Vie del gusto Magazine

Page 11

Real Alcazar

Clima meraviglioso, arte, di Marianna Mastropietro colori, musica e golose MONUMENTI La scoperta tapas. Siviglia non è solo della città parte inevitabilmenla capitale dell’Andalusia, te dalla sua bellissima Cattema un vero e proprio drale (la terza più grande al mondo) centro di attrazione per a cui è annesso il famoso campanile chi ama uno stile di vita della Giralda, antico minareto di rilassato e all’insegna del una moschea. La prestigiosa torre divertimento. Il periodo è infatti la sintesi delle due culture che nei secoli hanno dominato la migliore per conoscere e città: quella araba e quella europea, vivere la passione di questa che si fondono nel suggestivo stile città è la primavera, quando mudejar. Dalla vetta della Giralda fa caldo e le temperature è possibile ammirare il panorama sfiorano i 30 gradi, mentre sul pittoresco Barrio di Santa Cruz, con le sue viuzze, i patios e gli ediil fermento nelle strade fici storici più caratteristici di Sivicresce per gli eventi più glia. Primo fra tutti il Real Alcazar importanti dell’anno come impressionante palazzo-fortezza la Feria de Abril (la festa costruito prima dell’anno mille e profana più popolare di per secoli dimora di molte generazioni di monarchi, che lo hanno Spagna).

I

trasformato regalandogli una rara alternanza di stili. Altra tappa imprescindibile è la Plaza de España, bella da togliere il fiato, costruita in occasione dell’Esposizione Iberoamericana del 1929. Si tratta di cinquantamila metri quadri organizzati in stile neo-moresco con decorazioni di mattoni e ceramiche. La piazza si erge nel cuore del Parco di Maria Luisa, un giardino romantico in cui respirare la quiete della fioritura primaverile. Dai monumenti alla movida il passo è breve, all’interno dello stesso centro strico la notte è infatti animata dal continuo rito delle tapas e dagli spettacoli di flamenco. Da non perdere quelli improvvisati dagli artisti presso la Carboneria.

15