Issuu on Google+

Notiziario della Sezione N° 9/2013 Sede: Lavis Piazza Loreto, 3 ogni mercoledì dalle 20.30 alle 22.30

www.sat.tn.it/lavis

http://www.facebook.com/satlavis

lavis@sat.tn.it

Buon autunno a tutti. Ormai è ufficiale, dunque: l'estate è finita, anche se mentre scrivo un bel sole che ci ha rallegrato tutto il giorno fa ancora capolino da dietro la Paganella. Ma appena si esce un brivido freddo ci percorre la schiena: non è "l'apprensione" per la sorte del povero e derelitto nostro ex capo del Governo e delle sue magagne giudiziarie e nemmeno la ben più grave situazione esplosiva nel Medio Oriente (che dura praticamente da sempre) ma solo il normale, anche se negli ultimi anni ormai di normale ha ben poco, evolvere delle stagioni. Speriamo comunque di essere rallegrati dal bel tempo anche in ottobre dove l'attività sezionale prosegue con 3 appuntamenti. Si comincia il 6 ottobre nel gruppo dell'Adamello (Cima Uzza), si continua con l'escursione del gruppo giovanile (gita culturale, aperta anche alle famiglie) a Castel Thun per finire con l'escursione in Veneto, sulle Vette Feltrine (Monte Pavione). Quest'ultima escursione coincide purtroppo con l'ultima giornata del Congresso Sat che quest'anno, per la 119° edizione si svolge a Malè. Credo che comunque chi avesse tempo e voglia troverà, nella settimana precedente, la possibilità di partecipare ad una delle molte ed interessanti iniziative proposte (il programma non è stato ancora reso noto; appena lo sarà provvederò ad inserirlo nel sito). Ecco dunque nel dettaglio gli appuntamenti: (nella sezione "Newsletter" del Sito del sito queste tabelle saranno disponibili per lo scarico singolarmente e corredate di cartina della zona di riferimento) Escursione La Uzza 6 ottobre

Cima La Uzza 2678 m.

Gruppo

Gruppo Adamello

Cartografia

Tabacco 052 Adamello-Presanella 1:25000 Kompass 043 Adamello-Presanella 1:25000

Dislivello

1120 m. ca

Tempo

6 ore totale circa

Difficoltà

E

Punti di sosta

Pranzo al sacco – Partenza da Malga d'Arnò 1558 rif. Pont Arnò 1103 m.

Come arrivare

Verso Trento fino al casello di Trento-centro, poi prendere la SS45bis verso Riva del Garda, fino a Sarche. Poi a dx per la statale del Caffaro, 237 fino a Tione. Alla rotonda si gira a sx. verso Brescia fino ad arrivare a Bondo.

Descrizione Itinerario

Da Bondo, presso il cimitero, imbocchiamo la Val di Breguzzo, bagnata dal torrente Arnò interessante geologicamente per le sue numerose cascate. Ci incamminiamo per il sent. N°272 in direzione Malga Magiassone, quindi saliamo verso il passo del Frate (2248 m.) il cui nome deriva da un curioso monolite calcareo bianco che si


trova sul valico. Dal Passo si raggiunge la vetta, in parte su cresta erbosa, tenendosi verso ovest. Il panorama, che ci ripaga della fatica, spazia verso il Gruppo di Brenta e Adamello. La gita verrà effettuata in pullman solo al raggiungimento del numero minimo

Note

Paesaggio Autunnale

Per domenica 13 ottobre è prevista l'ultima escursione per il 2013 dell'Alpinismo Giovanile. Quest'anno il tema proposto dalla Commissione Centrale con la proposta di svilupparlo nel corso dell'anno era “Castelli e Fortezze”. In Trentino rocche, ruderi ed antichi edifici abbondano. La posizione geografica posta al confine tra le terre di lingua tedesca e l'assolata Pianura Padana, ha favorito la costruzione di molti castelli nel corso dei secoli. Posti naturalmente in posizioni strategiche rispetto alle vallate ed ai percorsi che attraversano le Alpi, si sono rivelati l'ideale anche se spesso non sufficienti per il controllo dei traffici e la difesa dei possedimenti. La meta dell'escursione sarà Castel Thun che raggiungeremo a piedi da Mezzocorona.

Escursione Monte Pavione 27 ottobre

Monte Pavione 2334 m.

Gruppo

Vette Feltrine

Cartografia

Kompass 076 Pale di S.Martino 1:50000 Tabacco 023 Alpi Feltrine-Le Vette-Cimonega 1:25000

Dislivello

1455 m. ca

Tempo

6 ore totale circa


EE Difficoltà Punti di sosta Come arrivare Descrizione Itinerario

Note

Il Punto su:

Pranzo al sacco – Partenza da P. Croce d'Aune 1110 m. Rif. Dal Piaz Si percorre la SS. 47 della Valsugana fino al bivio per Belluno Feltre (SS 50 bis) .Da Feltre, sulla stessa strada, si prosegue per Pedavena e Passo Croce D'Aune

Dal Passo di Croce d'Aune, tramite il sent. 801, tocchiamo l'ameno rifugio Dal Piaz (1993 m.), a ovest del Passo delle Vette Grandi, non lontano dalla Busa delle Vette, la “busa delle meraviglie” rinomata per la sua valenza floristica, geologica e morfologica. Da qui, per il sent. 817 per il p.so Vette Grandi e poi per la Cima. La gita verrà effettuata in pullman solo al raggiungimento del numero minimo

Castel Thun

La costruzione di Castel Thun (Burg Thun in tedesco) risale al Medioevo. Il castello è ça La costruzione di Castel Thun (Burg Thun in tedesco) risale al Medioevo. Il maniero è uno dei meglio conservati del Trentino e da sempre destinato a sede principale della potente famiglia dei contiThun. Sorge nel territorio comunale di Ton, in val di Non. Da sabato 17 aprile2010, dopo 18 anni di lavori di restauro, Castel Thun è visitabile dal pubblico. Il castello si chiamava in origine CastelBelvesino, dal nome del dosso su cui era stato eretto. Prese poi il nome della famiglia titolare,


i Tono. Questi germanizzarono il cognome in Thun (è chiara la volontà di avvicinarsi alle posizioni dell'Imperatore, che a quell'epoca era molto spesso in forte disaccordo col papato romano). Fu più volte danneggiato da incendi – durante uno dei quali, nel 1569, perse la vita Sigismondo Thun, oratore imperiale al Concilio di Trento. Imponente e austero, ma dotato al tempo stesso di una speciale eleganza, il castello rispecchia il carattere dell'omonima stirpe trentina che vi stabilì la propria sede intorno alla metà del XIII secolo. Già al tramonto del Medioevo i Thun estesero i loro domini su gran parte delle valli del Noce, incorporando castelli e giurisdizioni. Da allora rimasero una delle più potenti famiglie feudali della regione, dividendosi in numerosi rami, uno dei quali si radicò in Boemia, dove nel 1 629 acquisì, per tutto il casato, il predicato di Thun-Hohenstein e il titolo di conti dell'impero. A tutt'oggi, diverse linee della famiglia vivono tra Austria, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca,Italia(in particolare Bolzano e Milano). Storia del castello Il maniero sorge in cima al colle sopra il paese di Vigo di Ton, in posizione panoramica rispetto all'intera val di Non. Il castello, costituito da torri, mura, bastioni e fossato, deve l'attuale aspetto alle modifiche intraprese nel Cinquecento e nel Seicento. Al 1566 risale la Porta Spagnola attraverso la quale si accede al ponte levatoio e al primo cortile, costruita in stile moresco, si racconta, dopo un viaggio in Spagna di Giorgio Thun. L'ambiente più famoso è la secentesca Stanza del Vescovo, interamente rivestita di legno di cirmolo, con soffitto a cassettoni e stufa in maiolica. Castel Thun oggi Nel 1992 la Provincia Autonoma di Trento, ha comperato Castel Thun provvedendo al suo restauro e alla catalogazione degli arredi e della ricca biblioteca, nonché all'inventariazione dell'archivio di famiglia. A partire dal 17 aprile 2010, a conclusione dei lavori di restauro, il castello è visitabile. Costituiscono una grande attrazione per i visitatori gli arredi del castello, utili per restituire l'immagine di un castello utilizzato lungo i secoli fino alla seconda metà del Novecento. Il castello è diventato la quarta sede del museo Castello del Buonconsiglio-Monumenti e collezioni provinciali, assieme al Castello del Buonconsiglio di Trento, a Castel Beseno di Besenello ed al Castello di Stenico). Il Museo ne cura l'apertura e le attività ad essa correlate.

Appuntamenti dentro e fuori la montagna 14-09/11-11 2013 Mostra di Annamaria Gelmi a Roverè della Luna Link 28/09/13

Le voci d'autunno a Mezzolombardo Link

28/09/13

Festa Patronale a San Michele all'Adige link

29/09/13

Cena Agostiniana a San Michele Link

13/10/13

Le Voci d'Autunno: Ritratti

Tutto il mese d'ottobre

Divin Ottobre

19-20 ottobre

Colori e Sapori d'autunno a Mezzolombardo Link

02/10/13

Rassegna di cinema brasiliano Luoghi vari Link

Tutto il mese

Calendario degli spettacoli del mese del Centro S.Chiara Link

11/10/13

Daniil Trifonov in concerto alla Sala Filarmonica V.Verdi

11-20 ottobre

119° Congresso Sat a Malè Link Sito ancora in costruzione

17-22 ottobre

IMS International Mountain Summit a Bressanone Link

03 ottobre

Inizio ginnastica presciistica

Link

luoghi vari (tra cui Lavis) Link

Polo scolastico dalle 20 alle 21

Link


X Giornata Nazionale del Trekking Urbano: Trento 31 OTTOBRE

Link

Come anticipato sopra il giorno 3 ottobre, giovedi, inizia la ginnastica presciistica al polo scolastico, dalle ore 20 alle 21. Vi rimando, anche questo mese al sito http://satlavis.weebly.com, sempre aggiornato anche con le pubblicazioni della Sede Centrale, per altri appuntamenti, mostre, trekking etc.. Per gli amanti della musica pop-rock, più o meno mensilmente ci sarà la possibilità di ascoltare tutte le tracce di un album che ha raggiunto le "vette" della perfezione sonora o dell'innovazione artistica da parte del suo creatore, con video e articoli che ne parlano. Ecco il link http://satlavis.weebly.com/musica-daltura-e-video.html Chi vuole proporre delle escursioni, magari anche solo abbozzate, per il prossimo anno si faccia avanti: tutte le proposte saranno valutate. Le foto delle nostre gite sono sempre all'indirizzo http://satlavis.weebly.com/galleria-foto-e-audio.html con anche le vostre, se volete. Basta portarle in sede e in pochi giorni le avrete in una pagina dedicata. Ultim'ora postate le foto dell'ultima Traversata da Singia a Sur En (foto di Enrico e Giuseppe). Per il video ancora qualche giorno. Su facebook trovate anche quelle di Stefano https://www.facebook.com/stefano.talassi/media_set?set=a.10202043270064007&type=1 Accedete ed iscrivetevi al canale you tube della sezione. https://www.youtube.com/channel/UCWHNlOjaUHNpwnWZ2pOZmMA Per l'autunno ci saranno dei film da vedere in esclusiva solo dagli iscritti alla newsletter mensile. Anche per questo mese credo sia tutto. Continuate a visitare il sito, date anche un'occhiata al profilo Facebook https://www.facebook.com/groups/227681950621409/ oppure la pagina Facebook (per un'occhiata non si paga niente e non è necessario iscriversi). Excelsior ed a presto! Buon Ristoro Dolomatic – Lavis

I nostri sponsor Hotel Ristorante Alla Nave-Nave S.Felice

Cassa Rurale Lavis e Val di Cembra-Lavis (2 filiali) Italflex di Chiogna Franco e C.-Lavis Conad Centro Distribuzione-Lavis

Mec Computer-Lavis

F.a.l. di Brugnara e Chistè-Lavis

Nordelettronic-Lavis

Gitan Viaggi-Trento

Vertical Sport-Trento

G.M. Noleggi-Trento

Gioielleria Obrelli-Lavis

P.S. Stiamo cercando nuovi sponsor! Aziende e liberi professionisti che vogliono investire pochi soldi (veramente pochi) in un anno di pubblicità ce lo facciano sapere. enricom6548@hotmail.com


09 2013