Page 2

REP. CENTRAFRICANA 3.839 visite ambulatoriali e 198 ricoveri nei primi tre mesi di attività

Qui Bangui Il Centro pediatrico, aperto ventiquattro ore su ventiquattro, offre assistenza sanitaria a bambini e ragazzi fino a 14 anni. Un primo bilancio tra malaria, infezioni respiratorie e storie di ordinaria povertà.

L

a Repubblica Centrafricana, sulla carta geografica, è un piccolo stato proprio al centro dell’Africa. Piccolo se confrontato con gli stati vicini, perché in realtà è grande due volte l’Italia. A differenza dell’Italia, però ha solo 4 milioni di abitanti. Confina a Nord con il Ciad, a Est con il Sudan, a Sud con la Repubblica Democratica del Congo e il Congo e a Ovest con il Camerun, paese attraverso il quale arrivano il 90% dei prodotti presenti sul mercato nazionale. La sua storia è simile a quella di molti paesi del continente: ottenuta l’indipendenza dalla Francia nell’agosto del 1960, ha una serie di governi più o meno dittatoriali e più o meno appoggiati dai francesi fino al 1966, quando Jen-Bedel Bokassa con un golpe 2

n° 51 giugno 2009

prende il potere instaurando fin da subito un regime totalitario e sanguinario. Non cambia molto con i successivi governi che si alternano alla guida del paese fino al 1993 con l’elezione del primo presidente “non militare” della storia del paese Angel-Felix Patasse. Nel 2003, l’ennesimo colpo di stato porta al governo l’attuale presidente François Bozizé. Centrafrica o Repubblica Centrafricana In mezzo all’Africa, uno stato ignoto a più

Quando parli del Centrafrica la domanda comune è: «Sì, ma dove in Centrafrica? In quale paese?», a dimostrare che pochi sanno dell’esistenza di questo stato.

EMERGENCY n°51 - GIUGNO 2009  

Dal 1995 Emergency pubblica una rivista trimestrale per informare e aggiornare i suoi sostenitori sulle attività dell’associazione e per app...

EMERGENCY n°51 - GIUGNO 2009  

Dal 1995 Emergency pubblica una rivista trimestrale per informare e aggiornare i suoi sostenitori sulle attività dell’associazione e per app...