Page 47

47

ERODOTO108 •24

bea indossa il copricapo di ossa costruito da suo figlio kasper. la maschera è uno strumento utilizzato in molte religioni e spiritualità antiche. chi indossa una maschera si può liberare del peso della propria immagine, e assumere un ruolo completamente diverso. bea usa molto le maschere. nei suoi incontri con le donne fa costruire loro una maschera e le fa abbigliare in modo diverso dal solito. in questo modo quelle persone sono libere di urlare, gridare, danzare…

cerimonia sacra. bea brucia sul fuoco gli scarti della pelle che ha usato per costruire un tamburo. bea invoca le energie delle quattro direzioni, ringrazia l'animale da cui proviene la pelle, lo ringrazia per essersi donato e trasformato in una nuova forma, quella del tamburo. i suoi resti non vanno buttati nella spazzatura ma bruciati con una cerimonia sacra, affinché torni in circolo come energia dell'universo.

andRea SemPlici, 66 anni, fiorentino, da qualche anno vive a Matera. Giornalista e fotografo. Ha in corso di pubblicazione: ‘La Rivoluzione perduta dei poeti’. Da un po’ di tempo, ogni volta che è possibile, visita piccole librerie indipendenti. Per scoprire che in Italia c’è una storia di giovani (e vecchi) librai che credono fortemente nel libro. e hanno belle storie da raccontare

Profile for Erodoto108

Erodoto108 n°24  

La Polonia è il tema del dossier centrale, con i suoi 2000 laghi e il parco nazionale dello Slowinski, insieme alla casa di Kapuściński alla...

Erodoto108 n°24  

La Polonia è il tema del dossier centrale, con i suoi 2000 laghi e il parco nazionale dello Slowinski, insieme alla casa di Kapuściński alla...

Advertisement