Page 24

DI LUCE E DI STOFFA

Gli arazzi fotografici di Sara Lando: uno sguardo appartato sugli abitanti di via Roma

“Mi piacciono gli individui, ho paura delle persone” testo di Silvia La Ferrara

L

a vedi vicino alle grandi tele stampate con i ritratti di alcuni abitanti di via Roma e pare fragile e delicata, sembra che possa volare via con il vento come una pezza di cotone. Ma la stoffa della quale è fatta Sara Lando tiene e non si strappa, da quando, iscritta al corso di Design del Politecnico di Milano, compra una macchina fotografica per riprendere i suoi lavori: non è una da colpi di fulmine, però è allora che comincia a scattare, per non smettere più. Studia alla Rhode Island School of Design a Providence, lavora un po’ in una agenzia pubblicitaria, apre con il marito Papermoustache che offre servizi nel settore della grafica web, ma soprattutto dedica tanto tantissimo tempo alla fotografia. Del resto dichiara che sue ispiratrici sono Francesca Woodman e Diane Arbus, insieme alle opere di Hieronymus Bosch. È pure attivissima in rete, tanto che si è definita in una intervista una sorta di “gramigna multimediale”: Flickr, un sito web e un blog, Pinterest, e il geniale Gruppo di Supporto Fotografi Pigri. non si pensi però a una smanettona approssimativa: Sara è artigiana precisa e paziente.

Sceglie il ritratto, perché forse è il dettaglio che la prende, in un paesaggio temerei per lei, si perderebbe. Così nella sua settimana di residenza nel quartiere ha cercato gli abitanti meno visibili, quelli un po’ appartati che danno poco nell’occhio e magari un po’ si ritraggono. Ha coperto con tempera grattata i loro volti, forse per aiutarli a non essere troppo visibili. Ha rifotografato il risultato e lo ha stampato su tela: grandi arazzi che non sembrano grandi e che non incombono, sui quali ha ricamato le parole raccolte dai soggetti ritratti sul concetto di “casa”. VIA ROMA - REMIXED è al civico 30. Entrate con calma ed esplorate con gli occhi e le mani: potete toccare la stoffa. 24

SILVIA LA FERRARA, 49 anni, irpina, romagnola e da più di vent’anni emiliana. Insegna, viaggia e quando può canta il gregoriano.

Profile for Erodoto108

Erodoto108 Numero Speciale  

Durante le giornate inaugurali di Fotografia Europea a Reggio Emilia, dal 5 al 7 maggio, Erodoto108 ha installato la sua redazione in via Ro...

Erodoto108 Numero Speciale  

Durante le giornate inaugurali di Fotografia Europea a Reggio Emilia, dal 5 al 7 maggio, Erodoto108 ha installato la sua redazione in via Ro...

Advertisement