Issuu on Google+

wellness

mani che curano

...e liberano la nostra forza interiore

EFFETTI FISICI DEL MASSAGGIO CIRCOLAZIONE. Lo stress può stimolare il rilascio di ormo-

Il massaggio rappresenta il rapporto più intimo e immediato che possiamo instaurare con il nostro corpo. Il suo scopo primario è quello di migliorare le condizioni biologiche dei tessuti, rendere mobili le articolazioni o facilitare la distensione dopo la fatica. Attraverso il massaggio possiamo anche raggiungere la consapevolezza di avere un’energia interiore che è possibile risvegliare. Nel massaggio corpo e mente partecipano attivamente aiutandoci a rilassarci, a ritrovare calma e tranquillità. Se smettiamo di parlare e ci concentriamo sulle sensazioni del corpo, la nostra mente comincia a rilassarsi. Chi di noi non ha mai sentito l’esigenza di essere coccolato, di dedicare qualche ora alla propria salute senza pensare a nulla in un ambiente rassicurante? Il massaggio come strumento di benessere rappresenta un modo per rigenerarsi, rilassarsi e soprattutto riequilibrare le attività muscolari e psichiche. Oltre a migliorare le prestazioni fisicomotorie del nostro organismo, ha anche un notevole effetto sulla psiche.

6

.wellness

ni che provocano il restringimento dei vasi sanguigni. La ridotta circolazione del sangue, affatica il cuore, rallenta la digestione, fa aumentare la respirazione nel tentativo del corpo di superare la carenza di ossigeno. Il massaggio controbilancia questi effetti, aumenta la circolazione e attraverso la vasodilatazione aumenta l’apporto di ossigeno. SISTEMA MUSCOLARE. La stimolazione ritmica del massaggio ha diversi effetti positivi sul sistema muscolare. Può portare al rilassamento delle tensioni nei muscoli contratti che si rilasciano e si allungano. La contrattura del muscolo e il suo accorciamento può provocare non solo dolore al muscolo ma anche alle articolazioni che vengono mantenute in posizioni innaturali e forzate. Un altro effetto positivo si ha sull’elasticità dei tessuti. Infatti massaggiare spesso il proprio corpo contrasta l’invecchiamento. PELLE. Il massaggio migliora le funzioni delle ghiandole sebacee e sudorifere. Aumenta l’apporto di sangue alla pelle incrementando il nutrimento dei tessuti, il risultato è una pelle più luminosa ed elastica.

LE ORIGINI Le prime tracce di tecniche di stimolazione del corpo, attra-

verso la pressione delle mani o con l’aiuto di un qualche strumento si fanno ricondurre ad alcuni manoscritti di medicina cinese di 2700 anni fa, ma è con la civiltà greca che il massaggio comincia ad avere una sua definizione e collocazione. Nasce così il massaggio sportivo legato ai giochi e alle gare. Il massaggio è essenziale per i Romani, che lo eseguivano alle terme anche come cura di bellezza oltre che come tecnica di


I PIÙAYURVEDICO. RICHIESTIIndicato per disturbi digestivi,

rilassamento. Nel Medio Evo viene abbandonato per ricomparire definitivamente nel XIX secolo, quando si inizia a pensare al massaggio soprattutto come fisioterapia. Il massaggio come fenomeno di massa invece, e quindi anche di mercato, è recente e risale a una ventina di anni fa. Oggi esistono molti tipi di massaggio. Il riabilitativo, prescritto da medici, deve essere per legge praticato da fisioterapisti diplomati, è indicato per agevolare la guarigione e il ritorno alla normalità di chi ha subito operazioni chirurgiche Il massaggio sportivo indicato soprattutto nel programma di allenamento di ogni atleta, aiuta a rilassare la muscolatura contratta

stress, stanchezza fisica e mentale. Viene praticato come trattamento purificatorio per facilitare la fuoriuscita di tossine, scioglie dolcemente le tensioni, rallenta l’invecchiamento e i processi degenerativi, stimola la circolazione del sangue e della linfa corporea, fortificando le difese immunitarie, esercitando un effetto calmante e rasserenante. ANTISTRESS. Indicato per allontanare le tensioni, questo trattamento libera nuove energie donando benessere ed armonia. È una sintesi ed un’evoluzione di tecniche orientali ed occidentali, quali il Californiano e il Rolfing. Attraverso movimenti lenti e profondi, interviene sull’equilibrio posturale e riattiva la circolazione. LINFODRENANTE. È un massaggio che permette alla linfa di ripristinare o accelerare la circolazione per mezzo di particolari manovre, può essere quindi considerato un intervento di sostegno nella prevenzione e risoluzione di alcuni inestetismi, fra i quali edemi in generale (cellulite). Il linfodrenaggio utilizza tocchi, pressioni, movimenti circolari modificando la pressione dei tessuti permettendo alla linfa una migliore circolazione. REFLESSOGENO PLANTARE. Con la reflessologia possiamo diagnosticare blocchi energetici ad un organo, quindi con la stimolazione per via riflessa, aiutare a ristabilire un libero fluire dell’energia vitale dello stesso organo. I piedi sono le nostre radici, sotto la pianta del piede si trovano piccole aree in cui si riflettono tutti gli organi interni del nostro corpo. DIMAGRANTE. Stimola la circolazione sanguigna, rimuove il ristagno dei liquidi ristabilendo un corretto metabolismo cellulare. SIRODHARA. Indicato per la cura di tutti i disturbi che sono in relazione alla testa, agli occhi, al naso, alla gola, alle orecchie ed al collo. È un trattamento ayurvedico. Un filo d’olio tiepido viene fatto colare dolcemente sulla fronte, punto chiamato “terzo occhio” o “occhio della mente”. STONE MASSAGE. La stone therapy abbinata al massaggio, scioglie la muscolatura, migliora la circolazione sanguigna e linfatica, inoltre lo stone massage leviga la pelle, migliora il metabolismo, disintossica l’organismo, rilassa profondamente la mente ed il corpo. Attraverso l’impiego di pietre di basalto e marmo a diverse temperature, vengono prima riportati in equilibrio i centri energetici del corpo e poi ne viene stimolata l’apertura.

ed a riequilibrare la postura. Il massaggio rilassante che, praticato da mani esperte con unguenti aromatici, aiuta a liberarsi dal senso di fatica e soprattutto dal nervosismo. Un discorso a parte merita invece il massaggio estetico, vista la popolarità di cui gode grazie anche al mercato in espansione di grandi e piccoli centri di benessere. Questo massaggio idrata e nutre gli strati superficiali della pelle, può aiutare la circolazione superficiale e quindi attenuare alcuni piccoli inestetismi.

wellness.

7


Mani che curano tg09