Issuu on Google+

SELLE SMP SEMPRE VINCENTE ANCHE CON LE GIRLS

Se non vincono i professionisti, ci pensano le girls a raccogliere successi in serie per la premiata scuderia Selle SMP. Nell’ultimo fine settimana è stato il team professionistico femminile Chirio-Forno d’Asolo a continuare un momento particolarmente felice regalando nuove affermazioni ai fratelli Franco e Maurizio Schiavon. In entrambe le competizioni a cui le gialloverdi hanno partecipato sono riuscite nell’intento di centrare il bersaglio pieno. Sulle strade di casa a Montemagno, provincia di Asti, la brasiliana Rosane Kirch si è imposta nel Memorial L.BoccaTrofeo La Stampa, una crono di 11 km. Il successo della Kirch ha fatto da prologo alla giornata davvero trionfale trovata da Olena Oliinyk sulle vette alpine della Svizzera. La scalatrice ucraina non ha avuto rivali nel doppio impegno di Le Châble-Mauvoisin, in Val de Bagnes, nel cantone Vallese, classica svizzera giunta alla 40. edizione. Oliinyk ha fatto sua sia la selettiva gara in linea del mattino che la cronoscalata del pomeriggio. La prima fatica scattava da Le Châble, nei pressi di Martigny e conduceva le atlete agli oltre 2.000 metri di Mauvoisin, costeggiando l’imponente e spettacolare diga. Sul suo terreno preferito, ovvero la grandi pendenze, la Oliinyk ha fatto il vuoto andando a vincere. Il bis nel pomeriggio quando lo scriciolo dell’Est è riuscito a domare anche la cronoscalata con start da Fionnay, ai piedi della salita, e traguardo come poche ore prima a Mauvoisin. Il trionfo è stato completato dal piazzamento ottenuto nella top ten dall’altra ucraina Viktoria Vologdina. MTB - Sul Nevegal, in provincia di Belluno i bikers della Forestale Frw hanno dettato legge nella penultima prova della Veneto Cup, importante competizione nella quale il friulano Luca Braidot (nella foto) ha preso il comando sin dalle prime pedalate Dapprima con il compagno di colori Rafael Visinelli e poi da solo per alcuni imprevisti capitati proprio al


romagnolo che ha dovuto cedere il passo anche per la piazza d’onore. Sul gradino più alto del podio è quindi salito Braidot, vincitore assoluto, ma anche Rafael Visinelli, che grazie al 3° posto è stato il vincitore della categoria Elite consolidando il primato del circuito “La Serenissima Coppa Veneto” ad una sola prova dalla fine.

THE SMP SADDLES WINS ALSO WITH GIRLS

When the professional men don’t win, there are the girls to collect the series of successes for the awarded SMP Saddles squad. During the last weekend it was the professional female Chirio-Forno d’Asolo team to continue this particularly lucky period; they offered new affirmations to Franco and Maurizio Schiavon brothers. In both participated competitions they managed to hit the target completely. On the roads of Montemagno, province of Asti, when cycling at home, Brazilian Rosane Kirch won the L.Bocca-Trofeo La Stampa Memorial, the time race of 11 km. The success of Kirch was just the prologue to the very triumphal day which continue thanks to Olena Oliinyk, on the Alpine peaks in Swiss. This Ukrainian bike climber had no rivals in the double race of Le ChâbleMauvoisin, in Val de Bagnes, in Vallese canton. She arrived in the Swiss classification as 40th . Oliinyk won both the line selective race in the morning and the time climbing race in the afternoon as well. First effort started at Le Châble, close to Martigny and leaded the athletes over 2.000 meters of Mauvoisin, close to the imposing and spectacular dam. Once on her favourite kind of ground which are great slopes, Oliinyk left everybody behind and won. This winter wren from East made an encore in the afternoon when she managed to win also the time climbing race which started at Fionnay, at the feet of the ascent and with the finishing point at Mauvoisin, such as the morning race. The triumph was completed with arriving in the first top ten of another Ukrainian, Viktoria Vologdina. MTB – On the slopes of Nevegal, in the province of Belluno the bikers from the Forestale Frw have ruled during the penultimate trial of the Veneto Cup, the importanta race where Luca Braidot from Friuli (in photo) made the rules since from the beginning. Initially, he ran together with


team mate Rafael Visinelli and then he continued alone, due to some unexpected events which happened to his mate and who had to surrender, leaving also the honour place. Therefore, on the highest place of podium we have Braidot, an absolute winner. But there is also Rafael Visinelli, who, thanks to the 3rd place, is the winner in the Elite category and consolidated the primacy of the “La Serenissima Coppa Veneto� circuit, right one trial before the end.


/smp4Bike_30.10