Page 1

Dizionario delle tipicità lucane FRAGOLA DEL METAPONTINO

AREA DI PRODUZIONE: La zona di produzione della ”Fragola del Metapontino” comprende il territorio idoneo della Basilicata Orientale per la coltivazione della fragola ed è cosi individuato: Provincia di Matera – Comune di Bernalda, Comune di Colobraro, Comune di Montalbano Jonico, Comune di Montescaglioso, Comune di Nova Siri, Comune di Pisticci, Comune di Policoro, Comune di Rotondella, Comune di Scanzano Jonico, Comune di San Giorgio Lucano, Comune di Tursi e Comune di Valsinni, Comune di Craco, Comune di Aliano e Comune di Stigliano.

MATERIA PRIMA: Fragola.

MITO E STORIA Non sono ben definite le origini della fragola: alcune fonti la considerano originaria dell’Europa, in particolar modo dell’area alpina, mentre altri considerano la fragola originaria del Cile, da dove un ufficiale francese, agli inizi del Settecento, ne importò in Europa le piante madri utilizzate come base per la costituzione dell'ibrido Fragaria x ananassa, a cui appartengono tutte le varietà di fragole attualmente diffuse.


I romani erano grandi estimatori delle fragole, e per via del loro intenso profumo, le chiamarono fragrans. Venivano degustate durante le festività in onore del dio Adone. La leggenda infatti narra, che alla sua morte, Venere pianse copiose lacrime che, quando arrivarono a terra, si materializzarono in piccoli cuori rossi: erano le fragole. Fino al XVII secolo, in Europa venivano coltivate piante di specie selvatiche autoctone (Fragaria vesca, F. viridis, o F. moschata) ed altre varietà di fragole introdotte dall'America del Nord (F. virginiano): in particolare, con l'introduzione della specie americana, la pianta di fragola produceva frutti molto più grossi. La coltivazione della fragola in Basilicata fu introdotta nel Metapontino nel 1955, ma ebbe una certa diffusione solo alla fine degli anni ’60 raggiungendo la superficie di 70 ettari. Nel corso degli anni ’70 si verificò un ulteriore incremento tanto da arrivare a circa 900 ha nel 1979, punto di massima superficie. L’espansione della coltivazione della fragola era allora favorita da manodopera a basso costo, dalla disponibilità di nuove aree irrigue, dalla presenza di nuovi imprenditori e da condizioni climatiche favorevoli, soprattutto nel periodo autunnale caratterizzato da temperature miti, anche nei mesi di ottobre e novembre, idonee alla differenziazione delle gemme, condizione indispensabile per un’abbondante fruttificazione in primavera. La coltivazione era effettuata soprattutto nelle piccole aziende a conduzione familiare, in questo modo si riusciva ad abbattere i costi della manodopera. L’aumento dei costi di produzione, determinato dall’incremento del costo della manodopera, provocò a partire dalla metà degli anni ’80 una drastica diminuzione della superficie, con un aumento dei campi coltivati a ristoppio (ripetizione della coltivazione di un cereale su uno stesso terreno). Inoltre gli anomali andamenti climatici stagionali e l’uso di varietà non molto produttive ridussero la redditività dei fragoleti. Si ebbe un continuo declino delle superfici sino a raggiungere i 350 ha a metà degli anni ’90. Per un certo periodo l’entità delle superfici a fragoleto si è mantenuta costante, segnando però un incremento alla fine degli anni ’90 e il superamento dei 700 ha nei primi anni del 2000. Tale aumento è attribuibile al fatto che grossi gruppi di commercializzazione cooperativistici e privati hanno creato un bacino produttivo nel Metapontino. Le produzioni lucane, di alto pregio, consentivano, a questi gruppi commerciali, di coprire periodi di mercato non soddisfatti dalle produzioni settentrionali. La ripresa e il rilancio sono avvenuti grazie all’introduzione di nuovi genotipi e alle elevate capacità imprenditoriali, che hanno permesso di puntare alla realizzazione di sistemi colturali tesi a massimizzare la qualità delle produzioni. La presenza di organizzazioni di produttori ha consentito agli imprenditori di partecipare attivamente a tutte le fasi della commercializzazione, dal conferimento alla lavorazione, dalla vendita alla liquidazione. A


partire dal 2003 si è avuta una contrazione della superficie dei fragoleti, che si è poi stabilizzata intorno ai 400 ha dei nostri giorni. All’inizio del terzo millennio è stato introdotto l’impiego di piante fresche e cime radicate, determinando così il cambiamento dello standard varietale: si sono affermate nuove varietà come Candonga®Sabrosa, utilizzata negli impianti con piante fresche, come pure Ventana e Camarosa. Negli impianti con piante frigo-conservate, invece, le cultivar più rappresentative sono Tethis, Naiad®CivI35, Siba. Con l’introduzione della Candonga e la formazione del Club Candonga Fragola top Quality® per la prima volta la Basilicata ha raggiunto il primo posto in Italia per la produzione di fragole, apprezzate sempre più anche all’estero.

TECNICHE DI PRODUZIONE La Candonga Fragola Top Quality® ha una forma conica allungata, vestita da un colore rosso brillante e da acheni piccoli e visibili in superficie, che la rendono riconoscibile tra mille già alla vista. Mentre si apprezza il suo calibro medio-grande con un peso compreso tra i 22 e i 23 gr per tutto il periodo della raccolta (da gennaio a giugno), l’olfatto viene raggiunto dal suo profumo pieno e avvolgente. La polpa rossa e croccante (durezza media ≥ 350 g/cm2) rivela l’aroma persistente ed il retrogusto intenso, combinazione nata dal perfetto equilibrio tra acidi e zuccheri (°Bx ≥ 7,5). Questa varietà è selezionata in Spagna. È una pianta molto rustica e di elevata vigorosità. Si adatta bene alla coltivazione biologica ed integrata. È una varietà che si contraddistingue per le eccellenti caratteristiche organolettiche. Dal Disciplinare di Produzione: “Le condizioni ambientali e di coltura dei fragoleti destinati alla produzione della ”Fragola del Metapontino” devono essere quelle tradizionali della zona, e comunque atte a conferire, al prodotto che ne deriva, le specifiche caratteristiche di qualità. La densità d’impianto, deve essere quella ordinariamente adottata atta a mantenere un perfetto equilibrio e sviluppo della pianta oltre ad una normale aerazione e soleggiamento della stessa. La densità di piante massima è di 80.000 piante/ha. Le operazioni colturali, devono essere quelle generalmente utilizzate nella zona, la raccolta viene effettuata manualmente i frutti devono essere provvisti di calice. La raccolta deve essere eseguita dal mese di ottobre al mese di giugno. La produzione unitaria massima consentita di “Fragola del Metapotino” è fissata in tonnellate 40 per ettaro. A detti limiti, anche in annate eccezionali, la resa dovrà essere riportata


attraverso una accurata cernita, purché la produzione globale di fragole non superi di oltre il 30 per cento detti limiti”. Con il cambiamento della tipologia di piantina è cambiato lo standard varietale, infatti si è passati dalle tradizionali Pajaro e Tudla a nuove varietà come Candonga, Camarosa e Tethis. Nello specifico, negli impianti con piante fresche e cime radicate sono state utilizzate, principalmente, le varietà Candonga, Ventana e Camarosa, mentre negli impianti con piante frigoconservate sono state utilizzate Tethis, Naiad e Pajaro. La fragola richiede un terreno preparato in tempo e in modo accurato in base alle caratteristiche chimico-fisiche. Nei suoli tendenzialmente sabbiosi e di medio impasto, si esegue un'aratura alla profondità di circa 40 cm quando il terreno è in tempera. Nei terreni più compatti è preferibile far precedere all’aratura una ripuntatura a 50-60 cm di profondità. L’aratura è seguita da una lavorazione superficiale (erpicatura/fresatura); in questa fase sono distribuiti i concimi organici e chimici. Il terreno va perfettamente livellato per evitare pericolosi ristagni d’acqua e provvisto di un'efficiente rete di fossi di scolo o di drenaggio. La sistemazione del terreno in prode viene eseguita con l’ausilio di macchine operatrici che contemporaneamente pongono in opera il film plastico di polietilene nero (spessore: 0,050,07 mm) per la loro copertura. Le prode devono essere ben baulate e alte circa 25-30 cm, al fine di assicurare condizioni ottimali per lo sviluppo dell’apparato radicale. La pacciamatura plastica impedisce lo sviluppo delle erbe infestanti, riduce i marciumi dei frutti e ne garantisce una maggiore pulizia in quanto non vengono a contatto con il terreno. Il film plastico nero favorisce inoltre il riscaldamento del suolo (con anticipo di maturazione dei frutti) e riduce l’evapotraspirazione, consentendo quindi di ridurre gli apporti irrigui. La pacciamatura presenta fori in fila binata per la messa a dimora delle piante distanti 30-35 cm fra loro e di 25-35 cm lungo la fila, secondo il vigore vegetativo delle varietà e la fertilità del terreno. L’asse di distanza fra i centri delle prode è di circa 120 cm; la larghezza del sentiero di passaggio fra due prode è di 50-60 cm. Con queste distanze, la densità di piantagione varia da 42.000 a 55.000 piante per ettaro. La fumigazione del terreno fino a prima dell'anno 2000 era molto diffusa. Ora, sia per i campi di produzione che per i vivai, Continua ad essere un importante punto di riferimento a livello mondiale il progetto spagnolo in atto da più di un decennio. L'attuale alternativa al bromuro di metile, la miscela di cloropicrina e 1,3 D, sembra avere una breve vita futura per le forti limitazioni tossicologiche imposte in numerosi Paesi. L'attuale fumigante di sicuro utilizzo è il Basamid, ma di efficacia notoriamente non elevata. Sono allo studio alternative chimiche come


il DSDM e lo ioduro di metile. Alternative a basso impatto ambientale come la solarizzazione in combinazione con apporto di sostanza organica e pellet di piante biocide sono state studiate con successo anche in alcune aree italiane (Marsala). La propagazione della fragola si fa per stoloni. In giugno si scelgono le piante più sane e produttive e se ne selezionano 4-5 stoloni. Questi vengono fissati con apposite forcelle al terriccio che riempie altrettanti vasetti da 7-8 cm, interrati a livello del terreno. La radicazione avviene in 3-4 settimane, trascorse le quali si taglia lo stolone vicino alla pianta figlia e si dissotterra il vasetto. La piantina può essere messa a dimora immediatamente, innaffiando bene. La messa a dimora delle piante può essere effettuata tra marzo e aprile oppure in autunno, tra agosto e settembre oppure tra settembre e ottobre. Nel primo caso lo sviluppo radicale sarà minimo, e il raccolto di conseguenza scarso, nel secondo caso si dovrà attendere l’anno seguente per vedere i primi frutti. Gli stoloni vanno piantumati né troppo superficialmente (le gemme seccherebbero) né troppo in profondità (le gemme marcirebbero). Il colletto deve essere a livello della superficie del terreno. Per effettuare l’operazione si utilizza il trapiantatoio oppure la forca a mano, e si deve aver cura di distendere bene le radici. La distanza di impianto sarà di 35-40 cm sulla fila, per file distanti 90 cm tra loro. Per fragolaie mantenute per soli due anni la distanza di impianto sarà di 30 cm sulla fila. Le fragole di bosco di solito si propagano per seme, raramente per divisione. La semina avviene in autunno in cassone o in serra a marzo. In questo caso la temperatura sarà compresa tra 18 e 20°C e le cassette saranno mantenute umide e all’ombra, coperte da un vetro, fino all’avvenuta germinazione. Il ripicchettamento avverrà con le piantine provviste delle prime due vere foglie, in vasetti individuali o cassette a distanza di 2-3 cm le une dalle altre. Il trapianto a dimora si fa trascorso il rischio di gelate con 30 cm di distanza sulla fila e su file distanti 75 cm tra loro. La propagazione per divisione delle varietà opportune avviene alla fine dell’estate (agosto-settembre) prelevando le piante adulte e staccando le nuove corone con la maggior quantità possibile di radici. Il trapianto si effettua poi nello stesso modo che per le altre varietà di fragola. Il bio coltivatore riempirà la buca di impianto delle fragole con farina di roccia e composto ben maturo e irrorerà con macerato di ortica diluito.


PIRAMIDE UNIVERSALE DELLA DIETA MEDITERRANEA Nella Piramide Universale della Dieta Mediterranea la fragola del Metapontino si colloca al I livello, assieme agli altri frutti e alle verdure.

GASTRONOMIA La fragola, il cui nome scientifico è Fragaria vesca, F. viridis, o F. moschata, è un frutto di forma triangolare, di colore rosso, costellato di piccoli puntini, che tutti ben conosciamo per il profumo intenso ed il sapore delizioso. In realtà la fragola è definita impropriamente frutto, perché il frutto vero e proprio è composto dai piccoli puntini che circondano la fragola stessa e che erroneamente vengono chiamati semi. La fragola Candonga del Metapontino trova un vasto uso nella cucina lucana, con una presenza importante tra i dolci. Una torta molto semplice da realizzare è la torta fragole e limone. Nei mesi primaverili ed estivi le fragole si possono gustare ripiene di una leggera crema di limone che si ottiene con burro e farina di riso. Si usa preparare anche un dolce liquore a base di fragole, detto appunto fragolino. La fragola è consumata nella dieta vegana e vegetariana.


Usi tradizionali Secondo altre leggende popolari più recenti, ma che si perdono comunque nella notte dei tempi, la fragola sarebbe in grado di proteggere dal morso di vipere e serpenti: per scongiurare il pericoloso veleno di questi animali si dice si debbano raccogliere le foglie della piantina il giorno di San Giovanni. Chi avesse dunque raccolto le foglie il 24 di giugno, le avesse fatte essiccare al sole e poi le avesse intrecciate per farne una cintura, sarebbe stato tutelato da eventuali morsi, spesso letali, di vipere e serpenti. Certo si tratta di credenze popolari legate alla tradizione contadina italiana, ma sono sempre leggende che rendono la fragola ancora più eccellente fra tutti i frutti che arrivano sulla nostra tavola.

SALUTE E BENESSERE La Candonga Fragola Top Quality® vanta numerose proprietà nutritive, inoltre possiede pochi zuccheri e calorie (27 kcal per 100g) ed è perciò indicata in regimi dietetici ipocalorici ed ipoglicemici. Il contenuto di vitamina C, utile per il rinforzo del sistema immunitario, è pari a 54 mg per 100 g. È fonte di acido folico (vitamina B9), riconosciuto essenziale durante la gravidanza. È ricca di potassio e fibre. Contiene polifenoli e flavonoidi che possiedono elevate capacità antiossidanti. La fragola è disintossicante, depurativa e remineralizzante. Stimola inoltre la produzione di serotonina e melatonina, ossia sostanze che favoriscono il buonumore. Il colore rosso brillante di Candonga Fragola Top Quality® rivela la sua ricca riserva di derivati dell’acido ellagico. Questi elementi sono antiossidanti preziosi per il cuore perché riescono a diminuire il rischio di trombosi con una serie di azioni importanti: inibiscono l’ossidazione del colesterolo LDL, promuovono la stabilità della placca ateromatosa e migliorano la funzione dell’endotelio vasale(Fonte: Sarli G., Tigan E. (a cura di), 2014. Il Progetto “AGRO.BIO”

(Biodiversità di specie ad

elevato valore nutraceutico ed

agroenergetico) le attività ed i risultati. pp 140. Raccolta degli Atti. ISBN: 978-88-901790-0-6). Le fragole sono annoverate tra quei “cibi funzionali” che, per la loro ricchezza di elementi antiossidanti, allontanano gli effetti dell’invecchiamento, neutralizzando, giorno dopo giorno, la minaccia dei radicali liberi. In 100 g di Candonga Fragola Top Quality® si trovano in media 21,2 mg di polifenoli (antiossidanti naturali). Dalle fragole arriva un aiuto per mitigare il fastidio delle allergie. Gli acidi fenolici presenti nel frutto, infatti, riducono i processi biochimici che si attuano con le reazioni allergiche. La


Candonga Fragola Top Quality® è particolarmente ricca di acido clorogenico e acido pcoumarico. Una presenza costante di Candonga Fragola Top Quality® nella nostra dieta giornaliera può aiutarci a migliorare le nostre riserve di acidi fenolici e ad affrontare la primavera e l’autunno, periodi in cui le allergie sferrano i loro colpi più duri, con la guardia alta. La Candonga Fragola Top Quality® contiene lo xilitolo, un dolcificante amico dei denti. La sua presenza può aiutare a prevenire la carie e favorire la mineralizzazione di piccole lesioni. Le ultime ricerche confermano come il suo consumo riduce la formazione della placca e dei microrganismi che causano la carie. L’osteoporosi è causata da una riduzione della massa ossea legata al non assorbimento di calcio a cui contribuisce, come dimostrato da recenti studi, anche il mancato apporto di sali minerali. La Candonga Fragola Top Quality® può giocare un ruolo importante nella prevenzione dei disturbi delle ossa e delle articolazioni per la sua ricchezza di magnesio e manganese, uno dei cofattori che attiva l’enzima glicolsil-transferasi che partecipa alla formazione di ossa e cartilagini.

COSMECEUTICA MASCHERA NUTRIENTE ALLE FRAGOLE Le fragole sono ricche di antiossidanti in grado di combattere i radicali liberi e contrastare i primi segni del tempo. L’acido salicilico contenuto in esse protegge la pelle dagli agenti atmosferici, rendendola più morbida e donando un incarnato uniforme e radioso. Questa maschera facile e veloce si può usare anche 2 volte a settimana. Occorrente: - ½ bicchiere di fragole - 1 cucchiaio di latte - 1 cucchiaio di farina di riso o amido di mais Preparazione e modo d’uso: Versare tutti gli ingredienti in una ciotola, schiacciarli e mescolarli fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Applicare su viso e collo. Lasciare agire per 20 minuti. Risciacquare con acqua tiepida.


– Come prevenzione delle rughe: mescolare la polpa delle fragole con una dose di miele o panna fino ad ottenere una crema. Applicare per 20 minuti e poi risciacquare. – Contro la couperose: utilizzare le foglie delle fragole per effettuare degli impacchi. – Scrub antiossidante: munirsi di 250 gr. di fragole mature e 4 cucchiai di farina di riso. Schiacciare energicamente la fragole in una terrina, utilizzando il retro di un cucchiaio, e aggiungere poi la farina. Se il tutto è poco fluido, aggiungere qualche goccia d’acqua o 1/ a cucchiaio di yogurt bianco. Spalmare poi il composto sul viso facendo lievi movimenti circolari. Tenere per 5-10 minuti e poi risciacquare con acqua fresca. – Per la pelle secca: frullare insieme 10 fragole grosse e fresche insieme a 15 gocce di tintura madre di calendula, acquistabile in qualsiasi erboristeria. Applicare sul viso per circa 20 minuti e poi sciacquare con acqua tiepida. Le foglie pestate e applicate sulle ulcere e sulle scottature solari danno ottimi risultati. Applicate di notte sugli eritemi del volto li fanno ridurre fino a sparire. Una infusione di 400 grammi di foglie fresche in un litro d’acqua (ridotto alla meta’ con l’ebollizione, filtrato e somministrato un cucchiaio ogni ora) ha un sapore rinfrescante simile al te’ e può essere di grande d’aiuto in casi di dissenteria e diarrea cronica. Benefici effetti si vedono anche nelle malattie reumatiche, e nella cura dei catarri bronchiali e della tosse. Le radici della fragola, masticate rafforzano le gengive, mentre un decotto (un grammo e mezzo per una tazza d’acqua) puo’ essere usato come gargarismo nelle affezioni della bocca e del faringe. Scrub delicato: consente di eliminare le cellule morte dal viso. Unire 2 fragole ben mature a 4 cucchiai di farina di riso. Mescolare il tutto con l’aggiunta di un po’ d’acqua per renderlo più omogeneo e applicate sul viso. Strofinare bene per qualche minuto, poi risciacquare. Maschera nutriente: Mescolare la polpa della fragola con panna o miele fino a ottenere una crema che va applicata sulla pelle per 20 minuti e poi risciacquata. Maschera per pelli grasse: frullare 3 cucchiai di fragole, con un cucchiaio di latte, mezzo albume a neve, un pizzico di bicarbonato e un po’ di amido. Applicare sul viso, tenete per 15 minuti circa, poi sciacquare bene. Maschera decongestionante: consente di eliminare i rossori sul viso. Prendere 5 fragole mature, lavare e schiacciare. Applicare la polpa sul viso e tenerla per circa 15 minuti, poi risciacquare il viso con acqua tiepida. Crema sbiancante per pelli grasse: pulire 4 fragole, schiacciarle e lavorarle con un pestello fino a ridurle in crema. Unire il succo di 1 limone e un cucchiaio di crema idratante per il viso.


Mescolare bene il tutto e poi spalmare sul viso. Lasciare agire per circa 20 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida. Idratante per le mani: schiacciatìre in una terrina 5 grandi fragole, unire 3 cucchiai di olio di germe di grano. Con questo composto, strofinare le mani l’una con l’altra per circa 10 minuti, con movimenti circolari che partono dal polso e arrivano fino alla punta delle dita. Le fragole sono anche ottime contro la couperose, utilizzando le foglie per impacchi rinfrescanti.

BIBLIOGRAFIA      

  

Berrino Franco (2016) Il cibo dell’uomo, Milano, Franco Angeli. Brillat-Savarin Anthelme (Terza edizione 2012) Fisiologia del gusto, Palermo, Sellerio editore. Cardini Franco (2016) L’appetito dell’imperatore. Storie e sapori segreti della Storia. Milano, Oscar Mondadori libri. Cavalcanti Ottavio ( 1999) La cucina della Basilicata in cento ricette tradizionali, Roma Tascabili economici Newton. Cousin Nathalie (2015) Frutta e verdura. 1001 usi e virtù Milano, Vallardi. ICE- Istituto Nazionale per il Commercio estero, Regione Basilicata Dipartimento Agricoltura, Sviluppo rurale e Economia montana (2007) Repertorio dei Produttori agroalimentari della Basilicata, Matera Graficom edizioni. La Gazzetta del Mezzogiorno – Supplemento (2004) I Grandi libri del buon vivere italiano Puglia e Basilicata, Bari, EuroEd. Montanari Massimo (2010) La fame e l’abbondanza. Storia dell’alimentazione in Europa, Bari, Editori Laterza. Regione Basilicata Dipartimento Agricoltura, Sviluppo rurale, Economia montana e Alsia Regione Basilicata (2008)Repertorio delle aziende agricole biologiche licenziatarie di Basilicata 2008, Cerbone editrice. Sarli G., Tigan E. (a cura di), 2014. Il Progetto “AGRO.BIO” (Biodiversità di specie ad elevato valore nutraceutico ed agroenergetico) le attività ed i risultati. pp 140. Raccolta degli Atti. ISBN: 978-88-901790-0-6.


SITOGRAFIA http://francescofiume.altervista.org/Fragola.html http://www.alparcolucano.it/reportage/3645-l%E2%80%99oro-rosso-di-metaponto http://www.basilicataturistica.com/territori/policoro/ http://www.bellifuoriedentro.it/fragola-un-alleato-di-bellezza/ http://www.bortonevivai.it/news/articolo.php?id=la%20coltivazione%20della%20fragola% 20nel%20metapontino http://www.candonga.it/ http://www.colturaecultura.it/content/fragola-nel-metapontino http://www.emmenews.com/ http://www.lapelle.it/fragola-proprieta.html http://www.lucanomagazine.it/2014/10/fragola-metapontino-bella-buona-salutare/ http://www.ssabasilicata.it/CANALI_TEMATICI/Educazione_alimentare/File_allegati/Discipli nare_di_Produzione_Fragola_IGP.pdf http://www.vivodibenessere.it/la-bellezza-dalle-fragole-ricette-per-cosmetici-faidate/ http://www.zuccarella.com/fragole/ (Siti consultati il 12 Settembre 2016) VIDEO E LINK A RICETTE ACQUA 21 E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candongafriends/acqua-21-e-candonga-fragola-top-quality-di-massimo-daddezio/ ANIMELLE DI VITELLO GLASSATE, CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E MARSALA: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/matteo-maenza/animelle-di-vitello-glassatecandonga-fragola-top-quality-e-marsala-di-matteo-maenza-2015/ babà alla Candonga Fragola Top Quality®, gelato di mandorle, granita di basilico e limone di Amalfi: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/viviana-varese/bianco-rosso-esmeraldo-con-candonga-fragola-top-quality-di-viviana-varese-2014/ BATTUTA DI VITELLO CON COMPOSTA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candonga-friends/battuta-di-vitello-con-composta-di-candongafragola-top-quality-di-eataly-milano-smeraldo/ BERRIES DOUBLE-CRUST PIE: http://www.candonga.it/food-lovers/berries-double-crustpie/ BIANCO, ROSSO E SMERALDO


BLINIS CON MARMELLATA CALDA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/food-lovers/blinis-con-marmellata-calda-di-candonga-fragola-topquality/ BLONDIE BAR ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E CARDAMOMO: http://www.candonga.it/food-lovers/blondie-bar-alla-candonga-fragola-top-quality-ecardamomo/ BLUNT CAKE LIMONE E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/food-lovers/blunt-cake-limone-e-candonga-fragola-top-quality/ BOTTIGLIA CAMPARI CON CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/matias-perdomo/bottiglia-campari-concandonga-fragola-top-quality-di-matias-perdomo-2014/ CANAVESANO ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® AL CUCCHIAIO: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/claudio-anna-vicina/canavesano-allacandonga-fragola-top-quality-al-cucchiaio-di-claudio-anna-vicina-2015/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® BANANE E PANNA: http://www.candonga.it/ricettedautore-2014/chicco-e-bobo-cerea/candonga-fragola-top-quality-banane-e-panna-di-chiccobobo-cerea-2014/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® CON CREMA DI CAPRINO E PISTACCHIO CROCCANTE: http://www.candonga.it/candonga-friends/candonga-fragola-top-quality-con-crema-dicaprino-e-pistacchio-croccante-di-battista-guastamacchia/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® CON CREMA LEGGERISSIMA AL LIMONE: CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® CON CREMA LEGGERISSIMA AL LIMONE: SENZA UOVA SENZA GLUTINE: http://www.candonga.it/food-lovers/candonga-fragola-top-qualitycon-crema-leggerissima-al-limone-senza-uova-senza-glutine/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® MACERATE NEL SAUVIGNON E ZUCCHERO A VELO: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/rita-e-pino-possoni/candonga-fragola-topquality-macerate-nel-sauvignon-e-zucchero-a-velo-di-rita-pino-possoni-2014/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® MARINATA ALLO ZENZERO,CIOCCOLATO BIANCO, POLVERE DI CASSIS E GRANITA AI FIORI DI SAMBUCO: http://www.candonga.it/ricettedautore-2015/giovanni-grasso-igor-macchia/candonga-fragola-top-quality-marinata-allozenzerocioccolato-bianco-polvere-di-cassis-e-granita-ai-fiori-di-sambuco-di-giovanni-grassoigor-macchia-2015/


CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, COCCO, LIME E BASILICO: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/matteo-torretta-e-galileo-reposo/candongafragola-top-quality-cocco-lime-e-basilico-di-matteo-torretta-galileo-reposo-2014/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, LIMONE DELLA COSTIERA E MOSCATO SARACCO: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/matteo-torretta-e-galileo-reposo/candongafragola-top-quality-limone-della-costiera-e-moscato-saracco-di-matteo-torretta-galileoreposo-2014/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, MOZZARELLA E TAGETE: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/riccardo-camanini/candonga-fragola-topquality-mozzarella-e-tagete-di-riccardo-camanini-2015/ CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, PANNA, LIMONE E CARDAMOMO VERDE: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/mauro-uliassi/candonga-fragola-top-qualitypanna-limone-e-cardamomo-verde-di-mauro-uliassi-2015/ CARPACCIO DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® CON BATTUTO DI GAMBERO ROSSO E GRANITA DI SEDANO: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/sergiovineis/carpaccio-di-candonga-fragola-top-quality-con-battuto-di-gambero-rosso-e-granita-disedano-di-sergio-vineis-2014/ CILINDRO DI PANNA E GELATO ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/chicco-e-bobo-cerea/cilindro-di-panna-egelato-alla-candonga-fragola-top-quality-di-chicco-e-bobo-cerea-2014/ CONFETTURA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA: http://www.candonga.it/food-lovers/confettura-di-candongafragola-top-quality-e-aceto-balsamico-tradizionale-di-modena/ CONFETTURA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E MENTA: http://www.candonga.it/food-lovers/confettura-di-candonga-fragola-top-quality-e-menta/ Crema bruciata di pecorino di Forenza, gelatina di fragole e champagne: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/gianfranco-bruno/le-origini-della-candongafragola-top-quality-di-gianfranco-bruno-2015/ CREMA DI LATTE E MENTA CON CANNOLO DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, BAVARESE DI CIOCCOLATO BIANCO E MERINGHE ALLO YOGURT: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/sergio-vineis/crema-di-latte-e-menta-concannolo-di-candonga-fragola-top-quality-bavarese-di-cioccolato-bianco-e-meringhe-alloyogurt-di-sergio-vineis-2014/


CROSTATA DI CREMA PASTICCERA E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/moreno-cedroni/crostata-di-cremapasticcera-e-candonga-fragola-top-quality-di-moreno-cedroni-2015/ DESSERT AL PIATTO CON GELATO ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candonga-friends/dessert-al-piatto-con-gelato-alla-candongafragola-top-quality-di-la-pecora-nera/ DRAGONCELLO, CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E YOGURT: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/lionello-cera/dragoncello-candonga-fragolatop-quality-e-yogurt-di-lionello-cera-2015/ FANTASTIK FRAISE PISTACHE FRAISE DES BOIS: http://www.candonga.it/foodlovers/fantastik-fraise-pistache-fraise-des-bois/ FILETTO DI SCOTTONA SU PUREA DI PATATE AROMATIZZATE AL PESTO D’ERBETTE, VINCOTTO E DADOLATA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/tommaso-lacanfora/filetto-di-scottona-supurea-di-patate-aromatizzate-al-pesto-derbette-vincotto-e-dadolata-di-candonga-fragola-topquality-di-tommaso-lacanfora-2014/ FIOR DI LATTE CON CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® AL CIOCCOLATO: http://www.candonga.it/candonga-friends/fior-di-latte-con-candonga-fragola-top-quality-alcioccolato-di-eataly-milano-smeraldo/ FIORE DI BRESAOLA E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/food-lovers/fiore-di-bresaola-e-candonga-fragola-top-quality/ FOCACCIA ALLA PALA ROMANA CON SALMONE ALL’ANETO E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candonga-friends/focaccia-alla-pala-romana-consalmone-allaneto-e-candonga-fragola-top-quality-di-eataly-milano-smeraldo/ FRAGOLA E PISELLI NEL NIDO SON PIÙ BELLI GAMBERI CRUDI CON PASSATA DI POMODORO E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/rita-e-pino-possoni/gamberi-crudi-conpassata-di-pomodoro-e-candonga-fragola-top-quality-di-rita-pino-possoni-2014/ GAMBERI PROFUMATI ALLA MENTUCCIA CON SALSA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E TAPIOCA: http://www.candonga.it/candonga-friends/gamberi-profumati-allamentuccia-con-salsa-di-candonga-fragola-top-quality-e-tapioca-di-gianfranco-bruno/ GELATINA DI MOSCATO, CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E SORBETTO DI LIME E MENTA: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/ettore-bocchia/gelatina-di-moscatocandonga-fragola-top-quality-e-sorbetto-di-lime-e-menta-di-ettore-bocchia-2014/


IL MAIALINO METTE LA PODOLICA ALLO STECCO INSALATA DETOX, NIENTE SACRIFICIO, TUTTO PIACERE: http://www.candonga.it/foodlovers/insalata-detox-niente-sacrificio-tutto-piacere/ INSALATINA DI VERDURE DEL METAPONTINO CON GAZPACHO DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/mario-demuro/insalatinadi-verdure-del-metapontino-con-gazpacho-di-candonga-fragola-top-quality-di-mariodemuro-2015/ LE ORIGINI DELLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® LEMON CURD, PANNA, CIOCCOLATO E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candonga-friends/de-muro/lemon-curd-panna-cioccolato-ecandonga-fragola-top-quality-di-mario-de-muro/ MATTONELLA ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/foodlovers/mattonella-alla-candonga-fragola-top-quality/ MERINGA DI PRIMAVERA ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/food-lovers/meringa-di-primavera-alla-candonga-fragola-topquality/ MILLEFOGLIE ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® CON SORBETTO E SALSA: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/matteo-torretta-e-galileo-reposo/millefogliealla-candonga-fragola-top-quality-con-sorbetto-e-salsa-di-matteo-torretta-galileo-reposo2014/ NUDI DI RICOTTA ALLA SALSA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/food-lovers/nudi-di-ricotta-alla-salsa-di-candonga-fragola-topquality/ ORZOTTO CON COULIS DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E SALMONE AFFUMICATO: http://www.candonga.it/candonga-friends/orzotto-con-coulis-di-candonga-fragola-topquality-e-salmone-affumicato-di-eataly-milano-smeraldo/ PANE MANDORLATO CON RICOTTA E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/tommaso-lacanfora/pane-mandorlato-conricotta-e-candonga-fragola-top-quality-di-tommaso-lacanfora-2014/ PETIT FOUR CON CREMA AL FORMAGGIO E MARMELLATA SPEZIATA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/food-lovers/petit-four-con-crema-alformaggio-e-marmellata-speziata-di-candonga-fragola-top-quality/ PICCIONI E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore2014/matias-perdomo/piccioni-e-candonga-fragola-top-quality-di-matias-perdomo-2014/


POLPETTE DI CECI NERI DI POMARICO CON TUMA DI MONTAGNA CARAMELLATO SU CREMA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore2014/tommaso-lacanfora/polpette-di-ceci-neri-di-pomarico-con-tuma-di-montagnacaramellato-su-crema-di-candonga-fragola-top-quality-di-tommaso-lacanfora-2014/ Posted on 4 marzo 2016 in TOMMASO LACANFORA QUATTRO QUARTI AL COCCO E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/food-lovers/quattro-quarti-al-cocco-e-candonga-fragola-topquality/ Ravioli liquidi di caciocavallo podolico in due consistenze con Candonga Fragola Top Quality® e fiori di primavera: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/gianfranco-bruno/yinyang-di-raviolo-con-candonga-fragola-top-quality-di-gianfranco-bruno-2015/ RICETTE CANDONGA FRIENDS RICETTE FOOD LOVERS RISOTTO DI ASPARAGI E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candonga-friends/risotto-di-asparagi-e-candonga-fragola-topquality-di-eataly-milano-smeraldo/ RISOTTO SFUMATO ALL’AGLIANICO BIANCO MANTECATO ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E MASCARPONE: http://www.candonga.it/candonga-friends/risotto-sfumatoallaglianico-bianco-mantecato-alla-candonga-fragola-top-quality-e-mascarpone-di-enzacrucinio/ Sciroppo al karkadè, croccante di semi bio, senape rustica e maionese di Candonga Fragola Top Quality® e misticanza di campo: http://www.candonga.it/ricette-dautore2015/gianfranco-bruno/il-maialino-mette-la-podolica-allo-stecco-con-candonga-fragola-topquality-di-gianfranco-bruno-2015/ SENZA UOVA SENZA GLUTINE: http://www.candonga.it/food-lovers/meringata-semifreddoalla-fragola/ SORBETTO ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, LIMONE CANDITO E MENTA: http://www.candonga.it/candonga-friends/sorbetto-alla-candonga-fragola-top-qualitylimone-candito-e-menta-di-la-pecora-nera/ SORBETTO DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E COLOMBA TOSTATA: http://www.candonga.it/candonga-friends/sorbetto-di-candonga-fragola-top-quality-ecolomba-tostata-di-eataly-milano-smeraldo/ SPICED STRAWBERRY EXTRA JAM: http://www.candonga.it/food-lovers/spiced-strawberryextra-jam/


SPUGNA DI MENTUCCIA ROMANA CON CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® GELATO DI ALLORO, OLIO DI OLIVA E SALE NERO: http://www.candonga.it/ricette-dautore2014/nicola-e-pierluigi-portinari/spugna-di-mentuccia-romana-con-candonga-fragola-topquality-gelato-di-alloro-olio-di-oliva-e-sale-nero-di-nicola-pierluigi-portinari-2014/ SPUMA DI RICOTTA, CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® MARINATA, CROCCANTE DI CEREALI E NOCCIOLA: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/giancarlomorelli/spuma-di-ricotta-candonga-fragola-top-quality-marinata-croccante-di-cereali-enocciola-di-giancarlo-morelli-2015/ STRACCIATELLA DI BUFALA CON ASPARAGI, CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E OLIO AL LIMONE: http://www.candonga.it/candonga-friends/stracciatella-di-bufala-con-asparagicandonga-fragola-top-quality-e-olio-al-limone-di-eataly-milano-smeraldo/ TARTAR DI PODOLICA CON INSALATA E DADOLATA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candonga-friends/tartar-di-podolica-con-insalata-edadolata-di-candonga-fragola-top-quality-di-enza-crucinio/ TARTARE DI PESCE SPADA, CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, ANANAS CON MISTICANZA PRIMAVERILE: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/mariodemuro/tartare-di-pesce-spada-candonga-fragola-top-quality-ananas-con-misticanzaprimaverile-di-mario-demuro-2015/ TATAKI DI SPADA CON COULIS DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E PANNA ACIDA: http://www.candonga.it/candonga-friends/tataki-di-spada-con-coulis-di-candonga-fragolatop-quality-e-panna-acida-eataly-milano-smeraldo/ TIRAMISÙ N° 1 CON CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/candonga-friends/tiramisu-n-1-con-candonga-fragola-top-qualitydi-enza-crucinio/ TIRAMISÙ N° 2 CON CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E LAMPONI: http://www.candonga.it/candonga-friends/tiramisu-n-2-con-candonga-fragola-top-qualitye-lamponi-di-enza-crucinio/ TORTA ALLA CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E LIMONE: SENZA LATTE E BURRO: http://www.candonga.it/food-lovers/torta-alla-candonga-fragola-top-quality-e-limonesenza-latte-e-burro/ TORTA CON CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY® E CIOCCOLATO BIANCO: http://www.candonga.it/food-lovers/torta-con-candonga-fragola-top-quality-e-cioccolatobianco/


TORTIGLIONE SOFFIATO, PESTO DI POMODORI SECCHI E CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2014/matteo-torretta-e-galileoreposo/tortiglione-soffiato-pesto-di-pomodori-secchi-e-candonga-fragola-top-quality-dimatteo-torretta-galileo-reposo-2014/ VICKY SPONGE CAKE: http://www.candonga.it/food-lovers/vicky-sponge-cake/ YIN & YANG DI RAVIOLO Zucca spaghetto, gelato ai piselli e gazpacho alla Candonga Fragola Top Quality®: http://www.candonga.it/ricette-dautore-2015/gianfranco-bruno/fragola-e-piselli-nel-nidoson-piu-belli-con-candonga-fragola-top-quality-di-gianfranco-bruno-2015/ ZUPPETTA TIEPIDA DI CANDONGA FRAGOLA TOP QUALITY®, MENTUCCIA, ACETO BALSAMICO E GELATO ALLA CREMA: http://www.candonga.it/ricette-dautore2014/stefano-cerveni/zuppetta-tiepida-di-candonga-fragola-top-quality-mentuccia-acetobalsamico-e-gelato-alla-crema-di-stefano-cerveni-2014/ (Siti consultati il 13 Settembre 2016) SERVIZI E REPORTAGE “Fragola italiana: sapore e qualità per un'agricoltura di valore - Basilicata (4° parte)” A cura di Sauro Angelini http://www.agrilinea.tv/site/index.php?option=com_content&task=view&id=807&Itemid=9 1 AGRILINEA.TV: “Fragola italiana: sapore e qualità per un'agricoltura di valore - Basilicata (3° parte) http://www.agrilinea.tv/site/index.php?option=com_content&task=view&id=805&Itemid=9 1 Candonga Fragola Top Quality - Poesia Campi di Fragola: https://www.youtube.com/watch?v=mVZCphNf2pg Fragole del metapontino - parte 2/3: https://www.youtube.com/watch?v=mJps4zgB0Lk Fragole del metapontino - parte 3/3: https://www.youtube.com/watch?v=i6UHXRJ01BI Policoro citta' della Fragola con Fabio Campoli: https://www.youtube.com/watch?v=BrTalH3zQ-I TelethonMatera - Fragole del metapontino - parte 1/3: https://www.youtube.com/watch?v=EQDNrHdVHQw


TgNorba24 - POLICORO SAGRA DELLA FRAGOLA: https://www.youtube.com/watch?v=M06AYbLkGik (Siti consultati il 13 Settembre 2016) CINEMA -

La Scienza di Giacomo - Studiamo botanica con il mio orticello e le fragole {5}: https://www.youtube.com/watch?v=E8UiAnmxgpI

-

La Scienza di Giacomo - Studiamo botanica con il mio orticello e le fragole {6}: https://www.youtube.com/watch?v=xJP3J-l4l-0

-

Nove settimane e mezzo: https://www.youtube.com/watch?v=A7wkTgpEHeU

-

Piovono Polpette 2 - 3D: https://www.youtube.com/watch?v=8Ki0hsxViJ8

-

Pretty woman scene inedite \schamp. e fragole: https://www.youtube.com/watch?v=B5HL1taF5Ek

-

Prezzemolo 02 La pizza alle fragole: https://www.youtube.com/watch?v=0t612jDfw8A

(Siti consultati il 13 Settembre 2016) CANZONI -

Camaleonti - Il campo delle fragole (Live - 40 anni di Musica e Applausi): https://www.youtube.com/watch?v=D9Y1pOkPO9Q

-

Ernesto A. Foria - 'E fragole: https://www.youtube.com/watch?v=MrHLdrlJZUs

-

Fragole e cappellini (CLAUDIO VILLA): https://www.youtube.com/watch?v=dyt9a_CxHI4

-

LucacarboniVEVO - Fragole Buone Buone: https://www.youtube.com/watch?v=D7iJs7hmfSs

-

Mauro Nardi - Rossetto a fragola: https://www.youtube.com/watch?v=67tejyw-HgQ

-

Modà - Tappeto di fragole - Videoclip Ufficiale: https://www.youtube.com/watch?v=3PJXAajQ8_E

-

Ricette per bambini - Pesche e fragole a Natale: https://www.youtube.com/watch?v=VeIlyc8mzDY (Siti consultati il 13 Settembre 2016)

-


Fragola del Metapontino  

Dizionario delle tipicità lucane

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you