sarà la misura della Vostra partecipazione, ritenendo questo il momento più adatto e opportuno

IL GAZZETTINO DI PUGLIA IL GAZZETTINO DI PUGLIA WEB TV www.ilgazzettinodipuglia.it Anno XXIV - N. 580 - 9.6.2012 - Copia omaggio Rossonero di Puglia - Sport Città - Città & Sport Il Gazzettino del Sud Est - Il Gazzettino Sportivo Autorizzazione Trib. Bari n. 961 - 29.05.1989; Iscrizione ROC (Registro Nazionale Operatori della Comunicazione, N. 20924 del 10 Marzo 2011); DIRETTRICE EDITORIALE Angela Maria Sozio somir2003@libero.it; DIRETTORE RESPONSABILE Vincenzo De Gregorio cell. 3470841151 MARKETING TERRITORIALE Nino Valenzano cell. 3476713355 (Presidente Confcommercio Rutigliano);

Un caloroso saluto a tutti gli amici delll’HBARI2003 impegnata socialmente e nel campionato di serie B di Basket in carrozzina

per ragionare a bocce ferme e programmare in maniera serena e proficua il futuro. Il progetto nasce sotto la forma del “quindicinale”, ma è chiaro che in base alla misura del Vostro apporto - e quindi in base alle risorse - e anche, perché no, alla “risposta” che si andrà ad ottenere, si può ragionevolmente sperare di raggiungere una frequenza settimanale, che chiaramente garantirebbe un rilievo ancora maggiore, sia alla vostre Società che a tutte le aziende che credono fermamente nei valori dello sport avendo attivato negli anni tutta una serie di sponsorizzazioni. A tal proposito, quella della sponsorizzazione risulta essere per forza di cose una questione di fondamentale importanza, ragion per cui contestualmente Vi invitiamo a segnalarci, già in occasione della conferenza di cui sopra, le aziende e le partnership disposte ad affiancarvi e a convogliare nel progetto. Fiduciosi nella Vostra partecipazione e in attesa di un Vostro riscontro in tal senso, Vi porgiamo cordiali saluti. Dott. Mikele Pesce Responsabile Redazione Sportiva

Dopo una stagione altalenante caratterizzata da partite vinte giocando un’ottima pallacanestro e sconfitte con parziali pesanti i Baresi chiudono il campionato al 4° posto staccati da 2 punti dalla terza, tutto sommato un piazzamento che fa ben sperare in vista dei nuovi appuntamenti che si presentano per una società che oltre lo sport ha come priorità la completa integrazione nella vita sociale dei disabili Baresi. L’ultima partita per l’HBARI è stata l’occasione per salutare e ringraziare il proprio pubblico, inoltre i ragazzi del presidente Romito hanno incontrato Giuseppe Buonadonna un’uomo che nel 2008 si ritrovò immobilizzato su un letto per una malattia rara chiamata sindrome di Guillain Barrè e che per questo perse il posto di lavoro, allora fu ricoverato presso un centro specializzato in Emilia Romagna e la moglie per accudirlo lo seguì spendendo i risparmi di una vita, allora l’HBARI2003 e l’associazione Volare più in Alto si unirono per organizzare una raccolta fondi per aiutarla economicamente organizzando una serata benefica al teatro Piccinni che ebbe un gran successo di pubblico. Ed è solo una delle

attività sociali in cui l’HBARI2003 è attiva sul territorio, in soli 9 anni è diventata un punto di riferimento per tantissimi disabili, che ci contattano - ha aggiunto al nostro cronista il presidente Romito - per praticare sport terapia, altri per avere informazioni per come muoversi con la burocrazia o per essere indirizzati in strutture sanitarie adeguate alle loro esigenze, molti ci chiedono di cambiare la nostra città per farla diventare vivibile e solidale con chi è più sfortunato e noi nonostante i pochi mezzi riusciamo a farci carico di queste esigenze, per questo vorrei ringraziare tutti i volontari che ci aiutano e tutte le persone che ci sostengono , quando riusciamo ad aiutare anche con poco chi come Giuseppe si ritrova da un giorno all’altro in una situazione di sofferenza capisco perchè a Bari una realtà come la nostra sia fondamentale, ma vorrei ricordare principalmente  i disabili che ancora oggi non sono riusciti ad integrarsi ed uscire dalle quattro mura domestiche e dirgli che le nostre porte sono sempre aperte per qualsiasi problema”. Ottimo lavoro Presidente Romito conti sempre su di noi.

RESPONSABILE COMMERCIALE Comunicazioni Commerciali; Redazionali e Pubblicità su Il Gazzettino di Puglia, Spot pubblicitari sul sito www.ilgazzettinodipuglia.it Nicola Abbatescianni cell. 335.5625645 nicola.abbatescianni@hotmail.it;

REDAZIONE INIZIATIVE SPECIALI AGROALIMENTARE - ORTOFRUTTA Annarita Dinatale

Stampa: Tipografia Martano Editrice; Giornale chiuso in Redazione alle ore 14,00 dell8 Giugno 2012; E’ viietata la riproduzione parziale e totale di testi, immagini e pubblicità.

RELAZIONI ISTITUZIONALI Vito Valenzano cell. 3462279459 vitoterzo@libero.it; MUSICA & PAROLE Valter Cirillo valter_cirillo@libero.it; REDAZIONE “SVILUPPO LOCALE PUGLIESE” STUDIO BUCCI CONSULENTI D’IMPRESA Dott. Rag. Roberto Bucci Commercialista Revisore Contabile - Consulente Tecnico del Giudice Piazza N. Balenzano n.10/A - 70121 BARI TEL.080/5573940 FAX 080/5573887 e-mail: robebuc@libero.it

RESPONSABILE SEGRETERIA Fabrizio De Gregorio cell. 3450245757 fabriziodegregorio@libero.it; REDAZIONE SPORTIVA Mikele Pesce redazione.ilgazzettinopdipuglia@hotmail.it PUBBLICITA’ Antonella Barbone cell. 3281154073; REDAZIONE CENTRALE: Via A.Moro, 52 Tel. 080.3218961 - 70018 Rutigliano (Bari); FACEBOOK: Il Gazzettino di Puglia; Sito Internet: ETH DESIGN;

Via Poerio, 6 - Rutigliano Gianni Didio cell. 3476363829


www.ilgazzettinodipuglia.it - Anno XXIV - 9 Giugno 2012 - N. 580 - ilgazzettinodipuglia@libero.it - Pag. 16

Numero 580  

gazzettino

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you