Issuu on Google+

 

 

Circolo  della  Vela  Mestre   Consuntivo  2013  attività  gruppo  Laser       Anche  il  2013  sta  per  finire  è  giunto  il  momento  analizzare  l’attività  svolta  quest’anno  dal  gruppo   laser.   Obiettivi  attività  laser  per  il  2013:   • confermare  i  risultati  nel  Campionato  Zonale   • migliorare  i  risultati  alle  regate  dell’Italia  Cup   • migliorare  i  risultati  al  Campionato  di  Distretto  

 


• partecipare  alle  regate  dell’Europa  Cup   • qualificare  un  atleta  all’European  Youth  4.7  e  European  Youth  Radial       Consuntivo  delle  attività  svolte  nel  2013:   • Il   gruppo.   Attualmente   il   Gruppo   Laser   è   composto   da:   Claudia   Marangon,   Marta   Della   Valle,   Elia   di   Gregorio,   Giacomo   Ricciotti,   Isacco   di   Gregorio,   Marco   Zennaro,   Mario   Finotello,   Nicolò   Scalari,   Giovanni   Massaria,   Pietro   Padoan,   Matteo   Bandiera,   Giacomo   Giuri,   Marco   Luppi,   a   cui   si   aggiungeranno   l’anno   prossimo   Giorgio   Cagliari   e   Umberto   Casti.    

 

 


• Campionato  Zonale.  Classe  laser  Radial  1°  posto  Marco  Zennaro  si  classifica  al  nella  dopo   un   paio   di   anni   in   cui   arrivava   secondo.   3°   posto   Isacco   di   Gregorio   conferma   il   risultato   dell’anno   scorso   ma   con   parziali   di   regata   ben   più   importanti.     6°   posto   Mario   Finotello.   Classe  laser  4.7              4°  posto  Massaria  Giovanni.  Un  risultato  di  squadra  più  che  ottimo.  

 


• Italia   CUP.   Senigalla,   Pietrabianca   e   Campione   del   Garda   ritenuta   ormai   da   tutti   i   velisti   l’università   della   vela,   nella   classe   Radial   la   più   combattuta,   di   seguito   alcuni   risultati   di   giornata   a   dir   poco   incredibili   se   pensiamo   che   solo   due   anni   fa   gli   stessi   navigavano   dispersi   nelle   ultime   posizioni:   Isacco   di   Gregorio   1°   e   6°   posto,   Pietro   Padoan   3°   e   18°,   Mario  Finotello  4°  e  12°,  Marangon  Claudia  3°  e  32°,      Marco  Zennaro  12°  e  16°,  quattro   atleti   nella   classifica   Gold.   Inoltre   un   ottimo   16°   parziale   di   regata   della   giovanissima   Marta  Della  Valle  U15.    

   

 


• Europa   Cup.   Europa   Cup   a   Malcesine   14/16   marzo,   Nicolò   scalari,   Giacomo   Ricciotti,   Isacco   di   Gregorio   e   Giovanni   Massaria   hanno   partecipato   a   questa   epica   edizione,   con   vento   fino   a   40   nodi   e   temperature   sempre   intorno   allo   0   c°.   Come   ho   già   detto,   nell’articolo   apparso   sulle   news   del   circolo,   neanche   se   mi   minacciavano   sarei   andato   in   acqua,   figuriamoci   poi   regatare.   Una   esperienza   formidabile   per   tutti,   che   si   rivelerà   di   fondamentale  importanza  per  proseguo  della  stagione  soprattutto  per  Isacco  Di  Gregorio.   • Campionato  di  Distretto.  Dovendo  scegliere  per  motivi  economici  ed  altro,  tra  partecipare   al  Campionato  di  Distretto  a  Crotone  e  il  Campionato  U16  e  U18  a  Follonica  si  è  optato  per   il  secondo  dove  siamo  riusciti  a  portare  ben  cinque  atleti:  Nicolò  scalari,  Matteo  Bandiera,   Mario   Finotello,   Isacco   di   Gregorio   e   Giovanni   Massaria   ,   i   migliori   risultati   sono   stati   ottenuti   da   Mario   con   un   29°   finale,   Massaria     con   un   35°.   Risultati   tutti   ben   sotto   alle   capacità   dei   ragazzi,   personalmente   ritengo   che   abbiamo   sbagliato   la   preparazione   all’evento,  ma  anche  questo  serve  come  esperienza  per  il  futuro.   • Coppa   dei   Campioni   a   Gaeta.   Isacco   Di   Gregorio,   Marco   Zennaro   e   Pietro   Padoan   alla   Coppa   dei   Campioni   a   Gaeta.   Questo   campionato   nazionale   viene   disputato   dai   soli   campioni  zonali  e  i  soli  qualificati.  È  perciò  un  campionato  d’eccellenza.  Purtroppo  anche   qui  il  meteo  ha  rovinato  l’evento  permettendo  solo  all’ultimo,  siamo  rientrati  che  era  notte   fonda,   di   disputare   due   prove   sulle   otto   in   programma;   come   ho   già   commentato   è   veramente   difficile   regatare   dopo   essere   stati   in   mare   per   ben   cinque   ore   a   ciondolare   senza  vento.  Sono  più  che  convinto  che  i  nostri  ragazzi  si  rifaranno  l’anno  prossimo.     L’analisi   dettagliata   mette   in   luce   quanto   lavoro   sia   stato   fatto   quest’anno   e   quanto   siano   importanti   i   risultati   ottenuti   dai   ragazzi.   L’unico   obiettivo   mancato   è   stato   la   qualificazione   ai   campionati  giovanili  Europei,  ma  nuove  regole  di  qualificazione  sono  state  imposte  dall’Assolaser  

 


portando   a   quattro   le   partecipazioni   minime   per   accedere   al   campionato,   cosa   al   momento   praticamente  impossibile  per  noi.   I  risultati  ottenuti  sono  veramente  importanti,  e  molti  team  più  blasonati  di  noi  ormai  riconoscono   gli   enormi   progressi   fatti,   ci   stimano   e   ci   chiedono   di   partecipare   ai   loro   allenamenti.   Tutto   questo   conferma  che  la  strada  intrapresa  è  quella  giusta  e  personalmente  spero  che  l’impegno  e  la  serietà   che  i  ragazzi  mettono  in  ogni  allenamento  o  regata  possa  essere  condiviso  ed  apprezzato  da  tutti.   Consentitemi   un   piccolo   elogio   a   Claudia   Marangon   che   quest’anno   nonostante   gli   impegni   scolastici,   Esame   di   Maturità   chiuso   con   un   ottimo   100   e     ora   l’impegno   all’università   Bocconi   a   Milano,   continua   ad   allenarsi   partecipare   alle   regate   e   trasferte,   con   un   impegno   ed   una   caparbietà  incredibile,  grazie  Claudia  per  la  tua  serietà.   Un  doveroso  ringraziamento  va:   al  Direttivo  del  circolo,  che  nonostante  la  crisi  si  è  impegnato  per  l’acquisto  di  un  nuovo  pulmino,   indispensabile   per   affrontare   in   sicurezza   le   lunghe   trasferte;   a   Stefania   semplicemente   insostituibile;   a   Mauro   Padoan   che   ci   ha   aiutato   il   mille   modi   perché   tutto   filasse   liscio   negli   allenamenti  nelle  trasferte  e  tanto  tanto  altro;  a  Luigi  Della  Valle  indispensabile  e  adesso  ancora   di   più,   impegnato   com’è   nel   suo   nuovo   ruolo   in   FIV   in   qualità   di   Responsabile   del   Settore   Giovanile,  sempre  presente  e  disponibile,  è  più  volte  intervenuto  “tamponando”,  i  vari  buchi  che   inevitabilmente  si  creano  in  un  anno  di  così  tanti  impegni;  a  tutti  coloro  che  hanno  collaborato  con   noi   nell’ombra   ed   in   particolare   a   Stefano   Massaria   che   ci   ha   aiutato   nei   trasferimenti   di   carrelli   e   ragazzi.  Grazie  ancora  a  tutti!     Confermo  per  il  2014  gli  stessi  obiettivi  del  2013   Obiettivi  2014:   • confermare  i  risultati  nel  Campionato  Zonale   • migliorare  i  risultati  alle  regate  dell’Italia  Cup  

 


• migliorare  i  risultati  al  Campionato  di  Distretto   • partecipare  alle  regate  dell’Europa  Cup   • qualificare  un  atleta  all’European  Youth  4.7  e  European  Youth  Radial           Un  accenno  all’attività  Master:   Nata   quasi   per   scherzo,   sta   diventando   una   cosa   seria,   soprattutto   quando   si   tratta   di   cene….   Alcuni  master  si  sono  comperati  la  barca  qualcuno  a  addirittura  preso  vele  nuove.  Così  un  po’  per   gioco   e   un   po’   “perché   ci   voglio   provare   anch’io”   si   parla   per   il   2014   di   Campionato   Zonale,   staremo   a   vedere.   Sicuramente   l’aver   creato   il   campionato   sociale   in   più   giornate   di   regate   distribuite   durante   l’arco   dell’anno   ha   stimolato   più   di   qualcuno   a   provarci,   prova   ne   è   che   all’ultima  regate  in  novembre  c’erano  60  barche  è  una  marea  di  bambini,  ragazzi,  giovani  e  non  più   giovani  un  vero  spettacolo.  Sarà  una  esperienza  che  già  il  Direttivo  ha  iniziato  a  organizzare  per  il   2014  provando  a  buttar  giù  un  calendario,  Bravo  Gigi!   Fanno  parte  di  questo  gruppo  master  i  seguenti  baldi  giovinotti:   Riccardo  Rosselli  che  assieme  a  Mauro  Zennaro  e  Luigi  Della  Valle  sono  i  promotori  del  gruppo,   Marco  Polidoro,  Gianluca  Baldan  il  più  scatenato,  Fabrizio  Cadeddu  e  Luca  Michieletto.   Allenatore     Lino  Favaron                

 


Circolo della Vela Mestre consuntivo attività 2013 by Lino Favaron