Atmosphere In flight magazine Meridiana Agosto 2014

Page 8

008_009_Editoriale_Layout 1 18/07/14 18:46 Pagina 8

Editoriale Editorial

Gentili lettori, crivere l’editoriale del numero di agosto, per chi dirige un magazine come il nostro, è un po’ come scrivere la recensione dell’evento clou di una stagione teatrale o lirica. Il momento dell’anno in cui si concentrano le aspettative di chi viaggia e che vuole trarre il massimo piacere dalla propria scelta di viaggio. Per questo motivo, anche quest’anno, Vi parleremo di un mix di destinazioni di vario genere, assolutamente diverse tra loro, come un bouquet composto da fiori i più diversi. La destinazione Italia ve la raccontiamo attraverso alcune delle perle dello scenario paesaggistico nostrano. La Costiera Amalfitana e le Isole di Ischia e Capri, gioielli incastonati dalla natura a corollario del Golfo di Napoli, ovvero quello che in molti considerano uno dei luoghi più belli della Terra. Contraltare di quella costa che ancora racconta di una storia bimillenaria ed affacci marini straordinari, con tramonti mozzafiato. A seguire, uno scenario sardo un po’ diverso dal solito. Le spiagge della Sardegna sono al centro dei nostri pensieri ad ogni numero, anche nei mesi invernali, per la loro immutabile bellezza. In questa edizione agostana, però, vogliamo anticipare quello che accade d’autunno in Barbagia. Un racconto fuori dai soliti schemi estivi e proprio per questo, di grande interesse per chi avesse voglia di tornare nella

S

stagione autunnale, cercando bellezza, storia e tradizioni ed un ambiente che fa del relax il suo asse portante. Poi, con un salto repentino di migliaia di km, volando via dal Vecchio Continente, l’amata New York, «the Big Apple». Un fascino immutato, la bellezza della sua skyline, ormai «copiata» da molte altre capitali economico-finanziarie del mondo, ma unica, indimenticabile. La capostipite delle capitali moderne, un titolo che nessun grattacielo kilometrico potrà scalfire. E poi di nuovo lontano dalle grandi metropoli, un tratto dei nostri appuntamenti mondiali in giro per il globo terracqueo, dedicato all’Africa Subsahariana. Questo continente, ormai in fase di maturazione da decenni, con nuove espressioni culturali e tecnologiche di modernità assoluta, ma ancora fortemente radicato nei secoli passati, con riti e passioni forti ma, soprattutto, con quell’odore dell’aria e della terra che lo rendono unico ed inimitabile. E quindi andiamo alla scoperta di Zanzibar, mèta dal grande fascino, proiettata sulle propaggini africane dell’Oceano Indiano. Per finire anche tante notizie su eventi quali la «Rolex Cup» e «Nuoro JAZZ» in Sardegna e la «Mostra Internazionale del Cinema di Roma» nella Capitale, solo per citarne alcuni tra i più interessanti. Quindi non Vi resta che procedere nella lettura delle nostre pagine. Noi, come sempre, Vi accompagneremo in ogni angolo della Terra. Buone ferie a tutti Voi. by Roberto Venturini

Dear readers,

anyone who wants to come back in the fall season, looking for beau-

writing the editorial of the August issue, for those who manage a mag-

ty, history and traditions, and an environment aimed at relaxation.Then,

azine like ours, is almost the same as writing the review for the main

with a sudden leap of thousands of miles, flying away from the Old

event of a play or an opera season.

Continent, getting to the beloved New York City, ‘the Big Apple’.

This is the period of the year where some of the expectations of those

An infinite charm, the beauty of its skyline, now imitated by many other eco-

who travel and who want to enjoy their choice of travel to the fullest.

nomic and financial capitals of the world, but unique and unforgettable.

For this reason, also this year we will talk about a mix of destinations,

The ancestor of modern capitals, a title that no kilometric skyscraper

absolutely different from each other, such as a flower bouquet com-

could undermine.

posed of the most different flowers.

And then back away from the big cities, some of our events around the

We will tell you about Italian destinations through some of the pearls of

world, dedicated to sub-Saharan Africa.

our national landscapes.

This continent, in the process of maturation for decades, with new cul-

The Amalfi Coast and the islands of Ischia and Capri, jewels set by

tural expressions and technological absolute modernity, but still deeply

nature as a corollary to the Gulf of Naples, which is what many consid-

well-established in the past centuries, with rites and strong passions, but

er one of the most beautiful places on Earth.

especially with the smell of the air and the land that make it unique

Counterpart of that coast that still tells the story of a two-thousand-year

and inimitable. And then we discover Zanzibar, a very charming desti-

history and amazing views above the sea with breathtaking sunsets.

nation, extending on the foothills of Africa in the Indian Ocean.

To follow, a Sardinian scenario a bit different from usual. The beaches of

Finally, also a lot of news about events such as the ‘Rolex Cup’ and

Sardinia are at the centre of our thoughts in every issue, even during

‘Nuoro Jazz’ in Sardinia and the ‘International Rome Film Festival’ in the

the winter months because of their immutable beauty.

capital, just to name some of the most interesting.

In this August issue, however, we want to anticipate what will happen in

So, you just need to keep reading our pages. As always, we will accom-

autumn in Barbagia.

pany you in every corner of the Earth.

An unconventional summer tale and, for this reason, of great interest for

Happy holidays to all of you

8