__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

M

Market Report Venezia 2020

R ep ar

or

tM ke V er t R en ca t ep ez i o I a or 2 mm t V 02 o en 0 bil ia ic re e 20 20


Indice Il mercato immobiliare italiano nel 2019 e le previsioni per il 2020 Il mercato immobiliare nella città di Venezia e le previsioni per il 2020

2

I sestieri veneziani

6

3

Il Network Engel & Völkers Dati del 2019 e previsioni per il 2020-2021 Engel & Völkers in Italia Engel & Völkers nel Mondo

10

12 13


I dati resi noti dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate evidenziano come le compravendite residenziali in Italia nel 2019 sono state in totale pari a 603.541 unità, (vedi Tabella 2): è dal 2014 che le quantità di case compravendute sono in crescita, con un picco nel 2016 e poi mantenendo nel successivo triennio un tasso di crescita medio annuo attorno al 5%; il mercato immobiliare italiano continua quindi a crescere a tassi positivi. È il dato che emerge dal Rapporto Immobiliare 2020 dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) dell’Agenzia delle Entrate. Il tasso di crescita più significativo si è registrato nell’aree del Nord (Nord Est +5,4%, Nord Ovest +5,1%), che rappresentano ben oltre la metà del mercato nazionale. Secondo il rapporto, la crescita del settore è dovuta non solo all’incremento delle compravendite, ma anche alla timida risalita dei valori

delle abitazioni. Infatti, secondo l’ISTAT, sia nel III che nel IV trimestre 2019, si è avuta una crescita tendenziale dei prezzi, rispettivamente di +0,4% e +0,3%. Previsioni per il 2020 Il difficile contesto macroeconomico dell’Italia fa da sfondo ad un mercato immobiliare che quest’anno subirà inevitabili conseguenze dalla crisi del Covid. La pandemia del Coronavirus sta sicuramente modificando alcune dinamiche di mercato, ma nel lungo termine non ridurrà la domanda sugli immobili. Al momento, il mercato immobiliare si conferma stabile in termini di prezzi nonostante la crisi, in particolare nelle grandi città. Il settore immobiliare si sta quindi dimostrando ancora una volta un investimento sicuro: si registrano vendite record sia in città, sia in località di villeggiatura, in particolare a Roma, Courmayeur, Bardolino e Castiglione della Pescaia. Tra gli acquirenti, sono numerosi quelli internazionali, che continuano a voler investire in Italia per la seconda casa. Oltre a continuare con successo le vendite sul territorio, Engel & Völkers è impegnata anche in una campagna di espansione che ha portato all’apertura in primavera di due nuovi shop a Madonna di Campiglio e Rimini.

1.Volume compravendite Italia

650.000

N. NTN

Con questa quarta edizione del Market Report, riferita al 2019 e alle previsioni del 2020, intendiamo offrire una panoramica generale sull’andamento economico in Italia e sul mercato del real estate, con un focus sulla città di Venezia centro storico. Lo studio analizza i principali trend di settore e tiene monitorate le dinamiche attuali e le tendenze per il futuro. Al giorno d’oggi è sempre più importante affidarsi ad esperti del settore immobiliare che possano valutare la vostra proprietà o che vi possano assistere nell’acquisto, con conoscenza elevata e dettagliata del mercato. Oggi chi acquista a Venezia può approfittare di un utilizzo diretto come prima o seconda casa, oppure utilizzare gli immobili come affittacamere o B&B. Qualsiasi sia l’utilizzo, la possibilità di poter vivere le bellezze di una città unica al mondo che offre ottima accoglienza, iniziative culturali e panorami unici, permettono di far prosperare la ricerca di immobili che possano adattarsi alle esigenze di una clientela che punta sempre più al pregio e all’esclusività.

600.000 550.000 500.000 450.000 400.000

2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 Livelli dei volumi di compravendita Fonte: Statistiche OMI Rapporto Immobiliare 2020

2. Numero Compravendite in Italia 2019 NTN* Residenziale

Var % Residenziale

Anno 2015

Anno 2016

Anno 2017

Anno 2018

Anno 2019

444.636

533.741

542.480

578.647

603.541

Var. 2014/15

Var. 2015/16

Var. 2016/17

Var. 2017/18

Var. 2018/19

+6.5%

+18,9%

+4.9%

+6.5%

+4.3%

Tabella 1 - NTN trimestrale e variazione % annua del mercato immobilaire Italiano Fonte: OMI- Osservatorio del Mercato Immobiliare - Agenzia delle Entrate *NTN: Numero di Transazioni Normalizzate

2

Market Report 2020 • Venezia


Il Mercato Immobiliare nella città di Venezia

53.076

Valore IdI 61,1

4.341 EUR/m²

699

36.741

Popolazione 2019 -0,3% (sul 2018)

Indice attrattività dei Comuni - 53esimo posto in Italia*

Prezzo medio al mq 2019

N. compravendite Venezia Centro Storico 2019

N. abitazioni Venezia Centro Storico (Istat, 2011)

Dati Venezia città; Fonte: Ufficio Statistica Comune Venezia, Dati Istat, Salary Outlook Osservatorio Job Pricing, Note Territoriali OMI * I2I NOMISMA SCORE: Punteggio calcolato da ITALY2INVEST (Urban Data intelligence) per Nomisma su ATTRATTIVITÀ, COMPETITIVITÀ e BENESSERE DEI TERRITORI ITALIANI

Venezia è considerata da sempre una delle più belle città del mondo ed è una delle più apprezzate grazie ai suoi tesori artistici ed alla sua posizione strategica nel nord-est italiano. Il corpo principale della città è diviso in 118 isole, mentre il resto della Provincia si trova sulla terraferma adiacente. L’isola principale, Venezia, è collegata alla terraferma tramite un ponte ed una linea ferroviaria. L‘isola ne costituisce il centro storico con la celebre Piazza San Marco ed è attraversata da numerosi canali. Gli insediamenti lagunari, dai quali poi in tempi antichi è nata la città di Venezia, sono stati costruiti su milioni di pali di legno inseriti nel terreno fino a raggiungere lo strato di caranto (strato compatto di argilla e sabbia). Gli stessi edifici sono costruiti da laterizi in argilla, i quali, più che appoggiare sul terreno, si può dire che vi galleggino. Secondo il rapporto “Focus Venezia” fornito da Nomisma Italy2Invest, nel 2018 il contributo dei domini analizzati nella definizione dell’attrattività di Venezia evidenzia che il settore che maggiormente influisce sull’economia della città è il Turismo (17,1%), seguito dal Mercato Immobiliare (15,8%) e dai Servizi Dotazioni e Spesa (13,4%).

Più di 10 milioni di persone visitano la città ogni anno: nel 2019 infatti, Venezia ha registrato circa 12 milioni di turisti nelle strutture ricettive (con una variazione del +3,1% sul 2018), con una permanenza media di 2,32 notti. (Fonte: Nomisma SpA, - Italy2Invest Urban Data Intelligence, 2018; Ufficio di Statistica della Regione Veneto).

Cannaregio sud

San Polo

Castello Ovest

Cannaregio nord

Dorsoduro ovest

Castello est

Sant’Elena

Dorsoduro est

San Marco

Santa Croce

Giudecca

Mappa Venezia delle Zone OMI (Osservatorio del Mercato Immobiliare)

“Per quanto riguarda il settore residenziale, nelle grandi città sono diversi i mercati che, tra il 2018 e il 2019, registrano una crescita: tra questi, Bologna, Firenze e, soprattutto, Milano. In questo contesto rassicurante, in cui l’Italia chiude il 2019 con un nuovo record di investimento superiore ai 12 miliardi di euro, il rallentamento del primo trimestre del 2020 non desta molte preoccupazioni.” 1°

Luca Dondi dall’Orologio, AD e Responsabile scientifico dell’Osservatorio Immobiliare Nomisma. Rapporto 2020 di Nomisma - 27 Marzo 2020

Market Report 2020• Venezia

3


Le Zone più richieste Le zone più ricercate a Venezia si trovano nel centro storico: le locations più esclusive sono lungo il Canal Grande, il canale più importante che attraversa la città. Gli appartamenti che affacciano sul Canal Grande, con viste sull’acqua e sui famosi edifici storici, sono valutati con i prezzi al metro quadro più elevati. Appartamenti con finiture di pregio e vista sul celebre Ponte di Rialto possono infatti avere prezzi medi intorno ai 12.000 euro al metro quadro, con punte fino a 20.000. Anche le proprietà limitrofe alla famosa Piazza San Marco possiedono alcuni dei prezzi più alti della città. Caratteristiche premiate dal mercato sono la presenza di terrazze, vicinanza ad edifici storici e vista su monumenti e sull’acqua. In generale, le zone più richieste per la compravendita di immobili residenziali sono San Marco e San Polo, così come l’artistico sestiere di Dorsoduro. Lo sviluppo del mercato immobiliare Venezia è caratterizzata da un mercato in costante crescita grazie soprattutto ad una clientela internazionale e ad investitori italiani, che la scelgono per garantirsi una rendita economica: è la prima città d’Italia per gli investimenti immobiliari (36% - Fonte Nomisma). I dati resi noti dall’OMI evidenziano come le compravendite nel Comune di Venezia (Isola e Terraferma) nel 2019 sono state in totale 3.345, evidenziando un leggero calo rispetto al 2018 per quanto riguarda il totale (- 2,0% rispetto al 2018). L’analisi dei dati evidenzia come il maggior numero di compravendite sono avvenute nella macroarea Terraferma (Mestre e limitrofi, con 2.331 NTN*, + 1,3% rispetto al 2018), seguite da Venezia Centro Storico e Giudecca (699 NTN*), mentre vi è stato un netto calo nelle compravendite al Lido di Venezia e nelle Isole minori. In generale, è evidente lo stabile o il leggero incremento del

numero di transazioni nella maggior parte delle aree. Nella tabella 3, è evidente come alcune aree hanno quasi raddoppiato il numero della compravendite rispetto al 2018 (i.e. Dorsoduro Ovest). L’elevata domanda da parte degli acquirenti internazionali assicura quindi una costante stabilità nella crescita del mercato immobiliare veneziano. I clienti internazionali che decidono di comprare casa a Venezia costituiscono circa il 70% delle vendite. Nel 2019, i clienti francofoni -provenienti da Francia, Belgio, Lussemburgo- (25%), tedeschi (20%) e austriaci (15%) costituiscono il gruppo più nutrito di compratori, superando gli inglesi (12%). Altrettanto sostenuta è la rappresentanza di compratori svizzeri (10%) e americani (5%). Con una percentuale che si attesta attorno al 75%, il mercato è caratterizzato da clienti che acquistano seconde case da destinare ad investimenti, garantendosi un’ottima rendita economica derivante spesso da affitto turistico (8-10% lordo). Nel 2019, i prezzi degli immobili residenziali hanno visto una concreta stabilizzazione rispetto al 2018. Solo un quarto degli acquirenti decide di acquistare un immobile residenziale a Venezia per uso privato. La domanda di immobili residenziali, che resta forte ed elevata, porterà ad un consilidamento dei prezzi nei mesi a venire, anche se con una forbice più limitata rispetto al passaggio 20182019. 3. Compravendite per sestieri 2019 Totale compravendite 755 7%

11%

28%

23%

9%

11%

11%

Giudecca

Cannaregio

Santa Croce

San Polo

San Marco

Castello

Dorsoduro

4. Abitazioni per stato di occupazione a Venezia Abitazioni occupate da almeno una persona residente

Abitazioni occupate da persone non residenti

Altri tipi di abitazioni occupate

Abitazioni non occupate

Totale abitazioni

San Marco-CastelloSant’Elena-Cannaregio

16.837

59

34

4.464

21.394

Dorsoduro-San PoloS.Croce-Giudecca

11.360

47

29

3.911

15.347

7.799

3

21

953

8.776

Zone

Lido-Malamocco-Alberoni

Fonte: Elaborazioni Comune di Venezia - Servizio Statistica e Ricerca su dati Istat - 2011

4

Market Report 2020 • Venezia


5. Numero di compravendite per microzone

Cannaregio sud San Polo

Castello Cannaregio Dorsoduro Ovest Nord Ovest

Castello Est

Sant’Elena

Dorsoduro Est San Marco

Santa Croce

Giudecca

Totale

NTN 2019

95

51

105

96

46

53

27

50

71

50

56

699

NTN Variazione % 2018/2019

-13.1%

-31,8%

+6,4%

-6,4%

+100,6%

-26,1%

-54,9%

-15,4%

+5,0%

-36,0%

+0,8%

-7,6%

Fonte: Note Territoriali OMI - Agenzia delle Entrate - Note Territoriali 2011 - 2020

7. Sconto tra prezzo di richiesto iniziale e Sconto prezzo corrispettivo finale

8

15

7

14,5

6

14

%

Mesi

Tempidimedi di vendita delle abitazioni 6. Tempi vendita delle abitazioni

5

13,5

4

13

0 2014

2015

2016

2017

2018

2019

I sem 2020

Fonte: elaborazione su dati Fiaip, Gabetti, Nomisma, Reag, Re/Max

0 2014

2015

2016

2017

2018

2019

I sem 2020

Fonte: elaborazione su dati Fiaip, Gabetti, Nomisma, Reag, Re/Max

Le previsioni per il 2020 e 2021 Venezia ha chiuso il 2019 con il maggior numero di compravendite tra le province venete, grazie ad un +11% registrato dell’Agenzia delle Entrate. A crescere sono soprattutto le vendite di mono e bilocali (+3,3%) e appartamenti con metratura superiore ai 145 metri quadri (+4,5%) (Fonte: Il Sole 24 Ore). Per vendere casa a Venezia ci vogliono in media 4-5 mesi: da segnalare tuttavia che se l’immobile ha un prezzo in linea con il valori correnti, i tempi scendono a poco più di 2 mesi.

immobili con giardino o terrazzo abitabile, oltre a quelli con grandi spazi per lavorare in smart working. Anche nel panorama veneziano, il residenziale di pregio non conosce crisi: un segmento fatto da una domanda internazionale che cerca incessantemente l’affaccio sul Canal Grande e i dettagli di pregio in zone come Accademia, San Marco, Punta della Dogana, anche con prezzi tra gli 8 e 12mila euro al mq. Per quanto riguarda il mercato di pregio quindi, è prevedibile un 2020 stabile e tempi di vendita che rimar-

Nel 2020, il mercato immobiliare di pregio in Italia ha resistito agli effetti dell’emergenza sanitaria sull’ economia, limitando i contraccolpi negativi sui prezzi e sulla domanda, con valori delle case al metro quadrato stabili. La tendenza di mercato post Covid registra un incremento della domanda, soprattutto per

ranno pressochè invariati. Questa particolare situazione, abbinata alla tipologia di clientela, permetterà ad Engel & Völkers di incrementare ulteriormente la propria attiva presenza sul mercato immobiliare veneziano anche nel 2021.

Market Report 2020• Venezia

5


I Sestieri veneziani

Dorsoduro Dorsoduro è il sestiere più artistico della città ed è collegato a San Marco tramite il ponte dell’Accademia. A Dorsoduro si concentrano moltissimi musei: le Gallerie dell’Accademia, la Collezione Peggy Guggenheim, Palazzo Venier dei Leoni e il museo di arte contemporanea Punta della Dogana, Ca’ Rezzonico, con il museo del Settecento veneziano e molti altri. Le chiese più importanti sono Santa Maria della Salute, S. Trovaso e S. Pantalon. Il mercato immobiliare La zona di Dorsoduro è una delle aree veneziane più richieste in termini di compravendite immobiliari, con domanda costante nel tempo soprattutto nella fascia medio-alta. Considerata una zona tranquilla ed artistica, viene apprezzata soprattutto per la soleggiata Fondamenta delle Zattere, i musei ed i meravigliosi Palazzi che offrono una vista mozzafiato sul Canale della Giudecca, ma anche per la posizione strategica, comoda ai mezzi di trasporto ed al centro città. I prezzi variano da ca. 4.000 a 5.000€/mq, fino ad arrivare anche a 9.000€/mq per proprietà esclusive sul Canal Grande. I tempi di vendita si attestano tra 3 e 5 mesi.

=

4 mesi

4.500 EUR/m²

Domanda

Tempi di vendita

Prezzo al mq (-2,6% sul 2018)

+

4 mesi

4.875 EUR/m²

Domanda

Tempi di vendita

Prezzo al mq (-0,3% sul 2018)

San Polo Il sestiere prende il nome da Campo San Polo, il più grande di Venezia dopo Piazza San Marco. E’ il più ricco di botteghe artigiane e piccole osterie veneziane: qui si trova la celebre zona di Rialto, con il suo Ponte, il tipico mercato del pesce e la Chiesa di San Giacomo di Rialto, tradizionalmente considerata la più antica di Venezia. Di grande rilievo architettonico sono anche la Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari e la Chiesa di San Rocco. Sono presenti anche due Scuole Grandi, la Scuola Grande di San Rocco, tuttora aperta, e la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista. Il mercato immobiliare L’area di San Polo, pur essendo la meno estesa, è una delle più interessanti a livello immobiliare. Viene richiesta soprattutto per la posizione centralissima da cui è facile raggiungere tutto il resto della città e la terraferma. A San Polo troviamo alcuni dei Palazzi più prestigiosi ed esclusivi sul Canal Grande. I prezzi variano da ca. 4.300 a 5.400€/mq, fino ad arrivare anche a 9.800€/mq per proprietà esclusive sul Canal Grande. I tempi di vendita variano tra i 5 e i 6 mesi.

6

Market Report 2020 • Venezia


I Sestieri veneziani

San Marco Il sestiere di San Marco, originariamente chiamato Rivoalto da cui anche il nome Rialto, è il nucleo originario della città. Il cuore del sestiere è costituito dalla Piazza San Marco, che per quasi un millennio fu il centro politico e giudiziario della Repubblica di Venezia. Sulla piazza si affacciano il Palazzo Ducale e la Basilica di San Marco e la Torre dell’Orologio. Altri luoghi di interesse sono il Teatro La Fenice, la chiesa di San Moisè che sorge alla fine della Calle Larga XXII Marzo, la rinomata via dello shopping con alcune delle boutiques più esclusive di Venezia, e il celebre Palazzo Grassi. Il mercato immobiliare San Marco costituisce senza dubbio il cuore della città di Venezia. La zona è una delle più turistiche e per questo viene richiesta soprattutto per investimenti immobiliari, di piccole e grandi dimensioni. Offre alcune delle proprietà più esclusive e prestigiose con vista su Piazza San Marco e sul campanile, sul Canal Grande. I prezzi variano da ca. 4.900 a 5.800€/mq, fino ad arrivare anche a 10.500€/mq per proprietà esclusive affacciate sul Canal Grande. I tempi di vendita possono variare tra i 3 e i 5 mesi.

+

3-5 mesi

5.300 EUR/m²

Domanda

Tempi di vendita

Prezzo al mq (0,0% sul 2018)

-

3-5 mesi

4.000 EUR/m²

Domanda

Tempi di vendita

Prezzo al mq (0,0% sul 2018)

Cannaregio Il sestiere di Cannaregio è il più popolato della città e occupa quasi per intero tutta la parte della città a nord del Canal Grande. La via acquea principale è il Canale di Cannaregio, unico canale interno del centro storico, oltre al Canal Grande, ad essere attraversato dai vaporetti. Proprio in questo sestiere si trova il Ghetto di Venezia raggiungibile da un “sotopòrtego” posto ai piedi del Ponte delle Guglie. L’arteria principale dell’intero sestiere è l’ampio percorso stradale che porta dalla stazione di Santa Lucia a Rialto, noto come Strada Nova. Il mercato immobiliare Cannaregio racchiude forse il maggior numero di tipologie immobiliari differenti. Nel sestiere infatti si possono trovare alcuni dei Piani Nobili più prestigiosi ma anche graziosi pied-a-terre con viste sull’acqua o sulla Laguna. La zona dei Santi Apostoli viene apprezzata soprattutto per la centralità e tranquillità. I prezzi variano da ca. 3.500 a 4.500€/mq, fino ad arrivare anche a 8.000€/mq per immobili affacciati sul Canal Grande. I tempi medi di vendita risultano essere tra i 3 e i 5 mesi.

Market Report 2020• Venezia

7


I Sestieri veneziani

Castello Il sestiere di Castello è il più esteso della città ed è collegato al sestiere di San Marco e a quello di Cannaregio. Il nome del sestiere deriva da una fortificazione presente nel primo medioevo sull’Isola di Olivolo, oggi isola di San Pietro di Castello. Di grandissima importanza per la storia della città sono la Chiesa di San Zaccaria, la basilica dei Santi Giovanni e Paolo, la Biennale di Venezia circondata dai verdi Giardini, e il celebre Arsenale di Venezia, centro strategico della sua potenza e importantissima fabbrica di navi. Il mercato immobiliare Il sestiere si articola in diverse aree di interesse con caratteristiche differenti. La zona attorno al romantico viale Garibaldi, in particolare, viene apprezzata per la vicinanza alla Biennale, per gli spazi verdi e per la tranquillità. Le proprietà situate sulla “Riva dei Sette Martiri” possiedono i prezzi più elevati, dati dall’impareggiabile vista aperta sul Bacino di San Marco. I prezzi di Castello variano da ca. 3.700 a 4.800€/mq. I tempi medi di vendita si attestano attorno ai 5/6 mesi.

=

5-6 mesi

4.250 EUR/m²

Domanda

Tempi di vendita

Prezzo al mq (0,0% sul 2018)

=

5 mesi

4.000 EUR/m²

Domanda

Tempi di vendita

Prezzo al mq (0,0% sul 2018)

Giudecca La Giudecca è un’isola posta a sud del centro storico di Venezia. Si affaccia sull’omonimo canale della Giudecca, di fronte al sestiere di Dorsoduro. Su questa isola venne eretta la celebre chiesa del Redentore su progetto del Palladio, e poco distante sorge inoltre la chiesa delle Zitelle che, oltre alle funzioni religiose, ospita anche un centro congressi tra i più moderni della città. Sull’estremità occidentale dell’isola sorge il neogotico Molino Stucky, costruito nel 1895 dal conte Giovanni Stucky, mentre sulla sponda est troviamo il celebre Hotel Cipriani. Il mercato immobiliare L’isola della Giudecca ha un mercato immobiliare molto dinamico. La maggior parte dei compratori, soprattutto stranieri, ne apprezzano la tranquillità e soprattutto la vista mozzafiato sul Canale della Giudecca e sul resto della città. Gli immobili all’interno dell’ex Molino Stucky inoltre vengono particolarmente richiesti per l’esclusività del complesso e per i servizi di top-class. I prezzi dell’area variano da ca. 3.500 a 5.000€/mq. I tempi di vendita si attestano attorno ai 6 mesi.

8

Market Report 2020 • Venezia


I Sestieri veneziani

Santa Croce Il sestiere di Santa Croce confina ad est con San Polo, a sud con Dorsoduro e a nord col Canal Grande. E’ il sestiere che nel corso del XX secolo più degli altri ha subito l’impatto del collegamento viario tra Venezia e la terraferma, ed è l’unico della città lagunare in cui esiste una zona dove poter circolare con le automobili, sia pure in modo limitato. Tra i Monumenti più importanti ricordiamo la Chiesa dei Tolentini, San Giacomo dall’Orio, San Stae, Ca’ Pesaro, sede del Museo d’Arte Orientale e della Galleria Internazionale di Arte Moderna, ed il Fontego dei Turchi, sede del Museo di Storia Naturale. Il mercato immobiliare Il sestiere di Santa Croce ingloba i principali collegamenti con la terraferma e per questo anche dal punto di vista immobiliare viene apprezzato per la sua posizione e vicinanza ai mezzi di trasporto. Nonostante l’estensione piuttosto limitata, nella zona affacciata sul Canal Grande e nelle immediate vicinanze si possono trovare proprietà di notevole pregio. I prezzi dell’area variano da 3.500 a 4.500€/mq, fino ad arrivare anche a 8.000€/mq per le proprietà più esclusive affacciate sul Canal Grande. Le tempistiche di vendita si attestano sui 5-6 mesi.

=

4-5 mesi

4.000 EUR/m²

Domanda

Tempi di vendita

Prezzo al mq (0,0% sul 2018)

Lido, Murano e Burano Il Lido di Venezia è una sottile isola che si allunga per circa 11 km tra la laguna di Venezia ed il mare Adriatico, collegata alla città ed alla terraferma solamente mediante traporti acquei, e viene apprezzata soprattutto durante la stagione estiva per le sue bellissime spiagge e i locali esclusivi in riva al mare. L’isola di Murano è un centro abitato situato a nord-est di Venezia, noto in tutto il mondo per la plurisecolare attività artigianale che produce il tipico vetro di Murano. Burano, è invece è nota per le sue caratteristiche case vivacemente colorate, per la secolare lavorazione artigianale ad ago del merletto e per le tradizioni gastronomiche. Il mercato immobiliare Il Lido di Venezia è considerato una località di mare e possiede quindi un mercato immobiliare influenzato dalla stagionalità. Il mercato degli affitti è in forte rialzo e le seconde case sono abitate soprattutto da acquirenti provenienti da Austria e Germania. I prezzi dell’area variano da ca. 3.000 a 3.600€/mq. L’isola di Murano è una località abitata soprattutto da residenti e apprezzata per la sua tranquillità: seppur in misura inferiore rispetto a Venezia centro, Murano gode comunque di un buon flusso turistico costante. I prezzi variano da ca. 2.400 a 3.400€/mq. Burano, come anche le altre isole minori della Laguna (Mazzorbo, Torcello, Sant’Erasmo etc.), attira moltissimi visitatori soprattutto durante la bella stagione, il periodo ideale per ammirarne gli splendidi e sgargianti colori e i paesaggi mozzafiato sulla Laguna Nord. I prezzi delle unità immobiliari variano da ca. 2.100€/mq a 3.100€/mq.

Market Report 2020• Venezia

9


Il Network Engel & Volkers Dati del 2019 e previsioni per il 2020 Il network di E&V in Italia nel 2019 e 2020

E&V nel mercato immobiliare di Venezia

Il Gruppo Engel & Völkers ha aumentato nel 2019 le entrate totali delle commissioni del 13%, arrivando a 820 milioni di euro contro i 728 milioni di euro del 2018. L’aumento del fatturato si inserisce in un quadro di crescita economica costante. “Superando gli 800 milioni di euro di fatturato abbiamo raggiunto un altro risultato record. Questo dimostra quanto la nostra strategia di espansione sia efficace e quanto abbia preso piede in tutto il mondo con grande successo”, ha affermato Sven Odia, CEO di Engel & Völkers AG.

L’agenzia Engel & Völkers Venezia conferma anche per il 2019 e per i primi 9 mesi del 2020 un trend di forte crescita delle intermediazioni immobiliari. L’obiettivo raggiunto è significativo dal punto di vista del valore intermediato (Grafico n.8), ma anche dal punto di vista delle transazioni, in costante aumento: la città di Venezia si conferma infatti interessante per investitori italiani e stranieri, quest’anno provenienti soprattutto da Austria, Germania, Svizzera, Francia, Belgio e Lussemburgo. Emerge poi evidente la collocazione di Engel & Völkers nel mercato immobiliare veneziano: come evidenziano i Grafici 9 e 10, l’azienda ha infatti concluso il 15% delle transazioni realizzate da agenzie in tutto il territorio di Venezia isola - un risultato più che soddisfacente, tenuto conto del fatto che solo a Venezia centro storico operano circa 90 agenzie immobiliari. L’obiettivo fissato per il 2021 è quello di aumentare significativamente il valore intermediato continuando a selezionare professionisti da inserire nell’organico altamente qualificati con una forte conoscenza del mercato locale.

Forte aumento delle operazioni residenziali in Italia Per quanto riguarda Engel & Völkers Italia, la chiusura di importanti contratti durante lo scorso anno ha portato ad una crescita totale del segmento residenziale del 24% (da €31.7 mio nel 2018 a €39.4 mio nel 2019), con un volume del transato che ha superato i 625 milioni di euro. Il fatturato netto da commissioni della divisione residenziale in franchising italiana è stato di oltre 31 milioni di euro (€24.9 mio nel 2018) con una crescita del 25%. Anche il Market Center di Roma ha aumentato il proprio fatturato netto da commissioni del 22,6% passando da €6.8 milioni nel 2018 a €8.4 milioni nel 2019.

8. Volume del transato E&V Venezia (in mio €)

Prospettive di crescita Nel 2020 Engel & Völkers continuerà la propria espansione all’interno del settore di pregio del mercato immobiliare. Il Gruppo, al momento, è operativo in quattro continenti con più di 800 sedi (di cui 76 in Italia) e oltre 12.000 persone che lavorano per il marchio.

Milioni di €

26 25

27

20,1

15

9,4

10 5

11

0,7

0 sett. 2014 2015 2016

2017 2018 2019 Sett.2020

Fonte: dati interni

Fonte: Dati Agenzia delle Entrate, Nomisma, ISTAT

10

18

20

Fonte: Dati Agenzia delle Entrate, Nomisma, ISTAT, dati interni

Market Report 2020 • Venezia


Alcuni dei nostri immobili venduti

I

l 2019 è stato un anno di grandi risultati grazie all’elevato livello della domanda e alle ottime opportunità di investimento presenti nella città di Venezia. L’interesse da parte di clienti nazionali e internazionali che effettuano investimenti stabili nelle locations più ambite di Venezia rimarranno elevati anche nel 2020. A parte le principali località come Dorsoduro e San Marco, anche i sestieri di Cannaregio e Castello stanno attirando sempre più investitori. Giacomo Argenio, Office Manager E&V Venezia

Market Report 2020• Venezia

11


Engel & Volkers Italia Svizzera

Austria Bressanone Brunico

Merano Cortina d'Ampezzo Bolzano Friuli Trentino Alto-Adige Dolomiti di Brenta Venezia Lago di Como Lago Maggiore Trento Giulia Verbania Cernobbio Lago d’Iseo Riva del Garda Courmayeur Laveno Veneto Lago di Garda Grado-Lignano Bergamo Valle D‘Aosta Varese Treviso Brescia Monza Brianza Trieste Bardolino Sarnico Jesolo Arona Milano Desenzano del Garda Venezia Verona LombardiaCernusco Padova Piemonte Asti

Parma

Alba-Langhe Liguria

Emilia-Romagna

Ferrara Modena

Faenza-Ravenna

Bologna Santa Margherita - Portofino

Francia

Alassio Sanremo

Riccione Viareggio

Firenze Toscana Siena

Perugia Assisi-Spoleto

Castiglione della Pescaia

Umbria

Marche Civitanova Marche

Abruzzo Roma Lazio

Molise

Sabaudia Porto Cervo

Campania Napoli

Olbia

Puglia

Isola di Procida Isola d’Ischia

Sardegna

Basilicata

Amalfi-Capri Isola di Capri

Lecce

Gallipoli

Calabria

Palermo

Cefalù

Trapani Sicilia

Taormina Catania

Siracusa Ragusa

12

Market Report 2020 • Venezia


Engel & Volkers Mondo

Andorra Austria Bahamas Belgium Belize Canada Cayman, Turks and Caicos Islands Chile

Colombia Czech Republic Denmark France Germany Greece Hong Kong Hungary Ireland

Italy Liechtenstein Luxembourg Malta Mexico Monaco Netherlands Oman Portugal

Russia South Africa Spain Switzerland Turkey UAE Uruguay USA

Discover our comprehensive range of services: www.engelvoelkers.com

Market Report 2020 • Venezia

13


Engel & Völkers Venezia SHOP: Campo Santa Margherita 3002 · Venezia OFFICE: Campo dei Frari 2999 · Venezia Phone +39 041 267 52 22 · Facsimile +39 041 267 52 23 Venezia@engelvoelkers.com · www.engelvoelkers.com/venezia

Profile for ENGEL & VÖLKERS Italia

Market Report Venezia 2020  

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded