Page 1

10 Buone Pratiche per trasformare la campagna elettorale in un atto d’amore per la cittĂ


Coesione sociale Promuoveremo una campagna elettorale che non separi ma unisca i cittadini, che stimoli un confronto sano e proficuo nel pieno rispetto delle opinioni di tutti. Non attaccheremo gli avversari senza motivo: ogni forma di critica dovrĂ essere documentata.


Equilibrio economico Ci impegniamo a utilizzare con equilibrio le risorse economiche, cercando di monitorare costantemente i fondi e di far corrispondere gli investimenti alle risorse disponibili.


SostenibilitĂ economica


Trasparenza Tutte le entrate e le uscite saranno visibili sul sito ufficiale www.micheleemiliano.it. SarĂ fissato un tetto massimo contributivo per le donazioni.


SostenibilitĂ economica


SostenibilitĂ GratuitĂ  economica I volontari firmeranno un documento con il quale si impegnano a donare parte del loro tempo alla campagna elettorale e ad adottare un comportamento conforme a queste buone pratiche.


SostenibilitĂ economica


Sostenibilità Sobrietàeconomica Gli eventi della campagna saranno pensati e realizzati all’insegna della sobrietà e della creatività. Una parte dei fondi raccolti sarà destinata al raggiungimento di obiettivi sociali.


Muri puliti Non deturperemo i muri della nostra cittĂ affiggendo manifesti abusivi.


Rispetto dell’ambiente Per salvaguardare la qualità della vita in città eviteremo interventi ad alto impatto ambientale come ad esempio le cosiddette vele (camion manifesto) che aumentano inquinamento atmosferico e traffico. Utilizzeremo gli strumenti cartacei in modo razionale, privilegiando la distribuzione a soggetti che ne facciano espressamente richiesta e che ne garantiscano, a loro volta, una diffusione mirata.


Fiducia nel futuro Nei messaggi della campagna elettorale, eviteremo di utilizzare le leve dell’allarmismo infondato e della paura. La comunicazione privilegerà messaggi costruttivi e di fiducia nel futuro.


Supremazia della relazione La campagna elettorale deve diventare un’occasione per confrontarsi e dialogare con i candidati. Cercheremo dunque di promuovere momenti di scambio che trasformino i cittadini da soggetto passivo a soggetto attivo della comunicazione elettorale.


PubblicittĂ Progresso Tutte le attivitĂ  di comunicazione avranno come scopo principale quello di informare il cittadino, di promuoverne la responsabilitĂ , di diffondere messaggi mirati alla crescita sociale.


BUONA CAMPAGNA ELETTORALE A TUTTI!

10 Buone Pratiche  

10 Buone Pratiche per trasformare la campagna elettorale in un atto d’amore per la città. Presentazione delle buone pratiche, 13 febbraio 20...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you