Page 4

editoriale Mi piace pensare che le storie di questo numero si siano cercate tra loro e quasi da sole abbiano deciso di riunirsi in gruppetti singolari e cangianti per andarsene in giro d’estate, magari perdendosi in autogrill come è accaduto a daniele gagliardi. L’apertura che ci regalano le parole e gli scatti di andrea semplici è tutta per le terre del terremoto dello scorso anno: Accumoli, Arquata, Amatrice, castelluccio, norcia. Sulle montagne amate e temute ancora poche tracce di normalità ma moltissimi segni di una nuova umanità, una specie di fratellanza di emergenza che sta durando ormai da 11 mesi. come gli abitanti di queste terre anche i rifugiati ritratti da giovanna del sarto nei giardini di Kos stanno cercando un’altra vita e le Polaroid sono un’occasione per mettersi in posa e mostrare ciò che di sé va oltre i problemi che li hanno portati in quel luogo. E vitalità, quanta!, ce n’è pure nelle foto di giovanni marozzini e nel suo progetto di baratto artistico, Parolamia, grazie al quale, come ci racconta Angelo Ferracuti, sta seminando biblioteche in diversi parti del mondo.

ERODOTO108 • 14

4

Quando abbiamo impaginato ‘I viaggi che cambiano la vita’ ci siamo accorti che avevano tutti come protagonisti persone che a una certa età hanno mollato quello che facevano e si sono reinventate una vita on the road nei luoghi consueti del viaggiare alternativo: paolo ronc in bicicletta lungo la carretera Austral, tito Barbini in Patagonia, gino Chini in giro per il mondo in Lambretta e pullmino Volkswagen. Un bel problema per Erodoto al quale uno sguardo solo non basta. così abbiamo chiesto a un giovane di origini pakistane, furrukh masood, di raccontarci il viaggio che, involontariamente e a 8 anni, ha cambiato la vita a lui e a Veronica Barbato di fotografare la vicina e meno alternativa carpi. E allora è apparso più chiaro che, come ci ha raccontato stefano Busolin, intervistando paolo Ciampi, i viaggi che cambiano la vita più che essere questione di ‘spazio’

Profile for Erodoto108

Erodoto108 n°19  

Allo studioso dell’Orientale di Napoli che chiese agli ultimi otto membri di una tribù dell’Omo Valley nel Corno d’Africa ‘Che ne sarà della...

Erodoto108 n°19  

Allo studioso dell’Orientale di Napoli che chiese agli ultimi otto membri di una tribù dell’Omo Valley nel Corno d’Africa ‘Che ne sarà della...

Advertisement