Issuu on Google+

Vorrei chiederti solo qualche minuto e spiegarti i motivi del PERCHE’ MI CANDIDO al Consiglio della IV circoscrizione. Non ho grossi budget elettorali e neppure nessun gruppo di interesse che mi sostiene; ho quindi la presunzione di presentarmi come candidato pulito, al di la del fatto che le mie proposte possano o meno essere condivise. Le elezioni non sono soltanto l’esercizio legittimo del voto, ma possono rivelarsi anche un momento in cui assumersi una responsabilità personale e diretta, nel trasformare le circoscrizioni da insignificanti, come attualmente sono, a utili, come dovrebbero diventare per migliorare la vita di tutti.

Le OPERE GIA’ REALIZZATE nel nostro quartiere devono rappresentare i primi atti dell’Amministrazione Emiliano. La prossima consiliatura dovrà decidere per altri necessari interventi: il Parco della Sicurezza Stradale, le bonifiche delle aree destinate a verde, la caserma di telecontrollo VV.UU, una migliore vivibilità… In queste importanti scelte, vorrei essere coinvolto con i residenti del quartiere. L’apertura del quartiere

(stradale, con la realizzazione dell’Asse di Penetrazione

nord/sud) e amministrativa (il futuro Municipio, l’unione con Picone-Poggiofranco) comporterà di certo benefici, ma potrebbero essere insufficienti i 32 Vigili Urbani - già assegnati alla IV Circ. - per la SICUREZZA DEL QUARTIERE. QUARTIERE Più cose da fare e da godere in quartiere, incontriamoci, per vivere strade e piazze nel rispetto di tutti. Più gente c'è per strada più il cuore del quartiere si fa sicuro, vivibile, bello da vedere e da frequentare. Siamo anche noi che possiamo rendere sicuri i nostri luoghi. Questo è un debito-credito per i nostri RAGAZZI. RAGAZZI Una risorsa per il quartiere. IL MIO IMPEGNO, IMPEGNO senza annunciare programmi irrealizzabili, è quello di destinare parte degli emolumenti che deriveranno dalla mia attività di consigliere circoscrizionale (una visione di MORALITA’ DELLA POLITICA in un periodo di crisi economica che affrontiamo tutti!) per finanziare un Corso di Arte figurativa e decorazione pittorica per i ragazzi del quartiere, quartiere per recuperare loro il senso estetico, la riflessione. Cercherò di coinvolgere gli altri consiglieri nell’adozione di altri progetti per i ragazzi: lettura, sport, musica.

CITTADINANZA ATTIVA: saranno loro, i nostri ragazzi a dare le spinte necessarie, raccontarci dei progetti, comunicando tutto in un sito web, imparando anche nuovi linguaggi di comunicazione, avvicinando i cittadini alle decisioni da prendere, promuovendo

l’utilizzo

delle

nuove

tecnologie

WiMax

e

Wi

Fi

per

accedere

all’informazione, anche dei lavori del Consiglio di Circoscrizione. Iniziando, all’interno dello stesso, la cultura dell’open source, per sgravare i bilanci da inutili spese. Realizziamo il Parco Totò, un grande spazio verde che assieme alla Cittadella della Sicurezza e le rinnovate piazze del nostro quartiere diventino luoghi di aggregazione. L'ambiente è una risorsa insostituibile per la nostra comunità: produzione di energie rinnovabili, risparmio energetico e raccolta differenziata: avvieremo una campagna culturale per cambiare le abitudini sbagliate dei cittadini.

Per il nostro quartiere, ancora più attraente e vivibile. http://enzopatino.wordpress.com/


perchè mi candido